Ciao a tutte!

I capelli crespi non vanno mai in vacanza, anzi! Capita anche a voi, dopo una giornata al mare o in piscina, di non aver tempo o voglia di mettere mano a phon e piastra, uscire con i capelli non del tutto asciutti e nel giro di due ore ritrovarvi con il temutissimo effetto Mocio?

O ancora di asciugarvi invece scrupolosamente i capelli (sudando sette camicie), piastrarli, applicare diligenti il siero anti-crespo… per poi constatare a metà serata che non c’è nessunissimo cambiamento rispetto allo scenario precedente?

E allora non temete, siete nel posto giusto! Ci sono un milione di cose che potete fare per combattere i capelli crespi in estate… e uscirne vincitrici!

cliomakeup-capelli-crespi-18-tyra-banks

1) NON LAVARE I CAPELLI TROPPO SPESSO

È forse la regola d’oro che tutte già conoscete, ma d’estate si tende a dimenticarla nella volontà di lavare via ogni traccia di sale, sudore etc.

Ogni tanto bisognerebbe però limitarsi a sciacquare i capelli con acqua tiepida, perché lo shampoo (qualsiasi shampoo) secca un pochino i capelli, che saranno così più vulnerabili all’umidità, soprattutto se sono un po’ danneggiati. Ricordatevi che lo shampoo secco esiste… ed è una manna dal cielo!

cliomakeup-capelli-crespi-2-shampoo-secco

Quando invece decidete di fare lo shampoo, ricordatevi che quelli senza solfati sono i migliori per evitare i capelli crespi. Pare che aiuti anche fare un risciacquo con aceto di mele, come consigliavano le nostre nonne.

2) USARE IL BALSAMO, MA QUELLO GIUSTO!

Per esperienza abbiamo notato che i balsami migliori per evitare l’effetto crespo sono quelli senza risciacquo, da applicare quando i capelli sono umidi, non bagnati. Ce ne sono di tantissimi tipi, naturalmente, per capelli colorati, lisci, mossi, e anche conditioner dichiaratamente anti-crespo. Sono i migliori? NI. Se ad esempio avete i capelli mossi, forse la cosa migliore è usare una crema per capelli ricci, in modo da definire di più le onde, anche aiutandovi con le dita, arrotolando i boccoli ancora umidi. Infatti, i balsamo anti-crespo di solito tendono a lisciarli.

cliomakeup-capelli-crespi-3-creme-ricciEcco i prodotti preferiti di Clio per asciugare i capelli al naturale

cliomakeup-capelli-crespi-4-crema-adornAdorn, Ricci senza Capricci. Prezzo: 3,20€ circa

cliomakeup-capelli-crespi-6-john-friedaLa linea Frizz-Ease di John Frieda è una delle più famose, e più performanti, per evitare l’effetto crespo, ed esistono prodotti per tutti i tipi di capelli.

La chiave per usare il balsamo o la crema è la corretta distribuzione. Cercate di prendere bene tutte le ciocche e, se necessario, aiutatevi con un pettine a denti larghi o con la tangle teezer.

cliomakeup-capelli-crespi-7-tangle-teezer

Naturalmente, il top è fare anche una o due volte alla settimana una maschera per capelli capace di nutrirli più in profondità.

3) COME ASCIUGARLI?

cliomakeup-capelli-crespi-5-hermione

Qui ci sono diverse scuole di pensiero; la cosa da evitare in ogni caso è strofinarli con l’asciugamano, che non farà che aumentare l’elettricità statica, ma in estate è meglio phon si o phon no? Secondo noi… No. La cosa migliore è lasciarli asciugare all’aria dopo aver messo la nostra crema anti-crespo (per i capelli lisci) o per capelli ricci, e quando sono asciutti cercare di fissare la piega con un prodotto ad hoc per lo styling, che sia possibilmente alcol-free.

cliomakeup-capelli-crespi-8-oreal-stylingAbbiamo letto review molto positive di questo spray di L’Oreal. Purtroppo non ci risulta ancora uscito in italia: il suo prezzo comunque è di circa 7$

I capelli che appaiono già elettrici, o i baby-hair, si possono pettinare con uno scovolino pulito o un pettinino su cui avremo prima spruzzato un prodotto fissante.

cliomakeup-capelli-crespi-9-clio-pettine

Se invece dovete usare il phon, ricordate di mantenere il calore basso e di accenderlo il più tardi possibile (in teoria quando i capelli sono già asciutti all’80 o 90%); se li avete ricci o mossi, usate il diffusore.

Ragazze, siamo a metà: nella prossima pagina trovate altri trucchi imperdibili per vincere la guerra contro i capelli crespi in estate… Ma non solo!