Ciao ragazze!

Oggi prendiamo una pausa dal mondo del make-up e parliamo di… capelli!

6a-seafolly-vita

Visto che tra poco tornerò in Italia e mi concederò un po’ di giorni di mare, ho pensato di descrivervi la routine che seguo d’estate per non distruggere troppo i miei poveri capelli! Si tratta di consigli semplicissimi, che molte di voi probabilmente seguiranno già, ma mi sono accorta che funzionano proprio bene sulla mia chioma.

150636_181260541998114_1975156619_n

La prima cosa che faccio quando arrivo in spiaggia è mettermi la crema solare sul corpo; se curo la mia pelle, però, perché non dovrei aiutare anche i miei capelli? Da un po’ di tempo, allora, ho iniziato a utilizzare gli olii protettivi: ne metto qualche goccia sulle mani e poi le passo con cura sulle lunghezze, cercando di evitare le radici. I capelli saranno inevitabilmente un po’ untini, ma niente di grave: faccio una coda bassa o uno chignon e sono a posto! Oltre a tutto quando entro in acqua non si nota neanche più! Potete usare gli olii puri, come quello di argan, oppure comprare dei prodotti specifici, ad esempio l’Olio Spray Capelli Protettivo Rinforzante di Collistar (esiste anche la versione per proteggere il colore), l’Olio Straordinario di Elvive, o quello che uso io, l’Huile Celeste di Kerastase. Se faccio tanti bagni riapplico il prodotto, proprio come farei con la crema solare sul corpo. Mi raccomando, questo step è FONDAMENTALE per tutte quelle che hanno lo shatush, che inevitabilmente tende a rovinare e seccare le punte! 

81-studded-hearts

Una volta tornata a casa faccio una bella doccia e friziono per bene i capelli, per togliere ogni residuo di olio. Due volte a settimana mi concedo una maschera nutriente: ultimamente sto AMANDO la Capelli d’Angelo di Lush, a base di avocado, banana, aceto e uova, un vero toccasana! Chi non vuole spendere i 13 euro per la confezione di Lush, può facilmente ricreare la stessa maschera seguendo la ricetta di Carlitadolce, anche eliminando gli olii essenziali.

Eccomi con la maschera in testa :)
Eccomi con la maschera in testa :)
Schermata 2013-06-30 a 09.20.47
Nutritevi capelli, nutritevi!!
I capelli post-maschera! :)
Et voilà, i capelli post-maschera! :)

Dopo la doccia l’ideale sarebbe lasciare asciugare i capelli all’aria: il sole, la salsedine e il mare sono già grandi fonti di stress per la chioma, quindi cerco di evitare ulteriori danni e di non usare calore. Per fortuna con il mio favoloso metodo per ciompe riesco a tenerli in ordine senza bisogno di piastra o ferri! Se proprio non ci piacciono i nostri capelli al naturale possiamo sbizzarrirci con trecce, cerchietti, mollette (a me piacciono tanto quelle con i fiori), fasce, foulards…insomma, c’è l’imbarazzo della scelta! Ovviamente non sto dicendo che non dobbiamo mai usare il calore d’estate, però per chi va tutti i giorni al mare e tutte le sere deve lavarsi i capelli sarebbe meglio limitare l’uso di phon e piastra.

MV5BMjA2NDYwMTYwNV5BMl5BanBnXkFtZTcwNTQ3NDAxNw@@._V1._SX400_SY600_-1

Vi ricordate questa bellissima ragazza? È la modella che avevo truccato in questo video della New York Fashion Week, quella con le sopraccigliazze! 🙂

Ok ragazze, questi sono i miei trucchetti per l’estate; sono sempre alla ricerca di nuovi consigli, quindi fatemi sapere i vostri metodi per mantenere i capelli belli e sani, in particolare se usate prodotti e maschere particolari!

74 COMMENTI

  1. Io attualmente uso l’olio Straordinario di L’oreal come impacco pre-shampoo lasciandolo agire minimo 10 minuti. Rende lo shampoo meno aggressivo e protegge le punte dalla secchezza.

  2. Non uso nulla sui capelli ma ho lo shatush quindi mi sa che seguirò il tuo consiglio se il risultato è disastroso come dici tu >.<

  3. Le sopracigliazze AHAHAHHHA XD
    Comunque una valida alternativa all’olio è:mettere la protezione solare(quella che usiamo per il corpo)in uno spruzzino miscelata con dell’acqua pulita,poi scecherate e spruzzatela sui capelli insistendo sulle punte .. 🙂

  4. …io uso l’olio puro di monoi…regalo del viaggio di nozze di mia sorella direttamente dalla polinesia,( da un paio di anni circa si riesce a trovare anche qui). un alleato formidabile per i miei capelli che già tendono al crespo normalmente. E’ davvero fantastico, lo consiglio a tutte.provare per credere 🙂

  5. io uso anche l0olio d’oliva, lo metto sui capelli lo faccio stare in posa per mezz’ora o un’ora e poi risciacquo! i capelli vengono morbidissimi

  6. Ultimamente sono assolutamente ossessionata dai capelli perchè voglio che mi crescano velocemente,li vorrei lunghi fino ai fianchi e li ho appena sotto il collo °-° Non so se puoi capire la frustrazione! xD

    comunque a causa di questa ossessione mi sono letta tutto il possibile sui capelli e come fare per mantenerli sani ecc. Oltre a ciò che hai già detto posso consigliarti:

    tenere i capelli legati (treccia,chignon ecc…) li preserva meglio dal rovinarsi e dalla creazione di doppie punte;

    bere tanta acqua aiuta a mantenerli idratati;

    massaggiare spesso la cute stimola la circolazione del sangue e quindi la crescita dei capelli;

    pettinarli con un pettine a denti larghi di legno partendo dalle punte e non dalla radice perchè così facendo si accumulano i nodi fino ad arrivare alle punte e i capelli si spezzano;

    assumere (attraverso cibo/integratori) vitamine E,A,B.I cibi che più contengono ciò che i capelli necessitano (incluse queste vitamine) sono l’uovo,la carne rossa,olio di oliva,pesce ecc…

    cercare il più possibile di non lavarli ogni giorno;

    spuntarli ogni 4/6 settimane…

    Come maschere io adoro la maschera all’olio di oliva e miele,è in assoluto la più nutriente secondo me,insieme a quella con tuorlo d’uovo e olio di oliva e miele e combinazioni simili…ovviamente queste le uso solo per le punte e lunghezze,mai alla radice perchè oleano i capelli che è una schifezza xD

    L’olio di cocco credo sia il migliore in assoluto,ma ha funzione di maschera,non da applicare ed essere lasciato sui capelli per sucire.

    e ci sono un sacco di altre cose che non mi vengono più in mente °-° ma queste sono le più importanti! ^_^ 🙂

  7. prova a mettere l’olio di cocco!!è fantastico x i capelli!!!mooooolto meglio degli “oli” sintetici tipo collistar o l’oreal che contengono petrolati e siliconi e non nutrono x niente i capelli!!!

  8. io sto ueanso l’accopiata di garnier shampoo e maschera all’aceto di mora e hennè… spettacolari i capelli ed econimica la spesa!!! 😉

  9. Io uso da anni i favolosi prodotti solari per capelli EKS, che compro dalla mia parrucchiera di fiducia. I miei ricci ribelli ringraziano

  10. Credo sia giusto come dici tu, asciugare i capelli all’aria. Anche utilizzare il phon a bassa temperatura va bene. Per quanto riguarda l’olio protettivo per capelli , un tricologo mi ha detto che è come se “non esistessero”. Le case cosmetiche li descrivono come qualcosa che fa splendere i nostri capelli proteggendoli dai raggi solari, ciò che mi è stato spiegato invece, molto vagamente, è che l’olio pur mostrando sull’etichetta un fattore protettivo, non funge come tale, in quanto essendo proprio un olio come struttura non riesce a tenere il filtro e attira i raggi solari in maniera aggressiva. Questo fa si che utilizzarlo o meno sia la stessa cosa nella migliore delle ipotesi, perchè al contrario col tempo potrebbe rovinare la struttura del capello. E’ opportuno utilizzare gli shampoo adatti dopo aver fatto il bagno o semplicemente essersi esposti al sole in vicinanza di questo. Aiuterà a purificare il cuoio capelluto dalla salsedine. Ovviamente il mio non è un parere 😀 ma ciò che mi è stato spiegato da uno specialista. Detto ciò, Clio sei simpaticissima e bravissima 😛 Baci!

  11. Mai usati oli protettivi in spiaggia, mi sembrano una di quelle furbate inutili delle case cosmetiche.

    Piuttosto è importante trattare bene i capelli al momento del lavaggio con shampi meno aggressivi possibili e con maschere nutrienti naturali, quello sì che fa la differenza, altro che gli oli protettivi: quello che rovina i capelli sono il cloro e la salsedine (che appunto facciamo andar via lavando i capelli) non il sole.

  12. Io dallo scorso anno quando vado al mare applico qualche goccia di “Struktis (si scrive proprio con la “k”) line cristalli liquidi – semi di lino” lo pago solo 5 euro dalla mia parrucchiera di fiducia e lo amo! Lascia i capelli sempre luminosi ed idratati e, come sta scritto sulla confezione, è particolarmente indicato per proteggere i capelli da cloro e salsedine. (Ho provato anche “Elixir Ultime” della Kèrastase (37 euro!!) ma per quanto mi riguarda è stato solo un furto O.O)

    Quando torno a casa uso lo shampoo restitutivo doposole della Rilastil o lo shampoo “lisci da accarezzare” della Herbal essence o uno shampoo senza siliconi e parabeni della Fructis (ormai ce ne sono vari).

    Come maschera uso una di queste a rotazione:

    – “lisci da accarezzare” (la stessa linea dello shampoo) della Essence che per circa 5 euro davvero lascia i capelli morbidissimi ed idratati
    – maschera ai semi di lino e burro di karitè (trattamento intensivo per capelli sfibrati e devitalizzati) della “Erboristica” che costa intorni ai 7.50 euro (si trova da Coin o da OVS)
    – maschera all’olio d’oliva extravergine biologico della “mediterraneo”, marca che non conoscevo ma che fin dalla prima applicazione ho amato alla follia! Ha un buonissimo odore e trasforma completamente i miei capelli, è in assoluto la mia preferita! Costa 6,50 euro e si trova da OVS. L’ultima volta che sono andata da OVS ho trovato anche i famosi prodotte dei Provenzali e così ho comprato una maschera ai semi di lino, ma a dire il vero non ha avuto grandi effetti sui miei capelli quindi non la consiglierei!

    Una volta asciugati i capelli “all’aria” o con il phon – livello di calore medio (mai al massimo) metto qualche goccia dell’olio di Moringa “Exquisite oil” di Biolage (Matrix) costo: 18 euro dal parrucchiere. Davvero fantastco! Quando uso il phon spruzzo sulle lunghezze e sulle punte un po’ di spray “Expert Protection 180 °C” di Franck Provost (8 euro al supermercato) però bisogna spruzzarne davero poco altrimenti tende ad ingrassare i capelli!

    Sono tanti prodotti, lo so, ma mi piace coccolare i miei capelli dopo il mare o in seguito a trattamenti stressanti (ad Aprile ho fatto lo shatush) ed i risultati si vedono! 🙂

  13. Sì! L’olio ai semi di lino è uno di quegli oli tuttofare che possono essere usati praticamente sempre sui capelli (un po’ come l’olio di cocco e l’olio di argan) 🙂

  14. perche nn provate al mare ad utilizzare la crema che usate a casa come impacco invece dei siliconi oleosi? la mettete in un contenitore e prima di esporvi al sole la passate tra i capelli fate una bella coda o chignon ed ecco fatto poi la riapplicate dopo il bagno .. è davvero utilissima un grosso abbraccio a tutte grande Clio

  15. Ciao…gli oli in commercio ha ragione il tricologo, invece che aiutare il capello, lo indeboliscono.Anche perchè l’olio non ha un vero e proprio fattore protettivo. Io ho ricreato un olio per i capelli seguendo Carlitadolce, a base di olio di cocco puro comprato in un negozio etnico e devo dire che mi sono trovata molto bene, perchè l’olio di cocco puro, nutre veramente i capelli. Sembrava quasi avessi fatto un impacco preshampoo.

  16. ciaooo clioo!!!!
    io vi consiglio di lavarvi al meno una volta a settimana i capelli con il vostro shampoo e un po di zucchero (non mi ricordo il nome della tecnica!!) e di farvi al meno una volta a settimana una maschera con yogurt e miele!! queste due cose funzionano benissimo anche su di me che ho i capelli grassi!! ciaoooo!!
    p.s. seguirò i tuoi consigli!! 😉
    GRAZIEEEE!!

  17. CIAOOO
    io vi consiglio di lavarvi i vostri capelli al meno una volta a settimana con il vostro balsamo E un po di zucchero (non mi ricordo il nome della tecnica..) e di farvi anche una maschera ogni tanto con dello yogurt e miele ;)!!! a me funziona tutto perfettamente anche se ho i capelli grassi..queste due “tecniche” rendono i capelli morbidisssssimi!!! ciaooo
    p.s. seguirò i tuoi consigli!!
    GRAZIEEEEEE

  18. Per il mare qst’anno ho comprato l’olio spray della Clinians!!!! Di solito d’estate i capelli li asciugo al sole, prima xò uso un olio ai semi di lino, i capelli asciugati al naturali oltre ke morbidi vengono benissimo!!!!

  19. Ciao Clio! io in spiaggia ultimamente sto usando il Kerastase Soleil Aqua Seal, un olio in crema waterproof e con spf 3 che mi lascia i capelli morbidi anche dopo bagni e ore di tintarella! inoltre almeno una volta a settimana dopo lo shampoo uso la maschera all’olio di semi di lino dei Provenzali e davvero è fenomenale! lascia i capelli morbidissimi sia da bagnati dopo il risciacquo sia da asciutti dopo il phon, li districa (la uso al posto del solito balsamo) e non li appesantisce (e per di più ha l’inci completamente verde!)!
    E come ultima chicca, avendo i capelli ricci, sottili, e tendenti al crespo, alternativamente alla maschera che uso solo una volta a settimana per ragioni di tempo, applico dopo ogni lavaggio l’olio d’argan preso direttamente in marocco.. e davvero per chi ha capelli ostici come i miei, è una manna dal cielo!!
    Grazie di tutti i tuoi splendidi consigli Clio!
    baci

  20. anch’io trovo che la maschera Lush sia eccezionale ….Abbinata allo shampoo e conditioner Intelligent Nutrients Harmonic ottengo un risultato fantastico!!!!

  21. scusa clio una domanda fondamentale ma in QUESA TAGIONE che shampoo usi per nn rovinare i capelli????

  22. io concordo con te sull’olio di cocco, sotto il sole è decisamente il migliore. Prima di passare al bio ho utilizzato tanti prodotti protettivi per i capelli esposti al sole ma NESSUNO da gli stessi risultati dell’olio di cocco 🙂

  23. aiutatemi quale shampoo posso usare che nn appesantisca e che nn rovini i capelli proprio in questa stagione??

  24. I miei capelli sono questi https://fbcdn-sphotos-a-a.akamaihd.net/hphotos-ak-prn1/9349_557040731002853_1151010521_n.jpg . Ho abbastanza esperienza con i trattamenti, ne ho provati tantissimi e NULLA eguaglia i trattamenti Alterna (che costicchiano un po’, ma ne vale la pena) e la maschera nutri-riparatrice all’olio di jojoba di Yves Rocher (col 96% di prodotti di originale naturale, costa poco più di 5 euro).
    I prodotti LUSH sono una fregatura, e per essere una fregatura, sono anche parecchio cari.

  25. Ciao Clio! A proposito di metodi per CIOMPE volevo suggerirti il mio metodo per avere dei bei boccoletti(che fanno molto prima comunionexD)..Allora io, dopo essermi lavata i capelli, averli pettinati per bene e fatti asciugare all’ARIA(solitamente faccio questa cosa che ancora sono un pò umidini) prendo delle ciocche di capelli(belle fitte altrimenti non basterebbe mezza giornata) e li ATTORCIGLIO, mandandoli indietro e pian piano arrivo con tutti i capelli attorcigliati fino a formare una coda e a quel punto li fisso con un elastico(alle volte arrotolando le punte a mò di cipolla). Anche a me non piace dormire con i capelli legati, per cui eseguo questa operazione quando mi lavo i capelli la mattina cosicchè abbiano tutto il tempo per asciugarsi per bene e prendere la forma..!
    xD XD
    bacii

  26. Consigli preziosissimi che seguirò……Grazie Clio, se non ci fossi bisognerebbe inventarti!!! 🙂

  27. quanti prodotti! Peccato che qui io trovi ben poco.. anch’io ho fatto lo shatush e le punte sono rovinatissime!!

  28. Io sinceramente quando vado a mare faccio così anche se non credo sia giusto:
    – se la sera, dopo una giornata di mare, non devo uscire e i capelli li ho lavati il giorno prima evito e li lascio stare
    – quando sono al mare non faccio niente, dopo il mare li sciacquo con la doccia della spiaggia e basta
    -se invece li devo lavare faccio la stessa cosa che faccio d’estate, cioè faccio due passate di sciampo all’argilla, poi metto il balsamo e infine prima di asciugarli li pettino e ci metto la schiuma e gli asciugo così diventano ricci.
    A proposito Clio avrei una domanda, conosci per caso un balsamo che districa i nodi, perchè io ho tantissimi nodi e ogni volta che li pettino mi faccio mallissimo, ma soprattutto strappo tantissimi capelli, se si dimmi il nome mi aiuterebbe

  29. ma dalle tue parti non ci sono negozi OVS o Coin? Anche gli Auchan sono fornitissimi, oltre alle marche “commerciali” zeppe di siliconi, petrolati e chi più ne ha più ne metta, hanno una sezione apposita di prodotti biologici o comunque più “verdi” per corpo e capelli!

  30. Grazie mille per i consigli, ho preso appunti!!! Ho i capelli rovinati perchè li schiarisco e uso spessissimo la piastra non oso immaginare come saranno dopo le ferie!! proverò i prodotti che mi hai consigliato. Grazie ancora

  31. anche io uso i prodotti Alterna Giada… ho iniziato da poco ad usarli e sono davvero validi…ps: hai dei capelli FANTASTICI!!!

  32. Ciao Clio! il mio parrucchiere mi ha dato una dritta per chi come me ha lo shatush.. visto che io ho leggermente scurito la base perché naturalmente sarei un biondo cenere mi ha consigliato di fare una bella coda in spiaggia e mettere del gel sulla parte superiore mentre sulla coda di usare un olio. in questo modo il gel protegge il colore dai raggi uv ed evita che si schiariscano mentre sulle punte l’olio favorirà un colorito dorato per un effetto shatush super naturale! qualcuna conosceva già questo metodo?

  33. Io sto usando l’OLIO STRAORDINARIO per capelli tinti della L’Oreal e mi trovo benissimo. Non unge afatto e lascia i capelli ben idratati e si può usare in tanti modi diversi (come balsamo ad esempio o come maschera). Sul sito sono elencati diversi modi d’uso.

  34. Ho appena comprato on line l’huile celeste di Kerastase e Capelli d’Angelo di Lush, speriamo siano efficaci anche sulla mia criniera (davvero ingestibile senza l’aiuto del parrucchiere).

  35. Hai ragione……io ODIO la lush! ci ho preso un sacco di fregature e ho deciso che non comprerò più nulla!

  36. Grazie giada! Sono settimane che sto pensando di acquistare la maschera della Yves Roches, ma non l’ho presa ancora perchè volevo essere sicura di comprare un prodotto davvero valido! Finora ho usato la maschera della Biopoint per capelli secchi e sfibrati, mi sono trovata bene, ma è un po’ cara!

  37. da quando annissima fa mi hai fatto vedere e ne hai parlato bene…..uso sempre l’huile relax di Kerastase, che va benissimo x non elettrizzare anche i capelli lisci. io lo uso sempre per lo styling, dopo il lavaggio e l’asciugatura naturale al sole (la cervicale prima o poi griderà vendetta) 🙂

  38. io, una volta a settimana faccio un impacco pre-shampoo con l’olio di semi di lino de I Provenzali… lo applico su tutta la lunghezza e massaggio la cute, aspetto mezz’oretta e poi… DOCCIA!

  39. Cara Chiaretta,
    anch’io in passato ho provato la Biopoint e mi sono trovata molto bene. Di Yves Rocher, delle maschere ho provato quella all’olio di jojoba e quella all’avena. La prima è migliore, almeno per quanto riguarda i miei capelli (d’altronde, non tutte le chiome reagiscono al medesimo modo). Però, basandomi sulla mia esperienza personale, i risultati migliori li ottieni se utilizzi lo shampoo della medesima linea (il profumo, poi, è pazzesco!). Anche il balsamo è ottimo, districa immediatamente i capelli e li rende morbidi e lucidissimi.
    Comunque non assicuro che su altre tipologie di capelli garantisca gli stessi risultati, tu provala, tanto il prezzo non è esagerato 🙂 tienila in posa cinque minuti e poi sciacqua.
    E ovviamente fammi sapere 😉

    ps. in alternativa, se cerchi qualcosa che ripari i capelli secchi e sfibrati e ti aiuti a prevenire le doppie punte, potresti utilizzare il Kendi oil di Alterna (che contiene bamboo rafforzante e olio lisciante), un prodotto validissimo (..e carissimo, 50 ml 23 euro, però ne vale davvero la pena).
    Infine, potresti provare integratori appositi, come il Biomineral One con Lactocapil. Ti consiglio questo perché ha zinco e proteine del latte, è ottimo, ha un buon rapporto qualità-prezzo e rende i capelli visibilmente più sani, forti, ne aumenta la crescita e ne attenua la caduta.

    Spero i miei consigli possano esserti utili,
    buona giornata 🙂

  40. Grazie mille giada per tutti i tuoi consigli! 🙂 Sono davvero utili, infatti mi chiedevo proprio quanto tempo tenere in posa la maschera! 😉 Vedo di prendere anche gli altri prodotti della linea, poichè vorrei provare un nuovo shampoo e un nuovo balsamo! Per quanto riguarda l’olio, avevo pensato di provare l’olio puro di jojoba, perchè ho i capelli ondulatiricci, quindi vorrei puntare su qualcosa che mi aiuti a definirli! Sei stata davvero gentile! Ti farò sapere appena li utilizzerò! 🙂 Buona giornata anche a te! 🙂

  41. Nei negozi Yves Rocher.
    Io vivo a Roma, qui ci sono.
    Non so però se siano presenti in altre regioni d’Italia.

  42. Sono d’accordo con te Clio anche io quando vado al mare metto un olio protettivo e poi li legò in un bello chignon!!! A casa poi uso uno shampoo dell’AVON con olio d’argan…fantastico…. Una o due volte a settimana faccio una maschera a base di c’era d’api per nutrirli e renderli morbidi…ma proverò quella della Lush…lo styling che faccio di solito è legarli in uno chignon dopo che li ho fatti asciugare all’aria per ottenere una morbida ondulazione

  43. Se volete fare un regalo ai vostri capelli, vi consiglio i prodotti della PHYTO (sul sito farmaciaforyou.com li trovate spesso in sconto o addirittura con extra sconti!).
    Io sto usando lo shampoo seboregolatore per lavaggi frequenti, il balsamo idratante per capelli fini, lo spray volumizzante ma il vero portento é il SECRET DE NUIT: lo applicate prima di andare a dormire, non unge, non sporca il cuscino ed ha un profumo buonissimo e alla mattina avete capelli meravigliosi, basta una spazzolata e sono morbidi, nutriti, puliti e profumati!!! Ve lo consiglio!!!

  44. Io la uso OGNI volta che lavo i capelli (li lavo due/tre volte alla settimana) perché mi piace sentirli sempre belli morbidi.
    Ma tieni conto che i miei capelli tollerano molto bene questo prodotto, non si sporcano più in fretta, non si appesantiscono, ecc.

    Io la trovo molto leggera, è davvero una maschera che puoi utilizzare dopo ogni shampoo 🙂

  45. Ciao giada!
    Sto utilizzando la maschera della Yves Rocher e mi sto trovando molto bene! I capelli vengono belli morbidi e leggeri, inoltre è diminuito tanto l’effetto crespo, per cui mi basta utilizzare pochissima crema per lo styling! Li vedo molto meglio anche grazie a questo buonissimo prodotto!
    Grazie ancora per il consiglio! 😉

LASCIA UNA RISPOSTA