Ciao ragazze!

Avete presente quando sognate per tanto tempo una cosa e la idealizzate al massimo dimenticandovi gli aspetti negativi? Ecco, è quello che mi succede con la vita da spiaggia: aspetto con ansia di potermi godere il mare, ma quando finalmente si realizza il desiderio mi tornano in mente tutti gli orrori associati all’estate!

sunburntbarbie_1244053941

Visto che lo scopo di questo blog è in primo luogo condividere, ho pensato di raccogliere in un post gli errori – di bellezza e non – da non fare quando siamo in spiaggia! Mi piacerebbe che anche voi partecipaste alla lista, aggiungendo le vostre horror story legate al mare (soprattutto se relative al make-up!) 🙂

1) Andare al mare con lo smalto trasparente: non so per quale strana reazione chimica, ma lo smalto cambia colore e diventa giallissimoe con lui anche le unghie!

2) Spalmare la crema frettolosamente: questa mi è successa un paio di volte, dopodiché ho imparato! La crema solare è come l’autoabbronzante, cioè se la mettiamo male si vede! Il risultato è bruttissimo a vedersi, perché diventiamo bicolor e a chiazze, mezze bianche e mezze color aragosta… e la sera dolore e impacchi di doposole sulle zone bruciate, nel mio caso ascelle e piedi!

1362082198_naturalnoe-maslo-dlya-zagara

3) Ricoprirsi di olio abbronzante e cuocere per ore al sole: ricordiamoci sempre che siamo esseri umani, non cotolette! La nostra pelle ha bisogno di protezione e idratazione, che solo una crema con filtri solari può garantire. Mi raccomando, non fate l’errore di utilizzarla solo i primi giorni di mare, ma continuate per tutto il periodo di esposizione al sole, magari abbassando l’Spf via via che vi abbronzate. Io, da brava mozzarellina, non scendo mai sotto il fattore 30 e proteggo anche il viso con un bel cappello.

4) Abbronzarsi per ore con gli occhiali da sole: in realtà sono la prima a usare sempre gli occhiali perché ho gli occhi molto sensibili, ma almeno metto sul viso la crema solare con protezione alta, così non mi rimane il segno tipico da maestro di sci 🙂

Anche le star sono umane: Kim Kardashian sfoggia con orgoglio un bellissimo segno degli occhiali da sole
Anche le star sono umane: Kim Kardashian sfoggia con orgoglio un bellissimo segno degli occhiali da sole

5) Usare la Nivea per abbronzarsi di più: vi ustionerete e soffrirete e con questo ho detto tutto!

6) Aspirare a diventare un Umpa-Lumpa: l’abbronzatura è bellissima, per carità, ma si dovrebbe comunque restare di un colore naturale. Proprio l’estate scorsa è scoppiato un putiferio per la pubblicità dei costumi da bagno di H&M, dove la modella, Isabeli Fontana, risultava decisamente troppo scura (per quanto non si trattasse di vera abbronzatura, ma di colore spray) ed era quindi un esempio malsano da seguire.

La pubblicità incriminata
La pubblicità incriminata

7) Scambiare i mascara waterproof per trucchi miracle-proof: contrariamente a quello che molte pensano, waterproof non vuol dire che se sto in acqua per ore e mi strofino gli occhi lui bello bellino se ne sta fermo e ubbidiente sulle ciglia… nemmeno il mascara migliore del mondo supererebbe questa prova! Siccome come dice mia mamma sono un po’ una piaghetta e basta una goccia di acqua salata per farmi gridare e strofinare gli occhi, ho capito che il mascara è meglio se lo lascio direttamente a casa! Gli occhi da panda non sono sexy (o lo sono solo sui panda!)

Talents_1

8) Urlare, raccontarsi gossip a voce altissima, sentire la musica a tutto volume, parlare per ore al cellulare: molta gente va in spiaggia per rilassarsi e non ha voglia di essere bombardata dalle voci della gente! Se proprio vi capitano delle vicine di ombrellone pettegole non vi disperate e tendete l’orecchio, perché a volte si sentono storie più interessanti dei libri e delle riviste che state leggendo 🙂

9) Dimenticare di mettere il deodorante: non c’è bisogno di tante spiegazioni no? 🙂 Una buona idea potrebbe essere comprare un mini-deodorante e tenerlo sempre nel beauty da mare, insieme a creme solari, spazzola, olio per capelli e balsamo per le labbra.

10) Spulciarsi a vicenda: atteggiamento tipico delle coppie, così a loro agio che passano ore a spellarsi e a schiacciarsi brufoli e punti neri l’uno con l’altro. Capisco la soddisfazione, ma non è assolutamente una bella visione!

5386520883_6176a8cc10_b

Ok ragazze, questa è la mia lista delle cose da non fare al mare, aspetto numerosi commenti per aggiornare il post in futuro! 😉 

99 COMMENTI

  1. Aaahahah anche io qualche volta cedo al fascino di schiacciare i brufolini in spiaggia !!! E puntualmente il mio ragazzo brontola sia per la figura sia per io fastidio !!! Comunque un’altra cosa che da proprio fastidio al mare è sentire l’odore di fumo mentre te ne stai rilassata a prendere il sole..capisco che la spiaggia è un luogo aperto ma spesso gli ombrelloni sono posti ad una distanza minima l’uno dell’altro e sembra quasi che ti stiano fumando in faccia!!! Un bacione Clioooo :)))

  2. Ahahah mi hai fatta morir dal ridere!!! ^_^ Comunque anche io concordo con Giulia… La gente che fuma in spiaggia è da aggiungere alla lista… si sa che la spiaggia è abbastanza ventilata, e il fumo inevitabilmente ti arriva addosso!

  3. Io non sopporto la gente che si mette sulla battigia col lettino, arrivando quasi fin dentro l’acqua: si sentono i padroni del mondo e invece sono solo dei cafoni!

  4. io odio le donne che non si depilano l’inguine e vanno in giro senza pudore lasciando vedere uno spettacolo non magnifico! compratevi un rasoio please!!

  5. Il top della gamma sono i vicini di ombrellone pettegoli che (ad alta voce) parlano almeno mezzora al giorno x tutta la tua permanenza affianco a loro dei tuoi tatuaggi/quanto stanno male i tatuaggi/io se dovessi tatuarmi farei…/ecc! L’educazione, questa sconosciuta!

  6. Tutta la lista orrori è stata personalmente provata, perchè abitando al mare, negli annj ci stá tutta. Aggiungerei l’autoabbronzante, che spalmato attentamente e dopo lo scrub, fà l’effetto leopardato; di solito concentrato inesorabilmente ginocchia e gomiti, tipo non mi lavo da 10 anni!!!!!
    Orribile.
    Quasi sempre dimentico di spalmare la crema al collo del piede e mi scotto. Poi ho il collo del piede 2 gradazioni più abbronzato della gamba; effetto pure lui, non ti lavi mai i piedi?
    Ciao bacioni!

  7. questa foto delle noie al mare è simpaticissima! concordo e rilancio: chi si porta figlioletti esuberanti deve poi tenerli a bada, non dico stroncarli (ne ho 3 e capisco bene la necessità di farli vivere la loro vacanza senza tediarli troppo), ma almeno sapere dove sono-cosa fanno-chi ricoprono di sabbia…magari sarebbe carino, noooo? 8)

  8. Quello dello “spulciamento” è shameful!

    Una volta mi sono fatta cambiare di ombrellone ! Non ne potevo più dei 2 al mio fianco!

  9. io invece non sopporto i ragazzi adulti che fingono di essere bambini e giocano con le pistole spruzza acqua ti spruzzano semplicemente per farti un dispetto ( a me e una mia amica è capitato) o ti colpiscono per sbaglio quando devono rincorrere i loro amici. Grandissimo post Clio 😉 molto utile divertente e interessante !!!!

  10. Oltre alla Nivea aggiungerei l’olio Johnson Baby 😉 Comunque il deodorante Clio non va bene, lo dicono dappertutto che porta poi ad abbronzarsi a macchie 🙁

  11. Ciao Clio! Grazie per il post utilissimo! ma il balsamo labbra ce l’ha il filtro solare???

    Perché ho curiosato sul sito, ma mi sembra di no. Non ti scotti le labbra???

    Te lo chiedo perché in vista delle vacanze in USA sto facendo una lista di prodotti da prendere assolutamente. magari se come filtro questo balsamo potrebbe cmq essere valido per proteggere le labbra di inverno! Grazie!!!

  12. orrore ancora più orrore è vedere la cugina del tuo ragazzo di 18 anni depilarsi con tanto di lametta e bicchierino d’acqua nel mentre che tu stai pranzando….. mai più!!!! con tanto di peli che volavano un pò ovunque….. solo due parole e un calcio nel sedere: che schifo!!!!

  13. orrore ancora più orrore è vedere la cugina del tuo ragazzo di 18 anni depilarsi con tanto di lametta e bicchierino d’acqua nel mentre che tu stai pranzando….. mai più!!!! con tanto di peli che volavano un pò ovunque….. solo due parole e un calcio nel sedere: che schifo!!!!

  14. Quella dello smalto trasparente non la sapevo! Grazie Clio 🙂 e sono colpevole dei gossip a voce altissima, lo so, succede haha

  15. Ciao Clio! Concordo con la tua lista anche se delle volte non resisto alla tentazione di spulciare il mio fidanzato… Una cosa insopportabile sono anche i ragazzi che vengono al mare con i pantaloncini da calcetto e mezze mutande di fuori… Quando fanno il bagno poi si appiccicano tutti alle gambe e secondo il colore traspaiono molto..Comprarsi un costume no?????

  16. I bambini troppo esuberanti derivanti da genitori cafoni…. Ok, sono bambini, ma quando sono li tranquilla sdraiata e loro mi ricoprono di sabbia perché devono solo correre e far casino li prenderei a schiaffi… Genitori dategli una regolata!

  17. Le scimmiette sono deliziose:)))Concordo su tutti gli orrori e in più aggiungo le signore di una certa età con fisico da “Omino Michelin” che sfoggiano bichini con perizzoma a dir poco imbarazzanti.Capisco che sia giusto mettersi comodi e a proprio agio, ma come fanno ad esserlo?…Un parere sincero di un’amica o di una figlia che le consigli per un modello un po’ più “coprente”???!!!………

  18. Ahahahah spulciatrice all’appello! Lo so fa schifo, ma a volte non resisto!

    Comunque abitando in località di mare, orrori ne ho visti tantissimi… Un paio di anni fa una ragazza si è tolta gli slip del costume al momento di vestirsi, salvo poi dimenticarsi che era senza mutande e chinarsi per salutare un bambino e il relativo babbo sdraiato a prendere il sole, che poveretto era diventato fucsia non sapeva dove guardare. Io e il mio fidanzato allibiti!

    Casi umani a parte, la cosa che proprio non tollero sono i vicini rumorosi: sabato mattina ero beata a godermi un po’ di relax sugli scogli con il fidanzato, quando è arrivato un gruppo di ragazzi fiorentini che hanno iniziato a berciare, ascoltare musica truzza, e urlare al cellulare per farsi trovare da altri che si erano persi per strada. Lì, il campanilismo sopito è riemerso, augurando ai suddetti di trovare la peggior fila che avessero mai visto sulla superstrada, di quelle che per fare Livorno-Firenze ci metti 5 ore, così la prossima volta magari restano a casa XD

  19. ragazze scusate io ho 14 anni e ho visto solamente che alcune di voi si lamentano per i ragazzi più o meno della mia età che si rincorrono con le pistole tuffi…ecc.però scusateci lo faccio anch’io con i miei amici nn apposta è solo che abbiamo passato un’intero inverno a studiare e a ubbidire alle regole della scuola e dei genitori ora vogliamo divertirci e di stare sotto l’ombrellone buoni buoni NEMMENO L’IDEA grazie per l’attenzione COMPLIMENTI PER IL POST CLIO BACIONIIII!!!!!!!!!!!!!

  20. Bel post CLio!:-) anche io mi scotto sempre i piedi, perché non metto bene la crema a causa della sabbia e alla sera sono rossi come un’aragosta!:-) io il trucco al mare lo evito proprio per non sembrare poi un panda, anche io come te ho gli occhi sensibili e se vado in acqua me li strofino perché bruciano, pensa con il mascara…:-)

  21. Nessuno dice che dobbiate essere “imbalsamati” per carità, ma bisogna cercare anche di rispettare il prossimo…perché anche gli altri lavorano e non solo tutto l’inverno, anche buona parte dell’estate!
    Poi può capitare che per errore si schizzi qualcuno…basta chiedere scusa (questa sarebbe una grande prova di buona volontà!) e stare + attenti…tutto qua!

  22. E’ vero! ne ho visti un sacco che si davano solo l’olio Johnson! ma Bon ti ustioni a livelli irreparabili???è petrolio…

  23. Io odio i grandi imprenditori, che si sentono Briatore, che stanno al telefono tutto il giorno e fanno apposta a urlare per farsi sentire da tutti!

  24. Ho sempre usato deo senz’alcool e non ho mai avuto problemi di macchie! Quest’anno ho iniziato ad usare l’allume di potassio, perchè odio il profumo di deo che resta sugli indumenti da mare.

  25. Ciao Flo, sei dolcissima con le cose che dici. a me non danno fastidio nè i ragazzi della tua età, nè i bambini che lanciano sabbia e spruzzano acqua, ma gli adulti che si lamentano…. grazie per aver scritto!! ciao

  26. Grazie Clio per questi consigli, il fatto dello smalto non lo sapevo 😀 Io comunque so che il deodorante o i profumi in generale a mare non si dovrebbero portare..

  27. l’effetto panda del mascara waterproof l’ho provato anch’io. quando facevo acquagym dopo l’ufficio… nessuno mi diceva nulla ma poi allo specchio mi sono vista!!! sembravo un pierrot, ahahah

  28. Veramente da alcuni anni c’è una proporzione inversa: piú donnina Michelin, meno cm. di costume. Parei e copricostumi aboliti.

  29. Ragazze mi credete se vi dico che l’estate scorsa c’era una tipa che si era messa sulla spiaggia con le gambe spalancate(convinta che nessuno la stesse guardando)e si strappava i peli e si schiacciava i brufoli nella zona bikini ??Io sono rimasta sconvolta e schifata volevo andare da lei e dirle “Ma che cazzo non potevi farteli a casa i peli rimasti,invece che tirarteli con la pinzetta?)

    E altra cosa che odio sono i bambini che si fanno i fighetti in acqua dicendo di saper nuotare quando non è cosi’ e si bevono 2 litri di acqua per poi sbraitare e piangere per tutta la spiaggia u.u

  30. …ognuno ha la sua opinione, grazie al cielo, ma evidentemente non hai mai provato a toglierti la sabbia dagli occhi (con le lenti a contatto) mentre una mamma “distratta” commenta “però lei poteva mettersi un po’ più in là!” , pur essendo io arrivata al mattino e lei 10 minuti prima in spiaggia libera, senza nemmeno far notare al proprio meraviglioso pargolo il danno causato…o non hai mai provato a spiegare al tuo figliolo che la banana con la sabbia (lanciata dal vicino di ombrellone così gentile) è una specialità locale… ma magari esagero io…

  31. D’accordo con tutti gli orrori descritti. Io aggiungo: quando tu fai delle scarpinate per poter raggiungere delle calette fantastiche..quegli angoli di paradiso e speri che lo sforzo fatto compreso il fatto di dover resistere con i piedi nelle scarpe da ginnastica e…mentre sei li a goderti un bagno sei intossicata dai fumi delle barche che si avvicinano oltre la linea a loro permessa. Credo sia un atteggiamento di vera mancanza di rispetto nei confronti dell’ambiente e delle persone.

    Orrore di bellezza: i capelli pieni di sale legati in uno chignon tutto arruffato e troppo alto credendo che al mare tutto sia permesso, ma poi al momento dello shampoo si ha bisogno di un chilo di balsamo per poter districare quella specie di ragnatela che si è fromata in testa.

  32. dimenticavo: io sono campionessa mondiale di chignon al mare…credendo che in questo modo i miei capelli super lisci possano diventare splendidamente ondulati….ih ih. Chiedo perdono..soprattutto ai miei capelli

  33. oltre allo schifo stavo per mollarle un ceffone…. abbiamo anche cercato di farglielo capire che non era proprio la cosa più igienica del mondo e lei niente ha continuato come se nulla fosse…. il brutto è che non eravamo soli ma c’erano anche altri nostri amici che non sono più voluti venire al mare con noi e noi giustamente non siamo più voluti andare al mare con lei… e che cavolo, ma la mamma non le ha mai detto niente???? la domanda è ancora senza risposta… so solo che quella vacanza è stata orribile e la colpa solo mia che l’ho invitata……

  34. Scusate, ma questo argomento scatena la mia repressione di anni.
    Le oscenitá cosmetiche mie le ho già analizzate, mi concentro sulla cattiva educazione….
    Detesto quelli che credono che la spiaggia libera, significa che puoi fare tutto ciò che vuoi. Tipo io scendo in spiaggia alle 8 e mi metto vicino al bagnasciuga. Arrivano i fregnoni alle 10,30 e mi si appiccicano all’ombrellone. Una volta uno con l’ombra del suo ombrellone mi ha coperto i piedi. Un’altra una mamma con due figli, il piú piccolo 14 anni si è messa a giocare a boccie a 10 cm dalla mia testa; con una spiaggia libera intorno!!!!

  35. io odio i genitori dei bambini , che pur vedendo il danno che hanno fatto non chiedono neanche scusa. Mi è successo che ero su di un materassino a galleggiare nella mia santa pace . Arriva un gruppetto di bimbi accanto a me e cominciano a tirarsi pietra tra loro . Una di quelle maledette pietre mi arriva sul naso , e dire che si è gonfiato è dire poco . Ma la madre niente , neanche un “scusa” . Sono andata anche sotto l’ombrellone di questa persona ma si è giustificata dicendo che non aveva visto niente . che gente maleducata

  36. ma che simpatica mammina…. io le avrei dato un colpo di ombrellone in testa e poi ops… scusi non l’avevo vista…. i bambini purtroppo non lo capiscono ma se ci si mettono anche i genitori che, in teoria dovrebbero educarli, se ne fregano e li lasciano “pascolare” senza un minimo di controllo, bisogna picchiare loro, non i figli!!!!

  37. non sai quanto ti capisco… vabbè io vivo in sardegna e spiagge grazie a dio ne abbiamo, mi era capitato una volta di andare al mare prestissimo, di piazzare l’ombrellone e poi correre a fare un bel bagno, esco dall’acqua e mi ritrovo un gruppo di persone con l’ombrellone piazzato a meno di 10 centimetri dall’asciugamano…. preciso che alle 8 del mattino in spiaggia non c’era nessuno e che la spiaggia era lunga 12 km….. c’era proprio bisogno di stare vicini vicini…. alla fine mi sono dovuta spostare io perchè una della loro comitiva mi ha chiesto gentilmente se potevo orientare il mio ombrellone da un’altra parte perchè le facevo ombra…. l’avrei uccisa…. quindi ti capisco molto bene!!!!

  38. Il top della cafonaggine!
    Anche io abito al mare e le seconde e terze file sono libere. Noi locali se scendiamo alle 10 ci mettiamo tranquillamente dietro. I turisti devono mettersi per forza in pole position, ma ovvio solo i peggiori!!!!!

  39. già già…bocce, calcio, freesbee (o-come-cavolo-si-scrive) …proprio lì a una spanna…e intorno il deserto… mha…

  40. Carissima Clio i punt1, 1,2,7 ce li ho tuttti!!!!! Magari ti avessi incontrata prima, avrei evitato,soprattutto per il punto 7 , una magra figura con colui che poi è diventato mio marito…ma come si dice , nella buona e nella cattiva sorte…no???

  41. ahahaha. A me è capitato di ustionarmi nel vero senso della parola con l’olio johnson hehe so che non si usa per abbronzarsi ma presa dalla smani di diventare nera l’ho usato con un risultato rosso aragosta, oltretutto sono anche chiara di pelle :S , che stupidina hehe *

  42. Io aggiungerei anche gli idioti che giocano a palla sul bagnasciuga e ogni due per tre la lanciano in giro e gridano “palla!” alla gente che sta passeggiando tranquillamente… Ma prendersela da soli, no?

  43. EHEHEH. Il top sono i genitori che sono convinti che i loro bambini ciccini carini possano fare quello che vogliono….ma il mio odio incondizionato va a quelli che li lasciano ruzzolare sulla sabbia completamente nudi: non mi interessa se sono bambini, stare nudi in mezzo alla sabbia non è bello da vedere (soprattutto se ci fanno pipì sopra) e non gli fa nemmeno bene!!!

  44. Le persone più insopportabili in spiaggia sono quelle che mettono musica a palla o urlano come delle aquile dei cazzi propri ignorando il fatto di non essere sole a questo mondo. E che cavolo ci sitamo tutti godendo un meritato riposo dopo mesi di stress, un po’ di rispetto per il prossimo sarebbe veramente il minimo.

  45. non capisco con Nivea cosa intendete 🙂 io sono anni che utilizzo la crema nivea spf 30 e non mi brucio… inoltre sono bionda con una carnagione quasi mozzarella 😀

  46. Per Nivea non si intende la crema solare…quella va benissimo.
    Ma è molto comune vedere al mare persone che si spalmano con quella nel barattolo di latta o con quella fluida solo idratante, senza alcun filtro. Con quelle l’ustione è assicurata!!! 😉

  47. Io abito in Sardegna quindi di storie del genere ve ne posso raccontare a bizzeffe, ma la peggiore mi è successa due anni fa. Io e il mio ragazzo eravamo tranquilli sotto l’ombrellone quando all’improvviso arriva un gruppo di napoletani. Cominciano ad accerchiarci LETTERALMENTE. Ad un certo punto un signore del gruppo si piazza in piedi davanti al nostro ombrellone e comincia a discutere di calcio…senza accorgersi che non eravamo loro amici! Non vi dico poi quanto fosse piacevole sentire un gruppo di 15 persone urlare in dialetto quando eravamo andati a cercare un po di pace. Quando la sopportazione arriva al limite decidiamo di andare via, e non abbiamo fatto in tempo a togliere l’ombrellone che loro avevano già piazzato il loro… MALEDETTI!!!

  48. D’accordissimo!!!! Hai voluto giocare e mo’ la palla te la prendi da solo…va bene una volta, ma quando diventano tre, quattro… non sono mica un raccattapalle!

  49. vedo che di spulciatrici siamo in buona compagnia… eheheh lo ammetto, mea culpa..una controllatina la faccio sempre..hiihihihih

  50. a me è capitato che si mettessero sotto il mio ombrellone e usassero il mio asciugamano..detto tutto… -.-”

  51. A me è capitato diverse volte, sia in Sardegna che in Grecia…gente che arriva dopo di te e con la spiaggia vuota ti si mette ad un centimetro e disturba, allargandosi sempre di più! Per evitare di litigare siamo sempre andati via…però che rabbia!

  52. Andando sempre in vacanza al mare di storie ne avrei a bizzeffe…ma una davvero le batte tutte e mi ha fatto vergognare di essere italiana e per di più romana (in quanto tale mi sono sentita particolarmente offesa).
    Grecia 2009: spiaggia bella grande con pineta dietro. Arriva famiglia romana…famiglia…erano 2-3 famiglie + i bambini, praticamente 15 persone. Chiassosi da morire, bambini scatenati, hanno piantato 4 ombrelloni + le provviste, i teli…insomma si sono accampati. Ma la scena terrificante è stata una mamma che, secchiello alla mano urla (ma forte) rivolta ai bambini: “ALLORA??? CHI DEVE FARE LA CACCA???” Risultato: bambina seduta sul secchiello che faceva la cacca davanti a tutta la spiaggia!!! Dopodiché culetto della bimba e secchiello sono stati sciacquati in mare con la gente che si faceva il bagno!!! Siamo scappati via orripilati!!!

  53. meno male che non tutti i napoletani sono così .. io sono napoletana e mi trovo accerchiata da napoletani (cafoni) che urlano e sbraitano per tutta la spiaggia.. quanto ti capisco e che brutte figure fanno fare a Napoli ,questi cafoni!

  54. ahhh ok adesso capisco… beh a quelle persone cretine direi a questo punto di non metterla proprio la crema (dato che non serve a nulla), sprecano solo prodotto ahahahah 🙂

  55. io odio immensamente quelli che giocano a racchettoni sulla battigia! si prendono 10 metri di sabbia e fanno un rumore fastidiosissimo…per non parlare delle palline che arrivano ovunque! -.-

  56. sono completamente d’accordo, pur essendo io 14enne quel tipo di ragazzini li odio a morte!!! XO se fosse per me li caccerei dallo stabilimento

  57. purtroppo ho visto la stessa scena ai lidi ferraresi… donna con le gambe spalancate sul lettino rivolto verso il bar, che tenevi tirato verso il petto lo slip per non farsi scappare dalle pinzette neanche un pelo delle zone intime … disgustoso.

  58. Beh sinceramente c’è un mascara che stà lì bello fermo, è quello dell’essence waterproof. Mi stofino tantissimo l’occhio per toglierlo la sera e mica mi si toglie del tutto! Ci vogliono 4 giorni prima che mi si levaa, non so più cosa fare! XD

  59. ahahahhahahahhahahhahahha Clio mi hai fatta morire cn il “schiacciarsi i brufoli” aahahahhahahaha avevo già i brividi immaginandomi la scena…soprattutto se a farlo è lei su lui arghhhh! fermiamo l’immaginazz . 😀 😀

  60. …………….la cosa che m infastidisce di piu in spiaggia,visto che ci vado una volta a settimana e per rilassarmi pur vivendo in sardegna, è il fatto che puntalmente la finisco a raccogliere l immondizia della gente cafona, soprattutto quelli che vengono in vacanza e che il mare a momenti neanche sanno cosa sia!!!io non so se la gente sa che anche in mare ci sono degli esseri viventi e che se ci butiamo plastica,carta,vetro e quant’altro rischiamo solo di eliminare questo popolo acquatico….e se c è una cosa che non sopporto è proprio l inquinamento………….!!!!!!!!!!CAFONI!!!!!!!!!! è tutto baci baci………..

  61. ……………la cosa che m infastidisce di piu in spiaggia,visto che
    ci vado una volta a settimana e per rilassarmi pur vivendo in sardegna, è
    il fatto che puntalmente la finisco a raccogliere l immondizia della
    gente cafona, soprattutto quelli che vengono in vacanza e che il mare a
    momenti neanche sanno cosa sia!!!io non so se la gente sa che anche in
    mare ci sono degli esseri viventi e che se ci butiamo
    plastica,carta,vetro e quant’altro rischiamo solo di eliminare questo
    popolo acquatico….e se c è una cosa che non sopporto è proprio l
    inquinamento………….!!!!!!!!!!CAFONI!!!!!!!!!! è tutto baci
    baci………..

  62. Forse sono una delle poche a cui fa schifissimo spulciare la gente e mi fa venire i conati vedere gli altri che lo fanno! mi devo girare! !

  63. Aggiungerei FUMARE! Uno va al mare per respirare iodio e godersi la natura e ti ritrovi le cicche tra le dita dei piedi e la puzza nel naso! 🙁

  64. Ciao Clio! Allora io sono greca e vivo qui in italia da 5 anni ormai ma ogni estate vado giu in grecia al mare che è bellissimo. Allora ho veramente tanissime storie horror ma proprio horror ma qui condividero una cosa che quando l’ ho vista sono rimasta a bocca aperta. Una delle cose da non fare è andare in spiaggia con l’ assorbente con le ali! E pensare anche che non si vede!

  65. Per quanto riguarda la cacca anche io da piccola la facevo nel secchiello che era adeguatamente ricoperto con una bella busta di plastica che poi veniva gettata nel cassonetto e io venivo pulita con salviettine ecc ecc… certo lo facevo nei pressi dei bagni dello stabilimento perchè mi era scomodo usare i wc a volte anche un pochino sporchi…. per carità non li sto difendendo perchè certo urlare CHI DEVE FARE CACCA e pulire “le prove del delitto” in mare è un comportamento da zulù incivile però se è l’unica soluzione meglio che farla per terra no?

  66. Non era l’unica soluzione: si trattava di spiaggia attrezzata tra l’altro con bosco retrostante…quindi un comportamento del genere è e rimane assolutamente inqualificabile!

  67. Purtroppo del mascara non riesco a farne a meno… perché mi apre lo sguardo… quindi il mascara waterproof lo metto comunque, ma sto attenta a non strofinarmi troppo gli occhi! E se proprio mi macchio, prendo un goccino di crema solare e la uso a mo’ di struccante: funziona! 🙂

  68. Dipende in che modo! Un bacetto a stampo ogni tanto non dà fastidio.. Ho visto alcune coppie distese sullo stesso telo in posizioni quasi sconce: quelle sì che sono scandalose!

  69. Prova a pensarla così allora: al mare è pieno di gente che lavora tutto l’anno 8 ore al giorno e magari ha solo quella settimana di ferie per rilassarsi, e voi che avete tre mesi vi lamentate?!
    Io non dico che dobbiate stare docili e fermi, ma permettimi di dire che gran parte della gente della tua età che incontro in spiagia è maleducata, casinista, cafona. Penso che te ne sia accorta anche tu, che probabilmente hai in classe qualche bulletto che calza con la descrizione.

    Credimi cara, le regole della scuola e dei genitori non sono nulla in confronto a quello a cui dobbiamo sottostare noi, specialmente in questo periodaccio in cui le condizioni di lavoro sono sempre peggiori.
    Imparate a rispettare chi è più grande di voi, e anche voi verrete rispettati dagli adulti, sia in spiaggia che fuori,

  70. A me una volta l’anno scorso è capitato che venissero due colonie nella spiaggia dove vado io, e iniziarono a stendere gli asciugamani appiccicati a noi, un signore ha steso il telo a fianco a quello della mia amica, quasi appiccicato e si è sdraiato tranquillo! Le borse erano attaccate alle nostre e i bambini prendevano tranquilli l’ombra dai nostri ombrelloni, che bello..

  71. schiacchiarsi i peli incarniti nei posti più impensabili…è disgustoso, ma ogni volta ci casco, è più forte di me 😉 eheh

  72. Io non tollero le ragazze truccatissime in spiaggia..con tanto di orecchini,bracciali e anelli.. E neanche le ragazze che fanno mille foto al solo scopo di pubblicarle su facebook O.o

  73. Ciao Clio e ciao ragazze 🙂 Sono tornata da poco dal mare e volevo iniziare un trattamento anti-macchia, visto che l’abbronzatura ha evidenziato le piccole cicatrici da brufolo invernale (lo so lo so non si dovrebbero torturare, ma io sono peggio delle scimmie in foto -non in spiaggia però!)… Hai qualche prodotto di fascia medio-economica da consigliarmi? E voi ragazze? Ciao a tutte

  74. storia degli slip:oddio ke vergogna!!!! a sopratutto……vestiti sporcacciona!(riferito a ragazza ke si è tolta gli slip)
    storia dei ragazzi:la musica truzza è un classico dei ragazzi in spiaggia ma quelli ke fanno casino sn di un fastidioso ke ti fa venre voglia di mettergli la loro musica direttamente nell’orecchio cn il volume al max e digli “ecco cm la sento io!”

  75. i genitori….io ke ho 12 anni li posso capire ma i miei, anke quando x esempio mi ero mangiata una pesca poi avevo buttato il nocciolo x sbaglio di fianco all’asciugamano di una tipa hanno kiesto scusa da parte mia e mi hanno fatto andare dall’altra parte della spiaggia a buttare il nocciolo nell’unico cestino di una spiaggia kilomentrica..X(

  76. vi dico sl ke ogni santissima volta ke vado in spiaggia c sn sempre le 20enni ke si portano le pinzette e del disinfettante xkè notano ke hanno dei peli incarniti (mi viene da vomitare sl a scriverlo!) e se li tolgono davanti tt e poi ne parlano cn i loro fidanzati e dicono: è un problema se esce tanto pus????

  77. clio ti sei dimenticata il top degli errori, che poi è il top degli orrori :): andare al mare con i peli sotto le ascelle e all’inguine……………in spiaggia si vede veramente il peggio del peggio

LASCIA UNA RISPOSTA