Ciao ragazze!

Come promesso, ecco qua la seconda parte del post dedicato al rientro a scuola! Se lunedì vi avevo parlato dei look promossi, oggi sarò severa e boccerò ciò che secondo me andrebbe evitato in classe; in ogni caso si tratta della mia opinione, quindi sentitevi libere di truccarvi come preferite! 🙂

victorvictrola

Cercate comunque di adattare il vostro look alla classe e alla scuola che frequentate: una ragazza all’ultimo anno di liceo oserà forse un po’ di più di una che frequenta il secondo anno di scuola media! Forse questa inizia proprio ora a scoprire il mondo del make-up, a cui guarda con fascino e interesse, ma magari (giustamente) non ha ancora il coraggio di sperimentare più di tanto! A 18/19 anni, invece, avrete accumulato un’esperienza sufficiente che vi permette di provare anche un look un po’ più ricercato, senza dare l’impressione di aver rubato i trucchi alla mamma!

Dopo questa premessa, veniamo ora ai miei BOCCIATI!

Fondotinta troppo pesante/polveroso/del colore sbagliato: La base è importante a tutte le età, ma durante l’adolescenza, quando un brufolo può distruggere completamente la nostra autostima, lo è ancora di più. Con questo non voglio dire che bisogna spalmarsi tre centimetri di fondotinta in faccia, anzi! Come saprete, sono più per il look naturale, ma mi rendo conto che in alcuni casi un po’ di coprenza possa fare comodo, soprattutto in quelle occasioni in cui sappiamo di entrare in contatto con altre persone, o abbiamo bisogno di quel tocco di fiducia in noi stesse in più, dall’assemblea di istituto, all’interrogazione con la prof severa. Sembrano stupidaggini, ma quando ci sentiamo più a nostro agio col nostro aspetto, finiamo anche per mostrare una forza maggiore! Spiegazioni psicologiche a parte… 🙂 Insomma, se volete potete utilizzare un fondotinta! Quello che vi raccomando, però è di spalmarlo bene, di scegliere il colore giusto e di non caricarlo con un’eccessiva dose di cipria/terra. Un trucchetto molto comodo? Visto che la mattina ci trucchiamo spesso con luci artificiali, che sballano l’effetto e il colore, prima di uscire di casa prendete un pezzo di carta igienica o un cotonino e passatelo sul viso, per togliere l’eccesso di prodotto. Sembra un passaggio da niente, ma riuscirete così a eliminare il troppo che stroppia!

12jun-badbeauty1

Occhi troppo truccati: Ne ho già parlato nel post sui promossi, quindi non mi dilungo troppo. Ricordate comunque che non è il caso di caricare troppo gli occhi! Non volete rinunciare a ombretti e sfumature? Nessun problema, potete anche fare uno smokey chiaro, sui toni del beige o del rosa, con giusto una punta di marrone per rendere più intrigante e tridimensionale il look. Non vi separate mai dal vostro eyeliner nero? Va bene, ma usatelo con moderazione, creando una linea sottile e senza codine esterne lunghe 5 centimetri! Siete fanatiche del mascara e dell’effetto ciglia finte? Scatenatevi pure, ma magari lasciate il resto dell’occhio naturale!

Bocciato...
Bocciato…
Schermata 2013-09-25 alle 17.38.21
Promosso!

Quintali di terra sulle guance: Un errore molto comune quando si è giovani è di esagerare con blush e terre, per paura di sembrare troppo pallide. Ricordate però che le luci con cui vi truccate la mattina alterano i colori, per cui se vi sembra che il primo strato di fard sia invisibile, in realtà è più che evidente, soprattutto se di una tonalità aranciata! Usate anche qui il trucco della carta igienica per rimuovere gli eccessi.

Decisamente troppo bronzer aranciato per Christina
Decisamente troppo bronzer per Christina, su una carnagione già arancione!

Rossetti troppo accesi: C’è un tempo e un luogo per ogni cosa, e sicuramente la scuola non è il momento più adatto per sfoggiare un rossetto rosso e lucido, o un fucsia visibile a 1 chilometro di distanza. So che dico sempre che ognuna dovrebbe fare ciò che si sente, ma ci sono alcune occasioni in cui non è proprio il caso di esagerare, e purtroppo la scuola è una di quelle!

0329-katy_perry_bd

Promosso o bocciato? Che ne dite? Effettivamente l'insieme è naturale, ma continuo ad essere indecisa!
Promosso o bocciato? Che ne dite? Effettivamente l’insieme è molto naturale, ma continuo ad essere indecisa!

-In generale truccarsi vistosamente, soprattutto se avete un’interrogazione e siete impreparate! Vi immaginate i commenti dei prof? “Signorina, evidentemente non ha avuto tempo di studiare Dante, ma le due ore necessarie per truccarsi le ha trovate!” 😉

Ecco ragazze, vi consiglio di truccarvi proprio così per l'interrogazione...! ;)
Ecco ragazze, vi consiglio di truccarvi proprio così per l’interrogazione…! ;)

Detto questo ragazze, vorrei rispondere ai commenti in cui avete scritto che a scuola si va per imparare e non per fare le sfilate: sicuramente è vero, però bisogna riconoscere la differenza tra conciarsi come per andare in discoteca e mettere giusto un paio di prodotti che ci fanno sentire più carine e a posto. Sinceramente non credo che correttore, mascara e lucidalabbra possano distogliervie dallo studio, né farvi sembrare oche! Oltre a tutto a scuola si studiano la matematica e la storia, ma si impara anche a socializzare, si creano amicizie e rapporti che dureranno a lungo, si prendono le prime batoste amorose… insomma, sarà colpa della società in cui viviamo, ma, che lo vogliamo o no, l’immagine è comunque una componente importante, per cui negarlo finirebbe per essere controproducente.

Per fortuna ognuno ha il diritto di avere la propria opinione, anzi, trovo sempre interessante confrontarmi con chi la pensa diversamente da me, perché mi aiuta a guardare il mondo da una prospettiva diversa, che magari non avrei neanche preso in considerazione!

Ragazze, spero che questi post sul ritorno a scuola vi siano piaciuti e che possano esservi utili. In molte avete richiesto una versione universitaria, chissà, magari arriverà anche quella! 🙂 E voi quali look non potete proprio sopportare di vedere in classe? I vostri genitori e insegnanti vi danno delle limitazioni? Vi arrivano mai critiche e commenti sgradevoli dai prof?