Ciao ragazze!

Oggi vorrei introdurre un argomento che mi sta molto a cuore e che già da parecchio tempo avevo pensato di approfondire qua sul blog: i libri di make-up!

Schermata 2013-11-11 alle 15.26.16

In realtà lo scopo di questo post è capire se questo progetto vi può interessare: la mia idea è di riprendere lo schema degli articoli dedicati ai miei make-up artist preferiti, quindi scegliere ogni volta un libro diverso per parlarvene e mostrarvi i passaggi e le immagini più intriganti. In questo modo spero di potervi guidare nell’eventuale acquisto, soprattutto considerando che si tratta spesso di investimenti non da poco.

Jemma-Kidd-Make-Up-Secrets-book

Se anche non avete intenzione di comprarli, ma siete appassionate di make-up, credo che potrete comunque apprezzare questi post… e poi diciamocelo, non vedevo l’ora di poter finalmente condividere questa mia passione con altre make-up addicted! 😉

bobbi_brown_makeup_manual

Tendenzialmente i libri di make-up hanno due scopi principali: insegnare e ispirare. La parte didattica può essere più o meno approfondita, in base all’intento dell’autore. Alcuni possono quasi sostituire un corso di trucco reale, visto che dispensano consigli e trucchetti, mentre altri sono più che altro delle raccolte di fotografie, puramente da sfogliare.

Nars_Leah

...e questo lo riconoscete? hehe
…e questo lo riconoscete? hehe

C’è chi dice che ai giorni nostri questi libri non hanno più senso, visto che su internet e su Youtube si trovano tantissime informazioni gratuite. Sinceramente non sono d’accordo con questo punto di vista: la carta stampata mantiene sempre un suo fascino! In fin dei conti questi per me sono quasi dei “libri di scuola”, da conservare nel tempo, un po’ come dei manuali di diritto per chi studia giurisprudenza o di anatomia per i medici! 🙂 E poi diciamocelo, sono proprio belli e piacevoli da guardare e leggere!

makeup-is-art

Insomma ragazze, fatemi sapere se questa idea vi ispira! Comprereste mai dei libri di make-up? Vi ispirano più quelli informativi o fareste un piccolo investimento anche solo per il piacere di ammirare trucchi e fotografie speciali? E poi una mia curiosità che non c’entra niente: siete affezionate ai libri cartacei o apprezzate anche il digitale? 🙂