Ciao ragazze!
Che servano per un look stravagante o per un look più naturale, le ciglia finte sono comunque un ottimo alleato per i nostri occhi, perché donano quell’effetto ‘occhi da cerbiatta’ che piace sicuramente a tutte e che speriamo sempre di ottenere (a volte con scarsi risultati!) con tutti i mascara che acquistiamo! Ecco quindi un post tutto dedicato a questo semplice ma prezioso strumento di bellezza!

draft_lens18911507module156571192photo_1328002280false-lashes-glossy-pink-
Quando sono stata a Tokyo, ricordo di avervi parlato di quanto le giapponesi siano fissate con le ciglia finte e di come abbia trovato immense distese di ciglia nei vari beauty store. Fino a tre-quattro anni fa, ricordo che invece era praticamente impossibile trovarle in Italia nei negozi… si usavano pochissimo e si potevano trovare solo quelle super costose, ad esempio quelle di MakeUp Forever o Mac.
Solo negli ultimissimi anni, molti marchi low cost hanno prodotto ciglia finte più economiche, facendole diventare un accessorio per tutte le tasche e immettendo sul  mercato davvero tanti modelli e varietà di ciglia. Certo, alcune di queste si possono rivelare un vero disastro! Può capitare di ritrovarsi in mano solo un pezzetto di plastica pelosetto e niente di più… ma per fortuna sono casi isolati! 😀

plasticose finte
Ciglia finte della Essence… effetto ‘plasticoso’ e troppo finto!

Io per prima compro solo ciglia finte economiche, a meno che non voglia qualcosa di davvero particolare e stravagante.

Tipo queste..
Tipo queste..
shuuemuralashes
…o queste di Shu Uemura!

Le mie preferite in assoluto costano solo 3 dollari e le trovo al supermercato! Le marche sono Andrea e Ardell e sono perfette perché sono molto naturali e facilissime da applicare!

perfette per un look naturale
Perfette per un look naturale, ma ‘spezzate’, ideali per iniziare!
Naturali e intere, le Andrea n°53 sono quelle che mi hanno anche consigliato a scuola! Le mie preferite in assoluto!
Uno dei primi modelli di Ciglia finte uscite in America e ispirate alla mitica Twiggy e al suo inimitabile stile!
Uno dei primi modelli di Ciglia finte (1967!) ispirate alla mitica Twiggy e al suo inimitabile stile!

Ma quali sono le ciglia finte più facili da applicare? La prima caratteristica che devono avere, a prescindere dal modello o dai colori, è quella dell’attaccatura sottile e molto flessibile.
Molte volte, anche con alcune marche costose e in alcuni modelli dall’effetto ‘strong’, ho notato l’attaccatura spessa e troppo rigida, completamente sconsigliata se avete gli occhi sensiibili o se non siete pratiche. Questo perché potrebbero innanzitutto dare fastidio, ma ancora di più perché risulterebbero di difficile applicazione e darebbero un effetto troppo pesante che tende a chiudere l’occhio e a rimpicciolirlo. Insomma, io stessa le evito sul lavoro perché danno un risultato bruttissimo!

Attaccatura troppo spessa

Se siete agli inizi e volete cominciare a sperimentare il mondo infinito delle ciglia finte, vi consiglio di cominciare o con quelle ‘a metà’, come quelle Ardell che vi ho fatto vedere qui sopra, o con quelle singole, cosiddette ‘a ciuffetti’ o individuali, che vanno applicate solo nella parte finale dell’occhio per dare quell’effetto allungante all’occhio.
individuali naturali
Con quelle ‘a metà’ (che potete ottenere anche tagliando con una forbicina quelle intere) eviterete anche l’antiestetico effetto ‘staccato’, tipico di quelle intere. Spesso infatti può succedere che la parte interna della ciglia finte tenda a sollevarsi e a non rimanere attaccato alla base delle nostre ciglia. Questo perché a volte sbagliamo nell’applicarle troppo vicine al condotto lacrimale e non usiamo correttamente la colla. A questo proposito, io consigli sempre la Duo, a prova di allergia e resistente:
duoCome applicarle:

1) prima di tutto dovete staccarle delicatamente dalla loro posizione nella confezione e avvicinarle all’occhio posizionadole sulle ciglia. Se sono troppo lunghe, potete sempre tagliarne un pezzetto (mi raccomando, partendo dalla parte delle ciglia più lunghe!) e usare la parte che vi serve.
2) Applicate la colla sulla base delle ciglia finte, prelevandone una goccetta e passandola sulle ciglia, cercando di non eccedere e di essere il più precise posibile.
3) Quando la base sarà ricoperta di colla, potete procedere al posizionamento sull’occhio, tenendo a portata di mano una pinzetta o un bastoncino per le cuticole delle unghie per aiutarvi nell’applicazione.
4) Sistematele in modo che aderiscano perfettamente (attenzione a non metterle troppo lontane altrimenti si vedrà lo spazietto vuoto tra ciglia finte e vere) e aspettate che la colla si asciughi (diventerà trasparente dopo un po’).
5) Potete procedere all’applicazione del mascara. Io preferisco mettere il mascara su entrambe le ciglia una volta applicate, anche se so che così le ciglia finte dureranno meno perché vanno poi anche ‘struccate’ dopo l’uso. Bisogna fare dei piccoli movimenti senza tirare troppo le ciglia. Se preferite, potete anche mettere il mascara solo sulle vostre ciglia e applicare poi quelle finte senza passare il mascara. In questo modo quando le toglierete saranno pulite e pronte per un altro uso.
6) Per toglierle, basta tirarle appena. Bisogna fare attenzione a eliminare quel poco di colla rimasto sulla base, o con le dita o con un cotton fioc e un po’ di struccante.
7) Si devono poi riposizionare nella loro confezione per far sì che si mantengano la forma tonda.

Riconosco che mettere le ciglia finte non è semplicissimo, bisogna trovare la posizione giusta dell’occhio (ad esempio palpebra tesa, l’angolazione giusta, guardare un po’ verso il basso etc) e come per tutti i gesti del makeup, anche questo naturalmente richiede pratica e tante prove!
Ci sono persone che usano le ciglia finte tutti i giorni, perché magari le loro ciglia vere sono sottilissime o molto corte e chi, come me, solo qualche volta. Pur usandole poco, mi accorgo che comunque l’effetto cambia davvero tanto. Lo potete notare in questo video in cui mi sono ispirata proprio alle ragazze giapponesi che amano gli occhi grandi! In generale, comunque, sono perfette anche per i look delle feste, quindi perché no? Sperimentatele anche per un trucco natalizio d’effetto!

Questo è tutto ragazze! L’argomento è vastissimo e ho provato a dirvi più cose possibili anche se forse un post soltanto non è sufficiente… fatemi sapere se avete altre curiosità e magari ne farò un altro più approfondito! Intanto ditemi la vostra esperienza con le ciglia finte, se vi piacciono, le avete mai usate e quali sono quelle che vi piacciono di più! Un bacione!