Ciao ragazze!

Ultimamente mi sento un po’ una cavia perché sto testando decine di prodotti; delle diavolerie elettroniche vi ho già parlato in questo post, mentre oggi vi voglio presentare qualche stranezza che ho acquistato da poco o che ho già iniziato a utilizzare. Il mio grande problema è sicuramente la curiosità: appena sento parlare di qualche novità non riesco proprio a contenermi e devo provarla sulla mia pelle, nel vero senso della parola! 🙂 Se poi aggiungiamo che sono stata malata per una settimana e che ho avuto molto tempo libero per navigare su internet, potrete ben immaginare quanti elementi si sono aggiungi alla mia lista dei desideri!

Schermata 2014-01-30 alle 18.56.23

1. Fondotinta in carta: Il primo prodotto di cui vi voglio parlare non ho ancora avuto l’occasione di usarlo, ma l’idea mi ispira molto! Si tratta di un fondotinta… in carta! Il concetto è lo stesso delle salviette assorbi-sebo, cioè queste veline di carta impregnate di prodotto da tamponare sul viso. Su Real Time vi avevo già mostrato il blush e l’illuminante in carta, ma il fondo è una vera novità! Se funzionasse sarebbe il prodotto salva-vita di chi passa molto tempo fuori casa e si ritrova la pelle a macchie o molto lucida! Questo è della Mai Couture, costa 24 dollari, circa 18 euro, e contiene 50 veline. Lo stesso brand produce anche il blush, la terra, l’illuminante e le salviettine assorbi-sebo.

Schermata 2014-01-30 alle 18.01.59

2. La crema al veleno d’ape usata da Kate Middleton: l’ho ordinata e deve ancora arrivare, comunque se la usa Kate ci fidiamo 😉 La Bee Venom Mask di Heaven by Deborah Mitchell è una crema a base di veleno di api, a cui sono aggiunti altri ingredienti come il curativo miele di manuka, il burro di karité e gli olii essenziali di rosa e lavanda. Viene definita l’alternativa naturale al botulino, perché il veleno aiuta a controllare i muscoli facciali, rendendo la pelle più soda, giovane e compatta. Non è l’unica crema di questo tipo in commercio, ma se ho capito bene dovrebbe essere la più concentrata. La grande pecca? Il prezzo, davvero sconvolgente. Io ho comprato la confezione piccola da 15 ml per la bellezza di 45 dollari, 33 euro, mentre quella da 50 ml costa ben 125 dollari, 90 euro!

Schermata 2014-01-30 alle 18.49.40

3. La skincare di Cara Delevingne: le modelle sono famose per avere la pelle stressata e disidratata, per cui se amano un prodotto di solito ci si può fidare! Ho scoperto la crema e la maschera della Bee Yummy Skin Food in un articolo su Vogue e sono corsa subito a ordinarle! Anche queste sono naturali e ricchissime di ingredienti nutrienti, molti dei quali ricavati dalle api (miele, pappa reale, propoli, polline). La crema è da giorno, abbastanza leggera, mentre la maschera è davvero pesante e appiccicosa; si può lasciare tutta la notte per un’idratazione extra. Le sto utilizzando circa da una settimana, quindi non so ancora dirvi il responso!

Schermata 2014-01-30 alle 18.48.59

4. Il balsamo per lavarsi i capelli: l’idea è quella del cowash, che sta per “Conditioner Only WASH”. Per quanto possa sembrare assurdo, si utilizza un balsamo al posto dello shampoo! Questo della Wen, il Cleansing Conditioner, è fatto apposta; un tempo bisognava ordinare il kit su internet, mentre ora si trova il flacone in vendita da Sephora (in America), così l’ho comprato! Ormai lo sto facendo da un paio di settimane… cosa ne penso? Diciamo che all’inizio non mi piaceva, mi sentivo i capelli perennemente unti; poi, però ho iniziato a sentire dei grandi miglioramenti, soprattutto nella consistenza. La mia chioma adesso è lucida e morbida, senza bisogno di utilizzare altri prodotti, creme e olietti! Il prezzo è alto, 32 dollari, cioè 23 euro.

Schermata 2014-01-30 alle 18.40.35

Ragazze, conoscete già questi prodotti? Quali vi ispirano? Di quali vorreste vedere o leggere una review completa tra qualche settimana?