Ciao ragazze!

Prima di tutto vi chiedo scusa, perché ho abbandonato questa rubrica sui libri di make-up per un lunghissimo periodo (trovate il primo episodio qua)! Ho pensato di farmi perdonare presentandovi quello che è senza dubbio il mio preferito in assoluto: “Makeup is Art: Professional Techniques for Creating Original Looks” , della scuola di trucco inglese AOFM. Secondo me, oltre ad essere stupendo esteticamente, ricco di fotografie e spunti, è anche molto completo, perché si adatta alla perfezione sia alla semplice appassionata di make-up, sia agli aspiranti professionisti del mestiere.

IMG_2237

Il libro (che è di nuovo in inglese) è composto da 223 pagine e diviso in 19 capitoli, alcuni più ricchi, altri più brevi; come accennavo, il punto forte sono sicuramente le immagini, che in alcuni casi prevalgono decisamente sul testo. Anche le parti scritte, però, sono molto curate, e dispensano consigli e segreti preziosi!

Visto che non potete vedere il libro e sfogliarlo, vi descriverò brevemente i vari capitoli, così potrete farvi un’idea di cosa vi aspetta nel caso decideste di acquistarlo:

1) Come preparare e curare la pelle, quindi tutto su skincare, creme, maschere, detergenti…

2) The Face: sono sicura che questo capitolo interesserebbe moltissime di voi, perché spiega le “basi della base”, in modo chiaro e professionale. Troverete le distinzioni tra le diverse forme di viso, i sottotoni, l’uso di primer, correttori, fondotinta, illuminanti, blush, ciprie, terre… Insomma, tanti segreti e trucchetti per diverse occasioni! Per esempio sapevate che i professionisti consigliano di non mettere subito la cipria sulla modella, ma di aspettare che il fotografo abbia scattato un’immagine di prova per vedere se è davvero necessaria o se si può farne a meno? Oppure anche che il correttore andrebbe lasciato una decina di secondi sulla pelle prima di iniziare a sfumarlo, in modo che si fissi meglio e copra di più?

IMG_2242
Fondotinta e correttore

3) The Eyes: altro capitolo molto ampio, in cui vengono spiegati passo per passo i vari step del make-up occhi. Si inizia con le sopracciglia, ovvero come creare e mantenere la forma perfetta; si prosegue con i diversi tipi di ombretto e le varie texture presenti sul mercato (opache, satinate, metalliche, glitterate…). Poi eyeliner, mascara e ciglia finte, con tante foto di eyelashes davvero drammatiche e originali!


IMG_2248
Diversi trucchi occhi
IMG_2247
Come creare uno smoky eye
Alcuni tipi di ciglia finte creative
Alcuni tipi di ciglia finte creative

4) The Lips: i diversi finish di rossetti (opachi, satinati, frost…), come applicarli, come creare look particolari, ad esempio labbra vampiresche, labbra golose e caramellose, trucchi “strong eyes and lips”, quindi con bocca e sguardo intensi (chi l’ha detto che bisogna sempre scegliere?). Anche in questo caso il tutto è accompagnato da molte immagini per lasciarsi ispirare.

IMG_2252
Labbra golose

IMG_2246

5) Men: qualche consiglio su come preparare gli uomini ai servizi fotografici (questa parte è un po’ scarna, non dice molto)

6) Iconic Eras: il mio capitolo preferito, dedicato ai trucchi iconici delle varie epoche, a partire dagli anni ’20. Anche qui vengono spiegati i dettagli principali dei vari make-up e viene descritto il procedimento per riprodurli.

IMG_2255
La sezione dedicata alle varie epoche

7) Red Carpet: tutti i segreti per creare un look super-glamour, da vera star! Ci sono diversi esempi, per esempio come truccare un gruppo musicale o un’attrice famosa.

8) Editorial: consigli pratici su come lavorare in team con stilisti e fotografi, molto utile per chi ha intrapreso la carriera da make-up artist.

IMG_2258
Alcuni look editorial

Seguono altri capitoli più brevi e specifici, ma comunque molto interessanti, ad esempio sulla body art (segreti e tecniche, ma anche come approcciarsi ai corpi nudi delle modelle), sulle collaborazioni con altre figure chiave di questo campo, sugli scatti underwater, sott’acqua (molto in voga nelle pubblicità e nei servizi fotografici), sul lavoro di backstage delle sfilate, sulla carriera da freelance, su strumenti e accessori, dai pennelli (questa scuola produce e vende una propria linea di pennelli, che viene illustrata nel libro) ai glitter e agli swarovski… Insomma, c’è davvero tanto da imparare!

Infine troverete una sezione dedicata alle Q&A, domande e risposte, e una in cui vengono elencati vari suppliers, principalmente in Inghilterra, ovvero i fornitori presso cui trovare le diverse marche.

Ricapitolando: è un libro molto bello, completo, adatto a diversi tipi di pubblico, scritto in maniera semplice, ma professionale. Io ve lo straconsiglio, anche solo da tenere su uno scaffale e sfogliare di tanto in tanto!

Prezzo: 25 dollari, circa 18 euro

Ragazze, cosa ne pensate? Vi ispira questo libro? Lo comprereste?

100 COMMENTI

  1. Wow Clio!! Libro davvero interessante ed utile ad un prezzo abbordabile tra l’altro! ! ! Grazie x la presentazione e descrizione dettagliata! ! È una vera pietra miliare del make-up! Io ne conosco altri come quello descrittivo di Stefano Anselmo o fotografico di Mostyk! Un bacio :*

  2. ciao Clio, grazie x la dettagliata descrizione. deve essere molto interessante questo libro e poi io sono interessata alle belle foto, a come curare la pelle, ai trucchi retro…. mmmm fantastici! l unica pecca è che non sia tradotto in l. italiana ma sarà anche questa l occasione x imparare un po’ di inglese. un bacio

  3. wow, deve essere stupendo!
    io direi di tenerlo sul comodino e leggerlo religiosamente ogni giorno!
    buona giornata a tutteeeee!
    Ester

  4. ho dimenticato….anche io ADORO i trucchi vecchio stile, mi piacerebbe tantissimo che tu ne parlassi in continuazione!!!! please…
    gli anni ’10, ’20, ’30, ma anche belle époque, oppure il ‘700! TI PREGOOOO

    poi ho una domanda che mi attanaglia le viscere: ho notato che si ombreggia molto la parte iniziale dell’occhio, cioè tra il sopracciglio (la partenza del sopracciglio) e l’inizio dell’occhio. anzi, spesso si uniforma e si fa un tutt’uno, un blocco unico di colore.
    non so se mi spiego…ehm, sono impedita, ma vorrei tanto sapere perché si fa. ho visto che si fa sia nel trucco moderno, che in quello vecchio stile. perché?
    baciiii!
    Ester

  5. Ciao a tutte! Ho già cercato su amazon… € 23 ed è un bellissimo formato, grande econ una stupenda copertina, bello anche solo da tenere su uno scaffale in bella mostra. È in inglese ma trattandosi di istruzioni passo passo x i make up è abbordabile, e poi é sempre un occasione x migliorarsi. Ne terrò conto per la mia prossima giornata di e-shopping compulsivo….

  6. Buongiorno Clio and girls!si il libro è davvero interessante,completo e con un prezzo accessibile!a proposito. . che finish hanno i rossetti frost?Kiss!

  7. Ciao Clio! davvero sembrerebbe un ottimo affare, data la qualità ed il prezzo accessibile! ps: ho da poco comprato la tua AGENDA (per chi la cerca a MILANO l’ho presa alla Mondadori di Piazza Duomo)!!! è davvero bella.. 😀

  8. Sembra proprio bello! Belle foto e testo semplice suddiviso in punti….. Anche il prezzo è ottimo e visto che è il tuo preferito Clio… chissà che non sia il mio prossimo acquisto! 😉

  9. Ciao Clio! Si interessa molto!!! Manio continuo a desiderare bibliografia sui rimedi e trucchi antichi, quindi sulla storia del make up…grazie!! Vm*

  10. Ciao a tutte!! Il libro sembra molto interessante ( suggerito dalla migliore makeup artist poi…..ehh….di sicuro lo sara’.) e anche il prezzo e’ abbordabile. Penso che forse qua all’estero dove vivo riesco a trovarlo in libreria, cosi posso sfogliarlo e dargli un’ occhiata. Durante il weekend faccio un saltino in libreria….chissa’ che il libro non ritorni a casa con me!!!!
    Comunque Clio io aspetto anche la continuazione del blog dove parlavi dei prodotti di bellezza usati nell’antichita’….l’argomento e’ davvero molto interessante e di attualita’….se hai qualche libro da consigliarci in proposito…te ne sarei grata, anche scritto in inglese. Anche a me piacerebbe che tu parlassi dell’evoluzione del makeup, come ha gia’ richiesto qualche altra ragazza.
    Grazie mille in anticipo!!!!

  11. Clio lo comprerei eccome!!!ma è solo in inglese???mi toccherà leggerlo con il vocabolario!!!XD…leggere libri a livello scolastico è un conto..leggere questi è un po più complicato…clio sempre post interessantissssssimi…grazie mille!!!!<3

  12. Mi ispira e come e lo comprerei sicuramente. Amo questi generi di libri che hanno mille figure interessanti ma anche descrizioni dettagliate. Clio ma tu oltre alla tantissima pratica e alla scuola di makeup usavi anche questi libri? nel senso sono davvero utili? possono aiutarti a migliorare e sapere ancora più cose? un bacione 😀 *

  13. Dopo la descrizione che hai fatto ho pensato: bello, lo voglio assolutamente ma chissà quanto costa, sicuramente una tombola…e invece una volta tanto non è così, yeah! direi accattatevillo!

  14. Buon giorno Clio. Devo dire che è un libro bello completo e molto dettagliato a quanto ho potuto capire dalle tue descrizioni; credo proprio che l’acquisterò perchè sono sia un’amante di make up, ma tra qualche anno vorrei intraprendere questo mestiere. :*

  15. clietta, ti rompo un pò dai….!
    (anche perché non c’entra niente con questo post)…
    che ne dici di fare un post su:
    “Come reagiscono le donne alle critiche sul loro aspetto”

    baciiiiii, carezze doppie a mumi!

  16. Clio sembra fantastico!!! Domenica è il mio compleanno e credo proprio che me lo regalerò 🙂 Mi stai aprendo mille porte nuove e ne sono felice perchè ho voglia di imparare!

  17. mi piace un sacco questo libro!!!!!! ma anche making faces di kevyn Auchoin è bellissimo!!! e adesso ho ordinato the make up artist handbook!!!! non vedo l’ora che mi arriva!!!

  18. no no! va bene per tutti! sono consigli professionali ma non vuol dire che è adatto solo ai professionisti. è veramente un libro bellissimo!!!

  19. PS:Cliuz ma non stai facendo più i video sulle marche di makeup come facesti per mac o per nars ? 🙁 *

  20. Decisamente stupendo!! Sicuramente lo comprerò.. Ma volevo chiederti (solo per curiosità) che differenza c’è tra questo che hai postato te e questo?
    “Makeup is Art: Professional Techniques for Creating Original Looks – Author: Academy of Freelance Makeup” (pubblicato a Novembre 2013)
    Grazie milleee!!! 😀

  21. bellissimo libro peccato che sia in inglese.. lo so che è una lingua molto importante che bisogna sapere, le cose base le so ma di certo per capirlo dovrei studiarlo un pò di più. comunque sembra molto interessante a e me piace molto il capitolo dedicato al makeup del red carpet forse perchè ho sempre trovato molto eleganti e anche particolari i trucchi indossati dalle celebrità 🙂 baci Clio :*

  22. wow ** bellissimo questo libro..anche solo per le immagini 🙂
    mi piace come il make up viene affrontato anche da un punto di vista “culturale” e soprattutto ARTISTICO e non solo come una vanità e una frivolezza;)
    perché tutte noi sappiamo che c’è molto di più dietro al trucco e non è solo superficialità!
    ciao Clioooo
    un bacio :))

  23. Mi ispira da morire..sopratutto la parte sui trucchi dagli anni 20 🙂 continua ad aggiornarci sui libri.. io i primi che ho acquistato sono i tuoi due libri!! Aspetto che m arrivino per divorarli. Studio alla facoltà di farmacia e studio l aspetto chimico dei farmaci molto poco dei cosmetici purtroppo. Quindi allegerisco il tutto interessandomi di make up e cura della pelle 🙂

  24. questo deve essere il loro secondo libro uscito , non l’ho ancora preso ma grazie per la segnalazione!!! vado a vedere se lo trovo 🙂 baciooooo

  25. ho cercato.. e’ lo stesso… non so perche’ mettano un altra immagine di copertina ma dentro e’ uguale:-)

  26. ho deciso di continuare quella serie qui sul blog non appena finisco le varie battaglie prodotti ( mi mancano solo un paio di prodotti e poi inizio) 🙂

  27. Sí Ester,era una famosa attrice del cinema muto,musa di David Griffith.Anche a 100 era una signora deliziosa 🙂

  28. ciao ester! q’ una tecnica che si usava tantisso negli anni 20 e che tutt’ora si usa. serve per dare definizione allo sguardo e a dare carattere al trucco.. sta molto bene sulle ragazze dagli occhi grandi e lontani tra di loro ma e’ da evitare se si hanno occhi piccoli e vicini ( io infatti quando lo faccio su id me non sto bene) 🙂 un baciooooooo

  29. Penso proprio di acquistarlo è molto interessante grazie Clio ma sapreste dirmi dove? Solo online? Su Amazon o anche altri siti?

  30. Dai va bene lo stesso, almeno faccio un po’ di pratica con l’inglese 😉 Grazie mille ;* un bacio

  31. Ciao Clio!!!! Adoro questi post sui libri di makeup!!!!!! Grazie mille!!!!!! Ho ordinato il libro di Rae Morris di cui avevi parlato nell’altro post..deve ancora arrivare ma sono contenta proprio che arrivi!! Eheh :):) anche questo libro “makeup is art” sarà il mio prossimo acquisto!!!!!! Ancora grazie mille e spero farai altri post come questi!!! Besooooo <3<3

  32. lo trovo davvero fantastico…e anche unico perché parla un po’ di tutti i vari ambiti possibili….clio ma perché non ne scrivi uno sui generis in italiano? penso che lo compreremmo tutte ahahahahah

  33. grazie Clio è molto interessante penso che lo comprerò a breve, il prezzo poi è pari a un rossetto mac quindi si può rinunciare per una volta a un rossetto per poter leggere e sfogliare un bel libro 🙂 un bacione <3

  34. Ciao Clio!!
    Rispondo alla tua domanda finale: si lo comprerei molto volentieri! =)
    E’ davvero super interessante! Magari me lo regalo per il mio compleanno!
    Qualcuna di voi sà dove si può acquistare? =)
    Grazie di cuore!

  35. Con tutto rispetto x Clio, ma pare che se lei dica di uscire con una teiera in testa perché è fenomenale la cosa, tutte corriate a farlo..

  36. yeyyyyy mi hai risposto!!! grrrrraazzzziiiieee!!!
    ok, tutto più chiaro! ho sempre voluto chiedertelo…
    è troppo scontato dirti che secondo me stai bene lo stesso? beh, lo dico ugualmente!!
    baciooooo anche a te!

  37. grazie, non la conoscevo..
    immagino che sarà stata carina, le signore di una volta avevano un fascino speciale da giovani e lo conservavano perché avevano modi che, secondo me, contribuivano a renderle deliziose!
    bacione

  38. ciao clio!! il libro mi piace moltissimo!! Le immagini sono stupende e poi vedo che descrive molto bene il mondo del make up..di certo a me sarebbe utilissimo!! Credo sia veramente interessante..Appena finirò di studiare per la tesi spero di riuscire a comprarlo, cosi avrò del tempo da dedicargli..ihih!! Grazie ancora anche per questa “chicca”..ihih.. bacioni! jessica

  39. Mi sembra un bel libro…
    Poi il prezzo invoglia particolarmente!
    Stamani ho provato subito il trucchetto che dice Clio, quello di sfumare il correttore dopo una decina di secondi dall’applicazione, STRA FUNZIONA!!!!
    Nonostante una giornata allucinante ho il correttore ancora decente!! WOW!

  40. Hehehehe come rifiutare una proposta così….. mi sa che sarà il prossimo acquisto….

  41. Lo sto comprando in questo momento su Amazon! eheh
    Clio cosa ne pensi di questa scuola? se tutto va bene per Maggio/Giugno dovrei iniziare un corso alla sede di Londra..

  42. ciao clietta mia cara!
    è veroooo, non lo ricordavo più! tra l’altro mi era piaciuto tantissimo quel post, era una botta di autostima pazzesca (sono ciccettina)!!!
    lo salvo tra i preferiti va, che è meglio!
    ho scritto la richiesta ieri perché recentemente mi è stato fatto un appunto sul mio modo di vestire.

    1- mi hanno detto che sono TROPPO COLORATA (io che metto al max due colori principali, tra l’altro se metto un colore forte come il fuxia mi curo di accostare un panna o un beige…e, al max se decido di metterne un terzo è solo uno “spruzzo” tipo una cintura abbinata allo smalto o agli accessori….)

    2- TROPPO ESUBERANTE (va beh, se scoppio in una risata spontanea che fastidio do? a meno che siamo in un funerale e allora sarebbe inopportuno, ma ovviamente questo non lo farei mai…, invece in un’uscita tra amiche mi sembra la cosa più normale che possa esistere!)

    3- HO BISOGNO DELL’INTERVENTO DI UN TEAM DI ESPERTI PER RICONFIGURARE IL MIO LOOK (questa mi ha fatto sganasciare perché è incredibile, dal momento che nessuno me l’aveva mai detto in 33 anni… anzi.)

    tutto ciò detto da una donna di 40 anni (che ha mooooolto tempo per pensare nella vita) che si veste PERENNEMENTE di nero (stile vedova del mezzogiorno, senza offesa per il mezzogiorno dal quale provengo), e, quando ha un guizzo di vitalità, vira sul marroncino senape (non farmi scrivere un altro termine….) wow, quanta vita!!!
    non credo ci sia niente di male a manifestare il proprio carattere attraverso il look ed essere spontanei, senza curarsi di ciò che pensano gli altri.
    è assurdo passare la vita che, come dici tu, è UNA SOLA, preoccupandosi solo del giudizio altrui. questo vale in argomenti frivoli come il vestire, come in faccende più profonde.

    ed è assurdo imporre agli altri come devono essere.
    è una coercizione che stringe il cuore come un laccio.

    ero solo curiosa di sapere come reagiscono le ragazze alle critiche, in generale, sul look o su altri argomenti più importanti.
    IO, E QUESTO ME L’HAI INSEGNATO SOPRATTUTTO TU CARA CLIO, SCROLLO LE SPALLE E MI FACCIO UNA MEGA RISATA!
    e adesso, anziché 2 colori me ne metterò addosso 6 (!!), voglio esagerare, clown della situazione!!! ahahaha così la prossima volta che mi vede i suoi occhi saranno così offesi da diventare strabici!!! ahahaha (me la canto e me la suono)
    bacioooooo a tutte!!!!!
    Ester

  43. Sicuramente molto bello ma non penso che lo comprerei mai…..vedo questi libri adatti a chi, come Clio, fa del trucco il proprio lavoro ed ha quindi bisogno di specializzarsi ed aggiornarsi di continuo su tutto…..Penso che noi povere mortali possiamo raggiungere livelli accettabili anche senza di loro…..

  44. Ciao :).Voglio comprarlo anch’io questo libro ma ho visto che c’è anche quest’altra immagine di copertina. Non ho capito se l’ultima pubblicazione è quella con il trucco verde o quella che ho messo in allegato. Mi sembra che anche questo sia stato pubblicato a Novembre del 2013. Grazie

  45. Ciao :).Voglio comprare anch’io questo libro ma non ho capito se l’ultima pubblicazione è quella con il trucco verde o quella che ho messo in allegato. Mi sembra che anche questo sia stato pubblicato a Novembre del 2013. Grazie!

  46. Ciao Clio ti posso chiedere chi l’autore o la casa editrice a cui rivolgersi per acquistarlo ? 🙂 grazie

  47. no, dai…proprio tutte no…
    io non sempre sono d’accordo con quello che dice clio, d’altra parte non credo che lei lo pretenda!
    se un prodotto non mi convince o non me lo posso permettere, non c’è verso di farmelo comprare. oppure se un pensiero non mi piace non mi sento obbligata a farlo mio.
    ogni tanto mi sento anche libera di esprimere il mio parere negativo, ma cerco di farlo in modo da non offendere, non è mai il mio intento…
    il bello di questo blog è che siamo libere di esprimerci, e su questo sì, siamo d’accordo tutte! (credo)
    un bacione!!!

  48. Il libro sembra davvero interessante.. io penso che informarsi e ampliare le proprie conoscenze non fa mai male.. l’unica “pecca” è che è in inglese e personalmente ne ho una conoscenza “scolastica”.. ma sicuramente con la forza di volontà e un dizionario vicino, potrei farcela 😉

  49. Ciao Clio! Commento un po’ fuori tempo ma ho letto questo post solo pochi giorni fa ed ho ordinato il libro su Amazon! Ho preso l’edizione 2013… È davvero meraviglioso quindi grazie del consiglio 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here