Ciao ragazze!

Eccoci al secondo appuntamento della serie “Metteteci la Faccia!”, in cui do dei consigli su misura alle ragazze che mi mandano una foto del loro make-up! Le tre candidate di oggi sono Geena, Tiziana e Rosaria, ma continuate a inviarmi i vostri look nei commenti per essere scelte la prossima volta! 🙂

Schermata-2014-02-09-alle-21.12.241

Geena:

geena

Carissima Geena, da questa foto si capiscono due cose di te: la prima è che sicuramente ami truccarti e sperimentare, sembri avere un approccio molto allegro e coraggioso al mondo del make-up. La seconda è che sei una grande appassionata di… fucsia: l’hai usato sugli occhi, sulle guance e sulle labbra, oltre ad indossare una maglietta e un anello rosa. Per quanto possa essere divertente osare con i colori, purtroppo nel make-up ci sono un paio di regole che nella maggior parte dei casi andrebbero rispettate: una è la cara vecchia idea dell’attirare l’attenzione su uno o due elementi del viso, non su tutti quanti insieme, altrimenti non si sa più da che parte guardare. Questa foto, infatti, è il tipico esempio di “troppo che stroppia”: iniziamo allora con un consiglio base, cioè di abbinare a un trucco occhi del genere delle labbra più neutre, con un gloss o un rossetto nude, o comunque un prodotto meno intenso. Allo stesso tempo quando decidi di usare questo fucsia, che mi piace molto e ti sta davvero bene, sarebbe meglio optare per uno sguardo più soft. Anche il blush va sicuramente dosato e sfumato meglio, sempre per rendere l’insieme più armonioso. Se guardiamo il trucco occhi più nel dettaglio, notiamo due problemi; il primo è legato agli ombretti, perché va bene scegliere dei colori accesi, ma è importante che la sfumatura sia graduale e leggera. In questo caso, invece, c’è troppo stacco tra il rosa e l’azzurro, accentuato ulteriormente da quella linea sottile di viola molto definita. La prossima volta prova a mettere l’azzurro prima del viola, ma soprattutto a sfumare il tutto con un pennello più grande e morbido, che aiuti a fondere insieme i colori. Un’altra idea è di rendere il trucco meno “a strati orizzontali“, scegliendo una forma diversa: un esempio può essere il tutorial ispirato a Frozen, sul fucsia come piace a te, quello di San Valentino, sempre sui toni del rosa e del viola o il Trucco Aperitivo Autunnale, non tanto per i colori usati, ma per darti un’idea su come posizionare gli ombretti. Il secondo problema riguarda il bianco perlato che hai usato come illuminante sotto il sopracciglio: va bene che il make-up non è semplicemente questione di mode, ma quel tipo di effetto è un po’ troppo anni ’80! La prossima volta prova a usare un ombretto più simile al tuo colore di pelle, quindi rosato o beige, ma soprattutto opaco: illuminerà comunque, aiuterà a rendere più dolce la sfumatura e darà meno nell’occhio! Un ultimo accenno alla base: nel complesso va bene, anche perché non hai una pelle problematica, ma per una serata speciale prova a usare un correttore per mascherare le piccole imperfezioni sul mento o un fondo leggermente più coprente!

Tiziana:

Schermata 2014-03-19 alle 16.18.34

Cara Tiziana, hai mandato due foto con look super-naturali, quindi immagino che il tuo stile sia questo; mi sembra di capire che hai usato (forse) un prodotto sulla pelle, fondotinta o BB-cream, e la matita nera all’interno dell’occhio. Bè, diciamo che anche restando sul “trucco che c’è ma non si vede” possiamo lavorare molto sul tuo viso, portando un po’ di allegria in più! La pelle sembra bella, però aggiungerei un tocco di blush sulle guance e un accenno di terra per scaldare l’incarnato; sono due gesti semplicissimi, ma possono cambiare drasticamente l’insieme, andando a scolpire i lineamenti e a dare un po’ di vita al look. Anche sulle labbra proverei ad applicare una tinta, un gloss o un matitone; non servono colori pazzi, va bene anche un semplice rosa o, avvicinandoci all’estate, un corallo (prendi ispirazione dalle prime due foto di Rosaria qui sotto hehe). Come dici tu hai la bocca sottile, quindi eviterei toni scuri o opachi. Se non vuoi osare con gli ombretti non c’è problema, ma abbonderei col mascara per aprire e definire lo sguardo (magari usando prima un piegaciglia); la matita nera messa in quel modo, proprio nella rima interna, tende a far sembrare gli occhi leggermente più piccoli, ma puoi pensare di portarla più verso l’esterno (questioni di un millimetro!), andando a “sporcare le ciglia”. In alternativa al solito kajal nero ti vedrei benissimo con una matita colorata, magari blu, che farebbe risaltare ancora di più il marrone profondo del tuo sguardo. Infine, per dare quel tocco in più, definirei un attimo le sopracciglia: non so se è un effetto della foto, ma quella sinistra sembra più rada e sottile dell’altra. Puoi prendere una matita o un ombrettino marrone opaco e riempire leggermente le aree meno folte; vedrai che differenza (la Catrice fa dei kit molto carini ed economici)! Insomma Tiziana, il look acqua e sapone va bene, ma prova a curare qualche piccolo dettaglio in più e a osare un po’ con i colori!

Rosaria:

Schermata 2014-03-19 alle 16.45.45 original-4

Cara Rosaria, per te ho solo qualche piccolo appunto e il primo riguarda, sorpresa sorpresa, le sopracciglia (penserete che sono una fissata hehe ma sapete che per me sono fondamentali!). Vedo che le hai sottili e chiare e che le riempi già, non capisco se con un ombretto o una matita; in ogni caso c’è un problema con lo strumento che usi, perché la parte finale risulta troppo spessa, una linea dritta (si nota soprattutto nella prima foto con il trucco rosa)! Se si tratta di una matita probabilmente è troppo morbida, proverei con una di quelle automatiche, più dure e precise; se si tratta di un ombretto, invece, userei un pennellino angolato piccolo e sottile, per disegnare la fine con più precisione. La parte iniziale, invece, è un po’ sottile per i miei gusti: prova a ispessirla leggermente! Comunque puoi sempre rivedere questo video, tutto dedicato alle sopracciglia, per ripassare un po’ di teoria 🙂 I vari trucchi occhi, invece, mi piacciono moltissimo, soprattutto quello metallico, che mi ricorda un tutorial che avevo girato qualche mese fa. Anche per te vale il consiglio di utilizzare un ombretto opaco che si abbini al tuo incarnato come illuminante sotto il sopracciglio, per un effetto più elegante e moderno, anche perché dalle foto sembra che la tua pelle sia leggermente lucida, creando un insieme un po’ troppo luminoso (forse è il flash? Comunque consiglio un tocco di cipria in più sulla zona T!) Anche le labbra glossy sono super-promosse, ti stanno bene e si armonizzano alla perfezione col resto del viso; il rossetto, invece, mi sembra che ti indurisca un pochino i lineamenti, anche perché hai una bocca dalla forma molto definita. Se vuoi comunque usare il rosso, prova a tamponare le labbra con una velina e a sfumare il colore con il dito: le labbra saranno tinte, ma in modo più soft! L’ultimo appunto, invece, riguarda il blush, che porti troppo in basso, coprendo praticamente l’intera guancia e facendola risultare appena appena cadente. Se fossi in te prenderei un pennello più piccolo e mi concentrerei solo sulla parte alta, per un “effetto lifting” naturalissimo!

Ragazze, spero che questo post sia stato utile alle tre ragazze, ma anche a tutte le altre che si riconoscono in questi problemi! 🙂 Voi che consigli dareste a Geena, Tiziana e Rosaria? Mi raccomando, continuate a lasciarmi le vostre foto qua sotto, perché sceglierò tra queste le prossime! Un bacioneee