Ciao ragazze!

Stavo riflettendo su quanto mi stanno antipatiche le Limited Edition cosmetiche: ho già accennato a questo fatto diverse volte, ma oggi sento proprio il bisogno di esprimere il mio fastidio, soprattutto nei confronti di quei pezzi meravigliosi che nel giro di poche ore dal loro lancio sono già terminati, lasciandoci a bocca asciutta!

Mac Marilyn Monroe Limited Edition
Mac Marilyn Monroe Limited Edition

Le case cosmetiche sono furbe: sanno esattamente come creare aspettative tra noi appassionate di beauty, presentando in larghissimo anticipo le collezioni e lasciando trapelare qua e là qualche dettaglio succoso (la Mac è la peggiore!). Ovviamente quando mancano poche settimane al lancio ufficiale abbiamo già fatto la lista della spesa, cioè abbiamo individuato i prodotti che vogliamo assolutamente acquistare, dopo aver visto le loro foto per mesi. Ho notato che di solito si tratta di rossetti dai colori particolari, ma a volte sono anche smalti o blush con qualche caratteristica innovativa; in altri casi è il packaging o il concept della collezione a rubarci il cuore. Comunque è evidente che alle donne certe cose piacciono più di altre!

Riri Loves Mac
Riri Loves Mac
I meravigliosi rossetti della collezione Iris Apfel: da sinistra Flamingo, Morange, Party Parrot, Pink Pigeon e Scarlet Ibis
I meravigliosi rossetti della collezione Iris Apfel: da sinistra Flamingo, Morange, Party Parrot, Pink Pigeon e Scarlet Ibis
Mac Wonder Woman
Mac Wonder Woman
Mac Venomous Villains
Mac Venomous Villains

Ora arriviamo al motivo delle mie ire: sono convinta che quando la Mac sta per far uscire un rossetto come Party Parrot, di un colore unico, fresco e primaverile, è perfettamente a conoscenza del fatto che tutte lo stiamo aspettando e tutte lo vorremmo comprare. Perché allora non produrre questi prodotti in una quantità maggiore o addirittura renderli permanenti se si nota una richiesta così grande?

C'è gente che ha speso centinaia di euro per accaparrarsi gli smalti di Chanel su Ebay!
C’è gente che ha speso centinaia di euro per accaparrarsi gli smalti di Chanel su Ebay!

La risposta, ragazze mie, credo che sia una sola: marketing! La Mac sa BENISSIMO che venderà molti più rossetti Party Parrot se le consumatrici sentiranno la pressione dell’edizione limitata; di certo non ci sarebbero code chilometriche e negozi affollati se questi prodotti fossero nelle linee permanenti, a nostra disposizione in ogni momento! I social network, tra l’altro, incrementano in modo spaventoso il buzz, cioè il “chiacchiericcio”, il rumore di sottofondo: quante volte acquistiamo un prodotto solo perché ne abbiamo sentito parlare fino alla nausea su internet? Il risultato, comunque, è che in molte restano a bocca asciutta, disposte a spendere chissà che cifra per impossessarsi degli ultimi esemplari su Ebay! Non so ragazze, da una parte capisco questa strategia di vendita, ma dall’altra mi irrita terribilmente sapere che non potrò avere un prodotto che potrei adorare solo perché ai brand piace “giocare” con noi!

Il bronzer Animalier di Dolce e Gabbana è diventato un pezzo da collezionisti!
Il bronzer Animalier di Dolce e Gabbana è diventato un pezzo da collezionisti!

Un discorso a parte si potrebbe fare sulle edizioni limitate che aspettiamo con ansia… e che si rivelano deludenti (Essence, sto parlando proprio con voi!) Mamma mia, queste mi danno ancora più fastidio, soprattutto perché ci ricasco sempre! È inutile, più lavoro con il make-up, più mi rendo conto che gli acquisti impulsivi sono nella maggior parte dei casi fallimentari; di nuovo si torna all’idea del “ho poco tempo, la prossima volta potrebbe non essere più disponibile, LO COMPRO“. Insomma ragazze, le limited edition non fanno proprio per me!

Essence Breaking Dawn
Essence Breaking Dawn

Anche voi condividete il mio fastidio? Vi ricordate qualcuno dei prodotti che ho menzionato? Siete mai riuscite ad accaparrarvi qualche prodotto introvabile? Quali sono i prodotti che attirano maggiormente la vostra attenzione in una limited edition?