Ciao ragazze!

Molte di voi ultimamente me l’hanno chiesta, così eccomi qui a raccontarvela: la mia skicare estiva! Ma non solo! Come vi avevo detto in questo post dei primi giorni di luglio, avevo diversi prodottini nuovi da testare per la cura della pelle che ho usato proprio nelle ultime settimane. E ora, a distanza di un mese e mezzo, vi posso dire come mi sono trovata!
HOME SKINCARE
Negli ultimi due mesi, soprattutto da quando sono tornata dall’Italia, ho dovuto combattere (come ben sapete!) contro quei maledetti brufoli che mi sono usciti sulla fronte che avevo già da diversi mesi e che puntualmente rispuntavano come funghetti, ma anche contro le macchiette che mi erano rimaste per colpa loro!

Eccoli.. maledetti! :D
Eccoli.. maledetti! 😀

Per quest’estate quindi il mio ‘focus’ principale è stato proprio questo: sconfiggere i brufoli e cancellare, schiarendoli, i loro segni sulla pelle, ma anche e soprattutto IDRATARE molto, perché quando si fanno dei trattamenti di questo tipo si stressa di più la pelle. E chi come me ha la pelle un po’ secca in alcuni punti deve stare sempre attenta a idratare nel modo giusto per evitare che escano altri brufoli.


Ed ecco a voi le mie armi da combattimento! 😀
IMG_3860

Come potete notare, ho ricominciato a usare il Clarisonic (qui trovate la review).
L’avevo lasciato un po’ da parte per testare altre cose, ma ho dovuto ricominciare a usarlo perché la mia pelle ne giova tantissimo! Non ne posso più fare a meno, per me è una vera manna dal cielo! Niente punti neri, pelle più liscia… insomma, migliora tutto davvero tanto! Schermata 2014-08-24 alle 12.37.48L’ho usato due volte alla settimana (e continuo a usarlo) con questo detergente di Mario Badescu, il Glycolic Foaming Cleanser, che contiene appunto acido glicolico e per questo non posso usarlo tutti i giorni altrimenti seccherei ancora di più la pelle; di sicuro però mi ha aiutato a far andare via i brufoli (e a breve credo proprio che vi farò anche un video in cui vi spiegherò esattamente come ho fatto e vi parlerò di altri prodotti specifici che mi hanno aiutata!).

A questo detergente, ho alternato quello del Clarisonic, il Gentle Hydro Cleanser, che tra l’altro mi sta finendo e devo vedere se cambiarlo o riprenderlo uguale. Questo è un classico detergente che però non fa schiuma e serve principalmente a idratare. Ho alternato quindi un prodotto più aggressivo come quello di M. Badescu a questo più delicato.

Come maschere (sapete che le amo e di quelle che faccio più spesso ve ne ho parlato anche proprio poco tempo fa qui) ho usato la Whitening mask, sempre di Mario Badescu, una volta ogni 10 giorni circa:
mario-badescu-whitening-maskQuesta maschera serve a illuminare l’incarnato e mi ha aiutata a far schiarire le macchie dei brufoli e devo dire che mi sta piacendo davvero tanto!

Ora cliccate qui per la seconda parte del post e altri particolari sulla mia skincare!!

324 COMMENTI

  1. Sono attratta dal Clarisonic perché ho la zona T costellata di punti neri e non riesco a mandarli via, ma ho la pelle iper sensibile quindi non sono sicura che vada bene per la mia pelle.. Non vorrei irritarla di più..

  2. Ciao Clio! Anche io questa primavera ho avuto uno sfogo con qualche brutto brufolaccio e ho preso la crema Effaclar K di La Roche Posay! Mi ha aiutato tantissimo tanto che ne ho preso un altro!
    Ora non ne ho più, a parte quelli ormonali del ciclo ma lo uso sempre come crema idratante la notte prima di andare a letto!
    Molto probabilmente avevo anche sgarrato molto da un punto di vista alimentare.. ora sto più attenta!
    Per il resto quest’estate proprio per questo motivo ho preso la linea pureness della shiseido e mi sono trovata bene! Ho usato ( e sto usando) proprio tutta la linea: detergente, tonico e crema idratante!
    Per il contorno occhi invece uso quello della Clarins (gel contour des yeux, anti poches , anti cernes) , non ho problemi particolari in generale e lo uso proprio solo come idratante, in teoria dovrebbe ridurre le borse, ma comunque nelle mattine in cui mi sveglio con le occhiaie non vedo differenze.. Se ci sono ci sono, non se ne vanno via con questa Cremina!

  3. Clio io ho sentito dire che per le macchie basterebbe usare un cotton fioc imbevuto con acqua ossigenata, una o due volte al giorno finché il risultato è soddisfacente. Tu o le altre ragazze che ne pensate?

  4. Ah mi piacerebbe proprio provare la clarisonic!!
    Avendo la pelle mista sono sempre un po’ problematica in fatto di punti neri e pori dilatati sul naso e li attorno… Aspetterò però quando si abbasserà di prezzo che ora mi è impossibile prenderlo :S

  5. Adoro questi post di Skincare!!! Anche io ormai non riesco a staccarmi dal clarisonic! Per quanto riguarda i prodotti da viso sto usando il detergente di AlmaK e la crema idratante di Maison Bio e mi sto trovando benissimo. Non ho mai provato i prodotti Bio ma sto notando un sacco la differenza, l’assenza di silicone (ho scoperto che alcune creme anche da farmacia sono a base siliconica) mi ha aiutato a non far comparire più brufoletti e ne sono proprio soddisfatta!!! Clio vorrei chiederti un aiuto, io ho più o meno il tuo colore di carnagione (ho notato che di certi fondotinta uso la stessa tua tonalità), che tonalità indossi del nuovo fondotinta di toofaced? Lo vorrei acquistare in questa città non vendono too faced e comprando on-line non ho modo di provare i colori 🙁

  6. La mia skincare è uguale tutto l’anno e consiste nel… lavarmi il viso con la magica acqua che esce dai tubi del rubinetto :)))
    Haha poi a volte mi faccio delle maschere purificanti di Yves Rocher che mi piacciono molto. Uso un gel contorno occhi della Planters che però non funziona na cippa e uso il tonico che però mi è finito 😀
    Ragazze se volete dei consigli per la skincare chiedete a me che ne so tante 😀 :)))

  7. Penso che non faccia tanto bene alla pelle l’acqua ossigenata usata così spesso!! Certo non si sa se poi alla fine le creme apposite per le macchie per essere efficaci non siano comunque anche molto aggressive! In ogni caso io l’acqua ossigenata la eviterei!!

  8. Io le Effaclar non le lascio più!! Le mie migliori amiche in un periodo di sfogo tremendo. Adesso sto usando la duo ma mi sono trovata da Dio anche con la K: ottime!

  9. Ciao Clio, ciao ragazze! questi post sono sempre molto utili =) per quanto riguarda la mia skin routine, comprende solo clarisonic e detergente, ogni tanto un po’ di crema idratante visto che d’estate la mia pelle mista non ha bisogno di essere particolrmente idratata. Per quanto riguardai problemini di pelle, invece, tornata dalle vacanze, dopo non essermi fatta mancare nessun dolce XD e non aver usato per due settimane il clarisonic( o quello o i trucchi), la mia pelle era veramente un disastro… punti neri ( penso per la crema solare) e un sacco di punte sotto pelle( per le schifezze). Ora che ho ripreso la pulizia con il clarisonic riinizio a vedere qlc miglioramento… vorrei chiedere quale detergente consigliate da usare con il clarisonic? e come crema idratante per pelli miste? Buona giornata a tutte =)

  10. Io ho provato solo la K e mi è piaciuta un sacco! Mi é andata bene che ho provato subito questa e ha funzionato subito! Infatti non penso di abbandonarla più! Eheh

  11. Io ho il Clarisonic e la pelle sensibile… devo dire che non mi irrita anzi, la pelle ne beneficia!

  12. io ho avuto uno sfogo maledetto di puntini bianchi sottopelle (poi ho scoperto dovuto allo stress di una settimana pessima) e quindi per un mesetto sono ricorsa alla skin care d’emergenza: maschera all’argilla verde alternata a maschera al neem (che mi ha consigliato Npand :* grazie cara!) e gel detergente normaderm della vichy. Ora i puntini mi sono spariti dopo poco ma non vi so dire se grazie a queste cose o se se ne sarebbero andati comunque passato il grande stress..certo è che le maschere non le mollo più perchè non le facevo da un bel pezzo (sono pigra) ma ora che ho ripreso ho la pelle più compatta e ho salutato con grande gioia i pori dilatati che se ne sono andati. Passato il periodo di emergenza sono tornata alla mia complessa skincare: gel detergente e crema idratante all’aloe 😛

  13. Vorrei trovar qualcosa di più economico del Clarisonic, ho visto che babyliss fa qualcosa..chissà se vale la pena 😀

  14. Io ti posso consigliare come crema idratante la crema della linea pureness della shiseido.. Ho le pelle mista anche io e mi ci trovo bene. Mi sono trovata bene anche con quello della Biotherm e anche quello della Clarins! Entrambe per le pelli miste ( Clarins Crema desalterante per pelli miste e Biotherm aquasource gel)

  15. Sarebbe cosa buona e giusta!
    Costa tanto tanto il clarisonic.. Poi magari ne vale la pena.. Però sono sempre tanti! Sigh..

  16. Di nulla! Io quello della Clarins la preferisco d’inverno mentre le altre due sono leggere leggere e sono più adatte per l’estate.. Ma sono comunque solo mie impressioni! 🙂

  17. Post interessantissimo anche perché ultimamente, soprattutto sotto ciclo, mi vengono brufoletti solo sopra il labbro superiore (neanche da adolescente mi succedeva!!). A parte questo la mia skin care quotidiana comincia con acqua tiepida, dopo aver tamponato leggermente la pelle con un asciugamano uso il detergente di Neve Make-up “Beauty Farm” che può essere usato anche come maschera idratante; è l’unico detergente finora provato che non mi secca le guance!!!, poi, dopo essermi sciacquata abbondantemente, passo un tonico che trovo da “Tigotà” della linea l’Erboristica all’olio di argan e alfaidrossiacidi dei fiori e poi contorno occhi per borse e occhiaie di “Delidea” (Tigotà) e come crema idratante di Neve “crema esotica” e alla sera ho comprato ultimamente della linea “Delidea” l’olio viso puro all’ argan e dattero del deserto che applico prima di andare a letto sulle zone critiche, per me, fronte la zona sottostante il contorno occhi e la zona naso/labiale e una volta assorbito applico la crema della stessa linea, ma questi sono nuovi per cui non so ancora come saranno. Ogni tanto, circa una volta al mese, maschera all’argilla fatta da me con argilla verde, yogurt e miele, però devo testare quella già pronta all’argilla rosa che ho comprato insieme agli ultimi prodotti. In alcuni periodi però come crema notte utilizzo “Toleriane Riche” di La Roche Posay proprio per la secchezza delle guance….a proposito so che ci sono nuovi prodotti usciti tra cui un contorno occhi che pare contrastare il colore scuro delle occhiaie per caso qualcuna di voi l’ha provato o ne ha sentito parlare? Ciao Clio e ciao a tutte e grazie !!!!:-***********

  18. sono utili però, Clio ha una pelle diversa dalla mia quindi sulla categoria creme ecc, mi devo un po’ arrangiare.. è bello poter ricevere dei consigli 😉

  19. Ciao, ho visto che la imetec produce un alternativa decisamente più economica (credo sui 50€) che si chiama “Bellissima Face Cleasing”, che oltre ad avere delle “spazzole” dedicate alla pulizia del viso, ne ha anche una per il corpo. Qualcuna di voi l’ha provata?

  20. Infatti! Ci si aiuta a vicenda!! Anche io sono sempre contenta di trovare molti consigli tra i commenti! 😀
    Dai allora poi mi farai sapere se trovi la crema adatta a te! 😉

  21. e per chi è appena tornata dalle vacanze e vuole mantenere sia tintarella sia pelle pulita che cosa consigli/ate? 🙂

  22. Il primo discriminante per la scelta dei prodotti è il prezzo, poi gli ingredienti: dato che i prodotti da supermercato -nivea, guarnier, e compagnia- la mia pelle non li tollera, e che il salto a marche tipo clarins o clinique è troppo oneroso, mi sono più che bene sistemata con neve, akamuti, biofficina Toscana e compagnia. Oppure una seria di prodotti artigianali da farmacia. Niente clarisonic o cose del genere, solo la konjac sponge alla sera dopo il detergente per togliere tutto tutto. Direi che non mi posso lamentare 😀
    E ho scoperto l’acqua di rose…sì lo so l’acqua calda praticamente, ma non l’avevo mai considerata ed è fantastica!!!! Per fare le maschere con argille varie e come tonico, amoooore!!

  23. Ciao Elenuccia, anche io ho la pelle mista e sensibile, è uso il clarisonic da circa 8 mesi! Per me è straconsigliato!
    Ti spiego, puoi scegliere la testina più adatta per il tuo tipo di pelle, io per ora ho provato la deep pore, e quella per pelli normali (erano entrambe in dotazione con il clarisonic) per il mio tipo di pelle e migliore la deep pore, e la ho ricomperata! 🙂
    Però puoi scegliere tra 4 (mi sembra) testine diverse, tra cui una per pelli sensibili!
    Comunque ti assicuro che anche quella per pelli normali è delicatiasima!
    Se vuoi altre info chiedi pure! :-*

  24. Ragazze io ho quello della imetec e lo adoro!!mi toglie tutti i punti neri ed inoltre la mia pelle impura e grassa (na schifezza insomma) é molto più pulita!!io sono contentissima del mio acquisto e ve lo straconsiglio!

  25. Grazie Clio di tutte le recensioni! Sono sempre suuuuuuuuuuuper studiate e apprezzate da me! DOMANDONA che secondo me a moooooooooltissime ragazze interessa ora come ora….

  26. Io ho proprio il Face Cleansing della Imetec, e lo adoro non ne posso più fare a meno! Costa sui 50€ e l’unica differenza con il Clarisonic è che non ti avvisa quando cambiare parte del viso, ah e poi va a pile. Per il resto mi sembra proprio uguale, il suo dovere lo fa!

  27. mamma mia, ma io sono l’unica che non ha una beauty routine….
    vabbé, mi tuffo nell’ice cream, quello è sempre nella routine mangereccia!!!!

  28. La mia routine del momento è: Alla sera mi lavo il viso con il Face Cleansing e il detergente Normaderm di Vichy, poi tonico (ora sto provando quella alla rosa della Omnia Botanica, ma non mi piace molto),e infine crema purificante Delidea con due gocce di Tea Tree oil; mentre di mattina sto usando un detergente per pelli sensibili alla calendula della So’ Bio e ancora due gocce di tea tree, la mia manna dal cielo!
    Un bacio girls :-*

  29. No cara sei in buona compagnia 🙂 mi ricordo delle skin routine solo quando la mia pelle grida aiuto perchè trascuratissima XD

  30. Ciao! Anche io ho le pelle molto sensibile ed ho comprato il clarisonic a gennaio e mi sto trovando benissimo! Poi ci soni le testine che puoi cambiare in base al tuo tipo di pelle

  31. Ciao Alessia, anche io ho la pelle mista!
    Ti posso consigliare 4 creme e 2 derergenti..
    Cremina ottima per la pelle mista è la purness di shiseido, là ho usata qualche anno fa e mi sono trovata benissimo! Sia con il fluido idratante, che con la crema in barattolo!
    Lo scorso anno ho usato la aquasurce di bioderm, mi sono trovata molto bene, sia con la crema che con il detergente, che però ho usato prima di acquistare il clarisonic, quindi non so dirti se è una combinazione buona, o meno..
    Come crema idratante degli ultimi mesi ho usato la hydrasparkling di givenchy, ottimo prodotto, idrata e non unge!
    Infine ti posso consigliare la crema idratante ed il detergente di benefit, quest’ultimo lo sto usando ora con il clarisonic e per il mio tipo di pelle è l’ideale!
    Spero di esserti stata utile! Un bacio!

  32. Io ho il cleansing massage brush della shiseido! Costa €20 ed è super delicato! Solo che non è elettrico, è manuale! Ma è perfetto per chi la pelle sensibile come me 🙂

  33. Clio, conosci qualcosa di simile al clarisonic ma che abbia un prezzo piú accessibile? Sarebbe un sogno *.*

  34. qualcuno ha provato la cugina sfigata della clarisonic, la imetec face cleansing? mi sapreste dire se ne vale la pena o c’è un valido motivo se costa così poco?

  35. io ho visto la imetec face cleansing che costa circa 50/60 euro. sto vedendo se effettivamente è l’equivalente economico o se è una perdita di tempo e soldi

  36. Io ho un problema che mi porto dietro da quasi un anno e non credo abbia una soluzione 🙁 l’anno scorso mi sono spuntate delle macchine nella “zona baffetti” forse per il sole preso dopo aver fatto la ceretta forse per qualche altro motivo, non lo so, ma so che da lì non se ne vanno! E se a occhio nudo sono visibili, in foto si vedono molto di più insomma una tragedia

  37. grazie! stavo giusto cercando qualcuno che mi dicesse che ne vale la pena 😀 face cleansing vieni a me!

  38. Caspita quanti prodotti! Boh ma secondo me tutti quei prodotti stressano ancora di più la pelle.
    Io mi lavo la faccia con il clinians hydra basic, è l’unico prodotto con cui mi trovo davvero bene, dopo averne provati mille! Costa poco e si trova al supermercato.
    Come crema uso la garnier ultralift solo alla sera e sto a posto.
    Poi ogni tanto faccio la maschera olio e miele che secondo me funziona bene contro i brufoli.
    Comunque in generale tendo a pensare che spalmarsi un sacco di roba in faccia non serva a molto! Secondo me bisogna cambiare l’alimentazione e mangiare più cose fresche e sane. Ad esempio in questi giorni mi sono ritrovata a mangiare cetrioli a chili XD Mi hanno regalato una bustona direttamente dall’orto del contadino, e a parte il fatto che ormai non ne posso più di mangiarli…ho notato che mi si è spianata un sacco la rughetta “da studio” che mi viene in mezzo alle sopracciglia! XD Certo magari funziona lo stesso mangiando un po’ meno cetrioli XD Anche i brufoli in questa settimana sono spariti! 😀

  39. Uso da anni, sia in preparazione del sole, che durante le vacanze prima e dopo la spiaggia e, infine, a casa tutti i giorni dopo la doccia, fino alla fine della confezione, la crema 40% di Rouji, una crema che non contiene protezione, quindi va messa sotto la crema protettiva, prepara la pelle al sole e ne ripara i danni, come secchezza ecc. la trovo una skin care estiva semplice ed efficace, si può usare sul viso e sul corpo, non sul contorno occhi. Naturalmente prima di uscire, andare in spiaggia ecc va spalmata una bella 50+!

  40. Uno degli schiarenti per macchie MIGLIORE che io abbia mai provato è……… Il SUCCO DI LIMONE alias acido citrico! 😀 Lo picchiettio con un cotton fioc sulla macchietta e nel giro di 6-7 giorni anche quella più scura scompare!! L’acido citrico fa un peeling naturale solo che anche con questo bisogna poi stare attenti a non esporsi al sole senza protezione! Anche l’aceto di vino fa lo stesso effetto, solo che preferisco il limone ^^

  41. Prova qualche olio essenziale in erbotisteria, chiedi consiglio su un olio schiarente…Normalmente fanno il loro dovere se usati con costanza

  42. Alla beautyroutine dedico un po’ di tempo: mattino lavo il viso con nuvola struccante di neve, poi siero alla vitamina C di Ren, poi crema antirughe Ren mescolata ad aloe vera Bioearth e contorno occhi ai sali del Mar Morto di Dr. Organic; alla sera mi strucco con olio struccante e polvere enzimatica Veld’s (Ren e Veld’s sono marche di nicchia), acqua micellare Bioderma, siero alla bava di lumaca Bioearth o quello antiossidante di Biofficina Toscana, poi antirughe Ren mescolato a gel di aloe vera Bioearth, contorno occhi alla Rosa di Dr. Organic…fondamentale per me è la pulizia del viso, che completo con la mitica Konjac Sponge

  43. ci sono tanti rimedi naturali per schiarire la pelle, qui sopra una ragazza consigliava il limone. Ma anche la camomilla ha effetto schiarente. Se cerchi su google troverai un sacco di rimedi casalinghi ed economici! 😀

  44. Le macchie lasciate dai brufoli sono il mio cruccio, non se ne vanno mai. :/ Ho iniziato a usare la lozione tial skin con moderazione, devo dire che è un buon prodotto ma avendo una leggera couperose devo stare molto attenta. Per ora continuo così ma ho in programma di andare dalla dermatologa.

  45. io ho comprato l’olay regenerist (l’ho preso in inghilterra, non so se ci sia in italia ne quanto costi) che costava sulle 20£ e aveva ottime reviews qui.. secondo me la pulizia e’ migliore ma non ho visto nessun cambiamento a livello di dimensione dei pori o imperfezioni quindi non e’ che mi abbia proprio convinta. oltretutto trovo che sia abbastanza una rottura di scatole usarlo tutti i giorni, ma e’ una questione di pigrizia 🙂

  46. lol anch’io! per il resto la mia skin routine consiste nel lavarmi la faccia mattina e sera! XD Solo quando mi incessisco mi ricordo della crema!

  47. Adoro i post sulla skincare!
    Premessa che io ho la pelle mista che si lucida parecchio..
    Allora, io in questi ultimi mesi sto utilizzando il detergente di benefit abbinato alla sera con il clarisonic al mattino lavo il viso con le manine..
    Poi come crema idratanre ne sto usando una presa in erboristeria della frais monde a base di acqua termale, ma non mi piace per niente, non mi idrata un ciufolo e la sto utilizzando assieme a dei campioncini di creme varie proprio per terminarla.. Vabbe…
    Contorno occhi di helan, non male, ma nei pochi giorni che ha fatto caldo era tremendo.. mi sudava il contorno occhi in una maniera impressionante!
    Burro cacao il Lip balm di eos, di questo prodottino ho sentito pareri discordanti, io mi trovo molto bene!

  48. Potrebbe essere la pillola anticoncezionale se ne fai uso. Se la smetti passano come sono venute… I prodotti schiarenti costano si ma usi pochissimo prodotto..

  49. Ma solo a ma la effaclar K non mi dice nulla? Si è una buona base ma non ho notato cambiamenti nel viso e soprattutto non mi idrata.. se uso il detergente della stessa linea la pelle mi tira tantissimo! uff…

  50. Secondo me spesso è anche una questione di tempo, tipo io già mi sveglio alle 6 e sono sempre di corsa e in ritardo, se dovessi fare 15 passaggi mi dovrei svegliare alle 5 😛

  51. Ciao Clio,
    per quanto riguarda il siero Caudalìe ti sbagli. È stato creato soprattutto per essere usato in estate, infatti se leggi attentamente le indicazioni, consigliano di applicarlo durante l’esposizione al sole prima di mettere la crema solare (cosa che io faccio da un paio di anni per cercare di attenuare il maledetto cloasma, che in verità sparisce solo quando uso l’idrochinone) 😉

  52. Io tutte le mattine lavo il viso con detergente e spugnetta in lattice e già nel tempo l’ho trovata molto efficiente rispetto a prima che usavo solo acqua e sapone!! Come crema ho provato diversi campioncini e quindi a seconda delle esigenze del giorno ne metto una piú o meno idratante/nutriente/ricca… Cambiare spesso crema mi ha aiutato a capire meglio cosa ha bisogno la mia pelle… Combatto sempre con brufoli, punti neri ma è molto migliorata… X le macchie non so come fare… Clio ma come fai con tutte quelle creme a capire quale veramente ha fatto quello che prometteva?!?
    Cmq sto cercando l’alternativa economica al Clarisonic e ho trovato quello della Imetec… È valido? Non vorrei sia troppo efficiente e mi seccasse ulteriormente la pelle! Che mi dite?!

  53. Mamma mia quanti prodotti! Anche io soffro di acne e macchie ed in maniera molto peggiore di Clio, ma non mi accanisco con decine di cose, anche perché si sa…tutti questi prodotti aiutano ma non sono certo acqua santa che fan miracoli :/ é chiaro che sulle confezioni ci scrivono: la crema A fa questo, la crema B fa quest’altro…ma usandone cosí tante rischiamo di non capire quale ci giova davvero e quale no. Credo che UNA buona maschera, UNA buona crema idratante ed UN buon scrub siano più che sufficienti. Va bene esfoliare ed idratare, ma bisogna anche rispettare il normale ricambio cellulare della pelle.

  54. detentrice di pelle grassa con brufoletti e punti neri presente!

    quest’estate però, contrariamente agli anni scorsi, anche io ho applicato una skincare routine militare!

    quindi la mattina pulizia con detergente Vichy Normablend (applicato con Clarisonic (oramai mai più senza!!), poi crema idratante Lierac Prescription, quello con la striscia verde per intenderci e fondotinta Neutrogena (comprato in USA) con acido salicilico.
    poi a sera, lavaggio del viso con il detergente Galì di farmacia (consigliato dalla dermatologa, contiene zinco) sempre con il fidato Clarisonic e crema notte Vichy detox con contorno occhi di una marca estetica che si chiama Luisa D’Almanù alla rosa mosqueta (non male!)! una volta a settimana maschera contro o i punti neri o i brufoli (con con l’inizio del ciclo, ahimè, cercano di comparire…) di una marca che ho trovato in Germania che si chiama Schaebens (ottima ed economica, sempre se capitate in Germania è reperibile da DM)…

  55. Quest’estate ho usato (e continuo ancora a farlo ) una saponetta de i provenzali, poi la crema della phytorelax all’olio di argan mescolata una volta al giorno con il gel di aloe vera. Una volta a settimana ho usato lo scrub maisenza di lush.
    Che dire…sono davvero contenta perché non ho avuto brufoli schifosi esagerati e le macchie che avevo sono sparite l

  56. Visto che ho finito sia crema per il viso che contorno occhi, Ho appena comprato i tre prodotti che consigli della OGRA. Vediamo!

  57. Vedo che si parla di brufoli ^^
    Io per “togliere” le zone arrossate dai brufoli, metto una piccola goccia su ognuno di olio 100% naturale di tea tree C:

  58. La mia skincare più meticolosa è alla sera: mi strucco con olio di cocco (o con l’acqua micellare di bioderma se ho un trucco leggero), poi mi lavo bene il viso, sto provando un detergente che ho preso su eccoverde della burt,s bees, mi piace molto perchè ha all’interno ha del mentolo e mi lascia la pella superfresca e morbida. Poi a seconda della situazione della pelle uso un tonico o una lozione all’acido glicolico. Infine alterno una crema all’aloe so-bio (per il giorno non mi piace molto) con due gocce di tea tree e una all’estratto di bava di lumaca. La mattina mi lavo con lo stesso detergente e metto una crema idratante che ultimamente varia perchè sto provando vari campioncini accumulati. Quando mi ricordo faccio delle maschere o un gommage: ne ho uno molto delicato della SO-Bio. Vorrei comprare il face cleansing ma non lo trovooooo!! bisogna che mi decido a ordinarlo su internet! 🙁

  59. Io l’ho comprato due mesi fa e
    devo dire che sono molto soddisfatta. Per un mese l’ho utilizzato un giorno sì e un giorno no, poi sono stata più pigra ma appena mi compare un brufolo, lo uso e il giorno dopo il brufolo è già secco. Non so come sia il clarisonic ma il face cleansing è davvero un ottimo acquisto. Anche mia sorella l’ha comprato e le macchie da acne che aveva ormai da tanti anni stanno sparendo.

  60. cara clio, come ti capisco! i brufoli hanno torturato anche me per tutta la primavera e parte dell’estate…. adesso si sono placati, guarda caso da quando ho cambiato skincare!! ho abbandonato (a malincuore) l’olio di cocco per struccarmi anche gli occhi e sono tornata all’acqua micellare: ne ho presa una in farmacia per pelli acneiche, si chiama Bioclin. ho abbandonato anche la saponetta allo zinco che usavo come detergente, e al suo posto uso un sapone intimo bio, quella della Omnia all’aloe. Come crema ne uso una specifica per le imperfezioni, l’effaclar duo di La roche posay,e infine faccio una maschera al Neem due volte la settimana.
    la cosa più importante però è che ho smesso di massacrarmi con le mani…. è dura ma cerco in tutti i modi di resistere!!!
    ora vorrei trovare un modo per eliminare le macchiette che mi hanno lasciato….questi maledetti… 🙁

  61. Vi metto una fotina dei prodotti che sto usando in questo periodo…
    Scusate il flacone del detergente tagliato, ma è cremosissimo e ne rimane appiccicato una marea nel flacone..

    Ah poi faccio le maschere, ma qui di fisso ho solo la glam glow nera, che mi piace nonostante sia troppo aggressiva, e la mint julep!
    Per il resto alterno marchi e tipologie!

  62. Ti consiglio di non spendere 50 o 60€ ma di aspettare che ci sia la promozione imetec su privalia che si ripete molto spesso e comprarlo lì. Io ho speso 29,90€ e circa 7€ di spese di spedizione.

  63. Beh, non sapendo quale crema viso scegliere mi butto sulla crema pasticcera! Quella si che non delude mai! 😀

  64. pelle mista con punti neri e con tendenza al lucido nella classica zona T

    sto provato il detergente pelli grasse e crema idratante di Darphin. E’ piuttosto cara..non ho trovato particolari giovamenti però rispetto alle creme che usavo precedentemente, quelle della Clinique.
    penso che ritornerò allo skincare Clinique.
    Scusate la mia ignoranza ma a cosa serve il Clarisonic?

  65. Ciao Lilo, anche a me la stessa cosa.. io ho la pelle mista, per qualche gg tutto ok.. poi la pelle ha avuto l’effetto contrario.. soprattutto come dicevi tu, il detergente, anche e me faceva tirare la pelle.. e l’ho mollato li.. quello che spesso mi da’ fastidio di linee come queste è che non si tiene conto che chi ha la pelle mista o grassa non ha la pelle di una foca! Che resiste a tutto! Basta giusto sgrassarla!! 0_o io ho la pelle mista ma…molto molto molto sensibile e delicata quindi ho bisogno di qualcosa che mi aiuti ma che allo stesso tempo sia delicato con la pelle.. e non è per niente facile da trovare! In questi ultimi giorni sto provando i prodotti molto acclamati di dottor hauschka, che mi ispirano molto perché anche biologici.. 🙂

  66. Non so, probabilmente è una questione di pelle.
    Io ce l’ho mista e l’anno scorso mi è venuto uno sfogo di brufoli che aumentavano a vista d’occhio, l’ho presa, usata con costanza e la situzione è migliorata tantissimo!
    Mi lascia la pelle liscia e opaca e soprattutto non mi sento soffocare però ripeto, è una cosa soggettiva, probabilmente c’entra anche la causa che mi ha scatenato il tutto.
    Un bacio!

  67. Clio, ma per quelle maledettissime macchie da brufolo, conosci qualche rimedio naturale che funzioni davvero? 🙁 ho provato tanti prodotti ma niente… Mi sembra che non facciano mai effetto!

  68. Grazie mille Luisa, anche tu mi hai consigliato più o meno le stesse creme dell’altra ragazza, quindi penso siano davvero valide! Nei prossimi giorni deciso quale comprare e poi i faccio sapere! Grazie ancora

  69. Ciao Elena! Il clarisonic serve a pulire in profondità la pelle, rimuove bene il trucco, aiuta a ridurre i pori dilatati… Ha molte funzioni e secondo è davvero utile 😉

  70. Uffaaaaaa ma in Italia…i prodotti di Mario Badescu non li posso comprare e…non li spediscono in Italia. Uffa

  71. I post/video/commenti sulla skincare mi fanno sempre sentire pigra!! 😀
    La mia pelle è super sensibile e appena guarita da uno sfogo di acne che mi è venuto un annetto e mezzo fa.
    Quello che uso è: detergente viviverde coop la mattina e una crema del dermatologo con acido salicilico (ovviamente non mi espongo ai raggi solari..quali raggi poi?! 😉 ) per le piccole macchiette che mi sono rimaste; quando sento la pelle secca uso la crema sempre della viviverde con un po’ di gel d’aloe e quando ho un brufoletto maledetto che spunta metto un pochino di duac.
    Niente clarisonic ne’ scrub perché la mia pelle si irrita anche con una leggera “sfregatura”..
    That’s it 🙂

  72. Si infatti, più che altro è trovare una buona crema idratante da mettere dopo che riequilibri il tutto senza però essere pesante o ungere! utopia! Non li ho mai sentiti questi prodotti di cui parli.. li prendi on line?

  73. Ciao! 🙂 Io ho comprato il Face Cleansing di Imetec a fine Luglio perché era scontato su Privalia, però essendo in estate la mia pelle è stata abbastanza disciplinata e non l’ho usato con costanza quindi non ti so dire ancora se davvero faccia quel che promette su di me.. Come oggetto apprezzo che sia molto versatile, avendo una scelta molto più ampia rispetto al Clarisonic di accessori, che vengono venduti assieme all’apparecchio vero e proprio. Forse una cosa che non tutte sanno è che la vibrazione non permette alle spazzoline di roteare od oscillare, non so se anche il Clarisonic funzioni allo stesso modo..
    Spero di esserti stata almeno un po’ utile anche se non posso dir di più per ora 🙂

  74. Si si anche a me da una bella sensazione ma non posso comunque usarla dopo un detergente troppo aggressivo perchè non mi riequilibria il tutto! comunque è ovvio che è soggettivo.. vivo in attesa che la mia pelle si decida a farmi una telefonata e dirmi cosa usare.. :)))

  75. Io sto usando la crema anti-macchie Rilastil e sembra efficace.. Alcune macchie non sono completamente scomparse ma si sono attenuate. Io però sono molto scostante, non la applico sempre. Comunque hai ragione, cambiare spesso crema fa capire quali esigenza ha la nostra pelle e cosa non va affatto bene! Io sto seriamente pensando di cambiare testina allo spazzolino elettrico e provare ad utilizzare quello per detergere il viso nei punti più critici. Può sembrare ridicolo ma il meccanismo è quello, ed al max avrò buttato via 3 euro di ricambio se non dovesse funzionare sui miei punti neri.

  76. Ciao Ragazze… La mia skin care è molto più semplice…Ogni tanto ho applicato una maschera all’argilla e olio di mandorle giusto quando ho visto comparire più brufoli del normale… Poi mattina e sera uso il tonico della biotherm. La mattina applico la crema fluida di sephora con spf 15 e la sera una crema idratante di avene. Per struccarmi utilizzo l’acqua micellare di l’oreal. Pensate che sia troppo striminzita come skin care?? Ho una pelle normale che presenta a periodi qualche impurità (punti neri intorno al naso e brufoletti pre ciclo)… Avete qualche consiglio per migliorare le mie abitudini??? Bacioniiiiiii

  77. Gocce magiche viso(concentrato autoabbronzante effetto ultra rapido) della collistar. Io mi sono trovata bene e non mi fa diventare gialla. Ciao

  78. La mia skincare è variata abbastanza in questi ultimi mesi, perché fino a fine giugno avevo smesso temporaneamente di prendere la pillola e con l’ovaio policistico ho avuto una vera e propria esplosione di brufoli pelle unta e pori dilatati…. quindi tendevo ad usare molti più prodotti di adesso:
    – due volte alla settimana facevo la maschera all’argilla o quella al thea tree della linea HQ;
    – pulizia ogni mattina con il gel lavante alla Bardana;
    – dopo lo strucco, tutte le sere, mettevo la lozione purificante dell’Avene
    – come crema alternavo quella YR per pelli impure con quella della Biobj per pelli miste e grasse.
    – quando avevo uno sfogo maledetto ed enorme, mettevo sui brufolazzi una pomata presa in farmacia con ricetta a base di acido retinoico.
    Da fine giugno ad ora, che ho ripreso la pillola (Sibilla, antiandrogena..) la pelle è migliorata molto e ho ridotto quindi le applicazioni delle maschere per non seccare troppo (le faccio un paio di volte al mese, oppure le metto solo sul brufolazzo che spunta a tradimento) ho smesso le applicazioni della pomate a base di retinoico (che tanto d’estate sono proibite) e ho usato tanto la crema idratante leggera eclat du jour di Clarins.. finita stamattina, più crema solare protezione 50 Sublime Sun di L’Oreal.
    Buon pomeriggio
    Sonia

  79. Non trovo che sia ridicolo, anzi! È una valida alternativa!! Io non uso lo spazzolino elettrico quindi se devo prendere anche quello tanto vale spendere qualcosina in più e prendere l’altro… Però avendo la testina piccola magari arrivi meglio nelle zone critiche come ai lati del naso… Comunque fammi sapere se lo provi e come ti trovi che magari prima dell’acquisto provo lo spazzolino! 😉

  80. Macché l’unica! Io l’unica cosa “in più” che ho fatto è stato comprare la spazzola per il viso di Kiko, che per adesso non posso neanche usare perché mi è comparso un eczema sul mento che a periodi scompare e ricompare (causa ignota!) e il dermatologo mi ha prescritto un detergente senza sapone! Quindi, lavo la faccia con quello e via. Anzi..lancio un appello: qualcuna conosce mica un detergente del genere (o anche una linea di detergenti anche per il corpo ad esempio)? L’importante è che sia senza sapone..e che non costi uno sproposito! Per adesso sto usando il Lessage, non è malaccio, ma mi è costato 18€ ☹

  81. Eccoci! Allora, io lo uso solo alla sera abbinato ad un detergente schiumoso, adesso sto usando quello di benefit, ho postato una foto sotto al mio commento (più su!) Al mattino mi lavo il viso sempre con lo stesso detergente, ma con le mani.
    Dunque, io usandolo solo alla sera cambio la testina ogni 5 6 mesi, dal momento che loro consigliano di cambiarla ogni 3 mesi utilizzandolo 2 volte al giorno..
    Ho letto che sostituire la testina comunque ogni 3 mesi serve per abbattere la carica batterica, ma se usi delle buone norme igeniche, tipo di smontarla una volta a settimana e lavare sia la testina sia l’attacco, e farla sempre asciugare all’aria, non penso che succeda nulla!
    Io sto facendo così e la testina è sempre buona!

  82. Ciao Irene! Tu quale testina usi? Sto valutando l’acquisto di quello della Imetec ma non vorrei che sia troppo aggressivo sulla mia pelle sensibile e che a lungo andare non debba abbandonarlo perchè mi ha seccato troppo la pelle (come avevano fatto tutti i prodotti antiacne che ho usato da 16 anni a questa parte!)… Con quale detergente lo abbini?

  83. Ciao Clio, in realtà il siero Caudalie si può usare anche di giorno perché non contiene sostanze fotosensibilizzanti 🙂 anzi lo puoi usare anche sotto la crema solare per un’abbronzatura più uniforme 😉 ciauzz

  84. Ciao clio..proprio in questi giorni pensavo di chiederti qual é la tua routine ,e mi chiedevo anche che tipo di trucco ti piace fare in questo periodo? Io in questi mesi estivi ho avuto anche dei brufolini che non mi volevano passare…cosí sono ritornata a dei prodotti che mi hanno aiutato anche in passato…i miei prodotti sono: shiseido pureness deep cleansing foam..che é un detergente con dei micro granuli e poi sopra hai brufoli ho usato sempre della shiseido un gel per le imperfezioni sempre della linea pureness, come crema giorno crema di avon solution complete balance day perché ho la pelle mista…e devo dire che la mia pelle e migliorata e poi con l abbronzatura non ho avuto la pelle particolarmente grassa..infatti in alcuni giorni ho idratato di più..e sinceramente nn usando molto trucco la mia pelle é migliorata…!potete consigliarmi una crema per pelle mista da usare tutti i giorni?

  85. Ma io ti consiglio lo spazzolino elettrico già solo per il suo scopo “originale”, pulisce i denti benissimo, molto meglio di uno spazzolino manuale! Appena riuscirò comprerò delle testine semplici e ti farò sapere.. 😉

  86. Ciao Clio, la mia routine quotidiana è così composta:
    – Clarisonic tutte le sere, se ho voglia anche la mattina abbinato ad uno srub della Queen Helene o Cocao o Apricot o Honey, alterno ogni giorno;
    – Mint julep masque 2 volte la settimana per eliminare le impurità;
    – Mud pack masque per idratare la pelle, 1 volta la settimana (ultimamente la uso poco perché con la mia allergia ai polifosfati notavo degli arrossamenti);
    – olio di argan (Antiche ricette dei moncaci) alternato a quello di baobab (akamuti) applicato come contorno occhi e sulle rughette, sono due prodotti eccezionali e 100% naturali, provali.
    Questo è tutto un bacione <3

  87. Ciao clio!! La mia summer skin routin è cosi composta:
    -detergente: fresh farmacy di lush
    -scrub: diavoli a fior di pelle
    -detergente per il simil-clarisonic (il mio è della braun): delidea detergente alla mela verde e jonzac detergente all’acqua termale
    -latte detergente: nature’s all’olio di argan (preso da naturasi)
    -crema viso: phytorelax ai fiori di bach
    -contorno occhi: delidea
    -struccante: bifasico waterprouf di sephora
    -maschera viso (una volta alla settimana): khadi vetiver
    -fumini purificanti (ogni 15 gg): fumantina lush+olio essenziale di rosmarino, lavanda e un cucchiaio di bicarbonato
    -acqua termale: avene o janzac (in borsa x rinfrescarsi quando esco)

    🙂 questa era la mia routine! Un baciooooo

  88. Ecco! Ricordavo che ne avessi già parlato ma non sapevo dove cercare! 😀
    Mille grazie!! :*

  89. Per me usi troppi prodotti, Clio.. stressano la pelle.
    Lo so che ci attirano con le loro belle confezioni e promesse ma è solo marketing. Non c’è bisogno di tutti questi prodotti.. crema giorno, notte, contorno occhi, siero ecc ecc.. Un semplice detergente viso, tonico e crema idratante dovrebbero bastare 🙂

  90. Ciao Clio,io sono diventata una fan della Caudalie, e siccome il melasma è stato il mio nemico estivo anche io ho usato e sto usando il siero Vinoperfect e x l’autunno comprerò anche crema giorno e notte.Il siero usato con costanza funziona e soprattutto ha tenuto sotto controllo alla perfezione la situazione macchie.Ti faccio un piccolo appunto, questo siero è perfetto in estate perche non fotosensibilizzante, infatti si può tranquillamente usare anche prima di esporsi al sole, con a seguire la protezione.E confermo che per il mio melasma è stato una manna dal cielo.

  91. Grazie mille! Bisogna pensarci bene visto il costo.. Ma se ne vale la pena, ci si può fare un pensierino..

  92. Fino a poco tempo fa’ si trovavavo sono nelle spa o negli istituti dove fanno per l’appunto… trattamenti di bellezza. Ora si iniziano a trovare in qualche profumeria bio. Ho provato il latte detergente ed è buonissimo, strucca, ed è molto delicato, con un buon odore di erbe e fiori.. certo costano un pochino, ma ne basta poco.. sto provando anche la crema giorno e un olio riequilibrante per pelli miste.. per il momento sembrano ottimissimi! 😉 ma aspetto ancora un po’ per cantar vittoria! 🙂

  93. ciao…posso chiederti come ti trovi con la crema per pelli miste grasse della Bjobj??? l’ho vista in negozio ma preferivo prima sentire qualche parere…grazie in anticipo =)

  94. ah altra cosa…per caso hai mai messo il tea tree direttamente su un brufoletto?? perché avrei intenzione di comprarlo ma volevo sapere se oltre a mischiarlo in qualche crema o maschera è possibile usarlo puro…..e cmq messo nella crema noti che potenzia l’effetto purificante?

  95. Ma và tranquilla! Come ho scritto io uso il Normaderm, però è bello “potente” quindi magari ti suggerirei qualcosa di più apposito per le pelli sensibili (tipo quello della So’ Bio che uso al mattino) che comunque fa schiuma. Mentre per la testina dipende, nei momenti “buoni” quando la mia pelle si normalizza uso quella standard, ma se vedo che comincia ad uscirmi un po’ di brufolanza uso quella per pelli sensibili che è veramente morbidissima 😉

  96. hai proprio ragione…prima nello scrub che faccio a casa mettevo al limone..ora invece ne faccio uno con sale zucchero miele e aceto di mele….e cmq noto un certo effetto schiarente ed illuminante dopo che mi sciacquo il viso =)

  97. guarda si chiama Peeling gel all’aloe vera.. è molto più leggero di uno scrub.. le particelle sono minuscole e quindi è meno aggressivo.. Non è male devo dire!

  98. ciao! Uso il Tea Tree perchè ho una pelle acneica, e fra tutte le cose che ho provato, è l’unico che su di me funziona, dato che ha proprietà antibatteriche 🙂

  99. che benefici noti dal suo utilizzo?? spariscono i brufoletti e si riducono i pori dilatati? o magari migliora quegli orribili punti neri?? perché sono interessata a comprarlo ma devo ancora convincermi del tutto e speravo in qualche altra sperimentatrice! ps. lo usi anche puro?

  100. Ciao Clio, questi prodotti di Mario Badescu, si trovano in Italia?? Anche io ho gli stessi problemi di brufoli……

  101. Anche io ci ho pensato parecchio ma non me ne sono pentita!
    Avevo paura di abbandonare, e non usarlo, perché visto il costo mi sarebbe dispiaciuto parecchio, ma secondo me se inizi ad usarlo poi è difficile tornare indietro!

  102. non è male, però ha il difetto di penetrare un po’ lentamente (non ci si può truccare immediatamente dopo) e di essere leggermente pesante.. infatti non va bene con il grande caldo (che in realtà qui la nord non si è ancora visto) e la riprenderò in autunno. Ha degli INCI buoni (tutti naturali) e non è costosissima.. Io l’ho presa all’Iperbiobottega per quattordici euro.
    Ciao
    Sonia

  103. ciao Arianna, dunque io lo uso sia per prevenire l’insorgenza di brufoli, sia per disinfettarli quando li torturo (anche se non si dovrebbe fare!) e sui brufoli che ho per farli assorbire più in fretta. I miracoli non li fa, alla fine i brufoli, specie se causati dall’acne come nel mio caso, non spariscono per magia; però quando non lo usavo me ne venivano molti di più dove già ne avevo uno proprio perchè i brufoli sono causati da batteri, quindi se non si “disinfetta” la zona (con il tea tree oil appunto ) l’infezione, se così possiamo chiamarla, si propaga e cominciano a uscirne più di uno nello stesso punto.
    Io al mattino lo uso puro, ho letto varie volte che sarebbe meglio evitare, ma a me non ha dato nessun problema, anzi! Poi mi piace proprio la sensazione di pulito che mi dà ;-D

  104. Dove si trova Ogra in Italia?? Sono interessata al cont occhi all’avocado che è ottimo per questa zona!!

  105. Ciao Clio vorrei segnalarti anche i prodotti di Gerovital , sono ottimi prodotti, di buona qualità . Sono create anche esse da una dottoressa rumena . Io ogni volta che vado in Romania mi faccio il rifornimento di creme, maschere etc…

  106. ho capito…tocca che lo compro!! usi anche altri oli essenziali per mixare nelle creme idratanti oppure nelle maschere purificanti?

  107. ciao…come ti trovi con la maschera vetiver della khadi?? ho saputo che è valida e anche quella al neem è molto quotata..

  108. Nono, uso solo il tea tree 😉
    Se lo compri ti avverto già che ha un odore molto molto forte, però a furia di usarlo poi ti abitui!

  109. Li ho presi dalla loro web! mi hanno chiamato immediatamente appena ho fatto l’aquisto. Sembrano professionali

  110. Due settimane fa non so come o perché la mia pelle, che già di solito è oleosa e lievemente acneica, ha deciso di “regalarmi” uno sfogo di brufoli come non capitava da mesi… devo dire che però com’è arrivato se n’è quasi completamente andato, visto che ultimamente sono veramente ultraligia alla mia skincare quotidiana. Sto usando una saponetta zolfo/bardana di cui non ricordo più la marca, tonico Acqua di Luna di Lush alternata un giorno sì e uno no con un dischetto di cotone imbevuto di acqua ossigenata, crema idratante Viviverde Coop per pelli normali/miste, maschera all’argilla verde superventilata e limone due volte a settimana, scrub Aquarich della Cien una volta alla settimana.
    In realtà però penso sia più che altro l’assenza di ingredienti dannosi e la frequenza quotidiana dei trattamenti a fare la differenza, chissà

  111. Ciao ragazze, qualcuna di voi utilizza il “Cleansing face brush” di KIKO per la pulizia del viso? Trovo recensioni abbastanza discordanti in internet… so che non otterrò risultati pari a quelli del Clarisonic ma sto cercando un’alternativa più economica possibile!

  112. Ciao a tutte!!! Ciao Clio! Mi è mancato il blog! Rientro oggi dalle ferie dove non avevo praticamente mai connessione internet e mi devo aggiornare un sacco!
    In questi mesi estivi dove il caldo non si è per niente fatto sentire qui al nord l’unica cosa che ho usato sono scrub e doposole insieme ad impacchi più frequenti per i capelli che col sole si seccano facilmente! Per il viso ho continuato con la mia super crema all’aloe e nient’altro! Un abbraccio a tutte:*

  113. Ciao! 😉 guarda io ti dico che le ho provate entrambe e delle due non so scegliere la migliore: sono tutte e due fantastiche! 😉 la neem la uso quando non ho brufoli ma solo quando voglio purificare la pelle in maniera decisa ma non troppo, e nel periodo autunnale/invernale. La vetiver la uso d’estate xk di solito non ho brufoli evidenti, ma sudando spesso la zona T è oleosa e compare qualche brufoletto. Cmq te le consiglio entrambe 😉 e poi è molto economica! Con un vasetto faccio almeno 30applicazioni! Prima usavo quelle lush (sottobosco o avena poetica), che mi sono piaciute molto ma hanno una durata limitata ad un mese, dopodichè pur tenendole in frigoa me hanno fatto la muffa!! Il che è preoccupante…. quindi non penso le ricomprerò…. 😉 promossissime invece quelle khadi, di cui ti consiglio anke l’olio di cocco che è fantastico!

  114. Ah e sto pensando di comprare il Clarisonic dato che guardando in giro l’ho trovato a buon prezzo… ma qualcuno l’ha provato su pelle grassa con brufoli? Vorrei capire se è adatta alla mia pelle, se graffia o è delicata, se diminuiscono i brufoli, il sebo e i punti neri…

  115. Io ho ordinato 2 volte da beautybay… una volta il pacco è arrivato in 5 gg…la volta dopoho aperto contestazione paypal x il rimborso! Pacco mai arrivato!

  116. ultimamente uso il gel moussant per le pelli sensibili della bioderm e come crema la even brighter giorno fp30 e alla sera bepantol derma e non mi trovo male, anche perché il prezzo è contenuto

  117. So che L’Erbolario ha fatto un panetto di non-sapone (che si chiama proprio “Panetto di Non Sapone alla Bardana” per pelli impure e grasse o “alla calendula e allo Jojoba” per pelli sensibili). A dire il vero fino a poco tempo fa non sapevo che esistesse un detergente senza sapone e questi non li ho mai provati, però una mia amica che vende questa marca mi ha detto che sono tra i prodotti migliori! Dovrebbe costare circa 5€ 🙂

  118. Magnifico! Tra l’altro adoro l’Erbolario, purtroppo però dove sto io non c’è e fare ordini piccolini non mi conviene, ma guarderò sicuramente quando torno “in città” per l’università! Grazie! :*

  119. Ahahahahahaahahahah grande!! beh anche io uso l’acqua del sindaco con il detergente viso della coop , applico la crema eterea di neve cosmetic e basta! Poi x la pulizia del viso uso uno scrub fatto da me di zucchero e miele e una maschera all’argilla e fiori di non so cosa di non mi ricordo quale marca!!!! Non ho soldi da spendere in prodotti in piu’…. ( purtroppo)

  120. Ciao Elizabeth leggevo un pò di commenti qui sotto e tutte parlano benissimo del Clarisonic o dell’Imetec Face Cleansing invece tu scrivi che niente clarisonic perchè la tua pelle si irrita. Volevo chiederti: L’hai provato? Ti ha fatto qualche reazione? Perchè io ero quasi quasi intenzionata a comprarlo (quello Imetec non il clarisonic decisamente troppo caro per le mie tasche!) ma ho paura che sia troppo aggressivo e non vorrei spendere soldi inutilmente.:)

  121. Dunque dunque..detergente e acqua di rose Roberts, scrub al te verde Yves Rocher, maschere idratante purificante e illuminante di bottega verde che alterno, crema viso opacizzante prodigiosa Garnier, contorno occhi illuminante sempre Yves Rocher,struccante delicato per occhi nivea e per il viso latte e tonico kiko…i veri prodotti che però mi hanno entusiasmato sono il detergente e l’acqua di rose Roberts e la crema Garnier..e cmq posso dire che struccandomi con più meticolosità,ho notato una differenza sostanziale..quindi anche se sto con un occhio chiuso e uno aperto lo faccio nel migliore dei modi..e la differenza si vede 😉 anche io finita l’estate vorrei trovare un buon prodotto per le macchie dei brufoli..consigli?

  122. Ciao bella!! No non sei l unica, la mia routine non e’ altro che lavarmi la faccia cpn acqua e detergente coop, ogni tanto faccio la puliza del viso, facendo i vapori con acqua bollita, scrub di zucchero e miele e una maschera, ma una volta al mese forse ahaahahahahaha un bacio!

  123. Ciao Tiziana 🙂
    Ammetto di non aver provato il clarisonic (e nemmeno i simil clarisonic di altre marche) perché sinceramente non mi va di “rischiare”: ogni volta che provo ad esfoliare anche delicatamente la mia pelle, mi spuntano sempre dei brufoletti in alcune zone (ai lati del naso, sulla fronte ed in mezzo alle sopracciglia) 🙁
    Ora che la mia pelle sta bene non vorrei rompere questo equilibrio 😉

  124. Ho capito…. No la verità questo finora non mi è mai successo… Di solito per lo scrub io uso miele e zucchero e mi lascia la pelle liscia liscia e purificata. Io ho la pelle mista e il mio problema sono non tanto i brufoli quanto i punti neri per cui volevo provare….. Sentirò qualche altra testimonianza in giro e poi deciderò…..:)) Cmq grazie mille per avermi risposto Elizabeth sei stata utilissima!!:)) Un bacio e Buona serata!:))

  125. Avrei voluto esserti stata più utile! Il mio in fondo è solo un pregiudizio 😛
    Prova a leggere anche i contro e poi vedi 😉
    Un bacio a te e buona serata :*

  126. e stò anche provando la spazzolina per il viso che era nella confezione con il silk epil… poi vedrò per il clarisonic… sigh… ma non costa poco

  127. Usi tantissime maschere Clio! Io faccio la maschera quando me la ricordo..comunque io uso struccante, sapone, crema giorno (che uso anche la notte) e crema contorno occhi…appena diventerà più freddo, userò creme leggermente più corpose perchè in alcune zone mi si secca moltissimo la pelle..

  128. Sei un genio cara mia! Ho uno spazzolino elettrico sottomarca che usavo quando andavo in viaggio e domani lo rimetto in moto come clarisonic-economico! :*

  129. Scusate la domanda forse stupida, ma una maschera sbiancante contro le macchie elimina anche le lentiggini? Perché vorrei provarne una ma non vorrei ritrovarmi senza le mie amate lentiggini

  130. Da quando ho scoperto di essere intollerante al lattosio ho cambiato anche le mie abitudini per quanto riguarda la skin care sia serale che mattutina, in modo da velocizzare il processo di guarigione dai brufoli sotto pelle. Con l’aiuto di un estetista ho capito che irritavo tantissimo la mia pelle per cercare di cancellare tutto lo schifo in faccia, ma cosi facendo la facevo letteralmente “incazzare” (parole della mia estetista). Sono passata dal latte detergente+detergente+acqua micellare/tonico+crema la sera e detergente+tonico+crema riequlibrante la mattina a semplicemente detergente (da usare come struccante e detergente vero e proprio da sciacquare con una lavetta) e una crema all’azulene la sera e solo acqua corrente+crema la mattina rigorosamente DR ECKSTEIN; ho smesso (quasi) di fare scrub e maschere. La pelle è rinata! Meno roba mettete in faccia, ma soprattutto meno aggressiva, e la vostra pelle ringrazierà!

  131. Ultimame te uso molto i prodotti della clarins….. La mattina detergente tonico e crema Eclat du jour. Sono molto leggeri ma idratanti. Mentre la sera lo stesso tonico e detergente ma cambio crema e uso il siero schiarente della Shiseido e la crema della claudalie….

  132. Ciao Maggie! Ti lascio questo link http://eleven.se/mario-badescu-b123.html
    Il sito è svedese e spediscono anche qui in Italia: ho già ordinato diverse volte da loro ed è sempre arrivato tutto, qualche volta anche con un giorno di anticipo rispetto alla consegna prevista.
    Spero possa esserti utile. 🙂

  133. Detergente mattina e sera.acqua termale e crema viso con sotto attivatore solare xke dome matt parto x formenteraaaaaa!!!! Acqua termale e crema contorno okki!!!

  134. Ciao Luisa! Come ti trovi con il Clarisonic? Quale testina stai usando? Sto facendo un pensierino per comprarlo ma vorrei sentire pareri da chi lo sta usando. Un’altra domanda: dove hai trovato il balsamo labbra Eos?

  135. Clarisonic… nn tro frequentemente xke m dimentico e sn un po pigra in estate….maschera queen juliet!!

  136. Sono lentiggini o efelidi? Io ho efelidi sul viso ed effettivamente un poco si sono schiarite, anche se non sono scomparse.

  137. Clio, li usi i prodotti Eisenberg? Io li uso da parecchio tempo e mi ci trovo bene….vorrei capire se secondo te sono equivalenti a quelli di cui hai parlato tu qui, anche perché sono parecchio cari 😉 Grazie mille, un abbraccione!

  138. Buonasera a tutte! Grazie Clio per il post perché ero proprio curiosa, dopo la review sul clarisonic, di sapere se continuavi ad utilizzarlo e come ti trovavi.
    Per quanto riguarda la mia routine la mattina lavo il viso con una Konjac sponge all’argilla verde e una goccia di latte detergente, poi tonico e un velo di crema (sto alternando una della lavera allo zenzero e calendula e quella della alchemilla per pelli impure). Durante il giorno, visto che sudo molto ho sempre con me le salviette assorbisebo e l’acqua termale per rinfrescarmi; poi la sera acqua micellare della Naturado, tonico (alterno l’acqua di rose della Khadi al toncio Alchemilla) e crema. Per il contorno occhi gel d’aloe mescolato con olio di argan e per i brufoli gel d’aloe mescolato con tea tree oil. Una volta a settimana uso lo scrub della vichy.
    Se mi trucco, utilizzo l’olio di nocciolo di albicocca per struccarmi e il panno della Longé. E almeno una volta a settimana una maschera purificante: Mint Julep, sia fai da te che pronta (devo finire il tubo!), al neem e al vetiver della Khadi.
    Buona serata a tutte! ;***

  139. Assolutamente sempre e comunque skin routine..
    Mattino: gel contorno occhi , crema antimacchie con fattore di protezione 50..
    Sera: struccaggio con struccante bifasico senza usare i dischetti , successivamente passo il tonico per levare i residui con un panno apposito e poi sempre crema contorno occhi , crema antimacchie e antibrufoli nei punti critici e via 😛

  140. Io ho il latte detergente con cui mi ci trovo benissimo perchè a volte con solo quello non ho bisogno della crema
    poi ho il gel detergente che per me sgrassa un po’ troppo,la crema viso quella con la banda azzurra e mi co trovo bene e quella contorno occhi che adoro!ho la palpebra un po’ cadente e usarla costantemente me l’ha “risollevata” 😀 e il tonico lo faccio io in casa con l’infuso di camomilla con due gocce di o.e. di lavanda perchè ho la pelle mista

  141. Bravissima anelE ,mi hai anticipato!anche io volevo chiederlo perché anche io non posso prendere il clarisonic e quindi anche io ho bisogno del parere sulla spazzola di Kiko, anche se vorrei provare il famoso panno sintetico anche uno comune…

  142. Anche io purtroppo non ho tanti soldi da spendere. Anche io mi facevo lo scrub miele e zucchero ma poi ho smesso di farlo perché mi scoccia hahah :))

  143. Clioooooooo :-)) post fantasticissimo!!!!!!!!!! Ho intenzione di comprare il clarisonic, sembra davvero uno strumento miracoloso!! Ma i prodotti di Mario Badescu dove si trovano??? Mi piacerebbe provare sia la whitening mask che il glycolic foaming cleanser!!! Grazie mille Cliuzza un bacioneeeeeeee
    PS: la mia skin care quotidiana è (a parte lavare il viso con acqua fredda sia al mattino che alla sera) : passare il tonico, al mattino prima di mettere la crema idratante e truccarmi e alla sera lo uso per struccarmi..al mattino uso la crema elicina a base di bava di lumaca solo sulla fronte (perchè altrimenti mi seccherebbe la pelle del viso) mentre sul resto del viso una crema dell’erbolario a base di miele e polline di fiori…invece alla sera uso una crema per il viso della caudalie anti-aging 🙂 come te Clio, cambio sempre skin care però ora con questa mi sto trovando davvero beneeee e nei prossimi giorni andrò a comprare qualche nuova maschera per il viso :):) besooooo e ancora grazieeeeee

  144. Ciao Clio ma quanti prodotti deve usare una persona?cioè è indispensabile usare tanti prodotti?perchè io a parte qualche crema ogni tanto non uso praticamente nulla!!

  145. Io l’ho pagato 29,90€ più 7€ di spese di spedizione su privalia. Basta solo aspettare che ripropongano l’offerta della imetec!

  146. Io sapone d’aleppo, tonico fatto in casa con aceto e acqua, crema idratante omnia botanica alla rosa mosqueta e la sera uguale ma con la crema nutriente karite’ lavera e come maschera quelle in cotone della iroha o argilla verde lovea

  147. Gli ordini erano con spedizione gratuita non tracciabile oppure con spedizione tracciabile a 4,90 € ?

  148. Io sono combattuta, da una parte voglio contrastare punti neri e brufoletti sotto pelle, dall’altra voglio una skincare delicata e idratante. Quindi sono sempre alla ricerca del giusto equilibrio tra i prodotti un po’ aggressivi e quelli restitutivi, argh! Sto anche pensando che forse il clarisonic tutti i giorni è troppo aggressivo per la mia pelle

  149. Ahahaha mi hai fatta morire dal ridere “la magica acqua che esce dai tubi del rubinetto” ahahahahah XD

  150. Ti dirò, abbastanza bene, mi piace molto il profumo, mi idrata bene e non la sento né tirare né pesare sulla pelle, anche perché ne basta veramente pochissima per coprire tutto il viso ed il collo (spingendo il dosatore fino in giù ne esce una quantità enorme, probabilmente quella quantità io la consumo in una settimana e più!!)

  151. Ma la whitening mask non rischia di togliere l’abbronzatura? E poi anche l’acido glicolico non andrebbe usato d’estate ed anche il clarisonic non rischia di lavar via anche l’abbronzatura? ….mi sembra che questa tua skin routine sia piuttosto invernale…Eheheh. …io invece sono stata fedele ai miei prodotti fitocose…lo jalus plus è un mio must have di sempre!

  152. Io ho preso il face cleansing della imetec…costa un terzo del clarisonic e mi ci trovo bene…e come sostituto economico del panno dell’assiamedica ho preso il panno in microfibra che si trova al supermercato ad 1€ per la pulizia dei vetri…è ottimo…

  153. Quanti prodotti! Mi piacerebbe averli solo x tutte quelle belle confezioni…dopo 3 giorni mi stuferei e probabilmente inizierei a mettere la maschera sul clarisonic x lavarmi il viso, la maschera Glamglow per uscire la sera (magari si illumina al buio), la crema occhi su tutto il viso (giusto x sicurezza…non si sa mai) e la crema viso come gel x capelli perchè ormai non saprei più dove manca la crema eheheh 😀

    Scherzi a parte, la mia skin routine è molto semplice: detergente, tonico della Coop, crema Annamarie Borlind (presa in erboristeria) x pelli miste/grasse, gel contorno occhi Yes to cucumber (freschissimo e attenua anche le occhiaie). Il tonico l’ho aggiunto da poco, ma si nota la differenza anche se non l’avrei mai detto! Trovo i punti neri sul dischetto che uso x applicarlo, ottimo!
    Poi quando voglio esagerare (ATTENZIONE!!! eheh) uso il dischetto verde di Sephora x esfoliare…da quando ce l’ho non compro più lo scrub. D’inverno faccio anche maschera all’argilla e una purificante con 8764898899025 ingredienti e devo dire che funziona bensissssssimissssimo! That’s all babies 🙂 baciii!

  154. Ciao Francesca, buona serata!
    Dunque, io il clarisonic lo uso da dicembre e mi sto trovando molto bene, di testina sto usando quella per pelli normali, ma tornerò ad usare quella che usavo in precedenza ovverola deep pore. La trovo molto piu adatta per il mio tipo di pelle, visto che in dei punti ho i pori dilatati..
    Per me è stato un ottimo acquisto, ti dirò, che ci ho pensato parecchio, visto che la cifra non è piccola e mi sarebbe dispiaciuto molto che fosse andato a finire in fondo ad un cassetto.. mi viene molto naturale usarlo, e la mia pelle ne ha tratto giovamento!
    Ah, non ti preoccupare se dopo i primi utilizzintinescono fuori dei brufoletti, ho letto che è normale, visto che va a pulire molto a fondo la pelle e smuove lo sporco accumulato.
    Per quanto riguarda l’eos me lo sono fatta riportare da NY, purtroppo in italia non si trova, ma ho visto che è in vendita sia su amazon sia su e-bay, ma purtroppo non ho mai acquistato da questi 2 siti, quindi non so consigliarti!
    Spero dimesserti stata utile!
    :-*

  155. Vorrei solo avere la tua costanza Clio ahaha
    è già tanto se uso il detergente prima di andare a dormire XD

  156. Io ce l’ho da febbraio e non è niente di che. Mi spiego: è molto morbido, non irrita la pelle, si pulisce facilmente, ma non ho riscontrato grandi miglioramenti sulla mia pelle. Lo uso tutte le sere abbinato al Garnier bío active oppure al detergente della geomar (che mi piace di meno)(poi uso un tonico all’argan estratti di fiori). La pelle è pulita ed è leggerissimamente migliorata (ho una pelle mista, con bruffoli occasionali su fronte e mento) ma non so, la gente mi dice che non vede nessun cambiamento, allora immagina quanto è discreto il risultato.
    Questo mese sono in vacanza ed sto usando un acqua micellare bío che è anche tonico, ed il risultato e lo stesso che con il face brush+ tonico all’argan. Mah!

  157. si anche l’aceto di mele ha un ph basso e fa quindi un peeling naturale, è più gentile rispetto all’acido citrico^^

  158. ciao mara, forse clio usa tutti questi prodotti un pò per testarli per noi e un pò perchè ha la pelle secca, io la posso capire bene perchè dall’avere la pelle grassa fino all’anno scorso in cui mi bastava un’idratazione minima sulla pelle, sono passata ad averla secchissima e screpolata quest’anno, e purtroppo ci sono giorni che vorrei spalmarmi in faccia lo strutto da quante pellicine mi ritrovo hehe 😛 comunque penso che mettendo uno strato leggero di ogni cosa non si rischi di fare danni

  159. Mmmmmhhhhh quello non fa mai male, Esterina bella!! Io invece adoro la beauty routine! Addirittura la preferisco al makeup, che già amo alla follia! Penso che coccolare la mia pelle con lozioni, creme, cremine, sieri, prodotti struccanti e di pulizia, una maschera ogni tanto, sia un piacere irrinunciabile! :)) ovviamente senza rinunciare all’ice-cream 😉
    Un bacio grande :****

  160. Io dopo anni di prodotti Kanebo sono passata a qualcosa di più naturale, senza schifezze dentro, ossia la linea Aurelia probiotic skincare. Davvero ottima 🙂
    (Intanto ho riflettuto sul problema brufoletti sotto pelle che ciclicamente mi appaiono e scompaiono sul mento, credo sia una cosa ormonale e ho fissato appuntamento con la ginecologa). E anch’io due volte a settimana Clarisonic e maschera. Ora sono alle ricerca di una crema contorno occhi che mi soddisfi davvero..
    Adoro prendermi cura della pelle 🙂

  161. In effetti è vero,svolte qua,do mi scappa la mano col dosatore mi tocca spalmarmene il resto sulle braccia se no ho viso e collo stra unti anche se si assorbe abbastanza bene

  162. Ciao io quest’estate ho provato un solare Eisenberg e me ne sono innamorata! Vorrei quindi provare altro. Tu che prodotti stai usando? Grazie!

  163. Ciao Anna! 🙂 capisco benissimo che Clio voglia testare prodotti per noi, io mi riferisco principalmente al fatto che secondo me usarli contemporaneamente non faccia effettivamente capire quali sono validi e quali no. Anche io ogni tanto uso un prodotto in più per testarlo, e quando mi accorgo che non fa per me passo al successivo senza mischiarli.
    PS. Hai mai provato a stendere del miele puro sulla pelle? Quando i brufoli mi si seccano troppo e fanno le crosticine sul viso per me é una mano santa 😛

  164. Ho appena scoperto le maschere della Nivea. Peel off levigante. Sono fantastiche e costano davvero poco poco. 1.29 euro per 2 maschere. Fantastiche.

  165. Io ho una skin care routine che sto mantenendo per tutta l’estate , quando la pelle si lucida di più e i soliti brufoli che appaiono alla mia veneranda età di 38 … Ma effettivamente con questi prodotti di brufoli neanche l’ombra :
    Lavo il viso mattina e sera con una spazzolina manuale e il detergente per pelli grasse e miste di Biotherm Biosurce passo il tonico della stessa marca . Giorno e sera uso il siero di Estee Louder night repair ( formidabile , ma poi bisogna idratare perché secca molto) . Di giorno idratante pelli grasse in gel biotherm Biosurce , contorno occhi Bottegha Verde , la sera crema idratante Verattiva di Specchiasol ( la migliore crema che abbia mai usato ) . Due volte a settimana lavo i

  166. Io ho preso tempo fa un semplicissimo panno in microfibra di quelli che vendono al supermercato per due soldi. Era grande, quindi l’ho tagliato e ora ho ben 6 straccetti! Lo utilizzo soprattutto per togliere i residui di trucco e mi trovo bene perché è morbido.

  167. Ho visto anche quello di Imetec ma è comunque un po’ caro per il mio stipendio da studentessa… per il panno ho avuto la tua stessa idea 🙂

  168. io mi trovo benissimo con il contorno occhi di alchimia natura 🙂 ne ho provati tanti, questo si assorbe subito, sgonfia e schiarisce le occhiaie. ne sono entusiasta!

  169. io ho trovato la marca perfetta per la mia pelle 🙂 si chiama alchimia natura (è bio e naturale, ma altamente efficace) in particolare amo il gel contorno occhi, il gel acido lattico e le creme corpo (snelliscono e rassodano ad effetto quasi immediato!!) amo anche la crema alla lavanda per le imperfezioni, fresca e lenitiva.
    sono strafelice 😀 😀

  170. Quando sono tornata dal mare avevo la pelle distrutta! Quindi ho cambiato completamente la mia skin care per cercare di rimediare: la sera utilizzo Beauty Farm di Neve cosmetic e subito dopo un tonico della viviverde coop, mi spruzzo sopra un po’ d’acqua termale e prima di andare a letto mi faccio un leggero massaggio con l’olio di oliva (che mi ha aiutato molto anche in altre parti del corpo); la mattina invece utilizzo il tonico e di nuovo l’acqua termale. Sto cercando di evitare creme e cremine tranne quando devo uscire (e allora ne utilizzo una con un po’ di protezione). Comunque la mia pelle è rinata, è bella liscia e luminosa e ho pochissimi brufoli (anzi i punti neri mi si stanno aprendo da soli, yeah!)

  171. Ciao! Io utilizzo un detergente della OLOS al nettare di zucca, è senza parabeni, siliconi ecc. e in più non c’è l’alcol! Con questo prodotto ho la pelle idratata e contrasto i brufoli 😀

  172. Ciao a tutte vorrei chiedere a chi ne sa più di me se tra il clarisonic mia e il mia 2 c’è molta differenza. A settembre sarò negli USA e lì sono disponibili entrambe le versioni. Siccome c’è differenza di prezzo mi chiedo se ci sia una differenza sostanziale anche nella sua funzione.. Grazie a chi vorrà rispondere 🙂

  173. Cosa intendi quando parli del dischetto di sephora? Non ne ho mai sentito parlare, grazie

  174. Cliuzza, anche io ho problemi di brufoletti e macchie! 🙁 pensa che c’è una zona sulla guancia destra con macchie che ho da più di 10 anni e non vanno via manco con le cannonate! :'( siccome non posso permettermi prodotti costosi davvero non so cosa usare per schiarirle! So però che esiste una crema buonissima a base di bava di lumaca della Bio Earth ma costa circa 42 euro (più o meno come la famosa Elicina)…al momento però sto usando qualche goccia di tree tea oil direttamente sulle macchie e il gel all’aloe vera, incrocio le dita affinchè possa vedere dei risultati! Hai qualche consiglio in più da darmi per far sparire le macchie? un abbraccio e grazie!

  175. La prima non tracciabile ed è arrivato tutto. La seconda (visto che avevo speso un bel po’…) l’ho fatta tracciabile. Morale della favola mi hanno dato un tracking cose che inserito nel sito del corriere risultava invalido. Alchè ho mandato una mail in cui chiedevo il codice corretto e mi hanno risposto che era quello fornito e che era colpa del corriere che nn aveva aggiornato il sito. Ho atteso 10 giorni lavorativi, dopodichè ho rimandato una mail dicendo che il mio pacco non era arrivato e che sembrava essere scomparso. Non ho ricevuto risposta. Dopo 15 giorni dal mio ordine ho aperto una contestazione con Paypal e dopo aver fatto le opportune verifiche mi ha rimborsato fino all’ultimo centesimo in quanto il tracking code era invalido e non c’era documentazione fornita da beautybay dell’effettiva spedizione (in pratica non è stato mai spedito!)

  176. Io non ho mai ordinato da questo sito, nonostante sia molto famoso.. Spero che tu non abbia problemi come La Xe! >.<

  177. le cinesate del clarison voi le utilizzate? quelle su ebay con altre spazzole diverse le utilizzate? come vi trovate?

  178. Si invece che strofinare con i dischetti passo solo il bifasico mentre lavo il viso sotto l’acqua calda e poi rimuovo tutto con il panno ovviamente

  179. Mmmm…se posso consigliarti niente oli essenziali sulle macchie, potrebbero dare reazione fototossica!

  180. ok, grazie! intendi che può favorire le macchie? io di solito uso una goccia di olio prima di andare a dormire così sono lontana dalla luce!

  181. Ciao a tutte!!
    Consigli per una crema contro le macchie in fascia media o economica? Sono generosa, le care le lascio a chi può permettersele! Ho delle macchie da ceretta disastrosa in zona baffeti (geniale vero?!) e vorrei proprio eliminarle. L’effetto baffi quando non ce li ho non è chic!
    Illuminatemi donne, non conosco nessuna crema!
    Grasssie

  182. ciao!
    allora… io uso il sapone di aleppo al mattino, ma solo in estate perchè altrimenti mi secca troppo la pelle, poi acqua di rose, jalus c di fitocose con cui mi trovo bene ma non lo ricomprerò perchè da quando hanno cambiato la confezione il prezzo è uguale ma il flacone dure un mese mentre prima ne durava 2 e mezzo!! poi contorno occhi fitocose
    applico poi la bbcream erborian che amo follemente
    la sera mi strucco con latte detergente+straccetto in microfibra, sapone di aleppo che pulisce bene i residui del trucco (anche in inverno in questa fase), acqua di rose e una goccia di olio di jojoba (new entry nella mia routine), contorno occhi
    ogni tanto faccio uno scrub, ho comprato anche la loffah ma devo ancora iniziare ad usarla, ho la mascher mint julep ma sono pigra e non la uso mai!
    io ho deciso che non comprerò più nulla on line quindi finiti questi prodotti fitocose dovrò cercarne di nuovi! consigli?
    ciao a tutte!!

  183. Ciao Luisa! Ti ringrazio tanto. In effetti il prezzo è quello che più scoraggia dall’acquisto ma spero di fare un investimento come ho fatto con lo spazzolino elettrico! Credo proprio che con il prossimo buono di Sephora sarà mio, altrimenti regalo di Natale!
    Sono alla ricerca dell’eos perché me ne hanno parlato abbastanza bene e vorrei tanto provarlo, visto che ho le labbra perennemente secche e uso burrocacao come fosse acqua!
    Grazie ancora e buona giornata!
    ;*

  184. io sto applicando la stessa tua tecnica per i capelli! a furia di spalmarci olii creme e phyto 7 o 9 non ne potevano più! la tua skin routine mi piace! 🙂

  185. il detergente all’acqua di rose com’è? mi icuriosisce ma ho paura che mi secchi troppo la pelle specie in inverno, io ce l’ho un po’ mista ma più che altro tendente al secco!

  186. io ce l’ho e ho provato ad utilizzarlo per due cicli poi l’ho abbandonato. Sinceramente mi sembra che mi faccia uscire brufoletti che di solito io non ho! nelle recensioni c’è scritto che è normale perchè pulisce bene la pelle ma mi pare strano sinceramente!!

  187. anche una mia amica lo usa! quello al jojoba addirittura per struccarsi! io quando finirò le scorte di detergenti e saponi che ho a casa lo proverò!

  188. Io ho comprato il mia. Ha solo una velocità, ma per esempio mia mamma (che ha il mia2) usa solo la velocità standard che è la stessa del mia. Un’ altra differenza è che non ha il timer, quindi non ti avvisa quando scadono i vari secondi. Questa è l’unica cosa un po’ scomoda. Però basta che ti prendi un orologio ed è tutto sistemato!
    Io sono contenta di avere preso quello perché contando le tasse e l adattatore mieè comunque venuto a costare meno del mia2 in italia

  189. io ho comprato il gel epoke (35 euro) sempre a base di bava di lumaca, una confezione mi è durata più di un mesetto, l’ho messo con costanza ma nessun risultato soddisfacente
    =(

  190. Ciao! Io volevo sapere se il clarisonic si può usare anche se la pelle non è completamente guarita dall’acne? Avevo letto di no perché potrebbe irritare troppo e fare più danni però le commesse di sephora continuano a consigliarmelo dicendo che c’è la testina proprio per le pelli grasse ecc. Grazie a chi risponderà =)

  191. io uso: acqua micellare Caudalie, Clarisonic con il detergente della Origins, (in inverno anche io uso il siero della Caudalie, ma non in questo periodo), tonico spray all’acqua di rose puro 100% della Khadi e crema/gel idratante (alterno la Mushrooom skin relief della Origins alla Lait concentre della Embryolisse), contorno occhi della Khiel’s, quello all’avocado…..perdonate se non ho scritto correttamente i nomi dei prodotti 😀
    Mi trovo benissimo con questa routine. Da qualche mese ho aggiunto anche il siero notturno della Khiel’s, il midnight recovery serum, molto buono!

  192. Io non ho una bella pelle e mi piacerebbe rimediare, ma per avere e usare tutti questi prodotti mi ci vorrebbero parecchi soldi e parecchio tempo: non pensavo fosse così complicata la skincare quotidiana!! :/

  193. uff! davvero? 🙁 io ho usato per anni l’elicina e su di me ha fatto miracoli, ma contiene paraffina e quindi l’ho eliminata dai miei acquisti! Il problema di questi prodotti è che costano tantissimo e durano poco!

  194. sì mi faceva uscire ancora più brufoletti, avevo letto che per i primi tempi era normale e ho continuato ma in realtà la situazione non è cambiata =( l’epoke però è completamente naturale se non sbaglio, magari su di te può avere effetti migliori se già elicina funzionava =)

  195. resto fiduciosa e magari la provo! 🙂 vorrei provare anche quella della bio earth, ma con calma eh eh eh! 🙂 grazie per il consiglio!

  196. Grazie Gaia, credo che allora opterò per il mia. Tanto le spazzole mi pare di capire che sono le stesse..

  197. Anche io ho la pelle mista, con tendenza acneica, per cause ormonali principalmente 🙁 e combatto ogni giorno contro lucidità e comedoni su mento e fronte 🙁 non tantissimissimo però abbastanza da aver pensato, un anno fa, di fare un salto dal dermatologo per sentire un suo parere. Mi ha consigliato di usare il gel detergente GRAM ACNE della Krymi, qualcun’altra lo conosce e lo utilizza? Io mi trovo abbastanza bene! Poi avevo iniziato ad usare la crema viso della stessa linea ma avevo paura che usati insieme fossero un po’ troppo aggressivi per la pelle, perciò è da un po’ che uso una crema viso presa in erboristeria della marca Do Brasil mi pare, quella purificante per le pelli miste e grasse. Mi trovo abbastanza bene ma vorrei sapere se qualcun’altra ha provato questi prodotti! Ciaoo a tutte e ciao Clio!

  198. oleolito di iperico e gel acido lattico 🙂 li ho presi su http://www.chiccanature.it mi era venuto uno sfogo con cisti sottopelle e infiammazioni, ero piena di macchie e segni, ora dopo un paio di mesi non si vedono quasi più. sono fantastici!

  199. Ciao Clio ho bisogno del tuo aiuto per in punti neri,li ho sulle guance,naso e mento e ho paura di fare la pulizia del viso a causa dei segni che può lasciare. Ti prego dammi un consiglio efficace perchè gli scrub consigliati dai dermatologi non hanno funzionato e questi punti neri rovinano il viso.

    Clio spero che mi risponderai,ragazze se avete consigli ditemi pure.

  200. Ciau Clio! Ho letto la tua recensione sullo skincare e le maschere che utilizzi.. Però a me servirebbe un consiglio su una crema idratante antiossidante (che non unga) per ogni gg.. Non so davvero quale utilizzare.. Mi piacciono le creme che idratano e non ungono troppo, da sephora ce ne sono molte ma non saprei quale scegliere. Io ho la pelle sensibile e in alcune zone secca (ad es attorno le labbra) altre più grassa.. Mi daresti qualche consiglio? Ho visto Erborist, Eisenberg, ecc da sephora ma sinceramente vorrei avere prima qualche consiglio

  201. Io continuo a ricomprare il controno occhi (sia quello in crema che quello in gel), la crema da giorno secret actif matifiante, il siero anti taches ad effetto anti-macchie rosse e il peeling viso. Ogni tanto li tradisco per provare qualcos’altro, ma alla fine ritorno sempre… 🙂

  202. la mia pelle invece ha smesso di chiamare, tanto sa che non la sento…
    helppppppppp!!!!!!!
    bacetto!

  203. ma dai, davvero Emilyna??? ehm…ecco….come dire…io….
    non ho proprio pazienzaaaaaa!!!
    nel tuo caso poi è un di più perché SEI BELLISSIMAAAAAAA, nemmeno michelle ha una pelle così (riferisci a chi sai tu!)!! 😉 😉

  204. ciao tesoruccio!
    ehm….io faccio i vapori quando ho l’influenza!! ahahaha così li faccio per il naso dentro e i puntinacci fuori!!! quindi c’è da sperare di ammalarmi!!! hihihi
    baciotto anche a te!

  205. ahahahah boh, pensavo di essere tra le poche…ho detto: ora scrivo e nessuno mi considererà, al peggio saranno inorridite!!! ahahahaha
    invece no…boooooo?
    bacissimi!

  206. ma veramente! ogni tanto mi sento fuori dal coro!!!
    io ho 4 prodotti buttati lì e nemmeno mi preoccupo di averne altri….(forse quando mi verranno milioni di rughe dirò: MANNAGGIA!!!!)
    bacio!

  207. a quanto pare Tiziana siamo pure di più!!!
    indisciplinate, cattivelle e ingrate verso la pelle! meritiamo una punizione esemplare: niente Clio’s blog per 1 mese! (oddio…noooooo!!!!! sarà il caso di comprare qualcosaaaaaa??)

  208. ehm…beh…Irene cara (e bellissssima) non è proprio così…diciamo che me ne frego abbastanza!!! 😉 hihihihihi
    (prima o poi crollerà tutto!! ahahaahha)
    baciottolini!

  209. Ciao sorellina!:)) E mi sa di si siamo in bella compagnia 😉 Io aggiungerei pure un pò pigre 😛 ahahahahah!:D A me i prodotti non mancano…. e la voglia che manca!!! Sai dove posso comprarla???!! Cmq anch’io come ha scritto Eva me ne ricordo solo quando la pelle grida aiuto….. o forse sono io che grido guardandomi allo specchio???!!:-D Buona serata Esterina ti mando tanti tanti baci!! A domani:*********

  210. Sisi! Paypal è una manna dal cielo! Io pago sempre e solo con PP xk è l’unico che tutela davvero. Avevo avuto un’esperienza simile con cherryculture.com che dopo un mese e mezzo non avevo ancora ricevuto niente. Alla fine paypal mi aveva rimborsata ma 2 gg dopo il fatidico pacco arrivò e ricevetti comunicazione in cui i soldi addebitati mi venivano riscalati xk c’era stata comunicazione nella ricezione del pacco. Ovviamente non ho avuto niente in contrario: avevo tutte le mie cosine NYX quindi era giusto che c.culture avesse di nuovo i soldi

  211. Ahahahah sei tremenda Esterina!! Anzi tremendamente dolce! :***
    Magari sarà un di più, ma la mia pelle spesso mi ringrazia per tutte queste attenzioni che ho per lei! ;))
    Mega baciussss! ;****

  212. Ragazze scusate se sono insistente ma ho davvero bisogno di buoni consigli riguardo i punti neri s.o.s consigliatemi anche qualche crema

  213. Grazie 1000! Mi hai convinta? Appena mi arriva il 20 da Sephora corro a comprarmi il siero e/o contorno occhi! Buona giornata!

  214. Ciao Mafalda, rispondo al tuo grido di aiuto. Io non ho problemi di pelle peró purtroppo i punti neri non risparmiano nessuno (io li ho in particolare sul naso). Le ho provate tutte e il risultato é che ho speso soldi inutili. Nemmeno l´estetista riesce a eliminarli anche perché TOGLIERLI sul momento comunque non li elimina per sempre, loro tornano. Un messeto fa circa ho comprato la famosa spugna konjac (io l´ho presa in una farmacia qua a Helsinki ma in Italia si trova anche da Kiko, Clio aveva scritto un post a riguardo). L´ho pagata 8 euro e ho deciso di comprarla perché, anche se agognavo il clarisonic, 150 euro da spendere per la pelle proprio non ce li ho. Mi sto trovando benissimo. A parte la pulizia profonda che la spugnetta fa (senza bisogno di detergente), lascia la pelle molto idratata e…………… EBBENE SI´, MIRACOLO DELLA NATURA: MI STA TOGLIENDO I PUNTI NERI.
    Hanno iniziato a diradarsi, a sparire, alcuni si sono trasformati in piccolimi puntini bianchi che poi si sono rimpiccioliti sempre piú fino a sparire. Sono contentissima del risultato, e davvero la differenza l´ho iniziata a vedere dopo una sola settimana di utilizzo. Provala, io sono rimasta esterrefatta, non pensavo che avesse un effetto cosí potente e veloce. E poi a parte i punti neri, vedo proprio un miglioramento generale.

  215. Clio, grazie, sei molto carina a condividere con noi le tue esperienze e a dirci in modo onesto cosa ne pensi senza troppi giri di parole. D´altra parte é anche vero che una skincare cosí complessa, lunga e soprattutto costosa non se la possono permettere tutti, io in primis. Peró mi hai dato delle idee molto carine tipo il massaggio al viso. Appena mi avanzeranno un pochino di soldi penso che lo proveró.

  216. Stavo per fare la stessa domanda, perché anch’io ho il naso invaso dai punti neri! Credo proprio che proverò questa spugnetta 🙂

  217. Se hai la fortuna di avere già una bella pelle luminosa e compatta che al massimo tira fuori qualche brufoletto da ciclo, tutto quello che davvero è indispensabile è pulire bene il viso al mattino e alla sera (con acqua e sapone, o acqua e detergente), struccarsi sempre, e usare una crema idratante con protezione solare. Invece per chi ha la pelle problematica, molto secca, grassa, con brufoli o couperose, usare magari pochi prodotti, ma quelli giusti, aiuta! 🙂

  218. Mi piacerebbe provare i prodotti di Mario Badescu dove posso trovarli? E Ogra? Grazie a chi mi risponderà! 😀

  219. Ciao Clio! Il siero Caudalie su di me non ha fatto proprio ‘na cippa lippa…40€ buttati nella toilette! Mi piace molto invece l’Even Better di Clinique o quello di Avon, su di me schiariscono molto

  220. Ciao! Io è tutta la vita che cerco il modo di semplificare il più possibile la beauty routine, quindi per me tutta questa roba è davvero troppa. Io strucco gli occhi con un olio vegetale – ora di mandorle dolci – e qualche volta lo passo anche sul resto del viso, poi latte detergente che pulendo la pelle per affinità è il più efficace e al tempo stesso meno aggressivo. Tra l’altro, dal momento che i detergenti poi vengono risciacquati via non serve che abbiano chissà che proprietà anti età, idratanti o altro, basta che puliscano! Poi tonico home made “by Lola de L’angolo di Lola”, cinque gocce di vitamina C pura (tipo Cebion) su un batuffolo di cotone imbevuto di acqua distillata, tamponare e lasciare asciugare mezz’ora (io lo faccio solo alla sera) E’ il modo migliore di avere tutti i benefici della vitamina C fresca, a costi bassissimi. Tra l’altro, come schiarente, è il top! Infine la crema, con retinolo in percentuale seria e dalla texture perfetta per il mio tipo di pelle – Retinolo Bio Plus della tanto vituperata Bottega Verde – la sera e un siero all’acido jarulonico al mattino, dopo essermi lavata il viso con il sapone di Aleppo. Dappertutto, compreso il contorno occhi. Sulle labbra burro cacao Viviverde Coop. La mia miglior beauty routine di sempre, mai avuto pelle migliore!

  221. Allora michela, io ho una pelle mista che di inverno tende al secco, e per ora non mi ha dato problemi..;-)

  222. Ciao Clio e ciao ragazze! Io sto avendo problemi a trovare un buona crema idratante per il contorno occhi, perché mi bruciano tutte! L’ultima che ho provato è una all’aloe per pelli sensibili del Body Shop, e anche quella mi ha dato problemi. Avete consigli?

  223. ahahahaha sììììì sono il TUO PEGGIORE INCUBO!!!!
    ti perseguiterò dicendoti che SEI BELLISSIMAAAAA!!!

  224. Anche a me bruciavano tutte, io ho smesso di usarle e uso la crema viso anche sul contorno occhi. Risultato: passati tutti i bruciori!

  225. Ciao! Interessante questa routine. L’olio di mandorle dolci sul mio viso lo troverei pesante. La crema al retinolo ci farò un pensierino, ma la cosa del tonico mi intriga proprio (e tra l’altro l’avevo letto di sfuggita sul forum di Lola) mi spieghi meglio come fai (o magari mi linki il post specifico) ? Grassie 😉

  226. Ciao
    Calista, l’olio tieni conto che praticamente lo uso solo sugli occhi,
    rarissimamente lo metto su tutta la faccia perché ho la pelle mista anche se
    sono matura – pronta a cadere dall’albero, ho 50 anni!. Per il tonico ti
    suggerisco una capatina sul forum di Lola, qui: http://lola.mondoweb.net/viewtopic.php?f=19&t=1521&hilit=tonico+vitamina+C

    Io uso il Cebion in gocce perché così lo metto su un
    batuffolo di cotone e lo uso subito tutto, il problema della vitamina C è che è
    molto fragile, perde di efficacia se si prova a conservarla a lungo, questo è
    uno dei motivi per cui è difficile inserirla nei cosmetici in modo che sia
    realmente attiva. Comunque alla fine quello che provo a fare io è stressare la
    pelle il meno possibile (che senso ha pulirla in modo da sgrassarla e
    disidratarla e poi usare tanta crema per riportarla ad uno stato decente?), e
    lasciar fare alla pelle stessa (chi ci dice che le macchie da brufolo dopo un
    mese si schiariscano per merito della crema e non lo avrebbero fatto comunque
    da sole?): la pelle che abbiamo dipende per la quasi totalità dai nostri geni,
    e molto poco da fattori ambientali ed esterni. La pelle sa difendersi, è il
    nostro scudo! Quasi tutto il resto è marketing.

  227. Ciao Maria Cristina, ti ringrazio per la tua risposta! Dopo aver scritto, sono andata a fare una capatina nel forum di Lola, dopotutto sono una Lolina anch’io. Ho trovato la ricetta del tonico ed ho preso confidenza con le problematiche della formulazione. Il resto è esperienza, che spero di fare quanto prima, ciao!

  228. Si…utilizzando gli olii essenziali è importante non esporsi al sole,e purtroppo il tea tree non può nulla contro le maledette macchie..

  229. Io di punti neri ne ho tanti, pochi sulla fronte ma moltissimi sul naso, l’unico modo in cui riesco a tenerli sotto controllo é usando i cerottini della essence, sono miracolosi! E costano 2-3 euro, provare per credere

  230. Io mi strucco con l’olio di cocco (l’unica cosa che mi toglie TUTTO il mascara) e poi il sapone liquido della Viviverde Coop che è delicato e si può usare tranquillamente sul viso, faccio maschere d’argilla, scrub con zucchero e latte detergente, cerottini per i punti neri della essence 1-2 volte la settimana, dopo la pulizia metto il siero purificante di biofficina toscana e uso il gel d’aloe come crema, a volte aggiungendo una goccia di olio d’argan, per ora mi trovo bene!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here