-Kim Kardashian:

Schermata 2014-08-13 alle 18.28.36

-Nicole Richie:

Schermata 2014-08-13 alle 18.30.36

-Rihanna:


Schermata 2014-08-13 alle 18.34.34

-Elizabeth Olsen:

Schermata 2014-08-13 alle 18.35.02

-Emma Stone:

Schermata 2014-08-13 alle 18.38.16

 

-Kristen Stewart:

Schermata 2014-08-13 alle 18.35.33

Detto questo… cosa ne pensate di questa buffa idea? Chissà cosa si inventeranno in futuro…! Voi vi tingete? Che prodotti usate? Avete notato grandi peggioramenti nei capelli? Se non lo fate per paura di rovinarli, di che colore vi tingereste se poteste usare questa piastra magica??

362 COMMENTI

  1. Buongiorno a tutte! Sono tornata dopo un lunedì bruttissimo dove la mia unica consolazione è stata la presenza di un’amica e questo blog anche se non ho avuto modo di commentare!! 🙁
    Credo che la piastra non sia immune a rovinare i capelli… Si sa che li rovina a lungo andare e credo che x far “aderire” il colore bisognerà tenerla in posizione x diverso tempo… L’idea in sè potrebbe anche essere rivoluzionaria ma ho dubbi sul reale funzionamento… Chissà.. Magari fra qualche anno mi comprerò una piastra x mèches x farmele a casa!!

  2. Ma solo a me Kim Kardashian sembra Belen con la tinta bionda? Che brutta visione :-O Veniamo a noi xd Io tingo spesso i capelli e da un anno faccio anche delle meches più chiare! Devo dire che per un periodo ho tinto i capelli con le colorazioni fai da te ma un po’ me li rovinavano i capelli, adesso invece tendo a farlo fare alla parrucchiera e il colore è molto più bello e dura tantissimo, certo ci vuole una parrucchiera affidabile altrimenti meglio lasciar stare! La piastra è un’idea carina ma per le colorazioni temporanee, però sinceramente sono un po’ scettica, dubito che non sia dannosa per i capelli…

  3. Buongiorno clio e buongiorno bellezze….scusate se il commento non c’entra niente con il post,ma volevo chiedervi una cosa:a voi stanno arrivando le email che avvisano quando clio pubblica un nuovo post?è da ieri mattina che a me non arrivano più e vorrei capire se è un problema mio.

  4. A parte che le piastre fanno male ai capelli…ma come e’ possibile passare a diverse gradazioni senza schiarirli? Qui sopra le foto mostrano le celbs con capelli tinti ma anche schiariti. Comunque non fa per me!!! Un bacio

  5. Mi stavo preoccupando che kim non stava in prima pagina, poi mi sono tranquillizzata quando l’ho vista in vetta alle celebrities…fiuuu,anche per oggi abbiamo il nostro kardashian..ops,pane quotidiano 🙂 basta cliuuuz pleaseeee

  6. Anche io sono molto scettica al riguardo.. Inoltre immagino che il prezzo non sarebbe uno dei più bassi.. Di sicuro proverei dal viola prugna al rosso, l’azzurro, il verde acqua e tutti i colori dell’arcobaleno

  7. ..E dopo aver fatto questa estate un ombrè hair-shatush-quello che è, ed aver sentito dire dal parrucchiere che aveva realizzato su di me uno splendido colore alla Kim Kardashian, non ho più voglia di fare tinte! (Per chi non lo ricordasse ho tagliato i capelli ma sono ancora secchi, in più li ho riscuriti. Sigh. Bye-bye voglia di rosso o mogano. Ari-sigh.)

  8. Aspetta, prima di andare a pagina 2 e scoprire chi sono le celebrities mi assento un secondo e vado a fare una preghierina.
    Ho paura di proseguire.

  9. Clio sono in possesso della piastra!!
    No scherzi a parte.. Da capelli color corvino ora ho dei riflessi marroni!
    La cosa non mi dispiace.. C’è gente che paga per il colore! Però aime… Mi sa che sia stata proprio la piastra a cambiarmi colore .. Non che ne abusassi, ma tra piastra e sole ormai i miei capelli non sono più neri come una volta…!

  10. Le mie paure erano fondate. Ma potrebbe essere solo frutto della mia immaginazione. Farò finta di niente.
    Tornando a noi.
    – La piastra la farei pure, se avessi capito come funziona 😀
    – Sì i capelli li tingo da sempre, avendo delle meches naturalmente chiare ovviamente vado sul biondo ma in passato li portati anche rossi. Mi piace cambiare.
    – Rihanna non riesce proprio a piacermi. La trovo dozzinale. Ora sparatemi pure.

  11. io invece speravo inventassero dei prodotti che facciano il lavoro delle tinte ma rimanendo meno “pericolose”. Non mi dispiacerebbe una lacca spray naturale colorata….

  12. Avevo quasi paura a dirlo (e continuo ad averne) perché vedo che piace moltissimo.
    Diciamo che non è il mio genere.

  13. Mamma mia ma cosa si inventeranno ancora? Anche io credo che non arriverà mai a essere commercializzata una cosa del genere, ma a questo punto “mai dire mai”…
    Sì, tingo i capelli da un secolo.. Quando ero più giovane perché mi piaceva cambiare dal mio castano classico e super normale. Poi ho smesso per anni ma i geni che mi ha trasmesso mia mamma mi hanno fatto diventare i capelli bianchi abbastanza presto e per chi anni ho usato il colore chimico. Da un annetto abbondante, essendo passata al bio il più possibile, ho iniziato ad usare l’henné con un ottimo risultato! Sono ritornata castana, alla fine mi vedo solo così, ma ho i riflessi rossi mogano. E i capelli bianchi aono biondo/ arancio: mi fanno i complimenti per il colore sempre!

  14. Henné a vita ! Ho i capelli castano chiaro e li tingo di Henné rosso (lawasonia inermis) perché mi piace , perché è naturale e perché l’henné rinforza i capelli e non li rovina come le tinte !
    Le tinte sono cancerogene ? Può darsi! Sono composte da metalli (vedi il picramato) che fanno tutt’altro che bene alla cute……………D:

  15. Buongiorno a tutte, buongiorno Clio!!!
    Io faccio solo l’henné come molte ragazze del blog, quando avrò capelli bianchi bianchi incomincerò a usare le tinte

  16. ahaha ma no Fia, sono solo gusti! A me Rihanna piace molto, come bellezza, ma spesso e volentieri si concia in modo osceno (non mi scorderò mai il pataccone gangsta style con il logo di Chanel

  17. Oddio ma la Stewart sbaglio o accenna un sorriso nella foto a destra?!?!? Io tingo i capelli da parecchi anni, prima facevo solo i colpi di sole ora li alterno alla tinta e stanno molto meglio visto che i colpi di sole li faccio molto meno cosi. Però a dir la verità mi inquieta un pò il cambio del colore con la piastra! A proposito di piastra, ho visto la pubblicità della piastra rotante della imetec qualcuno la conosce?!?

  18. Clio, scusami, ti chiedo una cosa che non c’entra col post. Sono uscite anche in Italia le tinte Revlon Moisture Stain, che in un top del mese di qua che mese fa avevo descritto come fantastiche. E visto che costano la metà delle blasonate YSL e avevo detto che FORSE erano migliori, ti dispiacerebbe farci una review? Grazie mille!

  19. wowww ma emma stone è meravigliosa in tutti i colori…beata lei hehe comunque secondo me non farebbe bene nemmeno la piastra =( se no sarebbe troppo una figata!!!!

  20. Ahaha sei favolosa con i capelli rosa XD io si mi tingo…e ho due colori:il mio castano scuro x coprire i capelli bianchi,e le punte di un bel colore dorato e luminoso…se riesco metto la foto di come li ho fatti un giorno….nn spaventatevi XD baci!

  21. Ciao Clio,
    Domenica ti ho vista in quella specie di acquario, sei molto bella dal vivo, peccato che la fila fosse troppo lunga e sotto il sole.
    Io non tingoi capelli, li ho biondi, ma mi piacerebbe provare quella piastra magica e li vorre Viola. Baci a tutti

  22. Ma solo a me rihanna non piace per niente? Oltre ad essere innatamente volgare, ha un naso enorme e avendo la fronte altissima la sua faccia si concentra solo sulla parte inferiore dell’ovale. In compenso ha degli occhi stratosferici, ma niente di più. Eppure sono una che riconosce senza problemi quando una ragazza è bella o sexy…

  23. Beh sarebbe carino dai ^_^
    Ma questa cosa esiste realmente? non ho capito.
    Comunque i miei capelli sono castano chiaro ma ultimamente non riesco più a vedermi, infatti ho iniziato ad usare dei colori semipermanenti in modo da “cambiare” ma non drasticamente. Ora ho dei riflessi rossi.

  24. ho 22 anni e non ho mai usato una tinta in vita mia. neanche schiarirli. ho i capelli castani chiaro e hanno dei bei riflessi quindi non vedo perchè rovinarli tingendoli. se proprio devo cambiare un po’ colore userei l’hennè visto che è un prodotto naturale e non nocivo anzi è consigliato a chi ha i capelli grassi perchè normalizza la cute. mi piacerebbe provare questa piastra però non mi piace il fatto che il colore duri a lungo e poi bisogna vedere che anche questa piastra non li rovini.

  25. Io da piccola avevo un qualche pupazzetto a cui il ciuffo di capelli cambiava se gli si passava sopra un pettinino imbevuto d’acqua … questo post me lo ha ricordato 😛

  26. Ciao! Da quello che ho capito (nella mia assoluta ignoranza), questa piastra cambia la “struttura” del capello in modo che rifletta diversamente la luce che la colpisce, restituendo al nostro occhio un colore diverso (rosa, viola, ecc.). Spero che qualcuno abbia capito meglio di me 😀 Bacio!

  27. Sarò strana ma io sono parecchio contro le tinte. Credo che se abbiamo un determinato colore di capelli e di occhi un motivo ci sarà, penso che sia per creare un’armonia. Per quanto riguarda la tinta sui capelli bianchi invece trovo sia giusto farla ma non capisco per quale motivo iniziare a tingersi i capelli già a 14/15 anni. Anche perché poi tornare al colore originario è davvero un’impresa.

  28. Buongiorno bellissime!!
    Confesso che io la userei, ho 2 maledettissimo capelli bianchi, ma non ci penso proprio a farmi la tinta, quindi questa potrebbere essere un ottima soluzione!
    La piastra danneggia il capello se usata eccessivamente, tutti i giorni e se non e’ una marca buona, ma se la usiamo con moderazione affidandoci ad un ottima marca, magari 2-3 volte a settimana non danneggia niente ( almeno su di me).
    Quindi io la comprerei!!! Buona giornata ragazze!

    P.s clio sei la migliore!

  29. Io non mi sono mai tinta mai mai mai..se lo facessi in un futuro lontano perchè ancora non me la sento..proverei il rosso e il biondo!

  30. Ciao a tutte! (non riuscivo più a accedere al mio account e mi sono potuta iscrivere di nuovo con lo stesso nome… bohhh…) Sarebbe la volta che metto i soldini da parte come le noccioline per comprarmela!!! A quanto ho capito sfrutta la rifrazione della luce….Quindi a livello teorico è possibilissimo farlo. Ho sempre voluto cambiare spesso colore ai capelli ma sapere che così li avrei rovinati mi ha sempre trattenuto per fortuna dal farlo davvero :p Non so se le tinture capelli sono cancerogene, però so che l’ammoniaca se inalata (cosa che avviene inevitabilmente…) in grandi quantità o molto spesso fa male anche ai polmoni…. Non so se avete mai visto sepolti in casa di realtime, l’edizione animali parla appunto del problema dell’ammoniaca contenuta nell’urina di gatto e di tutti gli effetti collaterali a volte anche mortali…. E’ ovvio che in quel caso le concentrazioni e l’esposizione sono di gran lunga maggiori ma il concetto alla base è lo stesso. Sul cancerogeno… bohh…. Mi pare che ultimamente vada quasi di moda dire che questo o quello sono cancerogeni preferisco non indagare troppo :p

  31. Sai che stacco tra la radice e il punto in cui arriva la piastra?? XD cmq non ho mai fatto tinte, ma sono in un periodo di trasformazioni e penso che qualche ciocca colorata qua e là apparirà tra poco… 😀

  32. Non dirlo a me..ormai delle Kardashian sappiamo anche quante volte va in bagno..possibile che non ci siano altre “vip”, anche meno note, che magari fanno qualcosa di interessante?

  33. Tutto da dimostrare che una piastra rovini i capelli meno di una tinta. Rispetto a un tempo le tinte sono meno aggressive e non a caso durano molto meno. Lo so bene io che copro da anni i capelli bianchi (ma del mio colore, perché è l’unico con cui mi sento a mio agio, quindi lo strumento rivoluzionario non mi sarebbe servito). Preferirei che invece di avere un effetto permanente offrisse le possibilità di uno shampoo colorato: vedo come sto e se non mi piace torno come prima!

  34. Rihanna è un personaggio, fa sempre scena e avrà qualcuno che le dice cosa fare e quando farlo, di reale farina del suo sacco non c’è niente secondo me, ha fatto dei video che sono oltre il concetto di volgare anche secondo me….

  35. Che poi vip. Con tutto il rispetto ma la Richie chi la conosce?
    Se tanto mi dà tanto, una che era famosa (anche) per i suoi innumerevoli cambi di look e colore dei capelli era la Evangelista.
    (messaggio subliminale mode on)

  36. Ciao Cliuzzaaaaa :-))
    Pima di tutto stai benissimo con i capelli rosa!!!!! Ehehehe :-))
    Beh l’idea di questa piastra mi piace molto, se la mettessero in vendita e il prezzo non fosse da pazzi, penso che la proverei :-)))
    Besoooooo e buona giornata a tutteeee

  37. Sai che come personaggio non la conosco? Mai visto un suo video!
    Io parlavo unicamente del lato estetico. Per carità, non posso certo dire che sia brutta, anzi, è una bella donna accidenti.
    Però non riesce a catturarmi.
    Immagino che dietro ci sia molto lavoro e l’immagine sia stata studiata a tavolino, diciamo che non è un’immagine che mi colpisce, non mi piace.
    Invece, sempre esteticamente, adoro la Momsen. Ecco lei mi cattura e non scade nel pacchiano.

  38. se davvero funzionasse sarebbe interessante, anche per chi combatte contro la ricrescita, un attimo e hai fatto! però deve essere fatta bene, perchè altrimenti un minimo di stacco si vede sempre… io non mi sono mai tinta, solo fatto qualche riflessante temporaneo rosso (che adoravo!!) ma ho già deciso che quando avrò I famigerati capelli bianchi, il rosso sarà il mio colore di riferimento.

    sul cancerogeno, io sono molto scettica!
    per allarmare in questo modo, ci dovrebbero essere degli studi alla base (correlazioni di morte per cancro con l’uso delle tinte?) e al momento gli studi condotto portano a risultati fra di loro contrastanti, allego link per riferimento:
    http://www.cancer.gov/cancertopics/factsheet/Risk/hair-dyes
    poi magari siamo tutte d’accordo che limitare schifezze chimiche fa sempre bene, ma ora essere allarmisti su tutto mi sembra davvero esagerato!

  39. Perchè le novità sull’aspartame? Sono decenni che dicono che è la soluzione allo zucchero, è sicuro e previene il diabete…. E ora hanno lanciato l’allarme che non solo è molto cancerogeno ma c’è anche uno stretto collegamento tra l’uso di aspartame e i nuovi casi di diabete? Uno cosa deve dire a questo punto? Grazie? -.-”

  40. Mi tingo i capelli da quando ho 17 anni… Non per capriccio ma perchè a quell’età hanno iniziato a divenarmi bianchi -.- già l’adolescenza è un periodo difficile, non volevo anche il fardello dei capelli bianchi! 😀 comunque in tutti questi anni ho provato di tutto: tinte di tutte le marche da supermercato (l’oreal, testanera, garnier), tinte professionali acquistate nei negoz i appositi, tinte fatte dal parrucchiere ed infine anche l’hennè.
    Premettendo che sono mora (ma proprio nera, ed ogni singolo capello bianco risalta come non mai) devo dire che i danni più grossi me li hanno fatti un paio di parrucchieri: il nero tinto non mi piace molto, non è il mio… E quindi ho ceduto alla decolorazione. Taglio drastico della mia lunghissima chioma dopo pochi mesi, capelli come paglia e niente ha funzionato per farli riprendere. Siccome sono furba dopo qualche anno ho ritentato la decolorazione (sognavo un color nocciola) da un altro parrucchiere. Danni molto minori ma insomma… I capelli ci perdono in salute e si vede, non c’è niente da fare.
    Ho provato l’hennè ma devo dire che non ha gli effetti miracolosi che tante decantano, oltretutto ci vuole una marea di tempo per farlo e soprattutto risciacquarlo! E l’effetto non mi piaceva. Ho resistito circa un anno, per evitare tinte chimiche, poi non ce l’ho fatta più.
    Ora ho raggiunto un equilibrio e devo ringraziare… L’accademia per parrucchieri! Sapete la scuola dove vanno i ragazzi per imparare? Ecco, lì mi trovo bene come mai da nessun parrucchiere. Ogni tanto faccio la tinta da loro, ogni tanto continuo a farla da sola. Tingo solo ed esclusivamente le radici, senza mai tirare giù il colore (come fanno TUTTi i parrucchieri: coprono la ricrescita ma per almeno 10/15 min tirano il colore sulle lunghezze, per ravvivare). In questo modo l’effetto paglia si è ridotto al minimo, quasi inesistente, ed io ho i capelli lunghissimi, molto folti e ‘grossi’. Inoltre me ne cadono molti meno!

    Per quanto riguarda la piastra ‘magica’… Sì, forse la proverei! Ma non credo arriverà mai in commercio.
    So che esiste qualcosa di simile per schiarire i capelli: si spruzza uno spray particolare e poi si passa la piastra. Non so perchè ma credo non faccia benissimo al capello! 😀

    Ho scritto un poema… Ma dopo 13 anni di tinture un po’ di esperienza penso di averla accumulata! 😀

  41. Ciao a tutte, sarà una trovata geniale ma se devo essere sincera ho paura x i miei capelli molto sottili e delicati….

  42. Di sicuro la proverei volentieri questa piastra! Io sono bionda ma mi tingo rossa, uso la tinta da supermercato 868 di Testanera e devo dire che mi ci trovo benissimo =) Per evitare che i capelli si rovinino e si secchino (considerate che faccio la tinta una volta al mese ma su tutta la lunghezza, non solo sulle radici perché mi piace che il colore sia esplosivo sempre *o*) ogni volta dopo aver lavato i capelli ma prima di asciugarli li friziono con un pochino di olio d’argan puro. In questo modo ho sempre capelli morbidissimi e luminosi =D

  43. Non c’è storia tra l’altro, stava bene con tutto! Pazzesca! (io la adoravo con il caschetto rosso!!!)

    “Vip” infatti l’ho virgolettato, important per chi? Per me, no di certo!

  44. sono d’accordo con te!!!
    ogni giorno ne esce una e credo che forse, l’unico modo per non farsi travolgere, sia quello di informarsi un pò meglio con obiettività!

  45. Che idea fantastica!!! Sarebbe davvero bello se questi prodotti venissero messi in commercio!!! Io i capelli per adesso non li tingo, l’ho fatto due o tre volte dal parrucchiere quando ero più piccola, ma poi ho pensato che era una cosa che rovinava i capelli e che purtroppo avrei più avanti dovuto iniziare per forza a farlo per coprire i primi capelli bianchi (che a mia mamma sono arrivati prestissimo, per cui molto probabilmente sarà così anche per me). Quindi per ora niente tinte, uso solo la cc cream riflessante di Collistar ogni tot lavaggi. Però se ci fossero dei prodottini non aggressivi, credo che mi farei i capelli viola!!!

  46. Eccomi guarda, ne ho uno fresco fresco per te! Ma perché sembra sempre che abbia le scarpe più piccole di 3 numeri…??!!

  47. Se fosse qualcosa di temporaneo la userei.. anche per togliermi lo sfizio di qualche ciocchetta pazza..che so viola o blu.. sarebbe un’ottima alternativa agli ombretti per capelli ..ho l’hair shadow di kiko e non so a voi ma è più il colore che mi resta sulle mani e sui vestiti che sulle chiocche.. insomma una ciofeca!!!! O.o
    A proposito conoscete qualche prodotto simile degno di nota?

  48. Io la utilizzerei sicuramente!!mi tingo sempre i capelli.I miei sono di un biondo scuro ma a me piacciono i capelli castani o color cioccolato!!!uso tinte che rendano i capelli luminosi(ad esempio la Casting creme gloss) ma sicuramente sono un po’ rovinati dalle continue colorazioni…poi vi immaginate?!!?!?svegliarsi la mattina e pensare: bene oggi esco con i capelli rossi,biondi o castani?!?!?!?hihihihihihihihi!che sogno!!:)

  49. Sai che il caschetto così l’ha portato anche la Colombari? E stava da Dio. Anche lei era una che cambiava moltissimo ed era sempre meravigliosa!

  50. Ciao! qui sulla colonna di destra c’è l’iscrizione alla newsletter! devi semplicemente inserire l’indirizzo mail! io l’avevo ma sinceramente l’ho tolta perchè le mail ti arrivano per qualsiasi cosa anche sulle semplici foto e visto che tanto sul blog ci venivo già di mio tutti i giorni non mi servivano! 😉

  51. Ciao Clio..io adesso come adesso porto lo shatush (le famose punte schiarite) e devo dire che se fatto “bene”, quindi senza stacchi netti di colore, è una delle tecniche di colorazione che ho apprezzato negli ultimi anni..perchè trovo che dia luminosità al viso…appena fatto (e devo ricalcarlo ogni 3-4 mesi perchè perde di intensità) le punte si rattrappiscono subito e sembrano paglia..quindi per la settimana successiva raddoppio la mia normale dose di Moroccan Oil, che trovo sensazionale come olio per capelli..credo sia a base di argan!
    Detto ciò…io sono favorevole alle tinte, chiaramente se fatte con buon senso e moderazione..trovo che sia un modo per cambiare look ogni tanto..e se uno è disposto a curare bene il capello (con balsamo/shampoo idonei, maschere, oli ecc..) allora non si rovineranno nemmeno tanto..io ne sono la prova vivente 😉

  52. Per ora uso solo camomilla o hennè perché ho paura di rovinarmi i capelli…. se potessi tingerli senza preoccupazioni, mi piacerebbe qualche colore insolito, tipo blu o argento 🙂

  53. Se è per questo a me non piacciono neanche le canzoni oltre che lei 🙂 comunque è un prrodotto del marketing per pippaioli, sta li a sbatterti in faccia il culetto, co ste dita in bocca e ste gonnelline giropass… insomma volgare è riduttivo..

  54. io purtroppo non posso decolorarli perchè sono troppo sottili (o detto dalla mia parrucchiera “se li decolori non ne rimangono più”) ma il mio sogno segreto è farli lilla :3 di mio li ho castano/rossicci e per fortuna mi piacciono così, al massimo faccio qualche riflessante (si dice così?) ogni tanto

  55. Ciao! Scusami quindi tu riesci a coprire i capelli bianchi con l’henne? perchè anch’io ne ho parecchi, anche se ho 27 anni, e sono tentata dall’henne.. io vorrei usare quello castano però, perchè con il rosso non mi ci vedo..dici che me li coprirebbe? grazie mile 🙂

  56. Concordo, di base Rihanna è bellissima ma certe volte vedo come si concia e mi cade la mascella sul tavolo…..
    Ho ancora impressa nella mente la foto con quella specie di taglio anni 80 (mullet se non sbaglio) e una giacchetta tipo sportiva.. non ci sono parole, solo la psicoanalisi mi può aiutare….

  57. Mi dispiace che tu abbia avuto una brutta giornata, ti auguro che almeno il resto della settimana sia migliore!Un bacio 🙂

  58. Al naturale come quando è uscita di casa avvolta nella rete da pesca per andare a un galà… lì la natura si è vista eccome!! 🙂
    (ma sul serio si deve uscire nude per fare notizia?)

  59. Ne avevo parlato in un post di tempo fa sui colori dei capelli mi pare..comunque fin dall’adolescenza li avevo tinti(all’incirca una volta all’anno) fino al 2010 quando decisi di far respirare i miei capelli e di non tingerli più fino a che non ne avrei avuto bisogno..
    Li ho lasciati naturali per ben 3 anni, poi dall’anno scorso ho dovuto tingerli per coprire qualche capello bianco 🙁
    Comunque non li tingo tutti i mesi, li tingo all’incirca 3 volte l’anno per non rovinarli troppo(es. gennaio, maggio, settembre) su tutta la lunghezza

  60. Io mi trovo bene. A seconda del tempo di posa e del quantitativo di prodotto applicato puoi decidere l’effetto finale, dipende se lo vuoi più intenso oppure più leggero. Io sono castana e uso il paprika e mi fa dei bellissimi riflessi rossi. E se c’è qualche capelluzzo bianco viene mimetizzato!

  61. l’ unico dubbio che ho riguardo queste tecnologie è che spesso (questo è uno di quei casi) lavorano sfruttando grandi campi elettrici.. che queste radiazioni possano portare danni all’ attività celebrale?

  62. Oh mammina… se ne inventano di tutte eh 😛 Se mai questa piastra uscisse sul mercato a prezzi onesti e davvero non rovinasse i capelli, io la comprerei subito! Mi piacciono i colori “pazzi” sui capelli, li ho anche portati per qualche anno, ma ovviamente la decolorazione rovina tantissimo, e quindi dopo l’ultimo tentativo a novembre scorso ci ho rinunciato, basta viola, fucsia e verde per me 🙁
    Colori bellissimi, ma non ne potevo più di avere i capelli sempre spezzati, opachi e deboli, ora mi tengo una tinta più discreta (sarei bionda di natura ma non mi ci vedo proprio, preferisco i capelli scuri) che un po’ li rovina comunque ma sempre meno di una decolorazione, e ciccia…

  63. Io ho 30 anni e di capelli bianchi ne ho già.. Diciamo che sul totale ne avrò solo un 15-20%, ma concentrati sulle tempie e sulla nuca, le parti dove si vedono di più!
    Praticamente l’unico henné che copre i capelli bianchi è quello rosso (deve essere puro al 100%, solo Lawsonia Inermis. Se hai capelli tinti chimicamente, devi aspettare un paio di mesi dall’ultima tinta per farti l’henné) ma per smorzare il rosso io lo uso con l’Indigo, che impropriamente viene chiamato hennè nero. Quindi alla fine mi ritrovo con i capelli bianchi che sono arancio/ biondi, i capelli castani che sono un castano leggermente epil scuro del mio naturale, ma non neri eh!, e al sole tutta la testa ha riglessi color mogano. A me piace parecchio! Poi ovvio che se hai un sacco di capelli bianchi ti troverai con più rosso che castano in testa, ma dipende appunto dalla quantità.

  64. Per un attimo ho temuto di ritrovarmi la Kardashian anche oggi.
    Poi in effetti mi sono ritrovata la Kardashian anche oggi 🙁

  65. Beh è un’idea veramente strana e non ho ancora capito “la tecnica”. Però se una cosa che non danneggia, perché no? Deve solo essere ben messa a punto e soprattutto ben spiegata. Forse non la farei, per il semplice fatto che mi terrorizza cambiare colore (infatti non ho mai tinto i capelli). Però quello temporaneo forse sì. Sono a metà 😀

  66. Ciao! Leggendo il tuo commento mi hai incuriosito..Posso chiederti una cosa? 😀 In che senso usi camomilla o hennè? Cioè fai degli impacchi? e che risultati ottieni? Perdonami, ma mi ha colpito questo fatto 🙂

  67. Adesso anche la piastra che colora i capelli…tra poco inventeranno la piastra con ai lati tipo mani da parrucchiere e siamo al completo *___* ahahahah Non sono mai stata una fan delle tinte per capelli, non so il perchè, forse per paura di rovinarli, ma dallo scorso anno anch’io ho ceduto al fascino dello shatush e lo adorooooo! Solo che noto che le mie punte diventano molto spesso secche infatti cerco di fare vari impacchi con ingredienti naturali per nutrirli 🙂
    Ragazze voi cosa fate per rinvigorire la vostra chioma??? 😀

  68. Mai fatto tinte, a parte un annetto di colpi di sole alle superiori. Aborro. Però sono incuriosita dai prodotti riflessanti, che risaltano il colore naturale dei capelli. Penso con grande noia al momento in cui mi verranno i capelli bianchi e dovrò tingermi per forza. Cmq questa pistra non attirerà mai la mia attenzione. Kisssss

  69. Ciao Clio, ciao ragazze!!!
    Nonostante abbia letto 2 volte il post, non sarei in grado di spiegare come funziona questa “piastra magica”! Quindi non saprei che dire. Mi chiedevo: è dannosa? è facile da usare? arriverà mai in commercio? Ma soprattutto, non sarebbe stato più utile sprecare tempo ed energie a creare delle tinte non nocive, invece di inventare questa piastra magica??!
    Io ho fatto la prima tinta a 16 anni, perchè volevo cambiare colore e sono rimasta rossa fino ai 18/19 anni. Negli ultimi anni invece, un paio di volte l’anno li tingo di una tonalità più calda della mia, io sono castano scuro. Ora sono di nuovo castano scuro, ma ho qualche capello bianco sparso qua e là (maledetti!) e quindi ho intenzione di tingerli, ma non ho ancora deciso se farla da me o andare dalla parrucchiera, se usare una tinta (io prendo sempre quelle senza ammoniaca) o provare la cc cream della collistar di cui si è parlato anche qui sul blog, e molte ragazze si sono trovate bene. Insomma, sono davvero indecisa! Anzi, ne approfitto per chiedere un consiglio a tutte voi! Che mi consigliate?:))
    P.s. dalla presenza della Kardashian a pag. 2 vedo che la nostra petizione non è stata accolta!:(( 😉 😀
    Un bacio ragazze e buona giornata!!:))

  70. Sono d’accordo con te Laura! Anch’io trovo che Rihanna sia bellissima, ma diciamo che l’eleganza e la sobrietà non sa proprio dove stanno di casa!;-)

  71. Ciao Clio e ciao ragazze! Riguardo a questa piastra sono molto scettica a partire dal fatto che, anche ammesso che venga prodotta, avrebbe un prezzo stratosferico e poi non sarà che cambiare il colore ai capelli tutti giorni sia più dannoso della tinta tradizionale? Io la tinta la faccio ormai da 11 anni e in questo lungo periodo ho portato i capelli con diversi tipi di lunghezze e devo premettere che la tinta la faccio dalla parrucchiera che è anche una mia amica. Per circa 8 anni ho colorato i capelli con tinte a base di ammoniaca nei colori castano scuri perché la mia base è nera, quando poi uscirono le tinte senza ammoniaca ho provato anche quelle, ma sul mio capello si sbiadivano troppo in fretta e così sono ritornata a quelle tradizionali, il risultato in 11 anni è che il mio capello non soffre questo trattamento e anche prima di fare la tinta non sapevo cosa fossero le doppie punte, ho un bel capello e la mia amica me lo ripete ormai da tanto tempo e si, sono fortunata perché anche facendo la permanente(errore di gioventù) non si sono rovinati!!!! Attualmente il colore che ho sui capelli è castano cioccolato fondente (un castano scuro dai riflessi caldi) ora mi devo attrezzare e acquistare il fdt di Too Faced al profumo di cioccolato!!!!!!! Ciao Clio e ciao a tutte :-*****

  72. iiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiih non sapevo di questa nuova tecnica xD diciamo che questo mi fa un pò paura, forse ho solo paura della parola “permanente”… Se avrà successo sarà davvero un passo in avanti…chi vivrà vedrà xD

  73. Ottimo la tua testimonianza! Dipende dal tipo di capello di ognuna e come reagisce a questi elementi chimici, il tuo ha ben reagito. Io nella mia vita ho fatto solo 2 volte la tinta (così per capriccio) di un bel rosso, la prima volta ok, la seconda volta mi aveva un pò rovinato il capello.

  74. Ciao Stefania:) Io ho qualche capello bianco sparso qua e là e sono castano scuro. Però mi piacerebbe molto mantere la base scura e avere le punte un pò più chiare, ma dall’effetto naturale, in modo che non ci sia troppo stacco. Posso chiederti che tinta usi o se la fai dal parrucchiere? Hai qualche consiglio da darmi? Scusa il disturbo e le mille domande!! Grazie mille in anticipo!:))
    Baci!:-**

  75. Ciao Elena!:) Il castano cioccolato fondente è quello che faccio anch’io! Ed è bellissimo! Io sono castano scuro e il risultato è molto naturale!:)
    Una bacio e buona giornata!!:****

  76. vorrei provare anche io l’hennè e so che un giorno lo farò…ma a me secca troppo dover aspettare una notte di ossidazione e farla il giorno dopo…poi non essendo pratica ho paura di sporcarmi xD tu come fai?

  77. Ormai sì, solo le cose estreme fanno notizia e impressionano le persone, facci caso, le notizie normali ci entrano in un orecchio e svaniscono anche prima di arrivare all’altro…. Abbiamo bisogno di nudità, scandali enormi, tragedie di massa….

  78. Spero che ben presto verranno sviluppate nuove tecniche per tingere i capelli senza rovinarli, che sia tramite questa particolare piastra o in altri modi. Fosse per me cambierei colore di continuo, ma fortunatamente ho capito che i capelli per essere belli devono essere soprattutto sani, quindi ora uso solo l’hennè. Tutto un altro mondo rispetto alle tinte… I capelli sono veramente belli e sani. Ma avere qualcosa che ti permetta di fare qualunque colore, anche sui capelli già tinti, senza rovinarli sarebbe il massimo! Per quelle che dicono che dipende dal capello e non sempre la tinta rovina i capelli… Beh mi dispiace ma non è vero. La tinta rovina sempre i capelli, anche se alcuni capelli ne risentono di più e altri meno. Se i vostri capelli sembrano belli anche da tinti allora al naturale sarebbero fantastici, la differenza tra un capello tinto e uno naturale (o tinto in modi non dannosi come hennè, indigo, cc cream temporanee ecc.) c’è sempre, e si vede.

  79. Beh le tinte non sono tutte uguali e non tutte contengono picramato, dipende dai casi. 🙂 Non demonizziamo troppo il picramato, io uso hennè puro e poi rinforzo il rosso usando l’hennè con picramato senza passarlo sulla cute, i capelli non li rovina, basta non tenerlo troppo a contatto con la cute.

  80. Io purtroppo sono costretta a tingermi perché a seguito di un enorme dispiacere a 36 anni sono diventata completamente grigia… E credetemi sono veramente stufa perché praticamente ogni due settimane devo fare il ritocco… Sarebbe veramente fantastico dover usare “solo” una piastra

  81. Ciao Tizi nessun disturbo…purtroppo nn posso aiutarti molto xò xké io faccio tutto dalla mia parrucchiera….cmq ti posso dire che sù di.me usa solo un.riflessante ..il colore tipo inoa ad esempio i miei capelli nn lo reggono!cmq sulle punte ho lo shatush (nn ho idea di come si scrive )e nessuna decolorazione…infatti il risultato é molto naturale!se riesco ti posto una foto :-)bacioni
    ps:so che molta gente si é trovata molto bene con un rilassante della collistar…dovrebbe darti proprio l’effetto che desideri…prova a fare una ricerca su internet!

  82. Si, è bellissimo e pensa che io di base sono nera corvina e il risultato è naturale tanto è vero che ancora adesso chi non mi conosce pensa che siano i miei naturali!!!!! Ciao Tiziana e buona giornata anche a te :-********

  83. Grazie Dafne, in fondo sono fortunata perché quando decisi di tingerli tante amiche mi dissero che di lì a poco i miei lunghi capelli avrei dovuto tagliarli perché si sarebbero rovinati invece pensa che andavo avanti a spuntarli ogni 2/3 mesi perché per me era un’abitudine e di doppie punte non ne avevo!! Ciao e buona giornata ;-))))

  84. mai mettere mano alla pazzia della gente di fronte al denaro.. ci vendono alcol e sigarette 🙂 io sono un fautore del progresso, quindi strizzo sempre l’ occhio alle nuove tecnologie, basta che non siano dannose!! ad ogni modo se non avesse effetti collaterali sarebbe un bel passo avanti 😉

  85. Hai fatto un esempio talmente vero con sigarette e alcol che non so proprio come rispondere…. Incrociamo le dita per questa novità se mai arriverà

  86. conosco ragazze “comuni” che se la mangiano a colazione quanto a bellezza, non la reputo certo brutta, ma condanno sempre la volgarità!

  87. Ciao Clio Perry! Ti starebbero bene i capelli rosa ehehe…comunque sì, anche io ho sentito dire che le tinte non fanno bene, specialmente in gravidanza se contengono particolari sostanze come resorcina, ammoniaca ecc. Qualche tempo fa avevo sentito parlare di una donna che era morta in seguito a una tintura fatta in casa, perchè le aveva provocato una forte allergia…mi pare (ma non voglio metterci la mano sul fuoco!) che il colore nero delle tinte derivi dai copertoni delle auto…non so se sia una leggenda metropolitana, ma avevo letto così. Di certo, non sono salutari!
    Questa della piastra è un’idea carina, ma non so se con i capelli scuri, passando a un colore chiaro, esce fuori il tipico riflesso rosso/arancio che odio…sarebbe la mia unica preoccupazione sinceramente…con tutte le decolorazioni che ho fatto, è sempre un incubo…

  88. Ciao, volevo dirti che l’hennè si può anche congelare. Lo puoi preparare quando ti va, lo lasci ossidare una notte o anche più e poi lo congeli e lo fai al momento più opportuno. Comunque fare l’hennè da sole non è semplice, ma non lo è nemmeno fare una tinta. Non è che diventi arancione appena ti macchi la pelle, e se succede va via facilmente.

  89. ciaoo girlss!!! che invenzioni!!! io sono naturalmente biondo miele/scuro, non mi sono mai tinta, (alla mia età, pero vedo mie coetanee che da nere diventano platino, e dopo un po la ricrescita lunga 10 cm… :/) comunque non so se la proverei… pero… magari se uscira tra un po di anni sara d’obbligo e quindi tutti ce l’avranno a casa 😛 pero devo ammettere che mi piacerebbe schiarire poco poco i miei capellli… pensavo a qualcosa di naturale… tipo infusi di camomilla, voi che ne dite? se qualcuno ha qualche conoscenza, se ha voglia di aiutarmi si faccia avanti! grazie! 😉 vi abbraccio! tanti bacetti :-**********

  90. Delle canzoni ricordo solo Umbrella :D! Non è il genere che ascolto io, quindi musicalmente non la giudico.
    Le popstar di oggi sono un po’ tutte così (a parte la perfettissima Taylor Swift, ma solo perché la sua immagine deve essere così da copione) scadono nei video volgari! Prendiamo JLo : che bisogno aveva di fare quel video che parla di “Booty”? Nessuno. Come dici tu è il mercato-pippaiolo che lo chiede.

  91. io farei carte false!!! sono schiava della tinta da quando avevo 20 anni, all’inizio xè mi piace cambiare poi x nascondere i capelli bianchi che ormai son sempre di più. Dopo tutti questi anni di tinture devo dire che visibilmente non vedo proprio nessun peggioramento, zero, quindi non saprei se sono dannose… bho. si sono rovinati quando ho provato lo shatush, la decolorazione sì che li danneggia, adesso poi ne sto abusando x diventare bionda sperando che quelli bianchi si notino meno ma mi preferivo mora! comunque approfitterò del biondo per fare degli ombrè rosa, lilla ecc… quindi una piastra così sarei la prima a comprarla!!! la voglio!

  92. sai che lo stavo per scrivere io?! hahahah…. quei “cosi” che ha come sedere! (non so neanche come definirli!)

  93. Sarebbe bellissimo, ma come hai detto tu chissà se entreranno mai in commercio. Chissà a che prezzo poi!

  94. Purtroppo io a 32 anni tingo i capelli mensilmente perché ho molti capelli bianchi, e non dico qualche filo, lo faccio da quando ho cominciato a imbiancare (14 anni

  95. Io la trovo una bella ragazza, ma non sono nè sua fan nè tanto meno mi piace la sua musica :D! Senza contare che si veste in modo osceno. Direi che qui si parla di bellezza soggettiva, perché Rihanna non rientra nei canoni delle “oggettivamente belle” .
    Per quanto riguarda il naso a me non dispiace, se i suoi fans la vorranno vedere con il naso più piccolo vedrai che il manager le consiglierà il ritocchino 😉 (che ha fatto in passato pure Beyoncè)

  96. Pure io sapevo che tutti gli agenti chimici che si trovano nelle tinte fanno venire il cancro al cervello. Se fosse vero, non ne rimarrei stupita.

  97. Ciao! Io fui bionda in tempi remoti e per schiarire i capelli usavo quegli spray tipo soluzione shulz (credo si chiami così, di sicuro non è la schulm che fa altro XD) solo che lasciava i capelli stopposi quando asciugava, quindi la mettevo prima di lavarli, tipo maschera, e dopo il lavaggio li sciacquavo per ultimo con della camomilla bella carica. Spero ti sia di aiuto!

  98. hai detto bene Sara!! se il prezzo non fosse da pazzi! non so, mi da l’idea che se uscirebbe questa piastra, il costo non fosse proprio econimico!! bacio :-*

  99. Ma tu sei fortunata. Avrai dei bei capelli di natura. Io ho due stoppini sottili e anche un minimo trattamento me li rovina. Posso solo dirti beata te, ma se davvero mettessero in commercio qualcosa che non mi rovini i capelli come la tinta farei i salti di gioia

  100. Ciao Dafne 🙂 !
    Ti confiderò un segreto: io lo preparo sul momento, me lo metto in testa, lascio in posa per 2 ore e poi risciacquo!
    Non ho la pazienza né di tenerlo tutta la notte, né mi ricordo di farlo il giorno prima 😀 !Quando ho tempo lo faccio!
    Per non sporcarmi metto i capelli dentro una megacuffia di plastica e mi ungo fronte, orecchie e collo di crema ( così non mi macchio la pelle). Se mi dovesse sfuggire qualche zona la strofino con un batuffolino di cotone e latte detergente, poi mi rilavo ed è andato via. Mia sorella dice che va via se metto l’amuchina al posto del latte detergente ma io non mi fido 😀 : ho la pelle troppo secca e sensibile!
    Per quanto riguarda l’effetto sgrassante, se hai paura che ti secchi i capelli, usa lo yogurt al posto del succo di limone 🙂

  101. Io non mi tingo i capelli e non ho mai fatto mesches, shatush o altro.. ho solo 22 anni.. credo che inizierè a tingerli quando mi verranno bianchi 😉
    A me piacerebbe tingerli dei colori pastello come sta andando di moda ma non avrei coraggio ad andarci in giro.. 🙂
    Comunque in fatto di capelli e star c’è anche demi lovato che ha avuto i capelli di tutti i colori e gli stavano tutti benissimo!!!!! un bacione!

  102. ciao cara! io sono “iscritta” alle email che ti arrivano dal blog… io vedo il blog da smartphone e non visualizzo la colonna di destra…. infatti sono andata sul computer per visualizzare la pagina intera con la colonna a destra! scrivi la tua email e clicchi “ok” o “conferma”, ora non ricordo! baci… :-****

  103. Pure io sono bionda cenere di natura e feci la cavolata di usare la soluzione schultz…non ne parliamo, guarda… capelli stopposi e dopo un paio di applicazioni sono diventati non biondi, ma arancioni! D: (forse avevo esagerato, ma in ogni caso non la userò mai più).
    Poi mi è venuta la pazzia di tingermi di rosso mogano scuro (che ho fatto), me ne sono pentita tantissimo perché purtroppo la maggior parte delle colorazioni da supermercato hanno all’interno tonalità calde e quindi dopo un paio di lavaggi erano di nuovo arancioni!
    Poi ho comprato un’altra tinta per tornare “normale” (bionda cenere) e non ho concluso niente.

    Infine mia zia mi ha aiutata facendomi delle meches biondo ghiaccio (?) ed è stato uno “YEEEEEEEEEEEH”
    Ora ho un po’ di ricrescita e non si nota nemmeno! 😀

    Non usare la soluzione schultz :S

  104. Io non mi sono mai fatta nessuna tinta ai capelli fino a qualche mese fa, quando ho deciso di provare l’hennè… mi sono innamorata! È al 100% naturale visto che sono foglie essiccate, il colore è stupendo, cangiante in base alla luce, nutre e rinforza il capello e lo rende più corposo e lucido… è una svolta!

  105. Hola 😀
    Io di base ho i capelli castani, ma è da più di un anno ormai che li tingo di un rosso/bordeaux con delle sfumature violacee (?) La prima volta dovetti fare una decolorazione parziale su tutti i capelli e poi ogni mese rifaccio la tinta. Vado sempre dal parrucchiere a farla, almeno sono sicura che usino prodotti buoni e senza ammoniaca 🙂 Non mi pare che i capelli si siano danneggiati, l’unica cosa è che dopo aver fatto lo shampoo, prima di asciugarli, risultano un po’ secchi ed è difficile pettinarli, ma una volta asciutti sono sempre lisci e luminosi! Se potessi, di sicuro li tingerei di blu o verde acqua 😀

  106. Usa la Camomilla Schultz, è ancora in commericio..io l’ho gia usata e gia si notano i risultati quando hai consumato metá boccetta 😉 si applica con dei batuffoli di cotone imbevuti di soluzione e li tamponi energicamente ciocca per ciocca dopo aver lavato i capelli, ma da bagnati mi raccomando! Poi quando rilavi i capelli puoi usare lo shampoo della stessa marca, quello ravvivante 😉

  107. Anche io, fra ammoniaca e senza, preferisco quelle con l’ammoniaca. Almeno c’è scritto chiaro e tondo! Alcune tinte invece, ci girano attorno, scrivono che sono senza e poi negli ingredienti trovi un derivato dell’ammoniaca…una marca molto famosa che ha proposto un prodotto innovativo, ha messo la paraffina nella tinta! Insomma, vai a fare del bene per una cosa, e poi ti ritrovi con un’altra…

  108. davvero??? e io che volevo provare proprio quella! mannaggia!! pero, so che è uscita una nuova lozione sempre della shultz ma in spray! io volevo tentare con quella! tu quale delle due hai provato tu cara? grazie se mi risponderai… bacio :-***

  109. Io faccio solo tante meches color caramello che fanno contrasto col mio castano molto scuro…. Insomma diciamo che è un effetto piuttosto naturale come se i miei capelli avessero preso taaaaanto sole:)… Secondo me sta piastra li danneggerà cmq i capelli … Ma se non fosse così mi piacerebbe provare i colori più disparati ma giusto x “esperimento”

  110. grazie per la risposta e grazie del consiglio!!! sei stata gentilissima! mi piacerebbe usare la lozione della shultz quella nuova, in spray… non so… magari provo come hai fatto tu!! un bacio!! :-**

  111. Secondo me la “piastra magica” andrebbe bene ma solo per
    cambiare colore alla lunghezza del capello. Ho letto che non va bene piastrare
    i capelli fin dalla radice, si rischia di indebolirli molto. Bisogna invece
    tenere la piastra ad almeno 3 cm dalla testa. Nel caso di capelli bianchi o di
    cambio radicale del colore sarebbe problematico allora usare questo strumento.
    Per quanto riguarda i miei capelli, io li tingo perché ho
    alcuni ciuffi bianchi, e proprio non mi vedo con i capelli che iniziano ad
    imbiancare. Uso la tinta excellence della l’oreal e mi trovo abbastanza bene. Mi
    succede però che oltre alla ricrescita, la tinta sbiadisca nelle radici per via
    dei lavaggi. Questa cosa non mi era successa con la tinta marca Olià, potevo
    lavare e rilavare i capelli ma non notavo alcun sbiadimento. L’unico neo? Anche
    se questa tinta non contiene ammoniaca io evidentemente sono allergica a
    qualcosa perché mi faceva venire un prurito fortissimo! Mi sarei piantata le
    unghie nella testa! A mia mamma lsi era addirittura gonfiato il cuoio capelluto
    per reazione allergica. Peccato perché come durata e colore mi piaceva! =/
    Ho notato però che a son di tingerli i capelli sono diventati un pò più crespi e tengono meno la piega rispetto ad una volta.
    Se potessi me li farei blu! E’ un colore bellissimo! *-*
    baci!

  112. grazie cara!! gentilissima! volevo provare con la lozione sempre shultz pero quella in spray, nuova… poi, ti posso chiedere di che colore ha i capelli o che colore avevi quando hai usato la lozione? grazie, baci :-**

  113. Ho provato quella da versare, ma la spruzzavo con un altro contenitore ^^
    Esiste pure il gel schiarente graduale delle Garnier

  114. Ciao! Dunque, per la camomilla preparo una tazza di camomilla con i fiori, la lascio riposare un’ora e la uso come ultimo risciacquo dopo lo shampoo. Mi lascia i capelli abbastanza lucidi. Come hennè, ne ho comprato una confezione su Mondevert (c’è di colori vari o neutro, rinforza i capelli senza colorarli) e preparo un impacco con un cucchiaio di hennè e circa mezzo bicchiere di acqua tiepida (ho i capelli abbastanza corti, se li hai lunghi aumenta le dosi). Lo applico con un pettine a denti larghi, metto una cuffia di plastica e lo tengo su almeno un’ora. Ne uso uno color mogano, copre abbastanza i capelli bianchi e dà dei riflessi naturali (niente di appariscente). Lo faccio circa una volta ogni due mesi. L’odore è un po’ forte e svanisce del tutto solo dopo un paio di settimane. Spero di esserti stata utile 🙂

  115. Grazie mille Ste! Sei stata molto utile invece! Farò qualche altra ricerca sulla cc cream della Collistar e magari mi avvicino dalla mia parrucchiera per sapere cosa mi consiglia!;-)
    Cmq il colore è bellissimo, abbastanza naturale per essere uno shatush(si vedono certe cose in giro!:-O) e ti sta d’incanto!!;-)
    Quando dici che tipo inoa i tuoi capelli non lo reggono, cosa vuol dire? Che te li rovina?
    Grazie ancora, anche per la fotina, un bacio!!:)) :**

  116. Oddio se non rovinasse i capelli, sarebbe troppo divertente!! Il primo colore sarebbe a tappo il viola (mio eterno amore, una volta lo feci anche decapando tutta la chioma…. non vi dico poveri capelli come ne erano usciti) e poi a giro biondo platino, grigio, arancione, rosso, bordeaux, lilla, blu petrolio…. I capelli sono il mio tallone d’achille. Se fossi meno pigra starei sempre con le mani in testa!! 😀

  117. Mi sono diventate le punte verdi ed elastiche o_O come se si fosse formata una muffa…… avevo dovuto tagliare un casino 🙁
    grazie a te :-)un bacione

  118. buon giorno a tutte!!rossi,viola,arancio,blu,verde,rosa,lilla…insomma i miei capelli ne hanno proprio viste di tutti i colori!!!se si sono rovinati?di brutto!!poi ho iniziato a farli crescere e a curarli di più (poveri se lo meritavano) continuando comunque a tingerli ma ogni due o tre mesi di un bel nero blu, colore che ho amato per anni fino a quando, qualche mese fa, ho notato qualche capello bianco spuntare qua e là… e sono letteralmente impazzita di gioia, davvero!adoro vedere quelle donne che portano con eleganza e fierezza i loro capelli grigi e bianchi e aspettavo in grazia questo momento! Ora ho totalmente smesso di tingerli e nn perdo mai l’occasione per mostrare i miei tre fili argentati tutta allegra e baldanzosa!!si, sono strana..

  119. Anche io uso la lozione shulz ormai da mesi, e devo dire che i miei capelli si sono schiariti tantissimo di fatti la gente pensa che io abbia fatto il colore! pensavo di sciuparli ed invece stanno meglio di prima nonostante io non li curi moltissimo (a volte non do neanche il balsamo) .. io sono partita da un castano abbastanza chiaro ed adesso i miei capelli sono biondi quasi dorati, è un colore originale ma dicono che mi stia bene ahah! se sei troppo scura la lozione non avrà effetto, se parti già chiara allora provala, schiarisce piano piano fino a che non ottieni l’effetto desiderato 🙂 (io sono passata dal castano al color rame, infatti mi guardavano tutti strano ahah, poi al biondo.. è l’effetto della non-tinta, ovvero il cambiamento non è immediato ma graduale) 🙂

  120. ciao Clietta, io da quando avevo 16 anni ho sperimentato non so quanti colori (diciamo tutti sul naturale..varie sfumature di nero, castano, qlk mesh… ma niente di estremo, il massimo sono stati dei colpi di sole color ciliegia huahahah).. l’anno scorso poi ho trovato il colore che amo, che terrei a vita, un ramato scuro con riflessi più chiari…eccezionale!! peccato ke sn tornata dp un pò al mio colore naturale, castano scuro, perkè la ricrescita era inguardabile e nn me la son sentita di tingermi ogni mese (anche se avendo i capelli grassi le tinte mi aiutavamo a seccarli e disciplinarli,devo ammetterlo).. se davvero questa “piastra” potesse non rovinare i capelli e la metterebbero sul mercato..beh…perkè nn provarla? 😀 hauhaha

  121. Non volevo spaventarti ahaha …sicuramente i miei capelli nn lo sopportano ;xò nn é detto che i tuoi si comportino allo stesso modo…anzi,penso di essere strana io XD

  122. Chissà, ma ho dei dubbi in merito Questo tipo di piastra … Comunque si, anche io ho fatto tantissime tinte. Ad esempio, il primo colore che feci, fu un rosso-viola e tutti mi chiamavano melanzana,poi successivamente feci il nero-blu,minizialmente non mi piacevano proprio, ma poi facendoci l’abitudine iniziò a piacermi .. Poi feci nero corvino, che ,all’epoca mi piaceva moltissimo .. Poi cambiai di nuovo,questa volta feci nero-ciliegia,successivamente feci cioccolato,poi di nuovo nero.. Per un periodo di tempo mi scocciai di fare sempre tinte e così, ritornai al mio vecchio colore naturale (cioè:biondo cenere scuro). Dopo 1 annetto,iniziava a non piacermi più il mio colore naturale e così, mi tinsi di nuovo i capelli e questa volta, scelsi di tingerli di mogano, poi li feci un altro tipo di rosso che non ricordo, poi li tinsi di color violino … Quasi in ultimo, li tinsi del colore della buccia di cocco, ma non mi piaceva, sembrava che si fosse scambiato tutto il colore, così vidi una ragazza che aveva tinto i suoi capelli di un bellissimo nero, le chiesi che nero fosse è da allora in poi (più o meno 1 anno) li tingo sempre di quel tipo di nero … Baciiii

  123. graziee!! una domanda: ma dopo quanto ti ritorna il colore di partenza? dopo quanto che non usi la lozione? grazie se mi risponderai… baci :-****

  124. No è che mi sono immaginata le tue punte verdi……. e soprattutto la tua razione nel vederle!;-)
    Io ho usato più di una volta la casting creme gloss color chocolat e mi sono trovata bene, invece anni fa, feci il colore dalla parrucchiera e rimasi super delusa! Non si vedeva niente! Come se il colore non l’avessi fatto! Morale della favola: qualla parrucchiera non mi vide più! E così quelle volte che volevo tingermi usavo quelle fai da te. Ora deciderò se fare così o affidrami alle mani della mia parucchiera 😉

  125. Queste pazze parrucchiere…alla fine é meglio il fai da te…così se sbagli ti incaxxi da sola ahaha…apparte gli scherzi,ora sono curiosa di sapere cosa combinerai XD

  126. Ahahahha si è vero o al massimo con chi te la fa (nel mio caso mia madre :-P)!
    Ti farò sapere cosa farò e soprattutto se sarò soddisfatta!
    Grazie ancora Ste!:)) Baci!!

  127. Magari la inventassero! Così risolverebbero per sempre il problema del colore che scarica! A me piacciono molto tutte le tinte pazze, ma le ho fatte poche volte e per poco tempo, perchè giro 2 lavaggi e si sbiadivano già! Poi anche coi vari rosso-ramato, dopo alcuni lavaggi perdono d’intensità! Perciò la piastra che “colora” i capelli in modo così tanto permanente per me sarebbe una rivoluzione!
    Poi è un pezzo che non mi faccio più tinte, non ho proprio voglia di stare dietro alla ricrescita…e adesso mi è venuto uno shatush naturale, dato che ormai la parte tinta è arrivata a metà testa! XD

  128. ciao Eva….usai la schulz negli anni 80 per schiarirmi,ero abbastanza scura,castana,diventarono un bel biondo…ma renditi conto che si chiama così ma alla fine è acqua ossigenata,che decolora un po’ alla volta…a lungo andare i capelli diventano stopposi….non perdono il biondo acquistato ma si vede la ricrescita come una qualsiasi tinta….

  129. si sono fortunata anche grazie a mamma e papà però anch’io come te e tutte le ragazze faccio la tinta per necessità!!! E sono d’accordo con te se ci fosse qualcosa in commercio che colora i capelli senza creare nessun problema nell’immediato o nel lungo termine, stai sicura che lo proverei anch’io!!!

  130. ciao cele! grazie dell’info! sai, io volove usarne poco alla volta solo per ravvivarli un pochino, e solo sulle lunghezze per fare uno shatush leggero leggero! poi, io i capelli li taglio regolarmente quindi alla fine li tagliero.. grazie ancora! :-*** bacetti

  131. Caso simona io nn l’ho mai fatta quindi nn ti so dire sul mio capello,cmq ho fatto una ricerca su internet e dicono duri 5/6lavaggi ,xké alla fine é un riflessante 🙂 poi secondo me dipende tanto dal tipo di capello!

  132. Io devo tingerli, non posso stare coi capelli bianchi a 25 anni 🙁 uso la wella koleston con l’attivatore apposito, come fa il mio parrucchiere, ottimo prodotto quanto a coprenza e anzi sembra anche non essere aggressivo ma sinceramente mi sono stufata,vorrei passare a una tinta naturale, mi è stata suggerita la kemon ma vorrei saperne di più!

  133. Si ma anche stop a Miley Cyrus e Cara Delevigne… Non posso più vederle! In particolare la seconda che ormai è testimonial di praticamente tutte le case di moda!

  134. ragazze non avete mai provato l’hennè al posto della tinta?!? l’ho fatto a mia mamma (che ahime ha qualche ciocca bianca in testa) giusto una settimana fa… ve lo consiglio, inanzittutto perchè è naturale e poi perchè da quanto ho letto in giro crea uno barriera prottetiva sul capello … inoltre costa pochissimo e lo si puó trovare anche in alcuni grandi magazini come l’auchan.. peró ovviamente ha anche alcuni aspetti negativi come la puzza e il fatto che non si sa qualche colore esce alla fine…. comunque io che non ho capelli bianchi mi sono fatta 4 volte nell’arco di 5 mesi un bel rosso egiziano… che devo dire mi è piaciuto tantissimo !! bado alle ciance spero che vi abbia dato un alternativa alla tinta… beso

  135. è vero e ti dirò di più! a me fanno anche pena ragazze che sbandierano tette e culi per fare successo, anche perché è così che saranno ricordate sempre, magari saranno anche ragazze dolcissime quotidianamente ed avranno tante qualità ma di sicuro noi tutti conosciamo meglio il fondoschiena di JLo che lei come donna! il mercato-pippaiolo poi lo conosce meglio anche della sua voce 🙂

  136. Bah, sono un pò scettica riguardo a quella piastra! Chissà cosa fa ai capelli per cambiare il modo in cui la luce si riflette.. siamo sicuri che nuocerebbe meno di una tinta?!
    Io è da più di due anni che mi coloro un paio di ciuffi di verde.. Sono un pò rovinati, ma non tantissimo! La cosa che li ha indeboliti di più è di sicuro la decolorazione iniziale, poi tenendoli con cura non vedo tanta differenza rispetto agli altri capelli..
    Comunque, la cosa migliore per tingere i capelli di colori naturali è l’henné, che non solo li colora ma li rinforza!

  137. Mmmh… a me questa tecnica non convince molto, ho vari dubbi a riguardo. E poi, da quanto ho capito, credo che sia molto difficile da usare all’attacccatura dei capelli dove la piastra fa fatica ad arrivare..

  138. Io adoro le tinte, da un anno e mezzo a questa parte ho cambiato colore… credo almeno 8 volte! Sono partita dal mio colore naturale (castano), mi sono schiarita passando al biondo (3 diverse tonalità), poi al rosso (e qui devo averne provate 5 o 6) e ora sono passata al nero blu. Se si potesse cambiare colore a ogni shampoo…. MADONNA!!!! AL COLPO!!! Non ne farei mai a meno!!!

  139. Io non ho mai cambiato colore di capelli, nè shatush, nè meches, niente di niente! Ma mi piacerebbe tantissimo provare l’hair gloss, stavo pensando a quello di collistar nel color rosso paprika, però non ho idea di come possa essere l’effetto sui miei capelli :/

  140. Io amo le tinte quest’anno sono passata dal biondo (il mio colore naturale) al mogano e poi rosso e ora sono di nuovo bionda. Apena posso mi faccio un colore pazzo stile ragazze inglesi!

  141. Io ricorrerò alla tinta per capelli solo quando avrò qualche capello bianco… Farlo prima lo trovo a mio parere solo uno spreco di tempo, soldi e capelli, in quanto li rovina un sacco. Ogni colore è bello a modo suo e se siamo nate con un certo colore di capelli un motivo c’è! Quindi perché dover cambiare… Ci sta, una volta o due per provare, ma non capisco chi ne fa diventare un’abitudine trovandosi poi con la stoppa in testa. Io d’altronde sono piastra dipendente (2 volte a settimana…ops!!), che non è meglio… Quindi motivo in più per non stressare i miei capelli ulteriormente con anche la tintura 🙂

  142. Anch’io lo vedo dallo smartphone e quindi non vedo la colonna a destra; xd svelato l’arcano! Vedrò dal pc grazie!

  143. D’accordissimo! Miley Cirus è un’altro esempio di come involgarirsi senza limiti e di Cara Delevigne ne abbiamo piene le… sopracciglia!

  144. Ciao Alexandra, ti sei ricordata di ciò che mi é successo, mi fa molto molto piacere. Comunque non va tanto bene purtroppo, ma spero ritorni tutto come prima. Grazie per il pensiero.
    Un forte abbraccio

  145. la nostra petizione è stata inutile….secondo me non possiamo nè pugnalarla nè andare di katana….ci vuole qcosa di più potente…definitivo…

  146. AHAHAHAHAHAHAHAHAH oddio lui è il mio mito, lo adoro! ahahahahahahah!
    comunque oh, questa donna è come la peperonata, te se ripropone SEMPRE!

  147. sìììììììì, tanto quelle sono entità che vivono una vita a sé, indipendente dalle loro padrone.
    ah dimenticavo, dobbiamo invitare anche le sopracciglia della delevingne.

  148. Non sono sicura di aver capito bene cosa intendi, comunque secondo me se la natura ci da un determinato colore di capelli significa che è quel colore quello che ci dona di più e che si addice maggiormente ai nostri lineamenti, colore della pelle ecc… quindi non vedo perché doverlo sempre cambiare x forza…e se io i miei capelli li maltratto già un po con la piastra, questo è un motivo in più per lasciarli almeno stare senza tinture 😉

  149. rileggendolo suona malissimo, giuro su mamma che non c’è nessun doppio senso. intendevo un incontro fra le loro estremità, fra i loro cavalli di battaglia ecco.
    mo’ mi sento in colpa ahahah
    sono pur sempre una signora 😛

  150. io li vorrei d un colore forte tipo il rosso fuoco o il silver o il biondo platino..ma non ho il coraggio nemmeno di farmi una ciocca viola 🙁 eppure al liceo ero melanzana-rossa

  151. ma io non volevo, giuro che mi sento in colpa veramente ahahah cavolo a volte sono di un’ingenuità paurosa!
    è tutta colpa di kim, basta non voglio più saperne.

  152. mi sento un verme ahahah ma ti giuro che non c’era un doppio senso, giuro! c’ho pensato subito dopo rileggendo!
    oddio che ho fatto, mi sento un vermone ahahah
    devo espiare.

  153. Porto sempre i capelli corti, quindi li tingo senza remore tanto la parte sciupata viene tagliata il mese successivo 😀 ho passato tutti i colori dell’arcobaleno e ora sono tornata al biondo

  154. Io li coloro sl x coprire i capelli bianche che mi affliggono da quando avevo 18 anni e nonostante uso tinte bio si sn rovinati…Per cui nn cambiate colore di capelli x puro capriccio

  155. Pensa che io ne sono schiava da quando ne ho 12 (ho esordito con un fucsia la prima volta che mia mamma mi ha mandato dal parrucchiere da sola…), ora ho 27 anni e i miei capelli sono sempre uguali, morbidosi e sofficini ahahah

  156. Ah, questa sarebbe l’invenzione giusta per me!! Vorrei tingermi i capelli di ogni colore possibile (sempre colpa dei cartoni anni ’80!)!!! In passato ho avuto dei colori particolari in testa e ovviamente con le decolorazioni si sono sfibrati tantissimo… ad un certo punto avevo la paglia al posto dei capelli!! Li ho lasciati respirare per qualche anno e poi ho usato l’hennè ma me li seccava troppo… e poi a 25 anni mi è spuntato il primo capello bianco… ora uso un rosso di Testanera (sono castana scura) ma senza decolorare, non verrà il rosso fuoco che desidero ma almeno si vede che sono rossi, soprattutto alla luce solare! E finalmente mi fanno i complimenti per i miei capelli, non come una volta… 🙂
    Un bacione! 🙂

  157. Io ho iniziato a 15 con le decolorazioni… e me li sono distrutti… Facendo qualche anno di pausa sono tornati alla normalità! Però è vero che una volta preso il via diventa un’abitudine…

  158. Beh l’idea è carina ma kissa se andrà in commercio…io amo cambiare i miei capelli sia di colore k tagli perché mi scoccia vedermi sempre uguale…l’ultimo cambiamento: capelli rossi e sidecut (lunghi ma un lato e rasati dall’altro) e mi piacciono tanto infatti dovrò rifare la tinta rossa da me, quale mi consigliate??

  159. Brava! E qual è l’unico modo per espiare se non………………….. indossare il bustino della kardashian???!!;)) 😀 😀

  160. Il mio sogno da mora è…biondo platino ahahahaha…ti adoro D. Versace!Il cambiamento ideale…passare almeno dal liscio piatto al mosso sexy bello voluminoso e poi schiarire il tutto, come Nicole.Ma poi alla fine vincerebbe sempre e comunque il look di miss Versace 😀 voglio la piastra miracolosaaaaaaa!!!!!!

  161. Ciao Clio, bel post! Adesso di notte mi sognerò anche la piastra magica, ahaha però dovrebbero fare le cose in grande: la piastra che ti permette di cambiare colore e contemporraneamente farli mossi 😀
    Comunque io adesso ho i capelli del mio colore naturale (cioè di tutti colori: castani di varie tonalità, biondi e a volte spunta un capello bianco :O) da circa 5 anni, perchè prima avevo sperimentato un po’ di colori ahaha.
    Però alla fine mi stanno meglio castani chiaro (cioè il mio colore), perchè ho la carnagione chiara, poi dai adesso finalmente per la prima volta nella storia vanno di moda! L’unica cosa che vorrei fare è provare l’hennè biondo o l’hennè neutro.
    Poi mi piacciono molto quegli effetti che vanno di moda adesso cioè i capelli leggermente più chiari da metà capelli alle punte.

  162. Però oltre che a cambiare colore liscerebbe inevitabilmente i capelli no? Mi sembra un aspetto poco positivo per chi ad esempio non ama il capello liscio… In più è sicuro che questo metodo non danneggerebbe in alcun modo i capelli?

  163. Però esistono anche tinte meno aggressive senza ammoniaca! Io l’ho usata su mia nonna, che é veramente bianchissima ovviamente XD, e ha funzionato, è uscito un bel castano e sembra anche che duri! L’ho presa in erboristeria…oppure c’è anche l’henne di vari colori,non solo il classico che tinge di rosso, però qll non so che coprenza e durata possa avere 🙁

  164. Sì grazie mille sei stata molto chiara! Vedrò di provare almeno l’hennè 🙂 vorrei qualche riflesso ma senza tinte, perciò questo fa al caso mio 🙂 grazie ancora! ciaooo

  165. Grazie cara =)
    Conta che io ho mia madre parrucchiera,quindi me la fa lei la tinta!
    E mi ha detto che purtroppo il mio capello non prende bene la tinta 🙁
    Quindi quelle leggere proprio non mi coprono niente =(

  166. Io non ho mai tinto i miei capelli e credo proprio che non li tingerò fino a quando non avrò i capelli bianchi perchè mi piace troppo il mio colore naturale e non ho nessuna di intenzione di rovinare i miei bellissimi capelli con tinte e robe varie!! Tenetevi il colore naturale fin che potete!! 🙂

  167. Purtroppo qualche anno fa ero davvero incosciente, tingevo i miei capelli continuamente, usavo piastre e ferri… poi mi lamentavo del fatto che erano pieni di doppie punte, non crescevano e somigliavano a paglia.
    Qualche anno fa mi sono convertita all’henné, agl’impacchi naturali e ai metodi alternativi per lisciarli o arricciarli. Non li ho più tagliati da allora e non c’è ombra di doppie punte e di capelli rovinati. Vedete voi la differenza, la prima immagine risale a circa 2 anni fa (poco prima di cominciare con i prodotti buoni ed abbandonare le schifezze), la seconda è di quest’estate (con i capelli lasciati asciugare al sole).
    Se fosse già in commercio questa piastra la eviterei come la peste!! 😀

  168. Purtroppo qualche anno fa ero davvero incosciente, tingevo i miei capelli continuamente, usavo piastre e ferri… poi mi lamentavo del fatto che erano pieni di doppie punte, non crescevano e somigliavano a paglia.

    Qualche anno fa mi sono convertita all’henné, agl’impacchi naturali e ai metodi alternativi per lisciarli o arricciarli. Non li ho più tagliati da allora e non c’è ombra di doppie punte e di capelli rovinati. Vedete voi la differenza, la prima immagine risale a circa 2 anni fa (poco prima di cominciare con i prodotti buoni ed abbandonare le schifezze), la seconda è di quest’estate (con i capelli lasciati asciugare al sole).

    Se fosse già in commercio questa piastra la eviterei come la peste! 😀

  169. io non mi sono mai tinta i capelli, non ne ho bisogno e non mi sono mai interessata…in questo ultimo periodo però ho voglia di cambiare un po’ anche solo per qualche giorno..vorrei provare l’hennè ma ho un po’ di paura e vorrei qualcosa che se ne andasse via in fretta…mi ha molto incuriosito il post di qualche giorno fa (forse di inizio settembre 😉 ) sugli hair gloss…sto facendo un pensierino su quelli della phyto..qualcuna l’ha già usati?come vi siete trovate??potrebbero funzionare sui miei capelli che non hanno mai visto l’ombra di una tintura??

  170. 🙁 io ho messo il primo a 12 e intorno ai 17 sono improvvisamente aumentati! Che strazio 🙁

  171. Eccomi Dafne! Io faccio Cassia+Lawsonia perché non ho bisogno di avere ulteriori riflessi, sono rossiccia di mio. Per quanto riguarda i benefici li noto subito : capelli lucidi, più spessi, si sporcano meno :D!lo rifaccio una volta al mese, una volta risciacquato il tutto lascio agire una maschera nutriente sulle punte perché in effetti me le secca molto… Mia sorella invece fa prima un impacco con l’henné puro (Lawsonia) poi risciacqua e asciuga, il giorno dopo fa l’impatto con l’indigo per avere riflessi rosso ciliegia/prugna.
    Se hai ancora qualche dubbio chiedi pure, nel caso non sapessi risponderti chiedo alla sorellona che é più esperta ;D

  172. allora non è tabto difficile perchè le colorazioni sono poche.. di solito nei grandi magazini si trova il rosso egiziano e il castano, ma ovviamente il risultato finale dipenderá dal colore di partenza dei tuoi capelli, devi sapere anche che l’hennè tebde a scurire non a schiarire perció se hai i capelli neri non potrai avere un castano chiaro… dipende da cosa vuoi te.. inoltre se vuoi cominciare questo “cammino” con l’hennè ti conviene andare a informarti bene su internet perchè come ho detto prima oltre ad avere effetti positivi ha anche alcuni svantaggi.. e ti conviene informarti molto bene inanzittutto perchè alcune marche contengono picramato che è un agente chimico che agisce come la tinta .. poi perchè se hai proprio una moltitudine di capelli bianchi non saprai che cokore ti potrá uscire (ho letto in giro che alcune da bianche sono diventate verdi) … inoltre il colore con i lavaggi tende ad andare via .. personalmente io l’ho fatto 4 volte ma giá dalla seconda volta il colore non si scaricava più …. ora per esempio è da due mesi che non lo faccio ma ho ancora un bel colore ramato rossicio…. non voglio tirartela lunga perció ti dico l’ultima cosa importabte da sapere, cioè che la tinta su hennè non prende perció se dopo averlo fatto te ne pebtirai non potrai fare la tina… gahaha spero non ti abbia spaventata troppo… comunque io lo amo, sono riuscita a convertire mia mamma… pensa che era andata una settimana fa a farsi tagliare i capelli e la parruchiera le ha detto che un bel colore.. conunque l’hennè costa sui 5 € la tinta mia mamma la paga sui 40€ e daneggia ancge… comunque spero ti esserti stata d’aiuto

  173. bah se non si rovinassero…. l’idea ad esempio dei gessetti l’adoro! io sono bionda e adoro il rosa…dite come tutte le bionde???? può darsi! cmq, lo metto nel week end sulle punte e mi piace, mi diverto poi con un lavaggio sparisce tutto. ho provato quelli di kiko e di debby. non sono una fan delle marche poco costose ma qui da me ho trovato solo quelli e poi per l’uso che ne faccio non credo mi arrechino danni 😉 Per il resto ho un biondo naturale ma in inverno scuriscono e allora uso un prodotto di Biopoint, il Cromatix Blonde. è uno spray schiarente per capelli naturali che ti fa ottenere riflessi dorati e mi trovo benissimo! mi do una spruzzata tipo ogni 6 mesi e stop. curo moltissimo i miei capelli e devo dire che ultimamente sto usando tutta la linea Ice Cream di Inebya alla cheratina ma adoro soprattutto HAIR LIFT SERUM COLLAGENE & ZAFFIRO RIGENERANTE. Il mio “spacciatore per capelli” di fiducia mi ha fatto poi provare i prodotti di Marrakesh e nello specifico Marrakesh X leave-In CHE AMO…fa i capelli moooooooooooooorbidi in un modo stupendo. mi piace davvero quello che sto provando e trovo i capelli molto più belli,lucidi e setosi. ho provato anche lo shampoo ma non mi fa impazzire. vedrò di provare altro. baci a tutte

  174. Grazie sei stata gentilissima 🙂 ci devo pensare un po ‘ ma per ora ho acquistato una tinta della linea nook della maximacosmetics che sembra essere tra le più naturali in commercio, tra un paio di settimane la provo e vediamo 🙂 grazie davvero :-*

  175. No sono salentina 🙂 Ma l’espressione l’ho sentita da una compagna d’accademia e m’è piaciuta tanto che ora la uso spesso… forse era sarda lei? Chi se lo ricorda!

  176. Io tingo i capelli di rosso da quando avevo 16 anni, sono passati quasi quattro anni ormai! Eppure con gli giusti accorgimenti, ho i capelli molto sani e lucenti. Il mio colore è una specie di biondo cenere, che non valorizza per niente la mia carnagione color latte, ed essendo innamorata del rosso, ho sperimentato tutte le sfumature possibili 😀 mi scambiano quasi sempre per rossa naturale, anche perché ho un po’ di efelidi… non ho mai avuto la necessità di decolorare perché il mio colore di partenza prende bene il rosso ed è una fortuna, perché la decolorazione è qualcosa di davvero devastante. Sono d accordo sul fatto che tingere sia quasi una schiavitù e non fa sicuramente bene alla chioma, ma per quanto mi riguarda è una salvezza per la mia autostima XD

  177. io li tingo da quando ne avevo 13,fortunatamente ho la mamma parrucchiera, e me li ha sempre curati lei,fino ad oggi i miei capelli vanno alla grande… cmq x la piastra nn penso che sarà una tinta permanente!!! bò!!!! ma x me sarebbe una figata….

  178. Io uso le tinte semipermanenti da quando ero ragazzina. Ho sempre evitato l’ammoniaca per paura di rovinare i capelli, inizialmente li tingevo di nero, ma con la mia pelle chiarissima mi sono stufata dopo un paio di anni. La tinta non voleva più saperne di scolorire, così sono stata costretta a decolorare… che orrore. Ci ho messo anni per eliminare quella paglia, ma ora sfoggio il mio rosso mogano con grande orgoglio, e tutti mi chiedono se sia naturale! Ho continuato con le semipermanenti e i miei capelli vanno alla grande.

  179. Il colore “nuovo” è permanente, magari con il tempo tende a spegnersi un po’ e a perdere i riflessi chiarissimi.. magari potresti usare lo shampoo ravvivante sempre della stessa linea. Premetto che io non l’ho mai usato quindi non posso garantirti niente ahaha Io la lozione la usavo ogni volta che mi lavavo i capelli quindi 3 volte a settimana.. poi ho smesso per due mesi buoni , adesso ho provato a riutilizzare la lozione ma ho paura che mi venga fuori un brutto colore allora la smetto 🙂

  180. posso chiederti di che marca la prendi? 🙂
    Anch’io uso un rosso mogano senza ammoniaca che prendo in erboristeria (ho sperimentato una sola volta la tinta normale e MAI PIU’), ma più che una tinta sembra un riflessante..

  181. posso chiederti uuali sono gli “accorgimenti” che usi? 🙂
    Anch’io li ho tinti (ma non decolorati) di un rosso mogano e mi accorgo che i capelli ne soffrono 🙁

  182. io li ho fatti sia silver che biondo platino ed è molto difficile da fare! Nel senso che la decolorazione ha un limite e dipende molto dal tuo colore di partenza! per fortuna ho trovato una parrucchiera bravissima

  183. beh sì, per me lo è stato. ho portato un biondo chiarissimo e freddo, quasi un platino e a parte la schiavitù di doverlo ritoccare ogni due per tre, i capelli erano diventati una stoppa.
    non oso pensare se avessi portato un platino.

  184. coloro i capelli da qaundo ho 14 anni, ci ho fatto di tutto!! certo la piastra magica la userei, sarebbe fantastica, nella versione permanente però, colorare i capelli per la durata di un lavaggio per me è inutile! non li ho mai rovinati, anche se devo dire che non ho mai usato piastra o simili e nemmeno la piega col phon avendoli lisci. Da un paio di anni li ho cortissimi e ora li decoloro pure oltre a fare colori “pazzi”, per ora stanno benone se un giorno vorrò farli ricrescere ovviamente non li potrò decolorare come se non ci fosse un domani, ma chissà se quel giorno arriverà mai!

  185. Ah non avevo capito che volevi dire! Pensavo impegnativo da abbinare ai vestiti tipo. Sai cosa qui ora va di moda avere le radici scure e i capelli corti colorati. Fantastico! Si saranno stancate di fare il colore ogni 3 per 2? Quindi sarà che mi sono fatta l’occhio e mi piace un sacco, quindi faccio il colore tranquillamente ogni 2 mesi minimo. Premetto che mai l’ho fatto e mai lo farò una volta al mese, per una questione economica. A questo aggiungi che crescono come degli assatanati e li ho appunto cortissimi, non si sono rovinati per nulla! Quindi ora è il mio colore standard, quando non voglio niente di particolare

  186. non so se segui masterchef eheh comunque dovesse capitarti, c’è una concorrente ex modella con i capelli corti e platino STUPENDI!! 😉
    pagherei per averli così!

  187. Ho sempre fatto di tutto ai capelli, dalla piasta al ferro alle tinte più svariate, a casa e dal parrucchiere.. si sono molto rovinati con l’ultima pazzia, ovvero una bustina di accelerante decolorante abbinato ad ossigeno 30 volumi.. da rossa a arancione.. il colore che ho sempre cercato, ma ora i capelli son distrutti..
    Tempo di riazzerare la base e riavere tutti i miei capelli e ricomincio!!
    Rosso forever comunque, dal naturale al mogano! =)
    La userei di sicuro, nella versione permanente, e poi magari con il balsamo per i colori più pazzi sopra il rosso permanente! ^_-

  188. Sììì Katia è lei! Poi i capelli li ha ulteriormente accorciati ma sta sempre da Dio, ha un viso che le permette di portarli anche a zero se vuole!
    Non puoi capire che invidia!

  189. Niente di che… Cioè non serve a chi fa la tinta, perché non raggiunge le radici, come invece fa un pennello, e siccome penso che non costerà poco, non credo possa avere un grande successo… Besos

  190. Ho trovato solo quella foto ma inutile dire che mi piacciono tantissimo! W i capelli corti! Li ho avuti così anch’io, ora li ho più corti!!! Ti mostro i miei tanto questo post è vecchio, mi vergogno un po’

  191. Ti vergogni?? Ma sei uno splendore, caspita somigli tantissimo alla concorrente di masterchef, in pratica ho portato come esempio una tua sosia!!!
    Che bella che sei Katia, ti stanno da Dio i capelli così <3

  192. Quanti complimenti, grazie!!! Sei troppo carina. Adesso sai che faccia ho ;). Pensa che li ho sempre avuti lunghi, ed ora non tornerei mai indietro mi piacciono molto di più! Ok lo ammetto, quella di Masterchef sono io! Sai con il trucco, le luci sembro molto più figa ahahah. Noi anti fb ci vergognavo a postare foto, so che mi capisci eheheh

  193. ciao anch’io sono un biondo cenere e da 1 anno mi faccio i capelli rossi, io uso l’hennè che non rovina assolutamente i capelli ed è permanente, sbiadisce solo un po dopo qualche mese. L’aaplicazione però è un po piu lunga di una normale tinta

  194. Allora i miei capelli sono castani e dopo aver usato la lozione (ho usato solo una bocceta e mezza) i capelli sono diventati con dei bei riflessi evidenti color caramello possiamo dire..purtroppo al momento non riesco ad allegare una foto altrimenti ti avrei fatto vedere la differenza! Ovviamentr non avrai dei cambiamenti radicali ma è un modo comodo per ravvivare il colore senza usare tinte :*

  195. Niente di esagerato! Semplicemente uso sempre prodotti per capelli colorati o sfibrati, uso delle goccine nutrienti, tengo il phon a una determinata distanza e asciugo sempre dall alto verso il basso, oppure evito proprio di usarlo 🙂 e dopo quattro anni ho ancora i capelli morbidi, quindi direi che funziona ahah

  196. Mi piacerebbe provarlo una volta ma ho letto che se si fa su capelli tinti chimicamente, escono fuori colori strani :/

  197. Scusami se rispondo solo adesso ma non avevo visto!! Il colore naturale torna quando ti crescono i capelli, lo shultz decolora i tuoi capelli e accende i riflessi quindi il colore originario non viene coperto ma “cancellato”! io l’ho usata per due mesi e mezzo circa , l’ho smessa d’estate e l’ho ripresa neanche un mese fa ma la uso una volta ogni due settimane giusto per riaccendere i riflessi sulla ricrescita 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here