Ciao ragazze!

Beccate! Scommetto che molte di voi stanno leggendo questo post dal cellulare o dal tablet…vero? 😀 Ma scommetto anche che molte di voi (me compresa! :P) vive praticamente con il suo telefono, smartphone o no che sia, incollato giorno e notte alla mano, ora per telefonare, ora per ‘whatsappare‘, ora per usare i vari social-network, ora per (naturalmente) leggere questo meraviglioso blog! 😀 Lo sapete però che ci sono molti fastidi e molti effetti collaterali che possono compromettere la vostra salute? Continuate a leggere il post per scoprirli, e magari nel frattempo sganchitevi anche un po’ collo e mani! 😀

Ormai fanno parte di noi... :D
Ormai questi aggeggi sono parte di noi… 😀


Sindrome da smartphone. Ebbene si fanciulle, si chiama proprio così quell’insieme di fastidi che possono colpire le persone che usano troppo spesso e male il cellulare, mettendo sotto sforzo occhi, collo, mani e orecchie. Dita (uno su tutti il pollice) che fanno male se si digita un testo sulla tastiera, il più delle volte microscopica; disturbi al collo se si sta troppo tempo con la testa chinata sul cazzillo (come ormai lo avete ribattezzato voi :D) oppure occhi che  bruciano e sonno disturbato.

Texting-using-cellphone-smartphone-jpg

Insomma, delle belle scocciature alle quali tutte noi possiamo andare incontro, rimettendoci non solo in salute, ma anche in bellezza! Vediamoli, allora, quali possono essere gli effetti collaterali di uno smodato (e disattento) uso di aggeggi tecnologici, facendo attenzione fin da subito a non peggiorare la situazione se siano già sulla buona (anzi cattiva!) strada! 😉


1) PRIVAZIONE e DISTURBI DEL SONNO. Dormire male e di conseguenza svegliarsi con gli occhi gonfi, le occhiaie, l’umore non proprio alle stelle è una delle cose più antipatiche che spesso possono compromettere anche l’andamento della giornata, soprattutto se non abbiamo un correttore abbastanza potente che cancelli la nottataccia! 😀
ecco, anche con un pc, evitiamo.... eheheh Alcuni studi hanno provato che usare troppo cellulari, tablet e pc subito prima di andare a dormire può ostacolare il rilascio di melatonina (l’ormone che favorisce il sonno e regola l’alternanza con la veglia) e può quindi impedire alla nostra mente di abbandonarsi completamente e entrare in quella fase di pre-sonno indispensabile per riposare bene. Bisogna evitare insomma, di ‘stressarsi’ con i nostri telefoni e quant’altro prima di coricarci, e soprattutto, se si può non si deve lasciare il telefono vicino a noi. I motivi sono due: il primo è che gli squilli, le notifiche, i messaggini di qualunque tipo che possono arrivare (se lo teniamo acceso) ci possono far svegliare e rovinarci il riposo. Il secondo è che, soprattutto se lo teniamo in carica, il campo elettromagnetico che si sviluppa attorno a noi non è proprio la cosa più salutare che ci sia al mondo. Insomma, bisogna evitare per quel che si può il famoso inquinamento elettromagnetico, l’ ‘elettrosmog‘, di cui tanto si parla oggi perché a lungo andare potrebbe anche creare qualche problema.

Insomma, se siamo proprio a corto di batteria, mettiamolo a caricare almeno un po' distante da noi
Insomma, se siamo proprio a corto di batteria, e non possiamo farne a meno durante la notte, mettiamolo a caricare almeno un po’ distante da noi

2)NOMOFOBIA. Non è la sindrome per cui si ha paura di dimenticarsi il nome del nostro fidanzato/marito 😀 Bensì è la paura di andare in giro, persino di andare un attimo in bagno!, senza portarci dietro il nostro smartphone! Il nome è una specie di abbreviazione di NO-MOBILE-FOBIA e scommetto che non è poi così difficile trovare in giro gente che ne soffre!

se poi avete un bagno come questo... non avete scampo! :D
se poi avete un bagno come questo… non avete scampo! 😀

La cosa può davvero aggravarsi però, se si verificano anche nausee, sensi di smarrimento e ansia. Sono casi limite, certo, ma è già successo. Quindi almeno per la pipì e la pupù… prendiamoci quei 2-3 minutini (se sono di più preoccupiamoci lo stesso però! 😀 ) di relax! 😀

3) I-POSTURE (altrimenti detta Cervicalgia, ma anche mal di testa, torcicollo etc etc).
Spesso consultiamo i nostri smartphone e tablet a testa in giù, chine sul divano, su una sedia, sul tavolo, se siamo sedute in metro, in autobus, sui (o sotto!) i banchi di scuola! 😛 Ecco, quante volte vi è successo poi di rialzare la testa e avvertire fastidi al collo, o di sentire la testa pesante? Ci credo! Sapete che la nostra cara testolina pesa intorno ai 5 chili! (cervello più cervello meno… siamo lì! :D)
o-NECK-CRACKING-facebook
L’ideale sarebbe tenere innanzitutto la testa alzata e se possibile lo sguardo e lo smartphone dritto davanti a noi. E’ scomodo, quasi impossibile, lo so… ma forse è più antipatico dover rimediare alle conseguenze, che a volte possono coinvolgere persino la schiena. Insomma, proviamoci! Testa e collo e schiena ringrazieranno!

Ma non pensate che sia finita qui… eheheh, cliccate qui per scoprire quali altri effetti collaterali può provocarci l’uso smodato del nostro smartphone!

479 COMMENTI

  1. Oddio …ho tutti i disturbi che hai elencato e nn e vado fiera o.O apparte che la notte lo spengo e lo tengo lontano x ricaricare! Il cellulare cmq e’una bella invenzione,ma credo ci abbia “rovinato”la vita ma questo cm tutte le invenzione tecnologiche! Passo e chiudo…baci baci

  2. Bellissimo post Cliuz, veramente interessante.. impressionante l’ustione della donna inglese!!! Fantastici gli auricolari, anch’io a caso (da amante dei gatti) sceglierei quelli!!^^

  3. Diciamo che sono mediamente dipendente dal mio samsung e dopo aver letto tutte queste cose,vedrò di regolarmi di conseguenza.Comunque sia già è tanto che non ci dormo insieme(anche perchè già sapevo di certi brutti incidenti che sono capitati a persone che hanno dormito con il proprio smartphone).Ragazze ci dobbiamo dare una bella regolata.La salute è una sola,non abbiamo le vite di scorta come i giochi della playstation(confesso che sarebbe figo ma non è così):D.Comunque sia grazie Clio per questo post molto utile 🙂

  4. SICURAMENTE SOFFRO DI NOMOFOBIA VISTO CHE AL BAGNO A VOLTE MI PORTO IL CELLULARE PER GIOCARCI, MA SOLO QUANDO IL LIBRO DI TURNO NON MI APPASSIONA (COME IN QUESTO PERIODO) E SICURAMENTE SOFFRO DI ALLUCINAZIONI UDITIVE E OCULARI IN CUI MI SEMBRA CHE IL MIO CELL SUONI O S’ILLUMINI………………………………….. OK MI VADO A RINCHIUDERE DA QUALCHE PARTE E MI DISINTOSSICO, PROMESSO!!!! PERò DI TENERE LONTANO IL CELLULARE LA NOTTE (MAGARI ANCHE IN MODALITà AEREO) E DI NON METTERLO Nè VICINO AL CUORE Nè VICINO ALL’UTERO L’HO IMPARATO E CAZZIO ANCHE I MIEI AMICI MASCHI SE LO METTONO NELLA TASCA DAVANTI DEI PANTALONI VISTO CHE PARE POSSA ADDRITTURA PORTARE LA STERILITà!!

  5. ehehehehehe aiuto! ci sono delle robe assurde… ricordo quando si ruppe il mio FAVOLOSO MOTOROLA RAZR PINK … VOLEVO MORIRE! trova tu un altro telefono rosa che mi piacesse…. il mio ragazzo mi disse “il tuo telefono è l’iphone” …devo dire che mi conosce moooooooooooolto bene ….ORA NON POSSO FARNE A MENO! nel senso che ho tutto a portata di mano con lui e poi ora con siri! adoro! trovo di tutto e cerco di tutto… però… non mi scotto durante la notte, non faccio giochi assurdi tipo candy crash o come diamine si chiamano e riesco a mangiare, ad andare al cinema e a godermi una serata in relax senza guardarlo ogni istante ma devo dire che LO AMO DAVVERO! e le chat su whatsapp???? ah, rigorosamente cover neon rosa o tempestata di brillantini o camou fuxia o strana ma sempre sul rosa… mi piace il rosa in tutte le sue tonalità??? NAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA (vedi Harrison Ford in “Una donna in carriera”

  6. Per mia fortuna, o sfortuna, ho un nokia di qualche anno fa che non ha grandissima memoria,, perciò o tenevo whatsapp o facebook sul tel., così ho scelto whatsapp.. Non ho un tablet ma in compenso ho un pc che è sempre acceso dal mattino fino a sera, e lo ammetto la pagina di fb è sempre una delle prime che visito, ma forse più per candy crush che per il resto!! ;)) E per finire il cellulare lo spengo di notte da qualche anno e sto imparando ad usare l’auricolare quando so che ho tel lunghe da fare. :*

  7. clio, devo ammetterlo, con questo post mi hai messo un po’ d’ansia!
    ahah no okay, io uso moto il telefono ma mi ha turbato la cosa sul sonno perchè ultimamente mi ritrovo sempre sveglia alle 3 di notte e devo aspettare qualche manciata di minuti prima di riaddormentarmi, e non vorrei che il motivo sia questo.. ho sempre avuto un sonno estremamente leggero, basti dire che ho 14 anni e a differenza delle mie coetanee appena sento la sveglia alle 6 di mattina salto in piedi senza problema e la domenica non riesco a restare addormentata oltre le 9..
    ora quindi non so se appunti il problema il telefono oppure no…

  8. Ciao girlss!! Prima cosa importantissima io voglio quelli auricolariii!! Fabtastici! 🙂 no io non soffro di nessuna di questa sindrome, per fortuna, forse alcune volte un po di mal di collo e del mio polliccino…. ma niente di insopportabile! 🙂 diciamo che uso il cellulkare abbastanza bene! Non ne abuso! Io leggo il blog da cellulare e quando uso il cell sono sempre qui! 😉 non sapevo del discorso della carica, da stasrra lo carichero distante da me! 😉 bacii a tutte! ! Anche il mio cazzillo vi saluta! XD :-*****

  9. Devo dire che sono immune a questa malattia ahaha 😉 Ho un samsung decisamente lento, per cui lo uso solo per chiamare/messaggiare/whatsapp (e ovviamente come lettore musicale ahaha). Non ho nemmeno social network, Facebook mi sembra decisamente inutile, e non sono ossessionata dai selfies. Spesso e volentieri lo dimentico spesso e se vado in vacanza all’estero non me lo porto nemmeno dietro ahaha ma anche per un mese! Altre mie compagne di scuola invece vanno in crisi se non funziona il wi fi ahaha

  10. Ohhhhhhh! Ma non era meglio quando c’erano solo questi in giro?! Tra qualche anno si inventeranno lo smartphone con il teletrasporto….e allora viaaaaaa tutti su un’altra dimensione!!!! 😀

  11. beh casi limite certo..ma nemmeno tanto :)) e potrebbero essere una ottima scusa (per altro anche vera) per far sì che le persone almeno in compagnia posino un attimino questi “cosi”! anche io ne ho uno e lo uso spesso come tutti..ma come trovo maleducato usarlo senza sosta mentre sono con altre persone… Grrrrr

  12. Resto dell’idea che il telefonino serva a telefonare. Lo dice pure il nome, telefonino/telefonare.
    Sennò lo chiamavano selfonino, facebookino…

  13. No vabbè, poi stendiamo un velo pietoso sui selfie selvaggi! Vedo gente che al ristorante invece di mangiare di selfano pure con il cameriere…!

  14. Io mi posso definire una romanticona in questo caso, ho bisogno di controllare il cellulare ogni secondo solo quando aspetto la chiamata o il messaggio del mio ragazzo, soprattutto se é un ragazzo con cui sto da poco tempo.. Se non ci sono uomini coinvolti invece, sono proprio immune a questa fobia 😛

  15. Anche io non lo sopporto, e mi irrita non poco parlare con persone che, con un occhio guardano il telefono e con l’altro guardano te…e je rode pure, perché sembra che li stai “disturbando”…

  16. M***A sono malata T-T; dell’insonnia è vero e ho anche fatto delle prove per verificarlo, idem per il mal di testa, disturbi della vista, cervicale.. bisognerebbe usarli meno i cellulari ma ormai siamo tutti drogati e le nuove generazioni ancora di più, almeno io spengo il cellulare prima di dormire mentre conosco adolescenti che lo tengono acceso, neanche offline, sotto il cuscino! Tra l’altro avevo sentito parlare di cover che dovrebbero neutralizzare le radiazioni, qualcuno ne sa qualcosa?

  17. Ok Clio, per colpa tua mi hai rovinato quindi non ti guardo più ! SCHERZOOO! ! Non sofro di insonnia però guardo il tablet principalmente in bagno (è l’unico momento “libero “che ho) e la cosa mi ha provocato problemi alla cervicale. Non ho tendinite in quanto scrivo solo nei tuoi post e in pochi altri blog-video, l’eritema me lo provoca solo il sole ma ho perennemente occhi arrossati e vista offuscata (ma sicuramente è colpa della mia giovane età:)). Con questo non mi sembra di aver problemi seri causati dalla tecnologia quindi continuerò a guardarti (sempre in bagno hehehe !)! Ciao bellezza!

  18. La mia malattia si chiama CLIOFOBIA… Colpisce le persone che entrano nel blog di una certa Clio e poi cominciano a guardare il cell tutte le mattine appena sveglie ancora dentro al letto, nella mattinata x controllare commenti vari, nel primo pomeriggio per vedere se c’è n nuovo post, tutto il pome x controllare e leggere commenti e la sera x vedere qualche fotina o video…. Dicono che sia una malattia molto grave e infettiva… STATE ATTENTE!!!! 😉

  19. Ahahahah, grande! Io pensavo di essere l’unica a non avere ancora uno smartphone. Tutte le persone che vedo ce l’hanno, anche chi non lo sa usare XD
    Adoro il mio cellulare, è un Nokia lilla *_*
    Non si collega a internet, non ha applicazioni, ma è tanto bellino *-*

  20. Non ho la più pallida idea di cosa tu stia parlando!!
    Ho comprato il mio PRIMO SMARTPHONE appena una settimana fa.
    Prima avevo il nokia 2690. E ti assicuro che vivevo benissimo..:-D
    Ora poverino stava più di qua che di là e complice un’offerta ho preso uno smartphone. Per carità, utile è utile, ma lo uso per mandare messaggi, per whatsapp (che sto imparando ad usare:-P) e fare qualche foto. E ovviamente, cosa più importante, chiamare!
    Secondo me ci si è dimenticati un pò della funzione principale di questi aggeggi!TELEFONARE!
    Ben vengano tutte le invenzioni, se servono a semplificarci la vita, ma se si deve diventare schiavi di un aggeggio di plastica NO!
    In giro si vede gente con gli auricolari e il cellulare o tablet in mano mentre cammina, io a loro posto avrei già preso in pieno un palo della luce! Per non parlare di chi, mentre gli parli, non ti guarda neanche in faccia perchè troppo preso a smanettare sulla tastiera!
    Mi dispiace! Forse sarò all’antica ma trovo che sia meglio chiamare con un’amica/o e andare al bar a fare 4 chiacchiere, faccia a faccia, piuttosto che taggare e twittare a destra e manca!
    Ragazze questa è la mia opinione.
    Concludo dicendo che non ho NULLA CONTRO I VARI SOCIAL NETWORK! Non sono questi ad essere sotto accusa, quanto piuttosto l’uso che se ne fa!

  21. Ma fa male anche se è sotto carica spento? Io lo spengo sempre di notte, ma lo tengo in carica sul comodino 🙁

  22. Fortunatamente non ho nessuno di quvoi sti disturbi anche perché mi capita spesso di dire: e adesso dov’è il mio telefono??

  23. Io per fortuna non ho mai avuto nessuna di queste sindromi anche perché secondo me nell’utilizzo della tecnologia, per quanto bella sia (ho fatto la rima!!!!!) ci vuole la giusta misura!!!!! Ma non sarebbe meglio, dove possibile, incontrarsi più spesso (fisicamente intendo)? Non sono vecchia, ma non rinuncerei ad un incontro con le amiche piuttosto che spolliciare sullo smarthphone o parlare per ore al telefono!!!! Sarò antica, ma uso il telefono ricordandomi sempre che è cmnq uno strumento anche se utilissimo.

  24. Volevo aggiungere una cosa… Io sono smartphone dipendente… Ma se sono in mezzo ai miei amici, a tavola con loro, o una serata non lo tiro fuori!!! È bruttissimo vedere le persone a tavola che non parlano e ognuna è china sul proprio cell!!!

  25. Cara Clio, ritieniti responsabile dei disturbi del sonno miei e, ritengo, della stragraaaaaaande maggioranza di ragazze qua sul blog XD, chè, prima di addormentarmi, mi connetto al blog, al sito di sephora, al tuo canale youtube per seguire tutti i tuoi consigli :-p detto questo, la storia dell’aggeggio che vibra mi ha fatta schiantà XD baciooo

  26. Sono assolutamente daccordo con te, trovo realmente irrispettoso parlare con una persona mentre scrive al cellulare. E inoltre credo che chi faccia un uso così distorto del cellulare, forse durante la giornata non avrà poi così tanto da fare.

  27. Ma io metto la modalità aereo perché lo uso come sveglia. Fa male comunque?
    Io ho sofferto di sindrome da vibrazione fantasma anche se forse le vibrazioni potevano essere reali. La cosa coincideva con l’attesa della metro. Me la sono fatta passare fregandomene. Se sentivo vibrare lasciavo correre. In caso di chiamata persa avrei richiamato.

  28. Per non dire di quelli che ti attraversano la strada giocherellando col tablet mentre tu sgassi in macchina …

  29. Ciao Clio, ho 13 e finora ho sentito un po’ di fastidio al pollice e mi è capitato di sentire della vibrazione anche se non c’era nulla! Infatti lo tengo sempre muto (ne in vibrazione, ne col suono) perché è l’unico modo in cui lo riesco a tenere!!! Per quanto riguarda il poco sonno, io la notte dormo benissimo, perché dalle 8 alle 10 di sera il telefono non lo vedo proprio, e preferisco leggere 😛

  30. Uh Margot hai toccato un tasto dolente!
    Dove vivo io, tablet o meno, attraversano la strada come se stessero attraversando il corridoio di casa propria!
    E’ una cosa che non sopporto!
    E se provi a farglielo notare ti guardano male e alzano le braccia come per dire: “e allora?”
    Ti dico solo che io non ho la patente!

  31. Ehehehehe ne soffro anch’io. Uso anche il widget di G+ per controllare gli aggiornamenti. E poi riferisco al mio ragazzo quel che leggo come se il make up gli interessasse moltissimo.

  32. Io ammetto che quando apro internet sul cellulare va direttamente sul blog :)… sono dipendente…

  33. Io quando sto all’uni o comunque fuori non lo uso molto colpa del telefono cesso e internet praticamente non mi carica una ceppa..ma quando sto a casa sto sempre con il tel e uso il pc per vedere film/telefilm la sera prima di dormire ma non ho problemi con il sonno 🙂 cmq sì ammetto di essere dipendente dal telefono che mi tiene “connessa con il mondo” ma non tanto da andare in ansia o cose del genere.. 🙂

  34. Io ho quella della vibrazione fantasma… non particolarmente grave ma ogni tanto mi capita eheheh… e non riesco a esprimermi senza le faccine di whatsapp!! I pollici può darsi che tra un po’ mi partano, ma posso andare in bagno senza il telefono e ogni tanto riesco a spegnere il wifi e il 3G e staccarmi da whatsapp!!! Vi assicuro che la prima volta che l’ho fatto mi aveva dato fastidio all’inizio, del tipo oddio adesso mi scrivono e non rispondo, ma l’interrogazione di filosofia mi ha motivato abbastanza ahahah e mi sono detta “piantala di dire stronzate e studia!!!” 😀 (perdonate la volgarità ahahah) adesso riesco e anzi, quando mi è scaduto non l’ho rinnovato subitissimo e non vi dico che pace!!! Ormai mi sono quasi rotta le scatole di essere sempre in contatto con tutti, un po’ di sana tranquillità non guasta!! Quante ore passiamo a parlare di cose inconsistenti solo per far qualcosa? (ovviamente poi i messaggi la maggior parte delle volte hanno un senso e un’utilità, non sto di certo negando questo, ma le conversazioni del tipo “non ho voglia di iniziare a studiare” o “tienimi compagnia” o ” mi annoio” spopolano tra noi ragazzi)… comunque potrei dire che predico bene e razzolo male 🙂 ma ogni tanto teniamo conto che guardare il telefono può essere una scusa se cadi in un silenzio imbarazzante con qualcuno e hai finito gli argomenti (ovviamente la causa del silenzio non deve essere il guardare il cellulare!!) Comunque adesso mi hai fatto venire paura e mi si stanno intorpidendo tutte le dita, oddio!!! ahahahah ora vado mi sta vibrando il telefono (Per davvero!!! …credo :O) ah io poi di sera studio nell’anno scolastico e sono sempre morta quindi non ho problemi di sonno, anzi mi addormento comunque e dovunque ahahah ma d’estate quando uso tanto il computer alla sera non riesco mai ad addormentarmi prima delle tre, complice anche l’alzarsi più tardi, ma ammetto che principalmente è per quello 🙂

  35. Ommioddio pensavo di essere l’unica a controllare ancora a letto!
    Un gruppo di sostegno ci vuole… 🙂

  36. Alcuni di questi sintomi li ho perchè sto troppo al pc, ma se fosse per me torneremmo al nokia 3310. Anche io ho una smartphone, non sono ipocrita, però non sono ossessionata a tal punto. Mando qualche messaggio su whatsapp, perchè diciamolo è super comodissimo e conveniente, controllo le email, ma nulla di più. A volte non controllo il cellulare per ore, io e il mio ragazzo ci telefoniamo durante la giornata, senza messaggiare ogni nano secondo, che per carità, non critico chi lo fa, ma a me per cararattere verrebbe una crisi isterica, troppo asfissiante.
    Mi da molto fastidio parlare con chi guarda il cellulare ogni due minuti, e soprattutto in un ambiente lavorativo serio e professionale il telefono non si può usare. Quindi deduco che chi è sempre con lo smartphone in mano non avrà poi così tanto da fare durante la giornata. Sarò anticonformista o all’antica, ma la penso così.

  37. Ahahah quella foto di te in veste di fantasmina mi fa morire dal ridere!
    Allora, ormai leggo il tuo blog praticamente solo dal telefono perché a casa non ho internet e quindi del pc me ne faccio poco.. Ormai il telefono è ovunque ma non sono così appiccicata da portarmelo al bagno.. Purtroppo lo tengo vicino anche quando dormo ma sapendo del campo non salutare che sviluppano, lo metto in modalità offline in modo che comunque la sveglia suoni.

  38. Giuro! Prima ti si buttano fra le ruote fuori dalle strisce, pOi attraversano giocando com lo smart phone, e hanno anche da ridire se chiedi loro di fare attenzione -.-

  39. Forse dovrei regolarmi un po’, perchè avverto spesso fastidi (anche molto…ehm…fastidiosi!) agli occhi, che iniziano a lacrimare, bruciano e di conseguenza ho difficoltà a mettere a fuoco, ma anche le vibrazioni fantasma qualche volta mi sono capitate 🙁

  40. Grazie! Anche io posso dirmi dipendente,ma non riesco a sopportare essere a tavola con persone che guardano fisso il telefono incuranti di quello che succede intorno, finché cala il silenzio e io rimango lì come una patata lessa a fissare loro che fissano gli smartphone (perché per principio io il cellulare,se sono in compagnia,non lo guardo a meno che non aspetti qualcosa di importante – e anche allora non ci spendo più di venti secondi, scusandomi). Quindi grazie a nome di chi come me preferisce il contatto umano vis-à-vis,specialmente quando si è tutti insieme!

  41. Io ho avuto lo smartphone in assistenza per circa 6 mesi…una tragedia! Dopo 2 mesetti ho iniziato ad avere la “sindrome da vibrazione (e suoneria) fantasma”, la cosa è durata solo un paio di settimane per fortuna, ma al quinto mese ero semi disperata (andavo avanti con un vecchio nokia n70).
    Da quando ho riavuto il cellulare, però, son riuscita a limitarne l’uso rispetto a prima, ovviamente non se ne può fare a meno completamente, anche solo per internet fuori casa (e non intendo nemmeno per svago ma per cose come email, messaggi ecc). Sono dell’opinione che, per tutto, ci debba essere sempre una via di mezzo, non dipendenza o privazione.

  42. Beh fuori dalle strisce mi sembra ovvio! Anche tu cosa pretendi?
    I miei preferiti sono quelli che attraversano a 20 metri dalle strisce! Troppa fatica fare 2 passi in più….
    Cmq è un bel paese il nostro!

  43. Praticamente le ho tutte tranne che disturbi del sonno e le ultime due :O mamma mia, già sapevo di essere diventata internet dipendente e non è affatto una bella cosa. Conosco già la causa di tutto questo, il problema è uscirne 🙁 scommetto che la soluzione stia sempre nella pazienza, tanta buona volontà e fare le cose a piccoli passi!

  44. io sono abbastanza immune per quanto riguardo la smartphone devo dire
    anzi ammetto che certe volte sono anche un po irritata in particolare dai gruppi whatsapp e il più delle volte quelli molto attivi li metto silenziosi..soprattutto non sopporto chi manda 2000 messaggi con mezza parola invece di scrivere quello che deve scrivere e basta in un unico messaggio, e lo fanno anche le miei amiche ma io proprio non lo sopporto..a volte mi trovo con 70-80 notifiche nel giro di 10 minuti di messaggi monosillabici o solo faccine e mi infastidisco e basta..ormai di notte lo spengo quasi sempre, sono già molto stressata e dormo poco se poi mi arrivano messaggi a mezzanotte quando mi sono appena appisolata, magari inerenti al motivo del mio stress, è la fine
    certo poi ha i suoi vantaggi, chiacchierare con le amiche è super comodo e divertente!
    io sono invece un po dipendente da internet..adesso dal tuo blog e qualche altro blog ma soprattutto da telefilm in streaming, ne seguo tantissimi in contemporanea con l’America..quando lavoravo quest’estate comunque mi ero molto disintossicata ora invece che studio dalle 7 del mattino alle 10-11 di sera sono tornata ad essere “intossicata”..il telefilm mi da giusta quella pausa di 40 minuti che ci vuole dopo 3-4 ore di studio, oppure i vari blog giusto quei 10 minuti per staccare un attimo (come sto facendo ora)
    si si internet è la mia droga, il telefono invece al momento è in borsa e li ci rimane!

  45. Sindrome da vibrazione fantasma: PRESENTE!!! Mi basta percepire un minimo sfregamento che la mia mano corre subito dal mio amato smartphone per controllare se è arrivato un messaggio o se semplicemente è presente un avviso di notifica… Oltre a ciò continuo a chiedermi come farò senza il mio “lui” (ovviamente il mio smartphone) adesso che lo dovrò mandare in riparazione per un problema al microfono!!! Il mio moroso continua a dirmi che è geloso dato che indirizzo le mie attenzioni nei confronti del mio smartphone… Lo ammetto… ha ragione ad essere geloso… XD

  46. Clio, ti adoro… Ma tutta questa pubblicità comparsa ultimamente sul blog è proprio necessaria??? Non c’è più uno sfondo, ci sono pubblicità di 50 prodotti diversi e anche pop-up pubblicitari che si aprono da soli… Era così grazioso il layout questo blog, perlomeno “pulito” e un po’ colorato, ora -scusa la franchezza- fa proprio pena… Parola di fan e anche di graphic designer 🙁

  47. Per me lo smartphone è uno strumento certamente utile e davvero molto comodo, ma non ne sono per nulla assuefatta! Spesso e volentieri lo lascio appoggiato da qualche parte, ad esempio sul comodino, la scrivania o il divano, e me lo dimentico completamente, non guardandolo più per ore!! Infatti all’inizio della nostra storia il mio ragazzo a volte si arrabbiava, perché magari mi scriveva un messaggino e io non rispondevo per 3-4 ore! Non perché avessi qualcos’altro di meglio da fare (che era quello che pensava lui) ma semplicemente perché me ne scordavo! 😉

  48. io ho avuto il mio primo smartphone un anno fa, ma con i telefonini sono talmente imbranata che ho ancora difficoltà ad usarlo. in ogni caso è un vecchio modello di samsung che non è compatibile con la maggior parte delle app, tipo istagram.
    lo uso quasi solo per telefonare e mandare messaggi, perchè la mia vera droga tecnologica è la playstation. non potrei vivere senza videogiochi.
    e a letto il telefonino lo spengo e leggo un libro, dopo aver dato la buonanotte al moroso, però 😛

  49. Dunque. Ogni tanto qualcuno cerca di analizzare il fenomeno selfie come se dietro ci fosse chissà cosa d’interessante su cui interrogarsi e imbastire una tavola rotonda.
    Invece, secondo il mio modesto e mediocre parere, le selfie non servono a un beato piffero, non c’è niente da scoprire, nessuna domanda da porsi, ci sono solo persone tutte uguali, che si fanno foto tutte uguali perché… semplicemente perché lo fanno tutti.
    In sostanza le selfie mi lasciano tra l’indifferente e l’infastidita, infastidita perché per la maggior parte nun se possono guardà, e ci hanno imposto (sì, imposto, te le ritrovi ovunque) la visione delle orride bocche a culo di gallina da parte di gente che ci crede sul serio.
    E fin qui ho detto le cose positive.
    Ora posso passare a quelle negative 😀

  50. Tranquilla… Io mi sveglio con Clio! Non ho neanche aperto del tutto gli occhi che controllo il post del giorno!!!

  51. Io non uso troppo il telefono (si perchè io ancora lo chiamo cosi) e sono talmente tecnologica che non avevo mai sentito dire di questo text dictation e il mio whatsup non credo ce l’abbia cmq apparte questo sto molte ore al computer per lavoro e, ovviamente, sento spesso dei fastidi agli occhi e soprattutto la schiena e quando esco dall’ufficio a volte non accendo neanche la radio in macchina perchè sento proprio il bisogno di disintossicarmi un pò!

  52. cele! mi sei mancata da morire! hai letto il post? ti abbiamo pensata tutte, compresa Clio!
    un bacione a te e al cazzillo!

  53. Infatti! Per questo di solito lo faccio notare..magari alla prima sto zitta e cerco di riportare in vita la conversazione,ma alla seconda mi chiedo che bisogno ci fosse di uscire se tanto si fa quello che si fa a casa.. Sarò acida,ma se esco per stare con gli amici, esco per stare con gli amici. Altrimenti,da buona pigrona,faccio prima a stare a casa!

  54. no smartphone (ovviamente per scelta),pc fisso,pc portatile e il proverbiale CAZZILLO…cioè tablet 8 pollici da usare outdoor…….e sto benissimo!!!

  55. ciau!!!!!!!!! weekend di lavoro e pranzo con moroso e tutti i filgi…..stanca morta….e senza cazzillo….!!!!

  56. Io odio profondamente chi guarda continuamente il telefono, fortunatamente le persone che frequento abitualmente non lo fanno ma quando mi capita mi innervosisco cosi tanto da farmi ribollire il sangue!

  57. Confesso di usare molto lo smartphone, nonostante li snobbassi quando cominciarono a uscire i primi modelli, devo ammettere che sono comodissimi e ora non ci rinuncerei facilmente. Quando il mio fidanzato mi regaló l’iPhone 3GS mi sono arrabbiata con lui perché gli avevo detto a chiare lettere che non mi interessava, invece da allora uso tantissimo questi aggeggi…ancora me lo rinfaccia poverino 😛 Comunque delle sindromi varie manifesto giusto quella da computer vision anche perché essendo miope e passando quasi tutto il giorno sui libri e a leggere, mal di testa, nausea e bruciore agli occhi sono molto frequenti…dovrò correre ai ripari 😉

  58. Ahahahhahahahhaha 42 minuti di applausi! ahahah:-D
    Cmq ora seriamnete a quanto pare, ho letto su un articolo, hanno lanciato la campagna “se ti selfie ti cancello”
    Scommetto che stai già ridendo?
    Cmq dopo selfie e contro selfie ora si stanno ribellando… e pure le celebrità! A quanto pare DiCaprio si è rifiutato di fare un selfie con una fan il giorno del suo compleanno (notizia da prima pagina proprio!) e Kirsten Dunst ha fatto questo video http://www.youtube.com/watch?v=rwDbOmPQNx0 sempre contro i selfie.

  59. ma lo sai che io fino a poco tempo fa avevo ancora il mitico nokia 3410! poi mi hanno regalato questo e mi è toccato usarlo….

  60. ti stimo! questo si collegherebbe in teoria…ma io lo uso solo per telefonare e mandare i messaggi!

  61. la funzione “teletrasporto” e “fai il caffè” sarebbero gli unici due motivi che mi spingerebbero a comprarmi lo smartphone!

  62. Posso capire se stai aspettando la chiamata della vita, tempo fa sono uscita con le mie amiche e avevo il telefono attaccato alle mani che controllavo sempre con un occhio perché avevo il mio moroso a Dublino e aspettavo che mi dicesse che era atterrato in Irlanda, ma il 90% della gente che sta sul telefono mentre è fuori in compagnia, ci sta per isolarsi,

  63. io son stata abbastanza categorica dicendo alle persone che conosco “io telefoni nuovi non ne voglio. perchè dovrei? questo va. se me lo comprate lo stesso resta nella scatola. tanti auguri e addio”

  64. ah, già, dimenticavo. la fotocamera del telefonino è utilissima per immortalare i miei gatti che fanno cose buffe, oppure il mio ragazzo che fa cose buffe con i gatti.

  65. ma se pensi che ci sono persone che si comportano veramente come le due attrici non ti viene l’orticaria?
    è più forte di me, è una cosa che non tollero! ho provato a fare l’indifferente, la realtà è che mi irritano profondamente (ho fatto pure la rima indignata).

  66. purtroppo la batteria del 3410 era andata, si scaricava in continuazione. Il mio compagno stufo di sentirsi sempre cadere la linea in faccia mi ha regalato questo, che comunque è basic!

  67. Eccerto!!! 😀 sono malata pure io!! Qualche volta mi è capitato di avere delle fitte al pollice e quando il cellulare è in borsa mi sembra sempre di sentirlo vibrare. Fortunatamente da qualche anno ho preso l’abitudine di tenerlo spento la notte. Ricordo che quando ero più giovine, mi capitava di svegliarmi alla stessa ora tutte le notti per controllare se quella persona avesse risposto all’sms :-0

  68. Bellissimo post Clio!! Pensa che un mio Professore universitario sta realizzando delle ricerche sulla nomofobia! Mi sembra che sia un problema diffuso e anche serio! Hai fatto davvero bene a parlarne, brava Clio!!!!

  69. brava! infatti la foto del gatto l’ho messa come sfondo! per il resto, soggetti sempre diversi e originali: il gatto che mangia, il gatto che ruba il cibo, il gatto con la crocchetta, il gatto con la pizza…

  70. Clio, ho Ripristinato le impostazioni dell’ipad! Su Apple Store non esiste la tua app, dove la posso riscaricare?

  71. tranquilla…non è il cel….io sono nata così…..mai dormito oltre le 8…..è genetico!!!! ero così da bomba…e uguale ora che ho 48 anni…non capisco come si faccia a dormire fino all’ora di pranzo!!!!

  72. scusate se mi intrometto, a me la moda del selfie fa rabbia perchè mi sembra un’autocelebrazione di sè stessi (e quindi in molti casi della mediocrità)…francamente io non credo che le persone mi vogliano vedere mentre mi lavo i denti o mentre mi metto un paio di cerotti callifughi…perchè tutti quelli che perdono tempo a farsi i selfi non investo quei preziosissimi secondi nella lettura di un buon libro?

  73. io odio i selfie, e poi in foto vengo malissimo. non mi faccio neppure fotografare da altri. sono terrrribile in foto.
    io faccio solo foto di gatti e del mio ragazzo, non necessariamente in quest’ordine e a volte pure mischiati.

  74. anche io, ho la gattina in tutte le pose possibili mentre si contorce per giocare con lacci e laccetti, e poi c’è il gattone! il gattone che dorme, il gattone che dorme e il gattone che dorme…

  75. E qui che ti sbagli Cippa!
    Le persone vogliono vederti mentre ti lavi i denti o metti i cerotti callifughi… ahahha:-D
    E’ vero che come dici tu è una sorta di autocelebrazione, un mettersi in mostra, ostentare, ecc ma c’è sempre qualcuno che guarda!
    Altrimenti come spieghi questa mania? E’ tutto un continuo spiare….

  76. Hai fatto bene ad intrometterti, è il benvenuto chiunque s’indigni al cospetto del fenomeno selfie. E hai detto una cosa sacrosanta Cippa.
    Cosa ci trovino non è dato sapere, io ad esempio non mi ritengo un soggetto tanto interessante da fotografarmi ogni giorno sempre con la stessa posa (e IN BAGNO, vorrei ricordare il luogo preferito dei selfisti).
    Preferirei vedermi con gli occhi degli altri, in foto scattate a me da altri, per scoprire qualcosa in più della mia persona.
    Ma farlo io, te prego. Anche no.

  77. l’ansia da messaggio in arrivo mi accompagna da quando avevo la tenera età di 14 anni :’) inseparabili <3 <3

  78. neanche truccata vengo bene in foto. dovrei photoshopparmi.
    eppure quando mi guardo allo specchio non mi vedo così brutta! forse in realtà è il mio specchio che mi inganna. o le luci.

  79. messaggio per Clio….ricorda che il termine CAZZILLO e omnicomprensivo ….ad esempio il cazzillo è il tablet ma il principe dei cazzilli è il Velvet Soft…..meraviglioso..

  80. io gli spiego perchè e percome mi sono truccata così o colà. “sai è un tutorial di clio, ma non avevo il tal colore così l’ho modificato e bla bla bla..” e lui povero sorride e annuisce e poi mi dice:
    “guarda ti sta benissimo”

  81. che cosa bella che hai detto, vedersi con gli occhi degli altri per scoprire qualcosa in più di noi…

  82. Stessa cosa!!!
    No è che alcune sono fotogeniche, vengono in foto così come sono, altre no.
    Io sono tra quest’ultime!

  83. noo certo quello è chiaro, siamo tutti un po’ guardoni ed io in particolare criticona. Ma quello che mi fa ridere è che poi questa gente si definisca modesta…mah! alla faccia! e se eri sfacciata che facevi?
    cmq non mi sfidare! mi potrei sempre fare un selfie mentre levo l’aria dai termosifoni eh!

  84. hahahaha che ridere Clio, la tua foto fantasma 😀

    eeeh ebbene si, io sono piuttosto dipendente…specialmente mi rendo conto di avere, come si chiamava? I-Posture? ecco, quella del collo, che già soffro di cervicale, se non bastasse aumento i dolori anche così -.-

    devo ricordarmi assolutamente di mettere il telefono lontano la notte..tanto se squilla mi devo svegliare lo stesso!!! abitudine nata mettendo la sveglia, ma a ‘sto punto mi ricompro quella con la gallina!!!!!!! 😀

  85. purtroppo sì. ha preso tutto dalla sua precedente proprietaria… sempre con otto smartphone tra le zampe…

  86. Oh mamma mi fai morire!!:-D 😀

    p.s. posso suggerire, al posto del selfie, un video-tutorial? Sai sarebbe più … come dire… illustrativo!
    Se puoi mettere anche i prodotti usati e il loro prezzo te ne sarei grata!

  87. si immagino eheheh XD comunque ognuno ha le sue. per me è fantascienza maniaca spendere piu diu 80 euro per un telefono….ma immagino che per tante persone sarò pazza io che spendo soldi in fumetti e libri.

  88. Concordo, non sopporto quando la gente è in compagnia e guarda fisso il telefono… Da qualche parte ho letto “Se sei in compagnia e continui a controllare il telefono, forse non sei con la compagnia giusta”, e sono d’accordo.
    Ammetto che quando capita di dimenticare il telefono a casa vado un po’ in crisi, ma per contro ci sono momenti in cui non lo guardo per ore perché proprio non ci penso, sia quando sono in giro con amici o quando sono a casa..

  89. io ho abolito candy crash dal mio telefono … quel gioco maledetto, ogni volta che chiudevo gli occhi non vedevo altro che caramelle D:

  90. diciamo che la sindrome da “telefonino droga” l’ho avuta a 15-19 anni… poi, a 28 mi sono comprata l’phone… che dire… utile è utile, sopratt quando esci di casa, c’ha le mappe, così evito di perdermi in città che non conosco, con il wifi hai internet sempre a disposizione, ma non mi sento una drogata… spesso lo dimentico in giro…però ammetto di dormire con il telefono vicino, sul comodino ed è pure in carica, ma non perchè aspetti chiamate, ma solo perchè imposto la sveglia… devo dire che la sveglia sul telefono mi ha fatto dimenticare quella tradizionale, che per un verso o per l’altro ho sempre odiato quel trillo malefico! invece ora mi sveglio con “happy” di pharrel williams e già va meglio… 😀

  91. le foto in bagno sono tristissime, come si può farsi una foto da soli, mentre si è mezzi nudi in bagno con la bocca a culo di gallina???
    è assurdo! come dici tu è meglio farsi fotografare da altre persone, che ti vedono con il loro occhio e colgono particolari di te. io poi in foto sembro sempre samara appena uscita dal pozzo, vabbè.
    ancor meglio per me è fotografare le persone a cui voglio bene per avere un ricordo di un momento particolare, o i miei gattini che son sempre molto fotogenici

  92. Porca miseria. Tutto vero. E ho lo smartphone da soli 6 mesi (ho 24anni). Voglio tornare alle mie vecchie e belle abitudini: prima di dormire un libro, cellulare lontano così mi obbliga ad alzarmi per spegnere la sveglia e fare pupù e pipì in pace. DEVO!

  93. voleva seguire le mode… ma purtroppo… magari se lo metto a bagno nell’acqua ragia si ripiglia, un po’ di solvente scioglie i grumi…

  94. ok, allora attrezzi usati:
    -chiave inglese e tenaglia FIXA ikea € 7,99 (tutto il set)
    -2 strofinacci ELLY ikea € 2,50 (4 in totale, due li butti dopo l’uso)
    -bacinella da pedicure (mi raccomando è importante se no non raccoglie l’acqua come dovrebbe) comprata al mercato, il prezzo non lo ricordo
    -set completo di parolacce
    posizionare la bacinella e lo strofinaccio in corrispondenza della vite del rubinetto del radiatore, svitare utilizzando pappagallo, pinza e una dose di forza sovraumana (visto che se no non se ne parla).
    Fare uscire l’aria fino a quando l’acqua marrone, debitamente arricchita in ferro, non vi schizzerà diretta negli occhi sporcandovi tutti i vestiti e il muro di casa, a questo punto tirate fuori il vostro repertorio di parolacce e continuate fino a quando non farete invidia a Checco della Birreria Peroni.
    Fatto? perfetto ora non vi resta che pulire tutta casa e chiamare l’amministratore perchè i termosifoni sono ghiacciati e vi siete accorta che è il tubo principale ad avere problemi!

  95. spero che da lei abbia preso solo questo e non gli venga in mente di farsi tanti culi quante sono le zampe :-O

  96. Noooon ci credoooo! L’hai fatto veramente!! Che matta! E io più matta di te ad averlo letto!! ahahha:-D
    il set completo di parolacce ce l’ho già, lo tengo sempre a disposizione, non si sa mai!
    Cmq sembrava un mix tra Clio e Giovanni Muciaccia (fffatto??) ahah
    P.s. matta in senso affettuoso eh!;))

  97. ahahahah, si si era proprio Giovanni Mucciaccia! figurati, io mi sento matta spesso e volentieri! cmq la triste verità è che ti ho descritto solo quello che mi è appena successo! io sono un fumetto ambulante!

  98. ciao clio…in questo periodo non uso molto lo smartphone ma purtroppo passo ore ed ore davanti allo schermo del computer quindi vivo con gli occhi stanchi e conosco bene i tipici mal di testa di cui parli tu nel post…Ho cercato di eliminare giochi dal telefono, ma ad essere sincera quando aspetto l’autobus o quando sono in viaggio(ci metto circa un’ora ad arrivare a casa) quando non mi addormento, non riesco a farne a meno, 😛 sarà meglio farsi un pisolino la prossima volta!!!

  99. Oh cavoli, mi spiace Cippa!:((
    Dove sto io(sardegna) il problema non si pone, fa ancora talmente caldo che ho ancora il ventilatore!

  100. No ma questa cosa devo raccontarla : nella mia nuova residence ci sono due sale studio, una si sa è più un posto per chiaccherare e l’altra è più silenziosa. Io stavo lì, per studiare.
    Arriva sto gruppo di ragazze, attrezzate di una montagna di libri, posa qui, accendi il pc, prendi penna etc…. E poi che fanno? Si mettono a fare selfies !!!!! Per una bella mezz’ora, ridacchiando come oche! Ma allora in sala studio che ci venite a fare? Boh

  101. io ho visto gente nella sala studio dell’università del mio ragazzo, ancora anni fa che tirava fuori i libri, accendeva il pc e poi si metteva a giocare online sfruttando la connesione…

  102. vedessi con che occhi mi guarda mentre gli parlo di ste cose, di cui ovviamente non ha un’idea. e fa pure le domande a tono, tipo: “aspetta, il blush è come il fard?”.
    povero, tanta pazienza pure lui!

  103. Ciao Clio! Io ho un samsung ovviamente lo uso per messaggiare, scattare foto , Facebook,leggere ogni tanto le mail, e leggere e commentare il tuo blog! E avendo ricevuto l’s5 (precisamente a giugno ) non mi sono scaricata neanche un gioco, perché alla fine mi attacco e non mi scollo più! Inoltre quando aspetto un messaggio importante mi pare di vedere la lucina delle notifiche -messaggi brillare!! Ma una cosa che non ho mai fatto è mai farò è dormire con il cellulare vicino sia spento sia a caricare, infatti lo lascio sempre in cucina!
    Un bacione a te Clio e a voi ragazze!

  104. dillo pure. fanno una tristezza infinita pure a me.
    come si dice dalle mie parti: “puvrin!” (poverino, nel senso di persona dotata di pochezza di spirito)

  105. ciao clio♥ spesso lascio il cellulare sotto carica proprio mentre dormo così la mattina lo stacco e vado a scuola senza pensare ‘tra poco si scarica e non posso ascoltare la musica’ (in autobus ovvio, sto al primo banco di fronte alla cattedra..le sfighe non vengono mai sole) però so dei danni che fa e lo utilizzo anche come sveglia..poi in bagno mi porto la solita rivista di gossip perche alla fine servono solo per quello..e ogni tanto ho qualche problemino alla vista..devo stare assolutamente più attenta..coomunque quella ha pensato prima a lei e a curare la sua ustione o ha schiaffato il suo iphone direttamente sotto l’acqua per raffreddarlo?

  106. per sembrare più intelligenti! cmq anche nell’aula studio della mia facoltà si faceva tutto fuorchè studiare, e questo era molto prima dell’avvento dei cellulari…gli sfaticati ci sono sempre stati! ehehehehehe

  107. beata te! io mi sono trasferita in Danimarca e benchè il tempo sia ancora clemente, ho provato ad accendere i termosifoni per vedere se funzionano a dovere, anche perchè accorgersene ad inverno inoltrato quando la tua vita dipende da loro…

  108. anche lui,ascolta,mi fa domande,ha guardato dei tutorial…legge anche i commenti qui sul blog….e si fa di quelle risate pure lui…per non parlare di quando usciamo e lo trascino da kiko,sephora…e pensare che non è di certo un ragazzino,nè ha molto tempo/voglia….certo anche io lo ascolto quando mi parla di aerei…

  109. ma cosa hai capito?????? ho detto che visto che vai in bagno c’è il pericolo che ti cada nella tazza ….perchè fuori luogo? nè offensivo…

  110. Ciao Clio, da 7 anni ormai uso il computer quotidianamente e di conseguenza ho il sonno disturbato… Inoltre (sempre da 7 anni) quando fa troppo caldo, soprattutto da fine maggio a fine settembre, ho una strana allergia agli occhi che mi pare fotofobia, devo farmi vedere lo so… A questo proposito volevo chiederti quali prodotti cosmetici è meglio usare, perché io d’estate sigillo il beauty dei trucchi e non lo tocco completamente… Qualcuno ha qualcosa da consigliarmi? Grazie tante 🙂

  111. ma cosa c’entra essere sciocche??…se ne parlava anche la settimana scorsa qui nel blog di cellulari scivolati di qua e di là….cosa significa,che le ragazze che hanno raccontato questa cosa sono sciocche?sono cose che succedono agli esseri umani…credo…comunque…buona serata! Ciao.

  112. Scusami allora. Ho frainteso. Non sono un’assidua commentatrice. Non sapevo di questa cosa. Comunque ecco la grande rottura dello smartphone in bagno è davvero il disturbo. Credo proprio sia una brutta abitudine. E spero davvero non mi cada mai lì!! Scusa davvero. Grazie di aver risposto. Ciao!

  113. beh il mio lui non ama girare per quei negozi, se ci passiamo davanti mi fa gli occhi imploranti, che pare dicano “ti prego non trascinarmi li dentro!” però si interessa quando parlo di certe cose e sa chi è clio, (e la trova molto bella pure :P).
    io lo ascolto sempre quando parla delle sue passioni, anche se posso dire che molte ci accomunano.
    la pazienza la tiro fuori quando parla di lavoro e si lamenta della crisi ecc (ha un ristorante in società con il fratello), ma del resto anche io in passato l’ho tormentato con i miei problemi sul lavoro. ora meno, perchè i problemi si sono risolti e anche perchè non voglio angustiarlo più di quanto già non sia per le responsabilità che ha ora che ha un’attività.

  114. Eeeh c’è del marcio in Danimarca!!:-P
    Cmq bello! No, beata te!:)
    Allora ti auguro di risolvere il problema, prima che arrivi il grande gelo!!:))
    Buona serata Cippa!:))
    Baci!:-**

  115. Io sono Nomofobica… Devo seriamente allontanarmi dal mio telefono, NO-MOBILE-FOBIA ESCI DA QUESTO CORPO! Ahaha
    Ciao Clioo, sei bellissima!! 😀

  116. è necessaria empatia e comprensione per andare d’accordo…e del resto …se vuoi bene ad una persona sono cose che vengono senza fatica..

  117. manca la sindrome “forografa tutti i gatti e cibi che ti ritrovi davanti”…se sto una giornata senza telefono è l’unica cosa che mi manca davvero! 😀

  118. Quella lo abbiamo fatto tutte Lucia! E nel mio caso “quella persona”non rispondeva mai!!! 🙁 Ma perlomeno adesso è diventato brutto e calvo!!!!! 😀

  119. sìììììììììììììììììììììììììììììì Leopi! anche io “quella persona”….ora è irriconoscibile…50 kg in più….e si morde le mani…..vai!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  120. Davveroo?? Io ce l’ho 3 anni e qualcosa, però sta iniziando a crearmi dei problemi, uno su tutti si scarica subito…..

    A me piace tanto tanto!!:))

  121. lapo? è un dormiglione? anche il mio dorme tanto, il problema è che si sveglia di notte! non puoi capire, non puoi capire! vuole giocare, con la palla, di notte!

  122. Ah ah ah e andiamooo!!! Gliel’ho tirata io! Ad un altro invece ho augurato di sfracellarsi con la macchina addosso a un muro ma senza farsi nulla (solo per il gusto di vedere la macchina sfasciata) e nemmeno un mese dopo gli è successo e lui ne è uscito immune ma la macchina un colabrodo!!! Credo di avere qualche prozia strega!!!

  123. naaaaaaaaaa….quando è sveglio va sempre in bagno perchè è un po’ incontinente…ma dorme parecchio…e di notte resta nella zona giorno,cucina e sala…separata dalle camere..del resto il gatto …animale notturno è….

  124. la mia gattina Borchia ha inventato un gioco bellissimo da fare di notte, quando tutti dormono. prende un giochino di palstica, lo porta su per le scale, e poi lo butta giù.
    sciak scik sciok crik trattttaaatttaà. poi lo riprende e lo riporta su e così via.

  125. assolutamente, poi dopo tanti anni, (per noi sono 11), c’è un empatia pazzesca.
    ci si capisce al volo, senza bisogno di parole. oppure si finisce per esprimere a voce i pensieri dell’altro.

  126. è vero!!! si pensano le stesse cose…e non serve manco dirle ,uno sguardo e si è già capito….e sorridiamo perchè è troppo bello….(noi 7 anni e non viviamo insieme e abitiamo in 2 città diverse) e pensa che non abbiamo mai avuto una complicità così con i nostri ex coniugi (io 20 anni insieme,e lui 25)…la mezza mela ,la seconda possibilità..la vita è pazzesca…

  127. dev’essere una goduria! troppo forte quando si organizzano da soli comunque, il mio butta per terra le cose, e lo fa apposta, fissandomi con gli occhi maligni e con aria di sfida.
    poi da una certa ora in poi inizia a fare il pazzo. fa pure i salti a quattro zampe sulle pareti.
    gatto da circo.

  128. Anche io ce l’ho da tre anni,però ne ha passato uno in assistenza! Effettivamente la batteria inizia a durare di meno però ancora va bene! Io li cambio solo quando muoiono da soli o se me ne regalano uno nuovo! Fosse per me starei ancora con il Nokia 3330. Nonostante sia caduto da una finestra funziona ancora benissimo!!! 😀

  129. Clio, adoro quando tratti questi argomenti (anche se non hanno a che fare con il mondo del make up)! E poi sfrutti la tua “posizione-vip” per informare e sensibilizzare tutte(/i) coloro che ti seguono!!! Cioé, non so più in che lingua dirlo che sei la migliore! 😀

  130. creatura.
    ecco no il mio invece produce poco ma abbondante: fontana di trevi regolare come un orologio svizzero.

  131. Io con il cellulare ho un rapporto che definire rilassato è dir poco… Non ho uno smartphone, quindi nessuna applicazione, a parte Whatsapp, ma riduco l’uso anche di quello, perchè non mi piace l’idea di essere “perennemente connessa”, perennemente rintracciabile, qualche momento voglio essere sola o quasi, quindi non ho mai sofferto di nessuno di questi disturbi. O meglio, a volte mi viene un po’ di ansia a non trovare il cellulare, ma è solo per paura di perderlo, non perchè ne sia attaccata. Mi sono però resa conto che, utilizzando il computer per scrivere, ascoltare musica, cercare notizie, vedere film o cose simili, durante quest’estate ho avuto un po’ di fastidio agli occhi, con secchezza, bruciore, e lacrime improvvise. Adesso sto cercando di rimediare e sicuramente l’inizio della scuola mi ha aiutato, con tutti i compiti che mi assegnano!

  132. pure Borchia! uguale. mi fissa e zak! il mio cellulare vola per terra! vede un insettino microscopico e salta come una molla, poi fa tutta una serie di versetti strani che mi fanno dubitare che sia una gatta. ma ma ma, mru mu mu, mgne mgne

  133. Mammamia O.O
    Io ci penso a ste cose,e quindi lo spengo sempre di notte,non lo lascio MAI in carica tutta la notte,tengo la luminosità media e non alta…
    Insomma,ci sto un pò attenta!!
    Alla fine è sempre un aggeggio elettronico,per quanto indispensabile,e bisogna starci attenti!!
    Brava Cliuzza che spazi sugli argomenti =D pollici in su x te!

  134. Celeeeee, come al solito mi fai morire! Da noi è in voga “cazzabubbolo”, credo che il concetto sia lo stesso XD

  135. lo so, perchè poi prima di combinarne una ti guarda, poi fa il danno e ti riguarda come a dire: “hai visto? chissà com’è successo!”

  136. Una mia amica l’anno scorso ha saltato una mattina di scuola. Quando al pomeriggio è arrivata le ho chiesto se fosse successo qualcosa (non saltava mai una lezione!) e mi ha risposto “sono dovuta tornare a casa perché avevo dimenticato il cellulare”. Ti prego, dimmi che non sei a questo livello 😀
    p.s.: un’ora e mezza di viaggio da casa a scuola…

  137. in questo periodo poi….mosche e cimici …cadaveri sotto la vetrata della sala…di notte Terminator….

  138. No la verità il mio non mi ha mai creato problemi,a parte quest’ultimo periodo…
    E prima che mi lasciasse a piedi del tutto ho iniziato a gurdare un pò di offerte. Lo smartphone che ho adesso praticamente mi è costato meno di quello che ho speso per questo!
    Ormai alcuni cellulari te li tirano dietro!:-D

  139. davvero! anche io penso che lui sia la mia metà, o come dico io i miei tre quarti di mela (io sono piccolina e lui robusto).
    è stato il mio primo amore e anche l’unico. avevamo 19 e 18 anni e non abbiamo mai avuto una crisi.
    per fortuna viviamo nello stesso paese, ma ancora non insieme. si cerca di metter via due soldi e farsi una casina l’anno prossimo. perchè poi vorremmo entrambi fortemente avere dei bambini.

  140. la mia se li mangia tutti! abitando in campagna è una fortuna. non ho più uno scarafaggio in tutta la casa

  141. credo di sì…io definisco cazzillo …con varie sfumature…ogni aggeggio elettronico…ma il cazzillo con la C maiuscola è lo smartphone/tablet….ora caro Margot….ho ordinato il cazzillo per la faccia! (l’imitazione del clarisonic su Privalia)

  142. Sai pure io ho pensato spesso all’idea del “essere sempre rintracciabile”.
    In effetti è quasi claustrofobica O.O

  143. Nooo io non riesco a dormire se non mi rilasso leggendo qualcosa via cell 🙂 e poi faccio dormite di 9 ore quindi insonnia per me nn esiste per colpa del tel proprio nooo 😀

  144. tesoro che bello! mi ricordi molte mie sensazioni….ora ovvio per me è diverso…ma il sogno un giorno o l’altro di starcene da soli e avere un posto solo per noi c’è….( io ho un figlio e lui 2…e stanno con noi)

  145. Ahahahah a esatto cele, anche il cazzabubbolo è un aggeggio; in genere si usa per gli utensili, non necessariamente elettronici in effetti, ma con una specifica funzione (che so, cavatappi, arricciacapelli, ecc). Senza questo termine, con le mie amnesie di breve periodo sarei perduta u.u Fammi sapere come funziona il cazzillo per il viso, serve anche a me, ma non ho il coraggio di spendere duecento euri sul clarisonic per paura che non faccia per me!!! XD

  146. oddio pure il mio! quando becca il moscerino sulla parete è la fine, inizia a grattare con le unghie, a saltare come un picchio.
    poi li prende e li mangia.

  147. ahahah ma pure il mio li fa uguali! il bello è che lui li fa e io li ripeto, e lui rimane interdetto.
    poi quando vede l’insetto fa una cosa tipo belare, giuro, una pecora.

  148. certo che ti dirò….l’ho saputo da alcune ragazze qui e un giorno Lilo mi ha avvertita che era in sconto per qualche giorno su Privalia…l’ho pagato sui 37 euro spese di spedizione comprese…

  149. Devo ammettere che mi capita di avere male al collo se sto al lungo sul divano a testa bassa per seguire un certo blog….adesso ci farò più attenzione……

  150. Emm.. si 🙁
    Ma che poi il mio attaccamento al telefono è nato dal fatto che io avessi una storia a distanza e quindi non potevo non stare a messaggiare in continuazione… Mia mamma mi accompagnava a scuola in macchina e se mi dimenticavo il telefono in macchina la chiamavo con quello di qualcun’altro e la facevo tornare indietro, mi vergogno ora che ci ripenso! ahahaha
    Però ora dopo 3 anni sono cambiata (un po’) e mi sono avvicinata al mio ragazzo e il telefono lo uso molto poco, essendo anche in un paesino dove prende poco la linea ahahaha 😀

  151. ti auguro davvero di realizzare questo sogno. vivendo in due città diverse avrete molti ostacoli immagino, lavoro, casa, parenti anziani ecc.
    magari quando i vostri figli saranno già grandi e autonomi… perchè no? 😉
    penso che una soluzione la si possa trovare sempre, soprattutto quando ci si vuole bene.
    anche noi stiamo affrontando parecchi ostacoli, soprattutto economici per poter andare finalmente a vivere insieme, (io poi vorrei sposarmi :P), ma stiamo cercando di risparmiare e mettere via qualche soldo ogni mese. lo stipendio non è alto, ma ci si prova.

  152. io in generale se sto a casa il cellulare lo lascio in camera quando torno da scuola e lo riprendo alla sera se lo devo ricaricare (sveglia preimpostata, adorazione!). Tutti sanno che se mi devono contattare ed è importante possono chiamarmi sul fisso Altrimenti, punto, ci sentiamo quando mi ricorderò dell’esistenza di quell’aggeggio. Se sono in giro me lo porto, ma più per sanità mentale degli altri che mia

  153. Apparte che sto ancora ridendo per l’immagine di Clio-fantasma, io non sono dotata di smartphone 🙂
    Ma ho notato che se alla sera dopo cena mi metto al computer poi quando vado a letto non riesco a dormire, continuo a rigirarmi sotto le coperte per tantissimo tempo… Così cerco di evitare!
    Comunque post molto interessante come sempre Cliuccia bella :**

  154. hai capito tutto…4 genitori anziani e malandati,lavoro (lui ne ha 2 molto delicati e di responsabilità),figli grandi(ma non autonomi)…ma veramente ciò che conta è il volersi bene…auguro anche a te di avere tutto ciò che desideri…a noi basterebbe un po’ di tranquillità…speriamo…

  155. Il mio è stato molto in riparazione perché era poco serio quello che doveva ripararmelo! Si era rotto lo schermo cadendo! Per il resto nemmeno a me ha mai dato problemi!

  156. cioè fa tipo meeeeeee meeeeeeee?
    pure io la imito. lei fa mu e io faccio mu! e poi fa quei versetti tipo piccione, pru pru pru! son strani sti gatti, del resto se hello kitty non è quello che sembra…

  157. Secondo me è un ottimo cellulare,poi vabbè anche lí é a fortuna.. Però in generale mi hanno detto che la Nokia é tra le migliori! Ti saluto Leopi!

  158. esatto! oppure, visto che è intelligente come la padrona, miagola mentre fa le fusa e fa prao, prà.
    è un portento, sa fare un sacco di cose mentre fa le fusa.
    epperò sono sbagliate.

  159. anche se non fa le fusa fa cose sbagliatissime: tipo quando apro il frigo se non mi muovo a chiudere ci salta dentro!

    tipo mangiarmi la punta delle matite!
    tipo farmi cadere per terra la sveglia o l’abat jour (cinque sveglie e tre abat jour distrutte, in frantumi proprio)!
    però la amo! dolce lei, quando fa mauuuu e si struscia perchè vuole una coccola.

  160. è troppo carino! ma che musetto dolce!! e poi sono piccolissimi… oddio mi esplode il cervello a vedere sti animaletti

  161. Io quando morì la batteria del 3330 invece di cambiarlo mi sono fatta comprare la batteria nuova!!! Adoravo quel telefono,è stato il primo che ho avuto! Ancora funziona benissimo,ogni tanto lo carico e lo riaccendo!

  162. anche tu un gatto cicciotto? il gattone, che non a caso si chiama Ciccio, oggi cercava senza successo di grattarsi dietro le orecchie. zampe tozze lui!
    povero, quando la gatta lo insegue per giocare e lui fugge terrorizzato fa tenerezza.

  163. Sicuramente questi sono casi limite ma sicuramente mi trovo d’accordo su tutto. Il punto è sempre che l’uso spropositato di qualunque cosa può danneggiarci.
    Quello che volevo dire è colo di evitare di parlare di inquinamento elettromagnetico. Io studio i campi elettromagneti e non sono nocivi presi così. Ci sono casi e casi e bisogna fare ricerche molto approfondite 🙂 Purtroppo i media usano la parola inquinamento elettromagnetico che già terrorizza da sola! 😀

    Un abbraccio Clio!

  164. Aspetta aspetta aspetta! Storia a distanza, poi vi siete avvicinati e adesso state sempre insieme? Se è così ti faccio un applauso con le lacrime agli occhi e ti auguro veramente il meglio del meglio! Scusami se mi faccio gli affari tuoi ma mi emozionano sempre queste storie ahah

  165. Il campo magnetico si genera come conseguenza di un campo elettrico, indipendentemente dal fatto che l’apparecchio sia acceso o spento.

  166. uh per fortuna! mi rincuori ahahah
    in effetti se ci penso anche mio papà è così quindi non mi preoccupo più, grazie mille 🙂

  167. Cara Clio e care ragazze so che non c’entra nulla in questo contesto e in questo post, ma volevo idealmente essere vicina anche solo col pensiero a tutte le persone che in queste ore e nei giorni scorsi si sono trovati a fronteggiare il maltempo soprattutto in Liguria…Grazie e ciao a tutte.

  168. Penso di avere tutti i sintomi che hai elencato!! :O ma niente problemi di sonno eheh! anzi mi prendono anche in giro perchè dormo troppo! Sarà un effetto collaterale anche quello? xD
    Sempre interessanti i tuoi post 🙂 mi tieni un sacco di compagnia! Ebbene sì, anche dallo smartphone!
    ciao Cliooo 😀

  169. Per fortuna non ne ho neanche uno! Ho uno smartphone ma lo uso con intelligenza, la notte lo spengo, e di giorno lo uso ben poco, per le comunicazioni ma senza perderci troppo tempo. Il blog preferisco leggerlo sul pc, lo schermo più grande è l’ideale! La scienza bisogna saperla usare bene, altrimenti si fanno solo danni! Cmq ottima riflessione, soprattutto per le smartphone addicted che si spera ti ascolteranno! =)

  170. Devo proprio dirtelo Fia,qualche giorno stavo guardando delle vecchie foto di quando ero piccola e sono rimasta sconvolta nell’aver trovato dei miei vecchi selfie! Poi mi sono ricordata che ero solita fare queste cavolate!! Ebbene sì! Avrò avuto 8-9 anni e avevo usato la vecchia macchina fotografica dei miei,una di quelle che aveva il flash separato dalla macchinetta e lo attaccavi all’occorrenza! Beh avevo gli occhi chiusi perché accecata dal flash stesso! E ce ne saranno state almeno 5! Ricordo che mio padre si arrabbiava a morte quando lo facevo perché sviluppare i rullini costicchiava e trovare 5 miei primi piani sfocati e con gli occhi chiusi su 24 foto non era proprio il massimo!!! Sarebbe da pubblicare!!!! 😀 😀 Perdonami Fia!!!

  171. Oddio i Wombat sono fantastici!! Adoro anche i Quokka!! Vado nel panico di fronte a qualsiasi essere volante (non per forza dotato di pungiglione) che faccia bzzz bzzz! Ho una paura matta anche delle cimici!!!

  172. Io lo tengo acceso di notte ma tolgo suoneria e connessione dati.. Lo metto sul comodino ma non troppo vicino a me perchè comunque da anni ormai ho l’abitudine di usare la sveglia del cellulare, peccato che se lo spengo non suona!! :/ Lo tengo spento solo il sabato notte perchè la domenica non voglio rotture di scatole!! 😀
    Ah, il blog lo leggo sempre dal pc (salvo rari casi)!! Molto più comodo!! 🙂

  173. per ora proprio no, soprattutto per la nomofobia non corro il rischio, mi domentico sempre il cell non lo guardo per ore,,, devo dire che è molto fastidioso per chi mi cerca,,,

  174. Il mio Platone per svegliarmi di notte va a grattare il monitor del pc o il televisore!! Si sente ben bene il rumore delle unghiette… O_o Ormai il monitor è tutto graffiato ma la tv cerchiamo di salvarla in qualche modo coprendola con un telo e mettendoci davanti una montagna di peluche.. anche se ogni tanto riesce a buttare giù tutto…. Ma che posso fare?? Quando mi guarda con quegli occhioni che mi dicono: “c’ho fameeee!!!” non posso fare finta di niente!! XD

  175. tesoro lui! sì quello che ci frega è che poi ci guardano con quelle facce, con quegli occhi e ci rigirano come vogliono <3
    infatti io sono sua, mica lui è mio!

  176. Pensavo di si ma questa estate sono andata in campeggio per cinque giorni con un vecchissimo samsung (per intenderci non aveva nemmeno la fotocamera) che usavo solo per chiamare di sera… risultato? La pace dei sensi! A parte la batteria che è durata tantissimo, mi sono proprio disintossicata e mi sono resa conto che noi comuni mortali siamo solo suggestionati dall’essere iperconnessi… ammetto che chi era in spiaggia col tablet mi faceva tanta pena (parlo di chi guardava social e giochini ovviamente)

  177. e come puoi ben vedere Ciccio è un esperto nell’arte della mimesi. notare come si confonde con il mio pavimento in legno con questo effetto vedo non vedo

  178. Lei somiglia alla mia gatta Camilla! Ciccio ha vinto però!! Si intona perfettamente al tuo parquet!! 😀

  179. Dimenticavo che adoro anche i conigli! Ne ho due..di cui una che mi hanno venduto come coniglio nano ma palesemente non lo è! Ed è anche cicciona!!!! 😀

  180. ahah ma dai! Penso che se avessi un IPhone ci starei costantemente attaccata (note… illimitate… scrivi dovunque… scrivi quanto vuoi… Noooooooote!) Per il resto è vero, potrebbe anche non esistere.

  181. adoro il mondo smart da ogni punto di vista, basta entrarci con cognizione! un aspetto importante che qui è stato tralasciato è che se da un lato può davvero aiutare nel lavoro o a scuola, può esattamente dare l’ effetto contrario. parlando con una ragazzina alle prese col secondo anno di liceo mi ero stupito del fatto che non ricordasse nulla, ma proprio nulla di ciò che avrebbe dovuto studiare… la sua motivazione fu: “che importa, ho sempre Google a portata di mano!!” in poche parole o agevola la conoscenza o accentua l’ ignoranza!

  182. Ahahahah io ricordo invece una vokta che trovai un messaggio talmente bello che mi venne un mal di pancia fortissimo per l’emozione!! Non riuscii più ad addormentarmi 😀

  183. Con un po’ di vergogna ammetto che a volte sento dolore alla mano destra per come ho in mano il cellulare 🙁

  184. Ciao! ☺ci provo ☺ praticamente le onde elettromagnetiche sono intorno a noi sempre (basti pensare al forno a microonde) ma è l’intensità che conta e il contatto prolungato. I cellulari sono schermati ma ovviamente è meglio avere delle accortezze, come non tenerlo sempre in tasca (meglio in borsa) o accanto al viso, sul cuscino la sera. Purtroppo quando tutti ripetono “inquinamento elettromagnetico”, mettono ansia e non fanno capire che cosa significa. Il problema è come vengono posizionate delle antenne. Ci sono delle regole ma chi vuole i soldi, per esempio, si fa montare l’antenna sul tetto: chi sta in quel palazzo non avrà problemi perché le onde si propagano in orizzontale, quindi i vicini si devono preoccupare per il contatto diretto e prolungato.
    Spero di essermi spiegata un po perché scriverlo mi risulta complicato

  185. Che bello! 😀 Effettivamente anche io ho dei ricordi simili ai tuoi e molto piacevoli di quando ero una giovincella! Quel genere di messaggi che ti facevano battere il cuore e ti veniva il sorriso da ebete e probabilmente con quel sorriso ti ci addormentavi(anche io faticavo a dormire)!! I primi amori,gli inizi delle storie,lo squilletto di LUI!! Bastavano davvero delle piccole cose per essere felice e nello stesso tempo un niente poteva essere devastante!! Aaaah l’adolescenza..

  186. Io sembravo ipnotizzata da quel gioco. Lho disinstallato solo perché non riuscivo a superare il livello trecentoequalcosa 😀

  187. Ragazze non dovremo più tenere il cellulare sotto carica la notte. A quanto pare lo smartphone ziendale del mio ragazzo ha deciso di evolversi e di autoricaricarsi, senza fili senza niente. Per caricare la foto ho dovuto accendere il pc. Il mio smartphone è scarico e ancora non si autocarica (forse per fortuna) quindi al momento è inutilizzabile 😉

  188. Purtroppo devo ammettere che io (come il 90% della gente che possiede un cellulare) sono diventata dipendente. Lo porto con me SEMPRE. Anche quando vado in bagno, quando mangio sto sempre attaccata e capisco che non va bene. Perciò cerco di “Disintossicarmi” (passatemi il termine 😀 ) da questa dipendenza non portandolo con me quando vado in bagno (quando faccio la doccia lo uso giusto per mettere un po’ di musica), quando mangio o semplicemente sto con gli amici o con i miei genitori cerco di non usarlo e godermi la loro compagnia.
    Pensare che però siamo quasi tutti diventati dipendenti è molto triste, perché ormai somigliamo a degli zombie che passano la loro vita a fissare uno schermo invece di godersi la natura, le persone, gli animali ecc. E pensare che fino a neanche 10 anni era tutto diverso…

  189. Le piú belle son quelle che fanno il selfie, lo postano su facebook, e poi dicono “OPS, IL CELLULARE HA FATTO DA SOLO.. HIHI” … Dimostrazione di intelligenza sopraffina…

  190. Beccata!
    Leggo sempre il tuo blog dal cellulare, lo trovo comodo, la mattina a colazione o durante una pausa tra una lezione e l’altra.
    Uso lo smartphone principalmente la sera: devo sempre stare quei dieci minuti (che poi diventa mezz’ora) ad andare sui vari social, vedere qualche video o fare qualche giochino, rispondere ad eventuali mail; al contrario di quello che si può credere questo “rituale” mi concilia il sonno, è diventata un’abitudine.
    Come altra faccia della medaglia però ne stanno risentendo i miei occhi, perché la sera la luminosità al minimo comunque mi da fastidio.

  191. Non è che io soffra di qualche sindrome particolare…però se quando vado in bagno non ho lo smartphone con me immancabilmente qualcuno mi chiama…e visto che non rispondo chiamano anche sul cordless di casa…per me non c’è pace neanche in bagno!

  192. Ebbene si, ragazze, lo ammetto….da quasi un anno sono Samsung dipendente. ..:-(
    Purtroppo alcuni dei sintomi descritti, soprattutto il fastidio al pollice, lo avverto, così come noto che quando lo uso subito prima di dormire, anche se in genere preferisco leggere, ci impiego più tempo ad addormentarmi, nonostante abbia sonno oppure mi senta stanca…di notte l’ho sempre lasciato spento, da quando ne possiedo uno, ma un’altra cosa che purtroppo faccio spesso è metterlo in carica vicino a me, ed ora che ne conosco i danni non lo rifarò…a volte lo porto in bagno con me, ma più spesso preferisco il libro che sto leggendo al momento (le mie sessioni di lettura in bagno sono discrete…!) Una cosa è certa: quando sono a casa, da quando ho questo telefono lo uso praticamente per tutto, raramente accendo il computer e si, il blog lo leggo dal…cellulare! Sarà per quello che non mi partono i video, le pubblicità ecc? Chi lo sa 🙂
    Baci Clio, baci a tutte :*

  193. Una volta, uscendo di corsa e in ritardo, ho dimenticato a casa il mio amato smartphone… panico!!!! Non sono tornata indietro solo x non farmi deridere da mio marito, che, tra l’altro, mi ha preso in giro tutto il tempo!
    Però, cavolo, incredibile…. SONO SOPRAVVISSUTA!!!
    cmq da allora sto sempre attenta: prima esce lui, poi io! 😛
    Eh eh!
    Ho notato invece che la sera, quando mi capita di lavorare al pc fino a tardi, fatico a prendere sonno:rimedio leggendo qualche pagina di un libro e poi ronf ronf..
    Cmq la sindrome da vibrazione fantasma ogni tanto ce l’ho!
    Baciiiiii

  194. La cosa peggiore è la tablet!! Mi da questo dolore nei polsi, terribile!!! Ma comunque si deve fare lo sforzo di non esagerare col’uso di là tecnologia… tutto al’esagerazione non è una cosa buona… Pd/ mi potete aiutare per favore a capire come si mete la foto??? Grazie…

  195. Per fortuna credo di essere ancora salva..io non penso di essere una di quelle persone che vive incollata al telefono..una cosa che mi criticano la mia famiglia e che quando esco a fare la passeggiata con il cane non porto il cellulare con me!ma io non lo voglio portare di proposito mi piace godermi una passeggiata tranquilla senza l’ansia del chissà se qualcuno mi chiama!!se è urgente richiameranno!!

  196. Anche io ho sempre lo smartphone dietro e non potrei farne a meno…così
    come per il vecchio cellulare che non faceva nè foto nè collegamenti
    internet! infatti per me è proprio una necessità di comunicazione o di
    informazione last-minute, ma non sono mai arrivata ad avere dolori al
    collo o alla mano perchè sono io stessa che, dopo mezz’ora al massimo,
    stacco internet per non sentire mille notifiche al secondo che mi
    farebbero imbestialire! poi lo ricollego solo al momento del
    bisogno…insomma, adoro la tecnologia, ma se sono fuori a passeggiare o
    a rilassarmi di certo non rischio di sbattere contro un muro solo per
    “whatsappare”!
    …L’unico sintomo che riscontro ogni tanto, ma raramente, è la sindrome da vibrazione fantasma! 😀

  197. Veramente quando il telefono è in carica lo si dovrebbe spegnere per motivi di sicurezza: attaccato alla spina il cellulare tende a surriscaldarsi; in alcuni casi si è bruciata la batteria. Ricordo che il cellulare, come gli altri elettrodomestici, funziona grazie all’energia elettrica: quindi un po’ di prudenza ci vuole sempre. Ci sono stati casi di persone fulminate, ma anche arse vive perché il telefonino in carica è bruciato una notte, facendo prendere fuoco anche al letto.

    Prima di collegare il cellulare, colleghiamo il cervello 🙂

  198. Mmmmh è un pò difficile da capire,ma comunque basta evitare le cose che hai detto (tenere il tel in tasca,vicino alla faccia ecc).
    Grazie =)

  199. ciao clio e ciao a tutte,
    come molti io ho un iphone e non mi separo mai da lui.
    fortunatamente non sono una maniaca e non sto sempre su whats up e tengo sempre a mente che i social network possono causare soprattutto stress.
    infatti io non ho mai avuto e mai avrò facebook.
    credo sia la causa di tanto stress stare sempre alla “finestra” a sbirciare i fatti degli altri.
    io uso molto youtube, instagram, twitter ma con moderazione 🙂
    per quanto riguarda spegnere il cellulare quando è in carica, ho provato mA L’iphone quando è in carica si accende di nuovo, capita solo a me?
    baci a tutt*
    carlotta
    http://charlottenotgainsbourg.wordpress.com/

  200. Prova prima a metterlo a caricare e poi a spegnerlo, rimane spento ma non segnala niente tipo se sta ancora caricando o cose così :/

  201. Ti ringrazio Clio per questo post: personalmente ODIO i telefoni e non ho un tablet ma solo un semplice pc. il fatto che tu dia questi avvertimenti è una cosa molto bella: chi ti legge, ti segue e almeno qualcuna si renderà conto che LA TECNOLOGIA E’ NOCIVA ALLA SALUTE FISICA E MENTALE. Detto questo, non ne sto confutando l’utilità, bensì sto solo incentivando un uso più accurato e corretto della stessa. Soprattutto in vista del fatto che l’età d’uso di questi strumenti si abbassa sempre di più. Grazie ancora e ragazze/i: DATE RETTA A QUESTO POST!!!!

  202. io sento sempre vibrare quando non vibra e quando vibra non lo sento e si porto gli aggeggi anche in bagno…sto messa male eh???

  203. Lo ammetto, sono “nomofobica” (finalmente ho un nome da dare alla mia fissazione). Ho un Samsung Galaxy S4 e fortunatamente la batteria è davvero potente, ma quando inizio ad avere il 20% e sono in giro devo correre a casa a ricaricarlo lasciando serate a metà… 😀
    Vado contro tendenza però, trafficare con smartphone o computer quando sono nel letto mi fa calare la palpebra in un modo impressionante e vado giù secca fino alla mattina.

  204. Ciao Clio si li devo ammettere ho il telefono sempre con me anche in bagno..e lo uso tantissimo tra whatsapp mail internet ecc..e su pure io sento vibrare anche quando non è vero. .

  205. Anche io sono cellulare dipendente, specialmente da quando l’ho cambiato…infatti non vedo l’ora che anche il mio ragazzo lo cambi così posso “tormentarlo” su whatsapp ^^
    La cosa che mi preoccupa di più, sinceramente, sono i tumori.

    Quella è l’unica cosa che davvero mi preoccupa, dato che ho letto che non ci sono dati certi sull’effetto di tante chiamate prolungate al telefono…non sempre uso gli auricolari perchè me li dimentico, ma spero di inculcare questa cosa degli auricolari anche al mio ragazzo, che non li mette praticamente mai!

  206. No dai, io mi posso dire al riparo da tutto questo. Tranne il fatto di tenere il cell sul comodino di notte che lo uso come sveglia: medito da tempo di comprarmene una vera, come l’avevo fino alle superiori, avete presente quelle cose che nascono con una funzione e basta? Sì, esistono ancora, e sono bellissime XD

  207. Purtroppo è vero siamo un po tutti schiavi della tecnologia.
    Personalmente non ho nessuno di questi disturbi quando uso il mio smartphone anche se ci sono attaccata molte ore al giorno. Al contrario qualche volta in ufficio mentre lavoro al pc e magari sto controllando dati, tabelle (vedi Excel) ecc.. dopo qualche oretta, specialmente se è una giornata in cui sono già stanca, mi viene un po’ di nausea a guardare lo schermo.

  208. Sono fortunata da qst punto di vista, non ho grandi dipendenze da cellulare o socialnetwork. Fino a tre anni fa non lo accendevo nemmeno per più giorni, ora lo faccio solo se sono a casa a studiare e la cosa non mi crea nessun problema. Lo spengo tutte le sere prima di andare a letto, lo riaccendo la mattina dopo se devo uscire, altrimenti non lo faccio o lo faccio con comodo. Si ok, quando é acceso si perde un po’ (tanto) tempo su fb, blog di Clio, video di Clio etc..però mi limito con la soluzione drastica di non scaricare l’app di fb (se dovessi vedere le notifiche sarei mooooolto più tentata) e spegnerlo e tenerlo lontano o acceso con wifi e 3g spento.

  209. Purtroppo hai proprio ragione, solo che nessuno di noi dà la dovuta importanza a questi piccoli sintomi.
    Io lavoro 8 ore al giorno davanti al pc e qualche mese fa dopo aver riscontrato frequente bruciore agli occhi e mal di testa ho deciso di iniziare ad usare degli occhiali con lenti che “difendono” gli occhi dai raggi luminosi artificiali (tv, pc, smartphone..) Devo dire che la differenza è notevole!!
    Una sindrome però che mi rimane è la sensazione di sentir vibrare o peggio ancora squillare il mio cellulare anche quando non sta né vibrando né squillando!
    E’ tutto nella mia mente, dovuto alla costante smania di sapere se qualcuno mi ha scritto o mi ha chiamata.
    Detto così suona davvero terribile, ma credo che sia un problema piuttosto comune tra le persone portatrici di smartphone!
    Brava Cliuz che ogni tanto ci fai riflettere! 😉

  210. clio purtroppo hai troppo ragione! io in primis ne soffro.. sto sempre appiccicata al tel.. e a volte mi viene il panico quando mi rendo conto di non avere il cell accanto.. da quando ho rotto cn il mio ragazzo poi, controllo il tel ogni 2 secondi per controllare se ci sn mess o notifiche 🙁 Non sono schiava dei social quali facebook e twitter (non sono iscritta a facebook e apro twitter una volta ogni tanto), ma instagram è una droga.. e questo post mi ha aperto gli occhi in un certo senso.. non mi sono mai soffermata più di tanto.. e invece ora che ci faccio caso.. cercherò di limitare l’uso che faccio del cell. thanx cliuzza <3

  211. Clio, hai troppo ragione purtroppo … Io il cellulare lo uso la mattina per inviare i messaggi al mio fidanzato, poi appena arriva a lavoro lo poso da qualche parte e non lo uso ( ovvio che se chiamano rispondono, ma poi finisce lí) .. A ora di pranzo, terminato le facce de di casa, chiamo x un paio di minuti di nuovo il mio fidanzato per sapere se è tutto bene ( ma è solo una scusa per sentire la sua voce xD ) , dopo mangiato e riposato chiamo per un po’ mia suocera è più tardi lo uso nuovamente per sentire il mio fidanzato, fin quando andiamo a dormire ( però tutto questo succede poche volte alla settimana, perché sto molto con lui, quindi non uso quasi mai il cellulare ) … Nella notte non lo chiudo per paura che può accadere qualcosa da un momento o l’altro ( si, sono una gran paurosa) , ma non lo tengo vicino a me, di solito o lo metto per terra oppure su un mobile, ma quando lo carico sta sempre lontano da me .. Invece poi con l’ipad, in pratica, ci faccio di tutto… Facebook (ma lo tengo per bellezza, solo per vedere qualche novità) , ci vedo film aula che volte, leggo il tuo sito xD, oppure guardo foto su internet di abiti da sposa, acconciature, trucchi , però la sera lo chiudo sempre … Grazie Clietta

  212. Leggo questo post un po tardi ma, volevo raccontare di un episodio accaduto l’altro giorno. Ero in metro e c’ erano persone sedute, su 7, 6 persone erano a testa chinata a guardare il cellulare XD, cosa abbastanza ridicola per me, che non lo uso piu da due anni quasi 😀

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here