Ciao ragazze!

Ormai sapete benissimo quali sono le mie matite nere preferite, ma mi sono accorta di non avermi mai parlato di quelle più deludenti che ho provato in questi anni! Vogliamo scoprirle insieme? Leggete oltre!

Schermata 2014-10-05 alle 15.32.28

Anche Toti disapprova!
Anche Toti disapprova!

La matita nera è, a mio parere, uno dei prodotti più importanti nella trousse di una ragazza; certo, non tutte la utilizzano quotidianamente (io per prima la tiro fuori solo quando voglio un trucco sexy e intenso), ma credo che non esista donna al mondo che non ne abbia posseduta almeno una nel corso della sua vita. Anche il trucco più bello rischia di essere rovinato da una riga non omogenea o dal nero che cola e sbava, per questo è fondamentale che sia di buona qualità e che risponda alle nostre esigenze. Personalmente cerco una matita che sia relativamente versatile e di solito prendo in considerazione tre fattori: deve essere sufficientemente morbida per essere sfumata, duratura nella rima interna e di un bel nero intenso. L’ideale è avere tutte e tre le caratteristiche in un unico prodotto, ma se non è possibile mi accontento di un’ottima matita morbida e sfumabile e un’altra ottima matita per la rima interna, entrambe nere come il carbone, da alternare a seconda delle esigenze. Poi va bè, nella vita di tutti i giorni mi affido sempre alle mie preferite (le trovate nel post sugli eyeliner V.I.P), ma quando sono in fase di test questi sono i criteri che seguo. Comunque non bisogna dimenticare che le matite nere sono assolutamente soggettive, perché tendono ad avere rese e durate diverse a seconda della tipologia e conformazione dell’occhio; i problemi più diffusi sono l’eccessiva lacrimazione, le palpebre oleose e una forte sensibilità che scatena reazioni semi-allergiche. Insomma, questi sono i miei flop, ma per molte di voi potrebbero essere ottimi prodotti; non sono per forze tremende, semplicemente non mi sono piaciute e non le ricomprerei.

8f8b205c46a2764486f8632336708315

 

Avon Glimmerstick Liqui-Glide Eye Liner: è strano trovare una matita Glimmerstick tra i flop, visto che adoro quella classica, ma questa è una delle peggiori che abbia mai provato. Come suggerisce il nome è molto liquida, fattore che la rende di un fantastico nero scurissimo, ma anche paurosamente acquosa, tanto che dopo tre minuti di orologio è già sbavata e appena verso mezza lacrima sparisce!

Schermata 2014-10-05 alle 14.03.22

Blinc Eyeliner Pencil in Black: l’ho acquistata di recente e anche questa è di un bel nero, ma la formula ha qualcosa che non va. Il concetto è lo stesso del mascara di questo brand, cioè che si strucca sfregando con l’acqua calda; il problema è che appena sudo o lacrimo un minimo (per esempio ogni volta che sbadiglio mi esce una gocciolina) e mi tocco gli occhi lei se ne va a pezzettini, lasciando dei buchetti proprio antiestetici.

Schermata 2014-10-05 alle 14.25.38

Pupa Made To Last 100: trovo che questa matita sia durissima e impossibile da sfumare nella rima esterna, ma anche quando riesco faticosamente ad applicarla all’interno dell’occhio è così secca che quasi “tira”. La durata sarà anche buona, ma per i miei gusti è troppo fastidiosa

21418100_big_111577

 

Cliccate qui per scoprire le prossime matite flop!

208 COMMENTI

  1. Buongiorno Clio! Non dire niente: ho usato ieri per la prima volta (oh me tapinaaaa) la matita nera UD nella rima interna inferiore, e leggermente sfumata sotto le ciglia, e due ore dopo mi son trovata col colore colato dall’angolo interno dell’occhio. Parevo in piccolo ghepardo – solo molto meno carina. Non c’è verso, di tutte le matite (anche costose) che ho provato, l’unica adatta al mio occhio è quella nera Kiko con sfumino. Ciao a tutte!!!

  2. Matita nera flop ne ho una e l’avevo comprata in un negozio di cinesi… Non l’ho neanche usata perchè dopo avevo paura che fosse dannosa quindi è ancora lí immacolata! Di matita nera ne ho solo una, una di Diego Dalla Palma che mi fu regalata alle medie e che poi ho ricomprato… È morbida e sfumabile, è omogenea, non dura tantissimo nella rima interna ma se la fisso con l’ombretto dura di più… Se voglio un trucco più definito uso l’eyeliner… Nell’ultimo anno non la sto praticamente più usando la matita nera perchè grazie a te ho scoperto che mi rimpiccioliva l’occhio quindi uso di più la matita marrone della essence in Strong Coffee!

  3. Ciao Clio, ciao Ragazze
    ho un sonno tremendo eppure adesso devo prepararmi perché anche oggi devo lavorare!!! Uffa!! Oggi niente matita all’interno perché con tutti gli sbadigli che farò di sicuro sembrerò un panda

    Buon sabato a tutte!!

  4. Ciao, ho comprato la mia prima matita nera credo a 40 anni perché non trovo mi stia particolarmente bene, ho preso la perversion di Urban Decay ma non mi piace perché è difficile da sfumare. In una confezione di mascara invece ho trovato quella della MUFE che mi soddisfa decisamente di più. Comunque le uso ogni morte di papa!

  5. NOO!!!la matita in gel della essence è una delle mie scoperte degli ultimi mesi e la adoro letteralmente, sta prendendo il posto nel mio cuore della MUFE 0L!nerissima subito al primo passaggio resta perfetta tutto il giorno!nella rima interna riesco a fare anche una riga super sottile proprio perché scrive subito perfettamente!
    di flop ne ho tantissimi: quella Collistar anche io, la Multiplay Pupa, una Yves Rocher, Max Factor, Lancome-non nerissima e poco duratura, e purtroppo anche la Perversion di UD perché a me sbava come non ci fosse un domani..e posso accettare che non sia nerissima e che se ne vada in modo omogeneo ma NON che sbavi..era la versione in una palette e dicono che quelle siano diverse..non so perché comunque era full-size mi pare strano avesse una formula diversa
    anche la Chromographic Pencil in Black Black di Mac sbava!
    ma davvero negli anni ne ho provate davvero tantissime, e quelle che non sono flop le ho ricomprate.
    menzione speciale per una matita della Deborah vecchissima (khol qualcosa)..l’ho riprovata e sbava un po pero quando avevo 15 anni era l’unica che usavo perché era decente e con un prezzo accessibile!le cose sono davvero cambiate negli anni!

  6. ecco..io invece ho trovato pessima proprio quella di kiko e otima la essence che clio ha menzionato.. è veramente soggettivo

  7. Ciao Clio,la mia prima matita nera a 15 anni era della rimmel anche se non ricordo il nome . Mi faceva lacrimare gli occhi e ingrossare le venuzze interne da sembrare un orco. Non l ho più ricomprata. Dopo di allora ho capito di avere gli occhi delicati ed ho preso sempre dior. Mi sono trovata bene anche se devo dire che il suo noir Trinidad non è proprio intensissimo… Un bacio ragazze e buon sabato

  8. No per me quella della UD messa a no di eye liner non ha paragoni, sulla palpebra superiore sembra una striscia di velluto nero

  9. Io invece ho trovato che la Essence Gel EYE Pencil Waterproof sia molto scrivente e duratura, il problema di questa matita (su di me e per me) è che la mina è troppo larga di diametro e la linea, per quanto possa impegnarmi, mi viene sempre un po’ più spessa di quanto vorrei!

  10. Ciao Clio! Appena comprata la matita Gel nel colore nero di Essence, devo dire che non mi piaceva tanto perché avevo notato che non era così buona come la LongLastinf che già adoravo. Però adesso mi sono ricreduta, in qualche modo, adesso la matita mi scrive bene. Non so proprio cosa dire. Le prime volte sembrava che non lasciasse giù bene il colore in modo uniforme sulla rima ma adesso, sebbene il tratto non sia così scuro come la LongLastinf, mi piace molto e dura molto. Misteri del makeup…

  11. Esatto!!! Credo che per le matite, più di ogni altra cosa, la questione sia soggettiva: sensibilità, lacrimazione, lucidarsi della palpebra … 😉

  12. Ciao ragazze! Io di matite nere ne ho provate tantissime… Ma negli ultimi 4 anni penso ..ho finalmente trovato una matita che mi soddisfa! Precision Eye Pencil della kiko( quella con l’ involucro argentato) la num 300 ! Io la uso solo all’interno della rima! Ogni volta che la trovo in offerta a 2.90 ne compro 4/5.non riesco a trovarne una migliore! Le mie colleghe mi chiedono sempre come mai la tua matita e’ sempre perfetta? Addirittura anche a pallavolo la sera me lo chiedono(e sono truccata dalla mattina).se avete matite nere migliori da consigliarmi attendo vs risposte! Buona giornata io scappo al lavoro!

  13. I pastelli di Neve sia per labbra che per occhi mi piacciono, quella avorio la uso spesso nella riga interna dell’occhio, penso che ti riferisci al pastello liquirizia, effettivamente non è un nero intenso a mio avviso sono troppo morbidi, ma la qualità per me è valida.

  14. Le rarissime volte che uso la matita nera l metto a mo di eyeliner e per la precisione uso la longlasting di essence. Kissss

  15. Ciao Clio! Si te lo confermo la matita gel della essence è proprio come hai detto tu…viene via la prima riga se fai una seconda passata!! Per fortuna ho la mia matita nera della Wjcon che mi salva sempre ❤️

  16. Ecco l’eccezione proprio come avevi detto a inizio post! Anch’io ho le gel eye pencil della essence, che in un impeto di follia ho preso in quasi tutte le colorazioni, e devo dire che mi ci trovo molto bene. Soprattutto con la nera. Nel mio occhio è intensa e non va più via. Mi dura 9 ore rimanendo praticamente intatta (la metto per andare al lavoro) e non devo nemmeno ritoccarla nella pausa!

  17. io anche se non c’entra niente con le matite nere vorrei esultare perchè oggi finalmente c’è sole yeeeeeeeee *_*

  18. Ciao Clio di queste che hai elencato, non ne ho provato nessuna; mi sono trovata male male con una delle tue top… Quelle della wjconz

  19. Il mio problema sono le palpebre oleose… Dopo un po mi si stampa la riga sotto all’arcata sopracciliare! Qual’è la migliore per questo tipo di problema? Graaaaaaaaazieeeeee Clio e a chi mi vorrà consigliare!

  20. Scusate volevo dire quelle della wjcon: mi fanno lacrimare gli occhi e mi bruciano tantissimo. E poi mi sono trovata malissimo con quelle kajal della kiko: addirittura mi provocano una congiuntivite: direi assolutamente NO

  21. a me piace molto quella della max factor, liquid effect pencil. nero intenso e molto morbida! anche se ultimamente preferisco le matite marroni..

  22. Per tantissimi anni ho usato Contour Khol della L’Oreal nel colore 131 nero intenso ma un anno fa ha iniziato a sparire da tutte le profumerie e non la trovavo più, sono riuscita a comprare in una profumeria l’ultima che avevano e la sto tenendo come una reliquia 😀
    Comunque nella mia ricerca di un’altra matita nera mi sono innamorata della Essence Gel eye pencil, secondo me dura veramente tantissimo e non sbava minimamente. La metto solo nella rima interna perché nella rima esterna il tratto viene sempre troppo spesso dato che non si può temperare la punta.
    Qualcun’altra di voi era innamorata della Countor Khol?

  23. Ciao Margot! Anche io mi trovo benissimo con quella di Kiko (stiamo parlando di quella automatica con sfumino vero? xp ). Mi dura tantissimo e ci ho fatto anche palestra! Invece per esempio io mi sono trovata malissimo con quelle wjcon che ama tanto Clio, mi danno lo stesso problema che da a lei quella essence, e lo stesso problema me lo danno la blu e la viola Kiko (che avevo comprato tanto contenta dopo l’esperienza con la nera, sigh!)

  24. Ciao Chicca! Mi hai proprio incuriosita con questa matita essence, mi sa che provo. ^_^ Senti ma c’è solo nera di questa linea o anche di altri colori? Se si le hai provate? E, di nuovo se si, come ti sei trovata?

  25. Sì, bella, esatto, quella automatica con lo sfumino. Ho solo il nero, e non ti so dire gli altri colori, ma a me dura giornate intere senza minimamente sbavare *___*

  26. Migliore in assoluto: essence long lasting, dove la metti rimane e se la sfumi subito viene bene!
    Peggiore: quella di kiko della collezione classica, sbava sia nella rima interna che esterna.
    Ni: collistar quella lunghissima, tutta nera col tappo d’oro, recensioni strapositive ma a me non dura nella rima interna

  27. ho ed ho provato matite nere di tutti i tipi. Mi piace molto la matita nera sfumata intorno all’occhio,specie d’inverno. Ma devo dire che,forse perchè non ho mai acquistato matite costose,non ho ancora trovato la matita nera “perfetta”. Un tempo usavo la Avon Glimmerstick(quella classica),ma non mi entusiasmava,poi sono passata a quelle della Kiko,ma nemmeno queste mi facevano impazzire. Poi su consiglio di Clio ho preso la Maybelline Master Drama,terribile,mi sbavava e sembravo una morta vivente. Quella della Wjcon ,sempre consigliata da Clio,è molto buona ,non sbava,ma non riesco a sfumarla….mi trovo discretamente con la Pupa Multiplay. Nelle foto effetto delle matite citate….forse avrò l’occhio liquido e lacrimoso????

  28. Migliore in assoluto: essence long lasting, dove la metti rimane e se la sfumi subito viene bene!
    Peggiore: quella di kiko desing eye pencil sbava sia nella rima interna che esterna.
    Ni: collistar design eye pencil, recensioni strapositive, infatti é un bel nero intenso ma a me non dura nella rima interna!

  29. Queste non le ho provate (per fortuna! XD) cmq in generale per me che ho l’occhio acquoso devo dire che l’unica che non mi delude mai è la Essence Long Lasting in qualsiasi colorazione! *____*

  30. Io ho il tuo stesso problema! Risolvo con un po’ di cipria, o meglio ancora con del fondotinta in polvere sulla palpebra come base! 🙂

  31. A me il pastello liquerizia ha risolto molti problemi: nella rima interna tutte le altre mi facevano lacrimare, arrossare e davano fastidio agli occhi tanto che una volta guidando mi sono dovuta fermare e toglierla con un fazzoletto…
    Invece per la palpebra uso la essence long lasting dato che lì non mi da problemi, mi pare bella intensa e sfumabile.
    Ciao ragazze!! 🙂

  32. Ehm anche tu cele, l’ombretto lo metti sotto , ma cosa intendi con nude? La matita nude al posto della nera? Graaaazie

  33. no tesoro,ombretto nude opaco su tutta la palpebra mobile,per asciugarla,vedrai che la matita non si stampa….

  34. Al momento sto usando quella della Essence Gel Eyeliner e sinceramente non mi trovo male, più che altro però per la rima interna, effettivamente non va bene per sfumarla o sulla rima superiore, si fissa immediatamente.. altrimenti uso la classica longlasting della Essence che é sempre una garanzia 😉

  35. Io ho quella di pupa e la trovo tutto fuorché secca! Al massimo il contrario.. Incredibile come sia soggettivo…

  36. Io ho quella della Essence.. La trovo estremamente dura! Fastidiosissima da mettere e nella rima interna non scrive nemmeno se preghi il Dio del Make up! Orrenda..

  37. di nulla e nessuna imbranataggine…secondo me con quella nera della Wjcon andresti bene,perchè fa l’effetto eyeliner,puoi fare una gighina e basta…

  38. Quanto è vero che tutto è soggettivo 🙂
    A parte che leggo che un sacco di ragazze usano la Gel Pencil di Essence, io mi sento di spezzare una lancia a favore del Pastello Liquirizia di Neve… Avendo tantissimi problemi di congiuntivite allergica, questa è l’unica matita che posso usare nella rima interna dell’occhio. Certo, dopo qualche ora il colore diventa meno intenso, ma preferisco un nero che si ingrigisce un po’ ad un occhietto tutto iniettato di sangue 🙂
    Tra l’altro è una matita bella morbida, quindi riesco a sfumarla molto bene quando voglio contornare l’occhio creando un leggerissimo smokey, ma ci spolvero sempre sopra un po’ di cipria traslucida per evitare che migri nelle pieghette 😉
    Quindi mi sento davvero di consigliarla a tutte le ragazze che per problemi di allergia o di occhi sensibili non usano più matite nella rima interna!
    Un bacione bellezzeee :**

  39. Non ho mai provato nessuna di queste matite nere a dire la verità!! E menomale aggiungerei..comunque anche io in ogni caso ho avuto dei flop con le matite nere , prima fra tutte una della pupa di cui non ricordo il nome (in pratica non scriveva x niente) mentre mi sono trovata bene con una della rimmel. È da qualche anno che però non compro matite nere, questa è un’ottima guida x evitare un possibile acquisto flop!! Grazie come sempre Clioo

  40. Mi ricordo che anni fa adoravo le matite di pupa contenute nei cofanetti o quella economica color trend di avon….. oggi non mi soddisfano più e non perchè ne ho trovate di migliori, ma perchè non me ne soddisfa più nessuna!!! a tal proposito mi viene in mente il tuo articolo in cui parlavi delle alte pretese con una varietà di articoli a disposizione..

  41. Io non uso quasi mai la matita nera, ma ammetto di aver iniziato a truccarmi proprio con lei. Qualche giorno fa ho fatto resuscitare una matita nera di Kiko, molto intensa e morbida e l’ho applicata nella rima interna superiore e inferiore… non lo avessi mai fatto! Dico solo che mia cugina mi ha detto “Oggi ti vedo particolarmente stanca”. Insomma la matita era talmente sbavata da farmi le occhiaie nere!!

  42. A me è successo ogni tanto che la seconda passata di matita cancelli la prima! Secondo me non dipende dalla matita in se, ma dalle condizioni dell’occhio! Si vede che aderisce poco e con la seconda passata piuttosto che rimanere sull’occhio si sposta sulla matita!

  43. Io ho la essence gel verde e la essence classica nera: con quella classica mi trovo bene, con quella in gel ho lo stesso problema, cioé che si “cancella” se faccio una seconda passata: boh è strana!

  44. io vovleo prendere la matita velvet di urban decay nel colore minx blu notte, ma è buona quella? io lauserei come eye liner

  45. io ho provato solo la nera!ma penso prenderò anche la blu e la verde..i colori se non sbaglio in tutto sono 6 alcuni sono più metallizzati altri come la nera sono assolutamente matte
    io mi ci trovo benissimo per la rima interna è davvero ottima, nerissima al primo tratto e dura sul serio praticamente tutto il giorno e non sbava assolutamente al massimo dopo 8 ore se ne va senza lasciare traccia
    c’e da dire che Clio spesso boccia (o comunque non ama) matite che a me invece piacciono e viceversa..penso sia dovuto al fatto che abbiamo caratteristiche di lacrimazione etc diverse..io comunque ripeto la amo molto e la consiglio (e l’ho già consigliata alle mie amiche che sempre grazie a me avevano scoperto la mufe per me la migliore matita in assoluto)
    come eyeliner fa un tratto un po grosso come dicevano altre ragazze perché essendo automatica non si può temperare pero per me non è un problema perché comunque uso l’eye-liner in gel

  46. Anch’io! 🙂 Come effetto mi sta piacendo molto anche quella della Wjcon ma ahimè la precisione non è la stessa..!
    Bacio*

  47. Io ho quella avorio…l unica di neve. Devo dire che difficilmente m brucia l occhio cn la matita ma cn questa avorio mi prende proprio fuovo!!!e nn capisco xke sigh

  48. anche a me tantissime matite sbavano!!!!tantissime di quelle consigliate da Clio in effetti (su tutte la Perversion di UD una grandissima delusione!) ed è una cosa che odio avere dopo 4-5 ore tutto lo sbavo all’esterno dell’occhio!!bo probabilmente è perché porto le lenti a contatto
    Hai provato con la MUFE?secondo me è la migliore..a me piace più la riga definita all’interno dell’occhio ma con la 0L io riesco a fare tutto anche sfumarla e se ne sta li dove la metto tutto il giorno. se no anche sotto ho detto che sto apprezzando tantissimo quella Gel Essence anche se non l’ho ancora mai sfumata ma sempre usata per una riga nella rima interna definita però usata così è perfetta forse ancora meglio della mufe perché più nera :))

  49. Ciao clio, io ho provato quella della Pupa ma nella tonalità tortora e per poco non mi sfregiavo un occhio per quanto è dura!!! è orribile…mi si è addirittura spezzata e l’ho buttata via…cocente delusione! E’stranissima anche quella della Essence in gel, ho scovato lo stesso difetto da te spiegato, praticamente non si possono fare due passate ma solo una altrimenti la riga precedente viene via a pezzettini! Io l’ho comprata grigia e verde smeraldo; la prima è orribile, mi son trovata malissimo, la seconda mi piace molto ma messa nella rima interna mi fa lacrimare l’occhio! Anche quella della Neve all’inizio mi piaceva molto ma dura poco e va via in pochissimo tempo, ha il pregio di essere naturale quindi per gli occhi sensibili è il top! Recentemente ho comprato una matita nera della Sephora, è ancora sigillata, speriamo faccia il suo dovere! 😉 baci

  50. Ciao Clio e ciao ragazze!!! Ho frequentato da poco un corso Pupa e per quanto riguarda le matite automatiche posso dirvi che sono da usare solo come eye liner e non nella rima interna, essendo a lunga tenuta (il fatto che abbiamo lo sfumino e’,diciamo , un plus…) . Sono invece un fan delle matite nere, in particolare del kajal, ne ho provati veramente tantissimi!!!! I miei top sono il kajal di colli star e quello di pupa, mentre ad es. mi sono trovata malissimo con quello di essence! Non dura 2 secondi e cola subito. Sarei invece molto curiosa di provare il khol poudre libre di Guerlain mi ispira tantissimo!!!! In vero stile orientale!!!! Un bacio a tutte!!!!

  51. la matita automatica della Pupa a me non è piaciuta nemmeno un pò,neanche come eye-liner, la trovo durissima e l’effetto su di me non piace.
    da sephora me ne diedero una come campione della Collistar che nemmeno mi piacque anche perché era durissima e impossibile da mettere nella rima interna. Per quello che riguarda invece la matita nera che mi piace di più sicuramente è la Perversion di Urban decay, tratto nerissimo, morbida e adatta sia da sfumare che da usare nella rima interna.

  52. Io adopero da mesi due meravigliose matite ( una black, l’altra brown ) di BOTTEGA VERDE… resistenti e persistenti, per un make up impeccabile.

  53. Sephora!sono le aqua eyes waterproof e la nera è la 0L.
    purtroppo costicchia (18 euro se non sbaglio) pero per me li vale tutti
    magari se hai Sephora vicina con commesse gentili chiedi di fare una prova

  54. grazie ancora Chicca troppo gentile…..sei stata preziosa….e una Sephora di quelle che ho nella mia zona ha commesse carine,non troppo soffocanti….farò un giretto e poi ti saprò dire!

  55. no non ho mai cercato nulla di questa marca. Da coin sono certa che non l’ho mai vista,da Sephora non c’ho mai guardato. Ora come mi ha detto chicca proverò da Sephora….vediamo…

  56. Cavoli mi spiace! Anch’io ho il Pastello Avorio e lo adoro, non mi ha mai dato problemi… Devo dire però che io sono molto allergica alla polvere e ho gli occhi super delicati principalmente per questo motivo. Magari a te invece da problemi qualche ingrediente cosmetico in particolare, però non saprei…

  57. Prego Fia 😉
    Io quando mettevo la matita nella rima interna la sentivo “pesantissima”, come se mi facesse gonfiare gli occhi… Con quelle della Neve ho risolto, non le sento proprio!

  58. Che bello!! Sono felice per te! Qui da me il sole non si vede da un pezzo! 🙁 me ne presti un po? XD baciii :-***

  59. Io uso pochissimo la matita nera, proprio di rado! Ho quella nera Longlasting di Essence e non credo la cambierò mai eheh
    Per delineare l’occhio uso sempre e solo l’eyeliner in gel 😀
    Buona giornata ragazzeee :-*

  60. Ciao girlsss!!! 🙂 io non uso molto la matita nera… perche su me stessa non mi piace l’effetto! 🙁 quindi ne ho solo una la essence 2in1 kajal 01 black and White! La parte bianca mi piace molto!! Mentre la nera non l’ho mai provata! ^-^ si sente che non è troppo morbida e mi sembra un bel nero… magari faccio una prova per stare a casa! 😉 baciii :-****

  61. Ciao ire!! Tutti parlano benissimo di questa matita e io, fatalita, non la trovo mai nello stand di eseencee!!! -.-‘ che rabbia!! ^-^ heheg… vabbe.. bacii :-** e buon sabato 🙂

  62. tempo di finire di scrivere il commento,andare in palestra ed è sceso di nuovo il diluvio. mi cucissi sta cazzo di bocca.

  63. Ciao io uso quelle della neve cosmetics e le trovo migliori di quelle della Kiko della linea digital emotion che ora non c’è più. A me piacciono perchè con quelle della Neve Cosmetics riesco a fare una linea sottilissima che non mi riusciva con quelle della Kiko. Poi la durata non è eccezionale in quanto alla sera sono già sparite e rimane solo un alone. Però a me questo non interessa….. Mi va bene così…..

  64. Premetto che uso la matita nera o al posto dell’eyeliner o nella rima inferiore ma all’attaccatura delle ciglia..all’interno non la uso mai,preferisco quella color burro o una color oro-bronzo (trovo che quella nera evidenzi troppo il fatto che ho un occhio poco più piccolo dell’altro, anche se è quasi impercettibile)..premetto anche che i miei occhi lacrimano sempre in modo vergognoso 🙂 detto ciò dico che sarò una delle poche che non si trova bene con la longlasting essence, mi sbava sempre e anche il nero non lo trovo così nero!!ne uso sempre una di kiko che ha la packaging argento, di cui però non ricordo il nome..mi dura tutto il giorno, si sfuma bene ed è un nero intenso!!!una menzione speciale va a quella marrone di essence con il packaging marrone (scusate ma anche di questa non ricordo il nome),dopo due minuti mi sbava fino allo zigomo praticamente, e mi dispiace perché è di un colore stupendo..:-(

  65. ah, allora non sono solo io a lacrimare come la madonna di Pompei ogni volta che metto le matite gel di Essence…pensavo fosse una sorta di mia reazione allergica.

  66. Ciao Clio a proposito della matita essence fa la stessa cosa quella di Wjcon che ti avevo detto che mi sgretolava

  67. Io ho la Collistar…a me piace 🙁 ! Nella rima interna, è vero, non dura granché, ma in quella esterna è discreta. Inoltre, a me fanno allergia facilmente, quella Wjcon ad esempio è fantastica per durata, ma mi fa lacrimare terribilmente gli occhi. Appena la finisco proverò una delle top e vedremo se tornerò più alla Collistar

  68. Nemmeno io… Manco una… Due ban!! L’unica di UD che avevo comprato non l’ho mai usata e l’ho regalata a mia sorella. Almeno lei si salverà ;D

  69. Ecco, della serie “come cambiano le prestazioni da una persona all’altra”.. Io l’ho comprata con grandi aspettative ed è stato un flop! Quando la metto nella rima interna superiore per dare un po’ di definizione all’occhio, sbava da morire e me la ritrovo tutta sotto. Effetto occhiaie-panda! Uffaaaa

  70. Con la wjcon è successo anche a me.
    All’inizio stupenda, ma a metà si sgretolava la linea e l’ho buttata.

  71. Io ADORO la matita della Essence, la gel eye waterproof, non riesco a farne a meno! Sì, è vero che nella rima interna è poco intensa e “si porta via” lo strato sotto, ma come eyeliner è a dir poco fantastica! L’ho messa per un matrimonio alle 8 di mattina e a mezzanotte era ancora INTATTA: neanche un accenno di sbavatura, non è schiarita, nè niente. Non me l’aspettavo proprio, non avevo ancora trovato un prodotto così resistente, adesso devo trovare una matita che sia intensa anche nella rima interna, però! =)

  72. Da Irene a Irene , anche io non uso molto la matita nera ma in generale le matite poco! Non so perché! Sulle altre come Clio vedo che sta bene che hanno un bell effetto ma su di me non so, mi sembra di esagerare e che non durino! Però la essence long lasting automatica è perfetta!

  73. anch’io mi trovo benissimo con Essence gel eye waterproof!!!!Rimane lì per ore e per toglierla devo passare e ripassare con il batuffolo!!!!

  74. Anche io ho una Kiko con lo sfumino, una marrone.. mi piace molto, trovo che mi stia meglio del nero che è un po’ troppo forte sulla mia carnagione chiara. Però non la uso nella rima interna causa reazioni allergiche…

  75. Ciao Clio, e’ la prima volta che commento, ma ti seguo un sacco! Io ho fatto terra bruciata di matite nere. Qualche anno fa la mia matita nera preferita era la Expression Kajal della Maybelline era scriventissima e low cost poi hanno cambiato le componenti e non mi ha piu’ entusiasmata. Ho provato le Rimmel, la Nyc e altre marche ma scrivo grigine e dentro l’occhio non si vedevano. La Kiko e’ troppo morbida e cola rischiando di sporcare l’intero make up occhi. Mi trovo cosi cosi con la matita nera della Mua ma non è’ fantastica…

  76. Anch’io ho notato la stessa cosa con la matita della essence!!è talmente dura e “granulosa” che mi graffia la rima interna!!e poi come dici tu se la metti e ci ripassi sopra cancella il tratto..

  77. A me più o meno ogni matita nera esistente crea un bellissimo effetto panda..anche le long lasting della essence T_T E nella rima interna dell’occhio manco ci provo più a metterle, tanto sbavano tutte..eppure uso anche un ombretto color carne per fissarle ma nada. Al primer occhi non sono ancora arrivata, ma vorrei dare meno schifezze possibili sugli occhi

  78. Ciao clio.l’ argomento matita nera é assai ampio. Come hai detto tu é l’ oggetto che tutte noi abbiamo nella nostra collezione make- up. Anzi direi più di una. Io ho un problema con le matite, sbavano andando a finire sotto l’ occhio come a formare occhiaie. Odio questo fatto. Ho provato a tamponare la riga con l’ ombrello nero ma la cosa si ripresenta., se pur in maniera meno evidente. Questo mi succede nella rima cigliare inferiore e all’ interno dell’ occhio. Sopra invece no Come posso fare a risolvere qst pproblema?

  79. Ciao ragazze!! Io, per anni, ho sempre usato la matita nera, sopra, sotto nella rima interna dell’occhio, ma alla fine, mi ritrovavo sempre con il trucco sbavato, effetto panda! Io ho la palpebra oleosa e sicuramente la forma del mio occhio(incappucciato)non aiuta. Poi, qualche anno fa mi diagnosticarono la blefarite e da quel giorno cerco di non mettere niente dentro l’occhio. Ho provato qualche volta a mettere la matita nella rima interna ma mi fa lacrimare, mi da fastidio anche soltanto metterla. Allora ho ripiegato sull’eyeliner. L’eyeliner non sbava, mi dura parecchie ore e finalmente ho risolto il problema del trucco sbavato. certo se voglio fare uno smokye la matita nera la uso, ma solo sopra o sotto l’occhio.
    Le matite nere che ho sono (dall’alto verso il basso):
    1)Bottega verde Matita occhi intense con Cera d’api e Vitamina E Nero intenso (Pessima)
    2)Bottega verde Matita Kajal con sfumino, con Cera d’Api e Vitamina E – Lunga Tenuta Nero ( è molto morbida ma sbava come poche!)
    3)Kiko Vibrant eye pencil n600 (sbava poco, ma non è un granchè)
    4)Maybelline Master Drama
    5)Rimmel Scandaleyes Waterproof Khol Pencil
    (queste 2 sono dei bellissimi neri intensi, super morbide ma sbavano tantissimo!troppo!)
    6)Neve Cosmatics Pastello occhi liquirizia/black ( la trova dura da mettere nella rima interna e messa sopra sbava)
    7)Wjcon Long Lasting Eye Liner n16 strong coffee (non è nera, purtroppo l’avevano terminata allora ho preso questa. E’ un marrone scurissimo, ma avendola comprata da poco l’ho utilizzata solo una volta sfumata. L’effetto era molto carino e la durata più che buona!)
    Una domanda, forse stupidina: la matita waterproof si può mettere anche nella rima interna? Perchè mi avevano detto che in realtà non è adatta…

  80. no, anche a me lacrimava la long lasting nella rima interna.. ma del resto anche tutte le altre tranne quella di Neve nera…

  81. Non ne ho mai avuta una fino a un mese fa e adesso che ne ho una (masterdrama)…. continuo a non usarla!!!

  82. Allora quella della essence per me è bocciata anche negli altri colori, a me anche il verde ed il blu hanno lo stesso difetto che hai descritto tu Clio. Di pessime ne ho provate un bel po’…quelle che mi ricordo meglio sono della avril (un marchio bio, la cui matita ha gli stessi problemi di quella neve) e una wjcon nella versione base, cioè quella che si tempera, l’avevo acqistata perché mi ricordavo che ne avevi parlato bene, ma ho sbagliato matita! Era quella con la m8na estraibile vero? Eheheh….

  83. io ho floppato con lo skinny fit kajal della kiko, mina troppo dura, non si fuma bene e nella rima interna dove dovrebbe durare un botto, dura cinque minuti.
    ho una matita nera della MUA trovata dentro una palette, a cui non avrei dato due soldi, invece nella rima interna dura quasi un giorno intero! è un kajal perfetto.
    ora ho preso una matita automatica di yves rocher per il contorno occhi e vediamo come va.

  84. Clio io amo alla.follia la matita warerproof della yves rocher! Provala! È in assoluto l unica matita nera che compro

  85. Ciao clio, potresti fare un video dove mostri un po di ombretti nabla? Siccome si comprano solo dal sito nn vorrei acquistarli “alla cieca” rischiando di comprare qualcs ke sembra di un colore ma alla fine si rivela diverso..o magari tu ne hai provato qualcuno ke dal colore senbra fantastico ma poi la consistenza non ti piace.. insomma nn vorrei rischiare di buttar soldi 🙁

  86. Io ho molte matite nere perchè ogni tanto le prendo e le metto in borsa e poi mi dimentico e le ricompro quindi mi ritrovo con 5/6 matite nere dei brand medio bassi.. c’è una della essence la longlasting eye pencil che è fenomenale, almeno per me, una volta messa non va più via.. io la uso al posto dell’eyeliner visto che porto gli occhiali la metto per delineare un po’ l’occhio quando faccio dei trucchi sul marrone.. 😉

  87. io non potrei stare senza la matita nera, la uso quotidianamente sulla rima inferiore con un’applicazione abbondante e un pò “punk”.. Ne ho provate tantissime ma sono ormai anni che utilizzo una waterproof della sephora, il nero è intenso e resiste tutto il giorno sbavando solamente un pochino nell’angolo esterno.

  88. Ciao Giulia:) Io ce l’ho quella liquirizia di Neve e la trovo dura da mettere nella rima interna, mi da proprio fatsidio metterla:((

  89. Ciao Eva 🙂
    Si dai dalle una possibilità, tra l’altro il costo non è proibitivo, poco più di una matita low cost (costano 4.80€), ma sono anche un po’ più lunghe di una matita normale! E poi hanno dei colori troooppo belli… Io ne ho cinque mi piacciono proprio tanto (non si era capito eheh)
    Fammi sapere se ti piace, un bacione anche a te :**

  90. Io avevo provato pure marche da farmacia/erboristeria, ma mi davano tutte fastidio… Neve è stata proprio una bella scoperta!
    Fammi sapere come ti trovi, un bacione :**

  91. La mia prima matita nera è stata una pupa trovata dentro una trusse credo 12 anni fa. L’unica che mi rimanesse intatta nella rima interna. Da allora sono alla costante ricerca della matita nera perfetta per la rima interna. Boccio senza appello la pupa made to last, le deborah, prestige, la wjcon nera scrive quasi niente e se vado a fare una seconda passata va via la prima, bottega verde, il kajal khol Chanel, e se ci meditò sono sicura che me me vengono altre in mente! PS qualcuno ha provato la multiplay di pupa?

  92. Ciao Tiziana 🙂
    A volte secondo me dipende da quanto freddo fa, non so se sia possibile 😀
    Ad esempio d’estate non mi succede mai, ma in inverno si: io di solito le sfrego forte tra le mani (ovviamente col tappo), come si fa con le penne quando non scrivono più, così col calore la mina si ammorbidisce un pochino.
    Non so se sono io pazza ahaha 🙂 Ma spero che funzioni anche con te, un bacione :***

  93. Aggiungo tra quelle pessime quella della benecos..dura pochissimo!!! Purtroppo credo sia una caratteristica dei prodotti naturali (però i pastelli labbra su di me durano molto). Quando voglio un bel nero definito uso l eye liner…

  94. Non sono d’accordo sulla matita essence io mi sono trovata benissimo ho notato però che non tutte le singole matite sono uguali infatti quella blu che ho comprato io era durissima qurla di mia figlia perfetta forse hai beccato quella fasulla o riuscita male

  95. Ecco.. Io Clio adoro la matita nera con sfumino della Collistar, che utilizzo ormai da 10 anni ed è perfetta dopo molte ore, mentre odio profondamente la Perversion della UD, che sbava su tutto il mio occhio in 5 minuti. Mai provata una matita così pessima.

  96. La matita nera è una di quelle cose che da due anni a questa parte uso davvero raramente, soprattutto nella rima! Non mi ci vedo più..quindi non ne compro tante. Quella che però ho attualmente nella trousse e mi piace molto è la Master Drama di Maybelline! Consigliatissima! Però ho sentito che a molte da bruciore agli occhi..a me piace 🙂 nerissima è non si muove con nulla!

  97. Concordo su quella della Neve: a me causa lacrimazione a palate appena la metto. Mentre con quella gel della Essence mi sto trovando bene (l’ho compratata anche blu e verde).

  98. Ciao ClioBella! succede la stessa cosa anche a me con la matita della Essence… e in più se la tengo per più di due orette iniziano a lacrimarmi gli occhi… che delusion!

  99. Grazie Giulia!:) No non sei pazza!:-D Grazie del consiglio!:) Proverò a fare come dici tu e le darò una seconda chance. Speriamo che funzioni!
    Baci e buon weekend!!:*****

  100. La peggiore mai provata è di sicuro la Lancome Crayon Khôl, comprata pensando che con quel prezzo non poteva essere che ottima (grave errore!!) è in realtà di un nero grigiastro, dura e secchissima, risulta difficile anche tracciare una linea figuriamoci sfumarla o usarla per la rima interna… si può utilizzare a massimo per infoltire le sopracciglia nere.
    W le Longlasting di Essence…a quel prezzo se ne comprano 10!!

  101. Anche io ho trovato quella della pupa veramente orribile, impossibile da sfumare e durissima. Invece ho provato la exaggerate della rimmel London che è decisamente meglio! Ciao!!!

  102. Io di pupa ho il colore verde acqua (dalla foto mi pare della stessa linea) e si comporta esattamente come la nera! Aggiungo che se per un pò non la usi si secca subito! Peccato xkè il colore mi piaceva un sacco! 🙁

  103. io ho quella collistar, uso sia la nera che la marron…non le metto nella rima inferiore perciò non sapevo che non durasse una cippa 😀 però nella rima superiore fanno il loro dovere 🙂

  104. Anch’io ho avuto lo stesso problema con la matita essence! Pensavo di essere l’unica visto che molte ragazze amano quelle matite. Io ho la grigia..evidentemente è un problema dei colori scuri..

  105. ma che occhi da pazzerella! che amore questo diavoletto!
    niente quando vedo un gatto divento scema (ancora più del solito) <3

  106. Ora le ho provate in tutti i modi…perchè a me la matita nella rima interna non solo non dura, ma a meno che non la ripassi decine di volte, manco scrive? Accetto qualsiasi tipo di consiglio

  107. è la mia principessina molesta! non mi ricordo perchè avesse questa espressione sconvolta quando l’ho fotografata. forse ha visto il post sulle chiappone! 😛

  108. Non uso da un po’ la matita nera perché ultimamente preferisco quelle colorate, comunque mi trovavo bene con la Longlasting della Essence.

  109. Ciao Clio! La matita nera che uso io gia’ da tempo e’ il pastello sella Neve Cosmetics…non la trovo affatto male! Nella rima esterna fa il suo dovere,e’ morbida,di un nero opaco intenso…l’unica pecca e’ che nella rima interna non dura tantissimo e tense un po’a sbavare se sudo o lacrimo un po’. Pero’ nel complesso mi ci trovo bene anche perche’ non posso permettermi tante altre matite dovendo stare attenta agli ingredienti per via dei miei occhi molto sensibili :-/

  110. la mia matita nera preferita è una matita di Deborah extra eye pencil mi pare si chiami. prima di tutto non cola perchè waterproof e poi tiene quasi perfettamente dalla mattina alla sera ed è abbastanza morbida da stendersi facilmente. Unica pecca è necessario uno struccante bifasico potente

  111. Non la metto mai la matita..non so perché ma non mi ci vedo :/ però mi piace tantissimo! Dona molto allo sguardo 🙂

  112. Io adoro la matita eyeliner di Wjcon, forse un po’ secca ma dura tantissimo e il nero è super intenso 🙂

  113. Io sono allergica ed ho occhi delicatissimi. Una rottura!
    Ho scoperto che non posso usare matite waterproof, ne’ matite vere e proprie nè matitoni. Che sia allergica/intollerante a qualche composto che “waterproofizza” il prodotto? Altro problema. Le lenti a contatto. Vuoi avete idea di quanto sia difficile conciliare trucco e lenti a contatto? Io devo fare super attenzione con le polveri e soprattutto non posso mettere la matita sulla rima interna. Congiuntivite assicurata!

    Per le “grandi occasioni” uso le lenti giornaliere, ma il giorno dopo niente trucco perché l’occhio possa riprendersi.

    Come ci si può truccare avendo occhi così delicati e come ovviare al fatto di non poter colorare la rima?
    Meglio saltare del tutto la matita?

    Meglio non truccarsi affatto?
    Help!! @_@

    PS: i prodotti Pupa li trovo molto tollerabili. 🙂 Sono gli unici che posso comperare a scatola chiusa. Li trovo persino migliori di prodotti dichiaratamente “allergy free”. I più scarsi, da cui devo fuggire più lontano che posso spruzzando antistaminico sulle confezioni, sono invece qulli della Kiko. 🙁

  114. questo post mi strapiace perchè vado ancora in cerca di una buona matita nera che io non posso non avere, ci deve essere sempre (o quasi) nei miei trucchi, che sia mattina o sera poco importa. Volevo provare quella dell’avon su cui ho letto molti pareri positivi, ma avendo l’occhio che lacrima facilmente misà che eviterò :S andrò a recuperare il post sulle matite nere preferite ^^

  115. Ciao!io ho comprato La master drama nera da poco..probabilmente devo ancora abituarmi perché mi trovo bene solo per sfumarla!è talmente morbida che se cerco di fare una linea definita viene un disaster. Nella rima interna non l’ho mai provata, ma sulla palpebra ha una tenuta pazzesca!

  116. guarda ti dirò io per anni mi sono trovata benissimo, sulla palpebra a mo di eye liner, nella rima interna dura pochissimo però, anche se dura non mi graffia l’occhio, cosa che invece fa la multiplay di pupa pessima :-(,ottima invece la pervesion di UD sotto il consiglio di Clio ed io prima che la consigliasse la provai per caso, l’ho fatta acquistare a due persone, ;-).io detesto le matite occhi che hanno i rivestimenti in plastica, mi graffiano l’occhio, sono ottime da sfumare ma poveri i miei occhietti

  117. porto le lenti a contatto da 10 anni mai avuto problemi con il trucco…sopratutto con le matite nere…xo appena mi accorgo k mi da fastidio la cestino. Al momento sto adorando rocky di nabla!

  118. Io ho la matita nera di Neve e in effetti non dura un piffero, però è l’UNICA che non mi fa reazione allergica quindi me la tengo stretta!

  119. Alcune matite che ho avuto sono così (kiko, sleek), devi solo trovare la matita che scrive! Prova ad affidarti a uno dei top di Clio. La mia top personale è Avon, professional kohl, non sento il bisogno di provarne un’altra perché non mi trucco spesso gli occhi e scrive bene nella rima interna, dura, è facilmente sfumabile sulla palpebra…che voglio di più?

  120. Io sono una fan dell occhio ben delineato dalla matita nera..provate tutte dalla più costose chanel yvessaintlourant dior lancome..ma come matita buonissima e che dura sia x la linea sopra l occhio che sotto e nella rima interna È la rimmel jet black quella tutta nera fuori.cosya poco ed è validissima

  121. Io ho la master drama nera e la uso per le occasioni, in quanto poi mi rompo le balls quando impiego ore per struccarmi e poi mi fanno male gli occhietti 🙁
    Normalmente uso una della kiko la precision eye pencil n 300, un nero normale, morbida, subito sbava e quindi è facile toglierla (in realtà è una floppissima, ma x me che mi scoccio di struccarmi, va un amore)

  122. Della UD ho la matita nera Perversion ed é fantastica, non ho provato quella citata da te.
    Tra i miei flop c’è la matita bianca della Kiko, che non scrive e non si vede, una della L’oreal che ho buttato via un mese fa quindi non ricordo il nome (scriveva poco e durava pochissimo) e quella marrone di Bottega verde che é dura e poco scrivente.

  123. Ciaoo Clio!!! Io adoro le matite nere, sono il mio must have!!! A me succede la stessa identica cosa con quella blu della essence! Sembra che si porti via il colore, forse è troppo secca! Quella nera invece è bella scrivente e molto più morbida, dura parecchio nella rima interna! Ma in quella superiore non riesco ad usarla… è troppo morbida e appena si scalda facendo una riga sull’occhio, si squaglia!!! 🙁 però nella rima inferiore continuo sd usarla!
    Ho anche quella di Pupa e Collistar, ma sono d’accordo, nulla di che!

  124. Ciao clio io ho usato quella dell’avon parecchie volte ma su di me non risulta essere acquosa e non sbiadisce…..

  125. Dunque, la matita nera è stata la prima cosa che ho comprato per il mio beauty: avevo tre o quattro mini matite nere, probabilmente uscite da qualche trousse. Adesso ne ho provate diverse e mi piacciono quelle morbide per fare dei bellissimi smokey (che, come insegna Clio, sono l’ideale per l’occhio incappucciato come il mio!), anche se ultimamente preferisco le matite marroni e verde scuro. Le migliori sono quelle Wjcon e Clinique. Ne ho anche di altre marche e altri colori ma queste non mi hanno mai deluso: se devono durare tutto il giorno scelgo immancabilmente una di queste due!

  126. ciao Chiara, ahah “effetto occhiaie-panda”, io ce l’ho a prescindere dalla matita perchè ce le ho di mio 😛
    Comunque a molte piace questa matita, ma ci sono sempre le eccezioni! Io comunque non faccio molto testo perchè la uso poco, forse se la usassi di più non piacerebbe neanche a me!
    Ti mando un bacio :-*

  127. ciao omonima!
    Ti capisco alla perfezione, Io mi sa che proprio sono ciompa con le matite,non so mai come usarle…Mi trovo molto meglio con ombretti e eyeliner 😀
    Oltre a quella Essence, mi piace anche la Caramello/Bronze delle biomatite di Neve.
    Baciooo 🙂

  128. Le migliori sono le Color trend dell’Avon è stata la mia prima matita nera in assoluto e da allora è rimasta tale.. ci sarebbe anche la versione gel sicuramente da provare 😉

  129. Una volta parlando dei brand di cui non parli mai hai scritto sulla yves rocher se c’è un prodotto che riteniamo valido di segnalarlo … ecco la stylo noir waterproof della yr è fantastica dura tanto è un bel nero intenso è sfumabile io e le mie amiche la adoriamo follemente :*

  130. Ciao ragazz@, mai trovata una matita peggiore di ”i love rock ” di essence. Scive uno schifo, si scioglie in un battito di ciglia, ma la cosa più brutta è che brucia da morire. Brutta brutta brutta

  131. Cinzia concordo..quella di collistar va nella palpebra e può essere sfumata facilmente invece quella di pupa e’ pensata x fare la riga cmq esterna all’ occhio tipo eye liner proprio xche’ e’ waterproof e si asciuga subito.. 🙂

  132. Ho provato molte matite, ma nessuna dura nei miei occhi. Qualche mese fa ho preso la Master drama di Maybelline e, invece di sparire come le altre, straborda ovunque.. Niente da fare, la ricerca continua!

  133. La wjcon e’ la long lasting che non e’ estraibile io la trovo ottima poi c’e’ anche quella estraibile cioè automatica,io ne ho preso qualcuna ultimamente in offerta a €2,90 e le trovo proprio buone durano tutto il giorno però non l’ho provata nella rima interna!!!!

  134. Non mi stupisce di trovare un prodotto Avon tra i flop, tutto quello che ho provato (comprato a causa della solita amica presentatrice che insiste…) è finito direttamente nel sacchetto della spazzatura. Di Pupa ho recentemente comprato una matita occhi viola-prugna Multiplay se non sbaglio ed è piuttosto buona 🙂

  135. PS: prova a scaldare appena la punta della matita con un accendino, dovrebbe scrivere e durare di più 🙂

  136. Oh mio dio !! Pensavo di essere la sola al mondo a non trovarsi bene con le matite Neve , che sbavano , non stanno ferme e mi ritrovo come un panda dopo poco .

  137. qualcuno che si trova bene con i prodotti yves rocher 😀
    anche io avrei da segnalare una matita nera con cui mi trovo bene dell’yves rocher ma si è consumata la scritta e non ricordo il nome :/

  138. Io mi trovo benissimo con la numero 10 di debby se ti può essere utile 🙂 a me dura tutto il giorno ed anche tutta sera senza sbavare e senza sparire rimane come l’ho messa,la uso da anni è fantastica e in più costa solo 4 euro e dura moltissimo la mina :-:-D ^_^

  139. Ciao! Annosa questione! Da piccolina impazzivo per una matita nera automatica e waterproof della Prestige (chissà se esiste ancora… l’unico posto dove ho ancora visto il marchio è la profumeria Limoni di Ventimiglia….); la usavo solo nella rima interna e resisteva praticamente tutto il giorno senza troppe sbavature. Personalmente credo che una più valida alternativa da usare nella rima interna sia il khol in polvere “alla araba”: in effetti, superata la perplessità verso l’applicatore, è veramente ottimo! Io ne ho uno di un marchio turco chiamato Sheida. Inoltre, sembra quasi che con una congiuntiva più umida il nero migliori la prestazione… non so bene come rendere il concetto, bisogna provare! Per la rima esterna invece, mi trovo bene con le matite Sephora Crayon contour yeux 12H e i Jumbo 🙂

  140. la matita di collistar tanto non dura nemmeno lunga le ciglia, almeno nel mio caso (ed è waterproof)

  141. Ciao! L’ho trovato in un negozio di forniture professionali per estetiste/parrucchiere qui in Francia, dove abito. Non so dove si possa trovare in Italia: mi spiace!

  142. La matita nera Neve è un enorme pacco… Giustamente tra i flop!
    Non scrive nella rima interna (zero) cola immediatamente, avessi letto prima questo post!! 🙂

  143. Per la rima interna l’unica con cui mi trovo bene è il kajal della Kiko, mentre per l’esterno al momento ho la long lasting eyeliner di Wjcon, con cui però mi trovo benino…è un bel nero, ma spesso non è omogenea, non scorre bene, la punta si arrotonda subito e non si sfuma nemmeno a pagarla… prima avevo provato la Vibrant di kiko, bel nero intenso, ma la ritenevo troppo morbida e anche la sua punta si arrotondava subito…Ne ho presa una di Flormar ma invece è troppo dura, così come quella di Debby… insomma devo ancora trovarla la matita perfetta!

  144. La mia matita perfetta ce l’ho! E’ proprio dell’avon (un pò vecchietta a dir la verità) della linea più economica che si chiamava trend qualcosa ma è davvero fantastica, c’è qualcuno che mi ci ha addirittura fermato per chiedermi che matita era :-O cmq è di un nero superintenso, si sfuma benissimo e dura almeno 6 ore perfettamente nella rima interna!

  145. Io senza matita nera non so stare, ce l’ho sempre :D! Concordo col flop di Collistar… Per ora mi trovo bene con la Wjcon, ma sono curiosa di provare la Mufe consigliata da Chicca 🙂

  146. Ciao Clio, io avrei una domanda: secondo te, una matita per la rima interna , il cui nero sia intenso e che duri parecchio, per te qual’è la migliore?

  147. Ciao Clio, io onestamente ho usato in precedenza quella della collistar ma grigia e devo dire che mi sono trovata benissimo.. altro che waterproof… né lacrime né sbadigli la toglievano.. Ora sinceramente non so se la composizione della nera era diversa pero…
    ora uso la nera della KIKO la “precision”… che ne pensi?

  148. MI trovo benissimo la matita Smashbox limitless eye liner, morbida al punto giusto, nero intenso e ottima sia per la parte interna che esterna… è stata una grande scoperta 😉

LASCIA UNA RISPOSTA