Ciao bellezze!

Come ormai d’abitudine, torna il nostro appuntamento domenicale con i 10 errori: oggi parliamo di unghie e smalti!


Aaaaah la manicure, nostra croce e delizia! Chi non sogna di avere delle mani impeccabili? Chi non si è mai sentita super orgogliosa guardando le proprie manine nell’attimo in cui le unghie sono tutte belle allineate, con lo smalto perfettamente steso, senza l’ombra di cuticole e pellicine fuori posto?

fd7174f310491325c2615b39cde60bb7_XLbase-coat-per-unghie

Peccato che questi momenti idilliaci possono avere una durata assai limitata: da un giorno all’altro si comincia a spezzare un’unghia, poi due, si comincia a sbeccare lo smalto…e allora a quel punto che si fa? Le mangiatrici di unghie approfittano per sfogarsi eheheh, le altre si ritrovano davanti all’amletico dubbio “Le taglio tutte oppure no?!”… insomma è una continua lotta quella per avere delle mani in perfetto ordine, che sarà sicuramente facilitata sia se seguite le dritte che vi ho dato in questo post sulla manicure perfetta, sia se d’ora in poi starete attente a non commettere gli errori che vi sto per elencare! Pronte? Partiamo!



 

1) NON USARE UN BASE COAT

Partiamo dalle fondamenta: prima dello smalto vero e proprio, è sempre bene usare uno smalto trasparente (anche se apparentemente può sembrare rosa, violetto, giallino, sull’unghia il risultato sarà praticamente incolore) di base, un base coat per l’appunto.

collage2

In circolazione ce ne sono di tutti i prezzi, lo trovate di Essence o di Kiko sotto i 5euro, di Essie e di Dior ovviamente a prezzi maggiori, o anche in farmacia! Inoltre li potete trovare di vari tipi, in grado di soddisfare le esigenze di tutte le unghie: rinforzante, levigante, sbiancante… Nonostante quest’ampia offerta c’è chi utilizza come base il top coat (che invece è lo smalto “sigillante” da mettere per ultimo) oppure chi ritiene superfluo questo step o lo salta per non accumulare troppi strati di prodotti, mettendo direttamente lo smalto e poi il top coat. Errore! Dovete sapere che il base coat è importantissimo per la cura delle vostre unghie, per nutrirle e proteggerle: diciamo che può essere considerato l’equivalente della crema idratante prima del fondotinta per la pelle! Inoltre se la vostra preoccupazione principale è quella di far durare di più lo smalto, il base coat serve anche a quello: la vostra unghia al naturale, infatti, non è in grado di far aderire bene lo smalto, mentre grazie al base coat questo problema è neutralizzato perchè funge da barriera!

ff390e8ebb5311e28d0b22000aaa0532_7

Quanto all’utilizzo del top coat come base, è assolutamente da sconsigliare per una serie di motivi: esso non può funzionare altrettanto bene sia perchè è nettamente più denso e ci mette di più ad asciugare, sia perchè non ha la proprietà tipica della base vera e propria, quella di far aderire bene lo smalto all’unghia.

Questi sono i prodotti che uso io, entrambi di Essie: il 3 way glaze è un 3 in 1 (base, rinforzante e top coat) che io uso come base coat, il good to go invece è il mio top coat preferito, fissa per bene il tutto donando brillantezza e lucentezza!

image1

 

2) TAGLIARE LE CUTICOLE

Le cuticole, dette anche pellicine, sono dei sottili inspessimenti della cute sulla radice delle unghie, che vanne eliminati non solo perchè rendono bruttine le nostre dita, ma anche perchè a lungo andare possono creare delle fastidiose e dolorose ferite, con conseguente rischio di infezioni. Come fare? Regola num.1: non tagliarle con le forbicine o quegli strumenti del male chiamati proprio taglia-cuticole, che le estetiste utilizzano solo in situazioni estreme, quando la pelle in eccesso è davvero abbondante e non si potrebbe procedere altrimenti.

cuticole-620-2

Tagliarsi le cuticole in questo modo, infatti, non solo porta a risultati decisamente antiestetici visto che poi ricrescono più dure e ribelli, ma è anche rischioso per la vostra stessa salute perchè è come lasciare dei tagli aperti sulle vostre dita, che sono potenzialmente molto esposte al rischio di infezioni. Se dunque volete liberarvi delle pellicine senza correre alcuno di questi rischi non vi resta che armarvi di un olietto specifico con cui ammorbidirle (si trovano anche della Essence se non volete spendere tanto, e li potete usare quotidianamente per curare le vostre pellicine), per poi procedere con un bastoncino in legno di arancio, che serve per spingerle delicatamente verso l’attaccatura dell’unghia e nasconderle.

collage5

In commercio si trovano anche dei prodotti, alternativi agli olii ammorbidenti, definiti “scioglicuticole”, che dovrebbero consentire la rimozione senza passare per il taglio o lo sfregamento da lima grazie all’azione di ingredienti come idrossido di potassio, idrossido di sodio e umettanti. 

e_sn_nail_polish_cuticle_remover_orange_phx_11

Questo gel di Essence, ad esempio, va lasciato agire per 15 secondi sulla cuticola, prima di procedere con il bastoncino di legno di arancio. Il problema di questi prodotti è la loro aggressività: possono infatti comportare un ammorbidimento eccessivo dell’attaccatura dell’unghia o la rimozione di troppo tessuto. Sicuramente non se ne può abusare!

 

3) NON PULIRE MAI GLI STRUMENTI DA MANICURE

Igiene ragazze! Così come i vostri pennelli anche il kit per la manicure va pulito regolarmente: forbicine, lima, tagliaunghie, bastoncini di legno d’arancio e compagnia bella vanno lavati con acqua e sapone dopo ogni uso, in modo da rimuovere i batteri e prevenire contaminazioni…

Kit-per-manicure

Se si chiudono tutti gli strumenti in una pochette chiusa, senza averli puliti prima, si rischia di far proliferare i batteri: meglio evitare, che dite? 🙂

 

4) NON LIMARE LE UNGHIE SEMPRE NELLA STESSA DIREZIONE

Parliamo di lime: come le usate? So che può sembrare una domanda banale, tanto quanto limare può sembrare un gesto semplice… ma in realtà non è così visto che la maggior parte delle ragazze lo sbaglia!

bigstock-Beauty-Of-Nails-3693459-1050x700

Quando si lima, infatti, si deve procedere sempre nello stesso verso, non con movimento avanti e indietro! Guardate la foto per capire: la lima dovrà andare ripetutamente dalla vostra destra verso sinistra, senza fare “retromarcia”  (ossia senza tornare da sinistra a destra limando)…capito? Ciò perchè il movimento avanti e indietro causa delle piccole lesioni e spaccature nell’unghia che possono facilmente trasformarsi in rotture vere e proprie col passare del tempo. Ovviamente limare in un’unica direzione porta via molto più tempo, ma quest’inconveniente può essere limitato diventando più determinate e decise ad ogni limata!

 

5) USARE SOLVENTI CON ACETONE

E ora tocca al solvente!

solvente-unghie-smalto-604x330

In base a cosa lo scegliete? Prezzo? Odore? Efficacia? Praticità?Indubbiamente tutti criteri validissimi ma se posso darvi un consiglio spassionato, concentratevi prima sulla sua composizione, sull’inci ed evitate quelli con l’acetone! Perchè? Perchè l’acetone è uno dei nemici principali delle nostre unghiette: le indebolisce, favorisce la loro sfaldatura e rottura, impedisce loro di crescere sane e belle… insomma, nello scegliere tra solvente liquido, a spugna, a penna, in dischetti tenete bene a mente due paroline: ACETONE FREE! Le vostre unghie vi ringrazieranno!

Curiose di scoprire i prossimi 5 errori? Li trovate nella seconda parte del post!

328 COMMENTI

  1. io fino a qualche mese fa ero stra appassionata di smalti!!ora invece da qualche mese non li ho più messi..vado a periodi..
    errori fatti:limare le unghie nelle due direzioni, non sapevo proprio che non sui fa..poi taglio le cuticole, non sempre perché uso l’olio della mavala che aiuta ad eliminarle pero qualche volta si perché ne ho davvero tante che mi coprono quasi fino a metà unghia..negli anni comunque sono diventata più brava!invece ho sempre messo la base, sempre usato un levasmalto senza acetone e per gli errori uso la penna correttrice di essence oppure un vecchio pennellino imbevuto di solvente..ho notato che con il cottonfioc erano più i peli di cotone che lasciavo sullo smalto che non il beneficio sull’errore per cui ho smesso di usarlo tanto tempo fa!

  2. Clio per far asciugare in fretta lo smalto devi evitare il phon! l’aria calda non aiuta, anzi! Puoi provare o mettendo le mani qualche secondo nel congelatore oppure in una bacinella di acqua fredda! Ma niente phon! 😀

  3. Presente!!! Commetto tutti questi errori dal primo all’ultimo, a parte tagliare le cuticole! Da un paio d’anni porto le unghie molto corte, più comode per lavorare e per fare durare lo smalto … Il mio modo di darlo è questo: darmi lo smalto rigorosamente dopo cena capirete poi il perché; mettere una tovaglietta di carta sul tavolo, per evitare disastri; prendere la boccia di smalto; agitarla con tutta la forza che ho un corpo; spalmare due generosi e densi strati di colore direttamente sull’unghia, crepi l’avarizia; dettare legge a familiari e fidanzo nei 10 minuti che occorrono per farlo asciugare; ignorare le sbavature di colore attorno alle unghie fino alla mattina successiva quando, dopo aver finito di asciugare tutta la notte, una bella doccia calda porta naturalmente via gli eccessi di colore sulle dita. Dove non arrivo con la tecnica, supplisco con la creatività per lo meno XD Baciooo :-****

  4. La manicure me la faccio fare, smalto semi permanente….ma di una cosa non posso fare a meno….l’olietto per le cuticole. Almeno una volta al giorno.

  5. Risolvo tutti i miei problemi… mangiandomi le unghie!
    Il premio peggiori mani del blog va sicuramente a me! E infatti me ne vergogno moltissimo, tengo sempre le dita nascoste, sono veramente antiestetiche!
    Nei periodi in cui sono stata brava, invece, l’unico errore che facevo era quello di rimuovere le cuticole con l’attrezzino che sconsigli tu…è andata meglio di come pensassi!

  6. Confesso di non lavare gli strumenti di manicure tutte le volte, di tagliare le cuticole nei casi disperati, di strisciare la limetta avanti e indietro…….aaaaaargh adesso ci starò più attenta promesso!

  7. Non senore, ma ogni due o tre volte sterilizzo gli strumenti con amuchina e sì, taglio le cuticole.. Spingerle indietro mi fa venire la pelle d’oca..
    Perdo la pazienza in due secondi e se faccio un errore a cui non riesco a rimediare nel giro di 30 secondi, tolgo tutto lo smalto, di tutte le dita. Pazienza vieni a me!

  8. Beh…. per le unghie sono poco colpevole… Faccio tutto abbastanza bene,,,
    Non uso olietti per spostare le pellicine, ma il classico e naturale metodo dell’ acqua calda con bicarbonato… Ammollo per 5 minuti e poi spingo le cuticole. Da quando ho scoperto lo spingi cuticole, mi trovo molto, molto meglio che con il bastoncino di legno di arancio; molto più delicato…
    Poi ho preso delle lime di cristallo ed con queste è possibile fare il movimento avanti e indietro, che non sfaldano le unghie…
    Il mio top coat preferito è di Essence, nella bottiglia nera e la base preferita è la base barriera della Mavala.
    Mi trovo bene anche con gli accessori e le basi e top coat della Leighton Denny….Molto meno con gli smalti…
    Il miglior smalto che ho è uno che aveva consigliato Clio della Essie, Head Mistress, e mi sono innamorata della marca Essie. Prossimamente proverò anche la base e top coat, spero di ritrovare lo stand…
    Invece non mi è piaciuta, nè la base e top coat, due in uno, nè lo smalto della Peggy Sage…

  9. Perché? Sono solo curiosa, visto che in parecchie avete detto che vi provoca questa reazione, e non avevo mai pensato allo spingersi indietro le cuticole come a un gesto che potesse fare impressione 😉

  10. Questi errori li commetto tutti..vado in crisi quando devo mettere lo smalto!Ora vorrei chiedervi un consiglio però..due settimane fa ho fatto un semipermanente e non si è ancora rovinato, il problema è che l’unghia sta crescendo quindi si sta creando troppo spazio bianco tra l’attaccatura dell’unghia e lo smalto e non è proprio carino!per toglierlo basta il semplice solvente?

  11. 1) Ho imparato da poco ad usare la base. Odio le unghie che restano macchiate di smalto dopo la rimozione;
    2) Togliere le cuticole mi fa impressione!;
    3) La forbicina la disinfetto con l’accendino o con l’acqua ossigenata. Non ho mai pensato di dover disinfettare la limetta;
    4) Azz, non sapevo il fatto dei movimenti, ma non ho riscontrato lo stesso problemi;
    5)Non vorrei dirlo, ma la causa delle unghie sfaldate forse era il solvente con l’acetone. Ora ne ho un altro che profuma di fragola ed essendo senza acetone noto che le unghie sono più lisce e sane;
    6) Ops, io le boccette le agito ahahaha;
    7) Da me c’è sempre caldo e la sera un’umidità pazzesca bbbbrrrrr, ma lo smalto lo metto senza problemi;
    8) Per la fretta metto strati troppo densi e poi faccio pasticci >.<;
    9) Non ho mai comprato smalti ad asciugatura rapida;
    10) Il cotton fioc è una manna dal cielooooooo!

  12. A me non fa impressione però non lo faccio lo stesso :p Cioè, se non sono ancora eccessive le spingo un po’ indietro anche solo col polpastrello dopo avere lavato le mani, ma se sono più cresciutelle vado e taglio, magari non proprio all’attaccatura per non rischiare ragadi. Spingerle solo indietro mi da l’impressione che debbano continuare a crescere sotto l’attaccatura..non so se mi sono spiegata

  13. Lima a quattro fasi di essence: LIMONA.
    Costa pochissimo ed è una signora lima: resistente, efficace, lavora benissimo, lima, lucida, fa tutto a perfezione.
    La riprendo sicuro.

    Lima di The Body Shop: LIMINA.
    Costa di più ed è una zitella lima: debole, lavora malissimo, sembrava già usata, non lucida, fa tutto male.
    Non la riprendo sicuro.

  14. oooook, 5 errori su 10 e sono quasi tutti sulla prima pagina 😀
    è più forte di me, non ce la faccio a non tagliare le cuticole. quando le taglio, l’unghia diventa pulita e libera da qualsiasi schifezza.
    Parliamo di top coat e base. fino a 5 minuti fa non mi ero mai posta il problema, nel senso che per me bastava fosse un trasparente. Dopo oggi so che non cambierà nulla :-p

  15. A me qualche volta è successo di metterlo dopo cena, ma non si asciuga mai abbastanza prima della nanna (altro che 10 minuti!) e l’indomani mattina mi sono ritrovata o con le impronte digitali o con le linee lasciate dal contatto coi capelli stampate sulle unghie! 🙁 Ora che ci penso potrebbe essere considerata una nail art! XD

  16. Ho un solo smalto Essie e lo amo come un figliuolo ma oggi vado di rouge noir Chanel, si vive una volta sola.
    Baci sparsi belle donne!

  17. Almeno questo è un problema che non ho XD faccio già fatica a gestire quotidianamente le mie occhiaie che la manicure è un problema che non mi sono mai posta XD mi piacciono le mie unghie così come crescono al naturale, quanto alle pellicine, una sforbiciata e via 😛

  18. Io ho fatto il semi permanente tre settimane fa e l’ho rimosso dopo una settimana per il tuo stesso motivo. Io direi di rivolgerti alla persona che te l’ha fatto.
    Io per toglierlo ho fatto una grandissima cavolata. Non viene via con il solvente. Ho preso la lima e con la punta l’ho staccato. alla fine mi sono ritrovate le unghie bianche tutte disquamate, e su alcune dita non è ancora passato del tutto.

  19. se poi dentro c’è la pallina, c’è più gusto 😀 segno che lo smalto è ancora bello fresco e fluido.

  20. Siiiiiii il “tin tin” della pallina è fantastico!!!!! Ahahahahahahahah 😀
    Buona domenica Lucia!!! :-))))

  21. Stessa cosa, però a me si stampa sulle unghie la trama delle lenzuola… Un innovativo effetto tessuto che ODIO CON TUTTA ME STESSA per cui metto lo smalto il pomeriggio mentre studio xD

  22. Stessa cosa, però a me si stampa sulle unghie la trama delle lenzuola… Un innovativo effetto tessuto che ODIO CON TUTTA ME STESSA per cui metto lo smalto il pomeriggio mentre studio xD

  23. Ciao Alessia! Il semipermanente o te lo fai togliere dall’estetista, oppure: limi lo smalto non tantissimo, giusto opacizzandolo e fai degli impacchi unghia per unghia, imbevi di solvente (quello specifico per semipermanente) il cotone e lo impacchetti con la carta argentata su ogni unghia. Aspetti un quarto d’ora e poi puoi rimuoverlo con lima e un bastoncino x i pezzetti residui. Troverai scritto sul solvente che basta immergerci l’unghia per qualche secondo per rimuovere lo smalto. È una gran ca…ata!!

  24. Ciao Alessia! Il semipermanente o te lo fai togliere dall’estetista, oppure: limi lo smalto non tantissimo, giusto opacizzandolo e fai degli impacchi unghia per unghia, imbevi di solvente (quello specifico per semipermanente) il cotone e lo impacchetti con la carta argentata su ogni unghia. Aspetti un quarto d’ora e poi puoi rimuoverlo con lima e un bastoncino x i pezzetti residui. Troverai scritto sul solvente che basta immergerci l’unghia per qualche secondo per rimuovere lo smalto. È una gran ca…ata!!

  25. sempre sbattuto le bottigliette di smaltoooo… sempre usato cotton fioc… sempre comprato smalto ad asciugatura rapidaaa…OMG.. qsti errori li faccio quasi tutti o almeno li facevo.. ora ho messo il gel per disperazione 😀

  26. Io per ovviare a tutti questi problemi è ormai un anno che ho la ricostruzione in gel, ormai le unghie sono le mie e ogni mese le rifaccio avendo sempre curate, in ordine e decisamente creative 😀
    per tutte quelle che mi diranno che il gel rovina le unghie e via dicendo io afferma assolutamente il contrario!!! Dopo 3 mesi che facevo la copertura in gel ho visto che le mie unghie crescevano sempre più velocemente e ogni mese avevo sempre più ricrescita! Insomma per avere delle mani curate io ho risolto così 🙂

  27. Io cerco di fare una sola passata di smalto abbondante (se è abbastanza coprente, se no due leggere) perché
    1 – tanto mi dura lo stesso due giorni e poi si scheggia inesorabilmente
    2- almeno non ci sto vent’anni a toglierlo
    3- quando faccio troppi strati mi si “sfaldano” le unghie, vanno via a pellicine (anche se le tengo cortissime!!)

    Comunque metto sempre la base trasparente (debby nail therapy 3 in 1 + calcium

  28. Io uso lo sciogli cuticole di Sally Hansen, ottimo, non molto aggressivo. Non le ho particolarmente spesse, ma anche senza smalto da comunque un aspetto più curato.
    Ho tantissimi smalti, ma ultimamente non li metto spesso perché mi durano un niente! Una passata, cambiando base..niente. E mi scoccia di rimetterlo ogni sera. I migliori per me Sinful Color e Rimmel lycra. I peggiori kiko e pupa.
    Quella del limare in un senso la conoscevo…ma è più forte di me andare a zig zag!!
    Però farmi la manicure è la mia passione, mi rilassa. Anche non mettendo smalti ho sempre complimenti per le mie mani (grazie anche a mammà naturlamente).

  29. grazie dei consigli sempre utilissimi!!! anche io facevo grandi pastrocchi cercando di correggere con il cotton fioc poi ho trovato la soluzione: gli smalti rimmel lycra pro, quelli con il pennellino anti- fade. mi ci trovo benissimo e faccio molte meno sbavature! il mio problema maggiore prima era che mi sporcavo sempre alle cuticole alla base dell’unghia, ma era tutta colpa dei pennellini che non erano fini in cima e facevo un gran casino…
    Per il resto sbaglio quasi tutto quello che hai detto tranne per l’acetone… baciiii***

  30. Le azzecco quasi tutte… anche se non sapevo della faccenda di limare sempre nella stessa direzione (mi ha ricordato mia nonna che mi diceva che la crema pasticcera andava mescolata sempre nello stesso verso… chissà perchè!).
    Mi è venuto anche in mente un altro motivo per cui non è bene saltare il passaggio della base. Ho applicato solo lo smalto di fretta, un paio di settimane fa, e ora mi vedo costretta a non poter stare con le unghie al naturale perchè mi è rimasto un orrendo alone BLU… Sembra che mi sia schiacciate le dita nella porta =( . (ma perchè i blu e i verdi sono così infami? a volte succede anche con gli ombretti…) Mai più!
    Grazie dei consigli, mi piace questa rubrica!!!! Un bacio a tutte!

  31. Clio sono pienamente d’ accordo con tutti i tuoi consigli e volevo aggiungere una cosa riguardante il base coat: va ASSOLUTAMENTE messo anche per evitare il deposito dei pigmenti colorati dello smalto che renderebbe l’unghia di un colore giallino.

  32. qualcosa sì, qualcosa no. proverò a sistemare le cuticole e a limare nella giusta direzione.e non metterò più uno solo strato di smalto ma spesso due dita… magari è per quello che mi si sbecca subito nonostante base e top coat…

  33. Ciao ragazze, qualcuna di voi a proposito di mani mi saprebbe consigliare una buona crema per le mani secche che non le lasci unte e lasci le mani idratate? Grazie

  34. Sai che non te lo so spiegare bene..mi fa venire i brividi in modo involontario come il gessetto che sfrega sulla lavagna..

  35. Per correggere gli sbagli c’è un incantevole penna correggi smalto della essence (color rosa) che è una meraviglia…la consiglio, costa pochissimo ed è meglio di quella della pupa

  36. I prodotti per l’asciugatura rapida mi hanno cambiato la vita, non ne posso più fare a meno. Ho la base coat e non temo disidratazione. Non sapevo che non bisogna agitare la bottiglietta!!! Grazie clio

  37. Confesso, sono colpevole…x limare nel verso sbagliato x fare più veloce (poi mi chiedo cime mai si sdaldano!), x usare un solvente con acetone xché costava meno, x non occuparmi più di tanto dei cuticole!!
    Peró uso sempre la base e il top coat, non uso più il cotton fioc ma una pena x gli errori e non me le mangio mai!
    grazie ancora Clio x i tuoi post interessantissimi! Un bacione!

  38. Confesso, sono colpevole…x limare nel verso sbagliato x fare più veloce (poi mi chiedo cime mai si sdaldano!), x usare un solvente con acetone xché costava meno, x non occuparmi più di tanto dei cuticole!!
    Peró uso sempre la base e il top coat, non uso più il cotton fioc ma una pena x gli errori e non me le mangio mai!
    grazie ancora Clio x i tuoi post interessantissimi! Un bacione!

  39. Clio, ma come fai ad essere gnocca anche completamente struccata e con i capelli bagnati?? Quando vedo quella foto di te in Costa Rica me lo chiedo sempre! 😀
    Hai un sorriso bellissimo!

  40. Clio, ma come fai ad essere gnocca anche completamente struccata e con i capelli bagnati?? Quando vedo quella foto di te in Costa Rica me lo chiedo sempre! 😀
    Hai un sorriso bellissimo!

  41. Allora…vediamo se stavolta mi carica il commento il mio cell!!Ho bisogno di aiuto perché ho scoperto da poco il magico mondo della nail care,e nn son ciompa,son proprio impedita!!!Ho scoperto da poco una marca di smalti a mio parere molto buona,Barry M. È inglese il marchio, io abitando a Londra la posso vedere live.La formula mi piace molto e aacgiuga anche in fretta.Il problema enorme è il pennello,che è piccolo e io devo ancora capire come si dipingono le unghie senza andare fuori dai bordi laterali e senza andar fuori dalle cuticole!!Poi quando cerco di correggere col cotton fioc peggioro la situazione anche sulle altre dita perché mi di attaccano i peletti del cotton fioc,spero si capisca!Mi aiutate?Qualcuno mi spiega se c son trucchi o qualcosa per impedire sto sfacelo??Poi altra domanda.Uso il top coat xxxl shine essence…ma è normale che quando lo passo l’unghia mi diventi a strisce???In caso qualche anima pia mi indica un top coat economico?so che il migliore è quello Dior ma nn voglio spender cosi tanto,anche perché prima voglio un po impratichirmi.Grazie alle anime pie che mi vorranno aiutare!

  42. Chissà se qualcuna può aiutarmi: non posso mettere lo smalto alle unghie delle mani senza che mi si “stacchino” letteralmente. È una cosa stranissima, i dermatologi che ho visto (tanti) lo ritengono un problema stupido e mi hanno solo consigliato di non usare lo smalto… Non è micosi e ho questo problema da sempre.
    In sostanza, dopo due o tre giorni che porto lo smalto, le unghie si staccano dalla loro sede, come se fossero secche.
    Ho provato con la base, senza, e sempre con prodotti di altissima qualità. Mi succede solo alle mani, ai piedi non ho problemi.
    Mi pesa perché mi piacerebbe tantissimo portare lo smalto, ma così è una sofferenza (anche perché una volta staccate, le unghie ci impiegano mesi a crescere e tornare normali).

  43. Sono colpevole di quasi tutti gli errori che hai descritto!quella di agitare lo smalto proprio non me la immaginavo, anche perché a volte se non lo agiti rimane tutto in fondo il colore… qualcuna ha provato la tecnica dell’olio soprano smalto contro gli urti accidentali? Funziona davvero?

  44. Sono colpevole di quasi tutti gli errori che hai descritto!quella di agitare lo smalto proprio non me la immaginavo, anche perché a volte se non lo agiti rimane tutto in fondo il colore… qualcuna ha provato la tecnica dell’olio soprano smalto contro gli urti accidentali? Funziona davvero?

  45. Vero!
    Devi guardare la recensione dei correttori essence, ti prego fallo se non l’hai fatto: pelle perfetta completamente struccata.
    Sono rimasta così :-O
    Poi mi sono guardata e sono rimasta così 🙁

  46. Vero!
    Devi guardare la recensione dei correttori essence, ti prego fallo se non l’hai fatto: pelle perfetta completamente struccata.
    Sono rimasta così :-O
    Poi mi sono guardata e sono rimasta così 🙁

  47. ..il mio problema principale con la manicure è la mancanza di tempo! Odio mettere lo smalto, magari ci riesco anche decentemente e poi si rovina prima che si asciughi…. grrrr! Ho optato così x lo smalto semi permanente dall estetista. Magari non lo metto sempre (24 euro a botta!) Però mi dura 20 giorni e ovviamente la stesura è impeccabile! P.s. una volta mentre mi si stava asciugano lo smalto mi si è appiccicato un pelo della mia adorata gattina!!!! Clio, ti è mai capitato???? Ciauuuuu! !!

  48. ..il mio problema principale con la manicure è la mancanza di tempo! Odio mettere lo smalto, magari ci riesco anche decentemente e poi si rovina prima che si asciughi…. grrrr! Ho optato così x lo smalto semi permanente dall estetista. Magari non lo metto sempre (24 euro a botta!) Però mi dura 20 giorni e ovviamente la stesura è impeccabile! P.s. una volta mentre mi si stava asciugano lo smalto mi si è appiccicato un pelo della mia adorata gattina!!!! Clio, ti è mai capitato???? Ciauuuuu! !!

  49. Te ne lascio un paio, poi vedi tu.

    1) Farsi il bidè con le unghie lunghe
    2) Farsi il bidè con le unghie finte
    3) Farsi il bidè con l’acqua troppo calda/fredda
    4) Non farsi il bidè

  50. Te ne lascio un paio, poi vedi tu.

    1) Farsi il bidè con le unghie lunghe
    2) Farsi il bidè con le unghie finte
    3) Farsi il bidè con l’acqua troppo calda/fredda
    4) Non farsi il bidè

  51. A me capita spesso! Quando mi do lo smalto mi devo chiudere in camera perché appena la mia gatta mi vede mi vuole saltare in braccio! (Tra l’altro si chiama Mimi come la micia di Clio!) 🙂 potrebbe essere un nuovo tipo di nail art…pelosa! 😉

  52. Oddio sbaglio un sacco di cose!
    La lima passata con fervore, i cotton fioc per rimediare le sbavature… E le pellicine me le mangio..è una roba orrenda lo so…
    L’unica consolazione è che metto sempre la base apposita (attualmente Rimmel), invece non metto il top coat perchè mi sembra che “sciolga” quello sotto ed aumenti esponenzialmente i tempi di asciugatura 😉

  53. Anche io mi trovo da dio con quel pennellino, è tondeggiante e segue la forma naturale dell’attaccatura che è una favola 🙂

  54. Ciao Clio! Grazie a questo post ho capito come usare la lima!!! E ho capito che devo cambiare solvente!! Grazie, come sempre i tuoi consigli sono utilissimi!!! Un bacione!

  55. Lessi su una rivista che lo smalto va sfregato come si fa con le penne quando non scrivono. Così non si creano bolle.
    Post interessantissimo, l’unico errore che faccio è limare in entrambe le direzioni, ma non so se riuscirei a fare altrimenti! Grazie, Clio!

  56. negata in certi lavori,vado in via Correnti a Milano,vicino casa ,dalle cinesine , sono bravissime hanno Essie Opi etc .manicure e pedicure perfetti x almeno 3 settimane .tanto porto lo stesso colore rosso Malaga opi o Big apple Essie non mi piacciono unghie colorate o decorate …però le amo lucidissime!!

  57. Ogni giorno si impara qualcosa. Sara che lo metto raramente, ma sbaciocco sempre il flacone dello smalto, taglio sempre le cuticole perché sono tante, lunghe e brutte e poi ignoro il tempo meteo fuori dalla finestra.
    Tipo adesso: Sta piovendo e mi hai fatto venir voglia di metterlo.
    Se mi esce male è colpa tua. 😀

  58. Ogni giorno si impara qualcosa. Sara che lo metto raramente, ma sbaciocco sempre il flacone dello smalto, taglio sempre le cuticole perché sono tante, lunghe e brutte e poi ignoro il tempo meteo fuori dalla finestra.
    Tipo adesso: Sta piovendo e mi hai fatto venir voglia di metterlo.
    Se mi esce male è colpa tua. 😀

  59. Anche una mia amica mette lo smalto prima di fare la doccia per evitare di togliere l’eccesso. A lei funziona bene, dice.
    Io ci ho provato, ma si rovina e basta

  60. Anche una mia amica mette lo smalto prima di fare la doccia per evitare di togliere l’eccesso. A lei funziona bene, dice.
    Io ci ho provato, ma si rovina e basta

  61. Ciao!
    Dopo quasi 20 anni di smalti, non ho ancora imparato a colorare dentro ai bordi! XD Però per me funziona una cosa… A smalto completamente asciutto, faccio la doccia: le pellicine con calore e vapore si ammorbidiscono e posso grattare via delicatamente le sbavature! Oppure esistono le penne correggi-smalto imbevute di solvente!
    Qui in Italia, io conosco quasi solo Mavala perchè è economica ed efficace! Il quick minute finish è una specie di top coat ad asciugatura rapida che dona un effetto lucido.. lo adoro!

  62. Ciao!
    Dopo quasi 20 anni di smalti, non ho ancora imparato a colorare dentro ai bordi! XD Però per me funziona una cosa… A smalto completamente asciutto, faccio la doccia: le pellicine con calore e vapore si ammorbidiscono e posso grattare via delicatamente le sbavature! Oppure esistono le penne correggi-smalto imbevute di solvente!
    Qui in Italia, io conosco quasi solo Mavala perchè è economica ed efficace! Il quick minute finish è una specie di top coat ad asciugatura rapida che dona un effetto lucido.. lo adoro!

  63. 5) Lavare da retro a fronte!

    Al numero 1 ci dovrebbe essere non farsi il bidè…
    Purtroppo temo che per chi vive all’estero sia un tasto dolente perchè chiedere di attrezzare un bagno con un bidè è molto mal visto fuori dall’Italia…

  64. ghgh.. e io che pensavo di metterci tutte le accortezze! soprattutto la lima.. non ce la faccio proprio 🙂

  65. ghgh.. e io che pensavo di metterci tutte le accortezze! soprattutto la lima.. non ce la faccio proprio 🙂

  66. È quello che ho detto alla mia amica che vive in Inghilterra… Ma mi ha spiegato che là bisogna farsene una ragione…
    E la mamma del mio amico colombiano invece diceva che le hanno negato l’autorizzazione al montaggio perchè secondo loro ci voleva uno scarico tipo wc… del tipo: 7) non ca…are nel bidè!

  67. Colpevole di troppe cose!! Ho dalla mia parte la fortuna di avere unghie sane e forti, ma:
    1) non sapevo assolutamente la differenza tra base coat e top coat… Io ho sempre messo uno smalto trasparente o sbiancante sia sopra che sotto 😀 ecco perché lo smalto mi dura 1 giorno’!!! XD
    2) taglio (o mangio) le cuticole praticamente ogni giorno… No, non ce la posso fare a passarmi gli Olietti anche li!!!!
    3) pulire tagliaunghie, lime ecc? Ehm xD
    4) la lima nella stessa direzione è una cosa che ho provato ma credetemi, mi faceva passare tutta la voglia di coccolarmi nel mio momento manicure me-time!

    Comunque tra le cose da non fare ne aggiungo una: comprare smalti che costano molto, perché tanto è impossibile finirli dato che dopo un paio di mesi al massimo sono già diventati tutti gommosi e da buttare!!!!!

  68. Colpevole di troppe cose!! Ho dalla mia parte la fortuna di avere unghie sane e forti, ma:
    1) non sapevo assolutamente la differenza tra base coat e top coat… Io ho sempre messo uno smalto trasparente o sbiancante sia sopra che sotto 😀 ecco perché lo smalto mi dura 1 giorno’!!! XD
    2) taglio (o mangio) le cuticole praticamente ogni giorno… No, non ce la posso fare a passarmi gli Olietti anche li!!!!
    3) pulire tagliaunghie, lime ecc? Ehm xD
    4) la lima nella stessa direzione è una cosa che ho provato ma credetemi, mi faceva passare tutta la voglia di coccolarmi nel mio momento manicure me-time!

    Comunque tra le cose da non fare ne aggiungo una: comprare smalti che costano molto, perché tanto è impossibile finirli dato che dopo un paio di mesi al massimo sono già diventati tutti gommosi e da buttare!!!!!

  69. Ciao,me felice che non son l’unica col problema di colorare fuori dai bordi!Pensa che mi era anche venuto in mente di metter dello scotch intorno per cercar di tamponare il problema,ma è un’area troppo piccola!!Cmq Mavala la conosco,ho l’olio per le cuticole che mi piace molto,figurati che lo usa anche il mio ragazzo!!Cmq proverò il top coat mavala.Degli smalti che mi dici?mi attirano perché han un boccettino piccolo,almeno non si spreca!!Grazie mille cmq per l’aiuto

  70. Io ricordo addirittura che un tempo gli smalti avevano una pallina di ferro dentro che serviva per miscelarli bene! Chi mai pensava che non si dovessero agitare!!!

  71. Io ricordo addirittura che un tempo gli smalti avevano una pallina di ferro dentro che serviva per miscelarli bene! Chi mai pensava che non si dovessero agitare!!!

  72. Infatti mia madre mi parla sempre del suo periodo a Londra con tanta nostalgia, fosse per lei ci vivrebbe, salvo per il fatto del bidè (trauma!).
    8) Bere l’acqua del bidè

  73. Infatti mia madre mi parla sempre del suo periodo a Londra con tanta nostalgia, fosse per lei ci vivrebbe, salvo per il fatto del bidè (trauma!).
    8) Bere l’acqua del bidè

  74. Ti si staccano le unghie? :O a me non sembra affatto un problema “stupido”!!! Non saprei proprio come aiutarti però… È assurdo che i dermatologi non sappiano aiutarti!

  75. Di recente ho scoperto China Glaze, ho usato la base (Ridge Filler), ed è meravigliosa! Le unghie sono levigatissime e asciuga in un attimo. Mi è cambiata la manicure 😉

  76. Non saranno il top del top, ma di solito iniziano a seccarsi dopo 2 anni dalla prima apertura. Tutti tranne la tremenda edizione limitata con i glitter, che non c’è più in giro!
    A me piacciono molto, la tenuta di solito è di una settimana, ma io faccio base, 1 o 2 passate di colore, top coat, uso i guanti per lavare e non sto andando in piscina!

  77. 9) Tornare sbronze, scambiare il bidè per il wc e vomitarci dentro. (tratto da fatti realmente accaduti)

  78. Ciao 🙂 hai mai provato a utilizzare gli smalti adesivi?? ormai diverse marche li fanno 🙂 oppure invece di comprarli li puoi fare da sola, stendendo una striscia di smalto su una superficie di plastica liscia…aspetti che asciughi, la stacchi e la attacchi alle unghie (dovrebbe star su) levando l’eccesso con lime e forbicine 😉 comunque credo ci siano tutoria su youtube 😀

  79. Io odio quel gesto di spingere le cuticole :/
    Mi fa venire gli spasmi e la voglia di sbattere la testa al muro :/
    Lo so,sono strana XD
    Comunque….ultimamente le sto lasciando molto naturali!
    Le mie unghie sono piuttosto sane,e hanno un french naturale XD
    Sembra che passo le giornate a farmi il french,invece il massimo che faccio è limarle e assicurarmi che siano pulite ahaha
    La mia pigrizia è patologica!

  80. Io ho una limetta vintage, nel senso che se l’è presa mia mamma negli anni 60/70. Funziona da Dio e non la cambierò mai.
    Ti amo limetta,
    per sempre tua,
    Eva

  81. Per botta di fortuna, il solvente che sto usando in questo periodo è in effetti senza acetone… Scelto del tutto inconsapevolmente!! ;P

  82. Per botta di fortuna, il solvente che sto usando in questo periodo è in effetti senza acetone… Scelto del tutto inconsapevolmente!! ;P

  83. Grazie per il consiglio, Marillina! Per dire la verità ho provato appena erano usciti in Italia, ma ho fatto un disastro, non sono riuscita a fare un’applicazione decente nonostante i tentativi. Non so se adesso magari sono più semplici da applicare, ma ai tempi non sono riuscita a metterli in modo sopportabile e così non so se mi creano lo stesso problema

  84. si ma i solventi senza acetone ci vuole un’eternità io preferisco quello con acetone e puoi ci metto la crema nutriente…

  85. Manco a me sembra stupido, anche perché quando sono sollevate dalla pelle fanno male.
    Ho provato fior di dermatologi, anche l’IDI di Roma, ma niente. A tutti sembra più semplice risolverla con un “basta non mettere lo smalto”. Eggrazie, capace anch’io così… O.o

  86. In pratica una faccia della lima serve a levigare, sai se hai le unghie un po’ rigate (brrr, altro che cuticole), mentre l’ultima le fa proprio lucide lucide che sembra abbia messo lo smalto trasparente!
    Io le lime con questa funzione le uso da una vita, e questa è forse una delle migliori che abbia mai provato, pensa te, la più economica!

  87. Io ho imparato a tirare le coperte tipo ninja per non impiastricciare lo smalto … devo ammettere che devo essere diventata molto professional XD, perchè non succede più! 😀

  88. A me riesce se lo smalto è asciutto da molte ore, tipo una nottata; altrimenti, rimane lì bello tonico, che ti guarda con aria di sfida XD

  89. Momento confessione: non avevo la minima idea che esistesse una lima del genere! :O domani mi fiondo allo stand essence!

  90. Momento confessione: non avevo la minima idea che esistesse una lima del genere! :O domani mi fiondo allo stand essence!

  91. Sia chiaro io adoro mettere lo smalto e avere le mani curate, anche perché mi hanno sempre detto che ho delle bene mani! Però è proprio un periodo in cui mi passa la voglia di star lì a togliere, mettere, far asciugare lo smalto eccetera…. Ma come fate?? Anche perché mi viene il nervoso, mi basta toccare lo straccio e salta subito via un pezzo! -.-

  92. Sia chiaro io adoro mettere lo smalto e avere le mani curate, anche perché mi hanno sempre detto che ho delle bene mani! Però è proprio un periodo in cui mi passa la voglia di star lì a togliere, mettere, far asciugare lo smalto eccetera…. Ma come fate?? Anche perché mi viene il nervoso, mi basta toccare lo straccio e salta subito via un pezzo! -.-

  93. Ciao Clio 🙂
    Se lo smalto non va agitato allora a che serve la pallina di metallo all’interno della bottiglietta? Io credevo fosse ESSENZIALE agitarlo per evitare che si addensasse!
    Mi sento spaesata ahaha

  94. Ma te lo fa solo quando metti lo smalto o anche se ti sporchi, che so, con della vernice?.. Magari sei allergica a qualcosa….

  95. L’ultima volta che ho detto all’estetista che le cuticole non si tagliano ma si spingono dentro mi ha guardato con la seguente espressione “Ma chi credi di essere, Mikeligna?”
    Vorrà dire che le farò leggere il post!

  96. i cotton fioc..amarli e odiarli al tempo stesso. Colpevole. per di più io lo smalto lo uso due volte l’anno perchè mi rompo..sono veramente negata in fatto di manicure. Per di più ho le unghie debolissime, sono sottili, si sfaldano facilmente e le tengo corte perchè appena crescono troppo mi danno fastidio =( poche volte riesco a farle crescere…ma ci devo stare appresso un mesetto altrimenti è tutto inutile.

  97. Aggiungo che non ci si lava le mani prima di farsi le unghie se non almeno un’oretta prima! Altrimenti l’unghia è piena d’acqua e lo smalto si stacca più facilmente…almeno io da quando ho iniziato a fare così mi durano molto di più! Errori direi che non ne faccio di quelli elencati…sono abbastanza fissata con le unghie 😀

  98. Aggiungo che non ci si lava le mani prima di farsi le unghie se non almeno un’oretta prima! Altrimenti l’unghia è piena d’acqua e lo smalto si stacca più facilmente…almeno io da quando ho iniziato a fare così mi durano molto di più! Errori direi che non ne faccio di quelli elencati…sono abbastanza fissata con le unghie 😀

  99. Post come al solito supermegautile! 😀 errori: non riesco a limare le unghie solo in un verso,uso l’acetone per togliere lo smalto! Ma avendo le unghie super fragili devo iniziare a cambiare rotta! 😀 per correggere lo smalto io di solito uso una sorta di pennarello senza acetone della essence!

  100. Ti consiglio lo smalto x rendere le unghie più dure della l’oreal… Costa sui 7 euro e 50 mi pare ma li vale tutti io da quando lo uso non ho più di questi problemi:-)

  101. Post utilissimo, ho ritrovato alcuni step che proprio non vanno bene e cercherò di correggerli, ma io sono anni che per fortuna non uso più solventi con acetone e devo dire che le mie unghie non sono più spente come un tempo, ma sono tornate ad essere lucide. Per quanto riguarda il top coat io uso quello di Kiko sopra lo smalto e dura più di una settimana senza muoversi anche lavando i piatti senza guanti. Per quanto riguarda le cuticole, le mie sono talmente lunghe che anche con oli e olietti non c’è verso di nasconderle vicino all’attaccatura perché sembra di avere un lenzuolino arricciato che fare? Qualcuna può suggerirmi un’alternativa? Grazie care girlss :-*************

  102. La essence fa una penna leva smalto che è la mia salvezza!!! Mi permette di rimediare agli errori e allo smalto fuori riga senza rovinare il resto!!!

  103. ahahahh se si è italiani si rimedia sempre … doccia funzione bidè: se la doccia ha il “braccio” mobile quello è un ottimo rimedio altrimenti mezza doccia … altrimenti se mi capita di avere la vasca trasformo quella 😉

  104. Esatto ! L’ho detto proprio nel mio post. Non sopporto di tenermi per giorni lo smalto sbeccato, ma neanche di stare li a rimetterlo ogni giorno..così ultimamente vado di base trasparente.. Però cuticole ed unghie perfette

  105. io ho sentito dire che se si prende la boccetta fra i palmi delle mani e li si muove avanti e indietro come quando li si sfrega per scaldarsi (con la boccetta che rotola avanti e in dietro fra i palmi, è una banalità ma non so se mi sono spiegata ^_^), lo smalto si mescola ma “solo a se stesso” e non all’aria che c’è sopra, visto che il movimento non è più “in su e in giù” ma laterale 🙂

  106. ma se sono belle regolari le si spinge comunque? Non ho capito che ferite si possono creare…
    A fare (anche pochissima) pressione alla radice dell’unghia dove “si sta formando” poi, non so a voi, ma a me e a diverse amiche succede spesso che cresca con piccoli (e brutti) avvallamenti -_-
    ciao ragazze!!! 🙂

  107. Son felice di scoprire che sono meno ciompa di quello che credevo! Guarderò la faccenda dell’acetone la prossima volta che vado in profumeria, uno meno aggressivo mi farebbe davvero comodo. Per il resto a me piace farmi la manicure proprio come se andassi dall’estetista (ci metto più o meno anche lo stesso tempo), e poi buona luce e calma quando si mette lo smalto, che varia a seconda della stagione (rosso cupo d’inverno, ciclamino o rosa chiaro in primavera, fucsia d’estate e marron glacè/nude in autunno). Son strana, lo so 🙂

  108. limo in 2 direzioni, non pulisco gli attrezzi del mestiere, agito lo smalto, e devo imparare a fare strati più sottili!
    Che faccio, mi cospargo il capo di smalto color cenere? 😀

  109. Non saprei, non mi è mai capitato di tenere le unghie sporche, mi darebbe fastidio l’idea e me le pulisco subito o.O

  110. Non saprei, non mi è mai capitato di tenere le unghie sporche, mi darebbe fastidio l’idea e me le pulisco subito o.O

  111. Clio! Io amo le nail art e tutto ciò che gira attorno ad esse ed è per questo che curo per bene le mie manine e anche se so di stressarle un po’ troppo con gli smalti, me ne prendo cura usando solo prodotti che non le rovinano. Posso darti un consiglio sempre riguardo alla limatura? Mai limarsi le unghie dopo aver lavato le manine, questo ovviamente perchè l’acqua le ammorbidisce e provoca quindi p la divisione degli strati dell’unghie, è come se perdessimo delle squame! Sconsiglio gli smalti della KIKO perchè rovinano le unghie e durano la bellezza di 10 ore massimo ahaha! Consiglio invece le basi rinforzanti della Essence perchè sono miracolose, sopratutto quella contente Cheratina per ristrutturare l’unghia indebolita magari da un gel semi-permanente! Io ogni volta che fatto una nail art, anche se semplice, metto il top coat effetto Gel! Rende le unghie più lucide e mi durano anche una settimana senza sbeccature!

    In ogni caso Bravissima per il post e baci a te Clio ♥ Guarda le mie creazioni su Instagram , mi farebbe molto piacere :*

    http://instagram.com/giuls_canni

  112. Se posso aiutarti e anche farti risparmiare, da “Lidl” trovi un solvente per unghie senza acetone molto economico, e anche pratico perché ha un tappo particolare 🙂

  113. Posso dire di averli fatti tutti 😀 tranne il cotton fioc perché le sbavature una volta asciugate si staccano dalla pelle come una velina…. ora capisco perché mi si sfaldano sempre ! Grazie Clio 🙂

  114. Io mi annoio tantissimo ad aspettare che lo smalto asciughi… ma mi annoio davvero tanto. Allora a volte non metto la base perchè sembra che ci metta meno ad asciugare. Ok, ho capito. Non lo farò più… 🙂

  115. Io ringrazio l’acetone da quando l’ho “riscoperto”! In pochi secondi rimuove anche gli smalti più ostici rimanendo quindi per pochissimo tempo sull’unghia. Poi una bella lavata alle mani, crema idratante massaggiata su unghie e cuticole e via! (Cosa che comunque va fatta anche con gli “acetone free” che disidratano un bel po’ anche loro).
    Si risparmia tempo, si evita di sfregare troppo e il prodotto rimane poco a contatto con l’unghia. Penso che l’acetone sia un prodotto demonizzato a torto.
    Ottimi tutti gli altri consigli. =)
    Un saluto a Clio e a tutte le girls della community!

  116. ciao ragazze, ciao Clio!
    ma sono l’unica ad essersi sentita in colpa durante tutto il post? ahaha
    di alcuni errori ne ero già a conoscenza, ma devo dire che mi hanno sorpreso quelli sulle cuticole :/ colpevole.
    sapevo dell’errore di direzione della lima, della base e top coat, ma sono pigrissima e non riesco a correggermi! dopo questo post sono più incentivata a provarci 🙂
    la prossima volta da kiko, primo acquisto base coat e top coat 😉 e magari posso cercare anche quell’olio per cuticole che mi incuriosisce *^*

  117. io potrei fare la professoressa per un master in “sminchia lo smalto appena messo” tranquille che appena il colore è bello steso, luccicante, vibrante e bellissimo comincio a sentire ogni tipo di prurito sul resto del corpo… ahahhaha

  118. Vero? Il mio ex in bagno all’uni aveva un asciugamano e l’accappatoio. Non ho mai voluto sapere i dettagli. Ma era abbastanza inquietante.

  119. Vero? Il mio ex in bagno all’uni aveva un asciugamano e l’accappatoio. Non ho mai voluto sapere i dettagli. Ma era abbastanza inquietante.

  120. Ahahahahah! Ho proprio saltato il punto in cui Clio spiegava come fare perchè mi fa impressione anche leggerlo!

  121. Ahahahahah! Ho proprio saltato il punto in cui Clio spiegava come fare perchè mi fa impressione anche leggerlo!

  122. che poi non ve l’ho detto… mea culpa… ma ho anche un garage di 500 metri quadri con ferrari e maserati…. 😀 che dite, ve le infiocchetto e ve le spedisco per natale… tanto non so che farmene! 😀 hahahahah

  123. ti capisco benissimo! sarà che io ho avuto un’esperienza dell’orrore con un unghia e il solo pensiero mi fa stare male ç_ç

  124. Anche io sono come te, ma a differenza tua a me lo smalto non si asciuga mai e dico mai…calcola che spesso la mattina dopo mi sveglio e sulle unghie ho impressa la trama del lenzuolo!

  125. Cippa stiamo facendo una colletta per comprarti e spedirti un bidè per Natale e un auto a scelta tra le Maserati, le Ferrari e le Lamborghini di Clio!

  126. Cippa stiamo facendo una colletta per comprarti e spedirti un bidè per Natale e un auto a scelta tra le Maserati, le Ferrari e le Lamborghini di Clio!

  127. ahahahahahahahahahahahahahahahahah, allora voglio il modello extracomfort che si autopulisce! grazie, che tenere che siete!

  128. Ogni volta che leggo qualcosa sul tema unghie mi si illuminano gli occhi! Adoro guardare le mani curate degli altri, peccato le mie nn siano cosi! Penso sia un bellissimo “biglietto da visita”.
    La coccola della settimana per me è dedicare un pò di tempo alle unghie il venerdì sera dopo aver messo a letto i bimbi… ma il risultato finale nn è un granché! 🙁
    Cosa che non riesco a fare è limare le unghie in una sola direzione, ma ci riproverò!
    Ho prenotato su groupon un corso per fare il semipermanente, per sfizio personale, spero non sia una fregatura!!
    Grazie del post! Alla prossima!

  129. Dopo anni e anni di manicure ormai non commetto più errori 😉 il mio unico dubbio è: fa male portare sempre lo smalto? Per me è una fissa non riesco a stare senza…qualcuno dice che fa male all’unghia non farla respirare ma d’altronde lo dicevano anche del makeup e di chi si trucca tutti i giorni no? XD

  130. Io sono ciompissima in fatto di unghie, metto lo smalto ma non sono mai soddisfatta e lo tolgo subito…. Poi ho il bruttissimo vizio di mangiarle 🙁 Grazie della dritta sulla limatura 😉

  131. io sono diventata bravina col tempo, l’unico errore che faccio è quello di limare avanti e indietro…chi l’avrebbe mai detto? al posto del cotton fioc se sbaglio uso un pennellino mini da trucco tipo comprato dai cinesi e lo imbevo nel solvente, così sono più precisa. il momento manicure lo passo davanti a un film o una serie tv. non amo le decorazioni, di solito faccio unghie tutte uguali e se ho voglia di sbizzarrirmi coloro l’anulare di una tonalità diversa…ma nulla di più. La cosa che serve più di tutte è la pazienza, piazzatevi davanti a un film e rilassatevi. D’altronde è un momento tutto per noi. Baci a tutte!

  132. grazie al cielo la mia manopola (come si chiama) della doccia si puo staccare, ogni volta per fare il bide entro in vasca :D. Quando mi è capitata quella fissa al muro, li si erano dolori

  133. esatto! grazie al cielo ho il braccio mobile, perchè mi è capitato pure di avere quello fisso! e li ogni bidè diventava una doccia!!!! Posso dire una cosa super schifosa???? Vedendo da vicino altre italiane all’estero, ho visto che sono l’unica che si fa il bidè :OOOO

  134. negato l’autorizzazione al montaggio? Quindi mi devo rassegnare…ma forse non hanno capito a cosa serve, cioè senza il forse

  135. seppure ho la doccia che si stacca e quindi posso effettivamente usarla senza troppi problemi, la rottura di scatole resta, ti devi spogliare ogni volta e questo richiede un minimo di tempo…vuoi mettere con il nostro tanto amato bidet?

  136. eh si, mi devo spogliare e mi bagno tutte le gambe. Ormai mi sono rassegnata! W il bidè, W le tapparelle/balconi, abbasso la moquette!

  137. eh si, mi devo spogliare e mi bagno tutte le gambe. Ormai mi sono rassegnata! W il bidè, W le tapparelle/balconi, abbasso la moquette!

  138. a questo punto penso di si, il fatto non essere l’unica però mi consola e potremmo anche lanciare una moda, la texture cotone!

  139. a questo punto penso di si, il fatto non essere l’unica però mi consola e potremmo anche lanciare una moda, la texture cotone!

  140. mi spiace per te che non potrai capire “come è bello camminare a piedi nudi al calduccio sulla moquette d’inverno” (orrida cit tratta da una conversazione realmente accaduta)

  141. Ho la fortuna di avere unghie molto molto resistenti, quando le taglio è perchè mi hanno letteralmente stufato o sono diventate così lunghe che cominciano a far male alla base

    Oltretutto trovo che alcuni smalti siano molto più eleganti e portabili su unghie corte o appena appena allungate.

    Fanatica dell’unghia squadrata, ho sempre limato avanti e indietro come un fabbro, questo mi mancava davvero e provvederò. Sapevo invece che bisogna eliminare le lime di metallo, un tempo molto in uso, perchè decisamente aggressive.

    Negli ultimi mesi, mi sono trovata davvero molto bene con lo smalto della L’Oreal, ” Smalto Gel Infaillible ”

    La scelta di colori è davvero scarsina, alcuni sono davvero bruttarelli ma ragazze se fa quello che promette. Credo sia merito del top-coat sigillante che c’è nel secondo step, infatti lo uso anche sui miei smalti di Pupa e di Essie, anche se la combinazione più forte resta quella con il suo smalto

    Vi dico solo che quando lo metto sui piedi lo devo togliere dopo settimane, integro, perché l’unghia cresce e la devo tagliare ma lo smalto è ancora tutto lì. Ha resistito anche ai bagni in mare, questa estate, basta avere l’accortezza di rimettere il top coat per ridargli brillantezza!

    Consigliatissimo!

    http://www.donnemagazine.it/wp-content/uploads/2014/07/oreal.jpg

  142. pureee ioooo ho questa della Essence!! E’ vero funziona molto bene e dura!! vabè io non le limo quasi mai XD le taglio XD però dura, giuro!

  143. Ma se queste povere cuticole esistono, ci sarà un motivo no? Madre natura non lascia nulla al caso. Secondo me (mia modesta opinione non supportata da altro se non dalla…mia modesta opinione) magari servono per proteggere la base delle unghie…è da lì che escono. Insomma io non le levo, a meno che non sono rovinate.

  144. Ne fanno anche una più grande, rosa mi sembra, ma non l’ho presa perché non capivo come funzionasse.
    Io ho quella a 4 step: da paura. E calcola che ne ho provate una quantità industriale, ma molte già dopo il primo uso erano andate.
    Di questa mi ha colpita proprio la parte che non m’interessava: quella per accorciare le unghie.
    Uno dirà “oh è una lima, una vale l’altra”, e no, manco pe la capa!
    Una passata e l’unghia è perfetta!

  145. Si anche a me piace avere le mani curate e piuttosto che andare in giro con lo smalto sbeccato preferisco non metterlo affatto, la trovo una cosa proprio sciatta 😀 Quindi ho risolto comprando tutto l’occorrente per il semipermanente e me lo faccio da sola, me lo sono fatto mettere 2 volte dall’estetista e sembrava piuttosto semplice, un bel giro su youtube e via, ora dopo 10 giorni mi si è sbeccata un unghia ma stamattina sono stata almeno mezz’ora con le mani a mollo per lavare i pennelli :-S Considerando che a me lo smalto non durava nemmeno per una giornata direi che è un ottimo risultato 🙂

  146. Che belle le unghie curate e smaltate!! Le porto lunghe e naturali da sempre, credo dalla prima superiore….o forse ancora prima? Non metto sempre sempre lo smalto ma vorrei avere più costanza….
    Uso il base coat….ma lo uso anche come top coat (Kiko), devo quindi controllare se va bene per entrambi gli usi oppure no. Sempre della Kiko ho acquistato il top coat in gel, effetto unghie finte….ma devo dire che non mi trovo per niente perchè è molto gelatinoso e ci mette una vita ad asciugare.
    Nemmeno a me piacciono gli smalti ad asciugatura rapida oppure lo spray che fa asciugare velocemente lo smalto perchè ho notato che lo smalto dura giusto il tempo di una serata e poi si scheggia subito…e allora uso questi prodotti solamente quando voglio lo smalto per una serata/giornata.
    Non sono brava a fare ghirigori e decorazioni particolari, ma mi piacciono così tanto!!!!
    Baci baci a tutte

    http://www.lafantasiadiannalia.blogspot.it
    FB: La fantasia di Annalia

  147. Ciao Clio,
    praticamente io faccio tutte le cose che sono vietate!
    uso l’acetone, tolgo le cuticole, uso il cotton fioc, agito lo smalto…. sono un disastro :))
    io porto le unghie molto corte (mi danno fastidio lunghe) e sempre in tonalità di rosso!
    per le cuticole, sinceramente le ho sempre odiate, per anni ho usato i metodi soft, tipo gel granulosi, bastoncino ecc ecc ma non si muovevano e a primavera ho trovato il rimuovi cuticole da tigotà e l’ho amato. si vede che avevo cuticole troppo dure per i metodi soft!
    un bacione a tutte
    Carlotta
    https://charlottenotgainsbourg.wordpress.com/

  148. Sisi l’ho vista! (purtroppo eheh)
    Non dirlo a me che ho la pelle disastrata da anni di acne…
    Tanta invidia per la nostra Cliuzza!

  149. Sisi l’ho vista! (purtroppo eheh)
    Non dirlo a me che ho la pelle disastrata da anni di acne…
    Tanta invidia per la nostra Cliuzza!

  150. Alla scuola di estetica mi avevano insegnato bene! Poi al lavoro le cuticole spinte con lo spingipelle e andavano tagliate tutte ( addirittura, In un posto dove avevo fatto una prova, le scalzavano con la parte appuntita, non ho mai avuto il coraggio di farlo)le unghie limate velocemente… Rigoroso l’ uso del acetone, che levava lo smalto da dio… a proposito, io mi trovo bene con i levasmalto a immersione!

  151. Alla scuola di estetica mi avevano insegnato bene! Poi al lavoro le cuticole spinte con lo spingipelle e andavano tagliate tutte ( addirittura, In un posto dove avevo fatto una prova, le scalzavano con la parte appuntita, non ho mai avuto il coraggio di farlo)le unghie limate velocemente… Rigoroso l’ uso del acetone, che levava lo smalto da dio… a proposito, io mi trovo bene con i levasmalto a immersione!

  152. Anche io come tanta gente faccio tutto ciò che hai appena descritto. E non ho mai avuto infezioni o problemi alle unghie tagliando le pellicine. Nè tantomeno lesioni usando l’acetone. Mi assicuro di mettermi la crema per le mani tutte le volte che le sento secche e ogni notte prima di dormire. E per le ciompe che non sanno usare i cotton fioc ESISTONO PENNE BAGNATE DI ACETONE per la correzione degli errori!! Informatevi, esistono anche di Pupa, Essence e Mavala. E AGITATE LE BOCCETTE DI SMALTO!!! Negli smalti lasciati fermi dopo un po’ di tempo la vernice tende a disgregarsi nei singoli tipi di liquidi presenti..quindi SHAKERATE BENE! Le bolle che si formano si tolgono tranquillamente col pennello, che va pulito bene nel collo della bottiglia quando lo applicate.. ehf…

  153. che ne penso dei consigli?? che non si finisce mai d’imparare!!! oggi andrò a comprare l’olio e i bastoncini per cuticole!!! Grazie cliooooo

  154. che ne penso dei consigli?? che non si finisce mai d’imparare!!! oggi andrò a comprare l’olio e i bastoncini per cuticole!!! Grazie cliooooo

  155. Beh ma allora sono un disastro…le combino tutte io! Sono colpevole di: shakeramento inconsulto della boccetta, limatura contromano, falciatura della cuticola senza pietà (anche se sto cercando di smettere). Per completare il mea culpa aggiungo un altro errore fatale: le sigarette, in grado di ingiallire l’unghia di qualsiasi indice, anche quella più smaltata 🙁 La mia marca preferita per la manicure è Sally Hansen (si trova da sephora.it) ed è molto valida considerando il prezzo. Il top del top (è proprio il caso di dirlo) è Insta-Dri Anti-Chip Top Coat, come base uso Complete Care 4 in 1 Nail Treatment e per le cuticole Salon Manicure Cuticle Eraser Balm (evita il taglio, basta massaggiare e scoglie le cuticole togliendo bene quelle che lasciano il segno sull’unghia…ocho però allo smalto, perché per caso lo state indossando… ecco toglie pure quello)

  156. mai provato a muovere il contenitore..ma i pensato di farlo ..a che pro??? aahhahahaha questa è bella! ps. Clioo altro che bastoncini di cotone ormai ci sono delle penne (essence e loreal quelle che uso io) apposite già col levasmalto e la punta fine 😉

  157. super,iper, mega, arci (e chi più ne ha più ne metta) colpevole!!!!!!!!!!!!!! penso sia il primo post sugli errori in cui li ho commessi tutti!!ahahah adesso ho capito perchè le mie unghie fanno schifo, povere loro non c’entravano niente!!:) ahahahha

  158. super,iper, mega, arci (e chi più ne ha più ne metta) colpevole!!!!!!!!!!!!!! penso sia il primo post sugli errori in cui li ho commessi tutti!!ahahah adesso ho capito perchè le mie unghie fanno schifo, povere loro non c’entravano niente!!:) ahahahha

  159. Me lo sono fatto fare un paio di volte….ma la seconda volta mi ha un po’ delusa perchè mi pare che l’unghia sotto abbia sofferto un po’.
    Eppure l’estetista e i prodotti erano gli stessi e lei è davvero brava e qualificata…..
    per un po’ evito 😉 e vado di smalto normale

    http://www.lafantasiadiannalia.blogspot.it
    FB: La fantasia di Annalia

  160. Me lo sono fatto fare un paio di volte….ma la seconda volta mi ha un po’ delusa perchè mi pare che l’unghia sotto abbia sofferto un po’.
    Eppure l’estetista e i prodotti erano gli stessi e lei è davvero brava e qualificata…..
    per un po’ evito 😉 e vado di smalto normale

    http://www.lafantasiadiannalia.blogspot.it
    FB: La fantasia di Annalia

  161. Io proprio non ci riesco a tenere delle mani decenti: le dita sono sempre piene di pellicine e lo smalto non mi dura nemmeno 10 minuti, per questo evito anche di metterlo. 🙁

  162. Non commento proprio tutti gli errori qui elencati, ma poco importa tanto mangio le unghie e quel che sopravvive è già tanto per me. Metto lo smalto solo per non pagare e rischiare di trovarmi schegge di smalto in bocca… TRISTE VERITÀ

  163. Se si sbatte la boccetta di smalto alla base una volta agitate le bollicine affiorano in superfice

  164. Il mio errore più comune è quello dello strato dello smalto, di solito faccio solo una passata un po abbondante

  165. Il mio errore più comune è quello dello strato dello smalto, di solito faccio solo una passata un po abbondante

  166. Ciao clio potresti suggerire qualche marca buona di smalto gel?grazie mille..post utilissimo come sempre..;-)

  167. Ovviamente quella che ho preso io era l’ultima, appena passo da ovs se c’è la riprendo al volo 😉

  168. Ovviamente quella che ho preso io era l’ultima, appena passo da ovs se c’è la riprendo al volo 😉

  169. personalmentte ne commetto un bel pò, quasi tutti!! ma il mio problema più grande è che mi si sfaldano le unghia! avete presente quando raggiungono la lunghezza dei sogni, ma tac!!! si “apre” l’unghia lasciando solo la parte più morbida che inevitabilmente va tagliata…. non so perchè uso sempre una base rinforzante, ma….. sapete darmi qualche consiglio?

  170. Riguardo il punto numero 10 mi hai svelato un nuovo mondo!
    “Meglio sostituirli con qualcosa di più piccolo e preciso per i ritocchi, come un vecchio pennello che non usate più per truccarvi, bagnato con il solvente”

    😀

  171. Grazie mille! Mi emozioni così ahaha :’) comunque si ne vale la pena ed il costo è più che sostenibile!

  172. Io mi trovo molto bene con gli smalti della Deborah Gel effect, a me durano anche una settimana senza sbeccarsi e l’effetto finale è molto bello! 🙂

  173. colpevole solo di qualcuno…però con il cotton fioc sono una maga a sistemare sbavature & co….. 😛

  174. Ahahah 😀 L’unica cosa che faccio è lavare gli strumenti di manicure… Che vergogna… :/ Non uso il coat prima né top coat dopo, non limo bene… Beh adesso che ho letto questo post, mi impegno a rispettare questi consigli 😀 Che smalto è quello della foto con il micino? Ha quel disegnino sopra che è bellissimo 😀

  175. ciao clio ..Una domanda ho delle unghie troppo morbide come faccio farle diventare piu forti..mi si spezzano sempre..uffi
    Esistono delle maschere ? ho sentito che si deve mettere iodo sopra le unghie (ma poi come faccio andare al lavoro giorno dopo) ce chi dice che bisogna tenere le unghie in un mezzo limone….
    Cosa ne pensi?
    Grazie

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here