Ciao ragazze!

Di chirurgia plastica abbiamo parlato diverse volte sul blog, ma oggi mi concentrerò su chi spende migliaia di dollari per trasformarsi nella propria celebrity preferita; inutile dire che i risultati sono spesso disastrosi… se l’argomento vi interessa leggete oltre!

Schermata 2015-01-16 alle 20.11.55

Non è una novità andare dal chirurgo e commissionare il naso, gli zigomi o il seno di qualche star e sicuramente non c’è niente di tragico nell’avanzare richieste di questo tipo; certo, idealmente la chirurgia estetica dovrebbe migliorare ciò che si ha e correggere i difetti senza stravolgere un corpo, ma allo stesso tempo è più che legittimo prendere ispirazione dai propri modelli di bellezza. Ovviamente bisogna fare attenzione, perché le labbra così iconiche di Angelina Jolie potrebbero risultare assolutamente fuori posto su un viso con forme e proporzioni diverse, ma ognuno è libero di modificare il proprio aspetto come preferisce e su questo non c’è da discutere. Esistono, però, situazioni ben più estreme in cui lo scopo degli interventi è di trasformarsi letteralmente in un’altra persona. Per raggiungere l’obiettivo sono necessarie decine di operazioni che, passo dopo passo, risultano in una vera e propria metamorfosi.

plastic-surgery-7

Il più sconvolgente è sicuramente Jordan James Parke, un ragazzo di 23 anni che sogna di assomigliare a Kim Kardashian (mi spiace, non vi liberate ancora di lei hehe) e ha investito oltre 150,000 dollari riempiendo il viso di collagene e botox. Pare che solo sulle labbra si sia sottoposto a più di 50 iniezioni e in effetti sono dei canotti, che copre con strati e strati di gloss; terribili anche le sopracciglia, che sembrano disegnate con un pennarello indelebile. Come se non bastasse, spende delle fortune per assicurarsi anche il guardaroba di Kim, a partire dalle borse e valigie di design che sfoggia in ogni occasione. Il dettaglio più succoso? Jordan è un make-up artist, e infatti non rinuncia al famoso contouring “à la Kim”!

2422931200000578-2878560-image-a-87_1418885237541

2422BF7800000578-2878560-image-a-43_1418898028078

Proprio come il suo idolo, Jordan ha provato il trattamento per il viso a base di sangue reso famoso da Kim:

Schermata 2015-01-16 alle 17.24.06

slide_390616_4739506_compressed

 

Sì, si è tatuato proprio il monogramma di Louis Vuitton sul braccio…

Come ci si poteva aspettare, Jordan è oggetto di pesantissime critiche a proposito di queste scelte. Lui, comunque, è tranquillo e soddisfatto del risultato, anzi, ride di chi gli fa notare che sembra finto, di plastica: “pensano che volessi un look naturale? Se fosse stato così avrei chiesto indietro i miei soldi”.

Jordan-James-Park-1

Questo è solo il più recente dei numerosi casi eclatanti di trasformazioni attraverso la chirurgia plastica; un altro esempio altrettanto bizzarro è quello di Nadya Suleman, famosa per aver dato alla luce otto gemelli con l’aiuto della fecondazione assistita. Nadya, ribattezzata dai media Octomom, si è sottoposta a diversi interventi per assomigliare ad Angelina Jolie (chissà, magari si è ispirata a lei anche per la prole numerosa…)

angelina-jolie-and-nadya-001

article-1251070-06FF95AE000005DC-756_468x400

 

Volete vedere un aspirante Justin Bieber e ben due Ken? Li trovate nella prossima pagina!

271 COMMENTI

  1. Loro sono da ricovero, ma i chirurghi che si prestano a queste vere e proprie mutilazioni sono da galera

  2. a me dispiace che queste persone siano trattate come fenomeni da baraccone..qua non si può fare un discorso perché sono persone malate!
    anche le malattie psichiatriche sono delle malattie a tutti gli effetti e la nostra società, tanto avanzata su certe questione (o almeno finge di esserlo) dovrebbe capirlo e impararlo!
    non sono d’accordo con questo post Clio perché qua non si parla di una scelta di vita ma di persone fragili e malate che per guarire avrebbero bisogno del supporto delle persone a loro care e soprattutto avrebbero bisogno di stare lontano da riflettori e morbosa curiosità
    detto ciò i chirurghi che si sono prestati per soldi, a questo sono da denuncia e radiazione

  3. Non ho molte parole x esprimermi… Sono brutti e mi fanno pena.., andrebbero seguiti da uno specialista x capire le reali motivazioni di queste decisioni… Non mi arrabbio neanche contro i medici perchè se loro volevano diventare così, loro hanno seguito il volere del paziente… Mi dispiace solo x queste persone perchè non saranno mai felici..

  4. Ma possibile che nel 2015 ancora non c’é una legge che vieti o che almeno controlli la chirurgia estetica? D’altra parte quando paghi ti fanno quello che vuoi e tanti saluti ad approfondire le problematiche che portano a volersi cambiare i connotati. Mi é venuta una gran tristezza a vedere queste immagini, non é certo di chirurgia che hanno bisogno queste persone, ma di uno psicologo che li ascolti.. questo è un vero e proprio atto di autodistruzione e ossessione compulsiva… che pena porelli!! 🙁

  5. prima di un trapianto, che salva la vita, il paziente viene sottoposto a decine e decine di esami tra cui molto consulti psichiatrici e poi supporto psicologico
    i chirurghi hanno seguito il volere di persone chiaramente malate e quindi prima di tutto dovevano chiedere un consulto specialistico psichiatrico
    e non c’e nulla di male la psichiatria è una specialità medica normalissima, come tutte le altre, esistono malattie fisiche e malattie dentro la nostra testa che possono essere curate!per cui non vedo perché non aiutare queste persone invece che sfruttarle per i loro soldi

  6. Se non sono loro stesse ad ammettere di avere un problema e a volersi far aiutare, psicologi e psichiatri possono ben poco… sicuramente avrebbero bisogno che chi li ama insiste con loro nel cercare di aiutarli e fargli capire che hanno seri problemi, ma non é detto che loro vedano il problema.

  7. certo ma il chirurgo plastico che segua l’etica prima di operarlo chiede espressamente un consulto
    poi ovvio che non si guarisce se non vuoi ma io sono contraria a questo post perché non è costruttivo per nessuno e non aiuta queste persone!

  8. Sono pienamente d’accordo, infatti ho scritto che queste persone dovrebbero essere seguite da specialisti in grado di approfondire questo disturbo…

  9. I chirurghi plastici ormai non seguono piu l’etica o sicuramente non tutti, altrimenti non esisterebbero casi come questi.. e per il post, credo sia fatto semplicemente a titolo informativo, non penso aspiri a cambiare la situazione né a deriderla mettendola sotto i riflettori, ma semplicemente a far riflettere su determinate situazioni di cui potremmo non essere a conoscenza. Se poi c’è chi si limita a prenderli in giro é semplicemente segno di immaturità e ignoranza.

  10. Fanno male solo a sé stessi.
    Io non sono nessuno per giudicarli, la psicanalisi da due soldi mi fa venire l’orticaria.
    Le persone bisogna conoscerle, e quello che fanno loro, per quanto assurdo e fuori dal mondo, sono solo affaracci loro.
    Io sul lettino non metto nessuno.
    Lo facessero quelli che hanno una risposta e una diagnosi per tutto (beati loro).

    Vado a prendere i pop corn, adieu.

  11. Non per essere cattiva,ma a prima mattina la foto del “sosia” di Kim è da sentirsi male!Mi ha molto impressionata

  12. Bibi sul post continuo a non essere d’accordo perché credo che faccia più male che bene (non solo questo post, ma le interviste, le ospitate in tv etc etc tutte cose collegate) proprio a queste persone
    per il resto è ovvio che io sia d’accordo, sull’informazione etc pero..pero nessuno di noi si mette a discutere sul perché un cardiopatico non riesca a camminare più di 500 metri e allo stesso modo non pesco che si debba discutere in questo ambito il perché una persona con evidenti problemi psicologici faccia questa scelta..in entrambi i casi sono manifestazioni della patologia sottostante pero in un caso la patologia ha dignita nell’altro no e quindi viene sbattuta di qua e di la su giornali etc
    e non parlo di Clio parlo in generale, anche prima ho detto società!
    so che la mia posizione è molto dura e ti dirò non penso commenterò oltre questo post

  13. Da una parte sono d’accordo con te, visto che molto spesso una delle motivazioni di queste persone é andare sotto i riflettori, se nessuno li mettesse in evidenza magari la smetterebbero pure.. chi lo sa.

  14. non mi è chiaro un argomento come questo quali spunti di riflessione vorrebbe offrire se non una sfilza di commenti tutti uguali su quanto siano malati questi tizi e macellai i chirurghi

  15. A parte Jordan sono sconvolgenti i 2 Ken e la barbie .tutti completamente di plastica uno schifo non potranno neanche ridere!!! Capisco un intervento x volere un naso più piccolo o un seno un po più grande ( non esagerazioni) ma x tutto il resto significa davvero non avere un identità una personalità .ed è triste molto triste non solo x il risultato ma x la sofferenza che le operazioni stesse infliggono.ci sono persone che si devono operare x malattie questi invece x diletto.

  16. Aaaaaaah!
    Non ho parole!
    Io prenderei loro e quei chirurghi che hanno accettato di fare ciò e manderei i primi da uno psicologo, perché è evidente che hanno problemi di identità, i secondi fuori dall’albo dei medici!
    Non posso dire altro se non che mi fa tristezza pensare che una persona possa ridursi così, e all’inizio ammetto che mi viene da ridere, perché trovo questi eccessi assolutamente ridicoli, ma poi mi fermo a pensare… E subentra un po’ di compassione, perché sicuramente alla base di quete scelte c’è qualche problematica.
    Non voglio credere che qualcuno vede un’attrice o un cantante e folgorato dalla sua bellezza vuole essere esattamente così! Soprattutto perché questa trasformazione, ovviamente, non avverrà mai!
    Bene. Pippone concluso!
    Buon sabato a tutti!

  17. Non tutti hanno un etica dipende dal motivo x il quale hanno scelto di fare quel lavoro se x aiutare le persone a sentirsi meglio con loro stesse o solo x soldi

  18. Il post si attiene al suo titolo .cioè quelli che fanno di tutto x assomigliare ai propri idoli quindi non ci vedo niente di male

  19. Cliuzza ha fatto bene a proporre l’argomento perché fa notizia ma personalmente la trovo una discussione sterile, inutile, che non porta da nessuna parte e da cui possono uscire solo una sequela di considerazioni tutte uguali.
    Ci manca solo quella “ah con la gente che muore di fame questi spendono i miliardi per rovinarsi, sono un insultohh!! Vergognahh!!”.
    Cui prodest?

  20. Neanche io ci trovo niente di male, ma comprendo il discorso che se nessuno li mettesse sotto i riflettori (essendo quello uno degli intenti) magari capirebbero che c’è qualcosa che non va.. e non é neanche detto. Ma a prescindere dal post di Clio, sono le riviste, i prpgrammi ecc. Che dovrebbero smetterla, anche perché lei da lì é venuto a saperlo, da tutte le interviste e le comparsate che fanno queste persone…

  21. …brutto da dire, ma sembrano fenomeni da baraccone….malati loro, più malati coloro che si prestano a creare questi scempi.

  22. Il Problema è che con tutti i soldi spesi non ci somigliano poi granché, se non barbie/Ken con effetto lucido-plasticoso.

  23. Malati loro e dementi i chirurghi! Ma se combini scempi del genere non ti rendi conto che ti fai solo pubblicità negativa?? Comunque belli tutti complimenti… soprattutto kim con quelle belle sopracciglia

  24. Mi ha messo un po’ tristezza questo post… Poi foto così come buongiorno D: per fortuna che è sabato!!

  25. Come Dissi Tempo fa in un post dove c’ era il tizio che voleva somigliare Kim :da ricovero loro e da arresto i chirurghi .E ho detto tutto

  26. Clio grazie al tuo post avrò incubi stanotte!!! Una sola parola mi viene in mente: paura anzi follia pura! Ma sono brutti e spaventosi! Quella un po piu normale è la octomom Nadya. Avevo già sentito parlare di lei e anche di Barbie e Ken! Devono veramente avere problemi per arrivare a questo! Mah…

  27. Clio, quando metti come copertina di un post una cosa del genere, dovresti anteporre un avviso che protegga i minori e le persone deboli di cuore (e di stomaco)! 😉
    Credo che uno dei principali effetti collaterali di queste cose sia sentirsi sani di mente ed equilibrati come non mai! Un po’ come quando guardo “Sepolti in casa” e mi sento una perfetta donna di casa perché talvolta vado a buttare la spazzatura.
    Vagamente consolatorio…

  28. E io che vorrei rifarmi il naso perchè mi sembra troppo “a patata”……. OMG!!!!! Con quei gommoni non riuscirei neanche a mangiare…. l’altra che vuole essere come Barbie e quei due Ken che mamma mia!!!!! Non so perchè ma tutti quei soldi avrei preferito darli in beneficenza o farmi tanti bei viaggi. Come hai detto tu Clio probabilmente hanno una visione distorta di loro stessi, le operazioni chirurgiche sono come la loro “droga”…. non saranno mai contenti del risultato perchè non saranno mai perfettamente identici ai loro idoli….. Ognuno è libero di fare come vuole per carità, ma questi sono casi con dei problemi di fondo ben più gravi di un “non mi piace il mio naso” o “vorrei il seno più grande”…. Mah!!!! Sono ancora sconvolta dal Kim!!!!!

  29. Meno male che ho fatto colazione già da qualche oretta… altrimenti lo stomaco non avrebbe resistito a tutto ciò… davvero non capisco cosa spinga queste persone a ridursi così… l unica spiegazione è solo ossessione e pazzia… perché rovinarsi la vita in questo modo è assurdo

  30. Credo che persone che si riducono ad usare la chirurgia estetica per diventare la fotocopia dei propri idoli abbiano qualcosa che non va a livello mentale perché è impossibile dire che queste persone lo facciano in maniera consapevole! Finché si vuole correggere un difetto notevole che crea grossi problemi a chi ci deve convivere va bene (ma anche in questo caso credo che bisogna pensarci bene perché non sempre quello che per noi è un difetto orribile lo è realmente, siamo noi a vederlo così) ma arrivare a rovinare il proprio aspetto per diventare qualcun altro è davvero triste e comunque impossibile perché ci sarà sempre qualche piccola differenza tra queste persone e i loro idoli!

  31. dunque, la prima reazione è proprio quella ‘questi sono tutti completamente pazzi’, ma è la reazione della paura e dello sgomento, e penso sia naturale. la seconda reazione, più pensata, più calata in una riflessione è la seguente: sostengo da anni, l’importanza dell’affiancamento presso studi di medici di base, ginecologi e chirurghi estetici, di uno psicologo che possa attraverso un colloquio valutare le richieste esplicite che ogni persona porti con sé. una mastoplastica additiva data da un patologia oncologica al seno è la ferita di una malattia che ha spaccato in due l’identità femminile; una mastoplastica additiva data da qualcosa che va oltre il disturbo di identità stesso, sfiora qualcosa come un ‘vero e proprio delirio’, e il delirio non si cura con il bisturi ma con un iter psicologico. dunque, ciò che mi viene da pensare è che se lo psicologo non affianchi ancora tali figure professionali è perché talune di queste operazioni non verrebbero effettuate, con grande perdita di introiti economici da parte del medico stesso- in questo caso- chirurgo. la mia domanda è, dunque, la seguente: il medico ha una responsabilità etica nei confronti di pazienti sofferenti? e se sì in che modo la declina?

  32. fia mi ignori sempre. cioè. non è possibile. ami tutte. dici di amare anche me. e poi mi dici che ‘vai a comprare le sigarette’ e non rientri più a casa. ti pare? so di essere pesante come la mia trippona, ma mi dici quale sia la tua beauty routine!? ho letto che la tua pelle stia meglio 😀 essendo la mia pelle un po’ come la tua, delirante e bizzosa, volevo news su nuovi prodotti. vabbhè, se e quando torni dal tabaccaio rispondimi. già che ci sei, mi prendi le goleador?

  33. In tema con il post in questi giorni girano in rete le foto della donna con il seno più grande del mondo (io spero ancora che sia un fake, perchè è impossibile che una donna si possa conciare così). Comunque tra tutti quelli che ha postato Clio più di tutti mi fa impressione la Barbie…è bellissima e fintissima, sembra veramente di plastica, continuo a chiedermi “ma perchè?”

  34. Ma per carità… Capisco quelle persone che si fanno interventi perche hanno problemi di salute pero gli altri…hanno veramente dei grossi problemi mentali… Poi ognuno fa quello che vuole con i propri soldi e il proprio corpo….io una non spenderei mai tutti quei soldi per assomigliare a nessuno…

  35. Diciamo che mi hanno sconvolta tutti… sembrano degli alieni appena atterrati… forse l’unica a sembrare meno folle è quella che vuole somigliare alla Jolie…
    Per il resto, queste persone di problemi ne hanno eccome… Spendere somme gigantesche di denaro, spendere tempo, sopportare dolori e disagi per cambiare il proprio aspetto secondo me va molto oltre il desiderio di notorietà.

  36. Oh no, non è possibile, Free mi è sfuggita questa domanda, ma mi capita spesso, evidentemente le cose serie si perdono in mezzo a bidè e pistolini.
    Mi perdoni? Ti prego dimmi di sì!
    Allora io mi devi credere, attualmente sto semplicemente lavando il viso con un detergente che non ti piacerà, già lo so, è il keracnyl della Ducray. Di quelli per ragazzetti brufolosi con i primi cenni di baffo 😀
    Non sto nemmeno mettendo creme, niente, zero, manco il tonico favoloso.
    Ho eliminato tutto!
    E’ un periodo di prova, iniziato del tutto casualmente ma ti assicuro che sta funzionando alla grande.
    Ora sono in fase pre ciclo, in genere di questi mi riempio di tutti gli schifi del mondo mentre per adesso, e ripeto per adesso, non mi è spuntato nulla e anzi, le macchiette da brufolo si stanno anche schiarendo!
    Free, sorella, pezzo di cuore mio, se mi dovesse sfuggire una tua domanda ti prego, dimmelo!!! Che mi capita spesso e non voglio assolutamente che succeda!!!

  37. Conoscevo già valeria e Ken… inutile dire che fanno impressione. Secondo me la colpa è anche dei medici che a un certo punto dovrebbero rifiutarsi di intervenire quando si arriva a questi estremi spaventosi. È evidente che quando ci si riduce così si ha qualche problema psicologico non da poco, quindi sarebbe stato molto più opportuno rivolgersi allo psichiatra o allo psicologo piuttosto che al chirurgo estetico, di sicuro non lo fanno solo per avere un po’ di notorietà… io non ho nulla contro la chirurgia estetica, però come in tutte le cose gli eccessi sono assolutamente da evitare.

  38. Io sono più sconvolta dai medici, se così si possono chiamare, che hanno accettato di eseguire questi interventi assurdi.Andrebbero radiati dall’Ordine, perché è totalmente da irresponsabili avallare questi disturbi psicologici, perché di questo si tratta.A queste persone servirebbe un bravo psichiatra, non un chirurgo!

  39. Giuro che ho pianto leggendo i post. Questa gente va aiutata, ma hanno un abisso di instabilità queste persone. Non ho altre parole.

  40. Mah… Sono a favore della chirurgia estetica nel caso in cui una persona ha SERI problemi con una parte del corpo, ma questi dai…. Qui è proprio volersi male! Non ci credo che guardandosi allo specchio si piacciano! Per non parlare dei medici che dovrebbero mettersi una mano sulla coscienza, rinunciare a qualche dollaro in più e chiamare qualcuno bravo che li aiuti..

  41. Se non ricordo male c’era anche una ragazza,mi pare addirittura italiana,che anno fa si fece trasformare in Pamela Anderson. Anche lì con risultati plasticosissimi (già Pamela lo è di suo..). Comunque credo che il caso di Jordan sia l’unico che si discosta un po’ dagli altri. Penso che se volesse davvero somigliare a Kim allora indosserebbe anche una bella parrucca! Secondo me la sua è solo una provocazione e di certo è in cerca di pubblicità! Mentre per gli altri secondo me è proprio come dice Clio,un problema di identità vero e proprio…Poi per carità io non sono una psicologa,però mi hanno dato questa impressione..

  42. Sono pienamente d’accordo su tutto!! Troppo spesso per soldi l’etica viene completamente messa da parte e in un ambito come la medicina la cosa risulta ancora più grave.In casi come questi è evidente che alla base ci sono dei disturbi psicologici molto seri.

  43. …cuore me fai morì! ma certo che ti perdono e che te lo faccio presente. come posso non farlo? con tutte le risate che mi fai fare. rotolooooo. ad ogni modo, mi sono spatafasciata in un sorriso quando ho letto che il detergente non mi piacerà. come mi conosci! e poi coincidenza incredibile: anch’io ho smesso di usare tutto, ma soprattutto le creme. ho notato che se vado a dormire senza nessuna crema, il giorno dopo la pelle sta bene. Come se avesse respirato. in pratica ormai ascolto la pelle: se quella vuole la crema, gliela do, se quella non la vuole, non gliela do perché poi me la riciccia fuori. <3

  44. Io non ci vedo nulla di male, sono loro stessi a mettersi sotto i riflettori, valeria fa anche la model la. Di certo clio non ha preso foto di gente sconosciuta pubblicandole in rete, e poi i diretti interessati non leggeranno mai questo post. Qui nessuno li sta insultando, si fanno riflessioni anche su altre patologie in questo blog, come l’eccessiva magrezza obesità, che in alcuni contesti vengono spacciate per belle e buone. È questo il problema, altrimenti nessuno ne parlerebbe

  45. L’ho visto in tv tempo fa. Il prima e il dopo sono impressionanti. Dall’immagine avete capito che vuole somigliare in tutto e per tutto a Superman

  46. ah…dimenticavo. alla facciazza del bio, non bio, non eco, eco, anch’io sto usando un detergente più potentazzo. è dell’avon. me l’ha dato mia mamma. ed è una bomba 😀

  47. e bisogna avere cura delle sofferenze psichiche come quelle fisiche. senza giudizi! buon sabato dani81 :*

  48. ma ci credi se ti dico che attualmente ho il terrore di mettere la crema?
    ho il terrore di mettere qualsiasi cosa?
    e poi pensavo una cosa, chissà se è il detergente che sta facendo il suo effetto oppure se usassi un altro sapone (tipo aleppo) sarebbe la stessa cosa?
    fatto sta che ho il timore di spostarmi di una virgola ma comunque ti tengo aggiornata!

  49. Mio dio… Voler diventare “a tutti i costi” come quella star o come quella bambola e’ mortificante.Poi con questi risultati

  50. ahahahhaha, guarda anch’io sono in panico di cambiare qualsiasi cosa! appena l’ho fatto, infatti, brufoli sul naso e sulla fronte :O penso comunque che se ti trovi bene con quel detergente non bisogna cambiarlo. non stressare la pelle è un segno d’amore 😀 quello che ho capito è che meno la tocchiamo e meglio è 🙂 anch’io ti tengo aggiornata!

  51. Mi è venuta in mente la frase che hai scritto proprio tu Clio qualche tempo fa, quando hai fatto il famoso trucco con gli occhi bordati di una spessa riga nera sopra e sotto “non mi sento io/mi sento diversa”. Appunto. A noi gente comune basta fare un trucco volutamente marcato, usare colori diversi, cambiare colore di capelli, pettinatura per sentirci “diverse, cambiate”, e questo perchè le nostre possibilità sono queste. Parlo sia di possibilità economiche ma anche sociali, abitudini…….
    Ed ecco che magari, la ragazza che vuole cambiare molto, o fare qualcosa di eclatante, si fa fare i capelli arcobaleno…..esagera cioè una abitudine che è quella di andare dal parrucchiere.
    C’è gente che per cultura, estrazione sociale, soldi, vive il chirurgo come noi viviamo il parrucchiere…..e allora se prende la voglia di fare qualcosa di “forte”, ci si stravolge così.
    Non so se riesco a spiegarmi! farsi le labbra a canotto, o farsi togliere due costole (!!!), diventa quasi normale, come per una persona del mio livello diventa normale una volta nella vita non chiedere il solito taglio ma farsi la rasatura laterale, o le ciocche blu. In un mondo in cui tutto è possibile, il limite si sposta sempre più in là.

  52. Felix scusa se mi intrometto…. Sto avendo lo stesso problema più o meno. Non ho mai sofferto di acne, e dall’estate mi sono usciti tanti piccoli brufoletti sulle tempie e fronte.. Io uso la crema idratante prodigiosa Garnier per pelli secche, perché in realtà la mia pelle era tipo squame fino a poco tempo fa. Vabbe bando alle ciance, l’unica cosa che ho capito che sta cominciando a funzionare su di me, è lavare il viso solo con l’acqua e mettere la crema solo nel contorno occhi e intorno alla bocca…la pelle migliora… E lo faccio mattina e sera solo in questi punti.
    Bacino bacetto.

  53. Ok, per dire che queste persone soffrono di disturbi psichici non serve, secondo me, il parere di un psichiatra ma tralasciando questo come possono desiderare di assomigliare ad un vip e poi neanche ci assomigliano nonostante le duemila visite dal chirurgo plastico? Cioè seriamente il primo se va al mare credo che non affonderà mai grazie ai due canotti orribili che la stessa Kim non ha per non parlare delle sopracciglia ! Per quanto riguarda invece quello che vuole somigliare a Justin dico solo una cosa : OMG!!! Cioè sembra un killer, un pazzo pronto ad ucciderti e a me, che sono alla seconda stagione di American Horror Story, mi impressiona troppo

  54. Il secondo Ken mi ha fatto balzare dalla sedia….è inquietantissimooooooo!!!poi quella che pare proprio una bambola..non ho parole..ma perché rovinarsi l’esistenza e non capire l’importanza della propria unicità? ??io credo che molte di queste persone si riducano in questo modo anche perché i media danno loro spazio e popolarità. .se invece di fargli interviste,servizi fotografici ecc si facesse notare a caratteri cubitali quanto sono ridicoli o meglio ancora ci fosse indifferenza più totale forse ci penserebbero due volte prima di stravolgersi i connotati…cioè arrivare a farsi togliere delle costole????mi dispiace ma non riesco a provare nessuna forma di pietà per chi sperpera tanto denaro a fronte di persone che non hanno i soldi per curare malattie gravissime..

  55. Io non parlerei tanto di dismorfismo, quanto di bisogno patologico d’attenzione…
    Nessuno di loro sarebbe diventato “famoso” senza sottoporsi a quelle che sono, diciamolo, torture.
    Ed appunto hanno fatto tutti in modo di “segnalarsi”, di mettersi sotto gli occhi di tutti, di sottoporsi al giudizio del mondo, aprendo pagine facebook, facendo video, rilasciando interviste ed altro…

    Del resto c’è gente che per 5 minuti di gloria è disposta ad entrare in cinema e scuole e aprire il fuoco sulla folla… Loro si accaniscono solo su se stessi, almeno.

  56. ma i medici spesso e volentieri sono dentro nel “sistema”, per loro diventa interessante/divertente (e anche un modo per fare soldi) sperimentare per esempio cosa vuol dire fare le labbra a canotto ad un uomo. Nel nostro piccolo, quante parrucchiere ci hanno fatto scemate in testa solo perchè per loro era divertente/appagante/realizzante? credo che una parrucchiera si diverta un mondo a farci un taglio pazzo e la testa color arcobaleno……e magari non tutte sono così intelligenti da dirci “ma guarda che domani con quel taglio ci devi andare a scuola/lavoro/a casa di mamma! sei sicura???”

  57. No tesoro ma quali scuse ma tu DEVI intrometterti ci mancherebbe, chiunque può intromettersi!
    Devo dire che a volte, raramente lo ammetto, un goccino di crema o olio sulle zone a rischio (sulle zone con le rughette, inutile girarci intorno) tipo contorno occhi e bocca e lati del naso, lo metto.
    Invece le zone colpite dallo sfogo le lascio nude 🙂

    p.s.
    che bella che sei Francesca, sei proprio una bella ragazza!

  58. In Sud America interventi “esagerati” sono molto diffusi…

    Mi raccontava una ragazza colombiana che il “culone gigante” alla Kim su tutti… prigioniere dell’idea stereotipata che il mondo ha di loro.

    Su non mi ricordo che canale, forse Travel&Living, vidi una donna statunitense che voleva tipo una 12°esima di reggiseno… Al terzo intervento negli states si rifiutarono d’operarla e lei se ne volò in brasile, dove non fecero una piega (e le impiantarono due palloncini pieni di sabbia, praticamente, con infezioni e compagnia cantante)…

  59. non lo saprà nessuno, resterà il nostro segreto 😀
    comunque secondo me è peggio il mio, sgrassa così a fondo che secondo me tra un po’ mi fa pure il lavaggio del colon

  60. Per me sono inquietanti…. Mi fanno venire i brividi, soprattutto quello che vuole sembrare Kim… Aiuto! Poi i due Ken… Gli occhi!!! Ma cos’hanno?! Bho… Mi inquietano tantissimo! Ecco, per me la parola esatta è INQUIETANTI… Mi ha provocato le stesse sensazioni che ho provato a guardare Saw (visto una volta e poi mai più!)… Sarò esagerata io, sicuramente… E comunque di certo hanno dei problemi… Per arrivare a quei livelli non state tanto bene di testa.

  61. tutto questo mi lascia una profonda tristezza! Ormai tutto si fonda sull’apparenza..e da queste immagini è ovvio che non se ne può più! Ma perchè non pensiamo ad essere noi stessi, a trovare il nostro modo di essere, di pensare, di parlare..di vita ne abbiamo una sola..perchè sprecarla per stare dietro queste cavolate??

  62. Io invece lo sono, e credo che non ti sbagli… bisognerebbe approfondire caso per caso e sapere esattamente cosa pensano, ma è molto probabile che come dici tu abbiano problemi nell’accettarsi e nel definire la loro identità.

  63. Io sono un po’ preoccupata per i figli di Nadya ….non e’ che dovranno somigliare ai figli della Jolie ?Buon sabato a tutte!

  64. concordo con te..però questo mi fa porre un’altra domanda: ma perchè tutti vogliono sti 5 minuti di “gloria” globale quando poi magari nella vita, proprio per quei 5 minuti, devono rinunciare a tante cose ben più importanti? Io non la concepisco come cosa..!

  65. Tra tutti il peggiore é Jordan e la finta barbie!la ragazza che vuole assomigliare ad Angelina non mi sembra molto finta.. Sembra molto più naturale degli altri! Comunque quando vedo queste persone penso ma non hanno una famiglia che li fanno ragionar sulle loro scelte?
    E anche se la famiglia non riesce a far molto.. Ci dovrebbero essere chirurghi con una coscienza, invece di pensare solo a far soldi

  66. Lo penso anche io Chicca : sono unicamente persone affette da malattie psichiatriche che sono finite nelle mani chirurghi senza scrupoli! Avevo letto tempo fa un articolo in merito, un medico per giustificarsi aveva paragonato il desiderio della cliente alla situazione di chi nasce con un sesso biologico ma si sente appartenete a quello opposto : altri specialisti gli avevano (giustamente!) risposto che si tratta di due cose completamente diverse e il chirurgo si è parato il culo divulgando notizie false (e disinformazione!)

  67. Purtroppo il discorso è molto complesso e sicuramente và oltre il desiderio di migliorare un particolare del nostro aspetto che non ci soddisfa del tutto…credo che alla base ci siano davvero squilibri mentali notevoli, come hai detto tu Clio, e anche tante lacune affettive!
    Mi rattrista vedere queste immagini, veramente tanto…non credano siano persone serene e soddisfatte!!
    Baci a tutte!!!

  68. Felix e Chicca forrrevvver and evvvver!
    Però di una cosa mi sono stupita. Parlare di Ken umani: c’è qualcosa che non quadra. C’è un piccolo(ino) particolare che non mi torna.

  69. La cosa che mi stupisce di tutte queste persone è che mi fanno un po’ paura. Nel senso: da piccola Ken per me era bellissimo, biondo, occhi azzurri, atletico… se un ragazzo fosse naturalmente così sarebbe bello per i miei canoni, ma queste persone così artefatte mi inquietano… non hanno quella bellezza naturale di una persona che con quei lineamenti ci nasce, o per lo meno va dal chirurgo, ma ha una base dalla quale partire. Si nota inoltre che anche gli uomini cominciano ad avere il pallino estremo dell’estetica, e continuo a dire che avere un Ken in casa che si depila più di me i che deve andare dal chirurgo per ridefinire il contorno occhi non mi farebbe molto piacere…
    Ultima considerazione: sono sempre dell’idea che con i propri soldi la gente fa quello che vuole, ma medici che antepongono il denaro a tutto il resto, cioè che non battono ciglio di fronte all’esagerazione, per me hanno sbagliato mestiere

  70. Oddio…sottoporsi a trattamenti per partorire 8 gemelli per avere una “tribù” alla Angelina Jolie mi sembra un po’ folle D: (anche se non ho capito bene se l’abbia fatto apposta o meno…)

  71. Non sono sicura al 100%, ma penso che un consulto psicologico sia previsto (non so se obbligatorio solo in Europa/usa), mentre in alcune parti del mondo no. Potrei aver detto una cavolata, metto le mani avanti 😉

  72. Che brivido che mi corre lungo la schiena..iil brutto è che se la testa parte poi difficilmente si ferma se non si segue una terapia dallo psicologo,sono seria,questo per dire che secondo me rientrano nel patologico e un po’ mi fa paura..la perdita di controllo é rischiosa..pauraaaaaaa

  73. Mi intrometto e poi svanisco:te lo dicevo di far respirare la pelle! Dare sempre ascolto alle Vecchiette! Quando la mia pelle reclama uso l’ olio della Darphin SOLO dove c’è bisogno e non unge. Baci!

  74. io accetto che uno voglia farsi qualche ritocco, il seno o raddrizzare un naso storto, ma queste trasformazioni sono pazzesche. l’effetto finale è esagerato nelle proporzioni, come dice clio, una caricatura. mi meraviglio di medici (perchè i chirughi plastici lo sono in primis), che accettino di stravolgere così i connotati di una persona. so anche di gente che si è fatta impiantare corna o escrescenze ossee per assomigliare a demoni o diavoli. questo è fuori dal normale, secondo me. non lo comprendo.

  75. eheh comunque ammetto di averlo un attimo abbandonato l’olietto di Darphin però da oggi faccio la brava e ne metto una punta dove v’è necessità.
    giuro che ti ascolterò sempre da ora in poi, qualsiasi cosa tu mi dica!

  76. a me fanno SENSO!
    non sono contro la chirurgia plastica, ma così esageriamo..poi vorrei dire a questi ragazzi che se non sanno dove butta i soldi io sono qui che li aspetto a braccia aperte 😉 😀

  77. C’entra poco o niente, però per la prima volta guardando una foto delle star con e senza trucco ho riso. Ci tenevo a condividerla con voi 😀

  78. Tutto ciò è surreale. Sono dispiaciuta per queste persone che stanno davvero malissimo con sé stesse, ma non riesco a non pensare al ruolo del personale medico. Ognuno merita aiuto, anche se è disposto a sganciare una bella sommetta pur di essere operato

  79. …. *legge l’articolo, guarda i Ken in mano ai due “Ken”.*
    ragazze io sono andata a controllare, i miei Ken degli anni 90 erano mooooolto più mascolini di quei bambolotti (sia quelli di plastica che quelli in slcarne e silicone).
    Sono sconvolta. Sono più sconvolta da questa che dalla tizia che si crede Nefertiti.

  80. Clio sono d’accordo con i tuoi commenti finali anch’io mentre leggevo pensavo che queste persone hanno grosso problemi mentali per desiderare di essere qualcun’altro che poi alla fine nn è così il risultato è terribilmente finto. Mai chiedo come può un professionista accettare di fare una cosa simile? La risposta è facile l’avidità nn ha limiti x quella si é disposti ad accettare tutto. Posso solo dire povere xsone xchè nn avranno mai tranquillità sempre alla ricerca di una perfezione che nn avranno mai!

  81. Io sono a dir poco SCONVOLTA!!! O Mio Dio!!! Ma quella ragazza che assomiglia a una barbie e’ davvero in carne e ossa??? (piu’ ossa che carne hehe!!!). Questa cosa mi fa rabbrividire!!! C’e’ proprio gente con il cervello bacato!!!!

  82. Ciao ragazze! La cosa che trovo in assoluto più assurda è il fatto che la finta Angelina abbia avuto il “permesso” di avere così tanti figli!! Povere creature! Ma i medici non ci hanno pensato prima di affidarglieli??? È anche vero che in America a quanto pare basta pagare e hai tutto quello che vuoi..io conoscevo già la sua storia e oltre agli 8 gemelli ha anche altri figli! Non lo so, ma non mi convince per niente!! Come se i figli fossero peluche da collezionare!!

  83. Ciao ragazze! Rispondo subito alla domanda finale di Clio. Penso che ridurre banalmente la questione a “15 minuti di celebrità” sia superficiale, oltre che errato, così come penso che tali persone siano affette da patologie mentali anche importanti. Non posso andare oltre, perchè non ne ho le capacità. ossia non essendo medico, non sono in grado di fornire una diagnosi. E di fronte a casi così estremi, mi rendo conto di non avere risposte, ma solo tante domande, magari anche stupide o banali. Nella mia più assoluta ignoranza, mi chiedo se queste persone, prima di sottoporsi a interventi così devastanti, siano stati assistiti da personale qualificato, da psichiatri, se hanno seguito un percorso psicologico, di analisi. E se così è stato, com’è possibile che non abbiano portato ad un risultato? Come mai queste persone non sono state curate?
    Tralascio tutto il discorso sull’appoggio e conforto familiare, non perchè non sia importante, anzi! Ma perchè spesso, la famiglia, gli amici non hanno gli strumenti necessari per affrontare queste situazioni e ci si sente impotenti. E’ qui che dovrebbe subentrare l’aiuto medico.

  84. No, era maschio solo fino a un certo punto. Peli e puzza ma niente pistolino.
    Probabilmente se oggi sono così come sono è merito di quel Ken!

  85. Subito dritta al punto senza giudicare nessuno ma soprattuto rispettando la premessa, ossia: se si pensa che abbiano seri problemi a livello psichico, prenderli in giro è di bassissimo livello.
    Sono malati? meritano rispetto.
    a me non fanno ridere.
    Grande tiziana.

  86. purtroppo penso di non riuscire a spiegarmi
    non parlo di QUESTO post figurati se lo leggeranno mai, ho parlato nel mio primo intervento di SOCIETA, una società che parla a caso di persone che sono malate, senza dare loro dignità ma solo strumentalizzando la loro situazione..e ribadisco: nessuno si mette a parlare di chi è cardiopatico o di chi è diabetico o di chi ha la sclerosi multipla in QUESTI termini.
    Mentre tutti si permettono di dire la loro su quelli che si rifanno in questo modo esagerato, evidentemente per colmare delle mancanze che sentono dentro..il fatto che la ragazza faccia la modella ne è la prova!
    io ho cmq parlato del fatto che i giornali e le tv ne parlano per fare ascolti e vendere copie e a me questo non piace MAI
    io non commento mai nemmeno i post su magrezza e obesità perché non trovo sia la sede adatta e soprattutto perché non si può avere un’OPINIONE in merito. Sono malattie e come tali vanno trattate.
    Per quanto mi riguarda le malattie sono cose serie e sono cose che non devono essere discusse in questa sede o in nessuna sede che non sia un ambulatorio medico
    Mi dispiace tanto ma la divulgazione fatta in questo modo casuale e sensazionalistico sulla pelle di alcune persone (che si mettono loro per prime in mostra non dico di no ma c’entra poco) non la supporterò mai

  87. Io in questa, come in molte altre occasioni non mi sento di giudicare nessuno per le sue scelte di vita. Però se posso dire la mia, piuttosto che investire i miei risparmi per trasformarmi in qualcun altro, preferirei investirli per migliorare me stessa, anche con la chirurgia se servisse, per vedere me, ma più bella!

  88. C’é poco da commentare…sono persone con molti problemi di personalitá, stima e psicologici, non si puó giudicare né dire nulla

  89. Spaventoso. E non lo intendo come offesa a loro, ma proprio mnel senso che io sono spaventata. Secondo me c’è qualcosa di veramente distorto a livello psicologico, se fosse solo per la fama sapete in quanti altri modi avrebbero potuto ottenerla usando diversamente tutti quei soldi (tantissimi!) che hanno lasciato dal chirurgo?

  90. Sono decisamente persone malate e provo pena per loro. Provo invece molta rabbia per i chirurghi estetici che, pur di guadagnare, accettano di fare questi tipi di operazione su dei pazienti che EVIDENTEMENTE non sono nel pieno delle loro facoltà mentali. Mi chiedo dove sia la professionalità in questi casi e anche se sia legale.

  91. sono scandalizzata, sia per quanto riguarda i soldi spesi, sia per l’idea e il risultato… che poi, almeno avessero ottenuto una minima somiglianza.

  92. Se una persona ci tiene tanto a diventare famosa,userei altri espedienti ovvero le capacità che possono renderci speciali.Ridursi in questo stato plasticoso e finto è davvero inaccettabile.Va bene che ognuno può fare quello che vuole del proprio corpo,ma la cosa è positiva solo se si rientra ancora nella normalità e nell’equibrio(come correggere qualche eventuale difetto per far sì che tutto il resto del corpo rientri nella propria armonia).Queste persone hanno un’estremo bisogno di supporto a livello psicologico,perchè è evidente che hanno dei seri problemi a livello mentale.Qui si va ben oltre ai normali problemi e la cosa mi fa rabbrividire tantissimo.Non oso immaginare quanta sofferenza provino questi personaggi singolari.Deve essere indescrivibile e credo proprio che sia complicato mettersi nei loro panni.Mi fa veramente rabbia pensare che nessuno li abbia fermati nel compiere questo cammino folle e contorto,

  93. Quanto siamo fragili ?Quanti di noi hanno provato questa sensazione spiacevole?Io alzo la mano: ) un rapporto sereno con la propria immagine, L’autostima e la fiducia in se stessi , si imparano con l ètà? leggendo questo post riflettevo ………..

  94. Credo che siano persone veramente disturbate sia nei confronti del proprio io, sia col proprio corpo che persone desiderose di far parlare di se. Persone che dovrebbero essere fermate dai chieurghi in primis che dovrebbero avere a cuore la persona e non i soldi.
    Detto ciò, sono davvero shoccata.

  95. La mia riflessione personale è che non c’è limite al l’avidità umana. Qui i medici, invece di curare queste persone malate, e rifiutarsi di operarli, sono ben felici d’intascarsi centinaia di migliaia di dollari e danneggiare la loro salute. E il giuramento di Ippocrate?

  96. No, questa donna li ha avuti tramite fecondazione assistita. Anche se è raro, a volte succede che tutti gli ovuli impiantati attecchiscano..

  97. Io invece penso che tu sia riuscita a spiegarti benissimo!!
    Condivido tutto quello che hai scritto!:))
    La scelta di commentare questi “tipi” di post è , ovviamente, personale, ma sono felice che tu abbia deciso di dire la tua, non solo in quanto donna, ma anche come medico:)
    Anche affermare di non avere un’opinione in merito significa esprimere comunque un’opinione e la tua, al riguardo, è chiarissima!:))

  98. Grazie mille Felix!:))
    Quando esprimo la mia opinione cerco sempre di essere il più possibile fedele a ciò che penso e a me stessa e allo stesso tempo di non ferire nessuno con le mie parole.

    E quando il mio pensiero arriva chiaro e nitido ne sono felice!:)

  99. ciao Clio e ciao ragazze. Allora cosa penso di queste persone, non so come esprimermi nel senso che non conoscendole vedo solo un disperato bisogno di aiuto che si palesa con un’estremizzazione della chirurgia estetica. Io non sono una di quelle donne che condanna la chirurgia anzi ben venga quando realmente ce ne sia bisogno, ma in questi casi vedo persone che allo specchio vedevano una distorsione di loro stessi individuando semplicemente quello che era da togliere o stravolgere o enfatizzare per arrivare ad essere brutte copie di persone famose; mi sconvolgono di più sicuramente il ragazzo/Kim e la barbie in carne e ossa, lei poi è veramente inquietante degna di un film HORROR. Io non ho idea perché una persona possa ridursi così, ma personalmente penso che non si riconoscano in un corpo che, magari è simile, alla loro celeb preferita, ma invece di trovare il modo giusto e sano per dire al mondo:” ehi!! ci sono anch’io…” ricorrono a questo vero e proprio cambiamento di identità per far dire cosa al mondo “…chi è questa copia inquietante della celeb di turno?” Io penso che siano persone che vadano curate da questa che mi sembra qualcosa di più simile ad una dipendenza da celeb legata forse a un qualche squilibrio che va comnq curato. Un ultimo appunto lo voglio però fare alla categoria chirurghi estetici e non me ne vogliano, ma quanti invece di pensare, da medici, al benessere psico-fisico del paziente pensano invece alle loro tasche? Io non voglio pensare che chi ha gonfiato a dismisura le labbra di quel ragazzo abbia pensato che fosse un buon risultato proporzionato con il viso!!!! Perché tanti chirurghi non dicono di NO a qualcosa che stravolgerà per sempre un’armonia che non tornerà mai più? Perché non indirizzare loro stessi i pazienti verso altri specialisti che possano aiutarli a superare questa pericolosa dipendenza? Scusate il papiro, ma è un argomento che mi sta a cuore è mi fa inorridire vedere ragazzi che già erano belli conciati come “animali rari”. Grazie Clio e ciao a tutte :*********

  100. L’unica trasformazione venuta bene secondo me è di quella che ha fatto tanti figli e che vuole assomigliare ad Angelina Jolie! Gli altri, soprattutto Jordan-Kim non se possono guardà!

  101. Partendo dal fatto che penso che ognuno é libero di fare ciò che vuole con il proprio corpo (e in questo caso anche con i propri soldi), però una domanda mi sorge spontanea: Queste persone non é che prima del chirurgo plastico avessero bisogno dello psicologo?!
    Cmq sia, provocazioni a parte, io sono per l’individualità e l’unicità che caratterizza ognuno di noi…

  102. Ciao Fia come hai ragione, anch’io la penso come te non vanno presi in giro, ma aiutati. Personalmente mi piange il cuore a vedere ragazzi già belli così fintamente stravolti, semplicemente penso, ma se fosse mio fratello o mia figlia? Non lo so, sono questioni così importanti che richiedono solo rispetto della persona. Ciao Fia(io vado avanti a chiamarti Fia non Felix, va bene uguale?) e buona giornata :))

  103. Ciao Clio.. Allora io conoscevo già Barbie e il Ken Moro.. gli altri no.. Il Ken Moro e la sosia Angelina devo dire k mi han fatto meno impressione ! Le labbra di Jordan mi hanno fatto venire la tachicardia..! Solo a guardarle tempo possano scoppiare..accidenti k paura.. Paura anche Valeria la Barbie umana: tempo fa avevo visto tante sue foto xke non potevo crederci.. Mi fanno tanta paura xke non sembrano esseri umani !!!! Mi impressionante moltissimo!!

  104. Hanno dei grossi, enormi problemi mentali. I delinquenti invece sono i chirurghi. Non è possibile conciare delle persone come marionette. Solo per il vile denaro. E l’etica del professionista dov’è? (Non esiste, come ormai sappiamo tutti). Il “Dio soldo” non va contro nessuno.

  105. A parte il problema che hanno tutte queste persone, la cosa scioccante è che tutte queste persone trovano medici che invece di indirizzarli verso uno psicologo li operano compiendo queste mostruosità! Che vergogna!

  106. anch’io la penso così e più leggo i commenti e più mi viene in mente quello che lessi anni fa in un libro di Leo Buscaglia :”… essere unici nella propria unicità…” è una frase che mi ha fatto vedere negli anni le cose da una prospettiva diversa, a partire dal mio aspetto fisico, ho capito che ognuno è diverso dall’altro e questo non può che essere un punto di forza, essere consapevoli che come me ci sono solo io, ecco perché mi fa tanta tristezza vedere ragazzi belli trasformarsi in qualcosa che in realtà non esiste.

  107. Ciao Clio, sono senza parole…ma tutte queste persone hanno realmente dei problemi, dovrebbero spendere soldi dallo psicologo e non dal chirurgo plastico.si stanno uccidendo e devastando il proprio corpo, con l’invecchiamento il corpo non reggerà più tutti gli interventi e si ribellerà, per quanto potranno spendere soldi dal chirurgo dopo un pò non si potrà più fare nulla. Ma io mi chiedo per quale scopo? assomigliare a un vip, ma ognuno di noi è unico e speciale e nessuno dovrebbe assomigliare ad un altro. Ma pure i genitori di tutti questi ragazzi non li hanno fatto un lavaggio del cervello prima di permettergli di spendere tutti sti soldi?anche se sono maggiorenni e vaccinati e hanno i soldi ci dovrebbe essere qualcuno che lo fermi perchè si stanno rovinando e non migliorando e questo loro non lo capiscono. Facciamo un appello!!!! genitori e famigliare di questi ragazzi,cercate di convincerli che non si stanno facendo del bene ma tutt’altro, mandateli dallo psicologo, sosteneteli e e aiutateli a capire dove sbagliano, fermateli e cercate di porre rimedio al loro corpo prima che sia troppo tardi

  108. la prima cosa che ho pensato quando ho visto i due ken è “vorrei ricordare loro che ken non ha il pene”. ehm… il sogno svanisce… counque sono tutti mostruosi, l’unica più o meno normale è la sosia di angelina.

  109. E’ indubbio che queste persone hanno dei grossissimi problemi.
    Ma grossi proprio!!
    Non so se hanno bisogno del consenso di professionisti per fare queste cose,spero di sì!
    Come si fa per il cambio di sesso no?
    Si fanno sedute varie da specialisti del cervello (psichiatri ecc) e loro danno il consenso agli ospedali di operare.
    Spero valga anche per questi casi qui!
    Altrimenti mi sorge la domanda: chi opera questi poveracci? O.O

  110. Loro mi turbano… ma i medici che giocano a “L’Allegro Chirurgo Plastico”, mi turbano di più. O.o

  111. Grazie Tiziana
    purtroppo esprimersi chiaramente con qualche riga a disposizione non è semplice..a volte tralascio alcune cose, sbagliando..per esempio non sottolineare fin da subito che non parlo in particolare del post di Clio che è uno in un mare di articoli e cose ben peggiori!

  112. Chiunque ha difetti, c’è chi ci convive chi meno e chi può fare qualcosa. .non capisco però che senso ha stravolgere se stessi..alla fine siamo pezzi unici, se cambiassimo in toto saremmo solo prodotti in serie..perché rinunciare a ciò che ci rende unici diversi?
    Ma soprattutto perché rovinarsi cosi? Dai quei labbroni sono orribili, le sopracciglia alla goku poi. .non mi pare assomigli a kim, che kmq è una bella ragazza anche senza trucco..non so nemmeno se mi farei truccare da lui visto il poco rispetto che ha xil viso,x le forme naturali e tutto ciò che personalmente a me piace..
    Chi l ha anche solo conciato così (lui come gli altri) andrebbe radiato dall’ordine dei medici

  113. A me fanno una gran pena. Se tutti que soldi li avessero spesi da un bravo psichiatra forse avrebbero risolto parte dei loro problemi.

  114. Si ma anche li poi come finisce? (Xil cambio sesso dico) che la trasformazione avviene a metà, xcui Non si va da uomo a donna o viceversa, ma si inizia un processo che non termina..finché poi la donna che vuol diventare uomo prende gli ormoni, non si opera del tutto, tiene le ovaie e decide di fare un figlio col compagno..
    Studiavo psicologia, ne parlavamo durante le lezioni..io sono convinta che x tutte le trasformazioni di questo tipo dovrebbero creare un organo x aiutare, supportare ma anche decidere se sia o meno il caso..perché non sempre dietro c’è una xs sana di mente..

  115. Clio questo post mi ha messo un disagio addosso! davvero c’è gente che dà così poco valore a se stessi? e poi dove trovano tutti questi soldi?

  116. Hai detto bene Clio. Si parla di malattia! Come una ragazza anoressica è malata, e si vede grassa nello specchio quando pesa 30 Kg, queste persone si vedono belle e normali quando non lo sono! E il voler essere il clone di qualcuno, quando una persona sana sa che l’unicità di ognuno di noi è qualcosa di bellissimo, è proprio da persona insicura e piene di turbe psichiche. Sono persone che devono essere seguite da uno psicologo. Certi chirurghi plastici (quelli coscienziosi!) prima di far affrontare un grosso intervento di chirurgia estetica, prima fanno fare al paziente un percorso di psicoterapia, perché prima di modificare il corpo, bisogna essere sicuri di essere “a posto” con la testa. Poi ci sono i chirurghi che guardano solo al guadagno e al diventare famosi x aver realizzato certi interventi, che se ne sbattono altamente… Queste persone forse tra qualche anno si “risveglieranno” e capiranno di aver fatto una grande cavolata, come torneranno ai ripari non lo so…

  117. Non ho ben capito che vuoi dire..
    Io conosco un transessuale. Ci ho parlato e sono rimasta molto colpita.
    Si sente donna,fino al midollo,anche se sotto ha ancora il “pistolino” (Filix docet,scusate!)
    Però boh forse non volevi dire questo!

  118. Se i soldi li avessero spesi dallo psicologo avrebbero risolto il problema molti € prima dei 200’000€ che hanno raggiunto per plastificarsi in questa maniera

  119. Partendo dal presupposto che è ovvio che queste persone abbiano gravi problemi mentali, ma più che altro mi viene da dire: che fanno fare i soldi in più!! Se avessero avuto l’esigenza di alzarsi alle 6 di mattina per andare a lavorare forse questi grilli per la testa non li avrebbero avuti, comunque l’effetto è terrificante e stomachevole.

  120. Che impressione….io più che loro, che come hai detto tu Clio, hanno sicuramente dei problemi seri a livello mentale, non capisco i medici e i chirurghi che accettano di trasformare in questo modo le persone, come è possibile che sia legale???

  121. io non la conosco, però non credo centrino i soldi in questo caso, con la fecondazione assistita può capitare!

  122. Ma la gente è impazzita? Ma quello che mi fa più schifo in tutto questo è l’immoralità dei chirurghi plastici che, pur di far soldi riducono la gente in plastica vivente…invece di suggerire loro un bravo psichiatra!

  123. tutto questo è completamente assurdo….qui le persone con problemi seri di sanità mentale non sono solo queste persone ma i chirurghi che le hanno operate!!!ma siamo matti!!!lo trovo inconcepibile….quando un medico riceve persone con richieste del genere dovrebbe non solo rifiutare di operare ma mandarle da uno psichiatra…..ma si sa basta che uno paghi del resto che gli frega….
    ognuno è libero di fare quello che gli pare per carità ma io non riesco minimamente a comprendere cose del genere

  124. io a questo punto avrei una curiosità… così coraggiosi e impazienti di somigliare a Ken: perchè non completate la trasformazione anche nelle “parti di sotto”?? a questo punto fatelo bene scusate!!

  125. Queste persone hanno sicuramente un disturbo, tutte tranne la barbie umana.. Lei invece la denuncerei perché oltre a negare tutti gli interventi estetici cerca pure di far credere alla gente che è diventata così grazie alla dieta brethariana (che consiste appunto in ridurre sempre di più i pasti e le varietà di cibo fino ad arrivare a nutrirsi di niente) affermando cose sbagliatissime e dannosissime per la salute!

  126. Basta non ce la faccio! Per giorni ho letto in “silenzio” i vari post senza mai commentare… ma oggi sarà il cattivo umore a causa della dieta, non riesco a stare zitta! Io rimango allibita difronte a queste foto, non riesco a credere che IO da sempre favorevole ai ritocchini, alla chirurgia estetica stia guardando questi obbrobri! Ma è possibile che in questi casi non si venga a sapere il nome dei macellai che operano queste persone? Io li pubblicherei, sono da denunciare questi macellai! è ovvio che queste persone siano malate, ma io se fossi un chirurgo non ridurrei mai in questo stato delle persone.. e lo dico anche egoisticamente per un discorso professionale; quante persone vedendo questi “lavori” verrebbero ancora da me?!? … Un bel giro dallo psicologo prima di mettersi sotto ai ferri no? Rendiamolo obbligatorio! Qui non si tratta di migliorare solo il proprio aspetto, qui ci si rovina e non si torna più indietro!
    A sentire poi quanti soldi spendono questi per diventare dei fenomeni da baraccone, mi viene male! Mi inc***o dvvero. Dateli a me 150.000 euro o dollari che siano, glielo trovo io un uso migliore e non parlo di spenderli in trucchi o altre cavolate varie, perché sono la prima ad adorarli, ma pur sempre cavolate rimangono.

  127. Jordan-Kim non riesco a guardarlo! Un’estate mentre eravamo in vigna il mio migliore amico ha avuto lo stesso effetto gratis, dopo che è stato punto da un calabrone! XD Per due giorni aveva perso anche la sensibilità del labbro e quando beveva si sbrodolava tutto, ecco mi chiedo se lui abbia lo stesso problema! Come si nutre, con la cannuccia? Ma soprattutto, quelli che hanno protesi OVUNQUE come fanno? 😮 Già parlando di Kim e delle sue chiappe era uscito il dilemma di come si sedesse… di come si muovano questi invece è un vero e proprio mistero, illuminatemi!

  128. Calci nel sedere e ciabattate in bocca! Quando ho finito poi gli faccio fare un bel giro negli ospedali dove c’è gente che veramente ha bisogno di interventi di chirurgia estetica!

  129. Trovo che la mamma degli otto gemelli sia davvero bellina, anche se non somiglia proprio ad Angelina Jolie. Per tutti gli altri,anche io, come voi, credo che abbiano disturbi gravi psicologici. La “Barbie ” umana davvero mi fa spavento. E poi se non è rifatta lei, che siamo rifatte noi? Ė tutta di plastica. Ahahahah non ci posso credere la signora che crede di essere la reincarnazione della regina Neferiti? Oddio … Ma vi ricordate anche di quell’altro psicopatico che è ricorso alla chirurgia per assomigliare ad un gatto? Ma poi comunque brutti ė dire poco, userei più spaventosi e orripilanti come termini…

  130. Guardate dovrebbero introdurre dei test psicologici per evitare sti risultati…psicologi che collaborano con chirurgi per capire i motivi dell’intervento…cioè risultati come questi sono osceni e non fanno nemmeno una buona pubblicità al chirurgo che ha deciso di operare…ok capisco che è sempre una questione di soldi…ma assecondare delle menti malate non lo trovo il massimo…ma poi sta gente comune che spendi 200 mila dollari..Ma dove li trovano?? Ma chi glieli finanzia??

  131. a me hanno fatto sempre impressione(direi quasi terrore) quei due che imitano barbie e ken…da quando li ho visti la prima volta ho temuto di avere gli incubi per giorni! sono davvero atroci….non c’è molto da dire…fanno paura… io sono laureata in psicologia…e penso a quale enorme vissuto di sofferenza possa avere una persona che aspira a diventare…una bambola di plastica…un giocattolo dell’infanzia…sottoponendosi a torture fisiche e facendo ruotare tutta lo scopo della loro vita intorno a quello… lo trovo macabro….cmq…dite a quello che vuole imitare Kim.,…che ha toppato alla grande!

  132. io personalmente bado a come è formulato un prodotto aldilà di ciò che ci sia scritto sulla confezione! non esistono ingredienti ‘maturi’ o ingredienti ‘giovani’, o ingredienti ‘da uomo’ ed ingredienti ‘da donna’. questo è un detergente un po’ aggressivo con ingredienti interessanti come il magnesio che ha proprietà assorbenti ed opacizzanti. me gusta!

  133. Tra l’altro l’ultima credo si sia fatta addirittura chiudere la bocca ai lati per averla più “stretta”… Spero di sbagliarmi perché è da brividi…

  134. Loro sono malati, ma chi accetta di operarli non sta molto meglio di loro…. Ho capito che guadagni milioni su milioni ma cavolo…

  135. quelli che tu chiami giustamente “macellai” dovrebbero esser querelati per circonvenzione di incapace o giù di lì.

  136. Oltre a restare shockata e mi spiace dirlo inorridita, io mi chiedo ma ueste persone vivono su un pianeta deserto? Non c’è nessuno che per caso abbia detto loro ma guarda che forse stai un pochettino esagerando! Tutte quelle operazioni e manco un medico che abbia detto no?? La cosa mi puzza alquanto

  137. Esatto! Io mi chiedo come mai nessuno dei cari di queste persone, abbia mai preso in mano la situazione e li abbia denunciati e smascherati! Non sono queste persone a dover far scalpore,ma i medici!

  138. Ciao Clio e Ciao Ragazze : )
    perdonate la mia riflessione un po’ lunga, grazie a chi avrà la pazienza di leggere tutto il papiro…
    sono rimasta molto impressionata e allo stesso tempo molto dispiaciuta nel vedere questi ragazzi in questo modo. E’ un argomento molto delicato e di pareri contrastanti. Io credo, (non voglio assolutamente giudicare), che alla base di ognuna di queste persone ci siano dei grossi problemi, delle mancanze o dei traumi che hanno avuto nella loro vita. Di conseguenza si sono trovati a rincorrere qualcosa di estremo, magari nel profondo non l’hanno fatto neanche per loro stessi, ma solo per attirare o cercare le attenzioni che magari non hanno mai avuto.
    Dico questo perché noi non conosciamo le loro storie più intime.
    Sicuramente i chirurghi che li hanno operati ripetutamente, hanno marciato su questa loro condizione di debolezza e indubbia follia solo per aver guadagni garantiti. Ecco, non condivido assolutamente le scelte che hanno fatto questi ragazzi, è sbagliatissimo e mi dispiace che si siano fatti stravolgere in questo modo. Vanno sicuramente aiutati da persone competenti, vedendoli in queste foto e guardando i loro occhi, mi è sembrato di “vedere” tanta tristezza e solitudine in loro.
    Spero che un giorno, riescano a trovare pace e un valido aiuto, per trovare loro stessi e il loro equilibrio per riuscire a stare bene.
    E’ chiaro che fare un intervento per migliorare qualcosa per se stessi è un conto, farla diventare un’ossessione, e una mania a questi livelli è un altra cosa ancora.
    Grazie Clio e Grazie Ragazze
    Un bacione :-**

  139. Parliamo di persone che hanno subito 140 operazioni! é come se vendessi veleno, corde, accendini e benzina a chi è depresso, è ovvio che non è la signora di turno che si ritocca per star bene con se stessa; una volta che queste persone incominciano, non penso che riescano a dire “basta!”.. per questo mi scandalizzo, perché ci sono troppi medici che si prestano a ciò!
    Ecco tu hai detto ciò che penso, solo che lo hai fatto in modo molto più educato e pacato rispetto a me, concordo su tutto 😉

  140. Ti ringrazio Riri ; ) purtroppo troppi medici (non tutti, per carità!)
    non seguono l’etica per cui hanno fatto un giuramento e lo fanno solo per soldi soldi e ancora soldi, senza ritegno!
    Il mondo stà girando al contrario!

  141. Oh mio Dio,la fiera delle mostruosità..guardare queste foto mi ha scatenato orrore per questi autentici scempi,e senso di pena!
    Mi chiedo se,questi esemplari copie di Barbie/Ken/ecc.. siano mai veramente cresciuti..
    No,non mi piace proprio questo genere di ossessione!!

  142. Ciao Leopi! ;-* Sicuramente meglio, ti ringrazio! .< mi auguro che anche tu stia bene! E con te tutte le ragazze del blog 🙂

  143. Mi fanno tutti impressione, la barbie soprattutto. C’è chi deve mantenere una famiglia con lo stipendio e questi spendono milioni per assomigliare a dei bambolotti assassini. Pietà

  144. Capito… io credo che essendo per pelli mature sia più aggressivo,diciamo.
    Quindi ti sgrassa bene? E poi? Dimmi dimmi.

  145. in ogni caso io farei una legge che vieti a questi chirurghi plastici di arrivare a fare tanto !!! La persona che chiede degli interventi simili è chiaro che non stia bene, ma dovrebbe essere il medico stesso ad indirizzarlo meglio. Che gli consigli una terapia, 10-20 se servono ma così no !!!!

  146. Chissà se due aspiranti Ken arriveranno anche al punto di farsi rimuovere gli organi genitali…visto che il vero Ken non ne ha!!! XD XD XD

  147. “angelina” non mi sembra così caricaturale come gli altri dai, non sembra così di plastica no?
    (ma forse è solo la foto fatta bene)

  148. A parte Angelina, gli altri mi spaventano dabbero, altra conferma del fatto che il mondo è pieno di persone strane…per non dire di peggio! Già di mio sono contro alla chirurgia, se poi applicata in questo modo, è veramente osceno l’effetto! Oltre ad essere d’accordo con le riflessioni proposte da Clio ( problemi di identità, infelicità e insoddisfazione. ..), ho pensato che i modelli che hanno deciso di seguire, prima o poi saranno dimenticati! Justin Bieber, Kim?? Ma chi sono? Cioè fanno successo solo per il bel visino e per l’eccesso nelle vita. Ad ogni modo, veramente osceni!

  149. ok, penso che stanotte non dormirò. ma che paura :O per non parlare di “ken” e “barbie” che sembrano veramente delle bambole. ne ho timore D:

  150. Io penso che dovrebbero impedire a certi “medici” di esercitare la professione e queste persone ne sono l’esempio!!Un dottore serio, degno di questa qualifica e che non pensa solo al dio denaro, dovrebbe rifiutarsi di eseguire questo tipo di interventi, piuttosto, dovrebbe indirizzare queste persone verso specialisti che li aiutino coi loro problemi di personalità!

  151. nessuno può aiutare nessuno se questo qualcuno non vuole aiuto, tesoro…ma cosa ancora più importante? contenti loro, contenti TUTTI.

  152. come ho già detto in un post sulla chirurgia…..la chirurgia estrema è oggi quello che l’omosessualità era 20 o 30 anni fa. motivo di sciocca e ignorante derisione da chi non si preoccupa di valutare la sensatezza d’aprire bocca su certi argomenti, di chi pretende che il suo modo di vivere debba essere lo stesso di tutti gli altri….perchè guai se c’è qualche pecora che si allontana dal gregge no? io dico: che il cielo e qualsiasi divinità in cui credete o che esiste benedica CHI ha il coraggio di essere se stesso nel bene e nel male e non ha paura di affermarsi.

  153. Salve a tutte.lavoro tutti I giorni con I bambini disabili, che spesso hanno delle patologie gravi che non gli permetteranno di diventare grandi. Eppure in tutti loro c’e’ un enorme potenziale. Avrebbero molto da insegnare a tuute le persone delle foto che abbiamo visto

  154. Ho appena letto il post sui look al naturale, quindi in questo momento sono un po’ sconvolta.
    Non credo che accanirsi contro di loro sia giusto… Bisognerebbe sapere se alla base ci sono dei motivi che li hanno spinti a fare ciò… Magari dei maltrattamenti da piccoli, prese in giro o altro! e trovano nel silicone il conforto che magari noi troviamo in un abbraccio…
    O forse sono solo dei rampolli viziati che avrebbero un po’ più bisogno di vedere come va il mondo! Certo che da studentessa di medicina, vorrei conoscere il chirurgo che ha accettato di fare ciò…

  155. Spero vivamente che anche in questo caso non ci sia qualcuno che dice che ognuno può fare quel che vuole e che non abbiamo alcun diritto di criticarli se si vogliono così… Hanno dei grossi , grossissimi problemi mentali…

  156. Se hanno dei problemi, nessuno può permettersi di deriderli.
    Se non hanno dei problemi, non c’è niente da dire.
    Contenti loro, contenti tutti 😉

    Amen sorella Lara <3

  157. Ma questi hanno perso la bussola! Non so se ridere o se piangere!!!!! Assurdo davvero! Una cosa è certa: questi non si sentono niente bene! Il troppo storpia sempre e questi sono completamente fuori di testa! Sinceramente non mi fanno pena alla fine non glielo impone nessuno di ridursi in queste condizioni lo vogliono loro e penso che questo sia l’aspetto più triste!

  158. Hai perfettamente ragione! Da piccola sono stata al Gaslini e ogni bambino che ho conosciuto avrebbe molto da insegnare a questi personaggi vuoti che abbiamo appena visto in questo post!

  159. Che tristezza ‘sta gente… ma poi impianto per gli addominali? Pure pigro! preferisce essere aperto come un pollo piuttosto che fare gli esercizi.
    Ah beh buon per i medici che con questi si comprano la seconda casa al mare.
    Furbissima la Barbie umana che si nutre d’aria! Vedi come ti diventano pelle e capelli a non mangiare.

  160. Oh mio dio!! Credo sia ovvio che si tratta di disturbi patologici…bah come dico sempre il mondo è bello perché è vario ma certe volte un po’ di conformità in più avrebbe effetti più che accettabili, io non riuscirei proprio a guardare negli occhi uno di questi esemplari e restare indifferente, probabilmente scoppiare a ridere e poi a piangere…bah!!!

  161. Io sono rimasta e rimango letteralmente senza parole quando vedo o leggo cose di questo genere!!! Sono persone che non hanno un briciolo di personalità, mi viene da pensare forse per qualche trauma subito in età infantile o adolescenziale? Altrimenti non vedo il motivo di queste TRASFORMAZIONI RADICALI. Per fortuna che qualche chirurgo si è rifiutato di operare (nel caso di Justin Bieber), ma un’ulteriore domanda che mi faccio è: da dove prendono tutti questi soldi? Sono i soliti ricchi, sempre ed in continuazione insoddisfatti di se stessi? mah…………..

  162. Ma io mi domando perché! A parte che io, se fossi in Kim, mi sentirei offesa! Cioè, andrei dal chirurgo e gli urlerei “MA CI VEDI? NON MI SOMIGLIA PER NIENTE”, perché sarà costruita quanto vi pare ma non c’entra assolutamente nulla con quel tizio D: Ok, non voleva un look naturale (e ci credo, altrimenti non si sarebbe fatto più di 50 iniezioni alle labbra), ma a mio parere il risultato non è nemmeno lontanamente simile all’originale. Comunque a parte lui, i Ken e la Barbie stanno totalmente fuori. Soprattutto Valeria, che ora vorrebbe campare d’aria! Giustamente, è ovvio che si comporti come il suo idolo :/ Scelte discutibili. La meno peggio è la ragazza che vuole somigliare alla Jolie, a mio parere infatti il risultato non è eccessivo e lei è carina. Ovviamente ci devono essere le basi, secondo me, per arrivare ad un pieno esaurimento della richiesta!
    Rimane il fatto che sono persone che non riescono ad accettarsi per ciò che sono, ma in modo patologico, e come hanno suggerito tante altre ragazze, servirebbero altri tipi di professionisti…

  163. Hai ragione Lara! Se non ci si rende conto di avere un problema, automaticamente si crede di non avere bisogno d’aiuto!
    Dico se perchè se c’è un problema, queste persone andrebbero aiutate, non derise. Bisognerebbe supportarle e non approfittarsene.
    Tu dici “contenti loro”. Sono davvero contenti? Io non lo so, sinceramente.
    Se loro sono felici e si sentono realizzati,io sono felice per loro!
    Ma se non lo fossero?

    Io mi sento sempre “piccola” di fronte a queste situazioni.
    Non ho risposte al riguardo ed esprimere la propria opinione (se di opinione si può parlare) è sempre difficile, soprattutto quando non si conosce ciò di cui si parla e quali storie ci sono dietro queste persone.
    Scusa se mi sono dilungata e se il ragionamento è un pò contorto.
    A quest’ora sono un po’ fusa!:-D
    Un abbraccio Lara!:))

  164. il tuo ragionamento non fa una piega, e sì, sono processi mentali quelli che affrontano che vanno insieme a quelli fisici lunghi e tortuosi

  165. Il primo è chiaramente provocatorio, non credo sia un’operazione andata
    male. Penso che sia grottesco per il gusto di esserlo e ne sia felice.
    Non mi piace giudicare, per cui non lo farò. Però trovo più criminale il chirurgo che li accontenta, sinceramente…

  166. il punto per me non è se uno cambia il proprio sesso o no..anzi..
    capisco che uno non si senta uomo pur essendoci nato(io a volte mi sento peggio di un uomo!ahahah)o il contrario..
    però penso che la cosa debba anche avere un freno..se sei un uomo e vuoi diventare donna attui una trasformazione e la porti a termine,fino in fondo..non che ti blocchi a metà e poi dici di sentirti donna…in questo c’ è la responsabilità del chirurgo e dello psicologo che ti accompagnano..
    una volta trasformato hai in parte i diritti di una donna/uomo(a seconda della trasformazione)..però a mio avviso non puoi essere entrambi, devi scegliere..da donna sei diventata uomo?ok!però non puoi operarti a metà per poter partorire..questo no..anche perché non siamo ancora così “evoluti”da spiegare ad un bambino o alla società intera,perché un uomo con la barba con relativo compagno(indi coppia gay)possa partorire naturalmente(e non cedere il seme)..
    io penso che sia doveroso poter diventare chi vuoi..però con responsabilità di ciò che diventi..sei uomo fai l’uomo,idem per la donna..non puoi essere un uomo con le ovaie o una donna coi testicoli e pipino..vuoi avere figli?adottali..ce ne sono di bambini che hanno bisogno di una casa,di famiglia e amore…a prescindere d chi compone la famiglia
    detto questo io non sono contro nessuno,anzi lavorando in un negozio ti posso dire solo cose belle su gay e transessuali ..ce ne fossero di più di persone sensibili,disponibili e rispettose come loro verso il prossimo..il punto è che la parola “transessuale”indica una trasformazione (sia emotiva prima,che fisica dopo)percui dovrebbe essere un percorso da una “stazione all’altra”,non il punto di arrivo ossia la “fermata”;in questo penso che la natura abbia inventato due sessi perché complementari,a prescindere se siano già formati dalla nascita o plasmati dalla chirurgia..
    scusa il poema, ma avendo studiato psicologia, l’argomento mi è sempre interessato molto..=)

  167. OOOOO MIIIOOOO DIIIIO, allora passo prima al commento poi leggo il blog.
    Appena aperta la mail mi è venuta un colpo, MA CHI E’? ok, adesso piano piano che ho superato la paura, leggo, hahahaaaa

  168. Andy Warhol era un bel furbetto che aveva capito come fare soldi senza troppa fatica, vedi Manzoni con la sua scatola di m….a, altro che fiamminghi, Michelangelo, Da Vinci e via dicendo.

  169. Questo Jordan James Parke, facendosi baciare da una tartaruga, avrebbe ottenuto lo stesso effetto, risparmiando parecchi soldini!! xD

  170. Orrore e raccapriccio!!! Ma anche i “chirurghi” che accettano di fare questi scempi come sono messi??? E poi, scusate, ma sono l’unica che vede che il Ken brasiliano ha la testa molto sproporzionata rispetto al corpo??? Sarà naturale o anche lei frutto di chirurgia??? Mistero…

  171. Caspita ma sono tremende… Non ne avevo mai sentito parlare… Fanno paura davvero, fanno venire una gran angoscia! Ma io mi chiedo anche con quale coraggio un chirurgo possa fare una cosa del genere? Coma fa a dormire con la coscienza a posto? Solo per i soldi? Ma queste persone, che è inutile negare abbiano dei forti problemi, non hanno nessuno che le ferma da fare delle cose del genere? Genitori? Parenti? Amici? Dove sono? Hanno bisogno di persone vicino che gli facciano capire che non è quella la strada per la felicità!

  172. Ansia. È evidente che hanno disturbi della personalità, viene identificata da loro in altro al di fuori di se stessi, quali personaggi fittizi. Beh, che dire, amo la mia imperfezione!

  173. sei ufficialmente un mito!!!io parlo per mezz’ora e arrivi tu con due parole e centri il punto?ahahahah =)

  174. …capisco che viviamo in um modo libero…però perchè trasformasi in mostri??? :O comunque mi hanno scioccato tutti…..la peggiore?!?!…la barbie sembra aliena…

  175. AHhaaha
    In effetti ho sempre avuto il dono della sintesi 🙂
    Penso di aver inteso bene quello che volevi dire giusto?

  176. FANNO CAGAREEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! TUTTI DAL PRIMO ALL’ULTIMO .. E UNA MENZIONE PARTICOLARE A QUEL CEREBROLESO CHE VOLEVA ASSOMIGLIARE A JUSTIN BIEBER .. SIETE DEI POVERETTI!!!

  177. se io avessi tutti quei soldi pagherei per una cena con il mio idolo mica per diventare come lui! poi per non parlare di chi vuol assomigliare a ken… si sono castrati quindi??? no perché se no non è giusto!!!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here