Ciao ragazze!

Uno degli strumenti più utili e per certi versi ‘rivoluzionari’ che in questi ultimi anni ci ha permesso di applicare al meglio fondotinta e correttori è sicuramente lei: la spugnetta! Complice anche il boom di vendite dopo l’uscita dell’ormai famosissima Beauty Blender, oggi questo piccolo pezzetto di gommpaiuma ha davvero conquistato moltissime ragazze e makeup addicted… me compresa! Ma come si usano correttamente i vari tipi di spugnette e quali sono quelle più famose? Tutte le risposte le trovate nel post!

spongescover

 

La prima spugnetta che è entrata a far parte della mia vita in effetti è stata proprio la mitica Beauty Blender. La presi tanto tempo fa durante un Makeup Show e proprio pochi giorni fa durante la sfilata della Fashion Week una delle modelle, vedendola, mi ha detto: ‘ce l’ho anche io.. però… quanto costa!’

Eheh se poi si compra anche il poggia-beauty blender sbrilluccicoso.... sì che costa! :D
Eheh se poi si compra anche il poggia-beauty blender sbrilluccicoso…. sì che costa! :D

Io le ho risposto che in effetti sì, la beauty blender costicchia (circa 17 euro quella singola), è la prima ad essere uscita ed è forse anche la più usata in assoluto, ma le ho anche detto che negli anni ne sono uscite molte altre, come quella arancione della Real Techniques, molto più economica e altrettanto valida.

Schermata 2015-02-17 alle 17.32.57
Qui con la sua sorellina più piccola e verde…. secondo me praticamente inutile! Non riesco neanche a tenerla in mano! 🙁 Ce l’hanno regalata durante la Masterclass con Kim, ma non l’ho ancora mai usata!

2265607

La modella pensava che la beauty blender fosse piuttosto recente e non sapeva che invece è già un po’ di tempo che si è diffusa tra gli amanti del makeup e tra gli esperti del settore.

Io in effetti, se ci penso, mi ricordo che il grande boom di questa spugnetta c’è stato qualche anno fa, quando si è cominciata a vedere sempre più nei backstage durante le sfilata. Succedeva spesso che proprio durante i vari show queste spugnette venissero regalate e spuntassero di conseguenza anche in tutte le foto delle postazioni trucco.
Un oggettino rosa, simpatico, che sicuramente balzava all’occhio. Da qui si è cominciato a notarla e farla diventare un vero must have.

Schermata 2015-02-18 alle 15.17.03

 

Schermata 2015-02-18 alle 15.18.02

Ma prima che la ‘BB’ sbaragliasse tutte le altre, le uniche spugnette che tutte noi conoscevamo erano queste…

Quelle triagolari bianche…

31DP4y8wV-L._SY355_

 

foundation-sponge-400x400

E quelle più tonde ma sempre piatte:

6086

Le stesse che troviamo ad esempio nelle ciprie o ne  fondotinta compatti
Le stesse che troviamo ad esempio nelle ciprie o nei fondotinta compatti

Ma a differenza di queste spugnette più ‘classiche’, quelle più nuove come le Beauty Blender non contengono lattice, e per questo sono anche più adatte a chi a chi soffre di allergia verso questo materiale. E non solo: sono anche più morbide e più facili da usare per stendere i vari prodotti e rendono anche più omogenero il risultato finale sulla pelle.

La forma della Beauty Blender è quella più ‘classica’ per questo tipo di spugnette ‘moderne’: somiglia a un ovetto e ha quindi una base più larga e un’altra più sottile, per arrivare meglio nei vari punti del viso.

Original-Beauty-Blender

Ma nel tempo non sono mancate le varianti. Abbiamo infatti visto spugnette sempre dello stesso genere, ma con forme diverse, più o meno ergonomiche, più o meno larghe e strette:

271
una delle ultime lanciate da Kiko

 

La Essence ha lanciato da poco delle spugnette molto simili alle 'BB'
La Essence ha lanciato da poco delle spugnette molto simili alle ‘BB’
Schermata 2015-02-17 alle 17.44.05
quella che adoro della Real Techniques

Gourd-font-b-sponge-b-font-gourd-water-cotton-powder-puff-egg-font-b-pink-b

4170ktUUskL
anche in versione pennello
Ops, scusate... lui si è intrufolato! :D
Ops, scusate… lui si è intrufolato! :D
anche Dior ne ha fatta una!
anche Dior ne ha fatta una!

Jill-Staurt-Natural-Up-Creator-Makeup-Sponge

 

Sephora-Perfectionist-7492

 

sponge1_1024x1024

 

Sephora
quelle nuove di Sephora che mi stanno piacendo molto
oppure sempre quest'altra, sempre di Sephora, ma che funziona come un'airbrush
oppure sempre quest’altra, sempre di Sephora, ma che funziona come un airbrush

Le diverse forme non sono solo una caratteristica ‘estetica’. Anzi. Ognuna di noi può trovarsi meglio o peggio con ciascuna di queste spugnette e le diverse forme servono proprio a farci capire quale può essere più adatta, anche perché ognuna di noi ha un viso con caratteristiche particolari che si può adattare a questa o quell’altra spugnetta.

Sono sicura che molte di voi le usano… ma se siete ancora indecise e non sapete come maneggiarle ecco qui un po’ di informazioni utili. Innanzitutto dovete sapere che queste spugnette sono abbastanza piccole quando sono asciutte, ma appena le riempite d’acqua si gonfiano e moltiplicano il loro volume.

A destra una spugnetta asciutta, a sinistra gonfia d'acqua
A destra una spugnetta asciutta, a sinistra gonfia d’acqua

Quando le immergete nell’acqua però dovete sempre strizzarle bene prima dell’uso. Non devono insomma essere inzuppate, ma solo inumidite. Si possono usare anche asciutte, ma io le preferisco bagnate.

Cliccate qui per la seconda parte del post e tutti gli usi delle spugnette!