Ciao ragazze!

Bentornate all’appuntamento con le nostre cinque domandine!! 😉
Oggi tanti segreti di bellezza, tanto makeup e una curiosità che invece che mi riguarda molto da vicino! 😉 Volete scoprire di cosa si tratta? Leggete oltre! 😉

Schermata 2015-04-20 alle 16

1)palette rossetti

– Secondo me le palette più valide in assoluto sono quelle che possiamo comporre noi con i nostri rossetti preferiti, prendendo un pezzo dei nostri rossetti e schiacciandolo dentro la nostra palette.
In questo modo sappiamo bene quali colori ci sono, e possiamo anche comporre ogni palette seguendo i nostri gusti per coprenza, colori e finish, a differenza di quelle già pronte che solitamente non soddisfano mai al 100% perché hanno sempre qualche colore che non ci piace.


IMG_2898

Io poi non le consiglio se usate i rossetti tutti i giorni, e se ad esempio avete necessità di portarvi dietro un rossetto per ritoccarlo duranta la giornata, perché prelevare il prodotto con il pennellino, a differenza dello stick già pronto, è sicuramente meno pratico. Se invece siete truccatrici e lavorate con i rossetti, le palette sono senza dubbio più pratiche di mille rossetti classici, perché vi permettono di portarvi dietro tanti colori in pochissimo spazio.

In ogni caso, a prescindere dalle necessità di ognuna di noi, secondo me tra le palette più valide ci sono in assoluto quelle della Makeup Forever!

15830442441_61f367d167_o

 

Make-Up-For-Ever-Rouge-Artist-Lip-Palette-Promo1

I rossetti di queste palette non hanno davvero nulla da invidiare a quelli classici in stick della linea Rouge Artist (che sono davvero validi) e quindi se proprio cercate un buon prodotto, vi consiglio queste!

Altre palette che ho avuto modo di provare anche in passato quando ho frequentato la scuola, sono poi quelle della Kryolan e della Graftobian:

09068_00_prod_Lip Rouge Sheer Palette 18 Farben

SuperLipNames

Devo ammettere però che nel corso degli anni non mi è mai capitato di usarle e ormai non so neanche più dove siano finite! 😛

Infine sì, ci sono anche quelle della MAC, però come già sapete non amo proprio tutti i loro rossetti, quindi sono sicura che anche nelle palette potrebbe sempre capitare qualche colore o finish che non mi soddisfi pienamente.

Il mio consiglio, come vi dicevo all’inizio, è quello di crearsi la propria palette, anche senza spezzare l’intero stick dal vostro rossetto, ma staccandone solo un pezzo, e usare delle palettine piccole, come quelle della Muji.
Potrete in questo modo avere sia la vostra palette, sia gli stessi rossetti in versione stick, per le diverse esigenze.

 

2)amicizie

– Le amiche italiane che ho a New York le ho conosciute proprio qui in questi anni, perché anche loro si sono trasferite per lavoro e vivono ormai negli States da qualche anno.

eccomi ad esempio con la Ceci!!
eccomi ad esempio con la Ceci!! <3

Le mie amiche di sempre, invece, sono venute a New York al massimo in vacanza, e nessuna di loro si è mai fermata per vivere in America (tra l’altro ho scoperto che oggi come oggi è ancora più difficile ottenere il visto per trasferirsi qui!).
A parte quindi un paio di persone, ho davvero pochissime amiche selezionate e purtroppo non è neanche così facile vedersi perché tra i ritmi frenetici del lavoro e le distanze (visto che ognuna di noi abita in zone diverse di New York), organizzarsi per passare del tempo insieme diventa quasi un’impresa ogni volta!

Nonostante questo, però, sono felice di aver trovato comunque delle belle persone nella mia vita a cui tengo davvero tanto, e preferisco avere poche amicizie ma buone. Non sono insomma sempre alla ricerca di nuove conoscenze, e mi piace di più coltivare e conservare quelle che ho costruito in questi anni.

E ora cliccate qui perché nella prossima pagina ci sono ancora altre tre domande! ;-))

452 COMMENTI

  1. Ciao Clio una domanda.. vedo che ami molto gli smalti… io non amo
    affatto il gel ma cosa pensi dello smalto semipermanente? Lo hai mai
    usato? o preferisci gli smalti normali? grazie! ^_^ baciooooo

  2. Ciao Clio,domanda stupidissima,chiedo venia..ma da amante dei gatti come te era mia curiosità sapere chi si occupa dei gatti quando sei via da New York?perchè per me è sempre un problema trovare qualcuno che tenga la mia gattaccia nera:( un bacio

  3. Ciao Clio e ragazze! La tua risposta sulla cipria era molto interessante perché anche io ne ho una con tanti forellini e spesso esce troppo prodotto, e per viaggiare è un incubo!
    Domenica mi trasferisco negli USA! Chissà se un giorno ti vedrò per le strade di NYC a girare un vlog!! ah ah ah!
    Ho una domanda per te Clio, quando mi trucco, mi sembra sempre che il trucco occhi si veda bene a occhio nudo ma poi quando devo fare una foto, sembro davvero acqua e sapone! Sembro struccata, diciamo che si vede che ho l’incarnato uniforme e un po di mascara e basta. Quando ho passato 10 minuti sul trucco occhi e non si vede niente! Ma come mi devo truccare perchè si veda sulle foto?
    Un bacione

  4. Ciao a tutte! Clio, ho sentito parlare della permanente alle ciglia e visto che le mie sono DDDRRRIIITTTIIISSSIIIMMMEEE ci stavo facendo un pensierino… Tu ne sai qualcosa? Buona giornata!

  5. Buongiorno!!
    Domandina: usando l’eye liner con il pennellino o con la punta in feltro (i due che possiedo sono il liquid ink di essence -pennellino- e deborah 24 ore waterproof -punta-) mi sporco sempre la base delle ciglia che finiscono per attaccarsi (e cementarsi) e quando metto il mascara è ancora peggio perchè le ciglia ormai si sono incollate e perciò l’effetto ragno è assicurato.
    Clio, ragazze, esiste un modo per mettere l’eyeliner vicino alla rima dell’occhio per evitare stacchi senza sporcarsi le ciglia? Ovviamente usando quello in gel non mi capita…
    Help! :*

  6. Anche a me succede 🙁
    Nelle foto bisogna esagerare un po’ con il trucco e si vede poco comunque 🙁

  7. Ciao Clio, non ho palette con rossetti quindì non saprei. Invece, la cipria con i fori in effetti è difficile da usare, metto nel tappino poco prodotto (quasi niente) e prelevo da là :).

  8. Ciao io l’ho fatta una volta…..stupende!!!!ero al mare e la mattina dopo aver lavato il viso ero già perfetta!!!!

  9. Ti rispondo in base aun tutorial in cui Clio ha fatto un trucco usando l’eyeliner, ma non avendolo mai provato su di me non so dirti se funziona per il tuo specifico problema: ricordo che lei usò prima una matita nera per sporcare bene la ciglia e avere così il colore pronto sull’attaccatura, ha sfumato leggermente ed è passata all’eyeliner. Diciamo che la matita è servita da linea guida, in modo che poi stendere l’eyeliner era più semplice perché non era necessario arrivare vicinissima alle ciglia. Potresti provare, magari ti risolve il problema.

  10. Off topic: davvero ti trasferisci negli states? Posso chiederti come mai e come funziona coi permessi e il resto?

  11. Ciao Clio! ho una domanda per te…da quando hai fatto il post sulle tre make up artist e i loro tre diversi stili. Parlando di loro, hai citato anche le star che si affidano a loro per tutti i loro make up; e quindi pensavo…ma a te non piacerebbe?? quando hai iniziato la scuola di make up, sognavi anche quel tipo di carriera? e infine…cos’è secondo te che fa fare il grande salto…magari dal truccare le modelle in passerella a essere scelta dalle attrici di Hollywood? Grazie 🙂

  12. Ciao Clio… io avrei una domanda/Problema da qualche giorni….. quando la sera mi strucco molti puntini neri mi finiscono all’interno degli occhi e il male….. :_( ieri sera sono andata a letto con gli occhi gonfi.. :-(… Comunque io non capisco perché mi succede… non è certo un giorno che mi trucco e mi strucco…. :-/ …. però, però….. è da poco che ho un nuovo eyeliner che mi è stato regalato… e poi invece di continuare a struccarmi lavandomi il viso col la mia saponetta all’argilla e zolfo o deciso di comprare uno struccante.. ho preso quello 3 in 1 della Clinians… quindi cos’è che mi causa questo problema!?… l’eyeliner o lo struccante????? chi è il colpevole!?

  13. sono stata un anno a Boston a Cambridge alla Harvard University e ho avuto amici di ogni nazionalità ,francesi giapponesi brasiliani spagnoli cinesi americani australiani tranne che italiani,a parte ce n’erano pochissimi non avrebbe avuto senso frequentare italiani nonavrei potuto confrontarmi con culture diverse dalla mia . mi sono divertita moltissimo i più folli erano spagnoli e brasiliani si faceva sempre festa con loro i più originali i giapponesi i più pacati tranquilli

    domandina quando si è abbronzate il correttore va cambiato ma che tonalità scegliere

  14. io so che per la cipria in polvere con tappo forato si capovolge la confezione e si usa quello che resta nel tappo …

  15. Ciao Clio, ti seguo da sempre con molto piacere ma volevo chiederti come mai nei vari post confronti sempre i look delle dive americane e fai poco riferimento alle attrici/showgirl italiane, c’è un motivo particolare ??? …. Baci baci

  16. Ciao Clio! Io vorrei sapere che rapporto hai tu con gli INCI dei prodotti che usi/scegli per la tua skincare: ne dai la giusta importanza oppure segui il bisogno della tua pelle? Grazie ciao! :-*

  17. Ciao clio!secondo te i fondotinta liquidi come l’acqua (dior nude air, ysl le teint encre de peau, quello di lancome e molti altri visto che tutte le case cosmetiche li stanno producendo) sono adatti ad una pelle mista?perchè adesso x l’estate voglio qualcosa di leggero e non vado matta x le bb cream…grazie mille!

  18. Ciao clio… E ciao ragazze!
    Io ho una richiesta di review: i long lasting lipstick della wjcon. Li ho visti qualche giorno fa in negozio e mi sono innamorata del colore arancio e sangria. Qualcuna li ha comprati? So che facevano parte di una limited edition, ma che ora sono ed testi a far parte della linea permanente.. Il che mi stuzzica ancora di più! Che faccio? Compro? Avere una tua review renderebbe la scelta più facile! Bacioni

  19. Io personalmente non l’ho fatta, ma la regalai a mia madre x un compleanno. Il risultato è stato stupefacente! In più abbinai anche la tintura, x cui l’effetto finale era bellissimo: ciglia nere e curve!

  20. Ciao a tutte. Clio sei fantastica in tutto ! Volevo chiedere che tipo di cipria mi consigliate x metterla al posto del fondotinta quando vado di fretta …. E che sia coprente…… ???

  21. Clio ma che fine ha fatto la rubrica ” Clio e il bío”. So che non usi tanto prodotti ecobio ma ultimamente stanno uscendo prodotti e marche valide, volevo sapere che ne pensi, le tue review sono le uniche di cui m fido veramente!!!!!!

  22. Ciao Clio ho un grosso dubbio sulla skincare routine. Partiamo dall’inizio io ho la pelle mista tendente al grasso: quindi zona T che si lucida, con punti neri e brufoletti e anche in altre parti del viso, a volte esce qualche brufoletto ma tante volte sento che la pelle tira, quindi è anche secca. Ora la mia domanda è: è meglio usare una crema per pelli miste/grasse e sovrapporre una idratante anche due volte al giorno? O è meglio usare la mattina una e l’altra la sera? E la crema contorno occhi ( per le zampette di gallina) quante volte al giorno applicarla?

  23. Ho lo stesso problema,pelle che si lucida nella zona t ma secca sulle occhiaie..non penso sia grassa la mia ma mista quindi uso crema x pelli normali e miste la mattina e idratante leggera la sera..avendo il dubbio ho provato una crema ricca ma non va bene perché mi prude il naso…spero di esserti stata utile

  24. Ciao io volevo una cipria che sostituisse il fondotinta ma o è troppo leggera o troppo polverosa..ho provato un fondo compatto della lancome e mi sto trovando bene..copre ma non è pesante,resta leggera e vellutata,la coprenza dipende dalla quantità di prodotto che uso,e poi è pratico

  25. Ciao io ho la pelle mista e ho comprato tempo fa il fit di maybelline ma sarà per la consistenza ma non lo trovo molto pratico

  26. Ciao 🙂 Quando erano usciti questi rossetti nella limited edition ed erano andati a ruba ci ero rimasta male perchè li volevo ma non riuscivo a trovarli da nessuna parte!! Quindi quando li ho trovati di recente nella linea permanente li volevo tutti ahahahah per fortuna mi sono saputa frenare e ho preso solo il color sangria….e dico per fortuna perchè si, il colore è a dir poco fantastico e l’effetto sulle labbra è proprio di velluto…ma il long lasting io non lo vedo. Un bicchiere d’acqua e inizia a svanire, un aperitivo e puoi dirgli addio. E dire che a me i rossetti durano tantissimo, anche quelli più cremosi… In sostanza sono rimasta parecchio delusa!!!

  27. Io uso il ft compatto solare della Shiseido che è come una cipria compatta. Lo doso col pennello kabuki e non con la spugnetta in dotazione x modulare la coprenza. Comunque è un ottimo prodotto e in più ha la protezione 30!

  28. Io mi sono trasferita all’estero per lavoro e adesso mi è rimasta una sola amica in Italia che vedo sempre quando rientro; a lei si è aggiunta una ragazza che ho conosciuto per lavoro e che sento regolarmente via sms. Da più di tre anni leggo Clio tutti i giorni e lei mi tiene compagnia con la sua passione e l’amore che mette in tutto quello che fa. Sono molto contenta di averla vista quella volta a novembre su RealTime: le mie giornate sono cambiate! Tutte le donne della mia famiglia e il mio compagno lo sanno bene!!!! (;-)))

  29. anche io avevo fatto anche la tinta! forse quello che intendeva tua madre era che a volte si giravano e andavano rimesse a posto… 🙂 io non lo rifaccio per il costo, nessun altro motivo!

  30. ricordo che un po’ di tempo fa disse che non le interessava particolarmente truccare le varie star, se non (se ricordo bene) Taylor Swift, poichè l’ha sempre trovata molto interessante come attrice 🙂

  31. io ho il tuo stesso problema anzi, sembra che ci siano dei periodi in cui la pelle nella zona T è normale e il resto del viso molto secco, o altri in cui nella zona T è molto grassa e il resto del viso normale.
    io ti consiglio di avere a disposizione molti tipi di crema, perchè a seconda del periodo e della temperatura puoi avere esigenze diverse. ad esempio io, in particolari periodi di freddo e vento, la sera uso una crema molto ricca per pelli secche tranquillamente, perchè è come se la mia pelle ne esigesse.

  32. Infatti il mio sospetto più forte è verso l’eyeliner..ma avendo iniziato 2 cose diverse e nuove lo stesso giorno non saprei…. Oggi comunque l’ho messo pure l’eyeliner, ma di un’altra marca… vediamo stasera…

  33. grazie per aver risposto alla mia domanda Clio! 🙂 in effetti la mia non ha il tappo girevole ma facendo molta pratica credo di essere riuscita a dosare la giusta quantità di cipria. effettivamente io prima usavo una cipria compatta ma da quando ho scoperto questa cipria ho voluto provarla sia per vedere come mi trovo con questo tipo di ciprie sia perchè ne parlavano bene, e me ne sono innamorata, sia per coprenza, sia per durata, sia per il profumo. quindi con piccoli sforzi, sto imparando anche io :’)

  34. Ciao Clio, questa è la prima domanda che faccio in assoluto, anche se ormai ti seguo da anni. Tra un mesetto c’è il mio compleanno di 18 anni e mi chiedevo che trucco potrei abbinare ad un vestito blu con dettagli argento. Vorrei avere una pelle luminosa e preferirei concentrarmi più sulle labbra. Un bacio, cliuuuuuz! <3

  35. Per quanto riguarda le palette di rossetti io ne ho una personalizzata della inglot i colori sono molto pigmentati ed hanno una buona durata, si possono comporre nello stesso identico modo degli ombretti.

  36. Ciao Clio! Vivendo all’estero magari avrai già sentito parlare dell’ultimo trend di coprire le occhiaie con il rossetto rosso, io mi ci sono imbattuta per caso su internet e ne sono rimasta colpita. Tu cosa ne pensi? Potrebbe essere una soluzione per quelle orribili occhiaie color verde scuro/marroncino? E in generale, possiamo utilizzare un rossetto cremoso, magari aranciato, al posto del correttore? Bacioni :**

  37. Clio ho una domanda, la ho postato su Facebook, ma purtroppo siamo in tante in domandare che penso che il mio commento/domanda si è perso. Hai provato il Luminizer di Max factor, vorrei sapere come ti trovi. Grazie

  38. ah dai che bello eri incittà o fuori quindi conoscerai il Prudential…in tutta sincerità non mi manca proprio nn è una città così aperta e friendly …preferisco digran lunga NY offre molto di più o le città della costa ovest sono stata a San Francisco e LA ,le sceglierei anche solo x il clima a Boston fa un freddoooPasseggiando x la città e osservando i lookdelle ragazze più di 10 anni fa ,ho scoperto i leggendarijeans Seven di cui ho una collezione sono seven addict li compravo da Macys…

  39. ciao a tutte!
    sì capisco bene il discorso sulle amicizie… un’amicizia sincera, positiva e che arricchisce la propria vita vale più di milioni di conoscenze!
    a me piace tenere sempre le porte aperte. mi dico che non si sa mai chi si cela dietro un’apparenza che forse sembra insulsa, di primo impatto.
    spesso ci sono persone fantastiche, che ci sfiorano senza che ce ne rendiamo subito conto, che non aspettano altro di essere scoperte!!
    una curiosità ce l’ho anche io oggi: come ti vedi tra 20 anni Clio?
    baciotti ragazze! :****

    ps. carino l’ultimo vlog con Giuliana 😉

  40. Ciao Clio, ho una domanda sul rossetto rosso: può essere che non stia bene a tutte? È il trucco simbolo, quello che rappresenta la femminilità per eccellenza, ma ogni volta che lo indosso (in varie marche o finish) mi sembra di stare malissimo… Sarà questione di abitudine o ci sono delle regole per sceglierlo?

  41. Grazie x i bei consigli sulle palette di rossetti! Mi stavo proprio chiedendo se ce ne fossero di valide, non avendone mai provate..

  42. Ciao Tina! Idem con patate, pelle mista e zona T ingestibile. Non so se è la cosa giusta, ma io tengo molte creme idratanti di vario “spessore”, e diversi tonici con funzioni diverse, e li alterno a seconda di cosa mi chiede volta per volta la pelle. La crema per il contorno occhi la applico 2 volte al giorno, come l’idratante!

  43. Ciao ragazze 🙂 io purtroppo in amicizia sono stata sempre sfortunata e quindi ora tendo ad essere più diffidente, però ora sto frequentando un corso di pasticceria e ho conosciuto una ragazza davvero fantastica, spero di non rimanere delusa anche questa volta! Per quanto riguarda le palette di rossetti, non mi piacciono, le trovo scomode. Preferisco decisamente avere tutti gli stick e poi ogni giorno mi porto dietro il rossetto che ho utilizzato per fare i ritocchi.

  44. Ciao Clio!
    Ti ripongo la domanda che avevo già fatto il mese scorso, ossia: per creare tridimensionalità e scolpire il viso vedo spesso usare un correttore più chiaro dell’incarnato (vedi Kim Kardashian), ma avendo io la pelle chiarissima, spesso i colori più chiari dei correttori, se non sono già troppo scuri, sono del mio colore. Che prodotto potrei usare quindi?

  45. Ciao Clio volevo chiederti come capire quale è il sottotono della nostra pelle. Volevo sapere anche avendo io un viso quadrato per renderlo meno quadrato quali parti devo scurire? ciao bellezza

  46. Come ti capisco! Anke io non ho un buon rapporto con la parola “amicizia”…..ora è poco più di un anno che ne conosco due…..una piccola delusione già l’ho avuta da una si loro due…..speriamo che non c’è ne saranno altre in futuro! In bocca al lupo per questa tua nuova amicizia

  47. Grazie ragazze per i consigli. Ho chiesto a Clio perché in questi ultimi giorni sto provando una crema seboregolatrice matificante (che preferisco usare di giorno, così se mi trucco dovrebbe vedersi di meno la lucidità della pelle) ma subito dopo sento tirare la pelle! Ecco perché chiedevo se era possibile sovrapporre due creme diverse a distanza di pochi minuti

  48. Ciao clio visto che anche tu sei una fan di game of thrones per quali personaggi fai il tifo? preferisci la serie tv o i libri? 😉

  49. io per motivi di studio ho cambiato 3 città in 3 anni, e purtroppo le amicizie che avevo fatto stanno scomparendo… è davvero difficile mantenerle a distanza!
    Comunque la mia domanda:
    studio medicina, e ho una fortissima passione per il mondo della moda/bellezza/makeup (insomma ci siam capite ;)..). Da alcuni mesi sto cambiando le mie abitudini preferendo prodotti naturali (i famosi ecobio) sia per la skin care routine, sia per il make up che per i capelli! All’inizio è stata dura abituarsi ma ora sono felicissima di questo cambiamento! Sento proprio pelle e capelli migliori! Io so che tu stai sempre attenta alla pulizia del viso ecc, ma non hai “paura” che un domani tutti i prodotti che usi/testi (e che non sempre hanno ingredienti TOP) possano portare degli effetti sul tuo viso?

  50. Ciao Ester, bentrovata!!! Sulle amicizie ti do ragionissima io nel giro di un anno circa ho trovato due amiche che già conoscevo, si, ma non in modo approfondito e poi a causa di un piccolo incidente occorso al figlioletto di una delle due, fortunatamente risolto senza problemi, ho potuto conoscerle meglio e sostenere chi delle due aveva più bisogno e ti posso dire che a oggi non passa giorno in cui ci si senta o ci si veda, come stamattina tutte e tre a fare un giro e a passare un po’ di tempo insieme. Come ho imparato i rapporti, qualsiasi rapporto, vanno alimentati, innaffiati e curati!!! Ciao cara amica virtuale, ti auguro una buona giornata.

  51. possibile che non riesca mai a ricordarmi quello che ho bisogno di chiederti?!
    una cosa la ricordo, però…: ti capita di essere paparazzata o che ti chiedano delle interviste? come mai non si parli quasi mai di te, sulle riviste di moda, (perlomeno!) come di tante altre “star”, delle quali a volte (ma anche spesso), non ci importa?! grazie, ciao
    ps: la mia curiosità però è sul fatto che di molte persone si sanno “anche i fatti privati”, di te invece,sappiamo solo quello che ci racconti tu nel tuo blog….

  52. Ciao 🙂 io ho attualmente lo smalto semi permanente e te lo consiglio vivamente! le unghie sono a posto per 2-3 settimane e a differenza del gel non lascia le unghie fragili nel caso in cui tu decidessi di toglierlo!

  53. Ciao ester cara! 🙂 sarebbe troppo esaustivo il mio commento se dicessi semplicemente “come al solito sei riuscita a dire tutto quello che volevo dire in pochissime righe?” 😛
    Battute a parte, anche io ho poche amicizie ma buone, persone che ho conosciuto nel corso degli anni e con cui ho instaurato un rapporto sincero a cui tengo molto…però allo stesso tempo come dici tu “mi piace tenere le porte aperte” perchè credo che ci siano persone meritevoli che, quando incrociano il nostro cammino, vale la pena di conoscerle e perchè no, con cui instaurare delle amicizie se il rapporto si consolida!
    buona giornata baci :**

  54. Ciao cliooo 🙂
    Ho una domanda che forse ti hanno gia fatto e hai gia risposto, ma ad ogni modo: da grande appassionata di gatti ( oltre che di trucchi) quando fai i viaggi insieme a claudio, come fai con tutti i tuoi micionii?? Perché anche io ho un gatto e prima di andare via mi devo organizzare in mille modi diversi, quindi sono stra curiosa!!! Comunque complimenti per tutto! I tuoi video e post sono una salvezza durante le ore in universitá

  55. Ho io una domanda per te: non trovi che sia un comportamento un po’ immaturo definire una persona “rarissimo esemplare di vacca americana” e parlare di stile “bagascian”? Mi riferisco all’ultimo vlog che hai fatto. Oltretutto, vorrei ricordarti che di Kim Kardashian hai scritto (parole tue) “mi è sembrata una persona coi
    piedi per terra, disponibile, gentile e affabile con tutti e sinceramente
    carina”.
    In questi anni hai affrontato più volte l’argomento del fisico
    femminile (uno a caso: “GLI ANNI PASSANO, I CORPI CAMBIANO: IL “FISICO
    IDEALE” NEL CORSO DELLA STORIA!”
    ) e scrivi sempre che ognuno si
    deve piacere per come è. Dici che non bisogna giudicare dalle apparenze, che
    l’abito non fa il monaco e altre frasi ipocrite del genere. Fai un post
    “SIAMO DONNE, OLTRE ALLE GAMBE C’È DI PIÙ!” e poi
    offendi delle ragazze che non conosci in un video, deridendole. Il prossimo post “DONNE E PREGIUDIZI” lo scriverai su di te? “STOP THE BEAUTY MADNESS!”, e poi vi mettete a deridere persone che non conoscete perché “preferisci dei modelli estetici piu’ positivi che non trasformano la donna in un oggetto sessuale”. Stiamo parlando di due donne consapevoli del loro fisico,
    oggettivamente invidiabile, che magari hanno anche lottato e faticato per
    ottenerlo. “Vacche” perché sono capaci di indossare dei tacchi
    (nemmeno esagerati) e portano un vestito primaverile. E altre due donne
    definite “insalsicciate” e derise perché indossano un vestito
    aderente e perché evidenziano le loro curve di tutto rispetto. Come sai che loro non hanno sofferto di problemi di peso? Che non si sono sentite prese in giro per anni a causa del loro fisico? L’hai scritto tu nel post “E SE GLI INSULTI SI MARCHIASSERO A FUOCO SULLA NOSTRA PELLE?”: “Quante volte finiamo per etichettare gli altri? “Guarda che brutta quella ragazza”, “come è vestita male”, “che gambe storte”, “che sedere grosso”, “ha la minigonna, sarà sicuramente una facile”… Insomma, prima di marchiare a fuoco qualcuno con le nostre parole, fermiamoci a riflettere e pensiamo a queste immagini.” L’hai fatto tu.
    Se una vuole uscire di casa, anche solo per andare a fare la spesa, con un trucco pesante, è automaticamente una ragazza volgare? Se indosso un paio di scarpe con i tacchi ed un vestito sono una “vacca”? E se stessi andando ad
    un matrimonio? Se mi fossi truccata per un servizio fotografico? Se semplicemente mi sentissi a mio agio? Dovrei preferire
    abiti più coprenti e nascondere il mio fisico con cui sto bene o con cui ho
    fatto pace dopo anni di lotta? Dovrei uscire di casa con la mia acne perché se
    metto troppo fondotinta sono “volgare”? Dov’è finito “quello che
    conta è accettarsi” (cit.)? Che ognuno ha il suo stile? Per il “cicciona” di
    Veronesi hai scatenato un putiferio non da poco, e ti ricordo che hai risposto
    con la foto del dito medio accompagnata dalla didascalia “Grassi, magri, gay , lesbiche , alte , basse, brutte , fighe … Siamo tutti stufi , perchè le parole hanno un peso , sempre !”. Sii un po’ più coerente e un po’ meno ipocrita per favore. Può scappare a tutti una parola di troppo, ma sta a te, personaggio
    pubblico quale sei, dare il buon esempio. Arrivata al tuo livello di “fama” non
    puoi permetterti cadute di stile del genere. Non tagliare quella parte del video
    durante l’edit del vlog non ti dà il merito di essere “trasparente”. Ti mostra
    per ciò che sei. Non basta un post sul bullismo per renderti una persona
    migliore, se poi sei la prima a fare la parte della carnefice.

  56. Ciao clio! Io ho sempre problemi di fondotinta ho la pelle mista e bene ho ancora trovato la texture che fa per me! Mi aiuti? Ti voglio tanto bene grazie mille un bacio

  57. Ciao Clio io ho, per così dire, un problema. Ho la pelle abbastanza grassa e che si lucida molto velocemente. So quanto sia importante stendere una crema idratante prima del make up ma non ne ho mai trovata una che non mi appesantisse troppo la pelle. Se metto la crema prima del fondo dopo neanche un’ora sono tutta lucida e dopo due se passo un dito sulla pelle viene via tutto. Per caso hai qualche consiglio? Grazie 🙂

  58. Concordo su tutto quello che hai detto ma credo che sia eccessivo rispolverare tutta questa compilation.. Saremmo tutte ipocrite se dicessimo che non ci è mai scappata una battutina infelice detta tra persone intime.. In ogni caso non mi sono piaciute le parole usate (cagna e bagascia) ed è l’unica cosa di cui la rimprovero!

  59. Ciao Clio. La tua mania per i rossetti fucsia mi ha sempre fatto storcere il naso, perché, da fan accanita del rossetto rosso, non ne ho mai usato uno. Ma ho voluto provare e … non ti dico i complimenti! Addirittura mi dicono che sembro più giovane (è per questo che ti piacciono tanto, eh???).
    Ora la domanda è questa: come abbini questo (per me) inusuale colore al resto dell’outfit?

  60. Ciao Clio ^_^ Il mio problema è che ho il contorno occhi marrone. Ho provato diversi tipi di correttori per cercare di camuffare un po’ il problema, ma non ho avuto molti risultati. L’unico che un po’ mi aiuta è il correttore aranciato della Neve Cosmetics, che però in parte non va bene perché, oltre ad essere marrone, il mio contorno occhi è anche secco. Anche guardando la ruota dei colori non sono riuscita a capire quale colore sia più adatto. Grazie a te e a chiunque può darmi una mano ^_^

  61. ti scrivo qui quello che avrei voluto scriverti nel posto dove annunci un’altra componente nel tuo team..
    perché non fare una rubrica dedicata interamente al Bio?? anche a cadenza mensile…
    Curiosità mia invece.. quali sono i tuoi profumi di sempre? li cambi in base alle stagioni?
    bacioni 🙂

  62. Dovresti provare creme con texture leggere, tipo crema gel. Oppure mischiarle con gel d aloe che le rende molto più leggere.
    io ora sto usando la crema gel della vivi verde coop che con l arrivo della stagione calda è perfetta

  63. Ciao clio e ciao ragazze….ma l’ intervista che dovevi fare a ql ragazza del centro spa di milano (se nn ricordo male) me lo sono persa???

  64. esattamente ciò che penso. Definita “cicciona” da Veronesi, si offende a morte. Filma delle perfette sconosciute definendole vacche o bagasce, e giù risate. Ma stiamo scherzando? Spero sinceramente che una di quelle donne si riconosca nel vlog e faccia una bella denuncia. Le parole non hanno un peso solo per te, cara Clio. Vacca, tra l’altro, è un epiteto molto più offensivo di cicciona, se vogliamo dirla tutta. Cicciona fa riferimento solo all’aspetto esteriore (e a tal proposito vi propongo anche una splendida riflessione http://nobodyshame.com/im-not-curvy-im-fat-how-i-got-over-my-fear-of-the-f-word/ ), vacca fa riferimento alla vita sessuale e alla moralità di una persona, sulla quale non puoi sapere nulla e non puoi permetterti di dire nulla. E a chi risponde “be era solo un commento, una parola innocente..”, perché quello di Veronesi non era “solo un commento, solo una battuta?”. Io personalmente vedo tanta, tanta incoerenza.

  65. Ciao Clio!Ti trovo sempre fantastica!Ho una domanda per te: ho una palpebra così oleosa che gli ombretti non mi reggono molto, neanche con il primer 🙁 c’è qualche altro accorgimento che posso prendere?baci <3

  66. non è esattamente un dialogo tra persone intime XD altrimenti anche veronesi stava giusto discorrendo con un amico 😉 è un video visibile a tutti postato da due youtuber con moltissima visibilità 🙂

  67. Ciao Clio.
    Vivo a New York da quasi due anni e spero davvero un giorno di incontrarti.

    Passiamo al nocciolo della questione. Ho una domanda un po’ strana: ogni volta che compro un fondotinta, e ogni volta che la ragazza del negozio me lo prova sul viso, risulta essere sempre del colore perfetto. Esco sempre molto soddisfatta di aver trovato la giusta tonalita’. Ma ora arriva il bello.

    Quando torno a casa e me lo applico da sola il colore risulta sempre piu’ scuro e non piu’ omogeneo. Ormai ho una collezione di fondotinta (di diversi brand) e il problema e’ quasi sempre lo stesso. Sono anche andata da Sephora sulla Fifth ed hanno trovato il mio colore usando quel macchinario che sicuramente hai avuto modo di provare ma il problema e’ stato lo stesso.

    Da cosa puo’ dipendere?

    Scusa la domanda strana.

    Un abbraccio,
    Sarah

  68. So che in America non esiste il doppiaggio dei film, quindi come fate: vi riducete a vedere solo produzioni statunitensi/anglosassoni o i sottotitoli non sono così scomodi?….Mi viene in mente il ciclo Millenium di cui, piuttosto che doppiarlo, hanno cominciato con il rifare Uomini che odiano le donne (ma si sono fermati lì)….stranezze dal mondo :/

    Sull’amicizia dico solo che tutti noi siamo programmati per deludere, chi più chi meno, resta solo decidere quanto farci tangere dalla situazione. C’est la vie!

  69. Ciao Clio 🙂
    uso ormai da un paio d’anni l’eyeliner “a penna” come quello di Sephora, ma non riesco mai a disegnare bene la codina e alla fine mi ritrovo a dover correggere con lo struccante … suggerimenti?

    Grazie mille

  70. Scusami, quindi tu vorresti dirmi che se vedessi per strada alle 3 del pomeriggio una tipa con un vestito talmente stretto da non riuscire a chiudersi o una ragazza con un vestito cortissimo e tacco 12, non faresti alcun commento? SPONTANEAMENTE non giudicheresti in maniera negativa la cosa, a maggior ragione se sei con altri amici? Io credo di si, non voglio giustificare Clio, ma non credo che sia più cattiva o ipocrita di qualsiasi altra ragazza, perchè penso che un pò tutti avremmo fatto determinati commenti, proprio perchè vengono spontanei, non perchè si è delle brutte persone.
    La scelta di non tagliare questa parte credo vada a sottolineare il fatto che i commenti, per quanto stupidi possano essere, siano stati fatti con superficialità e normalità, non di certo per colpire o ferire qualcuno.
    Puoi parlare di ipocrisia, rivolgendoti ad altre persone, se dapprima non lo sei tu.
    Tutto qui.

  71. scusa, se proprio potrebbe scapparmi un commento come quello che mi sembra abbia fatto Giuliana. Una caduta di stile, perché comunque ognuna potrà anche andare in giro come le pare, ma più comprensibile. Vacca e bagascia, scusa ma non esiste proprio. Prova a pensare se fossi tu al posto di quelle ragazze..ti farebbe piacere rivederti in un video dove ti chiamano vacca? No, esattamente come a clio non ha fatto piacere sentirsi chiamare cicciona. Chi definisce cosa è fatto per ferire? Chi dice che Veronesi volesse ferire clio e clio non volesse ferire le donne che girano con abiti attillati? Il fatto che le seconde non la potessero sentire? Be, mi sembra un po’ poco…

  72. Domanda di skincare: mi piace provare prodotti sempre diversi xke sono alla ricerca delle formulazioni più adatte a me quindi se finisco un detergente, una crema viso o uno struccante, raramente lo ricompro xke delusa e alla ricerca di qlc di meglio. Ora mi chiedo, forse con questi prodotti bisognerebbe avere più costanza x notare benefici? non è il caso dello struccante ma magari x la crema che promette di schiarire le macchie o il detergente che dovrebbe aiutare a non far comparire brufoli, dopo il primo flacone dovrei insistere? O faccio bene a cercare ancora?

  73. Nessuno vuole dire chi è una brutta persona e chi no, ma il fatto che un commento possa venire spontaneo non lo giustifica affatto

  74. Non vorrei sbagliare ma mi sembra che al riguardo proprio Clio poco tempo fa abbia suggerito di applicare tipologie diverse di crema in base all’esigenza della zona del viso. Ricca nelle zone secche e più leggera in quelle “grasse”

  75. Inoltre anche ammesso che Elena faccia qualche commentino al pepe, non ha un blog (credo), non fa le tirate da vittima su twitter e facebook perché qualcuno ha osato darle della “cicciona”, non inneggia all’uguaglianza dei diritti e tante altre st*on*ate come fa invece Clio Zammatteo. C’è un velo di differenza. Proprio una… velina.

  76. valangate di post stile “siamo tutte belle” , “anche la donna più brutta del mondo può essere un esempio di vita” e poi..”donne insalsicciate”..

  77. Poi la risposta su youtube che citi è proprio il top dell’arrampicata sugli specchi, secondo me…proporre una riflessione sui modelli estetici e sull’oggettivazione della donna? Non ci ho visto più. Giudichi una donna per come si veste, e poi dici che stai criticando l’oggettivazione del corpo femminile? Ma scherziamo? Allora anche Veronesi ha proposto una brillante riflessione sui disturbi alimentari….-.-“

  78. peggio mi sento, riprendere due ragazze ed offenderle in un video visto da migliaia di persone…are you kidding me??

  79. Ciao Clioo! La mia domanda è: ho 23 anni e ho preso la varicella… puoi darmi qualche consiglio su come occuparmi della mia pelle quando saranno passati questi 15 giorni? Potrò truccarmi subito dopo? E quando potrò ricominciare con gli scrub e le mie maschere idratanti??? Intanto passo il tempo con il blog e i video 😉 grazie!!! bacio!

  80. Se posso permettermi: pensi male. Finché non sei nella testa degli altri non puoi sapere come si comporterebbero in un certa situazione, e nel momento in cui lo chiedi, almeno concedi il beneficio del dubbio no?
    Non siamo tutti uguali (per fortuna).
    C’è chi riderebbe vedendo una persona in abiti succinti, additandola nel peggiore dei modi (purtroppo).
    E chi no.
    Io sono una di quelle, e come me tanti altri.
    Se ci vuoi credere bene, altrimenti me ne farò serenamente una ragione.
    Pensa che bello se tutti fossimo liberi di dire sempre tutto ciò che ci passa per la testa, prova un attimo a pensarci, ché al posto di quelle ragazze avresti potuto esserci anche tu (o tua sorella o una tua amica).
    Per me la volgarità è questa, non un contouring marcato.

    Cordialità.

  81. Ciao, io ho lo stesso problema e lo risolvo abbastanza bene in questo modo: mentre metto l’eyeliner (ho il 24h waterproof di deborah) tengo a portata di mano uno scovolino pulito di un vecchio mascara così appena noto che l’eyeliner sta impiastricciando le ciglia uso lo scovolino pulito (di solito lo bagno un pochino) e le separo bene. È semplice e con me funziona 🙂

  82. Infatti… Potevo essere io quella passante, e sinceramente passare per sgualdrina venendo derisa da 32.142 persone che hanno visualizzato il video, e migliaia che ancora lo vedranno, beh non è il massimo della correttezza!
    Evidentemente le cose valgono solo per lei… Solo lei è l’esempio da seguire sia per il make-up che per il modo di vestire…

    Tutto il resto è Bagascian…

  83. Scusa se mi intrometto non trovo il vlog che citate dove lo ha messo? Volevo capire di cosa si tratta dai commenti mi sembra quasi paradossale che possa aver detto cose del genere…

  84. Gigi bella domanda ma dubito avrà risposta! Ho visto come funziona qui e cosa fa lei di solito,le domande scomode vengono “stranamente” saltate a piè pari. Vorrei davvero sentire cosa ha da dire in sua difesa ma vorrei una risposta sensata e non quella che ha dato sul canale youtube che non sta in piedi!

  85. Ma come? Era per far riflettere… Ancora sto riflettendo,… e mi chiedo come a New York ci si meravigli se la gente è vestita in quel modo…

    Tutto il mondo è paese…

  86. Ciao! Allora io sono sposata con un italo-americano, ho fatto il visto sposa, la procedura è durata un anno in tutto!

  87. Un conto è un commento fatto a caldo che sente solo la persona in tua compagnia o un pensiero che fai tra te e te,un conto è mettere il proprio commento (con tanto di riprese illegali alle malcapitate) alla mercè di chiunque! Ma lo capisci che il vlog prima di essere pubblicato viene editato? Può scapparti il commentino velenoso al momento (anche se vacca è davvero squallido) ma riguardarti il girato e decidere di lasciare quella parte è assolutamente da pazzi. Che caduta di stile,che mediocrità,che pochezza!!!!

  88. Concordo appieno con te! Un conto è pensare “ma quella là come si è vestita??” e un altro conto è dire queste cose. Finché lo dici tra amici Magari ci sta (a meno che non si stia offendendo proprio la persona) ma dire in un video di YouTube queste cose e non toglierle non mi sembra tanto corretto. Almeno poteva toglierla quella parte, no?
    Se io mi vedessi in quel video e sentissi dire quelle cose indirizzate a me ci starei male, proprio come ci è rimasta male Clio per il commento di Veronesi.
    Quindi è ok esprimere la propria opinione ma non è ok offendere!

    P.s. è un piacere rivederti nel blog ^-^

  89. Non ho visto l’ultimo vlog… Non riesco a vederlo perché ?
    Volevo rendermi conto di cosa fosse successo….

  90. Tesoro usa taaanto e sooolo amido di riso per lavarti come si usa con i neonati. Basta. La pelle la devi lasciare respirare. Niente trucco, niente creme, niente di niente finchè le lesioni saranno guarite completamente! Vedrai che la tua mamma e le tue nonne assentiranno…… lo so è dura ma passerà (abbastanza) in fretta :*

  91. Ho visto ora il vlog… sono delusa, amareggiata e arrabbiata. vacca è insulto orrendo, molto peggio di cicciona. cicciona può essere detto anche tra amici in modo scherzoso, vacca no… vuol dire essere maschilisti, vuol dire offendere la donna in quanto tale.

  92. oddio, rettifico. Togli amicizia e metti in generale. Il concetto resta quello. Il genere umano è fallibile. Eh, tanto!

  93. Esatto! Potevo essere io! Anche perché sinceramente a me piacciono i vestiti attillati, perché…udite udite, mi piace come sto e mi vedo bene! Esattamente come clio si vede bene nei suoi vestitini a fiori che non incontrano i miei gusti e che qualcuno, passandole di fianco, potrebbe benissimo criticare. Tra l’altro sarò strana io, ma soprattutto la seconda coppia di ragazze per me non era affatto assurda. Come ha detto gigi, bel fisico e vestiti non così incredibili. Questo per dire quanto il tutto sia soggettivo, anche se ovviamente il “vacca” non è giustificabile MAI, neanche rivolto ad una donna che gira in tanga.

  94. Ciao ti capisco benissimo… io ho avuto un sacco di delusioni per colpa delle mie “amiche” che a sto punto in realtà non lo erano… avevo un amica d infanzia… ero davvero legata a lei… ma per un non so cosa non ci parliamo più… si è fatta risentire con altre amiche mie… ma con me no… a sto punto ecco quanto io ero importante per lei. Adesso sono più forte… prima stavo molto più male…

  95. Potevo essere benissimo pure io infatti e comunque “Vacca” è davvero una delle parole più offensive che si possano dire!!

  96. Vuol dire avere le idee molto confuse su tutte le belle parole che si pubblicano sul blog, vuote come i vuoti a rendere, basta parlare e riempirsi la bocca, farsi belle con le bandiere dell’uguaglianza e dei diritti delle donne, dei gay, delle lesbiche. Vuoto come un vuoto a rendere. Che schifo.

  97. Ciao Clio e ciao ragazze. bellissimo post e bellissime domande… sull argomento amicizia… mi mette molto tristezza affrontarlo… sono e sono stata semxe una che ha dato tutta se stessa per le amiche… ma ho avuto troppe delusioni… adesso non mi fido più… non credo che esista una vera amica per me… ne avevo una… ma non ero importante per lei a quanto pare… proprio in questi giorni sto passando dei momenti un po’di riflessione su questo… vabbe… Imparerò a non dare troppo. Baci

  98. Hai colto il punto! Tante belle parole che svaniscono in un secondo. E non è il primo scivolone che fa…. Uno lo si perdona,due già ti fanno storcere il naso,ma poi 3 e 4 e si inizia a farsi un’altra idea di una persona…

  99. Tutti commettiamo errori e di solito si chiede scusa, non si coglie la palla al balzo per ottenere visualizzazioni o “far riflettere” ma riflettere cosa?

  100. No… voleva aprire una discussione formativa… Ci hanno pensato dopo e hanno deciso di mantenere tutto com’era… Ma diciamolo chiaro che non gli era neanche passato per la testa che gli sarebbero piovute sulla testa tutte queste critiche e non si sono soffermati sulla superficialità dei loro commenti…

  101. Se il mio ragazzo apostrofasse così a cuor leggero una donna per come si veste….mi arrabbierei moltissimo. Anzi probabilmente non sarebbe neppure mio moroso XD e se per caso un giorno dovessi svegliarmi con la voglia di mettermi un paio di pantaloncini “troppo” corti? Definirebbe vacca anche me? Cosa mi rende diversa da quelle donne? Che rispetto ha dimostrato Claudio per la dignità femminile? E Clio, assecondandolo e rincarando la dose? L’oggettivazione del corpo femminile è perpetuata da chi indossa un abito troppo corto? O da chi giudica una donna ignorandone completamente sentimenti e personalità, solo sulla base di due capezzoli in vista? E’ davvero plausibile dire vacca ad una donna perché “o sei tutta perfettamente rifatta e vai in giro (s)vestita in modo super provocante oppure non sei calcolata o additata come “sfigata”? Rispondere al presunto insulto “sfigata” (che poi, seriamente, non siamo alle elementari…) con un finissimo e rispettosissimo “vacca”? Combattere un ideale di donna “ad uso e consumo del sesso maschile” con un insulto sessista? Scusate ma sono davvero confusa, e parecchio contrariata.

  102. È capitato a tutti di usare parole forti e cattive che andrebbero evitate, e di cui magari poi ci siamo pentiti, ma un commento fatto in modo impulsivo in privato lo posso anche capire. Ma filmare quelle persone, lasciare quel pezzo nel vlog, metterlo su internet dove lo vedono tutti… orribile, se capitasse a me o a una mia amica mi metterei a piangere per ore, non mi vergogno a dirlo. Cosa avevano fatto di male quelle ragazze per meritarselo? ci vedo un po’ di invidia in questi atteggiamenti, invidia di quella cattiva. La ragazza che Claudio ha chiamato vacca mi è sembrata bella, sicura e consapevole del proprio corpo.

  103. anche io l’ho trovata molto bella, provocante certo, non il mio stile personalmente. E anche io ho visto molta invidia, purtroppo.

  104. Guarda te i casi della vita, mi ritrovo qui a darti ragione al 100%! Oh ad avercele quelle gambe e a saper camminare su quei tacchi!

  105. Clio ci guadagna anche da quel video… è una cosa che mi schifa proprio. Insulti, riprendi persone ignare, le metti in piazza su YouTube e ci fai pure i soldi su questo.

  106. Ironia della sorte. Ma per quanto mi riguarda spero che qualcuno abbia spammato quel video ovunque, che si sappia in giro che personaggio c’è davvero dietro questo blog.

  107. E io scrivendo questo messaggio mi sono ritrovata a pensare che io stessa mi sono pentita delle parole che ho detto verso alcune di voi in questo blog, pensandoci a mente fredda mi dispiace che sia successo tutto quel casino.

  108. una ragazza stupenda, ignara di tutto, che stava tranquillamente girando per New York.. E potevo essere io…

  109. Se mi credi, ti giuro su quello che vuoi, che mi pento di essermi incacchiata senza motivo per molte cose.. e di aver fatto una crociata basata sul nulla, fidati…ci siamo pentite anche noi e lo dico davvero! Tornerei indietro e chiederei scusa a tutte voi che avete cercato di farmi capire molte cose….. ma quella che aveva il prosciutto sugli occhi ero io.

  110. Ripensandoci ora, secondo me abbiamo sbagliato tutte… chi per un motivo chi per un altro, siamo umani l’importante è crescere e imparare dai nostri errori.

  111. Mia nonna negli anno ’60 faceva uscire le mie zie in minigonna senza alcun problema… Mia nonna ha 82 anni ora…

  112. E aggiungo che io sui tacchi non ci so caminare e quando l’ho vista ho pensato “magari potessi portarli anch’io!”

  113. Giusto! L’importante è capire… Adesso tocca alle grandi imparare a non dire Vacca e Bagascia alle prime che passano! 😛

  114. Mia madre spesso porta vestiti aderenti e gonne corte, ha passato i 50 anni, ma ha un bel fisico e ne dimostra molti di meno. E a dispetto di quello che qualcuno potrebbe pensare, è una persona molto seria che ha avuto solo 2 uomini in tutta la sua vita.

  115. Ciao, purtroppo ho avuto anch’io esperienze di questo tipo con le amiche di cui mi fidavo ciecamente e per le quali avrei dato tutto, ti capisco davvero. La cosa che ho imparato è che dalle esperienze della vita dobbiamo cercare di imparare e trarre il meglio, lasciando andare le cose negative che non ci possono più dare niente. Detto questo che è solo la mia esperienza, non arrenderti, ci sono tante persone stupende e tante nuove esperienze da vivere, quindi non chiuderti e vedrai che ci sono tante cose meravigliose che ti aspettano. Un abbraccio

  116. Andrò contro corrente, ma mi da fastidio quando ve la prendete con clio.
    Giudicandola così ferocemente, non vi comportate né meglio né peggio di lei.
    Per me clio è come se fosse un’amica e non mi permetterei mai di trattare male una persona a cui voglio bene solo perché esprime cose che magari non condivido.
    Per cui se clio vi sta sulle balle e la detestate così tanto per favore non seguitela!!!! E ora non ho voglia di sentire nulla del tipo : io sono perfetta e non giudico, non sbaglio e non critico mai nessuno perché sappiamo bene tutte che non è così! Ciao

  117. No, ma seriamente….. io avessi quello stacco di coscia non vi farei vedere solo quello! Ahò ma ti pare che mi nascondo sotto un velo se ho quel corpo?? ahh l’invidia!

  118. Ma se ne avesse avuti di più? Chi decide quanti uomini una può avere? Midolo? Ma per favore!

  119. Se avessi un po’ di tempo in più per prepararmi la mattina e mi facessi un po’ di seghe mentali in meno sai che ti direi? Che uscirei truccata come priscilla ono e pure vestita da figa se mi va! (Senza tacchi però eh, se no mi ammazzo)

  120. Se cresci con una buona educazione, non ti permetti di insultare altre persone, in nessun caso, tanto meno senza motivo. Il problema non è se Clio mi sta sulle balle, il problema è che nel 2015 esistano ancora limiti mentali tali da GIUDICARE gli altri, senza prima esserci guardati bene allo specchio, ma bene, non di sfuggita. Poi se lo capisci o lo vuoi capire bene, altrimenti lo capirai. O forse no.

  121. Che poi ‘sta cosa che il trucco pensante è volgare, non ci puoi andare a fare la spesa… ma perché? oh e poi io volgare a chi? Ma per favore! Ah e mettere la foto di Drag Queen per far capire la tipologia di trucco e poi dire “Ci andreste a fare la spesa?” che senso ha scusate????

  122. Hai ragione, se c’è una cosa che ho imparato è che l’importante è cercare di non fare del male agli altri, anzi aiutarli se possibile, per il resto si può fare tutto quel che si vuole!

  123. Io non credo di essere stata maleducata, perchè non credo di aver offeso nessuna di voi o mancato di rispetto, non vi conosco e non mi permetterei mai, quindi i tuoi consigli di vita tieniteli pure per te, che riesci a darmi della maleducata solamente leggendo un commento in cui io non offendevo nessuno, quindi se la tua visione di vita è questa io tengo le distanze, grazie.
    Io semplicemente volevo esprimere il concetto che è nella normalità dare dei giudizi con o senza ipocrisia, camminando per strada tutti facciamo dei pensieri su chi abbiamo accanto, maschio o femmina che sia, bella o bello, brutta o brutto, non vedo cattiveria o malizia in questa cosa, ma solamente semplice normalità.
    Per quanto riguarda non aver tagliato quella parte del video, vi do pienamente ragione, leggendo i vostri commenti ho riflettuto appieno e tutto quello che dite (tranne le offese) è estremamente logico.
    Quindi citando una ragazza che ha risposto al mio post dico: se ci vuoi credere bene, altrimenti me ne farò serenamente una ragione.

  124. Ricordiamoci che la vita è una sola! E la patata è la mia, se la voglio regalare, la regalo, e gli altri devono anche stare zitti! 😉

  125. scusate ma quando vado a fare la spesa mi vedono almeno 50 persone al supermercato! Devo spaventarle tutte facendomi vedere al naturale? Anche no!

  126. copio e incollo quanto già scritto in altra sede stamattina.

    Io NON sono una santa, il commento può scappare a chiunque e sarebbe scappato a me in primis forse, probabilmente, non lo so però
    1. Mi hanno insegnato che quando si sbaglia si chiede scusa no matter what senza arrampicarsi sugli specchi dichiarando ipotetici spunti di riflessione..hai dato della bagascia (che a casa mia=tr….) ad una passante che non ti ha fatto nulla, ridendo e sghignazzando con i tuoi compagni di merende????quando te lo fanno notare, chiedi scusa.
    2. Il mio commento fatto per strada per quanto di cattivo gusto ma che ripeto può sfuggire a chiunque, rimane il mio commento, che sento io e chi mi sta vicino. Clio ha pubblicato il video con queste 2 ragazze su internet!ma stiamo scherzando???qua la gente è fuori di testa!ormai in internet ci si permette di pubblicare qualsiasi cosa!io finissi in un inutile vlog anche per sbaglio mi incazzerei “abbestia”, non ho dato a NESSUNO l’autorizzazione di mettermi su youtube. Lei non solo mette le ragazze ma pure insultandole e ridendo. è ora di darsi tutti una calmata. 3. Da una che predica sul suo blog la non discriminazione, l’accettazione di se e degli altri, da una che si riempie la bocca di tantissime belle parole NON mi aspetto il commento per strada su nessuna. Anche Clio predica bene e razzola malissimo in definitiva, ipocrisia fatta a persona. La smettesse di fare i suoi post strappa applausi, abbiamo visto ora chi è veramente, una ragazza come tutte le altre che fa commenti sulle passanti come tutte le altre. Quindi la smetta di fare la paladina dei diritti di tutti.
    Il probelma non è quindi il commento, ma la persona da cui proviene in primis, il fatto che sia stato sbattuto in rete e il modo in cui ha tentato vanamente di giustificarsi

    altro da dire non ce l’ho se non che la delusione è tanta e che #leparolesonopietre per tutti tranne che per te Clio. Quelle ragazze potevo essere io, che a 18 anni abitavo a Boston ero felice, mi sentivo bella e soprattutto mi sentivo in un posto in cui non venivo giudicata per come vestivo e giravo con minigonne tacchi (però molto più bassi che sono impedita e avevo appena iniziato) e anche scollature senza alcun problema.Almeno all’epoca il problema di finire senza consenso e inconsapevolmente in uno stupido e inutile vlog della youtuber di turno non c’era. Me ne ricorderò quando torno a NY, sia mai che ti incontro. Ad maiora

  127. C’è una cosa chiamata “Libero arbitrio”. Clio non è una mia amica e non ho firmato un contratto che mi obbliga a difenderla ed esser d’accordo su tutto ciò che dice. Ha fatto parecchie cagate di recente e se la cosa mi infastidisce sono liberissima di farlo notare! Fattene una ragione!

  128. Perdonami ma se non hai voglia di “sentire” nulla cosa scrivi a fare? In un blog mi pare il minimo il confronto tra utenti.

  129. Ma poi perché dobbiamo essere noi donne a darla? Gli uomini non lo danno? Vengono stuprati contro la loro volontà forse? ;D

  130. Secondo me state un po’ esagerando…primo non è stata lei ha dire “tipico esempio di vacca americana”, non so i vostri morosi, ma solitamente commentano qualsiasi cosa, inoltre il marito di Clio esprime sempre il suo parere anche verso di lei, quando le dice che con qualcosa sembra una vecchietta o cose simili. Non ha offeso qualcuno per il suo aspetto fisico, semplicemente questa donna era vestita in modo un po’ “volgarotto”, che poi è una questione di gusti, non ha detto che non ci si può vestire così, ma non è il suo genere. Effettivamente le americane hanno un altro modo di vestirsi, spesso anche nei commenti sui look delle star viene ribadita questa differenza, è uno stile poco di classe diciamo, non lo si può negare. Credo che tutte, ma proprio tutte noi abbiamo già criticato qualcuno per il modo di vestire o per un look, che non rispecchia i nostri gusti e gli uomini di questi commenti ne fanno ancora di più!! Anche mia mamma mi ha già detto, va che così ti prendo via per una battona! Non stava certo dicendo che sono brutta e dovrei nascondermi o che sono troppo magra/grassa/alta/bassa. Clio comunque non ha dato della vacca a nessuno, ha detto solo che si, il vestito era strettissimo e lo stile volgare.

  131. Io non mi sono sentita offesa dalle tue parole, però vorrei sottolineare il fatto che Normale non è uguale a Giusto, Bello, Buono. Sbaglio?

  132. La critica è libera, l’insulto no. Può criticare chi le pare, in modo civile, dare della vacca (il marito) e della bagascia (lei) non lo è assolutamente.

  133. Leny, tesoro… da dire che una è vestita in modo volgarotto.. a chiamarla vacca e bagascia… ce ne vuole eh! e comunque bagascian lo ha detto lei 🙂

  134. Il mio non si azzarderebbe MAI. Come ho già detto… Se sei cafone e maleducato, non dare per scontato che lo siano tutti.

  135. Ma infatti! No però loro sono definiti “tipici esemplari di playboy americano”… le donne vacche! mmm tutto torna…

  136. Lo stesso claudio che non compare mai in camera riprende e rende pubbliche le immagini di due….Gnocche?!?! Bo secondo me erano due fighe

  137. Non è stata lei,è stato il marito e lei ha riso e poi ci ha messo del suo! Non contenti hanno pure pubblicato il vlog e sputtanato quelle povere ragazze sul tubo! Ma come si fa a difendere certe cose ragazze!!??Suvvia svegliatevi!!!!

  138. Scusa, ma come ho già detto sopra, se sentissi un commento del genere dalla bocca del mio ragazzo avrei seri dubbi su di lui. Ha detto ancora “che brutto vestito”, “che brutto taglio”, come capita anche a me, PRIVATAMENTE. Ma MAI vacca. E mia mamma neanche, mio dio. Scusa eh, ma sinceramente se mi dicessero “sei piatta/ hai il nasone / hai il culone” me ne farei anche una ragione, “sei vacca” mi offenderei non poco eh!

  139. No, “non ha offeso qualcuno per il suo aspetto fisico”, l’ha fatto per la sua morale. Perché chiamare “vacca” o “bagascia” una donna non è insultare il suo fisico, ma la sua personalità! Cosa che è addirittura peggiore. Questi non erano commenti intimi tra amici. Erano commenti che 34’600 persone hanno sentito, magari addirittura dei bambini. Avrebbero potuto censurarli ma non l’hanno fatto.

  140. Comunque se ci vogliamo prendere in giro è un conto. Se vogliamo parlare di cose serie il “mamma miaaa” e lo “stile bagascian” sono usciti proprio dalla bocca di CLIO. Non ci giriamo intorno, sono stat idue cafoni. Anche Giuliana era in imbarazzo. Il video è uno e le evidenze sotto gli occhi di tutti. Mi fa sorridere questo bisogno viscerale di difendere la vostra blogger preferita anche quando ha tanto evidentemente ca*ato fuori dal vaso che ha preso in prestito quello del suo vicino e ha sbagliato mira anche in quello.

  141. anche io ho notato l’imbarazzo di Giuliana, che se vogliamo dirla tutta non è stata una SIgnora, ma ha avuto più decenza. Lei si, se non ricordo male, ha commentato l’ABITO

  142. Se posso permettermi di correggerti… sono quattro le ragazze. Le prime due sono quelle che si vedono inizialmente quando Claudio fa la sua battuta di cattivo gusto (la ragazza davanti ha un vestitino rosa/salmone), mentre le altre due sono quelle con i vestiti attillati. Ma c’è sempre una parola per tutte.

  143. Elena io non ho mai, o non mi sembra di aver scritto che sia giusto e bello e buono. No, che non è bello se qualcuno dia della vacca ad una ragazza vestita in modo particolare, no che non è giusto fare dei commenti cattivi, ho solamente detto e stra detto che è Normale, che ti vengano in mente pensieri stupidi della durata di 0,2 sec, giri l angolo e hai già scordato di averlo fatto. Ma ripeto che potrebbero venire in mente anche commenti bellissimi nei confronti di una ragazza vestita in modo “succinto” ma che riesce a portare i vestiti con gusto o una ragazza un pò più in carne che riesce a mettere un vestito attillato ed essere sicura di se.
    Sono solo pensieri, che vengono in quel momento, però come avete ribadito voi, non è assolutamente corretto postarli su internet a maggior ragione se sei un personaggio pubblico.

  144. Ti ringrazio prr la precisione. .non ho voluto vederlo per più di una volta..mi rifiuto di dare visualizzazioni a quel vlog

  145. si, questo posso capirlo. Anche se da una youtuber che posta fior fior di riflessioni sulla dignità femminile mi aspetterei un nanosecondo di riflessione in più prima di sputare un “vacca”. O per lo meno, e qui mi pare che siamo d’accordo, mi aspetterei che venga cancellato. 🙂

  146. Certo..e poi mi suonerebbe strano definire Clio un’amica dato che mangia con i miei click e tutto quello che scrive e pubblica lo fa per lavoro non per amicizia!

  147. Si, ripeto do a te e alle altre ragazze pienamente ragione, io nel mio primo post non volevo giustificarla ma solamente dire che sono commenti stupidi che si fanno (anche se in questo caso sono stati esagerati), ma effettivamente non era proprio il caso di postarlo su internet, a maggior ragione che sono cose stupide.
    Ma da qui a dirmi che sono maleducata, anche questo mi sembra un commento esagerato, no? 🙂

  148. Se tu dai della bagascia a una ragazza con un vestito attillato, sei maleducata. Male educata. Perché non si giudica il prossimo come non si vuole essere giudicati. Che c’è d’ancestrale da capire? Non ti ho dato della maleducata per il tuo intervento, ci mancherebbe-

  149. Esatto anche questo ho pensato! tieni talmente tanto alla tua privacy e poi riprendi persone sconosciute per offendere?

  150. O queste donne sono tutte lesbiche, o faranno sesso con qualche uomo! Che stranamente non è mai un puttano, un troio o un tipo facile.

  151. qui non entro nel merito, perché non sono stata io a dirti che sei maleducata 🙂 dico solo che su questi argomenti è facile arrabbiarsi, magari fraintendere, scaldarsi molto. Io stessa mi sono scaldata perché credo che certi commenti riflettano una società che è proprio quella che li rende “normali”, appunto.

  152. Non secondo te: ERANO due fighe. Punto.
    Ma prima ancora, erano e sono due donne.
    Con tutto il diritto di girare come meglio gli diceva il cervello quel giorno, guarda un po’.

  153. Mi intrometto anche con te come ho fatto sotto con IlCappellaioMatto per farti notare che le donne erano quattro, non due. Le prime due sono le “vacche”, le altre sono quelle con i vestiti attillati stile “bagascian” (mi sento male solo a scriverlo, è di una volgarità allucinante).

  154. Ma quindi il MALE EDUCATA era rivolto a me o a Clio? Perchè se tu ti riferissi a me, senza sapere che commento avrei dato io a quella ragazza, mi sembra proprio che in questo caso tu stia giudicando il prossimo come non vorresti essere giudicata, mettendo in bocca parole che non sono mai state dette. Io non ho mai detto che quella ragazza è una bagascia e sinceramente non lo penserei mai.

  155. aspetta, mettiamo i puntini sulle i.
    le prime sono le “insalsicciate”.
    poi le vacche.
    infine le sorelle Bagashan.

    olè, tris

  156. No, a Clio e consorte. Volevo sottolineare che non ci sono scusanti. Scusami se hai pensato anche solo cinque minuti che parlassi a te, tutto sei meno che maleducata e superficiale e si vede dalle tue risposte.

  157. Vorrei far notare a tutte che Clio è passata, ha sparso commenti vari nel post saltando come una quaglia la zona in cui era il caso d’intervenire e chiarirsi. Sarà un caso? Saremo in un buco nero senza saperlo?

  158. Io non credo che sia una questione di società attuale, se dobbiamo pensarla così allora negli anni 50 non erano permessi i bikini o molti altri vestiti che mostrassero un pò di carne, in quel caso si che i commenti diventavano davvero pesanti.
    Io penso solamente che è insito nell’uomo fare commenti e ripeto BELLI o BRUTTI , perchè per fortuna abbiamo una mente per pensare e per fare pensieri idioti e stupendi.
    Ma rispetto comunque la tua idea e la condivido in arte 🙂

  159. ok, allora ti chiedo scusa se ho frainteso, solo che non c’era alcun soggetto e siccome sono stata attaccata (in parte giustamente) da molte, pensavo fosse riferito a me.
    Scusa ancora. 🙂

  160. Tranquilla, anzi scusa tu, ho scritto una frase nuda e cruda e giustamente rileggendola poteva essere fraintendibile.

  161. è un discorso molto complesso, effettivamente non è una cosa “di adesso”, ma forse anche per la spinta culturale di questo periodo il peso dei commenti negativi sulla base del vestito o del corpo pesano molto di più. Condivido in parte l’idea della natura umana nei commenti belli e brutti, credo che nel tipo di commenti ci metta lo zampino il mondo che abitiamo, con i suoi modelli, i suoi stereotipi, ecc. Probabilmente in un contesto diverso, con più spazio di riflessione, saremmo convenute subito a conclusioni simili. Non avevo compreso subito cosa intendevi e mi scuso 🙂

  162. Ci sono state molte incomprensioni tra noi, e ora a mente fredda ti dico sinceramente che mi dispiace… Dalle tue parole capisco che sei una donna molto intelligente, e condivido tutto ciò che hai scritto.

  163. “Non può essere morale chi è indifferente. L’onestà consiste nell’avere idee e crederci e farne centro e scopo di se stessi.” (Piero Gobetti)

  164. No, mi scuso io, probabilmente, anzi sicuramente non mi sono espressa nel miglior dei modi nel primo post, ma è colpa mia e in più mi avete indotto a riflettere 🙂
    Si sicuramente nella vita “reale” saremmo arrivate alla stessa conclusione in maniera più veloce, ma purtroppo questa è una delle pecche dei forum, non c’è uno “scontro” diretto e spesso ci si fraintende, per fortuna però ci sono persone intelligenti che riescono a leggere tra le righe effettive, quindi non scusarti e anzi grazie per esserti sforzata a capirmi 🙂

  165. Comunque in fondo credo che qui in questo blog nessuno sia veramente cattivo o stupido nel profondo, è capitato di essere impulsivi forse, infantili e volgari a volte, anche un po’ stronzi aggiungiamo. Poco tempo fa ne abbiamo viste di tutte i colori in questo blog, sono volati commenti che andavano evitati, e di cui io per prima mi pento. Ma il bello qual’è? Che siamo umani, che gli errori possono essere per noi un’ opportunità per crescere e migliorarci. Insomma tutta questa pappardella per dire che tu Clio questa volta l’hai combinata… Ma forse puoi guadagnarci qualcosa da questo errore. Rifletti e se lo ritieni opportuno scusati sinceramente, senza cercare scuse come hai fatto su youtube. Il consiglio che voglio darti è: “apri la mente” e non mettere paletti dove non è necessario che ci siano. Una donna che ama portare un trucco da drag queen fa del male a qualcuno? no. Una donna che esce con un vestitino sexy fa del male a qualcuno? no. E allora chi siamo noi per giudicare? Impariamo a rispettare gli altri, a non imporre dogmi insensati, e a concentrarci sulle cose VERAMENTE sbagliate, che aimè spesso per comodità ignoriamo, perché ci costringono a cambiare le nostre abitudini e a metterci in discussione.

  166. Guarda alla fine dispiace pure a me. Da canto mio innanzitutto ho preso una grande cantonata con la padrona di casa. Per quanto ci riguarda alla fine abbiamo discusso perché non ci siamo prese (capita anche nelle migliori famiglie) non mi pare nemmeno siano volati chissà quali insulti..per me tutto dimenticato. Tra l’altro ultimamente ho fatto la lettrice silenziosa di qualche post e mi sono pure trovata d’accordo con te (sul contouring l’abbiamo sempre pensata uguale sulle sopracciglia super definite meno ahahahhaahah). Per non parlare di quello che hai scritto oggi su cui mi trovo totalmente d’accordo. Accetto le tue scuse e ti pongo le mie, lo scambio che abbiamo avuto pur essendo stato corretto nelle parole è stato sicuramente duro. Simbolo che entrambe abbiamo buona dialettica e una testa per fortuna pensante!

  167. E entrambe abbiamo anche un bel caratterino… 😉 Forse siamo più simili di quanto crediamo, e probabilmente è proprio per questo che finora non ci siamo mai “prese”.

  168. penso di si.
    Aggiungo una cosa che ho pensato da quando ho lasciato il blog e mi è capitato di rileggerti: potrò non essere sempre d’accordo con il tuo pensiero ma non posso che darti atto di essere una persona molto coerente. Qualità che apprezzo molto.

  169. Condivido molte cose e apprezzo moltissimo ciò che hai scritto… E’ normale avere confronti… Ed è anche normale cambiare idea sulle persone…

  170. E tu mi sei sembrata una persona molto forte e tosta, qualità che io non ho ma che ammiro molto negli altri. Concluderei con un classico: tutto è bene ciò che finisce bene. 🙂

  171. ah be mi pari tosta pure tu.
    anche perche in questo mondo bisogna esserlo per forza. Ormai può pure capitare di finire in un vlog su youtube senza nemmeno saperlo e senza minimante desiderarlo (no perché forse bisogna anche sottolineare a certe persone che non per tutti l’aspirazione è quella di avere un canale su youtube). Se non si è tosti si viene triturati. Chissà magari in futuro avremo altre occasioni di scambio in altri posti. Ti auguro il meglio, lo dico davvero.

  172. Si riferiva semplicemente allo stile. A volte mi sembra che vogliate in tutti i modi creare una polemica e che aspettiate la minima occasione per criticarla.
    Evidentemente non hai capito molto della personalità di Clio, nonostante sia emerso chiaramente, nel corso del tempo, il disagio che lei per un po’ ha provato per il fatto di non corrispondere ai canoni estetici che ci sono oggi.
    Un minimo di intelligenza permetterebbe di capire che si riferiva allo STILE, tant’è vero che quelle ragazze non hanno assolutamente un fisico paragonabile a “mucche dal punto di vista del peso”, e Clio ci vede bene!!!
    E’ come se io vedessi una ragazza vestita con scialle da vecchietta e calze da vecchietta e dicessi che sembra Nonna Abelarda : non ho mica giudicato il suo fisico? La sua storia? Non sono mica una bulla!?
    Proprio perché le parole hanno un peso, invito tutte coloro che hanno criticato Clio/Claudio/Giuliana a rivedere e riascoltare il video, a mettere in moto i neuroni e, soprattutto, ad avere ELASTICITà MENTALE.

  173. Forse lo sono come modo di pensare, ma in realtà sono piena di paure e l’ansia è una costante nella mia vita, sapessi quante cose ho evitato per paura. Ti auguro il meglio anch’io, anche se onestamente spero che come la situazione si è chiarita tra di noi, si chiarisca anche con la padrona di casa, sarebbe bello continuare a commentare tutte qui come un tempo.

  174. Sì, ma alla fine, chissene se erano fighe o meno, l’insulto resta e bello pesante pure. Nessuna dovrebbe essere insultata, mai, tanto meno in questo modo becero e gratuito.

  175. Sei seria? Proprio perché vittima di pregiudizi dovrebbe ben guardarsi dal giudicare altre persone! Un “VACCA” è offensivo da morire;a casa mia VACCA=TR**A . Additare delle ragazze in quel modo e poi pubblicare il tutto sul tubo per me è bullismo bello e buono ed è pure illegale!! Seguo Clio dal 2009 e ho visto come è cambiata e gli scivoloni che ha fatto negli ultimi tempi e penso di aver capito bene la sua personalità. Questo ultimo Vlog poi è stato la goccia che ha fatto traboccare il vaso! Qui non si tratta di avere “elasticità mentale” qui si tratta di prendere atto di ciò che si vede e quello che vedo io sono degli insulti rivolti a quattro poveracce che andavano per i fatti loro che sono state etichettate come Vacche e Bagasce e finite pure su Internet loro malgrado! Rimango basita dal loro comportamento che stavolta è davvero indifendibile!

  176. Ahhhhhh vorrei ben vedere, stavi per mandare all’aria tutto il bello che c’è stato tra di noi, quanto mi piacciono queste dichiarazioni spontanee 😀 ahahahahaha <3

  177. è lì, solo e abbandonato, che amarezza, non ci sono più i benefattori di una volta, vado a nanna con molta tristezza nel cuore!

  178. Cara Clio, ti seguo da quando sei nata su YouTube. Ricordo benissimo la prima volta che ho visto un tuo video perché spennellavi un fondotinta minerale ed io non sapevo neanche cosa fosse.
    E da allora a seguire ho visto tutti i tuoi video, riprodotto mille tuoi makeup, comprato quintali di trucco. So tutto di te, della tua vita, potrei scriverci un libro e mi verrebbe facile. Ti chiederai perché io sto scrivendo tutto questo…perché io sono una che commenta poco (e ho 36 anni, non sono una ragazzina) ma credimi e scusami tu e chi mi leggerà per i toni e le parole ma mi sono rotta le palle di una serie di situazioni che si sono venute a creare, a partire dal video di passionemakeup (e non dico niente, potrei commentare per ore) e tutta la saga delle tue “adepte” del blog.
    Io leggo ogni notte tutti i commenti sotto ai post perché mi rilassa, mi piace leggere i vari punti di vista, mi divertivano molto anche i post delle ragazze che sono andate via, mi tenevano compagnia ( e sono strasicura che anche a te piaceva leggerle).
    Quello che sta succedendo ora per le parole dette nel vlog però mi ha fatto salire il sangue al cervello, spero che sia chiaro a tutti che è l’ennesimo boicottaggio al successo tuo Clio e della tua famiglia. Il moralismo che n’è venuto fuori è vomitevole, come siamo tutti carini e bravi dietro un pc.
    Tutto questo per dirti cara Clio che è trasparente la tua bella persona, la tua tenacia, e queste sono doti che fanno invidia (addirittura creare un salottino ad hoc, li mi hai sconvolta).
    Io faccio web da quando ero davvero una ragazzina, e oggi lo faccio per un’azienda (un colosso) che opera in tutto il mondo, e quando leggo la pochezza di certi commenti davanti ad un lavoro immenso e modulato sulle singole esigenze posso solo farvi un applauso.
    Clio, questo mio pensiero è per te, perché tu non stia male (e so che è così) leggendo queste critiche degli ultimi tempi, ci metto la mano sul fuoco che sono studiate a tavolino; tu, Claudio e i tuoi mici siete troppo carini e state facendo un lavoro fighissimo. È difficile in Italia avere una tale apertura mentale purtroppo per il periodo in cui viviamo, io che vivo una realtà internazionale capisco ogni vostra singola scelta.
    Voglio chiudere questo mio pensiero con una richiesta: da 2 anni mi sono ammalata di una malattia che si chiama FIBROMIALGIA, che è poco conosciuta ma che colpisce tantissime donne; se ne parla troppo poco perché in realtà è una sindrome non degenerativa, peccato che chi ne soffre vive di dolori atroci senza possibilità di cure mirate. Se potessi parlarne in un post te ne sarei grata, perché al contrario di quanto vogliano certi commenti far credere, il messaggio che ogni tuo post lascia alle migliaia di persone che leggono il blog raggiunge luoghi di tutto il mondo.
    Ti apprezzo, ti stimo e ti abbraccio forte forte sperando che questo mio (scusa, lunghissimo) pensiero arrivi direttamente a te.

  179. Grazie ho visto e sentito e sono rimasta un po’ sconcertata.
    È veramente una cosa un po’ pesante che non mi aspettavo.

  180. Grazie ho visto e sentito e sono rimasta un po’ sconcertata, è veramente una cosa pesante che non mi aspettavo.

  181. Ennesima valangata di commenti tra utenti (sparite?)che mi fanno perdere un sacco di tempo per leggere ciò che realmente vorrei leggere: commenti di persone che commentano il post (motivo per il quale seguo un beauty blog e non forum)..ma tutta questa rabbia verso clio quando vi è nata con esattezza?!?quando vi ha fatto notare che era il suo blog e non il vostro gruppo su whatsapp?se vi sta sulle balle non seguitela piu,createvi un blog vostro, una chat..chiedete a youtube se pagano anche per ogni commento da haters anziché per le visualizzazioni..fareste una barca di soldi anche voi!!ok,clio avrà fatto una minchiata enorme a pubblicare il video..su questo non ci piove..ma mi sembra che stiate come le vecchiette dietro le finestre a spiare, non vedevate l’ora di un suo passo falso per riprendervi altri cinque minuti di gloria..ok,li avete avuti..

  182. Temo che la padrona di casa vi abbia spesso risposto, abbia creato dei forum e addirittura un salottino per voi..vi ha anche dedicato un post, pensa un po!!!e a differenza di altre bloggers non ha mai bannato voi o i vostri commenti..ma spero che questa volta non vi dia spago, perché non farebbe altro che darvi ancora una volta importanza..quella che mi sembra andiate cercando. .ricordati che qui stai sempre “a casa sua”!!!!

  183. Ah ok! Forse mi ero persa questa cosa. Anche se mi sembra di ricordare che in un post avesse detto che, potendo scegliere, avrebbe voluto truccare Amanda Seyfried….

  184. Io decisamente non ho bisogno dei 5 minuti sul blog di Clio. Sono cresciuta con una rigidissima educazione da mamma svizzera, che se a 30 anni mi sentisse dire vacca o bagascia ancora mi mollerebbe un ceffone. Certe cose mi indignano e, non essendo una che abbassa la testa o fa finta di non vedere accecata dal FANatismo, parlo. E’ l’unico sacrosanto diritto che abbiamo ancora. Non è questione di 5 minuti o di avercela con Clio (alla quale ho sempre fatto notare quello che non mi andava nei due anni che ho frequentato il blog). E il posto per dire quanto trovi sconcertante che una ragazza che lancia messaggi di uguaglianza, accettazione e rispetto poi cada in giudizi banali e anche un po’ bigotti, purtroppo è questo. Cercate ogni tanto di guardare le cose non soltanto come fossero un complotto ai danni della beniamina di turno, ma l’espressione di un’opinione, più o meno condivisibile.

  185. anche io lo uso ^_^ però devo alternare periodi in cui lo porto a periodi in cui lascio le unghie “all’aria” perchè ho paura si rovinino …..

  186. oh santo cielo!!!!
    pensavo di essere nel post delle 5 domande a Clio!i commenti al post pensavo fossero domande a cui lei dovrebbe rispondere!Dovevano essere commenti su consigli beauty?Allora credo di essermi perduta!
    Scherzi a parte in questo post non vedo proprio perché dovresti aspettarti consigli beauty dalle utenti visto che è esplicitamente un post dove si possono fare domande a lei. E mi pare che i commenti in questo caso anche se possono non piacerti, sono assolutamente in topic, trovo le tue lamentele assolutamente fuori luogo.
    Se non ti piace come post, se vuoi solo domande su make-up e affini dovresti chiederlo a lei. O più semplicemente passare oltre e spostarti in post più affini a quello che cerchi (se ne trovi, ultimamente scarseggiano mi pare) e lasciare che chi ha da chiedere o si è sentito toccato per vari motivi da certe affermazioni PUBBLICHE, viste da 40.000 persone, dica la sua e faccia le sue lecite domande a Clio.

  187. Cara Viviana, posso chiederti con chi credi di scrivere? Non so cosa tu stia pensando ma va al di là del discorso principale. Che è il rispetto mancato verso degli individui che potrebbero essere tua mamma e tua sorella. Punto. Siamo a casa di Clio, ma questo è anche uno spazio di discussione e di confronto tra utenti. Se fossi a casa di un’amica e questa insultasse delle passanti random, glielo farei notare senz’altro. Cosa che ho fatto qui scrivendo a Clio. Proprio perché questa è casa sua, proprio perché è un personaggio pubblico, dovrebbe fare più attenzione alle parole che escono dalla sua bocca. O almeno a quelle che pubblica nel web. Se non posso esprimere la mia opinione (cosa che non per fare i pignoli ma sarebbe anche una violazione di una libertà fondamentale dei diritti umani) su uno spazio di discussione del genere allora è bene che si inserisca una striscia in cima alla pagina con la scritta “Se non sei d’accordo con me, vattene”.
    “Valangata di commenti tra utenti” solo perché io ho avuto il coraggio di esprimere la mia opinione e altre si sono trovate d’accordo. Non ho parole.

  188. Guarda L19 io ho sempre tenuto la stessa linea di pensiero, basta prendere un qualsiasi post “sociale” del blog sull’accettazione del proprio corpo, i pregiudizi nei confronti di magre, basse, belle, meno belle, vestite, svestite, truccate, struccate, per capire come la pensavo, la penso e sempre la penserò (non a caso ho Belèn nell’avatar, e certamente non sono una sua fan, chi ha un po’ di memoria ricorderà il motivo).
    Quello che mi ha fatta rimanere davvero male è stato quel passaggio del video sapendo da chi proviene, da una donna che ha fatto appunto dell’accettazione di sé una battaglia costante, una donna che sul corpo se ne è sentite dire tante e che per questo si è fatta in un certo senso portavoce dei disagi di migliaia di donne che con la fisicità e i giudizi altrui lottano quotidianamente.
    Soffermiamoci su questo passaggio.
    Nel post sul trucco esagerato voleva trasmettere un “messaggio” (il trucco deve valorizzare, non soffocare”, “io con quel trucco mi sentirei a disagio, volgare“), in realtà in quasi tutti i post si veicolano messaggi facci caso.
    In quel video, in quelle parole, che messaggio si voleva trasmettere? Sapendo che la seguono parecchie ragazzine, cosa hanno potuto “imparare”? Che sia lecito ridere e deridere chicchessia semplicemente perché non incontra i nostri gusti? Che nel momento in cui vediamo un obeso, uno vestito in modo umile, una vestita eccentrica, abbiamo il diritto di dire al mondo “ciccione, straccione, donna di facili costumi” perché è la realtà (commento su youtube: “beh ma ha fatto bene a dire così, è la realtà!”: ma ci rendiamo conto di quanto sia grave? Ma ci rendiamo conto oppure no?), perché questi pensieri li abbiamo tutti? I pensieri, appunto, li abbiamo tutti ma finché restano pensieri non possono ferire, finché restano pensieri. Nel momento in cui si traducono in parole, cambia tutto. Da tutti i punti di vista. Non ci vuole una mente superiore per capirlo.
    Lo dico perché la spiegazione sul motivo per cui quel pezzo è stato tenuto è: volevamo aprire una discussione.
    Perfetto, va benissimo, e apriamola questa discussione.
    Altrimenti dovrei pensare che anche il signor Veronesi voleva aprire una
    discussione quel giorno, oppure che la sua non era una critica alla
    persona (e certamente non lo era).
    Piccola differenza: il signor Veronesi poi si è scusato pubblicamente.

    Io il blog di Clio continuo a seguirlo, non credo di dovere spiegazioni a nessuno finché esprimo il mio dissenso con civiltà e l’educazione che mi è stata insegnata.
    Se questo è un problema per qualcuno, beh, non è un problema mio.

  189. So che il tema dell’accettazione e del rispetto degli altri ti è sempre stato molto a cuore, e ti ha toccato da vicino. Quello che io mi sto chiedendo ora è: ma Clio vuole veramente veicolare dei messaggi positivi, spronare alla riflessione? Ora come ora, dopo ciò che ho visto, il dubbio mi viene. Ho apprezzato e condiviso moltissimo alcuni post a tema sociale scritti da clio, ma altri mi sono sembrati tristemente populisti, scritti per fare numero, senza una vera riflessione ragionata dietro. Non so se ti è capitato di leggere i miei commenti in un recente post di Clio che parlava di femminismo, mi sto riferendo a post di quel genere. Come sai non sono mai stata una ragazza che segue la sua guru idolatrandola per qualsiasi cosa dice o fa, mi sono complimentata con lei varie volte, altre volte facevo le mie critiche, a costo di passare per la solita rompipalle polemica, perché credo che sia sempre fondamentale mantenere un approccio critico (non in senso negativo, intendo ragionato), verso ciò che ci viene proposto. A me non è piaciuto affatto quel post di Clio sul trucco pesante, ha proprio detto che un trucco di quel tipo non è normale nella vita di tutti i giorni, e ha lasciato intendere che il trucco naturale è sempre da preferire. Ok il discorso sulla pelle che rischia di soffocare sotto troppi strati di prodotto, ma se mi trucco generalmente pochissimo il viso, e un giorno alla settimana ho voglia di fare un trucco completo e costruito, perché no anche per andare a fare la spesa, dove sarebbe il problema? temo che riterrebbe inadeguato un Cut crease sgargiante abbinato a un rossetto forte anche se il viso venisse lasciato libero da strati di contouring. Probabilmente parlo così per via del mio percorso di studi, ma mi sono resa conto che limitare la creatività degli studenti con regolette imposte, che spesso i più grandi artisti non seguono, è deleterio e non porta ad alcun buon risultato. Al contrario aiutarli a eseguire un lavoro ben fatto, indirizzandoli senza ammazzare le loro inclinazioni, porta a risultati molto soddisfacenti. Insomma riprendendo il filo del discorso… Clio è davvero convinta di quello che dice e ha solo fatto un brutto errore o scrive quelle cose per avere consensi facili? rivendica il rispetto e la riflessione solo quando le cose capitano a lei o è disposta a mettersi in discussione? Ad esempio ti sei mai chiesta perché in un blog che tratta di make up, pienissimo di post, troviamo articoli sulle ascelle pelose di miley Cyrus e neanche un post che parli dei test cosmetici sugli animali (argomento in cui non possiamo fare la parte delle vittime, ma dobbiamo metterci in discussione). Ora ho molti dubbi, e spero tanto che Clio ci faccia capire che sa di aver sbagliato in quel video, e che in realtà non è quel tipo di persona.

  190. Brava! Condivido tutto, mi sembra proprio che qui si stia ad aspettare il minimo dettaglio per criticare e partire con discussioni inutili e infinite! Tutte e tutti abbiamo già criticato qualcuno per il modo di vestirsi o per il look, è anche normale, non può piacerci tutto.
    Allora anche i post ( e non solo di Clio perché li fanno le riviste , le blogger, i siti di moda,…) che giudicano i look delle star ai vari eventi sono offensivi?!? Obiettivamente giudichiamo una Audrey elegante e una Jlo più volgare, che poi non significa che una sia più bella/intelligente/ magra o abbia un certo stile di vita.
    Kim è una bella donna, lo dice anche Clio e l’ha elogiata più volte, ma ha uno stile volgare, poi piace anche così, ma non si può certo dire che sia fine ed elegante. Inoltre suo marito non è un famoso blogger e nemmeno si mostra in pubblico, ha semplicemente espresso un giudizio da uomo in modo un po’ “rustico”. Se dobbiamo stare qui a litigare per queste cose…

  191. Clio non so se l’hai mai detto, ho notato che hai sempre le unghie delle mani corte, come mai? è un gusto personale o c’è un motivo?

  192. Leggi bene quei commenti… anche a noi è capitato di usare dei brutti termini senza un motivo valido, senza riflettere. A chi non è capitato? Ma qui non si tratta di un commento detto in privato senza pensare. clio ha editato quel vlog, ha avuto tempo per riflettere, ha filmato quelle ragazze assieme a claudio, le ha messe su internet senza alcun permesso deridendole, in un canale seguito da moltissime persone. Se una di quelle ragazze fosse stata tua figlia, cosa penseresti? Io in quel caso passerei alla denuncia senza tanti giri di parole. a questo punto giustifichiamo anche veronesi invece di massacrarlo, potremmo dire che stava solo scherzando.

  193. Ciao, vorrei solo far presente che “volgare” non è un insulto, ma una parola che si trova sul dizionario di lingua italiana, anche se con accezione negativa. Se si giudica un trucco volgare o si dice che con quel trucco ci si sentirebbe a disagio, si esprime semplicemente un’opinione, il proprio gusto personale. Non c’è niente di più. Nessuna condanna. Siamo esseri umani e abbiamo ciascuno una personalità e dei gusti e siamo liberi di esprimerci, a parole, nell’abbigliamento, col trucco etc. A te urta la parola “volgare” ma a me urta il trucco in stile Kardashian, è la stessa cosa, però non impedirei mai alla Kardashian di truccarsi come più le piace.
    E pensi che Kardashian e compagnia (famose o no) non sappiano che il loro trucco è comunemente considerato volgare? Sanno benissimo che non è raffinato (ogni epoca ha i suoi canoni), perché gli occhi li hanno. Ma a loro piace essere provocanti, e ne hanno diritto. Esattamente come chi non gradisce il trucco a impalcatura ha diritto di “giudicare” quel trucco volgare, niente di più e niente di meno. Io non ho visto alcuna ridicolizzazione, al massimo tanta ironia in senso buono.

    Clio si occupa di make up, è il suo mestiere, ha i suoi gusti ben definiti, elargisce da sempre consigli a chiunque desideri seguirla, in ogni post e video quello che viene fuori è il suo gusto.
    Allora anche quando parla degli errori di taglio dei capelli o di colore delle sopracciglia o di mascara coi grumi si dovrebbe dire: “ma come si permette di criticare chi preferisce grumi, capelli strani e sopracciglia strampalate? Quelle povere ragazze si sentiranno insultate e ridicolizzate!”. Però non ho letto commenti simili in post sui grumi da mascara… Perché? La differenza non c’è!

    Se tanto ci si agita per un banalissimo “volgare”, ci si dovrebbe agitare per ogni commento su questo blog che critica gusti diversi.
    Detto questo, torno a lavorare!
    Ciao ciao

  194. Credo che tu abbia frainteso il senso del mio commento.
    La sottolineatura del termine “volgare” (su cui non capisco perché ti sia soffermata ma tant’è, prendo atto e ti rispondo) era voluta e serviva a paragonare due volgarità che credo non siano sullo stesso piano: un trucco marcato con contouring a bomba è considerato volgare? Benissimo, ognuno ha il proprio gusto.
    Per me è “leggermente” più volgare definire stile bagascian il modo in cui una ragazza è vestita.
    Come ho detto ieri, la parola “vacca” non la commento nemmeno, tanto è nauseante.

    p.s.
    nessuna agitazione, mai stata così placida in vita mia

    Ciao ciao.

  195. Il fatto è che non credo sia possibile, per quanto mi riguarda per grande sfiducia. Ritengo ancora i consigli interessanti (in alcuni casi) solo nell’ambito beauty però, quindi qualche volta tornerò a leggere. Ma grosse discussioni non penso torneranno, i tempi cambiano, le cose cambiano e anche il pensiero sul alcune persone può cambiare con il tempo e la conoscenza e la presa di coscienza soprattutto. Per rispondere ad un tuo commento più sopra, che quoterei parola per parola, nell’ultimo mese le risposte che mi sono data alle stesse domande che mi sono posta sono state tutte “negative”. Il lavoro è lavoro per tutti e non c’e nulla di male, ma come scritto sopra, preferirei che le persone si mostrassero per quello che sono e non per le paladine della giustizia quando alla fine pure loro hanno delle opinioni molto forti e negative nei confronti di alcune tipologie di persone.

  196. Guarda probabilmente io stessa non frequenterò più il blog, dipende appunto da cosa farà clio, e sopratutto da come lo farà. però mi sento di dire che la speranza è l’ultima a morire, e non si può mai sapere… nel caso in cui vada male, anche se spero vivamente di no, mi sento di fare un’ ultima piccola riflessione… cioè che il successo di una persona dipende dal suo seguito, il web potrebbe e dovrebbe essere un luogo meritocratico, quindi invece di regalare visualizzazioni e soldi a chi non ha niente di positivo da trasmettere dovremmo cercare di supportare youtuber e blogger che riteniamo veramente meritevoli. senza farci abbindolare da sciocchezze al limite del trash.

  197. Pardon?? Con chi crede di star parlando??? E questo tono minaccioso da “cosa nostra” poi se lo risparmi. Fino a prova contraria questo è il post “5 domande 5 risposte” perciò fare una domanda è più che lecito e assolutamente in linea con il post. Non ho altro da aggiungere e non le darò spago oltremodo.

  198. Staremo a vedere,ma intanto il link al vlog è sparito dalla pagina facebook. Ho paura si stia cercando di “metterci una toppa” nascondendo tutto senza però esprimersi al riguardo.

  199. Forse perché ha ricevuto molte segnalazioni o forse è stato tolto dalla diretta interessata…

  200. Comunque sono contenta per quelle donne che sono state filmate, che il video non sia più presente su internet.

  201. Sì vale lo stesso per me,almeno la loro pubblica derisione non sarà più alla mercè dell’intero tubo!

  202. So che questo commento non era rivolto a me, ma ci tengo comunque a rispondere ai concetti che hai espresso perché l’argomento in questione mi interessa molto. Come dici Clio ha i suoi gusti ben definiti, come chiunque di noi, e fin qua ci siamo… Ma se tu hai un determinato modo di truccare, perché devi presentarlo come se fosse l’unico possibile? Perché devi sottolineare che quel modo è migliore di un altro, sapendo che col seguito che hai andrai a influenzare molte persone?
    Conosci Samer Khouzami? è un make up artist di altissimo livello, Clio ha preso molte foto dei suoi make up, prendendoli come un esempio negativo, da non imitare perché questo tipo di trucco “non è normale”. Cioè è come se io fossi un pittore x, che dipinge secondo i canoni accademici, prendo un quadro di Kandinsky e dico: “ecco vedete? Questo non si fa.”
    Non ti sembrerebbe un pochino limitante, e per certi versi anche ridicolo, che un normale pittore dica cosa si può fare e cosa non si può fare prendendo come esempio da non imitare un maestro sicuramente più capace di lui?
    Secondo me Clio dovrebbe semplicemente mostrarci il suo modo di truccare, rispondere ai dubbi e alle curiosità, senza parlare di errori a meno che non siano cose proprio evidenti, come il rossetto sbavato che macchia i denti. E sì, anche senza parlare di capelli che lei ritiene ridicoli. Non penso che le meches siano un’orrenda moda anni ’90 e lo shatush una cosa ben fatta, e per me i capelli che lei chiama “piatti” sono semplicemente lisci, per farti qualche esempio.

  203. non temere, non so voi, ma io il video su youtube non lo trovo più… e neanche su FB… in sostanza si cerca di eliminarne l’esistenza facendo finta di niente…

  204. non temere, non so voi, ma io il video su youtube non lo trovo più… e neanche su FB… in sostanza si cerca di eliminarne l’esistenza facendo finta di niente…

  205. si si, è proprio sparito.
    quindi così non è mai esistito, giusto? bella tattica di comunicazione…

  206. si si, è proprio sparito.
    quindi così non è mai esistito, giusto? bella tattica di comunicazione…

  207. si, ma il fare finta di niente mi lascia davvero basita. Spero arrivi presto un video di scuse sincere e un’ammissione di colpa senza se e senza ma.

  208. si, ma il fare finta di niente mi lascia davvero basita. Spero arrivi presto un video di scuse sincere e un’ammissione di colpa senza se e senza ma.

  209. Secondo me, invece, fa bene come fa. Ma ovviamente è una questione di opinioni.
    Il blog è il suo ed è libera di esprimersi come ritiene opportuno. Chi eventualmente non apprezzasse i suoi modi, può evitare il blog. Non trovo logico che si dica: mi interessano i tuoi consigli ma parla come dico io. Perché in soldoni quello che viene detto è proprio questo.

    Altra cosa: non scomodiamo Kandinsky per dire che Samer Khouzami è un grande MUA. Teniamo le due arti ben distinte. Samer K. sarà anche il migliore, ma se io (io generico) ritengo che faccia (esagero) delle porcherie in faccia alla gente, sono libera di usare i suoi make up come esempi negativi. Non ti piace? Ciao! Non vedo proprio il perché di tutte queste discussioni, non lo capisco. Non è il dottore che ha prescritto di seguire il blog di Clio. Lo segui di tua sponte, per cui se non ti piace, smetti di seguirlo, tutto qui. Non è, secondo me, pensabile di dire a una persona che ha il suo blog che si deve esprimere in un certo modo, che non deve dire certe cose, che così e che colà. Altrimenti siamo delle scimmie ammaestrate che si limitano a disegnare su una faccia. Il senso critico è fondamentale nella vita, usiamolo.

    Sembra che si debba applaudire tutti, con un buonismo inquietante. E a questo punto, se a me piace avere il rossetto sui denti mi dovrei sentire insultata? Perché è un errore evidente mentre una maschera in faccia no? Seguendo il tuo discorso, anche il rossetto sui denti potrebbe essere una scelta da non criticare, o no?

    Sbagliano i più grandi registi e attori e i critici dicono la loro, come lo fa il pubblico.

    Clio è liberissima di fare lo stesso e se non ti piace, non la segui.

    Io non sopporto la quasi totalità dei quotidiani italiani, perché secondo me fanno cattiva informazione. Che faccio? Non li compro! Mica li compro e scrivo ogni giorno al direttore dicendo che non devono dire, non devono scrivere, non devono mettere foto… Posso farlo una volta, tanto per dire la mia, ma se poi insisto che li compro a fare? Come i vecchietti che guardano i lavori degli operai per strada e si lamentano: non guardate!

    Quello che state facendo è esattamente quello che fa lei: criticate il suo modo di scrivere come lei critica gli stili di trucco di altri. Con la differenza che lei non segue voi, ma il contrario. Se non è di vostro gusto, cambiate blog. E’ pieno di gente che, come me, apprezza i suoi post e il suo stile di scrittura, giudizi inclusi. Se per “vendere” di più (avere più lettori) devi “svendere” te stessa (appiattire lo stile di scrittura e non essere te stessa), non ne vale proprio la pena.

    Saluti a tutti

  210. Le lascerei il beneficio del dubbio? Proprio no. Perché da una persona che scrive tanti post a tematica sociale mi aspetto un comportamento rappresentativo. Se davvero ci credesse in quello che scrive e non lo facesse per bandiera non le passerebbe mai per la testa di seguire il marito mentre definisce “vacca” una donna o definire lei stessa “stile bagascian” un’altra donna. Proprio lei che fa la suffragetta delle cause al femminile dovrebbe esimersi da qualsiasi tipo di giudizio per prima. E non per fare bella figura. Per schietta e onesta impostazione mentale. Proprio lei che dichiara d’aver tanto sofferto per i pregiudizi altrui sul suo peso non metterebbe etichette. Chi soffre davvero per queste cose impara il peso delle parole. Invece no, l’ha fatto, parole leggere come spuma di mare, ha ridacchiato: e allora tutte le cause che sostieni le sostieni per una questione d’immagine pubblica, perché ClioMakeUp è un personaggio che si vende acqua e sapone con il sorriso della ragazza della porta accanto… non per un reale pensiero o una reale caratteristica del tuo modo di ragionare.

  211. Anch’io mi sono trasferita all’estero 24 anni fa, cioè Italia, però ho una sola amica delle vecchie amicizie, invece qui ho anch’io solo 2 amiche VERE, con quale puoi condividere tutto, le altre le chiamerei conoscenze…..per me va molto bene così!

  212. Ho fatto in tempo a vedere il vlog prima che lo togliessero, adesso non c’è più….
    Ma secondo te si scuserà in qualche modo?
    Io sono rimasta veramente malissimo.

  213. SCUSATE, MA E’ PROPRIO NECESSARIO CONTINUARE CON TUTTE QUESTE POLEMICHE? non si può semplicemente guardare in serenità un post senza criticare tutto è tutti?
    Dai ragazze BASTA!!!!!!!

  214. a destra di ogni commento c’è un meno/riduci – se fai click sopra riduce il commento che non vuoi leggere
    saluti

  215. io spero invece che l’abbia eliminato perchè ormai aveva capito l’andazzo e si è resa conto che era inappropriato… magari nei prossimi giorni rifletterà e ci dirà le sue conclusioni! questa è la mia speranza

  216. Il mio era un messaggio per Clio, un mio pensiero. So farmi bene un’idea di quanto è accaduto e sta accadendo leggendo i commenti. Per me stiamo rasentando il ridicolo.

  217. sisi avevo fatto confusione tra le due, anche perchè le ammira entrambe in quanto a makeup 🙂

  218. Hai ragione, applicherò questo consiglio anche nella vita, se noterò qualche scorrettezza, chiuderò gli occhi, sorriderò e proseguirò per la mia strana. Ora vado a comprarmi due salami da mettermi negli occhi perchè tu possa leggere il post in pace.

  219. Ah quindi questo è il tuo modo di vivere? Perfetto, continua a vivere nel tuo mondo senza confronti, vedrai che grande maturazione noterai in te.

  220. Mi sembra più intelligente e utile per tutti, Clio compresa, mantenere un approccio critico, quindi così come mi complimento quando ritengo che abbia fatto un’ ottima cosa, le faccio anche notare se credo che stia sbagliando. scusa ma se una persona che ti piace o che comunque generalmente apprezzi fa delle cose che non condividi cosa fai? Tagli subito i ponti o piuttosto le parli? non scambiarmi per una delle tante hater di pepperchocolate, che appena vedono che la pepper ha una minima rughetta le dicono che ha la faccia che cade a pezzi. Non sono quel genere di persona, sta sicura che se mi facesse schifo ogni cosa che fa clio non avrei seguito il blog per 2 anni. piuttosto dopo quello che ho visto non so più che genere di persona sia clio, se capisco che è veramente come traspare da quel video il blog cade nel dimenticatoio per quanto mi riguarda, per il momento aspetto e vedo che succede.

  221. io che sono vegetariana vado di fette di cetrioli..magari riesco pure a farmi sgonfiare le borse sotto gli occhi!

  222. Boh io davvero non capisco… per me è stato utile avere quei confronti con voi. Cioè ok diciamo che ci siamo scannate a vicenda. XD ma alla fine abbiamo comunque imparato qualcosa.

  223. Ma poi scusa, ma che filosofia di vita sarebbe quella secondo la quale io vedo una cosa sbagliata e sto zitta per quieto vivere? Questo si chiama vivere con i paraocchi, evitare un confronto e quindi non ampliare le proprie idee, il proprio cervello, le proprie conoscenze. Questo spiega tante cose.. Scannarsi, intelligentemente, va anche bene, piuttosto di essere passive e subire.

  224. Ma è un ragionamento che non fila, tu stessa le hai appena definite “quattro poveracce” e se io volessi appellarmi alle tue parole direi che le hai chiamate “straccione/morte di fame/ accattone /disgraziate” perché questi sono i sinomimi; tuttavia, mettendoci un pizzico di scioltezza mentale, capisco che intendevi dire che “sono delle ragazze capitate lì per caso per loro sfortuna”. E’ questo che intendo per elasticità.
    Io, che credo di aver capito un po’ Clio e Claudio come sono fatti, ho capito subito che con “vacche”, “bagashian” si riferivano allo stile: è come se avessero detto “Che panterona”. Un commento che non va minimamente a scalfire la personalità di nessuno e che è ben lontano dall’essere espressione di bullismo. Non andiamoa scomodare fenomeni che non hanno niente a che vedere con questa situazione.

  225. … Nei sogni miei. Ok basta, la smetto giuro. Si vede che oggi mi hanno abbandonata davanti al computer prima di spiegarmi che lavoro fare? no eh?

  226. Sicuramente non è la mia filosofia. Quante volte mi sono scannata col mio ragazzo, quanto ci siamo criticati… e pensare ora a quanto ci è servito. Altrimenti saremmo ancora gli stessi ragazzini che eravamo a 14 anni.

  227. la tattica più vecchia del mondo
    a breve un post tutto compito in cui ribadisce che voleva solo riflettere e la butta a taraluccii e vino

  228. non so veramente che dire… son sicura che il post arriverà, vedremo cosa ha da dirci, anche se la prima spiegazione che aveva postato su youtube non mi convinceva affatto, anzi… sembrava quasi che lei ritenesse un insulto uno spunto di riflessione… bhò…

  229. sinceramente è il secondo “i” che mi ha infastidita, forse era solo uno sbaglio di battitura ma comunque arrivederci a te.

  230. Ecco una mia domanda… come si usano i matitoni/ombretto? Si deve avere qualche particolare accortezza nel loro uso se si indossano le lenti a contatto? A me sembra sempre di cavarmi un occhio.

  231. Ciao Clio! anche io ho una domanda per te! Ti è mai capitato di sentirti SOLA a NY? mi spiego, so che vivi con il tuo claudiettis ma quando lui è al lavoro o quando parte per qualche giorno, non avendo molte amiche a portata di mano (dici tu stessa che non è facile vedersi spesso per i ritmi e le distanze della metropoli) non ti sei mai sentita un pò sola? io vivo da quasi 5 anni a Parigi con il mio ragazzo ed il nostro bambino, ma quando lui è fuori mi capita spesso di sentirmi un pò spaesata..sarà che sono sempre stata abituata a vivere in una famiglia calorosa e chiassosa e ad avere sempre gente in torno.. ma in generale è l’unica cosa di cui risento davvero nella mia vita nella metropoli.. tu che ne pensi? hai qualche metodo per sconfiggere questa cosa un pò angosciante se l’hai mai provata?
    ti ringrazio tanto, anche perchè i tuoi video mi fanno spesso compagnia!

  232. A volte mi sembra che vogliate in tutti i modi difenderla. Anche a costo di attaccare voi stesse chi ha un pensiero diverso dal vostro, abbassandovi al suo stesso livello.

  233. Prova a pubblicare su una rivista come Cosmopolitan o il semplice Chi italiano una foto con quelle ragazze accompagnata dalla scritta “ecco a voi un rarissimo esemplare di vacca americana”. Solo perché siamo nel mondo virtuale, tutto ciò che succede viene preso alla leggera. Non è così. Questa è la vita vera. Un insulto sul web vale tanto quanto uno nella vita reale.

  234. pensa un po’ me ne sono accorta solo ora di aver sbagliato a scrivere, libera o no di credermi

  235. Non intendo difendere nessuno, semplicemente disapprovo chi polemizza per il gusto di polemizzare!

  236. Dal vocabolario Treccani: “polèmica s. f. – Controversia, piuttosto vivace, su argomenti letterari, scientifici, filosofici, politici, ecc., sostenuta per lo più attraverso una serie di articoli o di altri scritti tra persone che hanno diversità di vedute (…).
    Con sign. estens., contrasto, discussione portati avanti per inveterata abitudine a contraddire gli altri; atteggiamento di critica preconcetta.”

    Come leggi, non esiste un’accezione prettamente negativa. Se ti riferisci alla seconda parte della definizione significa che il mio commento ti sembra un “atteggiamento di critica preconcetta”. Per chi non ha il minimo di intelligenza di cui parli, “preconcetto” vuol dire essere prevenuti o avere un pregiudizio. Tutti questi “pre” indicano il periodo temporale. Non credo di essere prevenuta nei confronti di Clio, dato che la seguo dal suo esordio su Youtube. Semplicemente ho aperto gli occhi; dopo averli chiusi più e più volte per perdonare qualche caduta di stile che tutti possono fare. Sono qui per dare fastidio? No. Nel suo commento su Youtube Clio ha espresso il desiderio di aprire una discussione. Ne stiamo discutendo. Se tu sei maleducata e sfrutti la discussione per insultare, c’è qualcosa che non va.

  237. White, non sai quanto mi abbia fatto piacere leggere questo tuo commento, soprattutto le prime righe. Non commentavo più da una vita in questo blog perché non ne avevo nessun interesse dopo tutto quello che è successo, ma sono rientrata quando ho visto questo tuo commento.
    Sei una testa calda (credimi, lo sono pure io), ma sei estremamente coerente e trovo che tutto ciò sia davvero molto apprezzabile. In bocca al lupo per tutto :*

  238. applausi! sono tutta ammosciata oggi e non ho voglia di scrivere ma tu hai in pratica parlato per me!
    oltretutto clio ha frequentato corsi di dedivanovic e priscilla ono, due mua che truccano in modo diversissimo da lei. quindi mi sembra che abbia una mente abbastanza aperta a più possibilità e stili. mi riferisco al fatto che si è detto che non accetta “stili” diversi dal suo

  239. Ciao Clio!! Ho visto che Chanel per l’estate proporrà una terra luminosa però mi chiedo…come si utilizza? Si può usare per il contouring? Come bronzer? Il rischio non è quello di evidenziare i pori? Che siano dilatati o no…si vedono!

  240. Ciao Chiara! Se farà un post sono sicura che non ci convincerà comunque,in qualche modo cercherà di portare l’acqua al suo mulino!!

  241. Per me è assurdo che se non seguite più Clio, non commentavate più, avendo proprio detto che non sareste più venute a commentare, ora siate qua a criticare Clio. Cioè per me uno può cambiare idea e decidere di voler tornare a commentare il blog, ma questo se lo si fa perchè si stima Clio e semplicemente vi va di tornare a commentare. Se avete detto “non ci vengo più” non capisco perchè tornare a criticare ciò che ritenete sbagliato!
    Posso al massimo capire critiche da parte di chi non se ne è mai andato.
    Quello che fate, è come chiudere un rapporto di amicizia e poi però ogni volta che la ex amica fa qualcosa che ritenete sbagliato farglielo notare.
    Io se avessi una ex amica che fa video non li guarderei più!

    Comunque quello che loro hanno detto nel video vlog io l’ho interpretato come una critica all’abbigliamento, che magari è stata comunque brutta come critica (non riesco neanche a pensarci in modo obiettivo dato che prima ho letto i vostri commenti che mi hanno influenzata e solo dopo ho visto il video, quindì non so cosa avrei pensato se prima avessi visto il video e dopo letto i commenti come faccio sempre ), ma per me il commento di risposta di Clio, sono state delle sincere scuse!

  242. Ufficiale: il link ieri sera andava, ora sparito come un cannolo siciliano se me lo trovo davanti a colazione

  243. ciao bella!!!!! :-)))))
    si sicuro, purtroppo condivido la tua preoccupazione e mi dispiace.
    riflettendoci poi la domanda successiva è: anche se si scusasse senza se e senza ma (come sarebbe auspicabile, perchè attenuanti in questo caso non sono ammesse), come potrei continuare a credere ai famosi post “siamo belli con le nostre differenze”?

  244. Sarebbe bello se Clio o il team di Clio parlasse di questa malattia, leggerei il post molto volentieri 🙂

  245. Scusa, abbiamo fatto colazione insieme e l’ho dimenticato? Non credo tu mi conosca, quindi non vedo come tu possa scrivere determinate cose su di me. La critica non era chiaramente all’abbigliamento ma alle persone. “Esemplare di vacca americana”: “vacca” è un insulto all’abbigliamento? No, è un’offesa alla personalità di una donna. E stile “bagascian” non si allontana di molto. Non stava criticando lo stile di una sfilata di moda, ma una passante che potevi essere tu. Come se tu uscissi di casa con un vestitino estivo e un paio di tacchi per andare, ad esempio, ad un matrimonio e venissi chiamata “vacca” da una persona che non conosci. Oltre al danno anche la beffa: il tutto è registrato e pubblicato online.
    Non sono d’accordo con te sul fatto che la risposta data da Clio su Youtube fosse una scusa sincera. Inoltre, l’ha scritto lei stessa che hanno deciso di non tagliare quella parte di video proprio per “per aprire questo tipo di discussione”. Il fatto che lei preferisca un altro stile non è una scusante al suo commento. Ha avuto la possibilità di cancellarlo durante l’edit e non l’ha fatto. Come si dice, “errare è umano, perseverare è diabolico”.

  246. Ma sei così influenzabile? Però..comunque io non ho mai detto niente se non che non avevo più stimoli per commentare, non ho firmato un contratto di sola andata. Ora ha tolto il video, ma anche su youtube sono piovute milioni di critiche per lo stesso motivo e ti assicuro che erano altre a parlare, come del resto tante di quelle intervenute qui sono persone che frequentano abitualmente. Lo ripeto, nella mia vita, se vedo qualcosa di ingiusto lo dico, se voi preferite passare oltre senza interessarvene…………………………………………

  247. Non ti ho mai nominata nel mio commento, quindì perchè mi chiedi se abbiamo fatto colazione insieme?
    Anche tu non dovresti scrivere: “Come se tu uscissi di casa con un vestitino estivo…” dato che non mi conosci e non sai nulla di me, non sai che ad esempio non indosso vestitini dalle elementari (e adesso ho 23 anni e mezzo)!
    Per me nella risposta di Clio lei ha chiesto scusa a chiunque si sia sentito offeso, se non sei d’accordo non posso farci niente.

  248. Ciao Diana, mi permetto di risponderti per farti notare che i commenti a questo post, ma soprattutto a quello sugli acari, sono commenti di tante ragazze che con quelle che se ne sono andate non hanno nulla a che fare.
    Ragazze con una loro testa, ragazze che in alcuni casi non avevano nemmeno mai commentato (così ho letto, così riferisco).
    Ognuna decide per sé e ragiona per sé, prima di mettere tutti in un calderone sarebbe cosa buona e giusta soffermarsi su chi ha scritto cosa e poi tirare le somme.
    E non il contrario.
    Ti auguro una buona serata e scusa l’intromissione.

  249. A me infatti non danno fastidio le critiche in generale su questa cosa, ma le critiche da parte di chi ha detto “a questo punto aspetto solo che vengano chiusi i commenti nel post sulla setta e non commenterò più”.

  250. Infatti io ho scritto che mi danno fastidio solo le critiche da parte di chi ha detto che se ne sarebbe andato! Buona serata Fia!

  251. Scusami se ti ho ferita o offesa, la prossima volta (che spero non ci sarà) cercherò di essere più gentile

  252. Perché, se leggi, sono stata io a scrivere la mia opinione sull’argomento aprendo la discussione, ieri. Generalizzare è sempre facile, ma bisognerebbe aprire un po’ di più la mente e gli occhi per accorgersi che siamo in tante sulla stessa linea di pensiero.
    Il “tu” era generico, nel senso che al posto di quella donna ci sarebbero potute essere tante persone, come te, una tua amica, o come me. E se mi fossi vista derisa in un video non sarebbe bastato un commento come quello per farmi sentire meglio. Anzi, forse mi sarei sentita ancora più presa in giro.

  253. Cosa c’entra se l’hai iniziata tu la discussione sull’argomento?
    Ho semplicemente detto: mi danno fastidio i commenti con critiche di chi ha detto: “a questo punto aspetto solo che vengano chiusi i commenti del post sulla setta e non commenterò più”.
    Clio ha chiesto scusa in quel commento (e ripeto per me ha semplicemente criticato il modo di vestirsi), cosa risolvete stando qua a lamentarvi?

  254. Ciao, non sono Clio, comunque da quel che ne so, non si può utilizzare una terra luminosa per fare il contouring, quindì si è adatta solo come bronzer 🙂
    Credo che il rischio di evidenziare i pori ci sia.

  255. A me invece pare assurdo che tu abbia fatto una sterile critica che non conduce da nessuna parte…molte di queste ragazze non hanno mai detto che avrebbero lasciato per sempre il blog, sennò non le vedresti con gli stessi profili di prima…tra l’altro, se molte condividono lo stesso pensiero di delusione un motivo ci sarà…certi commenti non si fanno in nessun caso e chiedere scusa in seguito alle critiche dopo che la cara Clio aveva detto che era stato un atto ben ragionato è un po’ ipocrita a parer mio. Ma lungi da me influenzare il tuo parere sulle dolci parole profuse sul vlog 🙂

  256. La mia critica sì che conduce da qualche parte, scusa se non l’ho messo infondo come si fa nei temi, non pensavo che qualcuno non avrebbe capito, ripeto:
    “Quello che fate, è come chiudere un rapporto di amicizia e poi però ogni volta che la ex amica fa qualcosa che ritenete sbagliato farglielo notare.
    Io se avessi una ex amica che fa video non li guarderei più!”
    Non ho detto nulla nei confronti di chi non ha detto: “a questo punto aspetto solo che i commenti al post sulla setta vengano chiusi e non commenterò più”.

    Qualcuna critica l’incoerenza di Clio nel scrivere sempre post per farci capire che dobbiamo rispettarci a vicenda e poi fa quella critica nel video vlog? Io, allora critico l’incoerenza di chi dice “A questo punto aspetto solo che i commenti al post sulla setta vengano chiusi e non commenterò più” e poi torna a criticare.

  257. questo non so dirtelo perchè attualmente è la terza volta di seguito che lo faccio, io spero comunque di no 🙂

  258. Volevo esprimere il mio parere in altra sede, ma ho visto che il video “”incriminato”” è stato cancellato oggi da Youtube. Sinceramente, anche se la ragazza era vestita in quel modo, non si sa se per suo piacere personale, o per attirare l’attenzione, il commento di Clio e di Claudio non mi è piaciuto.
    Non mi è piaciuto, per il semplice fatto che, leggendo qui sul blog, consider(av)o Clio “””super partes”””, diciamo così, rispetto a queste battutine. Ecco, quella la vedo più una battuta da tenere nel filmino della gita a giro per NY, non da mettere su Youtube, al fine di creare “un dibattito sulla società e sugli usi e costumi del 21esimo secolo”, o una cosa del genere come ho letto nel commento su YT.
    Posso capire che di fronte a una ragazza appariscente, secondo i propri canoni eh!, la battutina ci può scappare, anche se dipende dalla battuta, ma questa è un’altra storia, però me la sarei tenuta per me, ecco. Pace e bene!

  259. ragazze, penso che stiamo divagando troppo, questo è un blog di trucchi, di bellezza, di prodotti per noi donne, invece di divagare tanto sul quello che è stato detto e di chi sarebbe la colpa, possiamo tornare a parlare di trucchi. GRAZIE

  260. Ma perché è stato cancellato il vlog? Non era uno spunto di riflessione?…..
    L’avete visto tutte?
    È lecito allibirsi?
    Provare a chiedere scusa?

    Ho fatto le 5 domande….chi mi da le 5 risposte?

  261. Assurdo che non risponda però, non riesco a capire perché , se non lo fa ogni post anti discriminazione sembrerà di plastica anche a livello di marketing (giusto per non farne un discorso morale che rimane comunque la questione principale). Boh

  262. Mascara Resurrection di UD: come si usa? Cioè dopo averlo passato come un normale mascara sopra quello vecchio che ho già sulle ciglia, inserisco lo scovolino normalmente nel tubo, o devo pulirlo per non sporcare di vecchio mascara il prodotto all’interno della confezione? Sono stata spiegata? 🙂

  263. Ormai già lo sembrano, anzi, lo sono. Se davvero ci tieni a combattere la discriminazione e scrivi tante belle parole sul tuo blog, non ti sogni neanche di commentare come si veste una persona e cosa secondo te rappresenta. Se lo fai così a cuor leggero mentre sei a spasso con marito e amichella significa che scrivi un mare di str*nzate per farti la faccia bella, ma dentro sei peggio di tanti altri bulli che additi come cattivi della storia. Kevin Aucoin disse: No amount of make-up can mask an ugly heart. La quadratura del cerchio.

  264. Ciao non sono Clio, ma volevo chiederti hai provato sia un rossetto rosso caldo che uno rosso freddo? Perchè magari se hai un sottotono giallo puoi provare un rossetto rosso caldo (cioè leggermente tendente all’arancione), se invece hai un sottotono rosa puoi provare un rossetto rosso freddo (cioè che contiene una piccola percentuale di blu). Inoltre ti consiglio rossetti senza brillantini. Se hai ancora problemi puoi provare a stenderlo con un pennellino 🙂

  265. Hai ragione. Da adolescente mi hanno talmente presa in giro per come ero che adesso anche se le cose sono cambiate non riesco a giudicare per l’aspetto che uno ha. Bella la frase che citi

  266. Sai, io vorrei che le scuse le proferisse pure (e forse soprattutto) Claudio. È lui che ha dato il là, certo poi lei gli è andata dietro. Ma sentire quel “vacca…” Mi ha dato fastidio. Mi ha irritato la voce, il tono, la ripresa, molto più di Clio stessa, a voi no?
    Io non metto in dubbio il diritto di dissentire sul senso estetico altrui, ma qui ahimè non è stata usato il termine inelegante, succinto, provocante… ma un insulto che trascende la critica allo stile di una persona e colpisce quella persona.
    Ovviamente mi sorprende l’assenza di professionalità del team Clio, perché se si costruisce un certo tipo d’immagine, editare quel dialogo la mina sicuramente.

  267. Non è esattamente lo stesso tipo di incoerenza. Nel primo caso c’è una persona che professa insegnamenti che poi non segue manco di striscio, c’è una persona che fa credere di essere una cosa e poi è un’altra. Nel secondo caso, c’è UNA frase, non una filosofia di vita o un modo di essere. E te lo ripeto, non tutte hanno scritto quella frase e quelle che l’hanno scritta non sono qui. Qui saremo meno di una decina e in totale ad essersene andate siamo oltre una 40ina, quelle pervenute perchè ho capito che ce ne sono altre. Non parlare se le cose non le sai per certo. Hai 23 anni, fidati di chi ne ha molti più di te.

  268. Non sono parole sue e comunque conosciamo bene Clio, ha detto che il vestito era super attillato. Punto. Ed era così. Come quando si leggono su style i giudizi dei vestiti, voto 2, pietà , peggio non poteva fare…e cose simili. Si giudicano i look. Quello era un look da panterona, marpiona, chiamatele come volete. Brutte, belle, grasse o magre non l’ha detto nessuno. Tilda Swinton ha un look sobrio ed elegante, che poi piaccia o no, che sia magra, brutta o bella, il look è così.
    Se poi volete vedere un crimine contro l’umanità, andate pure avanti.
    NB che io non commento quasi mai e non mi lancio in difesa di Clio perché ho 15 anni e lei è la mia idola, ma queste critiche mi sembrano proprio esagerate per voler creare qualcosa che non esiste.

  269. Ciao Clio!!! Io ti faccio un dimandone..in largo anticipo!agosto 2016 mi sposo e in viaggio di nozze vorremmo cenire avNY, e il mio ragazz mi ha detto che come ulteriore regalo vorrebbe organizzare un’incontro con te.. Lo so che probabilmente sarà impossibile, ma sarei veramente tanto felice. Quindi…trullo di tamburi….la mia domanda è: sarebbe remotamente possibile? ☺️

  270. Eheh credo che il problema sia proprio il fatto che ancora non ho capito qual é il mio sottotono 😀 grazie della dritta comunque, mi eserciteró! 😉

  271. Al massimo ci sarà un suo post nel quale farà la parte di Santa Maria Goretti e metterà sue foto con il labbrino e gli occhioni lucidi e magari con un cappellino buffo con le orecchie! Tenera lei…

  272. Eh io lo faccio solo nei mesi più o meno da marzo a ottobre (mese più mese meno) .. poi sono “costretta” a smettere…Innanzitutto sotto consiglio della mia estetista, che dice che l’unghia deve respirare .. e la “canonica notte” di uno smalto normale non basta considerando che io lo levo e rimetto subito quando vado a farmi le mani …
    e poi lo vedo anche io… l’unghia viene anche limata sopra…leggermente ma viene fatto .. quindi ne approfitto per farla ricrescere forte …. è come se fai sempre tinte ai capelli e poi dai per uno pò uno stop per far ricrescere il tuo capello rinforzato… non so se mi sono spiegata..

  273. Panterona e vacca hanno accezioni TOTALMENTE diverse. Panterona lo si può dire anche per fare un complimento, vacca è un insulto PUNTO. Vorrei proprio vedere se un passante si girasse verso di te e ti urlasse dietro vacca come la prenderesti. E sarebbe ancora meno di quello che ha fatto Clio, perchè se urli un insulto per strada lo sentono al massimo poche decine di persone, l’insulto pubblicato sul tubo l’hanno visto in più di 30MILA.

  274. Chiamare una persona vacca o bagascia (questo secondo appellativo detto proprio da Clio) è molto peggio che chiamarla brutta! Ma seriamente non vi rendete conto della differenza??

  275. Eh no, ti pare! L’amicizia vera è solo quella dove ti chiami “amore” di qui e “tesoro” di là, mica puoi esprimere le tue opinioni in maniera sincera e aiutare la tua amica a crescere o farle notare quando sbaglia! Sei una vera amica solo se menti e giri la testa dall’altra parte, che pensavi…

  276. Guarda che stavano parlando della questione del vlog dove vengono insultate delle ragazza a gratis, non del salottino…

  277. Se avere un’apertura mentale significa accettare che la gente vada in giro a dare agli sconosciuti della vacca e della bagascia, e poi non contenta pubblichi il tutto su internet condividendo lo sfottò con altre decine di migliaia di persone, preferisco non avere una mente aperta.

  278. 1. Sì, serviva ad aprire una discussione. Discussione che è sembrata un monologo, dato che dall’altra parte nessuno rispondeva.
    2. L’hanno visto in tante, ma non tutte purtroppo. E tra queste ultime va di moda scrivere senza conoscere.
    3. È lecito anche infastidirsi e addirittura arrabbiarsi. È giusto aprire gli occhi.
    5. Noi a lei? Perché sarà così che andrà a finire. A quanto pare, il suo commento su Youtube era già una scusa.

  279. sai, mi rammarica tutto ciò.
    Posso essere o non essere d’accordo su svariati argomenti e interessarmi o meno ad altri…ma in realtà se non avessi letto il tuo commento dell’altro giorno io neanche l’avrei guardato il vlog (e te l’hanno già detto: sono troppo lunghi e non ne traggo mai beneficio -leggi sono noiosi-)!
    Mi fastidio del fatto che sia stato pubblicato e poi eliminato.
    Hanno eliminato anche quelli postati da voi….allora mi indigno!
    Una scivolata su una buccia di banana ci sta: “Ehi, ragazze sono un essere umano…ho/abbiamo commesso un grave errore. Chiedo/chiediamo scusa.” BON, finisce lì…il problema che questa è una slavina divenuta valanga…
    E che sia chiaro che qui nessuno ha il cervello lobotomizzato!

  280. Norissa devi procurarti il pacco di scovolini monouso.
    Oppure prova a disinfettarlo con l’alcol.
    Oppure compra un Resurrection nuovo al mese.

    giuro, non volevo risponderti (ho resistito un giorno) ma è stato un impulso più forte di me…

  281. Forse qualcuno lo pensa… senza il forse! C’è chi ha il prosciutto sugli occhi che sta facendo di tutto per difenderla, magari senza neanche aver visto il vlog. Come al solito la situazione è rimasta aperta tra l’indifferenza dei padroni di casa e si è visto come sta finendo. È scoppiata la guerra e l’ignoranza ha invaso il post odierno. Me ne tiro fuori.
    Ti auguro una serena serata!

  282. Non so perchè non volessi rispondere, ma grazie lo stesso per l’interessamento ed i suggerimenti. 🙂

  283. Si la differenza è che Clio descriveva un look. Se una si veste in un certo modo ( e ha più di 15 anni) penso che sia cosciente di non essersi vestita per andare ad arare i campi. L’ha scelto lei di vestirsi cosÌ. Inoltre stava parlando della nostra amata Kim, che vive della sua immagine da panterona e ci guadagna milioni. Immagino che però nessuna di voi esprima mai un giudizio su nessuno, vi piacciono tutti e tutte! Bene, ma fare la morale a Clio per questa cosa mi sembra a dir poco assurdo. Vai a leggere qualche commento sotto i post di Clio in cui parla di donne famose, ognuna ha il suo parere sul modo di vestirsi o di truccarsi di altre. Poi va ebne che si può esprimere in un modo o nell’altro un giudizio, ma tutto questo accanimento per difendere Kim Kardashian mi fa ridere.

    http://www.celebuzz.com/photos/kim-kardashians-instagram-photos/kim-kardashian-sexy-leather-2-million-instagram-thank-you-492×492/

    PER DIRE…Non penso che definire il suo uno stile un po’ bagashian sia un insulto alle donne. Che poi una può fare quello che vuole, come per il trucco, Clio dice, io con un trucco troppo artificiale e pesante mi sento a disagio, mica vuol dire, chi si trucca così deve bruciare all’inferno! Non penso proprio che una si senta complessata perché il suo look viene giudicato se gira alle 3 di pomeriggio con un vestitino cortissimo e attillassimo e sandali stringati tacco 12. Se mi vesto così è perché mi voglio far notare per essermi vestita così. Dai ragazze, io vi voglio bene, ma non si può tirare fuori una polemica del genere!

  284. Non sono Clio ma ti rispondo ugualmente 🙂 io porto le lenti e uso i matitoni.
    Allooora puoi provare a fare molto molto piano oppure prendi un pennellino per gli occhi e lo usi per prelevare e stendere il matitone!

  285. Wow sei gia la seconda che me lo dice… Ma possibile che non ne fossi al corrente solo io? ;)) Claudia mi ha consigliato la crema gel vivi verde coop…tu per caso l hai provata? Me ne consiglieresti anche altre? Ho letto che la vivi verde non è affatto male…peccato che oggi alla coop non ho trovata quella specifica per pelli miste…ma non desisto 🙂

  286. Eh, infatti perché?
    Spero tu possa vederlo prima o poi integralmente così da riuscire ad avere la giusta prospettiva sull’argomento…

  287. Prova a guardare le vene sul polso:
    – vene tendenti al blu -> sottotono rosa
    – vene tendenti al verde -> sottotono giallo
    – un misto -> sottotono neutro (in questo caso dovrebbe andare bene sia il rossetto dal sottotono freddo che caldo, però magari può aiutare avere anche gli ombretti truccati con lo stesso sottotono del rossetto).

  288. Per me l’incoerenza è incoerenza punto.
    Se quelle che hanno scritto quella frase non sono qui, allora non capisco perchè mi abbiate risposto dato che ho criticato “chi prima dice me ne vado e poi critica” e tu sostieni che non c’è nessuna che abbia fatto entrambe le cose, allora vuol dire che non dovevate rispondermi, perchè vuol dire che io ho fatto una critica a delle ragazze inesistenti.

    La cosa sull’età non ho capito cosa c’entra in questo discorso! Quindì secondo te, chi è più grande è per forza migliore?! Non ho parole!

  289. Migliore no, assolutamente, ma magari avendo per forza di cose maggiore esperienza, vede cose che tu non vedi. Non è nemmeno una questione di maturità, ma proprio di vissuto. Comunque abbiamo risposto per chiarire visto che stavi dicendo una cosa errata. Se preferisci che non ti si dica nulla, prendo atto.

  290. si si ti sei spiegata benissimo 🙂 io attualmente sono alla terza “applicazione” (scusa ma altri termini non mi sono venuti in mente), magari lo farò ancora qualche altra volta e poi farò uno stop!

  291. Non preferisco che non mi diciate nulla, semplicemente non capivo perchè mi avete risposto se non c’entrate 🙂

  292. Perchè stavi parlando di persone che non ci sono e non possono rispondere ma che noi conosciamo.

  293. A parte che si sono rivolte a una ragazza qualunque per strada, come saresti potuta essere tu o io, non a Kim Kardashian, e anche si fossero rivolte a lei non sarebbe stato meno grave. Io sto difendendo la libertà di una donna di vestirsi come le pare senza essere per questo insultata con appellativi come VACCA e BAGASCIA condivisi con decine di migliaia di persone su youtube (cosa tra l’altro illegale)!! “Tipico esempio di vacca americana” si riferisce alla persona, non al vestito. Non hanno detto “che vestito volgare, non le sta bene”, hanno detto che lei era una vacca perchè si vestiva così. Vacca e bagascia si rivolgono alla persona, non è un vestito ad essere vacca o bagascia. Ma seriamente non riesci a renderti conto della differenza?

  294. No di viviverde non ho niente!
    Io finora sto usando quelle di Avon! Ma credo che qualsiasi cremina in gel vada bene… sono leggere e non ungono!

  295. Ragazze scusate ma cosa sta succedendo? Io mi sono persa dei pezzi perché per problemi con il blog e il cellualare non lo leggo più tutti i gironi, non ho visto questo vlog ne’ capito bene la questione salottino. Penso sia giusto esprimere le proprio opininoni anche io ho trovato troppo generico il post sugli acari delle ciglia però’ il blog dovrebbe essere una cosa leggera dove condividere e aiutarci, dove passare del tempo. Perché prendere tutto così sul personale? Ripeto magari non ho capito bene la situazione ma spessissimo sotto i post ci sono commenti arrabbiato riferiti ad altre vicende, ormai la situazione e’ così grossa che è difficile trovare un commento a tema, clio ragazze bisognerà trovare una soluzione 😉

  296. ciao! anche io quando ho sentito “vacca” ! sono rimasta perplessa anche perchè recentemente un speaker radiofonico ha dato della “vacca” a clio durante il suo programma in radio! :/

  297. A me pare che non si aspettasse altro per fare un polverone. evidentemente chi scrive così già stava sul piede di guerra. La parola utilizzata in sé è offensiva e in internet si possono e forse si devono ammorbidire i giudizi. Ma onestamente nel ritenere alcuni look volgari non vedo ipocrisia. Un conto è criticare per dei difetti fisici, visto che ciascuno di noi non scegli il proprio fisico. Un conto è vestirsi in modo ridicolo o volgare e perciò arrischiarsi ad andare in contro a delle critiche. Poi mi puoi dire che secondo te la stessa persona non era volgare. Ovvio che ognuno ha i suoi gusti. Per clio sì. per me ad esempio anche. Clio lo ha espresso davanti a tutti, io magari lo dico solo all’amica che è con me se incontro qualcuna che è vestita in modo ridicolo o in modo troppo provocante. Tu non hai mai commentato i look di chi passa per strada? Possiamo dire che Clio è stata indelicata ed ingenua nel non pensare alle crtiche. ma definirla falsa e ipocrita perché la stessa che dice “quella donna è vestita in modo volgare” dice anche “ragazze non vi fissate con un peso forma, ma stiate bene con voi stesse” mi pare un modo per strumentalizzare una gaffe. Il vestito è come il linguaggio. parla per noi. Se io mi siedo e parlo come uno scaricatore inevitabilmente darò una immagine di me e forse attirerò critiche. Se le stesse critiche le attirassi perché ho il naso storto o i seno piccolo sarebbe invece ingiusto. Mi embran sian piani da non confondere, a meno appunto di non voler strumentalizzare ogni cosa.

  298. ciao! una domanda: apro l’articolo, lo leggo, arrivo in fondo per scrivere tra i commenti la mia domanda, ma anzichè trovare altre domande come al solito in questi post mi imbatto confusa in diverse discussioni. che diavolo è successo??? O_O è da un po’ che non frequento il blog e non ho mai guardato un vlog perchè onestamente non me ne frega niente quindi magari sono rimasta indietro, e dalle critiche che ho letto non ho capito molto perchè non sono informata sui fatti. tu o chiunque altro legga mi può raccontare che cosa è successo?

    grazie 🙂

  299. ciao Clio!! oggi per te ho una domanda tecnica e mi rifaccio in
    particolare alle foto della tua scrivania-postazione make up: ho notato che hai quantità
    industriali di pennelli (*-*) e che li lasci in contenitori aperti, così
    come ho visto fare anche ad altre youtuber. ma solo a me sembra una
    cosa “sbagliata” lasciare i pennelli, che comunque entrano in contatto
    con parti del corpo estremamente delicate, all’aria, liberi di essere
    contaminati da polvere, insetti, spray di ogni tipo, ecc? spero che tu
    scelga la mia domanda per il prossimo post perchè è una cosa che mi
    chiedo spesso e fa sempre comodo qualche consiglio sulla manutenzione
    dei nostri strumenti 🙂 inoltre volevo chiedere a chiunque legga: voi come rimuovete le maschere dal viso? perchè ogni volta che le tolgo ho l’impressione (ma magari è una paranoia) di andare a irritare la pelle e a occludere i pori vanificando l’azione della maschera…

  300. Ciao Clio, ho comprato un rossetto rosso Essence (il 14 adorable matt) vorrei che durasse il più a lungo possibile durante la serata, che prodotto posso utilizzare? (che si tratti di una tinta o di un’altro prodotto) grazie! 🙂

  301. E ce ne sarebbe da raccontare! Ma in sostanza nel vlog hanno offeso delle ignari passanti…gratuitamente. Dato che tempo addietro ad un’offesa ricevuta ha giustamente controbattuto il nostro quesito di base è stato: si usano due pesi e due misure? Poi se hai tempo e voglia leggi bene i commenti mettendoli in ordine così ti fai un’idea più precisa

  302. beh wow!! non so cosa abbiano detto ma se stava in un vlog vuol dire che è stato editato e che è stato scelto consapevolmente di mantenere quella parte! è un po’ più di uno scivolone questo!!

  303. Ciao Clio! Stai benissimo con questo nuovo taglio! Anche io ho tenuto per un bel po’ i capelli sopra le spalle ma l’effetto non era esattamente lo stesso… Perciò volevo chiederti cosa fai per lo styling, quali sono gli step per riuscire a gestire questa lunghezza e in particolare quale ferro usi per arricciarli. Grazie mille mille mille!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here