Ciao ragazze!

Ho visto che avete chiesto diverse volte di “sfruttare” le due ragazze del Team che vivono all’estero per imparare qualcosa su come si truccano le donne negli altri Paesi. Detto fatto, ho pensato a una mini-serie in cui chiederò a Susanna e Costanza di raccontarmi qualcosa su ciò che vedono in Inghilterra e in Francia, mentre io aggiungerò un contributo finale sulla mia realtà qua a New York! Oggi inizieremo proprio dall’Inghilterra; se l’argomento vi interessa, leggete oltre!

Schermata 2015-04-26 alle 20.38.09

Susanna al momento vive a Newcastle, a nord dell’Inghilterra. Mi ha spiegato che è una città un po’ particolare: potreste averla sentita nominare perché è lì che girano Georgie Shore, un programma tv a dir poco trash che segue le vicende festaiole di un gruppo di ragazzi della zona (è la versione inglese dell’altrettanto volgare Jersey Shore americano). A quanto pare le inglesi hanno un po’ una doppia anima in fatto di make-up: di giorno scelgono un look abbastanza naturale, mentre di sera si scatenano!

community_image_1428388838

Il cast di Geordie Shore

Iniziamo subito dal trucco da giorno: normalmente prediligono una base abbastanza pesante, utilizzano sempre fondotinta e cipria, ma calcano la mano soprattutto con il blush. Le sopracciglia sono uno step fondamentale: le inglesi hanno i capelli piuttosto chiari, e di conseguenza anche le sopracciglia non sono esattamente definite di natura. Come sapete, il trend dei sopracciglioni folti arriva proprio dall’Inghilterra, reso famoso da star come Cara Delevingne e Lily Collins, quindi è normale che tra le ragazze sia particolarmente diffuso: per ottenere un effetto pieno ricorrono a matite e gel, anche se l’effetto è spesso finto e innaturale. Il problema è che non disegnano dei peletti sottili, ma le vanno proprio a riempire e colorare senza preoccuparsi di ottenere un risultato realistico.

katie_price_on_show_hp

Katie Price

Per quanto riguarda gli occhi, di giorno abbondano raramente col trucco, anzi, spesso usano solo il mascara (ma fanno diverse passate piegando bene le ciglia) e magari l’eyeliner nero con una codina esterna. C’è anche chi osa con gli ombretti, ma sempre rigorosamente neutri e naturali giusto per aggiungere un po’ di profondità allo sguardo. È invece poco diffusa la matita scura all’interno dell’occhio, perché si preferisce aprire lo sguardo con un look da bambolina. Vediamo qualche esempio dalle Youtuber inglesi più famose:

Schermata 2015-04-26 alle 20.03.30

Credits: Zoella

Schermata 2015-04-26 alle 20.14.53

 Credits: HelloOctoberxo

Schermata 2015-04-26 alle 20.17.12

Credits: Lily Pebbles

Schermata 2015-04-26 alle 20.18.02

Credits: Niomi Smart

Anche sulle labbra non osano più di tanto nella vita quotidiana, anzi, è raro vedere ragazze col rossetto in pieno giorno; se lo usano tendono ad abbinarlo a uno sguardo molto pulito per bilanciare il tutto. Nel complesso il make-up da giorno risulta fresco e semplice, con una bella base e uno sguardo riposato e “sveglio”.

Schermata 2015-04-26 alle 20.21.05

Credits: Fleurdeforce

Schermata 2015-04-26 alle 20.18.30

Credits: Essiebutton

Di sera la situazione si capovolge completamente: in Inghilterra c’è una vera e propria cultura del divertimento e nei weekend, già a partire dalle 18.00, si iniziano a vedere gruppi di amici che affollano i pub, pronti a godersi la serata. A quanto pare non sono solo studenti, ma si continua così a tutte le età! Il make-up diventa molto più carico e la base si appesantisce con contouring e bronzer applicati senza ritegno. Inoltre, avendo una carnagione molto chiara, le inglesi tendono a frequentare abitualmente il solarium, dove ricorrono a lampade e abbronzature spray; anche l’autoabbronzante è diffusissimo. Il risultato? Molte ragazze sono praticamente arancioni o marroni!

nicole_scherzinger_purple_20080812_06

Nicole Scherzinger qualche anno fa, decisamente arancione…

Nicole+Scherzinger+Selma+Premieres+London+aPm0TSg4rZal

Nicole oggi, finamente di un colore normale

Sugli occhi via libera a smokey eye sul marrone o sul grigio, ma soprattutto arrivano le tanto amate ciglia finte: le scelgono folte, lunghe e palesemente innaturali, che creano quasi un’ombra sulle guance! A questi look abbinano spesso dei colori nude sulle labbra, ma usano molto anche il rosso, il fucsia, il pesca e il corallo; in ogni caso durante ogni “pit stop” in bagno sono sempre impegnate a riapplicare rossetto, mascara e bronzer.

MTIzNjEzMTg5NzU3MzA2Mzgy

Rita Ora

Pride+Britain+Awards+Arrivals+2X2IvgVBpj8l

Cheryl Cole

Oltre alle ciglia finte, un altro prodotto di cui si abusa è senza dubbio la lacca, che viene usata per aggiungere volume ai capelli: il classico look Geordie/volgarotto consiste nel creare delle onde o dei boccoli con il ferro, per poi cotonare la cofana a dismisura. Addirittura esistono degli accessori da attaccare con il velcro e nascondere tra i capelli che sollevano istantaneamente la chioma! Ovviamente non tutte le ragazze si pettinano in questo modo, ma mi è sembrata una curiosità interessante da condividere. Esistono ben due varianti; quelli morbidi in rete (coppette per il retro e salsicciotti per i lati), oppure dei fermagli a forma di “ponti” in plastica.

Schermata 2015-04-26 alle 19.09.56

55572

51w7y1bPjzL
43877

 

Nella prossima pagina scoprirete qualcosa sull’abbigliamento e sui brand di make-up inglesi più famosi!