Ciao a tutte!

Oggi parliamo di un’invenzione che potrebbe fare la gioia di tantissime donne: le scarpe con i tacchi intercambiabili! E’ finita l’era delle ballerine di ricambio portate in borsa, in futuro basterà semplicemente premere un bottone sulla scarpa per scendere dai trampoli e ritrovarsi con delle comode ballerine. Se siete curiose non vi resta che leggere il post!

ddabcb591205852f59974801fab806ff

Dite la verità, a quante di voi è capitato di pensare che un paio di scarpe con i tacchi provvisori, da poter togliere all’occorrenza, sarebbero state l’invenzione del secolo, quella in grado di migliorare tantissimo la vita dell’intero universo femminile?

In realtà ci avevano già pensato in passato, ma nessuno era riuscito a risolvere completamente il problema del tacco intercambiabile…ma finalmente una geniale stilista Canadese che vive a Parigi ce l’ha fatta! Eccola!

st-0117-Tanya_Heath_001

L’inventrice è Tanya Heath! Tanya ha dedicato gli ultimi tre anni della sua vita all’ideazione e al perfezionamento di questa sua invenzione, creare una scarpa del genere non è stata esattamente una passeggiata: la struttura del tacco si è rivelata complicata e difficilissima da realizzare, ma alla fine Tanya ha avuto la meglio.

Immagine74

All Credits: Tanya Heath instagram

Il suo obiettivo? Offrire un modello di scarpa comoda (e decisamente più pratica delle calzature salva piedi in borsa!), utilizzabile sia per i look da giorno sia per quelli più eleganti della sera. L’idea le è venuta quando si è resa conto di sentirsi inadeguata e quasi a disagio quando andava in ufficio con delle scarpe senza tacco.

Immagine5

Trattandosi di una stilista il resto è venuto da sé: ha cominciato a pensare a quanto sarebbe stato pratico avere un unico paio di scarpe portabili dal punto di vista della comodità, ma potenzialmente in grado di trasformarsi in calzature più eleganti, perfette in caso di riunioni importanti, o in sensuali tacchi a spillo per le serate fuori.

Immagine5452
Immagine2520150404_94706_TANYA5

Sono così venute alla luce le prime scarpe dotate di tacchi intercambiabili, che da comode scarpe con un mini tacco si possono alzare fino da 4 cm a 9 cm in altezza a seconda del tacco scelto…figata!

Immagine

Ma c’è di più, Tanya ha progettato tanti modelli di tacchi, con forme, stampe e colori diversi, in modo da poter abbinare facilmente la calzatura e rivoluzionare il proprio look grazie a un semplice accessorio.

Immagine8 Immagine85Immagine2

 

Al di là dell’estetica di questi modelli, che ovviamente possono piacere o non piacere, l’idea che in un futuro possano cominciare a trovarsi delle scarpe di questo tipo è entusiasmante, non trovate? L’unico tasto dolente, per il momento, è il prezzo: la calzatura base va dai 350 ai 400 euro, mentre i set da tre tacchi oscillano dai 25 ai 75 euro circa.

 

Che ne dite? Avevate mai pensato alle potenzialità di una scarpa simile? Vi piacerebbe poterne avere un paio? In quali occasioni vi sarebbero più utili? Ufficio, passeggiata in centro, cerimonia o discoteca? Ciao dal Team! 🙂