Ciao a tutte!

Oggi vogliamo parlarvi di due novità nel campo beauty che negli ultimi giorni hanno fatto girare la testa a tutti gli appassionati. Proprio due giorni fa la catena d’abbigliamento svedese h&m ha annunciato che a settembre uscirà una nuova linea di prodotti make-up e capelli: si tratta di più di 700 prodotti diversi! Topshop invece, catena d’abbigliamento inglese, per festeggiare il quinto anniversario della linea Beauty, ha deciso di lanciare una capsule collection tutta nuova e dal packaging assolutamente accattivante. Ormai da anni le catene, come le due appena nominate, introducono il make-up nel loro assortimento, un fenomeno che sta portando anche ad un netto miglioramento dei prodotti di anno in anno.

Se volete sapere qualcosa in più, i migliori prodotti, dove acquistarli e le novità di questi ultimi giorni, leggete oltre!

HMBeautyLine

La catena d’abbigliamento svedese H&M ha da molti anni lanciato, tra la sua linea di vestiti ed accessori, una collezione make-up che comprende pennelli in fibra sintetica, blush, bb cream, palette di ombretti e per sopracciglia, matitoni per le labbra, rossetti, eyeliner e molti altri ancora: si tratta quindi di un’ampia gamma cosmetica! Ma finora, a parte qualche cambiamento di packaging, il brand non ha mai apportato grandi rivoluzioni. Solo due giorni fa invece ha annunciato la nuova linea che comprenderà più o meno 700 prodotti tra make-up e capelli. E il packaging realizzato sembra essere degno dei migliori brand di lusso.

hmbeauty-carousel-main-thekit.ca_

E non è finita qui! Ad ogni stagione ci saranno sempre nuove limited edition. Hanno anche annunciato che, oltre alla linea di make-up generale ne esisterà anche una sostenibile certificata Ecocert, che sarà abbinata, all’interno del negozio, alla linea di abbigliamento Conscious già esistente. Nonostante il nuovo packaging e le riformulazioni degli ingredienti, i prezzi si aggireranno tra i 7 e i 25 euro.


1431489439511

Il portavoce ufficiale di H&M ha inoltre dichiarato: “Il lancio arriva proprio in un momento in cui la cura di sé e il make-up hanno preso un ruolo molto importante nell’espressione del proprio stile personale. Ci saranno delle aree dedicate completamente al beauty, per far sí che ognuno possa vivere un’ ottima esperienza d’acquisto e poter testare gli ultimi trend”. La linea sarà presente in più di 900 store ma sarà possibile per tutti acquistarli online.

600_hm-03-2

C’è chi però negli ultimi anni aveva già amato alcuni dei prodotti esistenti e, facendo una ricerca sul Web, abbiamo qui una lista di alcuni che sono stati molto apprezzati e che potete ancora acquistare prima della collezione autunnale. I più amati in assoluto sono: i matitoni labbra che hanno un effetto colorato delicato ma idratante, le lip tint molto pigmentate, la palette nude di ombretti anch’essa pigmentata ma che risulta essere un po’ polverosa, e molto apprezzati sembrano essere anche alcuni pennelli, in particolare quelli con le setole bianche.

fjh hmprod jhk Pennello-doppio-fondotinta-e-blush

Ma passiamo ora al secondo brand che in questi giorni ha lanciato una nuova collezione in limited edition per festeggiare i 5 anni di vendita di prodotti beauty: Topshop. Quest’ultimo è un brand inglese che vende accessori e moda e da qualche anno si è guadagnato un posto nella Fashion-Week inglese. Note sono le varie collaborazioni che il marchio ha tenuto con Kate Moss (che ha fatto anche da stilista) ed ora la testimonial ufficiale è Cara Delevigne.

Qui di seguito alcuni scatti della modella per la scorsa campagna di Topshop che é stata realizzata interamente con make-up del brand.

topshop-holiday-2014-cara-delevingne-photos04 topshop-cara-delevingne-spring-2015-ad-campaign03

Il packaging è molto accattivante e, sin dalle prime recensioni, tutti sembrano amare in modo particolare i rossetti per la loro pigmentazione e l’illuminante che è stato paragonato ai migliori illuminanti in crema in circolazione. Gli smalti presentano invece colori perfetti per la primavera.

Group_1 Group_2

20F02HWHT_large

Qui sotto un video rilasciato dal Brand che presenta con un mini tutorial la nuova collezione:

Ma è ormai da un anno che Topshop sta allargando la sua linea prodotti, tanto che quest’ autunno aveva proposto, prima di molte altre marche, una linea di prodotti viso tra i quali il fondotinta con contagocce che è stato subito amato. E, dato il successo, sono entrati a far parte della collezione permanente.

The-Face-Collection2-1024x770

L’intera collezione può essere acquistata online nel sito Topshop con spedizioni anche per l’Italia.

Cosa ne pensate ragazze? Siete curiose di vedere la nuova linea H&M? Avete mai provato i prodotti Topshop? Vi incuriosiscono? Cosa ne pensate dei brand di “fast fashion” che lanciano collezioni make-up? C’è qualche prodotto di cui vorreste una review di Clio?

Un saluto a tutte dal Team!

 

98 COMMENTI

  1. .Possiedo la palette Nudes di H&M ma l’ho accantonata perchè da quel che ricordo era poco scrivente ma proverò a riutilizzarla! Sono curiosa di vedere anche le prossime uscite makeuppose, sempre che escano anche in Italia! 🙂

  2. I pennelli hm sono meravigliosi… la linea bianca stratosferica (li ho tutti in pratica) bellissimo packaging non vedo l’ora di usarli!

  3. Clio non so se è un problema mio ma da ieri non riesco più a leggere i tuoi post da iPad! 🙁
    Solo da versione desktop!

  4. adoro top shop!!sprriamo non arrivino mai in italia altrimenti sarebbe la fine per le mie finanze..anche se devo ammettere che le cose comprate da loro sono ancora in perfetto ststo (cosa che non si può dire ad esempio di benetton o sisley). ho provato anche dei trucchi: pigmenti occhi.. bello!bello tutto!!!:)

  5. Che figata, mi sembra davvero una mossa molto intelligente quella di H&m soprattutto per i prodotti bio, speriamo siano validi 🙂 invece Clio, se non sono indiscreta, vorrei chiederti una cosa. Che ne dici di aggiornare la guida agli acquisti makeup negli Stati uniti? Grazie e buona giornata a tutte 🙂

  6. Sono belle le confezioni della H&M, mi sanno di qualcosa di meno “plasticoso”.. Staremo a vedere!

  7. ragazze, qualcuna mi sa dire dove posso trovare H&M zona Como? mi piacerebbe passare a fare un giro e magari guardare con mano il make up, soprattutto perchè è Bio.
    grazie mille

  8. I pennelli H&M sono favolosi, almeno quelli che ho io. Li ho comprati per provarli, non aspettandomi poi molto, e invece… <3<3
    Ho visto la foto che hanno pubblicato su IG per l'annuncio della nuova linea e devo dire che sono molto ansiosa di provare qualcosa, nonostante non abbia mai acquistato nulla di makeupposo da H&M, apparte i pennelli.. 😉

  9. Non ho mai provato nulla di H&M, non so ma non mi hanno mai ispirato molto! Mentre di Top Shop non ho mai preso nulla perché sono stordita io!! T___T Ogni volta che vado a Londra li guardo con amore, ma poi alla fine non prendo nulla perché sono col bagaglio a mano e non li posso imbarcare!! La prossima volta bagaglio da stiva e via che si va! 😀

  10. Io è anni che compro alcuni prodotti per il make up di H&M ma quello che adoro in assoluto sono i pennelli!! Mi sono trovata molto bene anche con le palette 🙂 Aspetto di vedere i nuovi prodotti! 🙂

  11. Non ho mai provato nulla di qst due marche e sinceramente non mi ispirano molto……il fatto è che in genere tendo a diffidare di quei brand che nascono x una cosa e poi virano su tutt’altro!!!!

  12. Ohhhh ma quante belle cosine… chissà se riuscirò a trovovare qualcosa di nuovo. Purtroppo non ho una H&M vicino a casa, quindi devo beccare l’occasione quando la trovo!. Ciao.

  13. Anche i blush H&M sono ottimi, e dopo aver letto più recensioni entusiastiche sul pennello per bb cream (quello con le setole tagliate tutte piatte) l’ho comprato e…wow!! Stupendo! Uno dei migliori che abbia!

  14. la penso come te.. io acquisto cosmetici in profumeria o sui vari siti internet dei brand perchè mi sento più sicura sulla qualità di quello che sto comprando, poi sicuramente mi sbaglierò ma non riesco a far diversamente!

  15. Io conosco qualche prodotto della linea H6M makeup e devo dire che con i pennelli che ho comprato mi sono trovata bene!
    In particolare con il pennello da sfumatura occhi col manico nero, il minikabuki brush con le setole beige, il pennello che loro hanno ideato per la BB Cream (ma io a dir la verità lo uso anche con i fondotinta liquidi) e col pennellino nero doppio occhi (da una parte pennellino eyeliner, dall’altra a penna). Devo ammettere che mi sono trovata bene con tutti questi pennelli 😉
    Ho provato anche il blush color corallo/pesca, moloto pigmentato e mi è piaciuto molto!

  16. Mai sentito parlare delle linee makeup di H&M e, devo essere sincera, non conoscevo per niente topshop. Non so, forse all’inizio sarei titubante, prima preferirei sentire pareri di chi li ha provati. Poi magari sono più validi di quelli di altri brand anche molto più costosi.

  17. Avevo comprato qualche ombretto e pennello di H&M un paio di anni fa e avevo trovato tutto pessimo. Spero sia migliorata la qualità. Ad ogni modo io non li comprerò più, a differenza dei capi di abbigliamento che sono secondo me molto buoni per il prezzo che hanno, soprattutto la linea LOGG. Non è tutto bello, anzi ne hanno di orrori, ma si trovano capi validi e molto resistenti e duraturi. Vesto H&M da una vita ormai, da quando in Italia non c’era ancora e acquistavo a Ginevra ogni volta che andavo.

  18. Voglio Topshop in Italia!! Mai preso niente di make up di questi due brand…. ma solo a me il packaging h&m ricorda lontanamente chanel??

  19. Soprattutto rispetto ai prezzi attuali del make up di h&m,considerando ke la sua principale attività rientra nel campo del vestiario e nn del Beauty :/

  20. Beh alla fine secondo me è un peccato 🙂 provate a leggere inci o recensioni d’uso semmai! Anche perché quelli che ci sono ora costano poco e sono belli… Se no lo stesso ragionamento varrebbe per Chanel, Dior e via dicendo, ma ci sono cose a dir poco ottime pure li

  21. Ho provato solo i pennelli di H&M per adesso, e mi sono trovata davvero bene! Sono morbidi e non perdono le setole! Da una parte mi incuriosiscono molto queste nuove collezioni di makeup, dall’altra rimango un po’ scettica, soprattutto per quanto riguarda l’inci.

  22. Se aumenta la qualità (cosa che mi auguro) è normale che aumentino i prezzi, che comunque restano bassissimi rispetto ai buoni brand di make-up.

  23. stanno pure aumentando i prezzi in generale…una volta le t-shirt costavano 4-5€ adesso a meno di 10 faccio fatica a trovarle..e sinceramente per una maglietta tutta bianca 10 euro non ho voglia di spenderli!

  24. Allora dovresti dubitare del 90% dei brand. Yves Saint Laurent, Chanel, Dior tanto per citarne alcuni, sono nati con l’abbigliamento. 🙂

    Certamente sono migliori di H&M, almeno per la mia esperienza finora, però il concetto è lo stesso.
    Io personalmente non compro cosmetici (make-up o creme) dei grandi brand, perché penso che siano cari per quello che danno, cioè paghi più il brand che la qualità del prodotto, per quanto possa essere alta.
    Per la cura della pelle (idratanti, CC cream e simili) preferisco marchi che fanno solo cosmesi e creme: Clinique, Avene, La Roche-Posay… Secondo me sono anche migliori di YSL, Dior, Chanel e compagnia.
    Per i cosmetici preferisco comunque brand che fanno tendenzialmente solo cosmesi, possibilmente con prezzi abbordabili: a seconda del prodotto, Kiko, Maybelline, L’Oreal, Clinique, Helena Rubinstein, Guerlain (nata con i profumi).

  25. Io ho da parecchio tempo problemi con il Mac, soprattutto i video, ma anche aprire le seconde pagine dei post.

  26. Prenditela soprattutto con i nostri politici che aumentano l’IVA ogni pie’ sospinto (qualche anno fa era 17% e ora siamo al 22%, se ben ricordo). Di conseguenza aumentano i prezzi: se il prezzo restasse identico, l’azienda intascherebbe meno di prima.
    Tutti, in pratica, stanno aumentando i prezzi, chi più chi meno. Pochissime eccezioni, almeno per quello che compro io.

  27. .Ah si? Non ho provato da Mac ancora! Comunque per ora riesco a leggere cliccando su versione desktop dall’ipad.. Ma spero si riesca a risolvere la cosa.. Mi scoccia ogni volta aprire una pagina bianca e poi dover cercare la versione desktop uff..

  28. L’unica cosa che ho per ora di HeM é un pennello occhi! Premesso che é l’unico pennello che abbia mai avuto e non possi fare confronti, non mi sembra male! Per i trucchi..non so, mi danno idea di scadente. Sará un mio pregiudizio. Dovrei sentire pareri altrui

  29. quando vivevo a Londra andavo apesso da Topshop afare acquisti soprattutto x i jeans skinny e gli slip in tulle colorati a fiori moolto carini …ho guardato il make up diverse volte ma nn mi sono mai lasciata tentare mi sembrava di pessima qualità poca scelta di colori e poi troppo brit …sinceramente preferisco altro ..queste catene low cost nn mi danno tanto affidamento visto che quasitutti i prodottisono made inChina …il make updove lo fanno e con quale garanzia di qualità ??!!

  30. Io non amo molto lo stile di H&M e sono stata sempre molto diffidente con la sua linea make-up, ma mi incuriosisce molto la Topshop 🙂

  31. Topshop low cost? L’ho trovato costosissimo per essere un negozio che vende le stesse cose di Primark ed h&m

  32. Meno male che non dobbiamo montarci i vestiti! Boh davo per scontato che fosse americana, non so perché…

  33. beh x chi arriva da fuori è tutto caro in Uk vivendo a Londra e percependo uno stipendio medio alto ,50 sterline x un paio di jeans è low cost , se pensi che uno di Seven costa 4-5 volte tanto per i modelli basic … Zara H&m Top Shop ecc sono catene x common people ,poi che ci vada la Marcuzzi e vabeh!!!

  34. Speriamo che la qualità dei prodotti h&m sia superiore rispetto a quella attuale… ho acquistato tempo fa un kabuki e una palette ma il primo punge da far piangere, il secondo prodotto non è per niente scrivente. Speriamo bene perché di prodotti ciofeca in commercio ce ne sono già troppi!

  35. Di h&m ho un paio di pennelli,il piegaciglia e diverse palettine di ombretti,che sono l’unica vera delusione..Topshop ho avuto modo di dargli un’occhiata a Londra ma nulla di che,prodotti banali e abbastanza cari (per le mie tasche)..Ho invece comprato diversi prodotti mua da Superdrug e anche qualcosina da Primark a prezzi ridicoli tipo 1£

  36. di h &m ho solo un pennellino (discreto) uno smalto pessimo e un gloss tremedo con retrogusto di benzina immediatamente cestinato..chissà se la nuova linea sarà meglio

  37. Ho comprato un pennello per il blush di H&M ed è spettacolare per il prezzo che ha…inoltre in questi giorni ho visto che tutti i prodotti cosmetici sono al 50% di sconto.Quasi quasi ne provo qualcuno 😀

  38. Infatti io non ho niente neanche dei grandi brand perchè penso che costino troppo e che a prezzi più bassi si trovino lo stesso prodotti di grande qualità.
    Concordo con te nel prediligere case prettamente cosmetiche,in genere uso clinique,HR,l’oreal,neve,essence
    Cmq il mio non è un rifiuto a priori,un prodotto valido può costare 100 euro ma anche 10,semplicemente prima di comprare qlcosa preferisco informarmi sulla sua qualità e vedere se ne vale la pena!

  39. X-D Non so attaccare un bottone, figuriamoci montare i vestiti!

    Il fatto che sia chiamato comunemente EICH and EM all’inglese fa pensare che possa essere americano e lo stile è piuttosto americano (non le taglie, che sono europeissime: una small americana è enorme, io negli USA devo comprare nelle linee Petite, adatte alle donne intorno ai 160 cm come me e di peso conforme all’altezza).

    Quando ero piccola e lo trovavo a Ginevra, tutti lo chiamavano alla francese, per esteso, Hennè e Morì (il nome è Hennes & Mauritz), e lo chiamavo così anche io per abitudine, pur sapendo che il brand era svedese. In Italia mi guardavano storto, non essendo il brand francese, e non mi capiva quasi nessuno. 🙂

  40. Io poi detesto tutte le versioni desktop dei siti, sono striminzite e non ci si capisce nulla…

  41. Scusa, volevo dire che detesto le versioni NON desktop dei siti… Dovrebbero essere automatiche le desktop… almeno io preferirei così.

  42. Io di H&M ho il piegaciglia, un rossetto aranciato e un matitone verde acqua. Tutti prodotti che uso spessissimo e con cui mi trovo bene, quindi non posso che essere curiosa di vedere la nuova collezione! 🙂

  43. Di H&M avrò provato tutte le palettine di ombretti, compresa la Nudes…ma ce ne fosse una che scrive! Nemmeno quella sul nero ha una scrivenza decente. Speriamo che con la nuova linea alzino anche la qualità dei prodotti oltre ai prezzi perché il packaging è proprio bello!

  44. Non ho mai comprato i trucchi di h&m.. mi sembravano cose dei giornalini! Rimedierò presto 🙂

  45. A chi lo dici ! Io le compro per dipingerle e cercare di venderle. e in cotone 100 % le trovo come minimo sui 10 Euro. poi ci devo mettere colore e manodopera , alla fine a meno di 15 eu non posso venderle ! E ci rimetto pure.

  46. Molto interessante! Topshop l’avevo solo sentito nominare ma di H&M mi piacerebbe una bella review dei vari prodotti.. 😉 grazie Teamclio!

  47. H&M sarà sicuramente da visionare al più presto! X TopShop aspetterò il prossimo viaggio in England

  48. Mi piace il packaging dei nuovi prodotti H&M. Non ho mai comprato loro prodotti di beauty, ma mi piacerebbe sentire delle recensioni di questa nuova linea.

  49. Anche gli eyeliner a pennarello di H&M sono buoni. Quando ne finisco uno ne ricompro due per paura di restare senza! Sono invece pochi gli ombretti che scrivono…

  50. Proprio oggi indosso il lip tint di H&M nel color fragola e lo adoro… solo che in realtà non si asciuga mai, tinge le labbra ma allo stesso tempo continua a lasciare colore.. poco male perchè è una tonalità meravigliosa! E ho il matitone labbra proprio in quel color rosa ma non mi fa impazzire perchè dura veramente poco..
    Comunque avrei preferito continuassero a lasciare questi prodotti piuttosto che rivoluzionare tutto e aumentare i prezzi…. Aumenta tutto, gli stipendi però non aumentano mai!

  51. Ho pochi prodotti H&M e penso sia un po’ come per molti brand.. alcuni son buoni e altri meno.. Ad esempio ho un rossetto ma mi ci trovo malissimo, nonostante ne abbia sentito parlare molto bene! Invece ho un blush che trovo stupendo! Poi come ho scritto sopra la tinta labbra è fantastica mentre il matitone non mi piace… Ora sento parlare bene dei pennelli e mi sa che ne devo provare almeno uno! 🙂
    I prodotti TopShop invece mai provati! 🙂

  52. avevo sempre sonabbato i trucchi di H&M, sarà per una brutta esperienza con un rossetto, o perchè messi lì vicino alla cassa mi sembravano oggetti di poco valore messi lì solamente per far spendere qualche euro in più ai clienti.. però se ci sono state così tante reazioni positive li proverò 😀

  53. e sapete cosa significa l’arrivo di una nuova collezione? che quella vecchia scontata del 50

  54. Davvero stanno aumentando? cavolo, l’ultima volta che sono andata ho preso un cappotto a 20€, mi piacciono un sacco i loro vestiti, soprattutto perchè possono essere indossati anche da chi non ha una 40. Ormai per comprare vestiti economici si può puntare solo al mercato

  55. Ricordavo male, prima degli ultimi aumenti era al 20%. Resta il fatto che 2 punti percentuali non sono bruscolini. E resta il fatto che in questo Paese l’Iva è aumentata del doppio in 40 anni. E resta il fatto che aumentare l’Iva rallenta l’economia anziché spronarla.

  56. Si hai ragione, nella versione desktop è tutto più completo! Però per comodità uso la versione di defoult del dispositivo che uso.. Poi se non si capisce nulla cambio! Però sta cosa delle email che mi apre una pagina bianca non mi piace proprio.. Cioè è cambiato qualcosa e bisogna risistemarla a mio parere!

  57. Ho proprio il pennello che ha messo clio sopra nella foto…ed insieme an un Kabuki brush sempre di HM, non e’ che mi fanno impazzire. Mi danno fastidio ogni volta che le uso, le setole le trovo fastidiose come se mi pungono .

  58. Io non ho ancora provato niente dei make up di H&M….potrebbe essere l’occasione giusta per provare qualcosa! ;))))
    ilmondodiary1.blogspot.it

  59. Ciao team! 🙂 io mi sono da poco avvicinata alla sezione cosmetica di H&M (l’abbigliamento lo adoro da sempre).Avevo giá commentato un post recentemente sui pennelli credo,dove dicevo appunto che avevo acquistato dei pennelli da H&M,dopo aver guardato varie recensioni ovviamente,e li adoro!Sono morbidissimi e validissimi.Adesso voglio provare proprio le lip tint e i matitoni 🙂 e non vedo l’ora esca la nuova collezione!!I packaging sembrano molto carini!

  60. Ciao a tutte! Scusate la domanda che magari è già stata fatta, ma i prodotti che ci sono ora saranno mantenuti, oppure completamente sostituiti? 🙂

  61. Io ho provato solo le maschere monouso di H&M e sono finiti tra i flop. Idem per il mascara per le sopracciglia. Perciò non ho mai più preso niente di cosmetico. Ma se dite che i pennelli vanno bene, li proverò.
    Topshop non lo conosco per niente. Ma perchè qui in Italia c’è?

  62. Ciao team 🙂 bellissimo post (scusate se commento in ritardo).
    I prodotti h&m non li ho mai provati perchè non c’è h&m nella mia città (e non acquisto su internet), però mi hanno sempre incuriosito per i prezzi bassi e le ottime recensioni, ma così che mettono i packaging bellissimi e alzano i prezzi non so cosa mai proverò 🙁

  63. Ciao 🙂
    A parte che come hai detto sotto in un altro commento per un po’ di anni era 20%, poi 21% nel 2012 se non sbaglio, e poi 22% dal 2013. Volevo solo dirti che in realtà l’IVA non se la tengono le imprese, ma la versano allo Stato. Probabilmente lo sai già solo che dal tuo commento sembra quasi che dici diversamente.

  64. No no, nel mio commento dico proprio questo. Proprio perché la versano allo Stato le imprese aumentano i prezzi. Se IVA al 20% e un prodotto costa 10 euro, le imprese trattengono un tot. Se IVA va al 22%, le imprese aumentano (chi più chi meno) il prezzo, altrimenti nelle loro tasche resta meno. A parità di costo di un prodotto, se la tassa aumenta, il netto all’impresa diminuisce.

  65. Face palm! ero in svezia poche settimane fa e non pensavo che H/M fosse svedese… i vestiti erano completamente diversi, e in uno ho anche visto i pennelli di real techniques! ma nella mia testa: ” ma si, essendo americano di sicuro trovo questa gonna/vestito ecc anche a casa!”……………………..
    No. non ho trovato quasi nulla…. cry cry! :'(

  66. tutto mi incuriosisce del make up, sopratutto quando si presentano bene, come in questo caso, fanno bene a puntare sulle limited edition, perché i trucchi a volte costano, ma durano tantissimo, secondo me dovrebbero metterci meno prodotto, anche se poi, io stessa, non mi libererei mai di uno che mi piace (e quale non mi piace tra quelli che acquisto?) ciao

  67. Ma veramente le imprese prima calcolano il costo di produzione (che contiene anche la remunerazione dei dipendenti) e poi su quello calcolano l’IVA.

  68. Devo assolutamente provare qualcosa di H&M, è una vita che me lo riprometto! Questo post è un segno del destino, lo farò!

  69. Ho studiato economia e so benissimo tutto questo, non mi interessa entrare nel merito di queste procedure, né hanno senso in questo frangente. Se devo fare un trattato di economia, inserendo calcoli matematici e variabili di vario genere, per esprimere un concetto ovvio e banale, dimmelo.

    Ho detto solo che se aumenta l’IVA, le aziende, facendo un discorso
    generale e ovviamente sulla base di loro calcoli, tendono ad aumentare
    il prezzo dei beni che vendono. A parità di costi, se l’IVA aumenta, il prezzo finale del bene aumenta. Potrei dire che questo accade se l’azienda intende guadagnarci uguale, che potrebbe anche decidere di licenziare personale, o che potrebbe preferire portare avanti politiche di altro tipo, per esempio mantenere il prezzo uguale per tenersi stretti i compratori (alcune aziende grosse lo fanno), potrei dire tante cose, ma in questo blog non mi sembra il caso di tirare in ballo le teorie economiche esistenti e montare una lezione di economia…

    Tante variabili entrano in gioco e non esiste regola fissa, ma quello che generalmente accade è che quando aumenta l’IVA, aumenta anche il prezzo finale. E’ un dato di fatto, detto e ridetto anche da molti economisti e analisti del mercato, soprattutto alla luce di quanto concretamente avviene. 🙂

  70. della H&M ombretti pessimi, mai vista roba più polverosa 🙁 la matita per sopracciglia nella tonalità blonde però super promossa

  71. Io sinceramente ripongo fiducia solo sul mercato, l’ultimo store cinese che hanno aperto vicino a me aveva i pantaloni a 20Euro!! A sto punto allora mi butto sulle cose in saldo di OVS

  72. ciaooo! sono passata proprio ieri da H&M di Oxford Circus e ho provato qualcosina della nuova collezione…. i rossetti mi hanno proprio colpita! soprattutto quelli liquidi: ho ancora l’alone sulla mano da quanto tingono!
    le matite sono morbide e hanno dei bei colori!
    In settimana farò sicuramente un altro giretto…. di sicuro é una collezione da provare sicuramente! ;D
    io non sono una fan dei prodotti topshop, ma darò una chance al Blush, visto che Clio lo considera super resistente.
    ciaociao!!!!!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here