Ciao ragazze!

Vi è mai capitato di dover restare a dormire dal vostro ragazzo senza averlo programmato in anticipo? Avete provato almeno una volta nella vita la sofferenza di dover struccare il mascara waterproof con una saponetta? Quante volte vi siete ritrovate con la pelle secchissima perché non avevate una crema idratante (e sempre per colpa della famosa saponetta)? Vogliamo parlare di quando siete dovute andare a lavoro o in università completamente struccate perché non avevate niente con voi? Per il post di oggi mi ispiro a un articolo che ho letto online sui 10 prodotti da tenere a caso del fidanzato per apparire sempre al meglio e ed essere pronte per ogni evenienza. Mi è sembrata un’idea utile e carina, così ho pensato di riproporvi la mia versione qua sul blog; leggete oltre per scoprire quali sono gli oggetti che ritengo indispensabili!

Schermata 2015-05-02 alle 23.51.54

Questo post arriva sulla scia di quelli dedicati alle trousse per le diverse occasioni (da scuola, da palestra, da aereo); magari i miei suggerimenti vi sembreranno ovvi, ma spero che possano essere utili a chi non ha mai pensato alla necessità di lasciare qualche prodotto a casa del moroso. Vivendo con Claudio il problema non si presenta, ma dovete sapere che quando torno in Italia giro come una trottola da una casa all’altra,  tra suoceri, cognata e nonna, così ho imparato a lasciare sempre una bustina con qualche bene di prima necessità; purtroppo prendere l’aereo vuol dire ridurre al minimo indispensabile il bagaglio, quindi trovo comodissimo avere già ciò che mi serve a destinazione! Anche con il fidanzato, a prescindere dalla fase della relazione, credo che sia capitato a tutte di avere assolutamente bisogno di rinfrescarsi un po’ o di ritoccare il trucco, ma di non avere gli “strumenti del mestiere” a disposizione. Dato che portarsi sempre tutto dietro è abbastanza scomodo, è decisamente meglio lasciare da lui una trousse con alcuni oggetti fondamentali.

Iniziamo dal trucco: state passando una giornata casalinga in compagnia del vostro ragazzo e non vi siete preoccupate più di tanto del vostro look, quand’ecco che chiama una coppia di amici proponendo di andare tutti insieme a cena fuori. Come rendersi presentabili in poche mosse? Ovviamente ognuna di noi ha il proprio stile personale quando si parla di make-up e aggiungerà più o meno elementi al proprio beauty, ma ho pensato alle esigenze basilari più comuni tra noi donne. Nella mia ipotetica pochette metterei un prodotto per uniformare l’incarnato e coprire eventuali imperfezioni (un fondotinta, una BB cream o un correttore, dipende dalle vostre abitudini ed esigenze), una matita per sopracciglia, un eyeliner, un mascara, un paio di ombretti neutri o un matitone, un blush, un pennello e un rossetto. Se volete essere ancora più parsimoniose potreste anche cavarvela con correttore, mascara e rossetto. Forse quella sera non vincerete il premio per il make-up più originale, ma avreste tutto ciò che vi serve per apparire fresche e curate.

Schermata 2015-05-02 alle 19.54.13

In generale, comunque, eviterei di mettere nella trousse dei cosmetici a cui tenete particolarmente, perché non capiterà spessissimo di dovervi truccare dal vostro ragazzo; sarebbe un peccato privarsi del vostro rossetto preferito e usarlo solo una volta ogni tanto! Consiglio di selezionare dei prodotti che non utilizzate spesso, i famosi acquisti di cui potevate anche fare a meno, oppure al contrario potete comprare dei doppioni dei vostri preferiti (possibilmente super low cost) in modo da averli sempre con voi. Io personalmente faccio così!

Schermata 2015-05-02 alle 19.55.28

Per quanto riguarda i capelli, è altamente probabile che il vostro fidanzato sia giusto in possesso dello shampoo, di una cera per lo styling per le occasioni speciali e (forse) di un phon; balsamo e spazzola sono due parole che raramente rientrano nel vocabolario maschile, quindi se per voi sono delle necessità fareste meglio a farne scorta, soprattutto se vi capita di frequente di lavare i capelli a casa sua. Un’alternativa salva-vita è lo shampoo a secco, di cui abuso regolarmente: certo, quando lo uso non sembro appena uscita dal parrucchiere, ma vi assicuro che migliora molto la situazione. Mi piace anche perché dona volume istantaneo alle radici, quindi è perfetto per chi vuole semplicemente una chioma un po’ più movimentata. Mi raccomando, però, evitate quelli che lasciano un residuo biancastro, soprattutto se avete i capelli scuri! Infine potrebbe essere una buona idea avere qualche elastico e forcina, che fanno sempre comodo.

klorane-shampoo-secco-avena-111356_L-1

Questo della Klorane è pensato appositamente per i capelli scuri: lo adoro!

Leggete il resto del post nella prossima pagina!