Ciao a tutte!

Ebbene sì, il crop-top, o magliettina corta, che dir si voglia, ha resistito all’estate 2014 ed è ancora qui tra noi. Ma per far sì che non assomigli affatto ad un revival anni ’90, come si fa? E lo possono indossare solo le ragazze con il fisico da ballerina? Nient’affatto, guardate come sta bene Kerry Washington che lo indossa col pancione! Basta saper scegliere il migliore per sé e seguire una sola semplice regola!

kerry-washington-sag-crop

Partiamo dalla base: per indossare il crop top in modo contemporaneo e chic, il modello di riferimento, per intenderci, dovrebbe essere uno stile alla Taylor Swift e non deve avere nulla a che vedere con Britney Spears. Sì vale anche se sapete ancora a memoria tutto il balletto di Hit Me Baby One More Time e non avete invece mai sentito in vita vostra Shake It Off.

giphy (1)NO

giphy (2)SI’

Insomma, l’ombelico non è ciò che vogliamo mostrare con il crop-top! Per far sì che l’outfit sia adatto anche oltre i 200m di distanza dalla spiaggia, la pelle mostrata tra la fine del top e l’inizio della gonna (o dei pantanoli) dev’essere di 2 dita massimo.

bianca-balti-dolce-gabbana-dolce-and-gabbana-220911373Così!

Già compresa questa cosa, molte si tranquillizzeranno: servono gli addominali di Karlie Kloss per indossare il crop top? No. Certo, è un capo che dona particolarmente ha il ha il busto stretto, ai fisici a pera quindi, alle clessidre e a chi non ha molto punto vita e vorrebbe enfatizzarlo. Hanno bisogno di un’accortezza in più i fisici a mela, ma basta trovare il modello e il tessuto adatto: è un capo che può star bene davvero a tutte!

Bella ThorneEccolo alla prova su un fisico longilineo e a “rettangolo” come quello di Bella Throne

1501595-bellamy-young-et-jeff-perry-lors-du-950x0-1Su uno più maturo e morbido come quello della splendida Bellamy Young

e33e2a52568c9c72c0f8838fab790dbdb75fccbfKim Kardashian con un completo elasticizzato e girocollo

Come sempre, tutto deve seguire le proporzioni: se il top scopre molto, sarà bene coprire di più con “il sotto”. Come già si vede da queste poche foto, l’abbinamento classico sono le gonne a ruota e le longuette, ma anche le maxi-gonne possono funzionare. Molto di classe sono anche i pantaloni a palazzo, ma serve essere molto alte e slanciate oppure molto disinvolte coi tacchi. Chi se lo può permettere, li può abbinare a un paio di shorts un po’ vintage, a vita alta.

matching-beach-crop-top

Ma guardiamo i vari modelli e quali sono i fisici ai quali si accompagnano meglio:

TOP INCROCIATO 

274EC66700000578-0-image-a-11_1428270922696

Come spiega bene R29, il top incrociato è perfetto per chi sente di avere il busto troppo lungo o per chi ha il seno un po’ piccolo e vuole fingere di avere una taglia in più! Insomma, ottimo per le ragazze “petite“, i fisici a rettangolo e chi sogna qualche forma in più!

TOP A T-SHIRT

Il più classico dei top è quello che va studiato meglio. Sta benissimo anche se si ha un seno medio e una silhouette non proprio da Linda Evangelista, ma in tal caso, la cosa migliore è sceglierne uno con un tessuto abbastanza rigido (come infatti ha fatto Kerry col pancione e Emilia Clarke, qui sotto). In questo modo il punto vita apparirà leggermente più alto, ottenendo otticamente una figura più slanciata e un outfit molto chic.

emilia-clarke-style

Se invece il seno è abbondante, meglio scegliere una versione a camicetta o comunque con una forma più sagomata, che accompagni le forme.

Evelyn Sharma
Evelyn Sharma

In generale sta bene a tutte perché non è troppo attillato: a voi la scelta se abbinarlo con una gonna stretta (se le gambe sono il vostro forte) o una più ampia (come Bellamy Young a inizio post): l’effetto positivo è assicurato!

Ariana-Grande-White-Crop-Top-Fourth-Of-July-Outfit-Best-Dressed-Celebrity-taylor-swift-retro

 

TOP A MANICHE LUNGHE

bca98344847faab49fa0a17a46bb9c23

Perfetto sui pantaloni a vita alta o sulle gonne al ginocchio, alza la vita e fa sembrare le gambe più lunghe. E’ ideale per chi ha il seno abbondante o un fisico burroso e vuole contenere un po’ le braccia. Si può anche giocare sui colori e fare il contrario di Jennifer: se le vostre braccia non sono allenatissime, optate per un top nero!

IL TOP-REGGISENO

E’ uno di quelli che fa più “paura” perché è davvero piccolino e “con poca stoffa”. In realtà è quello che dona di più ed è uno dei più universali. Se non avete problemi con le vostre braccia (che saranno messe in risalto) per voi è l’ideale: rende bellissima la forma di ogni seno, indipendentemente dalla taglia, e siccome prevede una gonna a vita altissima, l’effetto sarà un po’ quella degli abiti a impero, nascondendo le forme di fianchi e pancia non proprio alla Victoria’s Secrets e donando forme femminili e sensuali a chi si sente un fisico troppo asciutto. Altro che ombelico fuori!

sartorialistcredits: @The Sartorialist

Ragazze, speriamo di avervi convito che, qualora vi piacesse questo capo, potete benissimo indossarlo, qualunque sia la vostra forma! Come tutto, va un po’ studiato e va capito come portarlo, ma è molto più versatile e meno elitario di quel che si pensa! A voi piace? Avete già “osato” o qualcuna di voi è sempre stata un po’ timida? Vi abbiamo forse un po’ sciolte?
Fateci sapere!

Ciao a tutte dal vostro Team!