Ciao ragazze!

Visto che la settimana scorsa avete apprezzato molto il post sulla matita nera e sui suoi utilizzi sugli occhi, oggi ho pensato di fare la stessa cosa su un altro prodotto che non può mancare nella nostra trousse, sia se decidiamo di fare trucchi più semplici, ma anche se vogliamo osare dei look più intensi e d’effetto. Sto parlando dell’ombretto nero!
Lo so, è uno di quei prodotti che può far paura per tanti motivi: se non scegliamo texture e finish giusti e se non lo sfumiamo correttamente c’è il rischio che crei delle macchie e che cada ovunque sul viso, rovinando così il nostro trucco. Ma niente paura! Oggi vi dirò tutti i segreti per utilizzarlo al meglio e fare in modo che possa diventare un nostro valido alleato! Pronte? Iniziamo subito! 😉

db49d0f63116323d6b3708c42988afaf

Partiamo dalle caratteristiche di questo prodotto e cominciamo subito a vedere quanti e quali sono i tipi di ombretti neri che troviamo disponibili in giro.

Per quanto riguarda le texture, come per molti ombretti di altri colori anche quelli neri si possono trovare in più formati e consistenze: ci sono quelli in polvere compatta e libera, quelli in stick oppure quelli in crema.

neri texture

Anche i finish possono essere diversi e più precisamente troviamo: quelli opachi (più versatili, che necessitano di maggiore attenzione quando li andiamo a lavorare), quelli perlati e metallizzati e quelli con glitterini (che il più delle volte hanno una base opaca e qualche glitter sparso qua e là… a dir la verità sono quelli che mi piacciono meno perché le particelle luminose tendono a cadere inesorabilmente sul viso!).

finish

Ecco più nello specifico quali sono I MIEI OMBRETTI NERI PREFERITI e vediamoli a confronto!

Carbon di MAC VS Black Opal di Youngblood:

FullSizeRender(1)

 

Come vedete quello MAC è molto meno ‘saturo’ e pigmentato rispetto all’altro, ma non solo. Un buon ombretto nero si riconosce anche dalla sua  sfumabilità, e in questo senso quello Youngblood lo super di molto perché come vedete è omogeneo, mentre Carbon risulta più a macchie!

Qui invece vedete gli altri neri insieme al Black Opal di YB: c’è Blackout di Urban Decay (che è presente sia nella Naked 2 ma si vende anche singolarmente) e quello in crema MAC Black Black:

FullSizeRender(2)

Vediamo allora i vari usi per il makeup di occhi… e non solo (non vi anticipo nulla, più avanti lo scoprirete)!

1) SU TUTTA LA PALPEBRA

Di solito per questo tipo di utilizzo si prediligono quelli compatti e opachi (o al massimo perlati), perché il risultato che si vuole ottenere è un effetto smokey diffuso e bello intenso sugli occhi.

Schermata 2015-07-06 alle 15.58.44
Quando si vuole usare un ombretto nero in questo modo, la cosa migliore da fare è innanzitutto assicurarsi che il prodotto in questione non sia eccessivamente polveroso, perché altrimenti rischieremmo di trovarci tutta la faccia nera.

credits: Creaproducts.com
credits: Creaproducts.com

03_39898516Via libera quindi a ciprie salva viso e protezioni varie per non sporcarsi. Con questo tipo di trucco, vi consiglio inoltre di fare la vostra base viso solo dopo aver fatto anche gli occhi, così eviterete di sporcarvi e di dover riapplicare fondotinta o correttori per correggere.

Per questo, ma anche per far sì che il risultato sia migliore, vi consiglio sempre di usare un buon primer occhi (oltre agli accorgimenti qui sopra), da stendere per bene su tutta la palpebra e anche un po’ sotto la rima inferiore. Aspettate sempre che il primer si asciughi bene prima di procedere all’applicazione e alla sfumatura dell’ombretto nero, così eviterete che si creino delle macchie.

urban-decay-eyeshadow-primer-potion-d-20130208160653113228906

Per evitare l’effetto panda, quando si fanno gli occhi neri è sempre bene usare un colore più caldo (quindi un marroncino color caramello, biscotto etc) da sfumare nella piega dell’occhio, per creare un minimo di transizione e avere quindi un effetto più gradevole (e non di pugno in un occhio!:D).

 

tumblr_mbkto0MHBK1rr0l4zo1_1280Non così…

5312cd088108300f4c29351aae691fbaMeglio così…. Credits: Pinterest

Volendo, la transizione nella piega dell’occhio si può creare anche con lo stesso ombretto nero, sfumando l’ombretto con un pennellino pulito, in modo che, man mano che sfumiamo, diventi sempre più chiaro, quasi grigio.

The-Black-EyeMi raccomando, non usate l’ombretto nero sopra gli ombretti chiari e opachi (come il panna, bianco o avorio) altrimenti verrà fuori una macchia color fango!)

La cosa importante, quando si sfuma il nero in questo modo, è fare molta attenzione a non andare troppo su, verso il sopracciglio, ma è sempre meglio mantenersi ‘basse’, per scegliere pian piano l’ampiezza della nostra sfumatura. Il rischio di farsi prendere la mano è alto, quindi è sempre meglio essere caute, altrimenti tornare indietro può essere davvero una scocciatura! 😉 Il mio consiglio quindi e non andare con il nero oltre la metà della palpebra mobile, e sfumare già a partire da quel punto. Vedrete che sarà più che sufficiente! 😉

2) COME BASE PER ALTRI OMBRETTI (TRIDIMENSIONALI, DUOCHROME O GLITTER )

Schermata 2015-07-06 alle 15.03.39

Questo tipo di utilizzo prevede un ombretto nero come base, e un altro ombretto colorato o glitterato da sovrapporre, per un effetto ancora più intenso e drammatico.

Schermata 2015-07-06 alle 15.25.47
In questi casi si può usare un ombretto in crema, da sfumare bene (come vi ho spiegato sopra) e da fissare successivamente con il secondo ombretto che sarà in polvere. Tra questi ultimi, io di solito prediligo tutti quelli che hanno riflessi metallizzati (come i duochrome) oppure i glitter in polvere libera che se applicati direttamente sul nero danno davvero un bell’effetto, anche perché spesso anche questi hanno una luce e dei riflessi particolari.

Schermata 2015-07-06 alle 16.35.43Trovate un trucco di questo tipo nel mio tutorial dello scorso capodanno! Avevo usato un eyeliner nero, ma va bene anche un ombretto in crema o in polvere! 😉

glitter-3d-macVanno bene poi anche i glitter, come quelli della MAC…

ombretto-peyoteoppure Peyote di Neve cosmetics

 palette-duochrome… e gli ombretti duochrome, che diventano ancora più belli e intensi su una base scura come il nero!

 

3) PER UN EFFETTO SMOKEY-SOFT, INSIEME ALLA MATITA NERA

228

In generale si può usare o sopra la matita nera, dopo averla applicata ad esempio sulla palpebra superiore, come un eyeliner, oppure per dare un leggero effetto smokey, sopra e sotto, lungo le rime ciliari, applicando l’ombretto nero anche da bagnato e sfumando bene con un pennellino.

How-Get-Emmy-Rossum-Gold-Black-Eyeshadow
Questo è un ottimo metodo se siamo di fretta ma non vogliamo rinunciare a un trucco che metta in evidenza gli occhi. Basterà poi aggiungere un punto luce nell’angolo interno dell’occhio e il gioco è fatto! 😉

Nella prossima pagina troverete gli altri 3 metodi per usare l’ombretto nero! 😉 Cliccate qui! 😉

58 COMMENTI

  1. ho tantissima paura ad usare il nero, infatti nelle palette che lo contengono è sempre come nuovo.
    peraltro non è proprio estivo, quindi al massimo ci provo in autunno….

  2. G R A Z I E…. NON HO ALTRE PAROLE GRAZIE!!!! questo post è magnifico! io utilizzo il blackout della Urban decay e per me è il top… alta scrivenza, pieno ma sfumabile e dura senza colare e fare effetto panda!

  3. ciao Samy, io d’estate lo uso solo di sera e lo uso abbinato ad un ombretto dorato o bronzo…che con l’abbronzatura sta davvero bene e da un effetto estivo, oppure anche con il fucsia 🙂

  4. ciao Clio!!anche a me piace molto l’ombretto nero,sia opaco che con i glitter anche se in quest’ultimo caso lo preferisco in crema!!!proprio qualche giorno fa ho realizzato uno smokey super brillantinoso,l’effetto sembra pacchiano ma è il flash!avendo la palpebra mobile molto grande mi sembra sempre di truccare l’occhio a metà! !

  5. Sono molto chiara di pelle e per questo non mi vedo molto con il nero perchè fa moooolto contrasto …comunque l’unico nero che ho è quello contenuto nella Elegantissimi di Neve.
    Clio sarebbe molto utile un tuo tutorial dove utilizzi solo l’ombretto nero ,senza altri colori, per fare un bello smokey, così noi capiamo bene e poi possiamo farlo volendo anche in altri colori… cosa ne dite ragazze? Un bacio

  6. Amo il nero e i makeup realizzati con questo colore.. Ovviamente se fatti bene :D.. Hanno un tocco di sexyness ahah
    Ragazze vi straconsiglio l ombretto nero opaco di Neve Cosmetics.. È un po’ polveroso ma è ottimo 😉

  7. il mio unico amore tra gli ombretti neri è Blackout della UD che ho nella Naked 2! E’ spettacolare!!

  8. Mi piace molto nella versione abbinata ai colori metallici anche se non ne ho mai comprato uno, avete qualche consiglio un po’ più economico rispetto ai beniamini di Clio?

  9. Io lo vorrei mettere ma non mi ci vedo, portando gli occhiali mi rimpicciolisce gli occhi :/ però nella piega dell occhio o per fissare la matita lo uso:)

  10. Mi piace molto l’ombretto nero ma nn ho avuto ancora il coraggio di usarlo su tutta la palpebra come hai fatto vedere nei primi esempi (che adoro) x ora lo uso nella piega dell’occhio o x sfumare la matita nera..

  11. bello bello! il nero mi pice un sacco anche se il marrone mi sta meglio!

    Clio te lo chiedo di nuovo! : voglio il tutorial di questo magnifico trucco!!! gli occhi decidili tu!!!

  12. Ho i capelli e gli occhi castano molto scuro e occhiaie peggio di un panda quindi ho paura a mettere l’ombretto nero su tutta la palpebra,anche se devo ammettere che mi piace molto!!! Qualche volta x un effetto total black ho usato l’ombretto in crema della essence che è metallizzato e quindi dà un pò di tridimensionalità e riflessi!
    In genere l’ombretto nero lo uso x la rima infraciliare inferiore al posto della matita,nell’angolo esterno x intensificare lo sguardo o x sfumare la matita messa a mo di eyeliner!!!
    Ho un ombretto nero sbrilluccicoso della neve che è brooklyn,ma lo uso poco un pò xk’ preferisco gli opachi e un pò xk’ nn so mai come usarlo….suggerimenti???

  13. Ciao a tutte! Ciao Clio!! Mi incuriosisce l’utilizzo x le labbra.. Clio come si fa? E poi con cosa lo applichi? Grazie mille

  14. Ho comprato il black sheep di neve cosmetics, che uso POCHISSIMO!
    nella piega dell’occhio sento che non mi conviene usarlo perché sono troppo chiara ed è esagerato. E lo smokey non mi fa impazzire, perché non mi ci vedo.
    Usarlo sopra la matita all’interno dell’occhio mi fa strano perché non mi piace mettere polveri dentro l’occhio.
    l’unico modo in cui lo uso è per sfumare la matita

  15. uao! che bello l’ombretto nero come rossetto! figata! non l’avevo ancora visto o non ci avevo fatto caso… il nero mi piace molto nel make up, per fare in fretta al mattino, lo uso poco, perchè quando si ha fretta, il rischio di sbagliare è quasi matematicamente certo..però mi ha dato una bella dritta, come monocolore, non lo avevo preso in considerazione
    che belli i trucchi grafici, mi piacciono tantissimo, purtroppo non ho più l’età o forse è più giusto dire che la mia forma di occhio non mi permette nè questo tipo di trucco nè la soloa sfumatura sotto l’occhio, non so, non mi vedo bene… baci

  16. Vai a vedere sul suo canale youtube ne ha appena pubblicato uno (ma non per fare uno smokey)

  17. Nella mia vita ho comprato un solo ombretto nero, e pure costoso, sapendo quanto sia importante la qualità della polvere. Ebbene l’ho usato pochissimo.
    Per come sono io è troppo, anche se mi piace molto per sfumare la matita e non lo faccio mai, perché preferisco il marrone o colori che definiscano in modo soft. Molto bello come base per trucchi glitterati. Mi pare un colore molto usato sulle more, vedendo i look delle celebrità, poco sulle donne bionde o dalla carnagione chiara.

  18. Assolutamente hai ragione, sono sexy e molto intensi, ma non è facile trovare il trucco adatto per ogni donna. La matita nera è intensa ma più semplice da maneggiare.

  19. Ora però sono curiosa di sapere perché la modella della prima foto ha il nastro adesivo sulle tempie !

  20. bella idea. potrei usarlo osandolo con il verde acceso e glitterato che non so mai quando usare. peraltro mi hanno consigliato di truccare gli occhi per enfatizzare lo sguardo, quindi potrei approfittare…..
    grazie mille

  21. Io non sono capacissima a fare gli smokeys e per l’occasione mi son comprata il nero della rimmel london che qui a londra costa poco (3£). mmmh, non ci siamo proprio. l’ho comprato a gennaio e venerdì scorso l’ho preso per metterlo ma non scriveva più. Sembrava quasi secco. Fortunatamente avevo il fumo di londra opaco di diego dalla palma (che è quasi nero) della palette la vie en rose e il creep della trousse naked urban decay che hanno fatto il loro egregio lavoro!
    io con queste due palettes mi salvo sempre e trovo che ci siano tutte le sfumature utili per dei bei trucchi! ovvio, non ci sono i verdi, blu, arancioni… quelli, io li compro singolarmente.
    passo e chiudo
    baci

  22. Adoro l’ombretto nero! Quasi quanto la matita nera, che vince solo perché può essere usata senza essere sfumata (ergo, è più veloce). Sarà un retaggio dell’adolescenza ma lo adoro, tra naked1 e 2 ho scelto la 2 perché aveva il nero all’interno – ed è davvero ottimo! Ottimi spunti, alcuni li conoscevo già, altri invece li sfrutterò a breve! XD
    Ps., se ci facessi un post in cui ci consigli i prodotti da usare in spiaggia/piscina? 😀

  23. Non sono una grande fan dell’ ombretto nero perché trovo che incupisca i miei lineamenti dolci. Lo uso solo qualche volta sfumato nell’ angolo esterno e nella piega in abbinamento con un ombretto verde brillante

  24. Ciao Clio e ciao ragazze,
    sono rimasta molto sorpresa quando ho visto questa mattina proprio il post sull’ombretto nero che ti avevo chiesto la settimana scorsa, non immaginavo che mi avresti accontentata così presto, ancora grazie, sei la N. 1!

  25. Io ho il terrore dell’ombretto nero, lo uso solamente per dare un po’ di intensità ad un trucco sugli occhi, ovviamente nella piega dell’occhio ben sfumato… Non riesco a farmi uno smokey eye decente, ho sempre l’impressione che abbia due occhi da panda XD

  26. Consiglio: prima o poi so che comprerò la Naked 2,e per questo sto aspettando a prendere un ombretto nero singolo, perché tanto so che poi userò quello della palette. La mia domanda è, ma quanto dura più o meno il nero della Naked? Usandolo giusto una o due volte alla settimana… Non so se prenderne anche uno singolo…

  27. Grazie, ho guardato sul sito; penso opteró per la versione in stick o la cialdina singola, appena vado in negozio le confronto 🙂

  28. Secondo me, gli ombretti delle naked (in realtà ho solo la 1 e la 3) hanno una buona quantità, io non ho finito nessun colore, nemmeno il più chiaro della 3 che uso spessissimo. Però in effetti non so quanto possa durare.

  29. È una tecnica(diavoleria)con cui sollevando la parte della fronte/tempia,si riesce ad aprire lo sguardo.lo usano molte star,una sorta di lifting,io lo vidi in un tutorial di Daniele Lorusso

  30. Io ho gli occhi marroni e non riesco mai a vedermi con l’ombretto nero… Ho provato sia ad usarlo nella piega per uno Smoky sia su tutta la palpebra, ma niente, mi vedo malissimo 🙁

  31. Ecco questi sono i post che adoro e che mi salvo per ogni dubbio futuro! Solo a me è venuta voglia di mettere l’ombretto nero anche in pieno giorno?! Ahahah un bacione a tutte!

  32. Io sono molto chiara di pelle e capelli e lo uso davvero poco. Mi accentua le occhiaie mi pare. Però siccome ho gli occhi un po’ incappucciati e sporgenti (anche se qui ho postato una foto ma mi dissero a mandorla ma non mi pare, magari..) credo di dover provare qualche tecnica magari più specifica per il mio occhio. Forse il cat smokey? La sporgenza mi crea una piega nella parte mobile esterna molto giù e l’eyeliner mi verrebbe troppo male. Qualche idea?

  33. Nemmeno io saprei darti la durata. Ce l’ho da, boh, un anno e sembra nuova! Io ho la 2 ed è stato proprio il nero a fare da ago della bilancia, ero in dubbio fra la 1 (che aveva i 2 grigi finali) e la 2 (che ha un marrone e il nero appunto ). Io, fossi in te, mi affretterei ad acquistare la palette così da non acquistare quello singolo, poi se lo finisci o proprio non puoi farne a meno, sia per praticità o quantità, sai che puoi sempre acquistarlo ;D

  34. Mi ispira tantissimo l’ombretto nero ma quando ho provato a metterlo non mi ci vedevo proprio forse anche perché non avevo un metodo preciso, con questi tuoi consigli riproverò ad usarlo

  35. Proprio xkè sei molto Chiarano starebbe bene il Nero x valorizzare lo sguardo…. un bel contrasto

  36. Ciao! Io ho la naked 2, te la consiglio tantissimo! (è stato difficilissimo scegliere tra le tre ma la adoro!) Ormai l’ho presa da un paio di mesi e uso l’ombretto nero quasi tutti i giorni per fissare la matita, ma uso anche il colore più chiaro su tutta la palpebra e sembra che l’abbia presa ieri! Ahahah Non la finirò mai! Quindi per questo tranquilla, sembra poco prodotto ma non lo è

  37. Grazie… Ora mi fa fatica truccarmi troppo gli occhi per il caldo, ma per il mio compleanno a settembre me la regalo

  38. ah si questo l’ho visto, pensavo ti riferissi ad uno smokey nero, questo non è proprio nero… oddio, me lo riguardo, ma mi pareva non fosse del tutto nero
    grazie, comunque, davvero molto carina e premurosa, baci

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here