Ciao ragazze!

L’estate sta finendoooo… oppure no? Che vi sentiate già con un piede in ufficio/in università/a scuola o che siate ancora nel pieno della vacanza, sicuro è che stanno per uscire le collezioni autunnali di tutti i brand di make-up! Partiamo, come sempre, dagli extralusso: sono loro a dettare i trend, di solito, e a farci sognare di più. Ce l’avranno fatta anche quest’anno?

Chanel Les AutomnalesChanel Les Automnales

CHANEL – Les Automnales

Il tema della collezione autunnale di Chanel è… l’autunno! Ok, non vinceranno il premio per l’originalità, ma ci danno subito un’idea di quello che si vedrà in giro in questi mesi: finish metallici, colori caldi e tutti con una punta di oro. Inoltre, aspettatevi texture di ultima generazione, facili e comode da usare. Siete pronte?

 

STYLO YEUX WATERPROOF EYELINER

 


Le matite automatiche per occhi (si presentano come un kajal waterproof) di Chanel indicano subito i colori della collezione: anche i neri si fanno metal, assomigliando alle tonalità della grafite e della ghisa e i colori caldi sono subito bronzi e marroni dorati. Ecco a voi: Feuilles, il khaki-nero, Ardent, il bronzo-rame metallizzato, Erable color caffè-dorato, Pomme De Pin il nero caldo e metallico. Brillare è la parola d’ordine!

 

 

ROUGE COCO SHINE_missing_courage

 

Due nuovi colori per la linea più sheer dei rossetti Chanel, i Rouge Coco Shine: Missing e Courage, un beige-marroncino e un bordeaux, entrambi metallizzati.

ROUGE ALLURE LIPSTICK_meditation_lost&delirious

 

Riscuoteranno più successo i nuovi arrivi tra i rossetti classici: Meditation, un beige dorato (direi quello che indossa la modella nell’immagine promozionale) e Lost & Delirious, un bel rosso ciliegia.

 

LEVRES SCINTILLANTES_oak

 

“Sulla carta” il color rosso brillante del gloss Levres Scintillantes è magnifico (si chiama Oak): anche lui contiene qualche riflesso dorato e un sottotono scuro. Da vedere se l’effetto sulle labbra è altrettanto particolare!

JOUES CONTRASTE BLUSH_jinsha

 

Prevedo cuoricini negli occhi per il blush nel color Jinsha: un marsala rosato e shimmer, perfetto per lo stile anni ’20-’30 che si è tanto visto nelle sfilate!

Chanel Les Automnales3

 

Un abbinamento audace, quello degli ombretti in crema: un nero brillante, dalle pagliuzze argentate (Fleur de Pierre) e un color albicocca spento e dorato (Rouge Gorge). La particolarità dovrebbe essere il finish: nonostante abbiano dei microglitter, l’effetto è descritto come “velluto“. Da provare!

Chanel Les Automnales2

 

Immancabili, le palettine. Devo confessare che non mi attraggono come altri pezzi della collezione. La classica quattro colori rispecchia abbastanza le tonalità delle matite occhi, sostituendo la tonalità più ramata con una più rosa. Si chiama Tisse D’automne ed è tutta dal finish satinato-metallico.

Chanel Les Automnales1

 

Sicuramente affascinante il disegno in rilievo, ma i colori neutri della palette Entrelacs non hanno molto di nuovo. Mi pare bello il colore più chiaro, un bianco-crema dal sottotono giallo che pare sarà un must dell’autunno ed è un po’ più originale dei soliti champagne, ma nulla di speciale!

LE VOLUME DE CHANEL MASCARA_caffè

 

Interessante per carpire i prossimi trend il fatto che Chanel non proponga nemmeno un mascara nero, ma che il Volume de Chanel sia presentato solo nella tonalità caffè-cioccolato.

– 669 Chataigne, melanzana; – 671 Ecorce Sanguine, rosso sangue; – 679 Vert Obscur, teal scurissimo.

 

Riusciranno gli smalti Chanel a rinconquistare il loro primato di trend setter assoluto? Il primo colpo d’occhio suggerirebbe di no, ma queste nuove nuance andrebbero viste dal vivo, perché sembrano riservare una piccola chicca: a parte l’immancabile rosso carminio Ecorce Sanguine, il Chataigne sembra un bellissimo marrone-melanzana effettivamente abbastanza inedito, ma quello che sembra meritare maggiore aspettativa è il Vert Obscure. Si tratta di un nero-blu-verde dal finish laccato e insieme quasi opalescente. Insomma, se non delude le aspettative, Chanel è tornata a fare, se non altro, colori inimitabili.

bayareafashionista.comCredits: bayareafashionista.com

beautyrealistCredits: @beautyrealist

 

DIOR – Cosmopolite

 

Dior Cosmopolite1

 

Non tanto diverso, il trend portato avanti da Dior: metal è la parola-chiave per questo autunno-inverno. Ad essere molto più fantasiosi sono i colori: largo a colori chiari, finish finora ritenuti “estivi“, insieme a violetti, borgogna e blu!

DIOR ADDICT FLUID SHADOW

DIOR ADDICT FLUID SHADOW2

 

Come non aspettarsi gli ombretti liquidi firmati Dior? La maison risponde ad Armani e YSL con otto nuovi colori, tutti rigorosamente metallizzati. Il packaging riprende quello dei rossetti liquidi e, per quanto riguarda i colori, se hanno davvero l’intensità che si vede dal cartellone (ergo: se non è stato troppo migliorato con Photoshop), l’effetto sembra pazzesco!

DIOR ADDICT FLUID STICK

 

Inaspettati, i Fluid Stick nelle colorazioni autunnali. Dal packaging meraviglioso, ci/mi avevano conquistato qualche anno fa, d’estate. I colori per l’autunno passano da un arancione mattone, ad un rosa tenue fino ad un “inquietante” marrone cioccolato e ad un interessantissimo malva-melanzana.

Dior Cosmopolite2

 

Potevano mancare le palette a cinque colori? Ovviamente no! Quest’anno rinnovano la scritta-decorazione indicando evidentemente la lettura in senso orario (se no si leggerebbe “Diro”), probabilmente volendo dare un particolare senso all’ordine dei colori. 

Exuberante

Le palette vogliono indicare due diversi caratteri: la prima, Exuberante, dalle tonalità più calde, gira intorno all’oro, al quale si abbina un marroncino dorato, un rosa cipria, un marrone più caffè e un bel blu notte, ormai entrato a far parte dei colori “classici”.

Eclectic

La seconda, Eclectic, invece rispecchia le tonalità fredde, sviluppandosi intorno all’argento: ai marroni sono sostituite due tonalità di viola melanzana, il rosa diventa un color crema e il blu è sostituito da un verde bosco.

DIORBLUSH CHEEK STICK

 

Un’altra novità sono i Cheek Stick: formulazione “rubata” ai brand professionali e più economici, vuole essere il prodotto on-the-go della donna cosmopolita (tema della collezione). Perfetto per i ritocchi, è un blush che con un solo gesto può ravvivare il colore degli zigomi e magari delle labbra.

 

IORSKIN ILLUMINATING POWDER

 

E che strobbing sia: potevano mancare gli illuminanti, in questa stagione che parte da mesi di “febbre da glowing“? Dior propone un illuminante universale in polvere, che promette un incarnato impeccabile e luminoso.

 

– 001 Miroir, argento; – 701 Metropolis, khaki; – 785 Cosmopolite, rosa malva; – 791 Darling Blue, blu jeans; – 982 Black Out, nero assoluto.

 

Sembrano aver rubato un colore a tutti gli altri prodotti, i nuovi smalti Dior. Il verde e il blu delle palette, accanto al malva dei Fluid Stick, l’argento degli ombretti liquidi e un nero assoluto che non può non ricordarci le sfumature più scure del packaging.

Le uscite autunnali di Dolce&Gabbana, Yves Saint Laurent e Guerlain sono nella prossima pagina!

84 COMMENTI

  1. Mi piacciono tutti ma Chanel ha sempre un posto speciale nel mio cuore! Adoro lo smalto finale di Guerlain che mi ispira molto chic-bonton! Comunque ho fatto una mini ricerca: se Napoleone fosse vissuto solo 7 anni in più avrebbe visto la nascita di Guerlain! Pazzesco no?

  2. e che dire se non wow tutto da provare nessun brand escluso …forse D&G mi lascia un pò perplessa sui colori occhi della palette …

    mi piacerebbe provare i blush stick Dior e in polvere Guerlain le matite Chanel ,ne uso una nera della scorsa collezione ed è fantastica il mascara marrone lo trovo molto chic …i nuovi lipstick Guerlain ,la cipria universale Ysl e il mascara sopracciglia stesso marchio solo che avendole piene e ben disegnate alla Brooke Shields x intenderci le pettino solamente ,non so cosa me ne farei .

    anzi Clo un coolspotting sulla bellissima Brooke ci starebbe era stupenda in Laguna Blu e lo è ancora …siccome ho i suoi stessi colori capelli occhi anche forma del viso nn sarebbe male capire come si trucca ..

  3. ah stanotte nn so xchè mi è passata x la mente una domanda .

    Clio ma come si capisce se il proprio viso ha bisogno del contouring io ho un viso regolare nn ho guance paffute o mandibola da assottigliare ecc …ieri su instagram ho visto una che si faceva contouring al viso al collo al decolletè …e sempre più spesso vedo visi regolari colorarsi con questi stick appositi ..è solo una moda mania ?

  4. chanel sicuramente! i colori delle matite sono favolosi, e mi piacciono anche gli ombretti! non ho mai avuto mascara il marrone… io sono mora e ho le ciglia scure, si nota le differenza con il nero?

  5. guardando i colori, devo dire che più o meno li ho tutti in palette sparse: soprattutto alcuni blu e melanzana somigliano molto a quelli della Smoked di UD. i marroni e i toni chiari sono oggettivamente recuperabili con ciò che abbiamo già. Mi incuriosiscono di più i rossetti dal tono viola-melanzana: appena li portano alla Rinascente li voglio provare!

  6. Le nuove collezioni sono tutte bellissime. A me i colori degli smalti Chanel piacciono molto, ma non li comprerò, perché la qualitá degli smalti Chanel non mi piace

  7. Mi ispira molto il rossetto color corallo e il mascara per le sopracciglia di Ysl, i blush in stick di Dior e gli eyeliner e gli smalti di Chanel!

  8. Per alcune cose mi sembra un po’ banale la collezione di Chanel ma gli smalti e il trucco della copertina sono bellissimi!

  9. Secondo me sì. Se hai già un viso regolare dipende un po’ come ti piaci tu, se con il contouring o meno. A me viene in mente la moda anni ’80 del fard marcato fino alle tempie: tutte lo mettevano così indipendentemente dalla forma del viso.

  10. Belli sono belli!..poi non so, su di me questi brand esercitano sempre grande fascino!.. detto ciò nulla di nuovo..i soliti colori per l’autunno, e non so a voi maa me il finish metalizzato non è che mi faccia proprio impazzire! 🙂

  11. Il mio trend personale sarà un bel color rame sugli occhi e sulle labbra un rosso-malva non troppo spento, magari con un finish opaco-perlato. Mi piacerebbe prendere qualcosa di chanel, ma 30 euro per un misero ombretto giammai. Per il rossetto cercherò qualcosa di clinique.
    Lo smalto verde è bellissimo e sono contenta di avere già un melanzana-marrone di pupa.

  12. A me piace molto, soprattutto le matite metallizzate sono un’ottima alternativa al nero per il giorno, se sei di corsa e non vuoi sbagliare

  13. Colori metallizzati sugli occhi, e rossetti perlati… sarà che sono arrivata agli anta ma mi sembra più o meno il trucco di quando avevo 14 anni.
    Comunque, a parte questo i matitono Chanel mi incuriosiscono, anche perché sono molto comodi.

    Non vedo l’ora di scoprire le altre novità, intanto sono passata da Kiko

  14. Ciau! Mi permetto di dirti la mia… 🙂
    Il contouring nel cosiddetto “trucco correttivo” o “beauty accademico” è una tecnica cosiddetta del “chiaro-scuro” che permette attraverso prodotti in crema e / o in polvere di “modificare” le proporzioni del viso. Tenendo presente che la forma “perfetta” del viso sarebbeun ovale, in base a questo si “modificano” i vari lineamenti mettendo in ombra o portando fuori (in luce) determinati punti “chiave” come: naso, mento, zigomi, fronte etc. Questo ovviamente serve SE hai bisogno come dire… di modifiche, ad esempio una fronte spaziosa, un naso largo, un viso lungo o paffutto. Per cui Sì! In questi ultimi tempi è diventata più che altro una moda! Spero di esserti stata utile! Il discorso sarebbe mooolto lungo! 🙂 😉

  15. Ciao clip volevo sapere anke in seguito le collezioni autunnali/invernali Mac
    Io amo i gloss ysl e anke le palette di Dior
    Un bacione e un grazie per questa anteprima
    Sei sempre la migliore

  16. Bellissime queste collezioni!!! Curiosa di provare gli ombretti Dior e chanel. Mi piace che ci siano anche colori diversi dai soliti, mi intriga moltissimo tutta la collezione di Guerlain! L’unica che mi interessa meno è dolce e gabbana, il resto è tutto stupendo!!

  17. Si quello è vero!.. però bisogna stare attente e dosare bene la cosa.. perché sai con il metallizzato… l’effetto palla da strobo anni’70 è sempre in agguato! 🙂 🙂 poi tu sicuramente sarai più ggggiovane della sottoscritta 😉 ma credo che passati i 30/33 i metallizzati e gli “sperluccichi” vari vanno usati poco e bene! Io mi sono resa conto che se eccedo un po’ mi fanno gli occhi più… vecchi e stanchi.

  18. Muoio dalla voglia di provare gli ombretti liquidi ma questi sono troppo cari, le marche più economiche non li hanno fatti? :/

  19. Sì sono d’accordo. Ho 40 anni e l’occhio infossato. Ormai il mio trucco standard è luminoso o leggermente metallico (in genere colori neutri) sulla palpebra mobile per ‘tirarla fuori’ e nella piega un colore opaco o quella texture opaca luminosa che trovo raramente (ad esempio sweet like chocolate di essence)

  20. Sono un pò delusa….di tutta questa carrellata di lusso mi attira solo l’ombretto in crema sull’arancio di Chanel. Sempre bellissimi i loro smalti, se solo imparassero a fare i pennellini..!

  21. Pensavo (e non so il perché ovviamente! Che avessi sui 20 anni) Brava ragazza! Io ne ho tra….. i 34 e i 38 🙂 🙂 🙂 Ti capisco bene, io ho il cosiddetto “occhio incappucciato” 🙂 per cui ricoperto dalla piega palpebrale.. per cui il mio trucco è simile al tuo! 😉 colori chiari sulla palpebra mobile e con un colore scuro (tutti i marroni, il verde, il melanzana etc) definisco e “ricreo” la piega che nel mio favoloso 0_o occhio non si vede. Faccio sempre una riga infracigliare e matita chiara nella rima interna per ingrandire l’occhio 😉 i colori shimmer, perlati, e compagnia bella mi piacciono eh.. per carità! Però li uso con moderazione 😉

  22. Vorrei provare il rossetto viola freddo di dolce e gabbana , ragazze secondo voi è portabile?? E quanto costerà più o meno?

  23. Ho gli occhi a cuoricino!!!!!
    Il pezzo che mi tira di più sono i blush Dior…. Un tuo giudizio anche in una foto su Instagram o un tuo qualsiasi segno di approvazione sarebbero cosa assai gradita!!!!
    Grazie!!!

  24. Adoro questo genere di post! Inizio a sognare <3 comunque sarà un autunno pieno di oro e rosa malva…e non mi dispiace per niente! Poi amore a prima vista del blush chanel! <3<3<3

  25. Già parliamo di autunno. Che tristezza!
    Per consolarmi prendo qualcosa di Chanel. Tipo di tutto uno… :)))

  26. Purtroppo si, l’estate sta finendo, la luce è cambiata, alle otto/otto e mezza inizia già a far buio, l’aria è frizzante e l’autunno è alle porte… una stagione che amo, i colori vivaci, l’aria fresca e pulita, il profumo di castagne, le foglie secche che cadono, mettono tanta malinconia e voglia di rintanarsi in casa al calduccio davanti al caminetto… ok ok, sto divagando. Meraviglioso il packaging di Chanel, elegante e raffinato, rispecchia perfettamente la stagione che verrà!

  27. Se dal vivo i colori mi piaceranno spenderó il mio budget nei fluid stick di dior che adoro!

  28. Quanta bella robina Clio….. peccato che siano cari bisiati. …..ma anche solo vederli sembrano bellissimi!!!!

  29. l’ecorce sanguine di Chanel e il Metropolis di Dior sono gli smalti di cui assulutamente devo trovare il dupe a prezzo abbordabile. Dopo un’estate con le unghie corallo o color del mare (grazie al post sui dupe del mediterranée) se ora trovo un colore decente per l’autunno ho finalmente fatto la palette per tutto l’anno 🙂

  30. Chanel e Dior mi affascinano, in particolare la matita occhi bronzo e l’ombretto albicocca di chanel e poi il fluid stick di Dior color malva melanzana!!Clio aspetto una tua recensione così riesco a farmi qualche bel regalino per il mio compleanno!!

  31. Se potessi comprerei la nuova collezione Chanel per intero… mi hanno praticamente letto nel pensiero! Ho proprio voglia di vedere qualcosa che illumina.. e per i colori non ne hanno sbagliato uno *-*
    Speriamo che le marche più economiche abbiano preso esempio xD

  32. Mi piace moltissimo la collezione di Chanel, ma alla fine vengo sempre attratta di più dalle collezioni di brand come Too Faced o Urban Decay perché li trovo di qualità migliore..in questi prodotti vedo sempre tanto sfarzo nel packaging ma la qualità del prodotto in sé non penso valga tutti quei soldi..

  33. Sono svenuta! Ok sono ancora al mare, lo so, invidiatemi pure, ma vedere ste meraviglie mi da dire arriva pure autunno! Cosa vorrei? Tutto! Ma dior dior dior basterebbe!

  34. Quello smalto di Chanel sembra davvero fantastico. Mi fa decisamente gola anche l’ultima palettina di Guerlain.
    Attenderò i prezzi da salasso 😛

  35. Dopo questo post ho un urgente bisogno di Chanel.. colori bellissimi.. e poi i rossetti Gurlaine

  36. Più che “aver rubato il colore a tutti gli altri prodotti”, gli smalti Dior sono essi stessi dei dupe di smalti visti e rivisti! Métropolis e Cosmopolite sono identici agli smalti della collezione Come to town di Essence uscita a Natale scorso, mentre il bel Darling Blu può trovare un degno sostituto nel blu oltremare Kiko 266 della linea classica permanente, per citare i primi che mi sono venuti in mente a prima vista. Insomma, mi sarei aspettata qualcosa maggiormente al passo con i tempi (per quanto riguarda gli smalti), come invece ha saputo fare Chanel pur rimanendo fedele a se stesso.

  37. Non mi ha colpito nulla, a parte l’ombretto magenta…infatti l’altro giorno ne avevo visto uno bellissimo da kiko, ma era pieno di glitterozzi, e alla fine non l’ho preso :/
    Quindi spero che adesso inizino a spopolare gli ombretti magenta, cosí troveró quello perfetto 😀

  38. Inimitabili gli smalti di Chanel??? Figuriamoci!
    Bei colori indubbiamente ma assolutamente niente di nuovo, al liceo quel verde ce l’avevo uguale di L’Oréal Jet-Set…parliamo di 15 anni fa!
    Insomma è autunno ed i colori son sempre gli stessi, spendessero i loro soldi a migliorare la qualità dei prodotti piuttosto che i packaging.
    Parla una che considera Chanel il marchio più desiderabile di profumeria!
    Ps: solo per me la cipria les beiges è stata una delusione?
    Mi sono fatta incantare dalla confezione e convincere dalle recensioni di Clio ma non vedo l’ora di ritornare a Les Météorites!
    Invece devo ringraziare Clio per Bareminerals Complexion Rescue: lo adoro!

    Ideale per chi non ama il fondotinta!

  39. Accidenti a te Clio! Già ci fai sbavare!!!
    Adoro la palettina 6 colori di Guerlain!! Ma già so che sarà impossibile

  40. ma 18 nail patches?! e le altre 2 dita? cmq bellissima la collezione chanel, inutile dirlo..

  41. Inutile dire che non potrò permettermi niente di tutto ciò, ma sognare non fa mai male… meravigliosa la collezione di Chanel, secondo me la migliore …. e devo dire mi ha interessato parecchio la palette YSL… aspetto le nuove collezioni più economiche.. !

  42. Ciao Clio! Mi piacerebbe sapere la tua opinione, magari in una mega review, sulla nuova limited edition di kiko Rebel Romantic … Grazie 🙂

  43. A me non ha colpito nulla in particolar modo! Non mi sembrano collezioni con novità rilevanti, belle senza dubbio, ma tutti colori e abbinamenti già visti più volte secondo me!
    O sarà che non sono pronta psicologicamente al pensiero dell’autunno

  44. Oddio, l’estate è già finita! Incredibile malinconia come al solito, e sempre al solito i colori autunnali mi mettono una tristezza infinita: si ricomincia con l’ombrello e poi con i cappotti ;(((
    Della linea Chanel mi piace il rossetto Lost&Delirious, oltre all’ombretto in crema rosa. Più ci penso e più sono tentata di acquistarlo…
    Della linea Dior mi piace il blush in stick, anche se devo già averlo visto nella collezione stiva di Chanel… o sbaglio? Comunque, sembra essere molto comodo.
    Di YSL mi piacciono il rossetto rosa Rouge Voluptè e la cipria compatta. Di Guerlain i blush… Dolce e Gabbana non mi ha mai attirato davvero tanto.
    Morale della favola: era meglio se non aprivo questo post! Poveri i miei soldi 😉

  45. Se penso che fra poco è già autunno, mi metto a piangere.. Che poi fra poco.. Qui in montagna in Val Susa, oggi ci sono 12 gradi, sono piena di dolori, non ho mosso il sedere da sotto il plaid..

  46. Devo dire che indipendentemente dalla stagione in arrivo.. vedere le collezioni è sempre bello e intrigante. .il problema è che danno troppa ispirazione. .eheh.. è cmq “x fortuna” che queste sono fuori dalla mia portata.. così non mi passa neanche x la testa d cercare qualcosa. . Sto giro sono salva..

  47. Allora, meraviglia la cipria di YSL, se davvero funziona sono pronta a spendere un patrimonio per averla! XD E poi la palette di Guerlain, gli smalti chanel e i suoi blush, oltre che i rossetti di Dior, ovvio: ora posso piangere!

  48. Ciao Clio, probabilmente non prenderò nulla per via dei prezzi…
    Comunque mi ispirano di più (oltre al packaging bellissimo dei fluid stick Dior):
    – gli ombretti liquidi Dior
    – lo smalto n. 785 Dior
    – il rossetto rosa corallo YSL
    – il rossetto rosa di Guerlain (metto la foto dato che non so descriverlo).

  49. siiii! aspettavo con ansia questi post sulle nuove uscite….e devo dire che questa volta, più di altre, ho visto davvero un sacco di cose che sembrano bellissime. Per me vince Chanel su tutta la linea…..mi ispirano un sacco il blush, i due ombretti in crema, il gloss rosso, e gli smalti…wow!!! anche gli ombretti liquidi di Dior sembrano fantastici. In generale cmq mi piacciono i colori scelti…mi “sanno” proprio di autunno 🙂

  50. un’accostamento di colori praticamente perfetto, oltre ad essere una vera meraviglia… tutti colori che mi piacciono molto soprattutto nel make up!
    non ci sarà che l’imbarazzo della scelta, oltre al fatto che sicuramente si venderanno, infatti, anche se non prevedo acquisti, non riusciro a no fare acquisti, troppo belli! baci

  51. Le palette non mi hanno entusiasmato…i colori sono già visti secondo me e poi punto alla naked smoky. Ho preso però l’ombretto in crema color verde bosco e mi piace molto.
    Poi ho preso un blush, mooolto bella la formula è il colore, il rossetto n.4 e la sua matita che mi piacciono molto e durano tanto sulle labbra e il siero illuminante.
    Insomma per essere Kiko ho comprato molto, forse troppo, ma questa collezione per me è divina

  52. Ciao ragazze,continuo a guardare la palette di guerlain quella sui toni del blu..è amore…per il mio compleanno…sempre28novembre sceglieró tra questa e la palette di lancome di lisa Eldridge

  53. questa volta devo dire che stranamente mi ispira qualcosa… la collezione chanel e’ interessante! degli altri mi sembrano un po colori triti e ritriti… in particolare si vedono trend gia visti negli ultimi due anni… a questo proposito mi piacerebbe provare un rossetto viola freddo! chissa come sto! XD
    ma… lo smalto chanel verdone nero… e’ cosi “a macchie” di suo?? dalle foto sembra tutto fuorche uniforme!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here