STROBING ESAGERATO:

79dcb__strobing-for-fair-skin-Scarlett-Johansson

Sono due i casi in cui non mi piace vedere realizzato sul viso la tecnica illuminante dello strobing: se il risultato è un effetto lucido-sudato (come quello di Scarlett) oppure quando, insieme agli altri prodotti del viso crea delle macchie e non si realizza quell’effetto di luce naturale. Un esempio è il caso della prima foto di Gigi Hadid: trovo davvero le trasformi troppo il viso.

gigi-hadid-smoldering-eye-makeup-light-shadow-main

Nel caso della prossima foto invece trovo sia stata realizzata una tecnica illuminante stupenda, su tutto il viso e senza esagerare con la definizione!


Maybelline New York 100th Anniversary Party With Spokesmodel Gigi Hadid In Toronto

ROSSETTO OLTRE I CONTORNI NATURALI DELLE LABBRA:

051a61a01efc4e789e04f564f289500f

Realizzare delle labbra piene di colore è un bellissimo trend che seguo anche io. Infatti mi piace moltissimo realizzare d’estate trucchi soft sugli occhi e applicare un bel rossetto cremoso intenso.

Il rischio però, in questi casi, è quello di realizzare davvero un piccolo disastro: se ci si fa prendere la mano e si va oltre i contorni della bocca in modo troppo innaturale, soprattutto se si tratta di un colore di rossetto acceso o intenso, si rischia l’effetto clown!

MTI2NTUwNTc5NDc5NjI3Nzg2

dad34144047b57ac581767e9f231b635

Sleek-Hairstyles-to-Try-In-2015-22

Emma-Stone-Hair-Makeup-Oscars-2015

SHATUSH:

ciara-con-shatush

Anche se si tratta di un trend che ci segue da qualche anno, è bellissimo ancora vedere l’effetto gradazione naturale che parte dalle radici più scure dei nostri capelli per poi schiarirsi sulle punte.

Ma, se come nella prima foto lo si realizza facendolo sembrare una ricrescita o come nella seconda foto, riprendendo una porzione bassa e piccola di capelli, l’effetto sarà tutt’altro che naturale!

Anche il cambio troppo repentino di colore da una porzione all’altra della chioma può essere un problema nella realizzazione di questo trend!

19th Annual Screen Actors Guild Awards - Arrivals

Drew-Barrymore-ombre-hair

taryn_manning

Come potete invece notare da queste due ultime foto, la gradazione naturale di Elisabeth Olsen e quella più marcata ma sempre bellissima di Olivia Wilde, sono proprio un esempio di come dovrebbe essere realizzata questa tecnica.

 

bronde

133b46a933e9347c_462190991_copy.jpg.xxxlarge_2x

Ragazze cosa ne pensate? Vi è mai capitato di sbagliare alla grande di interpretare un trend di questo ultimo anno? Quale trend tra questi, se ben riuscito, vi piace molto? Fatemi sapere bellezze!

Un bacio!

40 COMMENTI

  1. Gli spazzolini da denti al posto delle sopracciglia secondo me sono il peggio degli epic fail!!!

  2. Il contorno labbra sbagliato secondo me fa troppo anni 90! Ci manca solo il contorno più scuro, e ci ripiombiamo dentro a quel decennio!

  3. beh meno male che ogni tanto sbagliano anche loro! con tanto di make up artist al seguito 😛 ….no cmq effettivamente le sopracciglia troppo definite stanno davvero malissimo e cambiano l’espressione rendendo lo sguardo troppo duro…

  4. Tra tutte.. Ma quella che si era diffusa davvero tanto anche tra le persone normali e non mi piaceva, ancor meno se fatto male, era lo shatush. Soprattutto quelli da nero a biondo! Quante ne ho viste…
    Magari se avessero fatto un castano, non sarebbe stato male

  5. Il trend che mi piace meno é sicuramente quello delle sopracciglia….non si possono vedere…come non si potevano vedere quelle a filo

  6. Vi dico solo che mi sono persa dieci minuti a cercare di togliere il capello dalla fronte della modella in prima foto prima di accorgermi che faceva parte della foto stessa

  7. Orribili le sopracciglia folte con l’ombretto che va fin sul bordo delle sopracciglione …..non si può guardare!

  8. Non c’è nulla che odi di più del rossetto oltre i bordi delle labbra, la trovo una visione addirittura fastidiosa! Se quando io metto il rossetto per sbaglio sbavo e vado anche un millimetro oltre correggo subito, perchè non mi piace proprio. Trovo che sia molto più armonioso tenerci le labbra così come le abbiamo, tanto ogni tentavo di ingrandirle si vede…e lo dice una che ha le labbra abbastanza fini! 😉

  9. Anch’io non l’ho mai fatto per questo motivo…. ☹ …. Conservo una foto da una vita ma ho paura di non trovare una persona capace di fare questo lavoro…

  10. tutto quello che volete, ma se prendete la foto di Lily Collins che risale a quando lei aveva i capelli lunghi .-.

  11. Coraggiose coloro che si tengono le loro belle sopracciglione! Ho provato a far fare uno shatush un po’ a modo mio, ma è stato inutile, quindi episodio chiuso.
    Mi piacerebbe ridefinire un po’ il mio contorno labbra, che non mi soddisfano al 100%, ma non lo faccio mai perché ho il sospetto che cambierebbe molto come mi vedrei, un po’ come il cambiare forma alle sopracciglia,ma meno drastico.
    Lo strobing non lo vedo così male, anche se esagerato: mi piace la luminosità,anche se rasenta il sudore.
    Le labbra nude a quel modo sono terribili! Quei colori beigiolini/ panna/crema sulle labbra non hanno senso. Meglio un MLBB color carne simile al colore delle proprie labbra se si vuole essere il più naturali possibile, se è questo il senso di “nude”.

  12. Il rossetto fuori dai contorni mi fa subito vegliarda
    Lo trovo di una volgarità estrema.

    In confronto non mi danno nessun problema le sopracciglia folte, sarà che ho troppo detestato quelle filiformi degli anni ’90.

  13. Sarà che sono strana, ma i rossetti nude sbagliati… Orrore! Rovina tutgo, dal trucco ai capelli al vestito, riesci solo più a guardare quelle labbra che o sono scomparse nel vuoto, o fanno effetto barbie vecchia! Già a me non piacciono in generale, vederli usati male è una tragedia… 🙂

  14. Troppa paura per arrischiarmi a combinare uno di questi pasticci…e poi da discepola di clio non ci riuscire i neanche volendo

  15. Le sopracciglia alla Peo Pericoli o alla Nike (alzate fino all’attaccatura dei capelli), superdefinite con gli stencil e a volte sono il doppio del reale,ma si vede che sono finte

  16. A me fanno venire i brividi le sopracciglia iper-definite e il contouring estremo… Insomma, il classico “Instagram Makeup” non fa per me. Sì all’uso di terre per scaldare e sfilare leggermente il viso e ai gel colorati per sopracciglia. Per chi le ha già abbastanza belle secondo me sono il prodotto perfetto: le definiscono in modo naturale e le tengono sempre in ordine.

    http://carolinapage.it

  17. a me viene un colpo al cuore quando vedo modelle con i baffetti in primissimo piano O.O vi prego!!! altro che sopracciglia incolte!

  18. madonna, una cosa orribile! Fra tutte però forse forse salvo Zendaya: ok che sono grosse e definite, ma almeno si vedono i peletti e non sembrano troppo finte o fatte col pennarello

  19. Ciao Clio, il trucco di Olivia Wilde è bellissimo (in realtà mi piacciono anche i capelli e il vestito/la maglia)!
    Comunque sono d’accordo con te sugli errori, ma tranne per i rossetti nude perché secondo me negli esempi con i rossetti nude le star stavano benissimo! 🙂

  20. Vorrei dirti la mia esperienza a lieto fine Angelica 🙂 Anche io per lo shatush ero scettica, temevo che facesse lo stesso tremendo effetto delle meches cresciute (perchè quello vedevo in giro! O.O), difficile da mascherare soprattutto per chi come me ha i capelli lisci come spaghetti! La tinta era fuori discussione perchè il mio colore naturale è difficile da riprodurre e non volevo combattere poi anche con la ricrescita della tinta… Così portai alla mia parrucchiera una foto di uno shatush simile a quello della Olsen che Clio ha postato, in pratica una sfumatura perfetta (fatta su capelli piastrati però) e le chiesi di fare il miracolo xD Alla fine, analizzati anche i miei capelli (fini come quelli che ha Clio ma la metà della sua massa.. sigh), abbiamo optato per una tecnica che lei chiama “stropicciata”: mi divide la testa in 4 sezioni, due laterali, una dietro e una sulla sommità; prende una ciocca in orizzontale, ne lascia una parte abbastanza sottile e la restante la cotona un po’ prima di applicare il colore (solo su quella cotonata, col pennello in verticale e distante circa due dita dalle radici). Il risultato è bellissimo! Il mio colore (castano con riflessi ramati) in maniera molto soft e sfumata diventa rosso rame. E’ la mia salvezza! Posso stare molti mesi senza doverlo ritoccare (l’ultima volta ne sono trascorsi 5) risultando sempre ordinata. Io credo che tutto stia nel trovare la sfumatura e la tecnica adatte per avere un effetto più naturale possibile… Spero di averti fatto tornare la voglia di dargli una chance! 😀

  21. Colpevole delle super sopracciglia: visto il trend in ascesa ho deciso di lasciarle ricrescere au naturel. Sono molto folte e molto scure e piuttosto definite senza doverci lavorare troppo su. A me piacciono molto, ma spesso e volentieri mi è stato consigliato di schiarirle e/o assottigliarle perché “Hai i capelli ramati e si vede che non è il tuo vero colore”. Ma poco importa, mi sento bene così 😀

    Il nude sbagliato non piace neanche a me, soprattutto quando annulla completamente le labbra :/

  22. Terribile il rossetto fuori dai contorni,vedi su Emma Stone dai lineamenti delicati, è riuscito a farla sembrare una “poco di buono” 😀
    O anche le sopracciglia stile Insta.. Terribile.. Ecco queste saranno le mode di cui non andremo fiere tra qualche anno

  23. Lo shatush non apporta alcun miglioramento al volto proprio per il fatto che, se si decide di schiarire i capelli per illuminare il volto,non ha senso che siano le punte ad essere chiare.E’ una scelta più saggia fare i colpi di sole che danno un po’ di luce al viso.
    Tutta questo odio per il counturing che trovo in questo blog è esagerato:non vedo quasi nessuna in giro con il volto eccessivamente segnato da terra o illuminante e onestamente,se proprio parliamo di trucco pesante e ridicolo,mi soffermerei di più sulla mania di utilizzare rossetti squillanti su un viso dai tratti non proprio regolari o gli occhi ombreggiati da due-tre colori di ombretti pastello e pacchiani.
    Sulle sopracciglia concordo,non tutte stanno con gli spazzoloni scuri e spessi sul volto..Non sono tutte Megan Fox che poteva osare da giovanissima sopracciglia belle folte e squadrate risultando comunque bellissima.

  24. Ciao Clio! Carinissimo questo post!! Trovo veramente terribili le sopracciglia disegnate in quel modoe il contouring esagerato!!!! Un bacione!

  25. Grazie mille per avermi raccontato la tua esperienza!!:-) in realtà un po’ mi scoraggia anche il fatto che adesso sono bionda bionda,quindi per fare un lavoro del genere dovrei prima tornare al mio colore naturale (biondo scuro/castano chiaro ) e rifare tutto da capo..magari un giorno proverò! !sicuramente voglio cercare di scuri un pochino il biondo attuale che ho anche se mi piace tantissimo,perché purtroppo sono costretta a fare la ricrescita ogni mese e alla mia età è davvero troppo presto per tutte queste tinte!!ti ringrazio 😉

  26. Le sopracciglia devono essere in armonia col viso e sia troppo spesse e “boscose” sia troppo spinzettate e sottili non vanno bene! Vedo in giro ragazze con un misero archetto di sopracciglia, cosa che toglie tantissima espressività allo sguardo… dai sono tremende!! Oppure grosse all’inizio e inesistenti alla fine, a forma di virgola per intenderci!

  27. E di che cosa figurati! ^_^ Io ero nella stessa situazione solo che partivo da un rosso quasi totale (era già da un po’ che facevo le meches)… Ho dovuto odiare la ricrescita per qualche mese per fare questo lavoro ma poi ne è valsa la pena 😀

  28. Non so di dove sei ma posso darti il numero della mia parrucchiera. Lei può rendere possibile ogni desiderio tricologico…per questo la amo 🙂

  29. Ilary Blasi, un annetto fa, aveva quei capelli neri sopra e gialli da metà testa alle punte che ti veniva solo da chiederle: perchèèèè???

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here