ASHLEY STREICHER:

b7ec6e398aed1e10ebaa65bf7fc77a6bCredits: Violet Gray Magazine

Ashely ha sempre voluto fare la parrucchiera, sin da quando era piccola e rubava le forbici ai propri genitori per tagliare i capelli a tutte le sue bambole. Nata e cresciuta in California, decide di trasferirsi a New York dove comincerà a lavorare, dopo l’accademia, per la Bumble and Bumble.

All’età di 27 anni decide di ritornare a vivere in California, a Los Angeles dove apre il suo salone e dove comincia a farsi conoscere per le sue doti e per la sua grandissima passione e dedizione.

E così ad oggi è hairstylist ufficiale di Lily James ed Emily Blunt, tra le tante!

Ecco qui alcuni dei suoi lavori migliori sul red carpet:

holiday-makeup-idea-ombre-lipstick-emily-blunt-w540

Emily-Blunt



emily_blunt

Emily Blunt

golden-globes-best-beauty-2015-emily-blunt-w540

8

"Cinderella" - UK Premiere - Inside Arrivals

lily-james-600x800

lily-james

lily8--a

10

Jerry Seinfeld Hosts Inaugural Los Angeles Fatherhood Lunch To Benefit Baby Buggy

21 (1)

22

Emma-Stone-portrait_1

Ed anche lei, dopo essersi fatta conoscere per i vari look da red carpet, è riuscita ad entrare nel mondo dell’editoria ed è spesso contattata come Hairstylist per diversi photoshoot. Ma lei, al contrario di tanti altri, si occupa anche di capelli e barba dei maschietti, vediamone quindi qualche esempio:

tumblr_n7d3lgznUr1rnoo78o1_1280

Ian-InStyle-Russia-10

d0a343685494ee7cd09ffb3238fe1f16

01-10-jan-marcel-michiel-huisman-cover-l-officiel-hommes-nl-netherlands

36Fortunata eh? 😉

1

2

5

7

21

32Credits: Forward Artists

Per quanto riguarda i prodotti di cui non può fare a meno nel suo kit troviamo:

– Bellevue Collection Seven Diamond Serum: 

image (20)

Al contrario dei tanti sieri ed oli che ha provato durante la sua carriera, questo per lei è il migliore per nutrire i capelli senza renderli oleosi. È in assoluto l’unico prodotto del genere che riesce ad utilizzare su chi ha i capelli particolarmente fini. Ma risulta essere comunque perfetto per qualsiasi tipo di capello: lo nutre, rende più morbido, luminoso e combatte il crespo, secondo le sue parole, come nessun altro prodotto. Lei lo utilizza sia sui capelli bagnati che come tocco finale dello styling.

– Hanz de Fuko Quicksand:

image (21)

Questo per lei è l’unico prodotto in assoluto che riesce davvero a cambiare e sistemare i capelli degli uomini che deve trattare. Ha un finish matte ed è super strong in quanto tenuta ma allo stesso tempo non ha un effetto pesante tra i capelli, cosa che lo rende indispensabile. Per di più è composto da soli estratti organici e senza parabeni.

– Kazumi Root Vanish:

image (22)

Questo prodotto a penna con pennello è una tinta temporanea che copre i capelli bianchi e allo stesso tempo risulta naturale, dando ai capelli un tocco di luminosità in più. Per lei si tratta di un prodotto di emergenza essenziale, da avere sempre nel suo kit e persino nella sua borsa. È completamente naturale e si trova in 5 diversi colori!

Ragazze cosa ne pensate di questi ultimi due artisti dei capelli? Quale dei due vi piace di più? Preferite un’acconciatura vagamente rock di Cervando o una più soft e raffinata di Ashley? Fatemi sapere!

Un bacio bellezze!

 

 

28 COMMENTI

  1. posso dire la mia non troppo simpatica … a parte fa un caldo che anche l’aria condizionata dell hotel sta tirando le cuoia ,odio quando lo trovi già selezionato sulla temperatura e nn puoi cambiarla grrr

    questi famosi hair stylist nn mi pare abbiano fatto tagli particolari e o pettinature così favolose seguendo i tutorial di ragazze che si acconciano da sole ,ne ho viste di più belle ed originali …gli unici capelli che guardo sempre con un pò di gelosia sono quelli di Olivia Palermo ,ha sempre colore e taglio perfetti e poi quelli della stupenda Giselle ….ma avete visto Chi dove lhanno fotografata con una sorta di burqa che entrava in una clinica x cure estetiche …si sarà tolta le zampe di gallina ,pure a lei verranno o no?!!!

  2. Ciao Clio! A proposito di capelli, mi chiedevo che tipo di routine dovrebbe adottare chi ha un taglio cortissimo, tipo pixie Cut 🙂
    Se non lo hai già fatto, potresti fare un post in proposito, per favore? 🙂
    Grazie Clio, sei mitica!

  3. Bravi sono bravi ma anche la mia parrucchiera lo è.
    Forse ecco più che l’acconciature mi piacciono i colori

  4. Continuo a pensare che saremmo tutte più belle se avessimo un parrucchiere che ci fa i capelli ogni volta che usciamo di casa, è un pò come quando la tua parrucchiera ti fa un taglio che appena fatto è bellissimo ma quando ti lavi i capelli e devi farti la piega da sola viene una schifezza, beata quindi chi può permettersi una parrucchiera che la segua ovunque! P.S. quel bonazzo che si copre la faccia con una mano è il mio Ian? <3

  5. Dunque a me ispira un sacco il prodotto di Oribe. Vado su internet e vedo che costa 48 €!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    =_=””””””””””
    Praticamente una follia.

  6. Ho i cappelli lunghi e adoro come li taglia/tinge/pettina il mio parrucchiere, ma, visto che è costoso(ma insostituibile!), riesco ad andarci troppo poco…però con questi articoli rischio che, oltre che per i prodotti per là skincare e per i trucchi, io cominci a sviluppare una passione anche per i prodotti per capelli…aiuto!!!!!

  7. Mi piacerebbe leggere una terza parte di questa serie, con i prodotti preferiti di Mara Roszak (hairstylist di Emma Stone, Mila Kunis e Lily Collins) 🙂

  8. E ma se fosse stato Ian e glieli avessero colorati di verde sarebbe stato assurdo! (neanche Tom li ha così verdi,li avran modificati per fare pendant con la camicia)

  9. Si è Ian Somerhalder. Solo che hanno usato un filtro che gli ha reso gli occhi verdi. Ma è proprio lui. :))

  10. coccole,coccole,coccole, questo vuol dire avere una parrucchiera solo x te, in qualsiasi momento del giorno…..non per noi comuni mortali purtroppo :((

  11. Ciao Clio io preferisco lo stile di Cervando…a tal proposito con dei capelli fini per un tale stile quale prodotti al momento dell’asciugatura consiglieresti.? Baci…

  12. Peccato che non mi capiterà mai di andare sotto le sgrinfie di uno di questi personaggi. Sarà per un altra vita, chissà ☺

  13. Clio, lo sai, siamo beauty e shopping addict, ma ogni tanto una carrellata di bei manzi come quella di sopra…beh ci sta tutta!!! Come lustrarsi gli occhi….

  14. MOlto inteessante! Io sono super ciompa con i capelli, li ho lunghi, li nutro con oli ma non ho mai fatto nulla – ne quindi possiedo prodotti – per piega e styling, tutt’al più qualche spazzola e bigodo se il mosso naturale proprio non vuole venire fuori! Questi post capellosi però mi hanno messo curiosità di provare qualche prodotto nuovo, sperando che non mi prenda la stessa foga del makeup! XD

  15. sono ambedue bravi, dove reperire i prodotti chissa’? a parte quelli di Cervando…
    certo che se dovessi sceglierli in base alla loro presenza, mi affiderei più ad Ashley!!
    la lacca della Elnett l’ha sempre usata mia mamma, io ho optato per cieloalto, da che esiste, (per amore dell’ambiente), ma voglio assolutamente comprarmene una
    baci

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here