Ciao ragazze!

Se siete, come me, delle divoratrici di beauty magazine, avrete notato che un grande trend, per le varie testate, è dedicare un articolo ad ogni taglio di capelli delle star. E’ difficile non restare aggiornate sul nuovo long-bob di Amanda Seyfried o sull’ultimo colore pazzo di Kylie Jenner. Eppure, ho notato che ultimamente non va tanto di moda tagliare… quanto allungare! Pentite di tagli troppo drastici o annoiate dalla ricrescita, le star in men che non si dica si presentano con capelli magicamente luuuunghi, lunghissimi! Di chi è il merito? Ma esatto, proprio delle vecchie extension che pensavamo di aver archiviato per sempre insieme all’ultimo album delle Spice Girl. L’idea vi terrorizza? Esiste anche un modo per prenderla a piccole dosi, con frange, trecce e code… finte! Scopriamo insieme cosa possiamo riesumare dal passato e cosa invece dobbiamo aspettarci dal futuro!

cliomakeup_extension

Confessate: quante di voi hanno avuto le extension da ragazzine? E quante ricordano (ora con orrore) quegli elastici per capelli pieni di ciuffetti finti, che andavano tanto alla fine degli anni ’90?

02e86df7a31a048076c267e80a299cb9

Grazie al cielo, per ora, questi li possiamo dare per finiti. Ma non tanto per la modalità, quanto semplicemente per lo stile. Mi spiego: non so se avete notato, ma i negozi di accessori per capelli (compresi Acessorize, H&M beauty ecc.) e i reparti dedicati da Sephora, stanno riempiendosi di nuovo di sezioni di capelli, frange, elastici, cerchietti ecc… realizzati con capelli di nylon. A differenza di 15 anni fa, oggi c’è una maggior ricerca sulle sfumature di colore, nei materiali e nello stile: è tutto molto più naturale, perché nessuno vuole che venga svelato il trucco… o quasi.

Hershesons_5990Coda di cavallo Hershesons, 59,90€

Dico “quasi” perché se lunedì mi faccio vedere con la frangia e martedì senza, è ovvio che io non voglia mantenere chissà quale segreto! Una volta, le extension fatte dal parrucchiere, semipermanenti, magari di capelli veri, venivano celate quasi quanto un’operazione di chirurgia estetica! Oggi le star non nascono di fare largo uso di parrucche, figuriamoci quanto tengono alla segretezza delle loro extension! Anzi, condividono sui social il risultato! La maggior cura e qualità dei prodotti si deve quindi, semplicemente, al fatto che, nel momento in cui vengono usate, non piace a nessuno che facciano l’effetto “posticcio”!

hqdefaultLindsay Lohan e le extension per aumentare il volume della chioma

RICRESCITA LAMPO

Il motivo per cui, la maggior parte, sceglie di ricorrere alle extension è il voler “bruciare le tappe” della ricrescita di un taglio corto o difficile. Il momento più brutto è, da sempre, la fase in cui i capelli non sono più à la garconne e non sono nemmeno un caschetto corto: in quel caso è quasi impossibile salvarsi con un taglio di capelli (se proprio dovete, concentratevi tagliando solo la lunghezza sulla nuca) e, anche fosse, allunga ulteriormente i tempi di ricrescita. Le extension risolvono senza dubbio molti problemi!

Se avete i capelli lisci come Lily Collins, nascondere lo stacco è più difficile: sarete costrette a ricorrete a un finto taglio scalato, indubbiamente un po’ fuori moda. Ma non dovrete aspettare tanto prima di poter finalmente sfoggiare un caschetto pari. Vi piace in Lily in questa nuova versione?

 

810272_800wc

 

Se invece siete mosse come Jennifer Lawrence, lo stacco sarà molto meno visibile. Lei da anni sta facendo ricrescere il suo pixie cut, senza ricorrere a parrucche o simili, e se l’è cavata sempre al meglio possibile. Ora si vede che aveva voglia di capelli lunghi lunghi e ha ceduto al fascino di averli subito. Fare una mezza coda coi capelli veri, così da coprire i due layer, è poi una scelta davvero vincente. Non si direbbe mai, guardando le foto del Comic Con, che non sono tutti capelli suoi, non è vero?

 

comic-con-2015-jennifer-lawrence-can-t-be-shamed-into-losing-weight-by-directors-anymore-486815-2

 

Jennifer Lawrence steps out looking beautiful in a black crop top and matching skirt in Tribeca, NYC

 

E loro due non sono certo le uniche ad aver scelto di indossare delle extension!

 

gallery-1431548041-miley-cyrus-hairCredits: Elle.com

 

Quella di Miley potrebbe anche essere direttamente una parrucca. Ma dalla capigliatura sembra più una sezione di extension che parte da un cerchietto. 

414_3

Headband-extensions-31Esiste un’intera linea di extension, la Hairdo, lanciata da Jessica Simpson. Questa, con cerchietto, costa 69$

Non mancano all’appello anche Kim Kardashian (avete notato quanto poco sia durato il suo lob ossigenato?) e un’insospettabile Lupita: ha sempre scelto di portare i suoi capelli al naturale, ma obiettivamente sta benissimo con la treccia laterale e il cappello!!

 

kim-compCredits: Elle.com

 

lupita_ElleCredits: Elle.com

La più incredibile trasformazione è stata senza dubbio quella di Vanessa Hudgens: ha decisamente esagerato con la lunghezza (partiva da un caschetto) e si è presa in giro da sola, postando la foto su Instagram citando “i colori del vento” del film Disney di Pocahontas!

 

tumblr_nrloirLiJQ1qmy2uco1_500

 

=====

 

Esistono, infine, le situazioni alla rovescia: avete visto l’ultimo “taglio” di J.Lo? Io ho l’impressione che non abbia tagliato proprio niente, ma che semplicemente abbia tolto tutte le extension. Risulta infatti un po’ “svuotata”, non è vero?

 

jlo-compCredits: Elle.com

Ma passiamo alle extension che servono solo a cambiare acconciatura: ecco code, frange e trecce! Sono ovviamente molto meno impegnative e infatti si trovano molto di più in giro! Non serve l’intervento del parrucchiere e insomma, una volta, anche solo per giocare… sì può!

wenn20089848

 

kaley-cuoco-fake-bangs-almost-ruined-my-careerKaley Cuoco ha dichiarato che la frangia finta che ha indossato ai SAG Awards ha quasi rovinato la sua carriera. In effetti il risultato non era dei migliori! 

Vi mostro qualcosa di meglio a pagina 2!