Se non sapete come muovervi, nel mondo degli olii ecco qualche indicazione!!

Oli per la doccia:

17€cliomakeup

A base di olio di mandorla, la proposta L’Occitane è un grande classico e, per le vacanze, esiste anche la travel size! 250ml costano 17€.

Natural-OlioDoccia

Forse il più diffuso, per reperibilità e prezzo è l’olio doccia Nivea, circa 4,5€.


63121-EUCERIN-INT-Sensitive-Skin-product-header-pH5_ShowerOil

Un altro classico per pelli sensibili è l’Eucetin pH5. Costa circa 5€.

Oil Therapy di Biotherm

Grande orgoglio in casa Biotherm è l’Oil Therapy, olio doccia che combina l’azione di olio di rosa mosqueta, di albicocca e di passiflora. 200ml costano 17.55€.

Ma passiamo agli oli per il corpo, perfetti sulla pelle asciutta o su quella umida dell’immediato post-doccia!

Huile Divine

Forse uno dei più famosi in assoluto è l’Olio Divino di Caudalie, che è anche quello che uso io. Non unge e lo uso su tutto il corpo, ma se voglio rincarare la dose di idratazione sulle gambe, soprattutto la sera, aggiungo dell’olio di argan puro.

Gli ingredienti principali di questo prodotto sono oli e vinaccioli di uva, ibisco, sesamo e argan. Con l’acquisto si sostiene anche l’associazione “Coeur de forêt” che si occupa di riforestazione (il che non dispiace). 100ml costano 26€.

0051210_original_original_1

Composto al 100% da puri estratti di piante, come rosmarino, geranio e menta, l’Huile Tonic di Clarins è il prodotto best seller di questa ditta. Dall’aroma un po’ pungente, oltre a lasciare la pelle morbida e setosa ha un effetto specificatamente rassodante. Visti gli ingredienti pregiati, costa di più: 100ml 41€.

RILASTIL

Il Rilastil olio Elasticizzante è uno dei prodotti più apprezzati e venduti, soprattutto in Italia. Contiene olio di argan, di jojoba e di oliva, crusca di riso, omega 2, 6 e 9 per un’azione anche antiossidante, oltre che nutriente. 80ml costano circa 11€.

10556074-1338997763-993092

Come sapete sono appena stata a Parigi e lì quest’olio è il più diffuso e amato: composto da sei oli diversi (macadamia, nocciola, borragine, mandorla dolce, camelia e iperico) è famoso per la sua azione nutriente e insieme lenitiva. Si può usare anche sui capelli ed esiste anche in una versione perlata. Io personalmente non amo queste versioni e preferisco, se voglio aggiungere un po’ di luce, aggiungere ad un olio normale una goccia di illuminante liquido. I 50 ml classici costano 16€.

14E cliomakeup
Con olio di girasole e argan, mandorle, sesamo, jojoba ed estratto di ribes nero, può essere un prodotto perfetto per i massaggi (se siete solite praticarli anche per la ritenzione idrica o la circolazione) ed è adottato per l’aroma terapia per un effetto rasserenante! 14€

oil-drop-copy-070110

Questi sono tutti prodotti che si assorbono facilmente e rendono la pelle setosa al tatto e satinata alla vista. E non preoccupatevi se i flaconi vi sembrano contenere poco prodotto, in realtà durano molto perché il quantitativo che si usa ogni volta è poco: bastano davvero poche gocce per poter idratare tutto il corpo!! Inoltre prolungherete la vostra abbronzatura molto più a lungo perché la pelle non si desquamerà!

Ragazze, questi erano alcuni tips&tricks su come usare l’olio sul corpo e una rapida occhiata sugli oli più famosi e diffusi! Voi usate questi prodotti, almeno d’estate? O siete fedeli alle sole creme? Quante di voi si stanno abbronzando al mare e chi invece rosica un po’, restando in città? Un bacione a tutte!!

91 COMMENTI

  1. io ho provato l’olio di mandorle dopo la doccia, ma mi sento comunque unta, non so perchè, quindi anche l’uso prima di uscire per me è escluso! e tra l’altro non mi piace l’odore, dovrei prenderne uno aromatizzato! proverò ad usarlo prima della doccia, magari con me funziona, perchè comunque ho le gambe molto secche!

  2. Gli oli se ben usati non hanno rivali. Innanzitutto su pelle umida, e ben dosati; ad esempio l’olio di mandorle e molto pesante,quello di jojoba già è di più facile assorbimento. Piuttosto che spendere tanto per prodotti che li contengono in minima percentuale, consiglio di acquistarli puri in una qualunque erboristeria e fare i mix che più sono adatti a noi, e spenderemmo sempre di meno di un prodotto solo di 150ml

  3. L’olio di mandorle dolci sul corpo mi piace tantissimo! Io lo uso sulle gambe umide soprattutto dopo la ceretta; così elimina i residui di cera e mi lascia la pelle liscia, per niente unta!

  4. Son un’amante degli oli. Tranne per il viso, per corpo e capelli, li adoro.
    Li uso prima di fare la doccia, e poi metto il detergente, se la pelle é troppo secca. Dopo la doccia, prima di asciugarmi

  5. Proprio ieri ho usato l’olio di mandorle perché la mia pelle delle gambe chiedeva pietá (si lo so dovrei usarlo più spesso..). All’inizio ero un po’unticcia, ma nel giro di 15 minuti si era assorbito.
    Lo uso anche dopo la ceretta perché scioglie abbastanza la cera che rimane sulle gambe e le ammorbidisce.
    Per il resto anche io consiglio quelli puri piuttosto che i prodotti giá pronti, magri facendomi consigliare da l’erborista che ne saprá più di me.
    Perché se c’é una cosa che ho capito é che bisogna saperli usare per avere dei risultati!

  6. Da quando ho scoperto gli olii non ne posso fare a meno!! Li uso per struccarmi, per fare maschere ai capelli e per idratare la pelle, sia da soli che aggiunti alle creme.
    Adesso che sono al mare aggiungo olio di cocco alla mia crema dopo sole e la mia pelle ringrazia davvero!
    Costan poco, durano a lungo, si possono usare in mille modi e per mille funzioni…insomma si può desiderare di piú??
    Bacio 😉

  7. In passato ho utilizzato il detergente all’olio di mandorle dell’Occitane e confermo che è davvero molto idratante, peccato il prezzo un po’ altino.

  8. Ciao Clio e ciao ragazze. Io ho sia l’huile prodigieuse della nux che l’olio di mandorle dolci dei Provenzali (quest’ultimo tra l’altro è l’unico tra quelli puri in commercio certificato da LAV e WWF contro la sperimentazione sugli animali!!!) . Di solito essendo sicuramente dei prodotti più “preziosi” rispetto alle solite creme li uso una volta a settimana, alternandoli, dopo aver fatto la doccia. Le boccette è vero non sono grandi…ma entrambi li ho da parecchi mesi perchè basta poco prodotto e si possono mischiare anche a qualche crema corpo. Inoltre cerco di metterli puri e bene nei punti più critici ..seno, cosce , glutei… buone vacanze a tutte!!

  9. Io uso l olio di mandorle dolci dopo la ceretta o dopo la doccia se ho la pelle particolarmente secca!adesso lo devo provare prima di fare la doccia!!

  10. ciao! nonostante abbia le gambe molto secche, gli oli mi lasciano sempre una fastidiosa sensazione di unto, sai consigliarmene uno leggero e con un buon profumo? ho provato quello di mandorle dei provenzali ma oltre ad essere pesante, ha un cattivo odore! ho anche quello di jojoba e di germe di grano, però hanno sempre un odore per me sgradevole!

  11. L’olio della Nuxe secondo me ha il profumo più buono del mondo…..e se la batte con l’olio di MONOI originale! Ne ho provato un campioncino molti anni fa, il profumo mi è rimasto talmente impresso che due estati fa mi sono regalata il flacone……25€, per me un salasso, ma ne è valsa la pena. Fra una decina d’anni replico 😉

  12. io lo uso a volte d’inverno, ancora sulla pelle bagnata, e poi mi asciugo. Così riesco a non rimanere unta….ma l’odore di patatine fritte rimane comunque. Per questo lo uso in inverno, alla sera….poi pigiamone e via!

  13. hai provato a mettere l’olio di mandorle dolci dei Provenzali, dopo la doccia con la pelle bagnata? E’ come se trattenesse l’acqua e quindi è molto più veloce da applicare rispetto alla crema (che a me si scioglie addosso appena messa) inoltre non unge, idrata la pelle senza appesantirla e la lascia levigata e illuminata. In questo periodo è l’ideale, visto che non è difficile restare baganate anche dopo la doccia

  14. Ciao, quello dei provenzali lo trovi, oltre che puro, aromatizzato alla magnolia (io ho questo, ha un profumo di fiori delicatissimo), al the verde e ne ho visto anche un’altra che non ricordo. Inoltre prova ad applicarlo con la pelle ancora bagnata. Ne bastano poche gocce, vedrai che se massaggi bene in diversi step (per esempio, prima lo passi su braccia e seno; poi fai le gambe, poi ripassi la mano sul seno e braccia) e vedrai che non unge, si assorbe bene, meglio della crema che appena applicata si scioglie.

  15. ho provato ad applicarlo dopo la doccia con la pelle bagnata, forse il problema è che non ho massaggiato abbastanza! infatti volevo provare proprio quello dei provenzali che dici tu!

  16. Io uso l’olio di mandorle dolci anche d’inverno subito dopo la doccia, è incredibilmente idratante! Quello che uso io è di “I provenzali”, costa poco, è efficace, rispetta l’ambiente e non è testato su animali!

  17. Ciao Desy, sono stata io a metterti in guardia….. mi sento in colpa, ma l ho fatto per te. Perché non usi un semplice olio di mandorle? Costa meno di 10€. Io mo trovo bene, sia in estate che in inverno.

  18. Io ho provato l olio nuxe con i “brillantini” (non mi ricordo come si chiama). Tutta gasata lo arraffo, sto per andare alla cassa a pagare ma mi accorgo che costa 34€. Mi spiace ma l ho lasciato dov era.

  19. Grazie sei un tesoro. Proverò a guardarci, sono proprio curiosa di vedere se nonostante prezzi poco abbordabili ci mettano porcherie.

  20. Ma di nulla! 🙂 Ho trovato il topic sul forum di Lola (inci aggiornato al 2014). http://lola.mondoweb.net/viewtopic.php?f=15&t=12192 Le recensioni si dividono, ma Lola sembra non amarlo (eufemismo…:D). Tutto dipende dall’essere o meno contrari all’uso di prodotti dall’inci non proprio….immacolato. Comunque, se può interessarti, a me per il corpo piace molto l’olio all’albicocca e argan di Bionova, che ha un buon profumo e si assorbe facimente, oltre ad essere certificato come cosmetico “Bio” (e non costa molto, circa 8 Euro). http://www.bionovacosmesi.com/olio_corpo_idratante.html Per il viso invece, sto provando da un pò l’olio puro alla rosa mosqueta de I Provenzali, nuova linea Bio. Lo applico solo la sera prima di andare a dormire e mi sembra davvero ottimo. http://iprovenzali.it/it/156-olio-puro.html XOXO <3

  21. Olio divino di caudalie a vita!!! Io l’ho metto anche sui miei capelli e quelli della mia bambina ed è spettacolare!

  22. Ciao! Io ho iniziato con l’olio di mandorle quando ero in gravidanza e devo dire che è stato utilissimo per prevenire le smagliature. Ho continuato ad usarlo, soprattutto sulla mia piccola, anche io come in altri commenti che ho letto, trovo questo olio molto pesante. Proverò sicuramente qualcosa di nuovo grazie a questo post…in attesa di qualche giorno al mare a settembre 😉

  23. scusate io mi sono pera questa notizia, mi potresti dire per favore qualcosa al riguardo? xk io dopo che mi sono fatta la ceretta uso sempre l’olio jhonsons baby… 🙁

  24. Cara Clio, arei una domanda da farti riguardo agli olii da doccia. lo posso usare sempre da ora in poi o si può usare solo per dei periodi? scusa la mia ignoranza 😛 e grazie x la risposta ^^

  25. Io da quando ho iniziato ad usare l’olio di cocco come struccante ho imparato ad usarlo per tutto: capelli e corpo lo metto la sera e la mattina ho la pelle morbida!!!
    Devo provare quello della nuxe!!!

  26. A pelle bagnata, l’olio si assorbe completamente. Ovviamente ci vuole pochissimo olio. La quantità che si applica a pelle bagnata é la metà di quella normale. Si amalgama all’acqua. Con faccia a ungerti, vuol dire che ne hai messo troppo. Bastano gocce xd….

  27. L’olio di mandorle di mandorle irrancidisce velocemente e irrancidisce anche sulla pelle. Sono anni che non lo uso più. In alternativa c’é l’olio di Karité dei Provenzali che difficilmente va in rancido. Una boccetta da 100ml, dura per mesi. Ce ne vuole poco.A pelle bagnata con ha scritto Clio pre doccia poche gocce e pure post doccia…un flacone da 100ml deve durare parecchio. Bastano due pump sulla mano e si stende. Ma veramente poco…

  28. Ma veramente é noto da un bel po’ di anni, che é tutta paraffina o petrolatum di derivazione petrolifera.

  29. Tra l’altro quello Olio Prodigeuse Nuxe Or é tremendo. Glitter troppo troppo grossi. A me non piace per nulla e costa pure di più del classico (almeno prima). Io prendo sempre il classico e al limite ci mischio dei pigmenti oro…

  30. In colpa??! E per quale motivo?…..io ti sono grata invece…. E sono felice ti sei ricordata tu di me e di questa conversazione perché io qui sul blog spesso non ricordo con chi ho parlato di cosa

  31. Comunque gli oli da soli hanno la tendenza a seccare. Per cui o si mettono a pelle bagnata o miscelati alla crema idratante…
    Io dopo aver messo l’olio a belle bagnata e ce ne vuole pochissimo e si emulsiona con l’acqua che rimane sul corpo, metto ugualmente la crema. Solo l’olio a lungo andare mi secca e alle gambe fa l’effetto squamatura o disidratazione. E fidatevi che l’olio di mandorle irrancidisce addosso.

  32. Io pure lo usavo sempre dopo la doccia dopo che mi depilavo….fino a quando non ho nominato questo prodotto qui sul blog e gentilmente cri6874 mi ha messo in guardia sugli ingredienti dannosi e nocivi che contiene (e dire lo fanno per i bambini) così da allora ho iniziato a stare attenta agli inci e l’olio Johnson ha fatto una brutta fine….

  33. Non so se lo sai già ma c’è un ap favolosa per controllare gli inci…. Si chiama Biotiful!…. Io mi sono scaricata la versione prova che funziona bene comunque

  34. allora è perfetto per me che da vera pigra mi metto poco la creda idratante sul corpo. 🙂 grazie mille

  35. Adoro le creme ma anche gli oli: li uso tutto l’anno per diversi scopi… e come olio adoro il Bio oil… unge davvero di più ma a me piace quell’effetto soprattutto su tutta la lunghezza della gamba e sulla pancia..

  36. Io ti consiglio di provare a unire sul palmo della mano una goccia di olio e una di aloe e di stenderla e massaggiarla sulla pelle. L aloe fa asciugare subito anche l olio e non lascia la sensazione di unto!

  37. Ecco perché non capivo… continuo a leggere che ci vogliono poche gocce.. Non capivo perché io ne devo prendere una bella quantità ,altro che una goccia.. Ne devo mettere un bel po’ perché non riesco a stenderlo bene (olio di mandorle dolci): ma io l’ho sempre usato dopo la doccia ma dopo essermi asciugata! Quindi se lo uso sulla pelle bagnata si stende meglio? Proverò! Grazie!

  38. Io ringrazio te per la carineria delle tue parole. Un bacio.
    P.S. Vai tranquilla, anch’io spesso non ricordo con chi parlo. L avatar mi aiuta molto.

  39. Tempo fa avevo consigliato a Daisy di non usare più l olio Johnson. È solo paraffina liquida che è praticamente petrolio. Io non sono fanatica del bio o dell inci super puro, però è bene essere coscienti di quello che si usa. Poi una persona fa comunque quello che vuole e quello che si sente. Guarda in internet su bio dizionario.it. Spero di essere stata chiara. Buona serata

  40. L olio alla rosa è fantastico. Proverò l olio all albicocca. Ho trovato una marca rigorosamente bio alle profumerie La Gardenia. Ancora grazie…..☺

  41. Beh… Se ti ci trovi bene, usalo per depilarti poi quando lo finisci prendi altro…:-) Puoi usarlo per rimuovere i residui di ceretta, ecc…

  42. Allora ti troverai benissimo, perchè è bello corposo, ma stendibile e difficilmente irrancidisce…

  43. Se non piacciono gli odori mischiateli con qlc goccia di un olio essenziale che vi piace! Per esempio io uso quello di mandorle con qlc goccia alla lavanda, una mia amica con l’essenza all’arancia! Mixateli a piacere! Vi si aprirà Un mondo!

  44. Infatti! Ecco perché quando lo metto non lo trovo orribile come odore, ma dopo ore mi sembra che la mia pelle abbia un odora ciò! Grazie dell’info!!!

  45. Non sono un’appassionata di oli, anzi.
    Mi era stato regalato quello di Caudalie che ha un profumo delizioso ed è asciutto, ma ci ho messo due anni a finirlo. Non mi piacciono perché comunque strofinati su vestiti e pantaloni, pur lavandoli, su tessuti un po’ sintetici restava l’odore un po’ rancido.
    Mi piace molto invece l’olio da bagno, tipo nivea. Ci sono ottimi bagnoschiuma ecobio molto delicati e infatti ora uso questi in estate.

  46. Verissimo! Su pelle bagnata rigorosamente, perché riesci a spalmarlo bene e ne usi meno, cioè quello che effettivamente serve per nutrire.

  47. Ho usato quello di cocco per il massaggio neonatale. È molto asciutto e più leggero, provalo.

  48. Li uso tantissimo estate e inverno gli oli, ma li preferisco puri da usare su corpo e capelli, o per una maschera viso idratante! Su di me hanno fatto miracoli!

  49. Ciao Clio!
    Io sto usando sulla pelle umida, ora che sono in gravidanza, l’olio di mandorla totalmente BIO della OMIA.
    Costa pochissimo , sui 4€ nei grandi supermercati e mi lascia una pelle morbidissima e un profumo per niente invadente!Lo consiglio!
    Bacione

  50. Io ho usato l’olio divino della Caudalie. L’ho messo nei flop di luglio. A me non piacciono. Questo soprattutto. Ho la pelle del corpo secca, (anche sul viso ma solo in alcuni punti) se è vero che molti di questi olii (come quello della Caudalie per l’appunto) non ungono troppo come altri… però a me non fanno nulla, nel senso che la pelle mi rimane comunque secca e mi tira,credo perché non penetrino a fondo nella pelle e di conseguenza non la idratano. Mi spiace ma l’unica che funziona con me è la crema dell’Aveeno.

  51. Qualche volta io li ho aggiunti ad una crema fluida mettendoli in un dosatore, agitavo bene prima di usarla, ed in questo modo miglioravo anche l’assorbimento. Potresti provare a far così

  52. Bravissimissimissima!!!!! Io di inverno usavo quello di mandorle dolci, adesso uso un dermo oil già pronto sempre naturale che contiene mix di olii !!

  53. Scusami ma tu gli olii li metti a pelle asciutta o umida? Ti consiglio di metterli a pelle umida che si assorbono molto piu’ rapidamente 🙂 io faccio cosi’ 😉

  54. Non li uso perché già è difficile che io metta la crema figuriamoci gli oli!! Comunque quando sono abbronzata per prolungare l’abbronzatura metto il latte dopo sole o il burro corpo dopo sole.

  55. Io non posso rinunciare all’olio…adoro quello di mandorle, lo uso tantissimo (cuticole, piedi, capelli, struccante, maschere…insomma per tutto). Adesso dopo la doccia sto usando l’olio Johnsson (si scrive così??????), quello per bambini per capirsi. Mi piace molto anche quello di cocco, ma ora è un po’ troppo pesante.
    ilmondodiary1.blogspot.it

  56. Dei Provenzali io compro l’olio di mandorle con magnolia e l’odore è buonissimo. Per le gambe uso invece l’olio di argan, ce ne vuole molto meno ed è super idratante…puzza anche meno

  57. Ragazze io uso l’olio Jhonson sotto la doccia, ma dopo aver letto i vostri commenti non lo userò più…Mi date un’alternativa da usare sotto la doccia che non costi tanto e che non mi lasci addosso un cattivo odore???

  58. il burro non fa per me, ho provato quello di vivi verde coop ma non sono riuscita ad usarlo! darò un’occhiata per l’olio di argan, non mi pare di averlo visto in giro! grazie!

  59. ciao Cliuzzza, io sono appena tornata dopo una bellissima vacanza in barca, per cui, l’olio sarà il mio alleato questi giorni. Io ho comprato quello della Nuxe, ma mio marito non sopporta l’odore, cosa faccio? costa parecchio per buttarlo via, qualche consiglio?

  60. L’olio di mandorle dolci non è pesante, tant’è che lo consigliano alle donne in gravidanza (per prevenire le smagliature) e da mischiare con le cremine per i bambini/neonati!!!

  61. Ho usato l’olio di mandorle dolci sulle smagliature però non ho visto grandi risultati, per il resto a seguito dell’esposizione al sole preferisco un doposole lenitivo, idratante e rinfrescante.
    Da quando ho scoperto il trucchetto dell’olio sulle gambe, applico qualche goccia dell’olio pailletè di Yves Rocher solo sul centro delle gambe (per il famoso effetto gambe più allenate); però sarei quasi quasi tentata di metterlo su tutte le gambe, voi che ne dite? Qual è meglio?

  62. Ciao Debra! grazie del tuo consiglio…proverò sicuramente a mettere l’olio subito dopo la doccia….anche perchè quando lo metto insieme alla crema e sono già asciutta devo sempre attendere almeno un quarto d’ora prima di rivestirmi..per evitare che i prodotti vengano assorbiti dagli abiti!

  63. A me piacciono molto gli olii, anche d’inverno, io uso quello di mandorle dolci comprato in erboristeria e mi trovo bene. Ma credo che proverò uno degli olii di nuxe e caudalie, sto provando una crema di caudalie ed il tonico di nuxe e devo dire che mi sto trovando davvero bene

  64. Altro che pelle secca, l’altro giorno me me sono rimasti due strati in mano dopo la doccia.
    Comunque in genere (e cosa che riprendero a fare subito) in spiaggia aggiungo qualche spruzzata di olio di cocco alla protezione abbronza meglio e idrata. A casa dopo la doccia olio di mandorle o karite a pelle bagnata o mischiati a gel d’aloe a pelle asciutta. Per un super boost di idratazione son andata a letto con 3 kili d olio di mandorle sulle gambe…ero unta si ma la mattina dopo avevo guadagnato 10 anni di giovinezza 😀

  65. Ciao ragazze conosco un prodotto veramente wawwww. L’unica cosa che dovreste provarlo per giudicarlo. Olio di UniquePels alta cosmesi all’avocado e zenzero. Non unge , è un grande idratante non contiene ne petrolati e ne paraffine; ha un odore inebriante!!!! Lo spruzzi e lo spalmi ….puoi anche mettere i jeans e nn appiccica. Per comprarlo devi contattare una consulente. Ragazze sono certa che ve ne innamorate

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here