Ciao ragazze!

Era da un po’ che non vi parlavo di fondotinta! Complice il caldo, in effetti io stessa negli ultimi mesi non ne ho fatto un grandissimo uso, ma non per questo ho smesso di cercarne di nuovi, comprarne e testarne altri! 😉
Ecco quindi un bell’aggiornamento su alcuni prodotti nuovissimi, di cui si sente molto parlare, e su altri che avevo da un po’ ma che ho provato solo ultimamente. Vi darò insomma le mie prime impressioni, in attesa di farvi delle review più approfondite. Curiose di vedere tutti questi fondotinta? Iniziamo!

FullSizeRender(38)

Come potete vedere dalla foto, si tratta di colori decisamente più scuri rispetto a quelli che di solito uso, perché con l’abbronzatura che ho ottenuto durante l’estate ho dovuto per forza scegliere tonalità diverse e più calde.
Ma ho già in mente di prendere altri fondotinta più chiari da provare… aspetto solo che la mia pelle torni del suo colore di sempre! 😀
Uno su tutti, che qui non vedete perché l’ho solo provato velocemente da Sephora, è il nuovo fondotinta di Givenchy Teint Couture  Blurring Balm:

s1726447-main-hero-300                             Prezzo euro 41,50

E’ una specie di BB cream, e l’effetto che aveva era fantastico, mi è piaciuto subito quando l’ho testato in negozio! Ma non so ancora quale colore prendere, quindi aspetterò qualche settimana prima di scegliere la tonalità più giusta per me.

Un altro prodotto che mi ha colpito molto, ma che non ho preso per me, è la BB Creme Hydra Life di Dior, Sublimatore di bellezza.

Schermata 2015-09-02 alle 11.00.51                 E’ anche una specie di trattamento… Prezzo euro 53,20

Era piaciuto molto a mia mamma, che in realtà aveva intenzione di comprare il fondotinta Dior Nude (perché si era trovata bene un campioncino che aveva) ma alla fine ha scelto proprio questa BB cream, sotto mio consiglio. In effetti è davvero un prodotto fantastico per le pelli più mature, e credo sia uno dei migliori visti finora.  Per chi ha più di 50 anni, come la mia mamma, lo consiglio molto!

Ma torniamo a quelli che invece vi ho mostrato in foto e che ho avuto modo di provare, o per lo meno di vedere più da vicino, nelle ultime settimane!
La maggior parte dei prodotti usciti ultimamente hanno tutti la stessa caratteristica e seguono un’unica tendenza: quella del vedo-non-vedo, dell’effetto nude, seconda pelle, che uniforma il viso ma non copre più di tanto, lasciando quindi un risultato piuttosto naturale sulla pelle. E in effetti sia i vari nomi dei fondotinta che le texture in sé riprendono proprio questo concetto.

Uno su tutti è il Pure Nude della Essence.

fac677ad1db8d7412ca3e3941c71b43e     Prezzo euro 3,75
Una pecca di questo fondotinta è, ahimé, la mancanza di una varietà di colori. Capita spesso con i prodotti più economici e quindi diventa difficile trovare la propria tonalità… 3 sono davvero poche! Io ho il colore 10 e 20, me li ha portati mia mamma dalla Germania, ma per ora sono ancora troppo chiari. Quindi aspetterò che vada via l’abbronzatura per testarli meglio. Per ora li ho provati sulla mano e l’effetto sembra davvero buono, quindi sono curiosa anche di vedere come si comporteranno sul viso. Credo siano adatti alle pelli medie senza troppi problemi di lucidità o secchezza.

Altri due fondotinta di cui vi ho già parlato un po’ anche nei top di questo mese, sono quelli Ultra Hd della Makeup Forever.

base-ultra-hd-make-up-for-everPrezzi: circa 39 euro per il liquido, 43,62 quello in stick

Ho quattro colori di quello liquido, e un colore più scuro di quello in stick, che per ora si adatta al mio incarnato. Quello liquido l’ho provato solo per un paio di giorni e devo dire che a differenza di quello che leggevo in giro, mi sono trovata abbastanza bene. La vecchia linea Hd in realtà non mi ha mai entusiasmato più di tanto. Erano fondotinta versatili e li ho usati anche spesso per lavoro, ma su di me non li amavo particolarmente. Questo nuovo della linea Ultra, invece, mi sembra sia migliore e vi farò avere più dettagli quanto prima! Per ora posso dirvi che è indicato per pelli miste e più grasse, fino a quelle più normali.

Quello stick è stata poi una piacevole scoperta, e non pensavo davvero di innamorarmi di un prodotto simile! Di solito gli stick sono molto pastosi, mentre questo è davvero facile da lavorare e sulla mia pelle riesce a coprire bene le piccole macchie e a minimizzare i pori. Sembra quasi un trattamento di bellezza e adoro la sua texture. Ideale per le pelli da molto secche a normali.

Altra novità, per me ma non sul mercato perché esiste già da un po’, è il Pro longwear della MAC!

773602204786              Prezzo euro 35,90
Non ho mai provato tantissimi fondotinta MAC, perché negli anni mi sono sempre lasciata condizionare un po’ dalle esperienze negative che le mie compagne di corso alla MUD o le varie modelle mi raccontavano. In pratica ho sempre sentito che questi fondotinta facevano venire i brufoli e che tutte loro si erano sempre trovate malissimo.
Finalmente però mi sono decisa a provare qualcosa (oltre al mio amato Face & body) e, lasciata da parte la ‘paura’, ho scelto qualcosa che avesse una durata più lunga rispetto ad altri prodotti.
Devo dire che in effetti questo fondotinta è davvero buono e, nonostante sia a lunga tenuta, si sfuma bene e si asciuga in fretta, grazie alla sua texture abbastanza liquida e non pastosa (come accade per altri fondotinta simili).
E’ un prodotto che va bene per diversi tipi di pelle, da quelle normali a più grasse, mentre forse non lo consiglierei a chi ha la pelle più secca.

Ma non è finita qui, altri fondotinta vi aspettano! Girate pagina per scoprirli! 😉