Ciao ragazze!

Le labbra piene e grandi sono un desiderio che molte hanno e, ultimamente, l’idea di esagerarle con il make-up e con piccoli “aggeggi” che si proclamano miracolosi è una vera moda. Io, dopo le vostre richieste, ho deciso di comprare il Fullips, un “bicchierino” di plastica che promette di gonfiare le labbra in 15 secondi. Volete scoprire se funziona e come? Ma soprattutto: se volete sapere come far sembrare più piene e grandi le labbra… scoprite qual è il mio metodo preferito (e cosa proprio invece non mi piace)!!

IMG_7650

È quasi un anno che ricevo da voi richieste di review su questo strumento per ingrandire le labbra: il Fullips, appunto. Ve ne avevo già parlato, molto in generale: si presenta come una coppetta di plastica dura (io, dalle foto online me lo aspettavo di gomma morbida), rossa, disponibile in tre misure, che promette di ingrandire in pochi secondi le vostre labbra.

_cliomakeup_beautyrsvp_fullipsCredits: BeautyRsvp

Ovviamente i risultati mostrati sul sito sembrano strepitosi e duraturi e il web è pieno di fotografie spettacolari che imbambolano tutte le ragazze che “soffrono” per le loro labbra sottili e poco carnose. Come potete immaginare, però, c’è “il trucco”. Insomma, la tecnica è quella che probabilmente facevate da bambine con i bicchieri: appoggiate sulle labbra e inspirate finché non togliete tutta l’aria, così che il bicchierino vi “risucchi” le labbra. Il FullLips si presenta come più “evoluto”, rispetto ad un banale bicchiere, perché non dovrebbe lasciare il segno rosso intorno alla bocca. Insomma, non è molto diverso alla “pompetta” glitterata che avevo provato tempo fa.

233Trovate qui la mia review!

Qual è il problema di questo aggeggino? Che l’effetto non è bello e non dura nel tempo – come è facile prevedere. Innanzitutto scordatevi di impiegarci 15 secondi. Per un risultato “alla Kylie Jenner” ci vogliono 10 minuti, almeno. E, anche in questo modo, a me l’effetto dura circa 20 minuti e non di più.

IMG_7649-2Prima 🙂

 

IMG_7651-2Dopo D-:

Come se non bastasse, ovviamente, l’altezza del labbro non cambia: non può una semplice pressione dell’aria (che “gonfia” solo perché aumenta la circolazione) far crescere le labbra: ciò che farà sarà rendere più tridimensionale e gonfia la zona “risucchiata”. Le labbra, quindi, non saranno più estese, ma solo più “all’infuori”. Effetto Paperina e non Angelina, per intenderci!

IMG_1802

Inoltre, se vi truccate subito dopo esservi “gonfiate” con il Fullips o simili, quando le labbra torneranno normali, scoprirete di essere uscite dai bordi con il rossetto, magari in modo disomogeneo, ritrovandovi con un ridicolo effetto clown!!

Alexander McQueen 2014_cliomakeup_fullipsDite che i MUA di Alexander McQueen, nel 2014, avevano usato il Fullips prima della sfilata?

Insomma, ragazze, l’ho comprato proprio per avere elementi per poter sfatare questo mito: l’effetto è brutto e l’aggeggino non serve!

Quindi, chi sogna le labbra un pochino più grandi non ha speranze? Ma no, basta affidarsi al make-up, usando un po’ di criterio. C’è modo e modo per ottenere l’effetto di labbra un po’ più carnose e alcuni funzionano molto bene, restando discreti ed efficaci, altri, invece, finiscono per peggiorare le cose, come accade sempre quando si esagera.

_cliomakeup_ingrandire labbra++Un esempio in cui le labbra sono state “ingrandite” usando il make-up: qui sì che si ha avuto successo, non vi pare?

Se volete scoprire come faccio anche io per aumentare leggermente le labbra, usando alcuni semplici accorgimenti con il make-up, leggete pagina 2! Evitare l’effetto “pagliaccio” non è affatto  difficile, ma bisogna usare il prodotto giusto e nel modo corretto. Per scoprire tutti i segreti che vi faranno avere labbra da sogno… continuate a leggere il post!!