Ciao ragazze!

Come sapete, considero il trucco un modo per esprimere la propria personalità, il proprio stile e perché no, anche creatività e senso artistico. Storco sempre il naso di fronte alle regole fisse e credo fermamente che ognuno abbia il diritto di fare ciò che vuole riguardo al proprio make-up… in fin dei conti, chi non apprezza può sempre girarsi dall’altra parte, no 🙂 ?

Fatta questa doverosa premessa, negli anni ho notato alcuni “errori” ricorrenti: e con questo intendo più che altro makeup inaspettati (quando non inappropriati) per quella specifica situazione. Quindi, soprattutto se siete alle prime armi e non avete ancora preso confidenza con il vostro stile o imparato a padroneggiate le varie tecniche, ecco 8 errori di trucco per 8 occasioni!

cliomakeup-errori-trucco-occasioni-1-makeup-coloratoEcco, diciamo che per il primo giorno di lavoro in banca non consiglierei questo make-up 🙂 !!


1) GLITTER A UN COLLOQUIO DI LAVORO

cliomakeup-errori-trucco-occasioni-2-glitter
A meno che non vi stiate proponendo come make-up artist o comunque in ambito artistico, nessun datore di lavoro ama vedere un maquillage troppo importante, soprattutto se il colloquio si svolge di prima mattina! E anche se l’intervista avviene su Skype, tenete conto che i glitter si vedono ed è quindi meglio optare per un trucco che ci valorizzi senza esagerare.

cliomakeup-errori-trucco-occasioni-3-colloquioTutto da copiare questo look di Emma Watson! Splendida!


2) TRUCCO DA SERA PER LA SCUOLA

cliomakeup-errori-trucco-occasioni-4-smoky-scuolaBellissimo trucco, ma per la scuola a me sembra già “troppo”.

Mi capita spesso di leggere sui giornali i commenti di insegnanti che non amano un trucco troppo protagonista sui banchi di scuola! Non è un atteggiamento da bollare subito come bacchettone o conformista: in fondo a scuola si va la mattina presto e un trucco da sera, generalmente, alle 8 o alle 9 non dona a nessuno. Poi, sfoggiare un trucco che ha richiesto un’ora di lavoro salvo poi fare scena muta nell’interrogazione non è esattamente un’idea geniale! Meglio un make-up fresco e naturale, molto diverso da quello che indossereste per andare in discoteca.

cliomakeup-errori-trucco-occasioni-5-scuolaCredits: @pinterest.com

cliomakeup-errori-trucco-occasioni-6-liceo
3) ROSSETTO SCURISSIMO A UN MATRIMONIO

cliomakeup-errori-trucco-occasioni-7-rossetto-scuroSperiamo non si stia preparando per un matrimonio eheheheh!!

Ragazze, come per le altre non prendetela come una regola fissa! Quello che intendo con questo “errore” è che a volte, in occasioni un po’ speciali come i matrimoni, si tende ad esagerare solo allo scopo di stupire e risultare più appariscenti del solito. Niente di più sbagliato! La scelta migliore è sempre un trucco se volete più curato, ma che vi valorizzi e soprattutto vi rappresenti appieno. Tenete poi in considerazione l’orario del matrimonio e anche la durata di cerimonia e ricevimento: meglio usare prodotti già testati, long-lasting e evitare i mascheroni.

cliomakeup-errori-trucco-occasioni-8-matrimonio

cliomakeup-errori-trucco-occasioni-9-occhi-oroCredits: @pinterest.com

cliomakeup-errori-trucco-occasioni-10-invitata-matrimonioCredits: @dasnagelforum.de

Ne mancano ancora quattro: nella prossima pagina scoprirete quali sono i makeup che a volte mi fanno storcere il naso in alcune tipiche occasioni!

89 COMMENTI

  1. concordo su tutto tranne sulle labbra nude ad una cena importante troverei il viso scialbo senza un bel rossetto brillante ..ormai ne esistono di indelebili bastano poche accortezze x nn rovinarlo e poi si può sempre ritoccarlo in bagno alle signore è concesso di alzarsi da tavola più volte ..il burro cacao colorato lo lascerei appunto x la palestra o la colazione con le amiche

  2. Sono d’accordo tranne che sul rossetto scuro ad un matrimonio, io se ho un abito semplice e sugli occhi ho solo eyeliner e mascara, se un rossetto prugna sta bene di certo non rinuncio..inoltre personalmente lo faccio xke adoro i rossetti scuri e non per essere più appariscente..poi dipende da tante cose non è che disdegno un nude o un rosso eh

  3. Certo dipende dal proprio stile, secondo me il senso era “non mettetelo solo perché fa scena, sennò rischiate di toppare”

  4. Simpatico post…. Concordo.
    Se non si é MUA ad un colloquio o per lavoro, bisogna contenersi. Solo se si lavora in campo artistico, no…
    A

  5. A mio avviso un rossetto prugna/in generale molto scuro si addice solo ad un matrimonio di sera… Ad un ricevimento di giorno mi sembrerebbe un po’ troppo.

  6. Io credo che dipenda molto anche dal tipo di abito.. se è molto semplice e di un colore chiaro (a cui il rossetto scuro di turno si abbina è ovvio) x dargli un Po di grinta io il rossetto scuro lo metterei anche di giorno..alla fine è questione di gusti e di sentirsi a proprio agio senza strafare

  7. mi ricordo quando andavo a scuola (anni 90 ) la classe si divideva in due categorie:
    -quelle che coprivano i brufoli col correttore “stile bianchetto” e si spalmavano la faccia di cipria rigorosamente scura
    -quelle che si bordavano tutto l’occhio con 4 righe di matita nera
    e poi c’ero io, completamente struccata, che solo verso la quinta ho scoperto la cipria, e ne mettevo, ovviamente, come se non ci fosse un domani!

    Comunque, tra queste regole, ne dovrei far leggere una a mia mamma: zero trucco per una occasione importante. Mia mamma credo abbia qualche problema con l’apparire, lei si lava e si pettina, e stop. Mai niente di elegante, mai niente che la faccia apparire almeno un minimo. Ha UN blush e UN rossetto che le ho regalato io….e li avrà almeno da 5 anni. In certe occasioni in cui capita di uscire insieme, io mi vergogno, davvero. Ripeto: si lava e si pettina, ed è sempre in ordine, ma un vestito un po’ più carino del solito maglione e un filo di trucco, non le guasterebbero.
    Sua cugina (ma sono quasi come sorelle) è sempre truccata, che sia mattina o sera lei ha il suo ombretto sul verde o marrone, con un colore più scuro nella piega e a volte un po’ di matita e sempre rossetto e blush…..nulla di eccessivo…..ma io la vorrei come mamma, davvero!

  8. Il trucco è un po’ come un abito, ci sono circostanze dove è più opportuno indossare delle cose piuttosto che altre, è secondo me una regola di base. A me fa strano un’altra cosa, quando vedo delle ragazzine perlopiù, perfettamente truccate, con rossetto importante ecc, e poi un outfit tipo leggins da palestra ecc..

  9. Idem la mia.

    La sua pochette contiene solo cose che le ho regalato io.

    Per lo meno mia mamma se deve andare ad un’occasione importante mi chiede di truccarla. Non sarà molto, ma meglio di niente.

    Rincuorati cara Monchichi, la battaglia con le mamma NO make up è persa in partenza!

    (Ed io ho pure una figlia NO makeup…)

  10. ahahaahaha
    la mia si è fatta truccare qualche volta quando cantava in un coro, perchè il trucco era praticamente d’obbligo….ma non ti dico la tortura! come costringere un bambino a prendere la medicina amara!

  11. Il bagno delle signore del paninaro o della pizza al taglio, non so manco se esiste…
    Leggi meglio. Non è cena importante.

  12. A me ad esempio non piace quando ci si mette solo il rossetto magari acceso, specie il rosso.
    E quando intendo solo, intendo proprio come unico prodotto, niente mascara e nemmeno il correttore T.T

  13. lavoro in campo “artistico” -sono una designer- ma anche qua bisogna contenersi… anche con tatuaggi/piercing ecc (che amo)… Purtroppo i clienti con cui andiamo a lavorare sono imprenditori o comunque “gente seria” (AHAH)… quindi anche riguardo i lavori “artistici” non farei di tutta l’erba un fascio

  14. A me dà fastidio una cosa… da quando negli ultimi anni il rossetto rosso è tornato prepotentemente in auge, vedo ragazzine di 14/15 anni che lo usano “come se non ci fosse un domani”, non solo per andare a ballare, ma anche a scuola, al supermercato ecc… Penso che i rossetti “strong” siano roba da donne e non siano consoni per le ragazzine troppo giovani… Poi ci credo che le 13enni di oggi sembrano dimostrare 20anni, finché non le senti parlare e hanno la vocina da bimba O.O

  15. In palestra ok per il burrocacao e rigorosamente trasparente, se ero già truccata di certo non mi strucco anche perché metà del fondotinta sarà già andato via da solo se invece vado di mattina non riesco a fare a meno di un po di correttore e il trucco occhi anche perché fortunatamente non ho una sudorazione che mi inonda gli occhi e non rischio l’effetto panda. La cosa che ho notato però è che quando sul viso ho solo la crema mentre sudo la pelle mi tira invece quando ho residui di trucco no, come se il trucco stesso facesse da barriera protettiva, poi una bella pulita e via.

  16. D’accordo su tutto,tranne che sul commento di apertura del post.La gente può anche voltarsi dall’altra parte,ma in teoria il make up è fatto anche per essere più carine,ecco perché non capisco le persone che si ostinano ad indossare cose che non donano solo perché devono dare sfogo alla proprio creatività.
    Poi è ovvio che ognuno è libero di fare ciò che vuole,ma non credo faccia piacere sapere che le persone che ci guardano pensano che quel rossetto o quel trucco occhi non ci dona un granchè(magari dopo che abbiamo passato mezzora a truccarci).

  17. dipende anche dalle labbra…se sono carnose può risultare volgare, se sottili è già più contenuto come effetto

  18. Sono d’accordo su tutto,per me però manca l’errore degli errori (o orrore degli orrori :D),le ragazze che mettono la matita nera su tutta rima interna senza fare la base e mettere il mascara!

  19. Ehm…mi sa che sono colpevole del punto 4. mettere rossetto rosso/borgogna e qualsiasi altro colore a una cena informale..però ragazze è l’unica uscita ludica che faccio, se non uso un po’ di rossetti strong in questi momenti quando li sfrutto??? di sicuro non per andare a lavorare… tanto dopo poch bocconi se ne va..

  20. Clioooo!! Al di là del post un sacco piacevole da leggere.. Per favore non usare anche tu “piuttosto che” come congiunzione! Non si può sentire 😀 😀

  21. tutte gli errori che hai menzionato Clio mi fanno venire la pelle d’oca ma quello che più mi manda in bestia sono le donne che hanno superato da tempo la pubertà che escono per una cena o un’occasione importante con la stessa faccia che hanno quando stirano le camicie…ma cavolo che ci vuole a mettersi un tocco di mascara, di blush o qualunque cosa aiuti gli altri a distinguerti da tuo marito!!?

  22. Anche a me succede.. È che uscendo raramente e avendo trecento rossetti, se non li uso in quelle serate, davvero ammuffiranno..

  23. Io sono ligia alla regola occhi carichi rossetto nude o viceversa. Secondo me sono volgarissimi quei rossetti Borgogna con uno smokey nero: manco Moira Orfei..
    Come dicevo prima però a volte faccio un errore, il punto 4 se non sbaglio. Non esco quasi mai e quelle volte rare uso i rossetti strong che ho compro come una maniaca nonostante sappia benissimo che mi dureranno fino alla morte. So che andrò a mangiare una pizza e mi sparirà tutto dopo mezzo boccone ma se non li uso in quell’occasione, quando li metto?

  24. Fa rabbrividire questa cosa.. Quando ero alle medie io c’era un caso anomalo, ragazzina di 14 anni alta e già bella formosa, ok colpa dei geni, però che si truccava e vestiva da donna. Allora era una mosca bianca e adesso sembra una donna molto più matura dei 31 anni che abbiamo. Però le ragazzine di oggi sono tutte così, è allucinante..

  25. Anche mia madre sempre in ordine ma trucco zero. Si è truccata in due occasioni: al suo matrimonio 32 anni fa e al mio, due mesi fa. Credo sia un fatto di cultura, nel senso che fino a qualche anno fa non c’era unmindustria del cosmetico così grande. Ora ne abusano già nella culla ormai, ma se siano sincere Gino a dieci anni fa, era una cosa molto più sperimentale, da occasioni importanti e rare.

  26. Ma anche un gloss o un rossetto che va via al primo morso per me va bene, nel senso che presentarsi senza niente anche per una cena informale mi sa di trascuratezza

  27. Sono d’accordo! Che ci fa se poi se ne va? Almeno ti presenti curata, poi se resti senza durante la cena, amen!

  28. Ragazze, io quest’estate ho visto una donna, avrà avuto sui 38 anni, al mare, IN ACQUA, con un trucco completo sul viso!!! Aveva anche il rossetto abbinato al colore del costume… ma dico io??? Vado in spiaggia per rilassarmi, non per stare attenta che anche solo una gocciolina d’acqua mi schizzi e mi faccia sbavare il trucco, no?
    Ah, e nel caso della pizza/panino io sono della stessa Clio-sofia! Al massimo, se si fa qualcos’altro dopo la cena, ci si può sempre mettere dopo qualcosa sulle labbra!

  29. Devo essere sincera, adoro i rossetti effetto matte, ne ho di tutti i colori, e li uso anche per andare a lavoro. Ebbene sì, se durante il giorno uso il rossetto rosso, capita anche di andarci in palestra dato che ci vado direttamente uscita dall’ufficio! Insomma farò un sacco di errori, ma sono felice così!

  30. Forse perché ho le labbra abbastanza carnose di mio, ma mi vedo sempre eccessiva e un po’ volgare con le labbra rosse o con colori scuri, piuttosto che con la matita nera nella rima interna, che nel mio caso non manca mai.. Dipende sempre come uno si vede bene, ho amiche che mettono il rossetto rosso alle 8 di mattina e nessuno ci fa più caso,perché fa parte del loro modo di essere, come amiche che vanno completamente struccate anche ai matrimoni.
    Mia mamma si è sempre truccata poco, il fondotinta glielo insegnato io a metterselo, ma ricordo, che già quando io ero piccola, non usciva mai senza un velo di rossetto rosa e la matita nera.

  31. brava, stavo proprio per scrivere la stessa identica cosa anch’io! la mattina alle 8 in metropolitana mi trovo tutte queste ragazzine di 15 anni truccate peggio di kim kardashian e mi chiedo ogni volta: “ma dove cavolo dovete andare conciate così???” rossetto rosso iper pigmentato, matt, long lasting, e chi più ne ha più ne metta… l’altro giorno una addirittura col rossetto marrone stile Kylie Jenner! voglio dire, andate a scuola, mica a ballare… un minimo di buon senso non guasterebbe

  32. Sinceramente credo che se una ragazza non si trucca mai non è comunque tenuta a farlo per far piacere agli altri. Se ti invito lo faccio perchè voglio te, non te agghindata!

  33. Sinceramente io ho le labbra carnose ma il risultato mi piace molto..per quanto mi riguarda è molto importante il tipo di rossetto in se (lucido, opaco..)

  34. hai ragione…ma il discorso alla base del post non è di tipo etico..si parla di trucco.
    io penso che sia superficiale passare due ore a truccarsi per fare una foto su instagram ma invece trovo che sia molto fine farlo per un’occasione importante

  35. Mi immagino una in palestra, tutta truccata, che ad un certo punto si asciuga il viso con un asciugamano bianco XD
    Io ricordo ai tempi del liceo (ma anche ora in uni) certa gente che probabilmente impiegava ore per truccarsi (e poi magari erano in tuta -_- ma un po’ di coerenza?).. io avevo appena il tempo di mettere la matita XD
    Sinceramente poi al liceo mi lascia molto perplessa anche il rossetto rosso! Diciamo che per il giorno lo vedo bene generalmente per chi ha dai 18 anni in su (e li dimostra) altrimenti mi sembra davvero volgare :/

  36. il mio preferito è il look di Blake Lively! Fresco ed elegante, mi piace un sacco. Per il resto concordo con tutti i punti, soprattutto il trucco da sera a scuola e il trucco pesante per i matrimoni, saluti

  37. dipende, se con Instagram ci lavori, come tante persone (anche insospettabili a quanto pare) è giustificato anche quello, però è ugualmente poco educato presentarsi appunto struccate e sciatte in occasioni più o meno eleganti 🙂

  38. ci sono tante donne che pensano di sembrare più intelligenti e intellettuali perchè non perdono tempo a truccarsi e curarsi, a me sono sempre sembrate più che altro sciatte, per me curarsi è un segno di rispetto anche verso gli altri. Poi ci sono anche quelle che pensano che la bellezza debba essere per forza acqua e sapone, però purtroppo passata una certa età è difficile essere carine completamente struccate..

  39. Ciao Clio e ciao ragazze, seguo il blog tutti i giorni con piacere, ma è la prima volta che commento.
    Sono più o meno d’accordo con ciò che ho letto nell’articolo, tranne per un punto:
    andare a scuola ben truccate e sistemate non toglie affatto tempo allo studio. Io ho 16 anni e frequento il liceo scientifico, per me il make-up è un passaggio ‘divertente’ e piacevole da fare ogni mattina, realizzo anche spesso trucchi elaborati (non smokey neri ecco, però non si limitano mai a 2/3 prodotti.) e una cosa che spero di non sentirmi mai dire da un professore è che ‘potevo studiare un po’ di più invece che conciarmi così’; la trovo un’affermazione molto insensata.
    Un abbraccio.

  40. infatti, poi il massimo è quando ti senti rispondere “io non ho bisogno di truccarmi” ..non ne hai bisogno???!!! questa affermazione la sento spesso fare a una mia parente che non ha ancora realizzato di avere 35 anni e che si ostina ad andare in giro con le occhiaie da panda, il viso pallido e le sopracciglia spelacchiate che lei definisce perfette così naturali..

  41. Scriverò una cosa impopolare, ma a me non piace per nulla il rossetto rosso sulle ragazze bionde, soprattutto se indossato di giorno! Trovo che i lipstick rossi o più scuri stiano benissimo sulle more, mentre sulle bionde facciano un po’ volgarotto.

  42. Ciao Clio, grazie per gli ottimi consigli!!! 🙂
    Io l’ho sempre scritto ciò che non mi piace, credo che se lo rileggerete vi annoierò 😀 comunque per me l’errore più brutto è lo smokey nero abbinato al rossetto rosso.

  43. beati voi che avete le energie per truccarvi la mattina. Io a volte non ho il tempo nemmeno per truccarmi quando vado a lavoro la mattina e faccio il consulente. Li si che il trucco è un obbligo. Divertente ma un obbligo. Godetevi i vostri 16 anni e pensate a studiare va 😀

  44. Qui di mamme struccate ne abbiamo a iosa!
    La mia ha iniziato a truccarsi quando ho iniziato io 😛 ovviamente usando il mio pennella per la cipria con blush iper colorati (insomma, mamma, NON si fa!).
    Sbirciava i video di clio quando mi vedeva guardarne uno, ma poi alla fine è sempre la solita, un velo di colore sulle guance, una matita marrone sfumata e mascara. Insomma lei ci prova, ma io la adoro così com’è. In ordine e semplice, con i suoi vestiti maschili e la sua pelle che sembra quella di una trentenne nonostante i suoi 60 anni (e mi ripete sempre che è grazie al suo NO MAKE UP che si può permettere poche creme viso, nonostante la sua età).

  45. Ma infatti la cosa bella è che alla loro età (e io ho 25 anni, non 50) mia madre mi rompeva le balls anche se uscivo col rossetto rosa brillantinoso del Cioè… Se si voleva osare con abbigliamento sexy e trucco strong si doveva fare il famoso “CAMBIO” (alzi la mano chi non l’ha mai fatto! ahah) dopo essere uscite di casa in versione “suor Maria Goretti”…
    Ora i genitori non dicono niente, anzi… ora le ragazzine vanno in giro con gli hotpants che coprono metà c**o truccate come Moira Orfei…

  46. Per mia madre invece il trucco è tipo un dovere che ti tocca, la sua trousse comprende da tempo immemore sempre le stesse cose, matita nera, ombretto grigio verde e rossetto. Commenta sempre che ho troppi trucchi, però è il mio correttore per le occhiaie che la salva ogni volta 🙂 E dopo anni a tentare di convincerla che non solo prende un fondotinta troppo scuro ma pure dal sottotono sbagliato alla fine le ho messo in mano un campioncino chanel del colore giusto e FINALMENTE si è convinta. Son soddisfazioni!

  47. sarà la mia stessa conoscente allora XD zero make up ma zero assoluto, e rossetto rosso mattone che la fa vecchia proprio…

  48. Se è una persona di cui mi interessa, in genere lo faccio notare ovviamente in modo pacato… se è una persona di cui non mi frega una cippa lippa (come nel mio caso) la lascio girare conciata così, e fare una pessima figura XD cattiva me XD

  49. Esagerare. Brividi lungo la schiena quando vidi per la prima volta una ragazzina venire in palestra con gli occhi completamente nero panda. Non matita, non eyeliner, bensì due grandi grandi patacche nere! A questo scempio aggiungete il sudore. Ecco.

  50. Diciamo che non le voglio male. E soprattutto il fidanzato è davvero bravissimo.
    Quindi la prossima volta come dovrei dirglielo? Qualche idea?

  51. Se puoi accenna l’argomento make up se hai modo di parlarle tu e lei sole, e prova a darle qualche consiglio in modo amichevole, se vedi che è disponibile ed interessata 🙂

  52. il risultato si è bello, ma sulle labbra carnose può risultare volgare in occasioni come un matrimonio, a mio parere. certo poi se vai ad un aperitivo è tutt’altra cosa e ti appoggio in pieno. ma condivido il parere di Clio, non credo che sia adatto un rossetto scuro ad un matrimonio. poi i gusti son gusti e l’importante è piacersi e sentirsi a proprio agio

  53. Ne aggiungo uno simile al penultimo: zero trucco al lavoro. Un minimo di trucco dimostra cura di se e rispetto per il lavoro e l’ambiente in cui si sta. L’aspetto sciatto fa pensare che ci è appena alzate dal letto per timbrare prima il cartellino. Lo detesto

  54. Davvero? Io invece trovo che un rossetto vivace , magari un bel rosso fragola o un fucsia, stia molto bene sulle ragazzine anche giovanissime. Certo non per andare a scuola, e magari non associato a un trucco completo e pesante (che comunque trovo inadatto a una 15enne a prescindere), ma su un viso fresco un bel rossetto colorato “mi fa allegria”.
    Trovo invece fuori luogo le ragazzine con i rossetti scuri, bordeaux, prugna etc che amo su donne più mature…

  55. Io ho una cugina di 16 anni. È alta, carina, con una massa gigantesca di capelli mossi e biondo cenere, abbastanza vistosa insomma. Ma ogni volta che pubblica una foto, ha l’immancabile rossetto rosso e così le sue amiche, che siano a scuola, a casa o in giro. Abitando lontane non posso sapere se lo mette solo per le foto o cosa (conoscendo la mentalità di certe ragazzine), ma spero di riuscire ad insegnarle qualcosa a riguardo (pur non essendo un’autorità in argomento)

  56. non ho detto che le labbra carnose sono volgari, ho detto che possono esserlo ad un matrimonio con un rossetto scuro

  57. mah, se basta così poco a ritenere qualcosa volgare mi ritengo fortunata a fregarmene dell’opinione degli altri quando mi vesto e mi trucco la mattina

  58. Il rossetto rosso indelebile in palestra io lo accetterei, e anche il rossetto scuro ai matrimoni, basta saperlo portare. In realtà le uniche occasioni in cui sono più rigida riguardano scuola e colloquio di lavoro: Mascara, bbcream e burrocacao colorato possono bastare

  59. Sulla 7 però non sono per niente d’accordo, perchè non è vero che struccate è sinonimo di poca cura o sciatteria, così come truccate non è sinonimo di cura ed eleganza. Poi capisco Clio che tu difenda il trucco, mi pare più che giusto, però se una persona mi invita alla sua festa e sa che non mi trucco mi invita per avere la mia compagnia. Poi chiaro che uno ci debba andare in modo decoroso, su questo non ci piove. A me piace il trucco però trovo che ultimamente ci sia un’ossessione per il make-up e parlo per esempio del contouring che sta raggiungendo livelli assurdi. Trovo che una ragazza debba essere solo contenta di truccarsi così come lo deve essere senza trucco, senza essere giudicata sciatta perchè non lo fa e sentirsi in obbligo di doverlo fare.

  60. Idem! sarà che lavoro nel mondo della moda (quindi tendenzialmente più “informale”), ma un bel rossetto rosso o rosa indiano trovo che siano super eleganti!

  61. Beh oddio.. per il colloquio anche no solo mascara e bbcream.. purtroppo conta moltissimo la prima impressione, soprattutto per noi donne. Sinceramente ai colloqui ho sempre messo un buon fondotinta e un bel rossetto. non ovviamente colori strani o troppo scuri, ma rosso o rosa indiano li trovo molto eleganti e professionali. se poi, come me, inizi a lavorare a 23 anni e devi farti valere perché altrimenti sei sempre la “piccolina” dell’azienda, e col il rossetto c’è una marcia in più. o perlomeno nella mia testa 😉 e devo dire che ha funzionato!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here