Ciao a tutte!
La domanda da cui parte questo post è: esiste un makeup-no-makeup per le unghie? Come infatti ci fate notare spesso nei commenti, lo smalto non è una soluzione per tutte. C’è chi svolge un lavoro che non permette di indossarlo, chi non ha tempo di ritoccarlo così spesso quanto richiederebbe, chi è troppo impegnata anche solo per stenderlo e aspettare che asciughi.

Se per quanto riguarda il make-up del viso per essere presentabili basta poco (un velo di bb cream, mascara e rossetto) l’applicazione dello smalto richiede tempi decisamente più lunghi; e avere le unghie di un colore diverso dal naturale non è affatto necessario per essere impeccabili, anzi. Talvolta le unghie nude possono essere così chic da diventare una scelta. Non si va infatti sempre più verso il concetto “il trucco c’è ma non si vede”? Ecco, le unghie non fanno eccezione! Vi spieghiamo tutto nel post!

cliomakeup-unghie-senza-smalto-1-charlize-theron

Non è così infrequente vedere anche sui red carpet le star senza smalto: un motivo ci sarà, no? L’unghia al naturale infatti può diventare un’opzione se amate il look casual-chic e il make-up discreto… o anche, viceversa, se volete bilanciare un trucco/outfit protagonista! L’unico requisito di base è che le mani devono essere curatissime.

cliomakeup-unghie-senza-smalto-2-sarah-jessica-parkerSarah Jessica Parker ha rivelato che, ad eccezione delle occasioni di lavoro, non usa quasi mai lo smalto.

In questo senso, uno dei problemi più tipici è l’”onicofagia”, ovvero la mania di mangiarsi le unghie o le cuticole e i tessuti intorno alla lamina ungueale; tralasciando i casi in cui questo comportamento è sintomo di un malessere più profondo (dato che non è questa la sede appropriata per trattarli), in moltissimi altri si tratta di un semplice “vizio” che si può correggere con la giusta determinazione.
Una di noi, ad esempio, ha fatto il “fioretto” di non comprare più nemmeno uno smalto finché non avesse smesso di mangiarsi le unghie… beh, ha funzionato!

cliomakeup-unghie-senza-smalto-3-kate-middletonAnche le teste coronate soffrono di onicofagia 😉 !!

Ci sono varie teorie su come smettere di mangiarsi le unghie: concedersi un “premio” appunto, o anche concentrare gli sforzi nei momenti della giornata in cui ci si ricade (la situazione classica è alla sera davanti alla tv). In questi casi il trucchetto sta nel tenere le mani impegnate, ad esempio iniziando, perché no, a lavorare a maglia. Oppure c’è chi giura di aver smesso grazie al classico smalto amaro o ancora mettendo cerotti o pezzi di scotch intorno alle dita!

cliomakeup-unghie-senza-smalto-4-star-senza-smaltoIl knitting è una moda molto diffusa anche tra le celebs! Credits: @pinterest.com.

Chi ha letto “Via col vento” ricorderà la celebre frase della protagonista: “Una vera signora si riconosce dalle mani”, a dimostrazione di quanto la manicure sia sempre stata considerata uno step fondamentale della beauty routine! Nota bene: a maggior ragione se poi alla fine si decide di indossare lo smalto, che rende le unghie ancora di più in primo piano.

cliomakeup-unghie-senza-smalto-5-manicure

Ma qual è il segreto per avere sempre mani morbide d’inverno? La prima regola è la costanza. Bisogna tenere sempre in borsa un tubetto di crema per le mani e applicarla ogni volta che ci viene in mente: solo in questo modo si riescono a tenere sotto controllo secchezza e rossori. E ricordate di indossare sempre i guanti, possibilmente in un tessuto morbido e naturale.

cliomakeup-unghie-senza-smalto-6-crema-kiehlsUltimate Strength Hand Salve by Kiehls, una delle preferite di Clio. Prezzo: 22 €.

cliomakeup-unghie-senza-smalto-7-crema-aveneEau Thermale Avène Cicalfate Restorative Hand Cream. Prezzo: 7 € circa.

cliomakeup-unghie-senza-smalto-8-crema-occitaneL’Occitane, crema mani pelli secche. Prezzo: 21 €.

cliomakeup-unghie-senza-smalto-9-crema-melvitaOttima e bio: Melvita Apicosma Crema Mani Ultra Ricca. Prezzo: 18,90 €.

Per un trattamento urto potete usare i guanti di cotone, da indossare la sera per andare a dormire dopo aver fatto una maschera alle mani, che può voler dire anche solo stendere in eccesso la solita crema.

cliomakeup-unghie-senza-smalto-10-maschera-unghie-essieCi sono anche le maschere per le unghie, come Essie Fresh Start, Pre-Manicure Nail Mask, su Amazon.it a 10,43 €.

C’è chi giura di aver avuto ottimi risultati tenendo mani e unghie immerse per 5 minuti nella maionese, per poi sciacquarle con acqua tiepida.

Sapevate che esiste un “fondotinta per le unghie”? E che nella redazione di Vogue la rinuncia allo smalto ha fatto scuola? Per scoprire tutto, andate a pagina 2!!

72 COMMENTI

  1. Sembra il post per me! Ultimamente si sfaldano guardandole e mi sono promessa di lasciarle un po’ in pace mettendo solo un po’ di rinforzante, o il nail nurse di rimmel o il basetopcoat mat di kiko. Li trovo molto utili entrambi! Crema al miele prima di andare a dormire e una bella levigata con la lima a 3 fasi…. rinate!
    All’inizio, da regina dello smalto nero, non mi ci vedevo proprio ma ora mi piacciono tantissimo senza niente, mi piace vederle belle curate (non le ho mai mangiate, alle unghie ho sempre fatto molta attenzione)
    Buon week end! Un baciuz a tutte

  2. anche io ultimamente metto poco lo smalto scuro proprio perché non sopporto di averlo sbeccato dopo un giorno, ma ho la manicure sempre curatissima (mi rilassa farla da sola) ed uso smalti chiari in modo che non si notino le imperfezioni.

  3. È ovvio che le mani curate fanno la differenza a prescindere dallo smalto e comunque richiede un certo impegno e costanza soprattutto quando le mani sono piu esposte e ci fai tante cose. Aldilà dei trend che lasciano il tempo che trovano ovvero, non è che adesso siamo più fighe se lasciamo l’unghia nuda, vale la regola di scegliere il colore o non che in quel preciso momento più ci aggrada anche perché se penso al l’unghia a forma di artigli ancora rabbrividisco.

  4. nelle mani alterno anche io periodi con smalto e periodi invece dove proprio non mi ci vedo..nei piedi faccio più fatica, oramai sono talmente abituata a vedere le mie unghie rosse che nude quasi non le riconosco 😛

  5. ho da sempre il vizio di mangiarmi le pellicine, o tormentarle con le dita, soprattutto d’inverno quando sono più secche. Non sopporto sentire le mani appiccicose di crema durante il giorno, quindi la metto solo di notte e le mie mani in inverno sono sempre pietose.Però ho fatto passi da gigante….alle superiori mi torturavo le pellicine fino a farle sanguinare…..adesso non mi succede (quasi) più….devo proprio essere in una situazione pesantissima, tipo in coda dal medico in attesa di una diagnosi temutissima e letteralmente con le mani in mano!

  6. anche in inverno?
    io ho la fissa dello smalto sui piedi in estate, perchè non ho delle belle unghie e con lo smalto scuro ne miglioro otticamente la forma. D’estate senza smalto sui piedi mi sento come se andassi in giro in mutande. Sulle mani invece non lo metto quasi mai, non lo so stendere bene e non mi dura niente!

  7. Io vado a periodi…. quando ho le unghie incredibilmente belle lunghe TAAAAAAAAC patch di puro smalto 100% e via ma se sono nel periodo unghie da brivido… sono una ex mangiatrice di unghie e a volte ci ricado quindi lì le taglio tutte e le tengo corte fino a che non sono tutte uguali. Ad esempio in questo momento ho la mano destra con un’unghia mangiata e la sinistra con ben tre unghie mangiate… lo so… sono orribile…. vabbè dai ricresceranno.
    Quindi le tengo corte ma curate però al naturale in modo che non attirino troppa attenzione hahahahahahahha
    Sono poi assolutamente una di quelle che si mangia le mani… uffa devo smettere! Ho comprato lo smalto amaro! ECCOME SE TI FA PASSARE LA VOGLIA!

  8. Io lo smalto scheggiato non lo posso vedere, se mi accorgo di avere un’unghia scheggiata sto proprio male!! Infatti spesso ho in borsa lo smalto per i ritocchini!

    Come smalto “nature” consiglio le basi french di Kiko! Ce ne sono due, una più giallognola e una più rosata, effetto “lattiginoso”, uniformano l’unghia senza coprirla e per me sono il top!

    Anche io mi mangiavo le unghie, anche se per fortuna mi limitavo al “bianco” senza intaccare il letto unguale. L’unica cosa che ha funzionato è lo smalto amaro (preso in farmacia)… basta solo avvicinare il dito alle labbra per sentire un amaro schifossisimo che persiste in bocca per un po’ (bleah).

    Per rinforzarle l’olio d’oliva è ottimo, si può aggiungere il limone per sbiancarle (per esempio per togliere il giallo tipico delle unghie dei fumatori).

    Altro consiglio… se usate il bluffer per lucidare l’unghia, tenete presente che lo smalto vi aderirà meno, dato che si aggrappa meglio ad una superficie ruvida che ad una liscia 😉

  9. Mmmmmmh no, senza smalto mi sento nuda. Solo d’estate a volte lascio le mani senza, perché con l’abbronzatura le unghie risultano più bianche e mi piacciono lo stesso.

  10. Sai che anche a me si sfaldavano tantissimo in un periodo? Poi ho scoperto che la causa era il tronchesino (non il modello o la marca, proprio il tronchesino in sè)

  11. Le unghie smaltate sono bellissime ma per me è una seccatura metterlo D: quando sembra completamente asciutto ecco che si rovina tutto, ci mette sempre una vita e mezzo ad asciugarsi, che ansia D: io poi ho la dermatite sulle mani quindi a maggior ragione lo metto una volta ogni morte di papa per evitare che tutti mi vedano le mani rovinate :/ io comunque uso la Neutrogena come crema mani, è l’unica crema che riesce a tenere sotto controllo la dermatite e la metto ogni sera quando vado a letto, costa pochissimo poi, io ve la consiglio ^^

  12. e io che ho appena ricominciato a metterlo…..!!! Devo dire però che mettere un bello smalto di un colore elegante mi fa sentire subito meglio, più curata! Fa bene all’umore!:)

  13. Io ho un lunghissimo passato di mangiatrice di unghie: da che mi ricordi le ho sempre mangiate! Ho praticamente smesso durante i primi anni di università, grazie a buona volontà, radice di genziana e un bel colore di smalto da non rovinare. Malgrado avessi poco letto, sono stata fortunata e l’unghia ha riattecchito anche se i bordi non sono proprio simmetrici, cosa che si nota di più a unghia nuda. Comunque di solito non mi faccio troppi problemi e alterno settimane con smalti colorati a settimane riposanti senza nulla.

  14. io amo gli smalti nudi e le unghie senza smalto curate, peccato che lavoro in una carrozzeria e gli smalti chiari dopo mezza giornata si sono gia impregnati di fuliggine, per non parlare delle unghie senza smalto! 🙁 sono condannata agli smalti scuri, anche in estate!

  15. Io adoro lo smalto e se non lo metto è solo in casi di estrema necessità, anche se una mano curata va bene lo stesso io la preferisco laccata e se per questo non posso essere presa sul serio…tanto meglio 😉

  16. avevo il tuo stesso problema con le pellicine! ho risolto usando la cremina x cuticole di burt’s bees che clio consiglia nel post! si ammorbidiscono, non le sento più in rilievo e quindi non ho l’impulso di mangiarle! 🙂

  17. Su di me uno smalto colorato ho lo stesso effetto “curativo” del rossetto, una volta steso mi sento meglio, senza mi sento nuda.

  18. Solo 2-3- volte in vita mia le ho avute lunghe e sempre da agosto a novembre-dicembre xk’ al mare crescono alla velocità della luce e sono belle forti!!! Allora inizio a curarle e ad applicare lo smalto,in genere bianco french, ma appena inizia a sbeccare devo stare attentissima xk’ sono tentata a togliere lo smalto con i denti e allora mi rovino tutte le unghie e poi un pò x il maledettissimo vizio di mangiarle,un pò x la lentezza nella crescita, ho delle mani orribili…..
    In passato ho provato lo smalto amaro ma nn serve a niente,si toglie con la minima goccia d’acqua; a volte applico uno smalto dal colore un pò pazzo tipo verde o arancio che mi distoglie dalla tentazione di mangiare le unghie,ma posso farlo solo se sto a casa xk’ uscire con mezzo cm di smalto è ridicolo……avete rimedi????

  19. Mi sono mangiata le unghie per più di 20 anni, tre mesi fa ho semplicemente deciso che volevo vedermi le mani curate…. e ho smesso. Avevo provato altre volte ma alla fine si spezzavano e perdevo volontà, stavolta le ho curate un sacco e ho preso integratori, beh, proprio ieri una mia amica che non mi vedeva da tempo mi ha chiesto se fossero finte perché sono bellissime (concedetemi la modestia XD con tutta la fatica che ho fatto!!)
    Adoro lo smalto e ora che posso mi sbizzarrisco…. poi se le lascio nude hanno la parte bianca troppo grande per i miei gusti, preferisco dipingerle!

  20. Ma spendere 22 euro per una crema mani non è un po’ troppo?
    Comunque per fortuna non ho mai avuto il vizio di mangiare le unghie, solo le pellicine soprattutto quando sono nervosa. Invece le mani si seccano alla velocità della luce e devo mettere la crema più volte durante il giorno, altrimenti mi “tirano” e mi danno fastidio

  21. Nooo vade retro il tronchesino! Non so nemmeno tenerlo in mano! Ahahahah io le limo e basta, con la lima di carta. Hai risolto?

  22. Io… ho ricominciato con la ricostruzione ^_^”
    Il mio è un vizio, faccio periodi a non mangiarli e poi passo periodi in cui non ce la faccio a togliermi il vizio! O_O per avere delle mani decenti l’unica è la ricostruzione!

  23. Ti capisco perfettamente! O_O io purtroppo vado a periodi, ma quando ho le unghie lunghe preferisco smaltarmele perché poi il bianco supera in lunghezza la parte rosa! XD

  24. Ho risolto eliminando il tronchesino, facendo impacchi di olio d’oliva e, paradossalmente, ho scoperto che se tengo spesso lo smalto si sfaldano meno e crescono meglio, come se le proteggesse dagli urti e dagli “agenti esterni”… Poi avevo (ho) la pessima abitudine di non usare sempre i guanti per fare le pulizie (DON’T JUDGE ME ahahah), e probabilmente lo smalto le protegge anche da questi agenti chimici che non fanno proprio benissimo…

    Con “smalto” intendo smalto normale, niente di indurente o rinforzante.. Avevo provato l’anti-split di Kiko in passato ma non faceva un tubo

  25. Il segreto per mani curate e bellissime anche se dobbiamo fare i lavori di casa? Me lo ha insegnato mia mamma e da allora non ho mai avuto mani e unghie così belle. Usare i guanti di gomma sempre! Per un trattamento intensivo prima di fare i lavori di casa a fondo (settimanali) tolgo lo smalto e metto tanta crema per le mani poi infilo i guanti di gomma e anche dopo una mattina di pulizie alla Cenerentola … mani di fata!

  26. Io credo che le unghie con lo smalto siano più belle rispetto a unghie senza. Nonostante questo io alterno periodi in cui indosso lo smalto a periodi senza per far respirare anche un pochino le unghie. Come ho già detto varie volte io utilizzo gli smalti Dolomia che acquisto in farmacia a 5 € , hanno una durata ottima e sono senza formaldeide, colofonia, toluene e ftalati…. In estate invece sui piedi indosso sempre lo smalto dato che non uscirei mai con i sandali-ciabatte aperte senza smalto mentre d’inverno sui piedi non lo indosso (sempre per lasciare le unghie libere) tranne in questo mese Natalizio dove indosserò il mio rosso del cuore….
    Per far ascigare lo smalto velocemente (gli smalti Dolomia asciugano già in fretta da loro) consiglio le goccine asciuga smalto della Essence, sono veramente ottime perchè asciugano lo smalto in un minuto tondo . Quando indosso magari un bel rosso o bordeaux e mi guardo le mani mi sento subito più curata e “bella”…

  27. La sobria abitudine della vita senza smalto, per ora non mi attira.
    Basta trovare un buon smalto che tiri senza scheggiarsi 45 giorni. Solo alcuni (e purtroppo io ne ho un bel po’) durano 24h)… Quelli di Leighton Denny, che se nessuno conosce o si conosce poco, dovevo intuire che c’era un perché….

  28. Mai usato i guanti per fare le cose in casa… finirò all’inferno ma mi danno fastidio, mi entra l’acqua dentro e mi bagno tutta! Dovrei prendere quelli lunghissimi, tipo gli stivali da pescatore ahahahaha

  29. Mi piacciono molto gli smalti, però avendo le unghie molto fragili non li posso mettere troppo spesso, in più negli ultimi mesi mi è capitato spesso di fare colloqui ein quelle occasioni preferisco le unghie al naturale e un po curate, perciò… evviva la nuova moda!!

  30. Beh dire che non si può prendere sul serio una donna perché non indossa lo smalto la dice lunga.. Sulla persona che afferma ciò!
    Comunque Apparte questo, per adesso faccio il gel, quindi sono sempre curate! Quando non lo faccio le curo ogni giorno e capita spesso di tenerle senza smalto perché ho poco tempo per metterlo e non mi piace se non è perfetto! Preferisco stare senza piuttosto che con uno smalto messo male o sbeccato…Però in generale adoro le unghie con lo smalto 🙂

  31. Anch’ io odio quando mi entra l’acqua nei guanti… mi fa proprio schifo ( anche se non si dice!) sentire il bagnato dentro alla gomma allora mi tolgo i guanti e li butto nel cestino cercando di straparli con le mani in preda all’ ira !!! Nell’ultimo anno avrò comprato 30 paia di guanti e poi tutti mi si bucano inspiegabilmente sull’indice e quindi l’acqua oltre a passare da sopra passa anche dai buchi !

  32. Senza smalto mi sento trascurata, e adoro tutti i colori, vado un po’ a periodo (ora sono nel periodo rouge noire, tortora, grigio, carne) lo smalto mi dura sui 3 giorni e poi spesso lascio un giorno di “depurazione” senza smalto. Quando so di avere poco tempo opto per gli smalti trasparenti con brillantini oppure per colori color carne, cos’ la sbaccatura è quasi impercettibile. Ora ho su un rosino chiaro ravvivato da un top coat di paillettes a breve filamento argentate, effetto molto chic!

  33. Ho avuto un periodo di fissa con gli smalti colorati e unghie sempre lunghe un anno fa, dopodiché mi sono data al bordeaux.. Adesso non mi piacciono le unghie lunghe e non mi piace nessun colore di smalto tranne il rosa carne

  34. Io per lavoro devo tenere le unghie senza smalto (ma sempre ben curate e pulite ovviamente), in più ho delle unghie terribimente fragili, opache, secche, che si spaccano :-/ . Nonostante questo….amo lo smalto sulle unghie! Ne ho di tutti i colori e tipi e appena posso lo metto, anche se so che il giorno dopo dovrò levarlo (ma tanto non mi dura comunque di più senza scheggiarsi) !

  35. Come ti capisco, anch’io vado a periodi, per questo ho deciso di iniziare con il gel, ma non riesco a trovare un’estetista che lo faccia ad un prezzo accettabile :/ sono in cerca ma la farò a breve 😛

  36. Non potrei essere più felice.. Mi piace molto lo smalto ma richiede troppo tempo e lavoro per me.. ogni tre giorni si sbecca ed è da ridare.. Che stress!
    Sono curiosissima del fondo per le unghie… per me sarebbe il top! Qualcuna l’ha mai provato?

  37. Ciao…la mia è bravissima e non costa tanto..la ricrescita io la faccio ogni 5 settimane e con tutti i disegni che voglio la pago 30 euro…una ricostruzione completa (unghia vergine x intenderci) ora è in promozione a 49 euro…Milano

  38. Io approfitto dei guanti di gomma, indossati per necessità varie come pulizie, tinte ecc, per rincarare il trattamento d’urto, mettendoci sotto un bello strato di crema che resta in posa per tutto il tempo.
    Da non trascurare anche la prevenzione delle macchie senili ( mia madre le ha e le detesta perché le trova crudelmente rivelatrici della sua età ), che insorgono con maggior incidenza su chi ha sempre preso il sole in maniera selvaggia o ha lavorato per una vita all’aperto. Protezione solare anche sul dorso delle mani, insomma. Una zona che spesso viene dimenticata quando si è al mare 😉

  39. La mia estetista le tip non le usa.x le ricostruzioni,…le fa tutte a cartina…a meno che le unghie sono davvero conciate male e cortissime..se pensi al lavoro con le cartine, 49 euro la prima volta non è neanche tanto..per lo meno qui a milano i prezzi sono anche molto piu’ alti…

  40. Ciao Nevecalda, io mi trovo bene con gli smaiti Leighton Denny, ne ho di molti colori, tra l’altro non sono economici. Sono sicura che usi tutti gli accorgimenti del caso, ma i 3 passi fondamentali per la durata dello smalto sono unghia puilta senza residui di crema, una buona base che fa aderire il colore e passare il cosiddetto “capping” cioè passare il topcoat sul lato libero dell’unghia e sigillare la punta. Io faccio la segretaria quindi le mie unghie soffrono tanti traumi per il costante uso della tastiera ma lo smalto mi dura tutta la settimana senza sbeccarsi indifferentemente dalla marca. Spero che ti aiuti a salvare tutti gli smalti che non metti …

  41. Vorrei provare a vedere se con questi step riesco a ottenere una bella mano curata anche senza smalto…. Perché per ora o vado di smalto o non ci faccio niente, a parte forse la crema

  42. Da un paio di anni facevo la ricostruzione, ora il mio lavoro non me lo permette, solo unghie non troppo lunghe e nude… Amo lo smalto opi in honey Island cotton Candy, e il mio nude perfetto 😉

  43. 1) a me piace lo smalto per cui se ho voglia e tempo lo metto
    2) odio lo smalto sbeccato o rovinato per cui, facendo un lavoro per cui indosso spesso i guanti, preferisco non metterlo piuttosto che vedere le unghie in disordine
    3) le mani devono essere curate, altrimenti puoi avere lo smalto più chic del mondo e comunque sembrerai trascurata
    4) sono per il non levigare la parte superiore dell’unghia. E’ un trauma e si rischia di rovinarla e, peggio ancora, favorire l’insorgenza di onicomicosi o infezioni perchè l’unghia non è più integra ed è traumatizzata (lo stesso vale per le pellicine, lasciamole dove sono!)
    5) le unghie non si mangiano

    OK, ragazze, perdonatemi per i diktat!!!!buon fine settimana!

  44. Io con le unghie ho litigato. Davvero, non riesco a tenerle in ordine.
    Il problema è che come tutto il resto – capelli e peli (

  45. Adoro lo smalto ma da diversi mesi per due – gg a settimana non lo porto, preferibilmente nel we!

  46. Io ho sempre amato lo smalto sulle unghie (difatti ne possiedo più di 100),ma ultimamente sono sempre di corsa e gli allenamenti di nuoto non aiutano (visto che le unghie si indeboliscono, lo smalto si sbecca e altre fantastiche scocciature), quindi sono costretta a tenerle al naturale, se non con una mano di smalto trasparente/rinforzante (in modo che se si sbecca non è troppo evidente). E’ stata una dura rinuncia, perchè come detto su, ci tengo molto allo smalto (mi sento quasi nuda senza!)però preferisco mille volte le unghie al naturale che lo smalto beccato.
    Baci!

  47. Per unghia pulita intendi che basta lavarsi le mani prima? o si deve fare altro?
    Quale base e quale top coat usi?

  48. Ciao TeamClio, bel post! 🙂
    Io spesso vado in giro senza smalto, perchè non mi piace su di me se non è messo bene e dato che mi dura poco (non ho ancora trovato il top coat essence che consiglia Clio), tipo 2 giorni, lo metto raramente.
    Comunque ultimamente (forse nell’ultimo anno) gli smalti che mi ispirano di più sono quelli nude, però non nude trasparenti, ma nude coprenti! 🙂 (e ovviamente senza brillantini). Ma devo ancora prenderlo uno smalto così (anzi li avevo di Essence dal 2012, ma escono poco, sono un po’ consumati).
    Un altro colore che mi piace di smalto è il bordeaux o comunque rosso-fucsia 🙂

  49. Adoro gli smalti ma le unghie nude, se curate, rendono le mani raffinatissime!
    Nonsolobeautycare.com

  50. L’occitane, l’ho provata ma a me non ammorbidiva e neppure penetrava!
    Prima o poi proverò quella di Khiel’s, un marchio che mi piace, ma per esempio il siero molto gettonato, midnight…eccetera, a me sul viso rimbalza, alla fine idrata, però la mia pelle non lo assorbe completamente
    Questo è un motivo per il quale non si possono recensire che sommariamente le creme, perché ognuna di noi ha una pelle diversa, e un prodotto anche se valido, può andare bene per una e non andar bene per un’altra… Ahi noi. Baci

  51. Io sono troppo lontana purtroppo, ma sicuramente troverò qualcuno, per ora mi hanno sparato prezzi come 65€ e 85€, che poi con la velocità con cui mi crescono le unghie andrei fallita 😛

  52. le mie unghiei: d’inverno perennemente coperte di smalto, d’estate…di terraXD non avete idea di che unghie fantastiche mi vengano da maggio a settembre quando non porto più lo smalto e ravano nella nuda terra senza guanti (non li sopporto, nessun tipo) i minerali in essa contenuti le rinforzano tantissimo!

  53. a me soprattutto d’inverno mi piacciono molto gli smalti colorati, ho una collega che se lo fa mettere in gel dalla sua estetista e sta benissimo! io fino alle medie mi mangiavo le unghie, poi ho iniziato a limarmi le unghie ogni volta che sentivo una scheggina o il semplice desiderio di mangiucchiarle e.. puff! ho smesso come per magia e adesso ho delle belle unghie (a detta di altri, io continuo a vedermi difetti ahahah) comunque adesso le tengo sempre lunghe un paio di millimetri perchè arrivino alla fine del dito come lunghezza, ma sono bianchissime e sembra sempre che io abbia la french! quindi la maggior parte delle volte parto pensando di mettermi lo smalto colorato, metto la base trasparente e… mi piacciono così tanto e mi sembrano così raffinate e pulite che le lascio così! 😉

  54. Ciao Diana, si intendo lavate senza residui di crema o olio a volte passo anche il chip skip di OPI ma non ho notato una grande differenza. Il base coat varia di solito uso OPI ridge filler che crea una base omogenea, ma mi trovo bene anche con Nails inc. Il mio top coat preferito è seche vite, ma anche OPI è molto valido. La crema per le mani e l’olio per le pellicine li metto a manicure finita ed asciutta.

  55. Consiglio in extremis – quando ho lo smalto sbeccato e non ho tempo di rifare tutta la manicure dò una passata di glitter, magari faccio una french tip … di solito l’argento o l’oro vanno con la maggioranza dei colori. Utilissimo soprattutto ora che è stagione di feste!

  56. si!! ultimamente le sto lasciando respirare perchè uno smalto di kiko me la rovinate ma in genere almeno un nude lo metto sempre nei piedi!! 😀

  57. si!! ultimamente le sto lasciando respirare perchè uno smalto di kiko me la rovinate ma in genere almeno un nude lo metto sempre nei piedi!! 😀

  58. Guarda nel frattempo l’ho fatta ed è stato un disastro, appena sono tornata a casa ho lavorato 4 ore per levare tutto, avevo il gel anche sotto le unghie che mi dava fastidio, la forma un disastro, tutte diverse e sopra erano tipo ondulate, spessisime, ancora sto aspettando di tagliare tutte quelle rovinate per aver levato il gel, mi hanno consigliato qualche estetista però ora faccio fatica a fidarmi

  59. Io non ho mai le unghie senza smalto e … mi sento molto più seria, anzi le mani senza smalto mi fanno sentire nuda! Posso avere lo smalto chiaro o scurissimo, nude, rosso, verde, blu, nero… ma smalto sempre! Però è anche vero che le unghie me le so fare da sola, se dovessi andare dall”estetista sarebbe un disastro…non ho proprio pazienza e in casa mentre guardo un filmetto o serie tv…via! Unghie fatte.

LASCIA UNA RISPOSTA