Ciao a tutte!

Complici l’atmosfera natalizia e le tantissimissime pubblicità di profumi di marca con super-testimonial, che vediamo ovunque in questo periodo di feste, abbiamo pensato di esplorare l’inebriante mondo dei profumi.
Il profumo in realtà è un prodotto un po’ particolare, sinonimo di seduzione e femminilità per eccellenza: alcune lo adorano e non possono farne a meno, altre al contrario lo amano molto meno (come la nostra Clio!). In più, ci si divide sempre tra chi trova che regalare una boccetta di profumo sia un classico ed altri che pensano che sia un prodotto troppo personale per essere regalato. Ma è davvero così? Possiamo capire quale profumo può piacere ad una persona conoscendone solo lo stile e i gusti in fatto di moda e make-up?

cliomakeup-profumi-storia-stili-22-chanelIl profumo iconico per eccellenza: Chanel N°5 nell’advertising film con Nicole Kidman, diretta dal regista Baz Luhrmann

Vi siete mai chieste quali sensazioni risveglia in noi un certo aroma e perché? Come e da dove nascono i profumi? Quale fragranza si addice di più ad ognuna di noi?
Nel post cercheremo di rispondere a tutte queste domande. E allora… via con la lettura!!!

Vi è mai capitato, quando sentite un profumo, di ricordare un episodio speciale della vostra vita o di associarlo all’immagine di una determinata persona? I profumi parlano di noi e dei nostri ricordi…!
Seduzione, cura del corpo, magia… in tutte le loro valenze i profumi fanno parte da sempre della vita dell’uomo in tutto il mondo! Dal latino per fumum, letteralmente “attraverso il fumo”, il profumo trova la sua origine nell’usanza di bruciare resine e legnami vari per ottenere aromi fragranti e farne dono agli dei.

cliomakeup-profumi-storia-stili-8-miss-diorNo, I Do… “Questo matrimonio non s’ha da fare” verrebbe da dire guardando Miss Dior, Natalie Portman che a un passo dal matrimonio fugge salendo su un elicottero. Come vedete, anche le pubblicità cercano di raccontare delle storie, legate alla fragranza in vendita. E non è un caso…! Found on Pinterest

cliomakeup-profumi-storia-stili-25-al-pacinoLa sensualissima scena del tango con Al Pacino nel film Scent of a Woman

La storia del profumo è legata soprattutto alla civiltà egizia, che precorre degnamente le future scoperte scientifiche. Nell’antico Egitto le fragranze avevano una funzione sacra e religiosa (si credeva servissero da intermediari tra l’uomo e gli dei e venivano usate anche nei riti di imbalsamazione dei defunti), ma anche un utilizzo più profano.

cliomakeup-profumi-storia-stili-17-imbalsamazione-egizia

Unguenti profumati erano usati dapprima per le loro virtù magiche e terapeutiche, quindi impiegati nell’igiene quotidiana e come strumento estetico e di seduzione. Proprio come avviene oggi, a migliaia di anni di distanza!

cliomakeup-profumi-storia-stili-26-antico-egittoNasce una vera e propria industria dei profumi! Una delle fragranze più diffuse e utilizzate dai faraoni era il Kyphi, di cui si conoscono svariate ricette alcune delle quali contano addirittura 60 ingredienti!

Ma non finisce qui! Le grandi regine e le spose reali dei faraoni, così come le donne più comuni, amavano cospargere il corpo e i capelli di oli, balsami e pomate aromatiche specialmente nelle occasioni galanti. La più famosa di tutte rimane Cleopatra, regina di leggendaria bellezza e grande seduttrice:

cliomakeup-profumi-storia-stili-18-cleopatra

cliomakeup-profumi-storia-stili-10-nave-egiziaSi favoleggia che Cleopatra facesse profumare le vele delle sue navi in modo tale che col soffio del vento al suo passaggio si diffondessero le sue fragranze preferite!!

La nascita della moderna arte profumiera avviene a cavallo fra ’600 e ’700 e la Francia diventa il mercato di riferimento grazie soprattutto all’italiana Caterina de’ Medici, che porta con sé alla corte francese il suo profumiere personale Renato il Fiorentino!

cliomakeup-profumi-storia-stili-11-caterina-de-mediciSe volete, potete comprare niente meno che il profumo di Caterina de’ Medici, la cui ricetta segreta è stata scoperta nel 1966 proprio a Firenze! Spezierie Palazzo Vecchio, I Profumi di Firenze, Caterina de’ Medici Eau de Parfum 50 ml., 32€ su SpezieriePalazzoVecchio.it

Nel XVII secolo viene creata la famosa Acqua di Colonia, soluzione più leggera rispetto al profumo concentrato, la cui base essenziale è il bergamotto. Nel XIX secolo la varietà di essenze disponibili aumenta grazie al colonialismo e alla nascita di aziende storiche come Guerlain, famosissima ancora oggi, che vanta di aver creato profumi anche per la moglie di Napoleone III (anche questo è ancora in vendita, in varie versioni che passano dagli 85,50€ ai 485€!). È solo nel XX secolo che il profumo diventa, comunque, un prodotto esclusivo, creato appositamente con un nome e una confezione ad hoc.

cliomakeup-profumi-storia-stili-13-guerlainLa versione extra-lusso realizzata nel 1853 per l’imperatrice Eugenia

cliomakeup-profumi-storia-stili-16-meteoritesMétéorites Perles Primer Les Ors di Guerlain, contenute in un flacone per profumi! Su Amazon.it a 59,10 €.

Nel XX secolo Coco Chanel con Chanel N°5 apre la strada all’ingresso dei nomi dell’Alta Moda e maison del lusso nel mondo dei profumi, grazie anche alla popolarità datagli dalla famosa frase di Marilyn Monroe in cui dichiara di dormire con sole poche gocce di prufumo (Chanel, appunto) addosso. Vi ricordate la storia di tutte le testimonial della fragranza più iconica di sempre?
Una peculiarità recente è, infatti, il connubio profumi e celebrities: inaugurata da Marilyn, moltissime star sono diventate testimonial di importanti e famose fragranze. E non solo: è un trend abbastanza diffuso il fatto che collaborino con nasi professionisti per firmare la loro eau de toilette personale!

cliomakeup-profumi-storia-stili-19-justin-bieberNon da ultimo, l’idolo delle teenager Justin Bieber. Trovate il profumo su Amazon.it a 22,99 €.

Se volete capirci qualcosa di più per poter riconoscere le composizioni e il carattere dominante in un profumo e così effettuare la scelta più appropriata al vostro stile (o a quello di qualcun altro) … non vi resta che continuare il post. Buon proseguimento di lettura :-D!!!