Quando i capelli saranno freddi, sciogliete gli anellini e pettinate i capelli con una spazzola larga: il risultato è da favola non è vero?

ClioMakeUp-ricci-boccoli-piastra-piatta-facile-R29-4Credits: Refinery29

E a prova di ciompettis 😉

PIASTRARE LE CIOCCHE ARROTOLATE – BEACH WAVES

Ancora più facile e veloce, il metodo che vuole solo che si arrotolino su loro stesse le ciocche (ovviamente più piccole saranno più “fitto” sarà il boccolo, ma se le fate troppo piccole stirerete solo i capelli!) e poi si faccia come con le trecce: si passa la piastra dall’alto in basso e poi ci si sofferma su ogni parte della ciocca, pinzando i capelli nella piastra e aspettando qualche secondo!

ClioMakeUp-ricci-boccoli-piastra-piatta-facile-Kerastase-7Credits: YouTube Channel Kérastase

Anche in questo caso è meglio vaporizzare poi un prodotto che fissi la piega (o un sea salt spray per enfatizzare la texture): poi potete sciogliere i capelli e pettinarli con le dita.


ClioMakeUp-ricci-boccoli-piastra-piatta-facile-Kerastase-9Credits: YouTube Channel Kérastase

Il risultato saranno delle sexissime beach waves, portabilissime anche d’inverno!

PIASTRARE I BANTU KNOTS (ALIAS: I “CORNINI”) – RICCIO SELVAGGIO

Cosa sono i “bantu knots“? Sono quei “cornini” che molte di voi ricorderanno su Mel B o su Gwen Stefani negli anni ’90/2000. Sono in realtà un’acconciatura molto praticata tra le ragazze nere, per poter tenere a bada i loro capelli.

ClioMakeUp-ricci-boccoli-piastra-piatta-facile-bantu-knots-rihannaAnche Rihanna l’ha sfoggiata!

Ma quello che a noi importa ora è che possiamo sfruttare questa acconciatura per ottenere una criniera di ricci selvaggi. Ed è davvero di una facilità disarmante!

ClioMakeUp-ricci-boccoli-piastra-piatta-facile-bantu-knots-rihannaMarc by Marc Jacobs

Per realizzarli, ovviamente, basta arrotolare su se stessa una ciocca finché non si ripiega, creando, appunto, questi “cornini”. Fissateli con una o più forcine e poi pinzateli tra le piastre calde.

ClioMakeUp-ricci-boccoli-piastra-piatta-facile-R29-5Credits: Refinery29

Anche questa volta serve aspettare che i capelli si siano raffreddati e poi scioglierli tutti e pettinarli. Eccovi in versione “leoncino” !!! 🙂

ClioMakeUp-ricci-boccoli-piastra-piatta-facile-R29-6Credits: Refinery29

Sexy e chic: perfette anche per Capodanno!

METODO CLASSICO – IL “NUOVO” MOSSO

Infine, il metodo che ho sempre usato io con il caschetto: si prende una ciocca, la si pinza con la piastra e poi si gira su se stessa la piastra fino a creare l’onda – tirando normalmente. Non avete capito, vero? Perché è più facile farvelo vedere piuttosto che spiegarvelo 😉 !

Allora bellezze, avete scoperto qualcosa di nuovo? Finalmente anche voi potrete sfoggiare i boccoli nelle occasioni che preferite? Ora sapete cosa fare quando i vostri capelli non hanno tanto una forma ma avete solo 10 min per prepararvi? Insomma, spero davvero che questo post vi possa essere utile! Voi conoscete dei metodi alternativi per usare la piastra, per esempio? Inutile che vi dica che li voglio sapere tutti!!!

Se vi è piaciuto questo post, allora dovete assolutamente vedere anche:

1) 5 MODI PER SVEGLIARSI CON I CAPELLI PERFETTI: LA PIEGA PER CIOMPE SI FA… DORMENDO!

2) 5 MODI PER AVERE BOCCOLI, RICCI E ONDE SENZA CALORE

3) RICCI, ONDE E BOCCOLI? AD OGNI ARRICCIACAPELLI IL SUO STYLING!