Ciao ragazze!

Ultimamente mi ero avvicinata di nuovo agli smalti e per l’autunno e il periodo natalizio mi ero impegnata a colorare di nuovo le mie unghie per dare un po’ di vivacità alle mie mani, ma nelle ultime settimane ho preferito lasciarle più al naturale.

Dando però un’occhiata sui vari siti delle case cosmetiche e nelle profumerie, ho notato come siano tornati alla grande i famosi nail patch, o se preferite smalti adesivi, e ho deciso di parlarvene per vedere con voi quali sono i più belli e soprattutto come vanno usati per un risultato impeccabile! Leggete oltre!

cliomakeup-smalti-adesivi-nail-patch-rihanna-2

Diciamo che per una pigrona come me questi smalti adesivi sono forse la soluzione migliore. Ormai sono sicura che li conoscete anche voi e magari li avete anche provati: ne esistono di tantissimi tipi e colori, si applicano velocemente e garantiscono un risultato perfetto anche se non siamo delle esperte.

cliomakeup-smalti-adesivi-unghie-nail-patch-Essie-Art-Nail-Stickers
Si sono visti in giro per la prima volta diversi anni fa e io stessa li avevo scoperti durante un Cosmoprof, quando questi sticker per le unghie sembravano la più grande rivoluzione dell’anno!

cliomakeup-smalti-adesivi-unghie-stickers-katy-perry-president-barack-obama-nails


 

cliomakeup-smalti-adesivi-unghie-stickers-katy-perry-puffiKaty Perry qualche anno fa ha sfoggiato gli smalti adesivi e gli stickers in tantissime occasioni, con le fantasie più diverse! Come lei anche Rihanna e altre celebs sono diventate fan di questi accessori!

In effetti, se ci pensiamo, in un certo senso lo sono per davvero, perché la loro applicazione richiede solo pochissimi istanti e le fantasie sono talmente diverse che se siamo in vena di cambiamenti improvvisi (e soprattutto siamo di fretta!), non dobbiamo fare altro che staccare e attaccare di nuovo, senza dover star lì a stendere passate e passate di smalto, ma soprattutto senza dover aspettare che tutto si asciughi per tempo!

cliomakeup-smalti-adesivi-unghie-stickers-asgiugareSoffiare, immergere le dita in acqua fredda, applicare le goccine asciuga-smalto. Voi quale metodo preferite quando usate lo smalto?

Questi smalti esistono in due versioni: ci sono gli stickers di plastica e quelli di smalto vero; questi ultimi probabilmente sono migliori perché durano più a lungo e si tolgono via come lo smalto classico, quindi usando un remover con o senza acetone.

cliomakeup-smalti-adesivi-nail-patch-unghieQuesti della Incoco mi erano durati una settimana intera!

Gli altri si rimuovono semplicemente sollevandoli dall’unghia e spesso, diciamocelo, è più alta la probabilità che si stacchino prima da soli, perché la colla spesso non resiste quando ci laviamo o usiamo le mani in generale!

Ormai diversi brand ce li hanno nelle loro collezioni permanenti e devo dire che su alcuni ho fatto diverse volte un pensierino, perché alcune fantasie sono davvero belle!

Vediamo allora quelli che possiamo usare e reperire anche noi! Nella prossima pagina vi faccio vedere quali sono i brand che li producono, le caratteristiche di ognuno, e qualche tip in più per usarli al meglio! Curiose di scoprire tutto? Allora cliccate qui!

63 COMMENTI

  1. Sono una gran pigrona per quanto riguarda la cura delle unghie, quindi questi patch mi ispirano assai. Domanda da un milione di dollari: ma durano o si distruggono subito?

  2. A me non ispirano molto perché sarebbe più quello che butterei di quello che userei visto che ho le unghie poco estese. Ecco forse funzionerebbe tagliando ogni adesivo in due. Si può?

  3. Una volta mi hanno applicato un sample, e ti assicuro che mi è durato intatto per un’intera settimana! Anzi, se non ricordo male sono stata io ad averlo levato perchè mi aveva stufata

  4. Sono carine come idee ma io da quando ho scoperto il semipermanente non penso di voler più cambiare metodo, io mi rivolgo ad un’estetica (beata chi riesce da sola) e queste sono le mie unghie attuali

  5. Mi hanno sempre tentato molto perchè ho una brutta forma di unghie, piuttosto corte e tozze e sono incapace di mettermi bene lo smalto, cosa che mi potrebbe aiutare a dar loro una forma più bella.
    Non li ho mai presi perchè mi chiedo se sia difficile applicarli (io manualità zero), e se il costo vale la candela.

  6. Qualche anno fa avevo acquistato uno di questi set della Pupa a 9.95€. Dopo una settimana ha iniziato leggermente a sbeccarsi sulla punta ma dopo 15 giorni era ancora attaccatto. Dopo questo post credo che comprerò altri set tanto per cambiare un pò….

  7. Ho provato un set della Kiko e mi sono trovata molto bene. Sono semplici da mettere, durano abbastanza e danno un effetto quasi professionale. Le prenderò ancora di sicuro!

  8. Ho già avuto modo di utilizzarli… La prima volta ho fatto una prova con un set di Sephora e mi sono durati 10 giorni. Quando li ho tolti erano ancora intatti ma mi avevano un po’ stufato… La seconda volta ne ho usati un paio su due unghie mentre sulle altre uno malto classico e ho realizzato una sottospecie di nail art… Vi lascio la foto sotto… I patches sono applicati su pollice e mignolo (doveva essere l’anulare ma a spettegolare si sbaglia!) e sono di Sephora…

  9. A me non attirano. Faccio la semi-permanente ogni due settimane e sono a posto così.
    Ma chi non può / vuole farla o ha semplicemente fatto una scelta differente – immagino sono una valida alternativa.

  10. Io li adoro e li uso spessissimo, sopratutto quelli di Kiko perché appunto sono fatti con smalto vero, durano un sacco e costano meno rispetto a Sephora e Essie. Un bacioneee

  11. scusate, non ho capito una cosa, quelli stickers sono adesivi giusto? mentre quelli di smalto (tipo kiko) come si attaccano? e una volta che li rimuovo posso rimetterli più volte, o non si incollano più? sia quelli di smalto che gli stickers? perchè se sono usa e getta non mi sembrano molto economici!

  12. Anche io li adoro, sono una soluzione facile e soprattutto super veloce, con un minimo di accorgimenti e pazienza si applicano perfettamente senza bolle. Unico cruccio, trovo le misure sempre troppo larghe rispetto alle mie unghie quindi finisco sempre per usarle solo come accento piuttosto che farmi tutta la manicure.

  13. Ciao Claudia, sia gli stickers che lo smalto sono tutti usa e getta, si tolgono come lo smalto normale con l’acetone. Ti danno però il vantaggio di avere una nail art perfetta e in tempo record, si certo non sono super economici, ma se li usi come faccio io come accento su una o 2 unghie, il set dura di più.

  14. Scusami ho una domanda, ma quelli di kiko come si attaccano? Si appoggiamo sull’unghia e aderiscono da soli?

  15. Ciaooo!!! Io uso quelli Sephora e Kiko (in smalto vero) che sono semplicissimi da mettere, non mi viene mai una bolla! Ho provato anche quelli in plastica ma, dato che sono più spessi, hanno la tendenza a fare bolle. Per la rimozione quelli in plastica seccano tantissimo le unghie e a me una si era pure “sfogliata”…

  16. Ciao a tutte!!! Io AMO gli smalti adesivi!!! Uso sempre quelli di Sephora e Kiko che sono in vero smalto e durano una vita! Con quelli in plastica ho avuto brutte esperienze… Proprio ieri che sono andata da Sephora ne ho preso una confezione!!! 🙂

  17. Ciao! Trovi x caso delle differenze di qualità, durata ecc, tra quelli di Kiko e Sephora? Grazie 😉

  18. grazie per la risposta! sicuramente come fai tu è utilizzo intelligente, se un set di quelli economici come quelli di kiko costano € 3,90 (ovvero come una boccetta intera di smalto che a me dura una vita!) e li puoi usare solo una volta mi viene da pensare davvero di utilizzarli una volta al mille! quindi li ritagli, premi sull’unghia e basta? forse è la volta buono che li provo pure io! 😉

  19. Si è proprio così semplice, tieni presente che l’unghia deve essere pulita e senza residui di crema altrimenti non aderiscono bene. Con quelli smalto non mi è mai riuscito il surplus mi è sempre andato buttato, ma con gli adesivi, visto che di solito sono molto più lunghi della mia unghia naturale, taglio la parte dell’eccesso prima di sollevarli dalla cartina e la tengo per eventuale nail art, per esempio faccio un unghia intera e magari solo un angolo di un altra con un pezzettino del surplus.

  20. Mi avevano regalato quelli della Peggy Sage… ma … o sono io a non aver saputo usarli oppure erano veramente scarsi. Nel modo che limavo l’ eccesso, la punta si staccava D: di conseguenza si staccavano completamente

  21. Io non sono mai riuscita a prenderli. Costano troppo e preferisco prendermi degli smalti! Almeno la boccetta mi dura anni…

  22. Io li adorooooo!
    Me li aveva regalati un’amica quando ero ricoverata per passare il tempo (quelli di Sephora) e devo dire che durano davvero tanto, sicuramente molto più di uno smalto. L’unico aspetto negativo è sicuramente il prezzo, infatti non li uso quasi mai..

  23. sono ancora una mezza frana con smalti e decorazioni unghie…cioè me la cavo con un colore liscio, ma visto che il semipermanete dura un bel pò (abbiamo preso una nuova lampada tra l’altro 😀 ) non mi capita di fare molta pratica… comunque non comprerò questi smalti adesivi, almeno non finchè non sarò in grado di ottenere lo stesso effetto con le mie mani! anche se sembrano proprio comodi ed alcuni sono anche molto belli 🙂

  24. AAAAAAAAAAAAAAAAA IO USO SOLO QUELLI ORMAI!
    Mi fa tanto ridere sentire parlare di smalto patch perché io lo usavo quando ancora non si sapeva cosa fosse… sono una di quelle ragazze che cerca la comodità in tutto e fino a che non c’è riuscita la ricerca! Mi facevo mandare da tutto il mondo i patch e ne ho viste di tutti i colori e sono arrivata alla conclusione che nella mia vita USERO’ SOLO I PATCH fino a che non uscirà la penna cambia colore di smalto di Total Recall e i migliori in assoluto sono quelli 100% SMALTO!
    Li amo! Li adoro! I NUMERI UNO SONO QUELLI DI INCOCO! Se non li avete mai provati li consiglio a tutti… io all’inizio li acquistavo sul sito poi ho scritto loro una email dicendogli che non c’era alcun punto vendita nella mia città … io non so se sia merito mio o no però dopo pochi mesi hanno aperto qui quindi adesso è molto più comodo! Sono anche andata a dargli il benvenuto hahaha
    Al secondo posto metto quelli di Kiko anch’essi di puro smalto al 100%, quelli di Sephora insomma… sono cari e si crepano a differenza di Incoco e Kiko.
    Sono poi diventata bravissima ad usarli, ad esempio quando ho le unghie poco corte riesco ad utilizzare un patch per due unghie… LI AMO! non esiste altro metodo per me. L’unica cosa che faccio e metterci una passata di smalto trasparente sopra et voilà! Il gioco è fatto.
    Ho provato anche Deborah e L’Oreal…TREMENDI! Loro non usano 100% smalto e già dalla prima applicazione gli angoli si alzano… pessimi! Oltretutto non si stendono bene e fanno le pieghe! Super bocciati!
    Nel corso degli anni ho provato anche Visualnails perché volevo proprio trovare il meglio ma il mio è un ni… sul loro sito specificano che a differenza di altre case produttrici sono riusciti a realizzare un eccellente patch in morbido pvc con caratteristiche uniche, innovative e nanotecnologiche. E’ vero sono sottili, lucidissimi e si adattano molto bene alle unghie ma hanno lo stesso problema di quelli che non sono di puro smalto..Questi vanno scaldati con il phon e in questo modo si fisseranno all’unghia ma non rimangono mai perfettamente attaccati, gli angoli si sollevano e sappiamo bene che se succede poi ci si va sempre accanto… dalla loro hanno che sono sempre lucidissimi e che si levano benissimo… questo è vero ma cmq per acquistarne ancora aspetterò che li migliorino. L’idea però è ottima e sono bellissimi! Provarli una volta lo consiglio.

  25. Io il semipermnente l’ho fatto due volte, e entrambe le volte mi ha distrutto le unghie! Per i due mesi dopo non mi crescevano piú, si rompevano in continuazione e si sfaldavano. La terza volta di certo non lo rifarò

  26. Io avevo paura che succedesse qualcosa del genere, invece le miei unghie stanno benissimo e sono forti come sempre..credo che i prodotti utilizzati siano fondamentali e se sono scadenti danno problemi

  27. Belli i patch di Revlon! Quelli di sephora sono validissimi, li ho usati una volta e mi sono durati perfetti una settimana…..

  28. Anche a me piacerebbe farle ma io ho le unghie che si spezzano a guardarle e quindi perennemente cortissimi !! A proposito : qualcuno di voi conosce un valido rimedio per questo problema ??

  29. Ragazze vi chiedo un consiglio: io uso il metodo tradizionale con base, smalto e top coat finale ma è un po’ di tempo che non riesco più ad asciugare lo smalto perfettamente nel senso che se lo applico tipo nel pomeriggio, applico il tutto, passano diverse ore e mi vado anche a letto, la mattina mi sveglio che nelle unghie ho lo stampo della stoffa delle lenzuola, non è più lucido e liscio ma ruvido e opaco. Cosa serve per asciugarlo bene? Ci sono strumenti che asciugano lo smalto perfettamente?

  30. Io vorrei provarli, ma non so se sono capace di limare la parte in eccesso con la limetta… Posso tagliarla direttamente?

  31. No Lulu è la cosa più semplice del mondo te lo giuro!
    Con Kiko e Incoco li appoggi sull’unghia e cominci a far aderire il patch bene in tutte le sue parti… anche qui più facile a farsi che a dirsi… per la parte finale pieghi leggermente il patch verso il polpastrello e fai pressione e ti si stacca da solo… vedrai che facile sarà! Per Visualnail è differente nel senso che sono in pvc quindi più spessi ma anche lì fai aderire bene bene il patch all’unghia, lo porti verso il polpastrello e con la linetta dall’alto verso il basso limi e si stacca… guarda è veramente un gioco da ragazzi. Non te lo direi se non fosse così

  32. ciao! mi attirano parecchio. sono scettica sulla durata ma a sentire i vostri pareri positivi ci faccio un pensierino 😀

  33. Grazie! io sono imbranatissima con la manicure e ho rinunciato a mettere lo smalto, questa per me sarebbe un’ottima soluzione. Comprero’ quelle di Kiko!

  34. Ciao! personalmente non trovo differenze abissali tra le due marche, però uso più spesso quelli di sephora perché hanno fantasie che mi piacciono di più!! Per il resto la qualità è molto simile 😉

  35. Da tempo mi attirano ma non li ho mai acquistati… quando troverò quelli a specchio allora sì che finalmente li proverò!!

  36. Io sono riuscita a vivacizzare le mie unghie con un pò di colore solo con questi smalti adesivi dalla praticità mirabiliosa. Fino ad ora ho provato solo quelli di Kiko, che devo dire sono ottimi sia per prezzo che per qualità. Certo è che, come aveva gia detto Clio in un vecchio post, non conviene comprarne di quelli a tinta unica visto che sono monouso e non hanno niente di particolare. Quelli però, più fantasiosi sono proprio belli e originali, anche perchè è quasi impossibile riprodurre un pattern leopardato (per esempio). Cmq, ecco le mie unghie con sopra 2 modelli proprio della Kiko:

  37. Io vado da un’estetista e uso il gel, lo preferisco.
    E’ l’unico modo per me per avere unghie lunghe. Se non lo faccio e lascio le mani al naturale può andarmi bene e beccare il periodo che le faccio crescere come posso beccare il periodo che me e massacro O_O
    Le ho rifatte ieri e ho su un termico! 😀 caldo: bianco opalescente – freddo: azzurro/turchese brillante! 😀

  38. Mi incuriosiscono ma credo che lo smalto vero e proprio non possa venire sostituito da qualsiasi altra cosa (per esempio a me il gel o il semipermanente non fanno impazzire)…mai provati per ora però ne ho visti da sephora e li vorrei comprare

  39. Anche io sono scettica sulla durata..anche perché a me le unghie crescono velocemente… Ricordo che avevo visto una mia amica che li aveva e quando le ho chiesto quanto le durassero: 3 settimane quasi un mesetto.. E io ho pensato.. Ma a te non crescono le unghie? L’effetto ricrescita é brutto!

  40. Ciao!! Si esatto, hanno una specie di pellicola che devi togliere e una volta tolta saranno un pochino appiccicosi in modo che possano aderire bene all’unghia. Poi io sopra di soliti stendo il top coat giusto per dare un’effetto più brillante.

  41. vero, non ci avevo pensato; anche a me crescono piuttosto in fretta, tant’è che quando anni fa andavo dall’estetista a mettere il gel sceglievo sempre il french diagonale per evitare l’antiestetico effetto ricrescita. però mi sfiziano lo stesso 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here