Ciao ragazze!

Oggi affrontiamo un “mistero”: facendo delle ricerche, io e tutto il Team che lavora al blog abbiamo dovuto constatare che una delle parole più digitate sui motori di ricerca insieme a “ClioMakeUp”…fosse proprio “Gentalyn Beta”, ovviamente legato al tema dei brufoli e dell’acne.

Naturalmente questa cosa mi ha molto incuriosita, visto che non si tratta di una crema di cui io vi abbia parlato e, proprio per questo, ho voluto approfondire la cosa: a cosa serve il Gentalyn Beta? Che cos’è? È davvero adatta ai brufoli e alle comuni irritazioni cutanee, o è un mito da sfatare?

Siccome si tratta di un farmaco antibiotico e cortisonico, vi anticipo la regola #1: consultare un medico!

ClioMakeUp-Gentalyn-Beta-gentamicina-betametasone-brufoli-crema-acne-funziona-cover.001

Come ben sapete, lungi da me improvvisarmi dermatologa e, quindi, il primo scopo di questo post è quello di ammonirvi sul fatto che questo prodotto sia una pomata medicinale. Quello che vi spiegherò sono le nozioni base che si possono reperire su questa crema e le credenze sbagliate intorno alle sue applicazioni. Gli usi specifici e i casi singoli devono senz’altro essere analizzati da uno specialista!

COS’È IL GENTALYN BETA

ClioMakeUp-Gentalyn-Beta-gentamicina-betametasone-brufoli-crema-acne-funziona-miti-leggende-verità

Innanzitutto “Gentalyn Beta” è un nome commerciale che si riferisce ai principi attivi Betametasone (cortisonico) e Gentamicina (antibiotico). Esiste anche la versione senza “Beta” e quindi dall’azione solamente antibiotica. Può essere venduto sotto prescrizione medica.

A COSA SERVE 

ClioMakeUp-Gentalyn-Beta-gentamicina-betametasone-brufoli-crema-acne-funziona-non-soQuesta è stata la mia reazione anche quando ho visto i risultati della ricerca che abbinavamo il mio nome al nome di questo prodotto, eheheh!

Principalmente è una crema adibita al trattamento cutaneo delle dermatosi allergiche o infiammatorie in cui sia insorta un’infezione batterica o quando c’è minaccia di infezione. I problemi a cui Gentalyn Beta risponde sono (dal foglietto illustrativo): eczema (atopico, infantile, nummulare), prurito anogenitale e senile, dermatite da contatto, dermatite seborroica, neurodermatite, intertrigine, eritema solare, dermatite esfoliativa, dermatite da radiazioni, dermatite da stasi e psoriasi.

PERCHÈ VA USATO CON CAUTELA

ClioMakeUp-Gentalyn-Beta-gentamicina-brufoli-crema-acne-funziona-miti-leggende-verità

Essendo un farmaco antibiotico e cortisonico a tutti gli effetti, il Gentalyn Beta può avere delle controindicazioni anche molto serie. Dalle avvertenze si legge, infatti, che potrebbe causare reazioni dermatologiche da ipersensibilità anche gravi, oppure, se usato in modo scorretto, potrebbe facilitare “la diffusione di ceppi microbici resistenti alla comune terapia antibiotica, aggravando così il decorso clinico della patologia”.

Insomma: non stiamo parlando di brustolini! Inoltre chi dovesse avere patologie renali, muscolo-scheletriche e uditivo-vestibolari, dovrebbe sottoporsi a controlli regolari durante tutto il periodo di trattamento con Gentalyn Beta. Va del tutto evitato se si è in gravidanza o se si sta allattando o quando si è affetti da tubercolosi cutanea e malattie virali con localizzazione cutanea.

MITI E LEGGENDE

1) Il Gentalyn Beta NON è una crema contro i brufoli

ClioMakeUp-Gentalyn-Beta-gentamicina-betametasone-brufoli-crema-acne-funziona-no

Ora che vi ho fatto un po’ di terrorismo psicologico (ehehe), passiamo a cosa si dice di questa crema in ambito beauty. L’idea è che sia un’efficacissima soluzione contro i brufoli freschi – quelli con il pallino bianco, per intenderci. Beh – non è (del tutto) vero.

Alla premessa sul fatto che vada usato con criterio, aggiungo che il Gentalyn Beta è una crema MOLTO spessa e MOLTO grassa, come consistenza, e non è affatto indicata per il trattamento dell’acne o dei brufoli singoli.

ClioMakeUp-Gentalyn-Beta-gentamicina-betametasone-brufoli-crema-acne-funziona

Ciò che è vero è che determinati antibiotici possono, sotto osservazione di un medico, aiutare chi ha un problema di acne grave (magari non solo sul viso, ma anche sul corpo) e che, quando un brufolo è stato schiacciato male (magari a mani nude non proprio asettiche), possa infettarsi (riconoscete l’infezione per via del pus, ma anche e soprattutto dal fatto che la zona tutta intorno sia molto calda) e quindi possa richiedere l’uso di una pomata antibiotica.

È molto diverso questo scenario, però, dall’idea che, una volta visto un brufolo, il primo pensiero sia “mettiamoci su della Gentamicina e magari un po’ di Betametasone”!

2) Il Gentalyn Beta NON va usato quando si è esposti al sole

ClioMakeUp-Gentalyn-Beta-gentamicina-betametasone-brufoli-crema-acne-funziona-nope

Inoltre, anche se state usando questo prodotto con criterio, su zone che effettivamente ne hanno bisogno, state attente: la crema, per via del cortisone, rende sensibile la pelle al sole e, se esposta, può macchiarsi. Quindi badate bene!!

ClioMakeUp-Gentalyn-Beta-gentamicina-betametasone-brufoli-crema-acne-funziona-sole

Ragazze non è finita! A pagina 2 vi parlo di depilazione, punture di zanzara…e di come correre propriamente ai ripari in caso di brufolo fresco fresco!! Cliccate qui per sapere tutto a riguardo!