Ciao ragazze!

In genere il primo approccio con il mascara trasparente inizia intorno ai 13 anni, quando moriamo dalla voglia di iniziare a truccarci e le nostre mamme cercano di dirottarci sui prodotti con meno personalità :-D!!

Ma in realtà il mascara trasparente in alcuni casi e per alcune categorie di persone può rappresentare un must! E anche se sembra il cosmetico più anonimo di questo mondo, basta una googleata per accorgersi che anche in questo caso, ovviamente, ce ne sono decine di tipi e quasi ogni brand ha il suo.

Se volete capirci qualcosa e magari scoprire che è davvero lui il cosmetico-svolta che state aspettando da tanto tempo… leggete il post!

cliomakeup-mascara-trasparente-1-cara-delevigne


Come dicevo, il mascara trasparente può dare grandi soddisfazioni se troviamo il modo giusto di usarlo.

Ce ne sono fondamentalmente tre tipi principali: quelli destinati esclusivamente al make-up, che disciplinano e rendono lucide le ciglia; quelli curativi, che dovrebbero nutrirle e sollecitarne la crescita; e infine quelli di cui si è più parlato ultimamente, ovvero gli allunganti.

cliomakeup-mascara-trasparente-3-skin-chemists

cliomakeup-mascara-trasparente-2-allungante

Da YouTube

Il più famoso, che ho usato anch’io tempo fa, è il Skin Chemists Lash Intensive. Le foto del prima e dopo sono eloquenti e anch’io posso confermare che funziona!

cliomakeup-mascara-trasparente-4-latisseQuesto è quello che sto usando ora, Latisse

C’è però una “piccola” controindicazione :-D:  l’ effetto di questi prodotti cessa non appena smettiamo di usarli!!! E dato che hanno dei costi parecchio alti (si aggirano tra i 60 e i 70 euro) possono andare bene solo per chi ha un evento importante o vuole fare un investimento a lunga durata senza usare ciglia finte. In questo senso, posso confermarvi che il risultato è davvero buono in termini di allungamento e infoltimento.

cliomakeup-mascara-trasparente-5-allungante-latisse

Vediamo ora quali sono gli usi più comuni dei mascara trasparenti: il più ovvio è quello di primer ciglia.

cliomakeup-mascara-trasparente-6-diorshow-maximizerDior, Diorshow Maximizer. Su Sephora.it a 31,50 €

Il Diorshow Maximizer in realtà è bianco, ma l’ho comunque voluto citare in quanto è uno dei più famosi primer ciglia che dovrebbero avere anche una funzione nutriente: una ragazza del Team l’ha usato per qualche tempo in quanto trovava che migliorasse considerevolmente la performance di qualsiasi mascara e ne prolungasse la durata, ma quanto a effetti a lungo termine… il nulla!

Oltre che come primer il mascara trasparente si può usare anche come top-coat delle ciglia, e funziona un po’ come per lo smalto: rende il prodotto sottostante più lucido e lo fa durare più a lungo.

cliomakeup-mascara-trasparente-7-top-coat

Inoltre, un altro degli usi più comuni del mascara trasparente è fissare e rendere più lucide le sopracciglia. Anche qui bisogna fare un po’ di chiarezza: se vi svegliate con le sopracciglia tipo cespuglio, la cosa migliore è spruzzare un po’ di lacca sul pettinino da sopracciglia e disciplinarle in questo modo. Il mascara trasparente ha un effetto fissante un pochino più blando, però le rende belle lucide.

In questo senso, il mascara trasparente è il prodotto top per le ragazze con capelli scuri e sopracciglia folte: io ad esempio lo uso poco perché, con le mie sopracciglia sfigatelle, preferisco le versioni colorate, quindi lo utilizzo solo se sotto ho messo davvero TANTI prodotti!

cliomakeup-mascara-trasparente-8-sopraccigliaLa mia sfida tra mascara sopracciglia colorati.

Nella prossima pagina vi racconto i miei trucchetti per trasformare il mascara trasparente in mascara colorato, vi svelo un’altro dei suoi utilizzi che amo di più e quali sono i miei preferiti del momento!