Ciao a tutte!

Quante volte vi è capitato di avere un appuntamento in agenda quando proprio non vorreste rinunciare al vostro pigiama? Oppure… vi è mai capitato di stare poco bene ma di dovervi comunque recare al lavoro, e vorreste fare giusto il minimo indispensabile per migliorare la vostra cera?

Nel post di oggi vogliamo elencarvi pochi e semplici passaggi da mettere in pratica quando non avete per niente voglia di realizzare trucchi elaborati o che richiedano più di 5 minuti di impegno, ma allo stesso tempo volete dare un’aria quantomeno più sana al vostro viso.
Cominciamo subito!

cliomakeup-passaggi-indispensabili-trucco-12

STENDERE LA CREMA PER IL VISO

cliomakeup-passaggi-indispensabili-trucco-4-cliniqueClinique Pore Refining Solution Stay Matte Hydrator. Prezzo: 40,50€ su Sephora.it

Ve lo ha ripetuto tante volte anche Clio, quindi siamo sicure che ormai abbiate imparato la lezione 😉


Il primo passo per fare del bene a noi stesse è stendere un prodotto per il viso che rispecchi le esigenze della nostra pelle: se avete il problema della lucidità, saprete bene che non si può iniziare nessun makeup senza aver messo prima una crema opacizzante, così come le texture più nutrienti ed idratanti ci aiutano a contrastare la pelle secca e screpolata.

cliomakeup-passaggi-indispensabili-trucco-2-biothermBiotherm AcquaSource Crema Azione Idratante Continua per 48 ore. Prezzo: 38,50€ su Sephora.it

Tra l’altro, il semplice gesto di massaggiare la pelle riattiverà la microcircolazione del vostro viso, migliorandone il colorito ed uniformando leggermente l’incarnato!

È un’operazione che vi richiederà all’incirca un minuto, per cui possiamo affrontarla anche quando non siamo al massimo delle energie, giusto? 🙂

NASCONDERE LE OCCHIAIE
cliomakeup-passaggi-indispensabili-trucco-13-kristen-stewart

Quando siamo stanche o non siamo al massimo della nostra forma fisica, il contorno occhi è una delle zone che più esprime il nostro malessere.
Se poi le occhiaie rappresentano per voi delle vere e proprie compagne di vita quotidiana, vi renderete conto da sole di quanto possano influire in negativo sul vostro aspetto!

cliomakeup-passaggi-indispensabili-trucco-8-correttore
Per cui ragazze, coraggio! Anche se vi occorrerà un po’ di accortezza per lavorare il correttore, questo passaggio non può assolutamente essere saltato se volete apparire riposate e fresche 😉 ! Consolatevi così, però: se usate un correttore leggero e liquido (magari in combinazione ad uno più pigmentato e compatto) potete facilmente distribuirlo in altre parti del viso (sotto le sopracciglia, agli angoli del naso, sopra l’arco di cupido) omogeneizzando e illuminando l’incarnato, sostituendo così il fondotinta!

COPRIRE LE MACCHIE E I BRUFOLI
cliomakeup-passaggi-indispensabili-trucco-16-miley
Stessa cosa dicasi per i brufoli e le macchie che ne conseguono. Se volete nasconderle,  per avere un incarnato armonioso e non sembrare trascurate, non c’è verso: l’unica soluzione possibile è coprire queste imperfezioni!

cliomakeup-passaggi-indispensabili-trucco-7-correttore-laura-mercierRicordate qual è il correttore che Clio preferisce per nascondere i brufoletti? 😉 Laura Mercier Secret Camouflage. Prezzo: 36€

Ovviamente il tempo che impiegherete dipende dalla situazione della vostra pelle, per cui se ne avete parecchie su tutto il viso vi consigliamo di affidarvi direttamente a un fondotinta dall’effetto più coprente concentrando l’utilizzo del correttore sui punti in cui sono ancora evidenti i rossori: vi verrà da pensare che, se vi manca la voglia di truccarvi, utilizzare un prodotto che ha bisogno di un po’ di tempo per essere lavorato non è certo un’alternativa invitante, tuttavia siamo convinte che comporti uno sforzo minore rispetto al dover mascherare ogni singolo brufolo armate di pennellino e precisione (anche se, ve lo diciamo, l’effetto sarà sempre migliore)! 🙂

cliomakeup-passaggi-indispensabili-trucco-6-correttore-clio

Se, invece, almeno in questo la fortuna è dalla vostra parte (ahahah) e ne avete poche e isolate, potete tranquillamente optare per una base più leggera e correggere, in seguito, le discromie.

Se volete rinfrescarvi la memoria, vi ricordiamo che Clio ci aveva svelato tutti i segreti per nascondere i “difettucci” di cui vi abbiamo appena parlato!

Fino a qui tutto abbastanza semplice, no? Nella prossima pagina trovate altri 4 step fondamentali per avere un aspetto curato anche quando non si ha voglia di far niente! Ma non preoccupatevi… potete fare tutto impiegando meno di dieci minuti totali! 🙂

105 COMMENTI

  1. Mi capita molte volte di non aver voglia di truccarmi..nonostante adori il make up 🙂 io faccio così: Crema idratante..correttore e burro cacao..e basta eheh..

  2. Basta…. questi post sono tutti uguali e vuoti. Se continuate così secondo me la gente si stufa di leggervi. Comunque questi sono i passaggi del mio trucco normale. Se non ho voglia di truccarmi semplicemente non mi trucco

  3. Ma che senso ha questo post? :/ Sinceramente? Mettersi la crema, coprire i brufoli, coprire le occhiaie … boh io ormai questi post non li leggo nemmeno più, sono veramente noiosi perché del tutto INUTILI..

  4. Passaggi per vestirsi quando non si ha voglia di farlo: “scendere dal letto
    Mettersi le mutande
    Mettersi i calzini
    Un pantalone nero che vi salva
    Una felpa carina
    Il gioco è fatto!”

    ….

  5. Clio ci faresti la rewiew del fondotinta della Nars Velevet Matte Skin che hai inserito in questo post??? Mi ispira molto! Grazie!

  6. Secondo me sarebbe meglio pubblicare meno post ma più originali e meno ripetitivi! Anche se credo che questa tipologia di post venga riproposta per le nuove utenti del blog!

  7. ecco, il mio post ,dopo una brutta influenza, sapevo già tutto, ma va sempre bene un consiglio da amiche, ti senti più coccolata….ciao ragazze

  8. Ciao Clio,
    speravo ci consigliassi l’uso di una maschera pret à porter per quando non si ha tempo di truccarsi…perché io per questo normalissimo restauro ci impiego almeno mezz’ora!

    P.S. ultimamente quando entro nella sezione commenti mi sembra di essere nell’angolo “lagne di tutti i tipi”.
    PROPOSTA: creazione di un “angolo lamentele” sul forum oppure Clio cerca di capire o approfondire queste critiche perché stanno diventando un po’ ripetitive…

  9. Scusate raga ma non è possibile, solo io devo imprecare per riuscire a leggere i post? Carico la pagina, leggo 3 frasi e vengo interrotta dalla pubblicità del film ”Onda su onda” senza possibilità di chiudere la finestra e me lo devo guardare altrimenti mi ricompare. E’ cosi’ in tutti i post D: SOLO A ME ???????

    Cmq post utilissimo: di sicuro la crema viso (o gel o siero che sia) e il balsamo labbra sono assolutamente indispensabili; unica cosa che posso saltare è il blush!

  10. Si va beh…non hai voglia di truccarti? Metti il fondo o la crema colorata, metti il correttore x le occhiaie, metti quello per i brufoli, ai lati del naso, dove c’è rosso…praticamente mi trucco di tutto punto…e poi dai….ma che consigli sono? Hai i piedi freddi ma non hai voglia di vestirti? Mettiti lo stesso le calze se no i piedi restano freddi….ah e l’acqua calda è calda…

  11. capitata cosa simile due settimane fa… influenza con febbre mal di gola e raffreddore, ma dovevo uscire per forza per andare a lavoro… la forza di volontà la trovi in casi estremi XD ho fatto quel tanto per rendermi presentabile alla capa collega e clienti eventuali, vestiti compresi, e mi sembrava di essere come Davide dopo aver sconfitto Golia ahahaah XD XD

  12. non ho capito nemmeno io questo post, se non ho voglia di truccarmi e faccio i 7 passaggi alla fine sono truccata … non è che mi metto molto di più per una giornata normale. Quindi quando siamo in vena di truccarci dobbiamo darci dentro stile Kardashian?

  13. non ho capito nemmeno io questo post, se non ho voglia di truccarmi e faccio i 7 passaggi alla fine sono truccata … non è che mi metto molto di più per una giornata normale. Quindi quando siamo in vena di truccarci dobbiamo darci dentro stile Kardashian?

  14. si ci avevo pensato anch’io … anche se è stata presa con un espressione non proprio da posa fotografica. Mi consolo anch’io non è che sono piazzata molto peggio. Con un po’ di fotoshop come nello scatto accanto ho qualche speranza hahhahha!

  15. Io guardo i post sul cellulare che ci sono molte meno pubblicità, ho provato col browser normale ed è un casino

  16. io se non ho voglia di truccarmi non mi trucco ed esco di casa lo stesso, non penso che guardandomi qualcuno faccia un infarto XD

  17. Io ci metto pochissimo a prepararmi…le mie amiche dicono che faccio impressione e il mio ragazzo è più lento di me ahhahahahhahaha
    Speravo che il post parlasse di un nuovissimo strumento alla Penelope Pitstop quando finiva nel fango e poi si risistemava in un batter d’occhio hahahahahah

  18. Va bene non essere d’accordo con tutto, ma questi commenti sono veramente cattivi! Se non vi interessa un post non leggetelo ed andate avanti, non pensate che magari a qualcuno potrebbe interessare perché magari si era perso quello di qualche tempo fa? E poi dai… Siamo proprio donne sempre pronte a puntare il dito! Ma un po’ di relax no??

  19. quella sempre! la routine creme non la manco mai, è proprio il trucco che lo salto abbastanza XD al massimo metto il mascara, ma portando gli occhiali qualcosa in faccia c’è sempre XD

  20. hahha oggi i’unico accorgimento è stato una punta di correttore su un brufolo galattico che proprio non riuscivo a sopportare! per il resto au naturel. Mi cadevano i pennelli dalla mano dalla voglia che avevo di truccarmi … Nessuno si è ancora sentito male, ho speranze siamo a metà giornata.

  21. ho risposto ieri ad un altra ragazza la stessa cosa, prima o poi Clio mi banna XD, scarica AdBlock e non vedrai piu nulla di queste pubblicità. E per cellulare stessa cosa, esiste AdGuard. Mi spiace per chi ci deve guadagnare per la view della pubblicità, ma ci hanno rotto!, spero di averti aiutata 🙂

  22. mi associo anche io.. non capisco il senso di doversi lamentare sempre! ragazze se i post non vi piacciono non li leggete! Ma apprezzate anche un minimo gli sforzi che le ragazze del team fanno per pubblicare post su post nonostante tutte le lamentele!!

  23. tempo fa ero abbonata a una rivista, ho notato nel tempo un aumento considerevole di pubblicità a scapito dei contenuti, ho disdetto l’abbonamento, pace, amen.
    Con questo blog è ancora più facile: non mi piace, non lo leggo, stop.

    la mia non è una critica a nessuno, solo la constatazione di un impasse… le critiche sono state fatte, sono sicura che Clio le ha lette, a ognuno il diritto di decidere se continuare a seguire il blog oppure no, le chiacchiere sotto ai post continuiamo a farle in santa pace!

  24. quello della Holmes secondo potrebbe essere anche un fotomontaggio…cioè lo spero per lei che non abbia quei cedimenti di zigomi alla sua età!

  25. infatti il mio commento non era rivolto a te..ma era un collegarmi a ciò che hai scritto.. x le tante ragazze che si lamentano in continuazione su ogni post che il team pubblica..

  26. ah ok XD .si perchè alla fine è giustissimo che ognuno scriva quello che vuole quindi se il post non piace va bene dirlo ..però dopo un pò inizia anche a dar fastidio leggere sempre e solo ragazze che si lamentano e basta. quindi mi collego a te e propongo anche io ”l L’angolo delle lamentele” ..

  27. a me è venuta anche l’ansia di fare errori grammaticali… perché sembra che anche l’accademia della crusca segua questo blog..

  28. Ma se non vi piacciono… Non li leggete questi post “ripetitivi” 😀 Anche io ho letto solo i titoletti in grassetto, ma non mi sono di certo lamentata. Basta premere sulla freccetta in alto a sinistra, tornare indietro, leggere un altro post oppure premere la x in alto a sinistra. E’ semplice!

  29. Passaggi indispensabili per non leggere post INUTILI quando non si ha voglia di farlo e/o non ci piacciono:
    -premere la freccetta in alto a sinistra e tornare indietro
    -premere la x in alto a destra per chiudere la pagina
    -digitare un altro link nell’apposita barra delle ricerche
    -tornare alla home
    Il gioco è fatto 😀

  30. Ma questi sono passaggi normalissimi, basilari e piuttosto completi!! Io mi trucco in questo modo ogni strasanta mattina… non sono consigli mirati (che ne so, evitare la matita sugli occhi quando sono arrossati per l’influenza o cose del genere). INUTILE.

  31. Quindi “approva oppure taci”. Ci sta, ma credo che sia lecito anche esprimere una critica… no? 🙂

  32. Vabbè, però dopo essere stata sposata per anni con un fanatico di Scientology qualche cedimento (non solo agli zigomi) ci sta.

  33. È vero che ci sono spesso critiche, ma nella maggior parte dei casi mi paiono critiche costruttive… Voglio dire, scrivere gli articoli in un italiano corretto, dovrebbe giocare anche a loro, non solo a chi legge!

  34. Certo, ma sotto ogni post, per ogni cosa… Mi sembra un’esagerazione 🙂 Ricordiamoci che questo “servizio” che Clio ci offre è gratis! Le critiche, almeno io, le muovo quando sto pagando un servizio e in cambio mi viene dato una cosa che io non reputo all’altezza. Qui invece il discorso è ben differente.. Promuovo le critiche che migliorano il blog, ma le lamentele io proprio non le reggo, figuriamoci chi sta dietro a tutto ciò che “fatica” per accontentare tutti.

  35. Ho appena finito di scrivere un commento a riguardo: “…ricordiamoci che questo “servizio” che Clio ci offre è gratis! Le critiche, almeno io, le muovo quando sto pagando un servizio e in cambio mi viene data una cosa che io non reputo all’altezza. Qui invece il discorso è ben differente.. Promuovo le critiche che migliorano il blog, ma le lamentele io proprio non le reggo, figuriamoci chi sta dietro a tutto ciò che “fatica” per accontentare tutti.”
    Non è un “approva oppure taci”, ma è un: “critica ma in maniera costruttiva, riporta ciò che non va ma in modo da migliorare la cosa.” Tutto ciò invece a me sembra che stia rovinando l’ambiente.

  36. È verissimo quello che dici, ma mi paiono, almeno la maggior parte, critiche costruttive. Il fatto di scrivere in italiano decente mi sembra davvero la base per tenere un blog, e il fatto che gli articoli siano leggibili e non sempre intralciati da pubblicità anche.
    Inoltre non dimentichiamo che il servizio è gratis, ma loro ci guadagnano. Benissimo, nessun problema, ma visto che ti pagano, presta attenzione…no?

  37. è vero, infatti si nota la differenza tra le critiche di chi (come te) ci terrebbe che il blog facesse un salto di qualità e chi invece salta fuori una volta al mese solo per fare proseliti nella sua lotta anti-blog

    non voglio far polemica ma solo fare in modo che commentare i post rimanga un passatempo piacevole!

  38. Infatti le critiche agli errori ci stanno, le condivido, idem quelle sulle troppe pubblicità! Non è questo l’oggetto del mio commento… Qui la critica è sul post in generale, sul contenuto. Sbaglio? Quindi non vedo cosa c’entrino gli errori dei post o le pubblicità in questo caso 🙂

  39. Anche io preferirei post meno frequenti ma ben scritti… Poi, per carita’ il post “leggero” ci sta, ma almeno scritto in un buon italiano. A volte basta una ricerchina veloce online per capire se col determinato verbo si dovrebbe utilizzare una certa preposizione etc., ragazze per favore salviamo la lingua italiana, si vede che vi impegnate nella ricerca di temi, foto, argomenti… E allora Anche nel linguaggio dai! 🙂

  40. Scusa, ma, a parte che se vai a leggere altri miei commenti, le critiche le ho sempre fatte in modo costruttivo e soprattutto non maleducato, per noi questo blog sarà gratis ma per Clio è un lavoro: se tante ragazze iniziano a lamentarsi degli errori o dei contenuti, quelle ragazze finiranno per non leggere più il blog e: meno utenti=meno guadagni per Clio. Quindi credo che a lei importi delle critiche che facciamo, soprattutto se le facciamo non per dire: “il blog fa schifo” ma: “secondo me il blog potete migliorarlo se…”.

  41. Scusami tu, non ricordo di preciso chi scrive cosa, quindi ti credo se dici che muovi critiche fatte per migliorare il blog 😀 Io intendo invece le lamentele fatte per ogni cosa… Capisco gli errori grammaticali, condivido perfettamente la troppa pubblicità fastidiosa e il problema che crea nel leggere un post, ma addirittura lamentarsi del contenuto che è una cosa soggettiva, ovvero ciò che io posso trovare interessante tu puoi non trovarlo utile, allora no, diventa una lamentela “eccessiva”. Non so se mi sono spiegata bene! Non prenderlo come un attacco personale, non è quello il mio scopo 🙂

  42. Figurati non lo prendo come attacco personale! Specifico che anche se non la conosco personalmente, mi piace Clio e l’idea del blog, e lo leggo volentieri… dico però che oltre agli erroracci grammaticali e alla pubblicità fastidiosa, in effetti secondo me scrivendo 3 post al giorno si cade per forza nella ripetizione e nella banalità!
    Cioè se ci pensi sono più di 1000 post all’anno… quindi preferirei un minor numero di post, ma più curati sia nella forma, che nella ricerca del contenuto!
    E’ una mia opinione, per carità, ma in quanto tale mi sento comunque di renderne partecipe Clio, anche se ovviamente il blog per me è gratis… ma proprio perchè mi è sempre piaciuto e lo seguo da molto tempo, mi sento in “dovere” di farle sapere se qualcosa non mi piace più, e cosa.
    Tutto qua…

  43. Si, ho capito perfettamente il tuo punto di vista! Però come ci sei tu, ci sono tante altre persone.. Se facessimo tutte così, se tutte ci sentissimo in dovere di segnalare le cose che a noi personalmente non piacciono, i commenti sotto ai post sarebbero solo critiche… Quando invece la cosa che adoro di questo blog è proprio il poter commentare tra di noi in maniera serena e disinteressata! Anche dialogando come stiamo facendo noi due 🙂 Questo è il mio punto di vista! Quindi niente, come tu giustamente scrivi un commento sul fatto che non ti piace molto l’argomento o altro, anche io scrivo che tuuutte queste critiche, per cose a volte banali, non le condivido 🙂

  44. Io da un sacco apro i post e se vedo che son scritti dal team Clio esco subito.
    Però che scatole!
    Che bisogno c’è di scrivere così tanti post e cadere poi nella banalità?
    Meglio un solo post di Ckio al giorno!

  45. Ciao a tutte! A me il post è piaciuto e penso che possa essere utile anche per le tante ragazze che magari seguono il blog da poco.. io seguo questo blog da tanto, ma questo post mi è stato utile perché sono alla ricerca di una crema opacizzante e me la sono ritrovata proprio ad inizio post! 🙂 un bacione

  46. In effetti, cascasse il mondo,correttore e sopracciglia ordinate non devono mai mancare.
    Clio e team,perchè non fate un post sul make up per visi invecchiati o sciupati(zigomi svuotati,rughe naso labiali)come quello della Holmes?Che contouring va usato per esempio?Sarebbe interessante.

  47. Vi scrivo la mia(solo beauty): mettersi la crema, lavarsi i denti mentre più o meno asciuga, un velo di fondotinta sperando che copra tutto, correttore solo occhiaie un velo di terra per dare colorito, matita interno occhi, sciolgo i capelli e se riesco un pò di mascara (quello sfigatello così non mi macchia) –> ovvi amente se vado di fretta, se sto appisolata, se insomma ho giusto 5 minuti e ovviooooo se ho fatto tardi!

  48. Ciao TeamClio, grazie dei consigli!!! 🙂
    Quando non ho voglia (o non ne ho il tempo) di truccarmi o non mi trucco o faccio solo la base o metto solo il mascara o faccio la base + mascara. In genere comunque in tutti questi casi almeno qualcosa sulle labbra la metto!

  49. Più o meno quella che è la mia routine da decenza. Solo che quando non ho voglia di truccarmi non ho neppure voglia di mettermi le lenti a contatto quindi neanche ci penso alle occhiaie 😉

  50. Perdonami, ma allora non ho capito dov’è il problema! 🙂 Se come dici tu i post del team clio a prescindere non li leggi ed esci subito (però questo lo hai comunque letto…no?) allora per te dovrebbe essere più facile leggere solo i post di Clio, quindi come dici tu, uno al giorno. La scocciatura sta davvero nel tornare indietro e premere la freccetta a sinistra? Ah ok…

  51. Buonasera a tutti.
    Capisco perfettamente il fastidio incredibile di una “pubblicità-stalker”, così come mi rendo conto che i vari refusi/ errori possano un po’ compromettere il piacere della lettura.
    Spesso ho visto critiche costruttive al riguardo, dettate dalla volontà di dare un consiglio utile per migliorare l’esperienza di fruizione del blog.
    Quello che fatico a capire è l’acidità che talvolta trapela da alcuni commenti nei confronti del Team, a favore del quale voglio spezzare una lancia. Oltre al fatto che credo la validità di un post sia soggettiva (io posso non aver mai letto di un argomento che per qualcuno è invece ampiamente noto e viceversa), trovo ci sia modo e modo di esprimere le proprie perplessità. Da persona che lavora a stretto contatto con il pubblico, posso affermare con certezza che ricevere un consiglio o una critica gentile e costruttiva induce alla riflessione, ascoltare una lamentela secca e poco garbata ti fa prima di tutto girare le pelotas. Non necessariamente per il contenuto quanto per il modo. Inoltre, non possiamo sapere quali siano le reali dinamiche di lavoro del team, quindi non possediamo gli elementi necessari per esprimere un giudizio sul loro operato.
    Infine, come qualcuno ha giustamente sottolineato, questo non è un servizio a pagamento: sarà anche il mestiere di Clio e delle ragazze, ma noi non paghiamo alcun abbonamento per ricevere i nostri (gradevoli) quotidiani aggiornamenti. Un post sembra ripetitivo o frivolo? Basta sceglierne un altro. D’altronde, se voglio una lettura impegnata posso prendere Dickens o Zola dalla libreria. E se voglio coltivare sempre più a fondo la passione per il make-up posso cercare un corso.
    Per lo meno io la vedo così e spero di essermi mantenuta corretta e rispettosa nei confronti di tutti… come auspico che venga fatto qui sul blog e nei miei confronti.

  52. La scocciatura sta nel fatto che magari vedo un post che mi sembra interessante, apro, leggo le prime righe, come ho datto in questo caso, scopro che son loro a scrivere e resto delusa.
    Se i post fossero distinguibili in qualche modo aprire solo quelli di Clio.

  53. sapete cosa c’è? è verissimo che ultimamente ci sono tanti post di critica, e io non ne sono immune. Ma secondo me stanno succedendo troppe cose messe insieme…..la grammatica scorretta, i contenuti sempre più scarni e non ultimo la pubblicità pesante. Su una cosa si sorvola, su due anche, su tre pure se è un giorno che ti gira bene. Poi ti alzi una mattina che ti gira male e allora critichi. Vedi un post che sembra interessante, ci metti 4 ore a leggerlo per via della pubblicità, arrivi alla fine accorgendoti che il contenuto non era poi così innovativo, e sbotti. Non mi sembra che nessuna abbia mai usato toni pesanti o insulti. La critica ci sta, tutte veniamo criticate sul lavoro, tutti ci riprendono prima di abbandonarci (per fortuna!), perchè noi non potremmo farlo? solo perchè non paghiamo la lettura del blog? questo non ha senso, se qualcuno ci offre un servizio, dal momento che lavora a quel servizio, a mio parere lo deve fare bene, che venga pagato oppure no (che poi, noi non paghiamo, ma Clio da qualcuno verrà sicuramente pagata, altrimenti non potrebbe essere!)

  54. io lo farò domani mattina! dopo una settimana devastante, domani che esco solo per andare a fare spesa, se anche ho tremila brufoli sul mento non me ne può fregar di meno hihihi

  55. …e allora dovrebbero lamentarsi coloro che la pagano, se i contenuti sono vuoti o inutili. Ripeto che questa lamentela la vedo sterile perché ciò che può essere non interessante per te lo può essere invece per me!
    Il team Clio fa un post sulla nail art e io ho le unghie rovinate e non la posso fare? Non leggo il post! E di certo non mi viene in mente di lamentarmi sotto dicendo “questo post è inutile per chi non ha le unghie per fare questa nail art!”. E’ un esempio per dire che le critiche su cose fastidiose come leggere gli errori, le pubblicità ecc le capisco e le condivido. Queste assolutamente no. Per te il contenuto di un post può essere non innovativo, per molte altre persone invece sì! La critica ci sta quando è utile al fine di migliorare il blog. Ma questa? Clio adesso non dovrebbe più fare post inutili?! Ok e quali sono i post inutili? C’è un giudizio universale per decidere cosa è utile e cosa no? Per me assolutamente no.
    Se siete stanche, nervose, arrabbiate o altro e venite qui per rilassarvi e invece tutto ciò non accade, perché decidere di scagliarsi contro a un post e al suo contenuto? Non capisco. Si chiude il post e stop! 🙂
    Non ho parlato di toni pesanti, insulti, e io stessa non sono caduta in questo. Anzi, sono strafelice di poter discutere con persone così educate ed intelligenti con cui poter scambiare punti di vista. Penso che questa sia un’altra cosa che può sempre migliorare il blog e questo ambiente: il confronto.

  56. Adesso ho capito perfettamente 😀 e ci sta, è giustamente una cosa tua, soggettiva! Allora questa potrebbe essere una critica volta a migliorare il blog: distinguere i post del team Clio da quelli di Clio!

  57. Sisi ho capito perfettamente questa cosa e, come ho già scritto in un altro commento, questa potrebbe essere una critica mossa per migliorare la lettura del blog: poter distinguere già da prima un post del team Clio da quelli di Clio! 🙂

  58. Sì infatti. Del resto questo è l’unico Blog che leggo proprio perchè a me piace Clio!
    Ciao, buona giornata

  59. Io non riesco proprio a capire che tipo di fastidio danno le pubblicità! Non interrompono mica la lettura?! Le incontri e passi oltre. Boh. Tanto per parlare dite cose.. Avete pubblicità ovunque, per strada, in televisione (e li pagate eccome!!) ma andate a scrivere al governo o al signor Murdock? Se vi rompe non entrate pii.. Mah

  60. Ciao! Purtroppo leggendo da pc capita anche a me, mentre con tablet e cell la lettura é molto più agevole. E la cosa mi secca un po’ perchè odio la pubblicità anche in TV

  61. Danno fastidio se si aprono a tutto schermo e non puoi chiuderle. Con google chrome su windows 10 succede sempre. Ma il problema è di molti siti (es. Repubblica.it). Per questo leggo dal tablet.

  62. non vorrei essere una di quelle persone però se non riesco a leggere non è colpa mia ! 🙁 sul cell vado male ma ogni tanto ci accedo da li.. Grazie cmq <3

  63. Devo essere una delle poche fortunate a non avere occhiaie o brufoli da coprire, se vedo un solo brufolo durante il ciclo è un evento più unico che raro XD

    E’ il motivo principale per cui mi trucco poche volte e quando succede mi limito ad una BB Cream leggera, eyeliner, matita burro, mascara e lieve ritoccatina alle sopracciglia.

    https://uploads.disquscdn.com/images/f8122712b704e75adfc5b624f307b052069c45d6105debce02c7c3aebb52cd70.jpg https://uploads.disquscdn.com/images/d859c06d50f4a37b25a1692e2cfd722131f4851eb8f6a46109d578927f3ea1d3.jpg

    P.S: Tralasciamo le labbra screpolatissime e la frangia che FINALMENTE sono andata a sistemare e le luci MEH XD

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here