Ciao ragazze!

Pelle lucida, pelle unta, sebo in eccesso. In qualunque modo definiamo questo antipatico fastidio, in mente ci viene sempre e solo una domanda, alla quale non sempre riusciamo a trovare una risposta soddifacente: come facciamo a opacizzare il viso e quali sono i prodotti migliori per riuscirci?
Ecco, è quello che proverò a fare io oggi con voi, parlandovi di tutti i metodi provati (da me, ma immagino anche da molte di voi!) per rendere la pelle più matte possibile, senza dimenticarci che esagerare non fa mai bene!

Primer, fondotinta, cipria. Di prodotti che promettono una pelle opaca e una lunga tenuta ce ne sono tanti. Ma bisogna anche saperli usare correttamente. Uno alla volta? Tutti insieme? Scoprite i miei consigli (e le percentuali di potere opacizzante di ciascun prodotto!!) leggendo oltre!

cliomakeup-pelle-opaca-prodotti-tecniche-efficaci-piumino-viso-cipria-clio

Credo che quasi tutte noi ci siamo trovate almeno una volta a dover combattere contro la lucidità del viso. In estate, ma spesso anche in inverno (o tutto l’anno!) se abbiamo una pelle mista o grassa ecco che iniziamo a vedere ‘brillare’ fronte, naso e talvolta anche guance e mento.

ClioMakeUp-guida-trucco-inizi-neofite-beginners-dove-si-comincia-pelle-grassa

Iniziamo allora a vedere tutto quello che possiamo fare per rendere matte la pelle ed ecco anche, per ogni step, la mia personale opinione sulla percentuale di potere opacizzante di ciascun prodotto.

Non si tratta di leggi o di verità assolute: quelli che sto per dirvi sono dei dati che ho voluto mettere giù per voi in base alla mia esperienza, anche quando mi ritrovo a truccare pelli diverse dalle mia.
È inutile ricordarvi che queste percentuali valgono per quei prodotti che si possono considerare davvero buoni e la cui efficacia è comprovata. Se usate ciprie troppo volatili o fondotinta leggeri, o qualsiasi altro prodotto non buono e non adatto per questo scopo, la percentuale, inevitabilmente, scende! 😉

DETERSIONE E CREMA GIUSTA: EFFICACI AL 100%

Sono sicura che il primo passo da fare quando ci troviamo di fronte a questa situazione è una corretta detersione.
Se laviamo il viso con prodotti giusti, sebo-regolatori e purificanti, e soprattutto lo idratiamo anche correttamente con creme che non appesantiscano e non siano troppo ricche, diamo alla pelle una possibilità in più di restare opaca e non vederla ungersi troppo durante la giornata.

cliomakeup-migliori-creme-pelle-grassa-1

La parola chiave per questo problema è sicuramente una: l’equilibrio! 

L’errore da evitare: la nostra beauty routine, ma anche e soprattutto la nostra skincare, non potrà prevedere l’uso di prodotti troppo ‘grassi’, brillanti o scivolosi! Dovrà preferire invece l’uso di prodotti ‘asciutti’, opachi e con una lunga tenuta, in modo da assicurarci una pelle di pesca per tutto il giorno.  Se iniziamo bene dalle basi, insomma, siamo già a metà dell’opera! 😉

CIPRIA LEGGERA: EFFICACE AL 50% – POLVERE DI RISO EFFICACE AL 90%

È sicuramente il prodotto più conosciuto e più usato per opacizzare la pelle. Anche in passato, quello di usare la cipria per ritoccare il makeup (il famoso gesto di ‘incipriarsi il naso’) era l’abitudine per eccellenza.

cliomakeup-pelle-opaca-powdering-naso-mary poppinsEhehe anche Mary Poppins amava incipriarsi il naso! 😀

cliomakeup-pelle-opaca-prodotti-efficaci-powder-viso-vintage

Non tutte le ciprie, però, sono uguali. Ci sono ciprie più volatili e leggere, che creano un sottilissimo velo sul viso che non hanno una durata pazzesca e tendono a sparire nel giro di poche ore, ma ce ne sono anche altre più pesanti e resistenti (una di queste è la polvere di riso) che hanno un potere opacizzante maggiore, durano di più e sono naturalmente più indicate per pelli più problematiche.

cliomakeup-pelle-opaca-prodotti-efficaci-polvere-di-risoDiego dall Palma Polvere di riso. Prezzo 33,80€

cliomakeup-pelle-opaca-prodotti-efficaci-cipria-polvere-fissatrice-dermablendVichy Dermablend Polvere fissatrice. Prezzo circa 16€

L’errore da evitare: applicarne troppa e in posti sbagliati. Se ci lucidiamo solo in alcuni punti, insistiamo solo su quelli e non su tutto il viso! Risparmieremo un bel po’ di prodotto e avremo anche un effetto più naturale! 😉

USO DEL PENNELLO: EFFICACE AL 50% – USO DELLA SPUGNETTA: EFFICACE AL 90%

Anche il modo in cui applichiamo alcuni prodotti, uno su tutti la cipria, è importante ai fini di garantire una buon effetto opaco. Quando usiamo il pennello, le setole prelevano una minima quantità di prodotto che andrà a disperdersi ancora di più quando lo applichiamo sul viso. Inoltre con il pennello (soprattutto quello più largo da cipria) non esercitiamo mai una pressione tale da permettere al prodotto di fissarsi bene.

cliomakeup-pelle-opaca-prodotti-efficaci-polvere-di-riso-occhi-occhiaie-pennellinoVi consiglio di usare il pennello (magari di dimensioni più ridotte) più che altro sotto gli occhi, per il contorno, in modo da non appesantire troppo quella zona 😉

Il discorso cambia (così come l’efficacia, che sale di molto) se usiamo invece la spugnetta. Appena inumidita o addirittura asciutta, la nostra spugna tratterrà molto più prodotto e farà in modo che, una volta pressato, rimanga bello fermo sulla pelle.
Stessa cosa anche con il classico piumino, che deve essere utilizzato in zone più ampie del viso, proprio come la spugnetta, e dove vogliamo ottenere un effetto più opaco.

cliomakeup-pelle-opaca-prodotti-efficaci-polvere-occhi-occhiaie-piumino-puff

Nella prossima pagina vi dirò quali sono gli altri prodotti (come il temutissimo primer!), le tecniche, ma soprattutto le altre percentuali di efficacia per tutti questi metodi! Vi darò anche dei consigli per ottenere il massimo dalla vostra base, per creare delle combo di prodotti perfetti per tenere opaca la pelle a lungo! Cliccate qui! 😉