Ciao a tutte!

Già da diversi giorni, MAC Cosmetics ha messo in commercio, sia nei punti vendita monomarca che sullo store online, i prodotti make up nati dalla collaborazione con lo stilista newyorkese Zac Posen: della collezione in edizione limitata fanno parte: due pennelli, una palette di ombretti, un mascara, un eyeliner, una cipria, un duo composto da terra+blush e tre rossetti.

La nostra attenzione si è focalizzata su questi ultimi (i rossetti MAC, come ormai ben saprete, attirano sempre molto la curiosità delle appassionate di make up ;-)), per cui abbiamo deciso di testare due tonalità per parlarvene, poi, qui sul blog!

Curiose di scoprire cosa ne pensiamo? Eccovi tutti i dettagli in questa review!

ClioMakeUp-recensione-mac-cosmetics-lipstick-zac-posen-copertina

All’interno della confezione sono presenti 3 g di prodotto e il prezzo di ciascun rossetto è di 21€, mentre non ci sono informazioni circa la durata dal momento dell’apertura.
Il packaging differisce da quello classico che caratterizza i rossetti che fanno parte della linea permanente: ha una forma diversa, è in metallo opaco e, assieme al nome del brand produttore, compare quello dello stilista dalla cui ispirazione è nata questa linea di prodotti.

Le due tonalità che abbiamo provato sono Darling Clementine e Dangerously Red che, qui di seguito, potete vedere indossate* sulle labbra:

ClioMakeUp-recensione-mac-cosmetics-lipstick-zac-posen-macro1

ClioMakeUp-recensione-mac-cosmetics-lipstick-zac-posen-darling-clementine*Gli swatch sono stati realizzati alla luce naturale.

Darling Clementine: è un arancio decisamente intenso, un colore di sicuro più adatto ad essere sfoggiato d’estate su una carnagione ambrata.

ClioMakeUp-recensione-mac-cosmetics-lipstick-zac-posen-macro2

ClioMakeUp-recensione-mac-cosmetics-lipstick-zac-posen-dangerously-red

Dangerously red: è a metà strada tra un lampone e un magenta, un colore davvero bellissimo e – a vedere i red carpet degli ultimi mesi, anche molto di moda.

Entrambi i rossetti che vi abbiamo mostrato hanno un finish opaco (il terzo rossetto della collezione, Sheer Madness, fa invece parte dei Lustre), tuttavia la loro texture risulta meno secca di altri matt compresi nella linea permanente del brand (pensiamo, per esempio, a Ruby Woo).

La pigmentazione è ottima, coprono totalmente il colore delle labbra già dalla prima passata ed entrambe le tonalità sono vibranti ed intense.

Per quanto riguarda la durata, resistono tutto il giorno dal momento in cui li applicate e, anche dopo aver mangiato o bevuto, lasciano le labbra tinte in maniera evidente per diverse ore.

Ovviamente non idratano, ma rispetto ad altri rossetti opachi, hanno una consistenza più morbida che scorre facilmente sulle labbra e non le secca, per cui restano confortevoli anche dopo molto tempo dal momento dell’applicazione; inoltre, non hanno la tendenza a sbavare e rimangono al loro posto anche se non viene utilizzata una matita per delineare il contorno delle labbra (insomma, ragazze che temono l’effetto “pagliaccio”: potete stare tranquille ;-)).

RIASSUMENDO:

Pigmentazione: 5 – entrambe le tonalità sono intense e vibranti, il colore risulta pieno alla prima passata coprendo totalmente il colore naturale delle labbra.

Durata: 4,5 – una volta applicati, resistono tutto il giorno. Anche se mangiate o bevete, lasciano le labbra tinte in maniera evidente per diverse ore.

Comfort sulle labbra: 4 – rispetto ad altri rossetti opachi, hanno una texture più morbida che scorre facilmente sulle labbra e non le secca, così che risultano confortevoli anche dopo diverse ore dal momento dell’applicazione.

Tendenza a non sbavare: 4,5 – aderiscono alle labbra senza avere la tendenza a sbavare, per cui possono essere indossati anche senza delineare il contorno con una matita.

VOTO FINALE: 4,5

Ragazze, come spesso accade, anche questa volta i rossetti firmati MAC Cosmetics si sono rivelati una garanzia! Le due tonalità dei Lipstick Zac Posen che abbiamo testato hanno un’intensità di colore davvero elevata, un’ottima durata e riescono ad essere abbastanza confortevoli nonostante il finish sia opaco.
Certo, non sono certo tra i rossetti più economici presenti sul mercato, ma se avete voglia di concedervi un regalo in tema make up e siete particolarmente appassionate di prodotti per le labbra, potete tenerli in considerazione 😉

Vi ricordiamo che i voti sono così pensati: 5 eccellente; 4 molto buono; 3 sufficiente; 2 male; 1 NUN CE SEMO PROPRIO! 😉

Avete già scoperto quali sono i dupe economici dei rossetti più famosi al mondo? Se vi siete perse la mega ricerca di Clio per trovare rossetti accessibili che si avvicinino il più possibile ai colori diventati iconici, ecco il post che li elenca tutti:

I 10 ROSSETTI PIÚ FAMOSI AL MONDO E I LORO DUPE ECONOMICI!

Se, invece, vi piace guardare gli swatch dei prodotti per scovare quello che più vi colpisce, eccovi altre mini recensioni:

1)MINI RECENSIONE ROSSETTI RIMMEL THE ONLY ONE

2)MINI RECENSIONE ROSSETTI KIKO GOSSAMER EMOTION

3)MINI RECENSIONE PUPA MADE TO LAST DEFINITION EYES

Ragazze, questi erano gli swatch e le opinioni riguardo a questi rossetti nati dalla collaborazione di MAC Cosmetics con lo stilista Zac Posen. Avevate già sentito parlare di questa collezione? Quali prodotti vi ispirano di più? Che ne pensate di questi rossetti? Fateci conoscere le vostre impressioni qui sotto alla review!;-)