Ma veniamo al dunque: se volete davvero provare  a fare questo ‘esperimento’ da sole in casa vostra, di cosa avrete bisogno?

1) LE FORBICI GIUSTE

cliomakeup-tagliare-capelli-fai-da-te-tutorial-tagli-forbici-2Tenartis 350 Set 2 Forbici professionali per tagliare e sfoltire. Prezzo: 34,90€ su Amazon.it

Se volete andare sul sicuro, dovrete certamente avere gli strumenti più giusti. Bisogna quindi partire proprio dalle forbici, che non potranno essere adattate a caso, ma dovranno essere specifiche per questi usi.
Spesso le loro lame sono molto più affilate e precise e se vorrete solo sfoltire invece di tagliare in modo netto, vi serviranno per forza quelle con un pettinino integrato.

2) DELLE CLIPS PER CAPELLI

cliomakeup-tagliare-capelli-fai-da-te-tutorial-tagli-clips-2

Vi serviranno per separare le varie porzioni di capelli e raccoglierli in modo che non vi diano fastidio mentre vi accingete a tagliarli. Sono molto comode per fermare le giuste ciocche in modo che userete le forbici solo su quelle e non sul resto! 😉

3) ACQUA SPRAY

cliomakeup-tagliare-capelli-fai-da-te-tutorial-tagli-erogatore-acqua Erogatore Spray Acqua in plastica con decorazioni a tema da 200ml. Prezzo: 6,03€

Per facilitarvi nel taglio conviene sempre utilizzare le forbici sui capelli umidi. Potete partire anche da una chioma asciutta, ma per fare in modo che le ciocche siano ben compatte e più gestibili, conviene sempre inumidirle un po’.

4) ELASTICI

cliomakeup-tagliare-capelli-fai-da-te-tutorial-tagli-elastici-2

Come per le clips, anche gli elastici sottili e piccoli vi serviranno per separare ciocche e tenere ferme porzioni di capelli sia da tagliare, sia da allontanare dal resto della chioma, in modo da non toccarla quando taglierete altre ciocche.

Per il resto, poi, dovrete solo affidarvi a un semplice specchio e al vostro buonsenso! Per aiutarvi, ecco a voi qualche tutorial davvero semplice per alcuni dei tagli più comuni.

1) TAGLIARE UNA FRANGETTA

Come nel tutorial che vi ho fatto vedere prima, il modo miglior di realizzare una frangetta è quello di raccogliere una porzione separando sopra la fronte e aiutandosi con un pettine per realizzare una specie di V capovolta:

cliomakeup-tagliare-capelli-fai-da-te-tutorial-tagli-forbici-frangetta

Facendo fare poi un mezzo giro alla ciocca di capelli, farete in modo che la frangia risulti dritta e piena, ma che segua il contorno del vostro viso, risultando leggermente più lunga ai lati e non dritta e pari su tutta la fronte e sulle tempie.

cliomakeup-tagliare-capelli-fai-da-te-tutorial-tagli-forbici-frangetta-zoey-deschanel

2) ACCORCIARE LE LUNGHEZZE

Se volete accorciare i vostri capelli medio-lunghi, realizzando così un lob leggermente scalato in avanti, dovrete legare i capelli in un coda posteriore, e utilizzare due elastici: uno per fermare la coda sulla nuca, l’altro per definire il punto in cui dovrete tagliare; insomma, per decidere fin dove intervenire con le forbici.

cliomakeup-tagliare-capelli-fai-da-te-tutorial-tagli-frangia-accorciare-foto

cliomakeup-tagliare-capelli-fai-da-te-tutorial-tagli-frangia-accorciareTirate poi leggermente i capelli dietro le orecchie, in modo da tenere le ciocche anteriori dei capelli più lunghe sul davanti

Tagliate poi con le forbici, volendo anche in modo netto, anche perché potrete tornare in un secondo momento per rendere le punte meno dritte:

cliomakeup-tagliare-capelli-fai-da-te-tutorial-tagli-frangia-accorciare-2

cliomakeup-tagliare-capelli-fai-da-te-tutorial-tagli-frangia-accorciare-3

Una volta asciugati, con le forbici potrete sfoltire leggermente le punte, in modo da non vedere un taglio netto, ma più naturale.

cliomakeup-tagliare-capelli-fai-da-te-tutorial-tagli-frangia-accorciare-4

3) SCALARLI CON IL METODO DELLA CODA

Se avete i capelli piuttosto lunghi o medi e volete accorciarli realizzando però un taglio scalato, dovrete raccogliere tutti i vostri capelli in una coda anteriore ben tirata, con l’elastico che dovrà essere pozionato sulla fronte:

cliomakeup-tagliare-capelli-fai-da-te-tutorial-tagli-scaati-2Credits: simplecheapmom.com

Pettinate bene la coda e per tagliare dovrete tenere le forbici verticalmente e lavorare solo con le punte, senza recidere le ciocche in modo netto. In questo modo accorcerete un po’ alla volta i vostri capelli e quando li scioglierete e asciugherete risulteranno scalati su entrambi i lati in modo omogeneo e non drastico!

Se siete appassionate di capelli, colori e avete bisogno di ispirazioni per i vostri tagli, date un’occhiata a questi post!

1) IL BALAYAGE, COS’È, COME SI FA, GLI EFFETTI E 3 ERRORE DA EVITARE

2) TREND CAPELLI 2016, TAGLI, TRECCE, STROBING

3) FRANGETTA, A OGNI VISO LA SUA!

Volete dirmi la vostra anche nel FORUM? Allora cliccate qui per il DOPOPOST e ditemi quali esperimenti avete fatto sui vostri capelli!

Ragazze, questi erano piccolissimi consigli se proprio avete bisogno di una rinfrescata ai vostri capelli, ma naturalmente vi consiglio sempre di affidarvi a mani esperte! Spero che questo post vi sia stato utile! Fatemi sapere se qualcuna di voi ha provato mai a tagliarsi i capelli da sola e se il risultato vi ha soddisfatto! 😉 Sono curiosissima! Besooo!