Ciao ragazze!

Il tormentone degli ultimi mesi è senza dubbio uno: Kylie Jenner e la sua linea di rossetti!

Nel mondo beauty e sui social non si parla d’altro: la piccola di casa Kardashian, ha dapprima monopolizzato il web con la storia delle sue labbra dichiaratamente ‘ritoccate’ e dopo ha fatto in modo che fossero ancora protagoniste, stavolta però grazie ai suoi nuovi prodotti makeup.

Adesso la collezione si è allargata e forse non si fermerà qui.
Ma intanto vediamo bene tutti i prodotti, cerchiamo di capire perché se ne parla così tanto, e se esistono dei prodotti simili che potrebbero farceli (quasi!) dimenticare! Leggete oltre!

cliomakeup-rossetti-kylie-jenner-dupe-copertina

Tutto è cominciato qualche mese fa, quando era stata annunciata la discesa di Kylie nel campo beauty, con un lancio che tutti forse si aspettavano già: tre rossetti e tre matite labbra abbinate che, come succede spesso in questi casi, sono diventati soldout nel giro di pochi istanti. Da qui, il suo business non ha fatto altro che crescere!

Seguitissima sui social (Instagram in primis) la piccola di casa Kardashian non ha mai nascosto la sua passione per il makeup, e in particolare per i rossetti. I colori sfoggiati in più occasioni erano sempre gli stessi: i nude e i marroni.

cliomakeup-rossetti-kylie-jenner-3

cliomakeup-rossetti-kylie-jenner-2



cliomakeup-rossetti-kylie-jenner-1

E i suoi primi prodotti, presentati lo scorso novembre, avevano proprio queste tonalità!

cliomakeup-rossetti-kylie-jenner-packaging

cliomakeup-kylie jenner-rossetti nude

cliomakeup-rossetti-kylie-jenner-matite-nude

cliomakeup-rossetti-kylie-jenner-matite-rossetti-nude-swatches

Da quel momento la collezione ha subito iniziato ad allargarsi, con altri quattro colori più accesi e rosati come PosieK, KokoK e Mary Jo K e 22, per poi arrivare anche ad aggiungere rossetti dai finish super metallizzati, che Kylie ha chiamato King K, Heir, Reign.

cliomakeup-rossetti-kylie-jenner-metallizzati-king-heir-reignAnche in questo caso le tonalità sono nude e marroncine

cliomakeup-rossetti-kylie-jenner-metallizzati-king-heir-reing-swatches

cliomakeup-rossetti-kylie-jenner-dupe-posiek-kokok-22-maryjokQuesti invece sono due rossi, uno più aranciato e l’altro più intenso e due rosa simili, di cui uno più “orchid”.

A questi si aggiunge anche una tonalità di viola – matte – molto scura e intensa, che prende il nome dalla sorellastra Kourtney, KourtK; e persino tre gloss, facendo arrivare la collezione a ben 14 colori totali (8 opachi, 3 gloss e 3 metallizzati).

cliomakeup-rossetti-kylie-jenner-kourtk

cliomakeup-rossetti-kylie-jenner-dupe-gloss-like-literally-socute-Nonostante si tratti di prodotti non così usuali sulle labbra della stessa Kylie, ecco i tre gloss; I loro nomi sono Like, Literally e So cute.

cliomakeup-rossetti-kylie-jenner-dupe-collezione

Nella prossima pagina vi dirò cosa ne penso io e l’idea che mi sono fatta di questi prodotti, ma vedremo anche diversi prodotti molto simili, i cosiddetti dupe, per chi ama queste tonalità nude e texture cremose dal finish opaco! Cliccate qui per scoprire tutto!

60 COMMENTI

  1. A me questo rossetto dell’ennesima Kardashian proprio non mi piacciono.. Boh, è solo un’impressione però. Diciamo che secondo me sono “tutto fumo e niente arrosto”, qualcosa di molto “pompato”.

  2. Come dimostrato sopra, colori facilmente reperibili altrove (a mio parere, pure banalotti, perlopiù sono tristissimi marroni che stan bene a poche vista la base così grigiastra, e nude-correttore-beige, gli altri colori sono un po’ più carini ma già visti e comunque piuttosto spenti sebbene colorati), e formula come tante altre. ‘Sti rossetti son diventati famosi giusto perché c’è una firma sopra, diciamocelo…

  3. Ok è trash e tamarra come pochi altri ma a me piace tanto!! (Non quanto kendall..lei resta la mia preferita) comunque bisogna riconoscere che Kylie a 19 anni ha un’influenza incredibile, qualsiasi cosa faccia viene copiata/presa come spunto ovunque. I rossetti hanno dei colori carini ma nulla di sconvolgebte, sicuramente è bastata la sua faccia per farli diventare un vero fenomeno!

  4. Sono d’accordo su tutto! A me questi colori e soprattutto l’effetto matt ormai sono venuti a noia e non mi sembrano neanche tanto belli.

  5. Esattamente! Continuano a piacermi anche i matte, però ogni tanto una cosa diversa ci starebbe bene… ormai quando vedo un nuovo opaco riesco solo a pensare “uffa, un altro??!”

  6. Parole sante! Proprio venerdì ho provato un colore opaco sulle mie labbra non proprio grandi ed ero proprio orrenda. Credo che al di là della moda e delle labbra grandi siano belli in foto ritoccate e basta. Alla luce del sole non c’è niente di più brutto e da vecchiarda. Pure con i finish pare non abbiano più fantasia. Io ho un rossetto lucidino che ha dentro dei pigmenti riflettenti, non proprio frost, ma quella punta chedà un bebell’effetto sulle labbra, per niente piatte.

  7. Il finish e le tonalità si trovano in prodotti di qualunque brand, non vedo perché arricchire una che nella sua vita non ha fatto niente se non pomparsi le labbra. Scusate ma proprio non le sopporto queste tipe qui.

  8. Ahahah “orrori come questo” Clio mi hai fatta morire dal ridere. Posso dire una cosa? Il packaging di questi rossetti è ORRENDO

  9. Anche a me piace. È rifatta ma è bellissima e mi piace il suo stile. Però i rossetti mi ispirano zero.

  10. Questi rossetti sono amati oppure odiati… ma di sicuro se ne trovano di meno cari con lo stesso effetto (e di tonalità simile)… 28 euro per un rossetto e una matita è esagerato…

  11. Io adoro Kendall, la trovo la più spontanea e naturale… È l’unica che, nonostante la fama, “lavora” anche se non ne avrebbe bisogno… Kylie la vedo sempre più finta (guardando le foto di un paio di anni fa era totalmente diversa, e non parlo solo delle labbra) ma soprattutto preferisco dare i miei soldi a imprenditrici (vedi MakeupGeek) che si sono fatte il c**o per arrivare al top…

  12. Più che altro io non capisco come si possano vendere questi “nude” che pur essendo di colori teoricamente neutri finiscono per essere il nude più pesante che si sia mai visto – e le Kardashian docent.

  13. Io ho molti rossetti matte e mi piacciono pure, però non è l’unico finish che esista al mondo insomma! Di recente quando sento recensioni di rossetti, le rarissime volte che non si parla di opachi si mette prima il commento “purtroppo non è Matt”… Ma purtroppo perché???? I gloss, le tinte lucide, i balm, i rossetti sheer, cremosi, satin, traslucidi, metallizzati, perlati non han più diritto di esistere, devono sempre essere considerati un gradino sotto l’inarrivabile Matt, dei Matt malriusciti o che?
    Che poi tocca dirlo, non a tutte stanno bene (perché proprio essendo mat appiattiscono otticamente le labbra), non su qualsiasi trucco, non in qualsiasi occasione, e raramente se ne trovano di confortevoli che non secchino le labbra e non tirino.

  14. Sono d’accordo. Ma d’altronde non è colpa di nessuno nascere in una famiglia famosa e ricca, apprezzo il fatto che Kylie si stia creando un suo business così come Kendall fa la modella. Sul fatto che sia finta non si discute, si vede lontano un miglio che c’è stato un bel restyling ;). Per quanto riguarda “dare i miei soldi a” credo che ognuno faccia le sue scelte, ben venga chi vuole dare i soldi a Gwen Stefani attraverso UD e ben venga chi vuole valorizzare i nuovi brand nati da menti brillanti! ciaooo

  15. mi pare la solita storia, si vendono in base alla foto che la pubblicità mostra, ma con delle labbra così credo starebbe bene con qualsiasi rossetto alla sua età poi, di originale infatti non c’è molto, saranno sold out perché ne fanno pochi alla volta, a me non interessa e siccome non amo tanto rischiare col denaro vado sul sicuro e opterei sicuramente per un melted ma a quanto lo vende un suo rossetto? baci, grazie

  16. non sai quanto mi fa rabbia sta cosa, ma come si fa ad andare dietro al primo nome che viene pubblicizzato? voglio dire Clio, ha fatto un sacco di cose, e sarebbe giustificato anzi è giustificato che faccia trend ma cosa ha fatto di tanto entusiasmante Kelie Jender? io se non ne parlava Clio, non sapevo neppure esistesse e poi io amo Clio ma seguo anche me, detesto le persone che sbavano dietro i personaggi che tra l’altro non hanno nessun merito se non quello di essere una piccola bambolona sexy, perché di questo mi pare si tratti… ma a me a dirla tutta non mi piacciono neppure gli inglesi che non si lamentano di pagare le spese della regina, che avrà anche i suoi meriti, ma a me le persone che vivono di privilegi extra lussuosi … posso dirlo, lo dico educatamente: NON MI PIACCIONO! scusate l’urlo! ciao

  17. Ciao Clio, sì li ho visti su snapchat. 🙂
    Però non mi servono insomma per me non è importante che tu li prenda e recensisca.
    Però se li vuoi provare manda una mail dicendo che sei Clio e chiedi di mandarteli per provarli ahahaha. :’D

  18. Oh per me le labbra rifatte sono proprio orrende, i rossetti della Kardashian possono stare lì dove sono, non smanio per averli e arricchirla.

  19. Le Kardashian/Jenner mi sono sempre state sulle balle.. le ho iniziate a seguire su snapchat e mi sono diventate simpatiche, soprattutto Kim, anche se ancora mi chiedo quale sia la loro utilità nel mondo, cosa fanno e soprattutto perché e come stanno lì.. detto ciò, i lip kit non mi dispiacciono, colori visti e stravisti, ma bei colori! Tutte le cretinette americane su instagram non fanno che parlarne bene, ma.. sarà vero, sarà falso o sarà boh (semicit.) Non ho mai visto/ascoltato una recensione obiettiva, che non dicesse solo “Oh my gosh, they’re so amazing.. Kylie did such a good job” e poi ancora “OH MY GOSH”.. l’unico è stato Jeffree Star che con un video su snapchat ha aperto una polemica sui gloss, dicendo che la qualità dei pennelli fa letteralmente ca**re, che appena aperti senza utilizzarli sono spennacchiati e li ha gettati nella pattumiera… l’ho amato,perché a prescindere dal suo amore per Kylie ha detto la sua

  20. Ciao a tutti/e!!! Io non ho nulla contro la persona e i prodotti della sua linea, ma non li trovo molto particolari e soprattutto non riesco a vederli su di me (troppo marroncino …) XD Adoro i rossetti, credo siano il primo cosmetico che ho comprato e quello che amo di più. Mi piacciono tutti i finish, satinati, luminosi, opachi… davvero tutti XD L’unico problema che ho con i rossetti e le tinte labbra opache è la sensazione di secchezza che ho quando li indosso, sono una di quelle persone che preferisce la le cose confortevoli. Poco tempo fa ho provato il famosissimo “Roby woo” di Mac, un colore meraviglioso, ma dopo due ore dall’applicazione non vedevo l’ora di strapparlo dalle mie povere labbra XD Spesso mi incanto a vedere quelle labbra bellissime con colori opachi, ma poi quando devo prenderne uno il discorso è diverso. Per fortuna ci sono anche opachi confortevoli, per esempio i “Diva Crime” di Nabla !!! Inoltre vorrei spezzare una lancia a favore di tutti gli altri finish, riscopriamo e tiriamo fuori dai nostri cassetti i rossetti lucidi, satinati (non un perlato anni 80 eh!!!) !!! 🙂

  21. a me non piacciono queste gocce marroni che colano dalle labbra… mi sembra proprio un packaging cheap…

  22. Mi trovo in disaccordo con quanto scritto nel post. Io ho due tinte labbra della linea di kylie jenner con cui mi trovo assolutamente bene! Ho le labbra di dimensioni medie, né grandi né piccoline, e di sicuro l’effetto non è da meno di quelle delle foto con labbra rifatte o perfette. Ho anche le labbra mooolto secche ma riesco comunque a sopportarle e tenerle come qualsiasi rossetto o altre tinte labbra che ho provato e assicuro che il risultato non sia come quello mostrato da clio (che uno scrub prima dell’applicazione avrebbe evitato). Per quanto riguarda i colori ho preso i più nude quindi i rosati e non sono i soliti marroncino che molte nei commenti dicono e li trovo davvero ottimi. Quello che infine volevo dire è che ci sta che non stia simpatica il personaggio in se ma questo non deve portare pregiudizi sui suoi prodotti perché ripeto sono veramente ottimi non pensando a chi li abbia creati ma giudicando le qualità delle due tinte che ho.

  23. Sarebbe sui 25 euro quindi quasi 12,50 euro per una tinta labbra e una matita abbinata. Secondo me come prezzo non è eccessivo anzi con 20 euro ho preso una tinta labbra di kat von d (ed è un solo prodotto) e da mac ti prendi solo uno dei loro rossetti e se ci metti la matita non viene sicuramente 25 euro.

  24. Più che altro c’è chi li ama e chi no… le ragazze su instagram e youtube sono abituate a indossare cemento sulle labbra e quindi anche se il prodotto secca a loro non cambia niente… Jaclyn Hill ha detto che non tutti i colori sono uguali… ma sono le matite che fanno la differenza (sono veramente buone, i rossetti da soli, da quello che ho visto, non sono un gran che!)

  25. Infatti Kylie ha mandato dei nuovi lipgloss (con un nuovo e diverso pennellino) a chiunque avesse ordinato i lipgloss con il pennellino “difettoso”! 😉

  26. Personalmente non ho mai seguito un trend se sulla mia persona non funziona. Io ho le labbra piccole,per niente carnose e i denti non sono di certo bianchi come quelli di Clio.il trend opaco e per di piu marroncino non fa per me.me ne sbatto se va di moda.É come quando è cominciato ad andare di moda il taglio di capelli assimmetrico,superlungo da una parte e rasato dall altra.adesso diciamocela tutta,é moda e stop.non dona al cento per cento a quasi nessuno

  27. Io mi sono fatta prendere dal morbo rossetti opachi … mi piacciono un sacco e li trovo molto fini, sto facendo una fatica enorme a mantenere le labbra in condizioni tali da poterli portare perchè se non si hanno labbra superperfette hanno un effetto orrendo, anzi vorrei trovare un primer lisciante che funzioni, ho provato quello della Guerlain ma è troppo pastoso e secco quindi su di me fa l’effetto opposto, se qualcuno ha provato un prodotto valido ringrazio in anticipo per il consiglio. Non so se il prodotto di KJ è valido, non si trovano foto au naturelle sono tutte fotoshoppate in maniera allucinante inclusi i selfie. Fino ad ora l’unico che mi soddisfa al massimo è il rouge allure velvet di chanel che non segna per nulla le labbra. Gli altri così così dipende dai colori, ma se ho le labbra un pò screpolate non mi oso …

    A proposito se a qualcuna interessa l’argomento, sono 3 settimane che faccio il dermaroller sul viso e sulle labbra, un dolore allucinante seppur breve, insomma bisogna essere un tantino mascochiste, ma un piccolo risultato si vede, soprattutto se seguo con una bella maschera rimpolpante.Non mi sembra al momento duraturo, quindi non so se le labbra sono gonfie per il tartassamento subito. Se qualcuna si tortura e vuole fare un paragone di esperienze sono tutta orecchie …

  28. Ciao Colette, concordo … giuro che non vedo il fascino che provoca questa famiglia, mi sconcerta… I rossetti sono senza infamia nè lode almeno visti così perchè nessuna sembra averli provati e darci un parere sulla quailtà, ma non trovo che siano questo prodotto fenomenale.

  29. Pure a me sconcerta. Ma Kylie Jenner più di tutti.
    È agli antipodi del mio concetto di bellezza.
    Io amo la pelle pulita, senza contouring, solo blush. Labbra con rossetti MLBB, un pò lucidi e per dare l’idea di fresco. Mi piace ciò che è naturale, e una di 18 anni che pare na trentenne mi fa orrore.

  30. Avevo visto.. Però boh, la maggior parte mi sembrano tutte recensioni fatte in base al personaggio più che al prodotto in sé per sé.

  31. Non so se mi fa pena, se sia un’influenza della famiglia in cui è cresciuta, dove sono tutti rifatti e magari non si vedeva più somigliare alla mamma o alle sorelle e si sentiva un po’ orfana … mah. Magari mi sarei rifatta anch’io se fossi cresciuta in una famiglia dove il chirurgo plastico ha fatto da padrino a tutti. Mi fa un po’ pena nel senso che senza plastica e un chilo di trucco e peggio fotoshop non si riconoscerà nemmeno lei allo specchio, avrà dei complessi una che si concia così tutti i giorni e che non pubblica nemmeno una foto senza ritocco avrà dei complessi. Oggi sono senza trucco, di sicuro sto meglio con anche perchè ho un brufolo sul mento e le occhiaie grazie alla bottiglia d vino che abbiamo aperto ieri sera. Anch’io amo il look naturale, il contouring non è una moda che mi ha mai attirato.

  32. Sicuramente io non sono nei suoi panni, quindi non posso sapere che disagi può avere.
    Ma credo ci siano tante possibilità in più per chi viene da una famiglia agiata. Ha scelto la strada semplice di cui ha tanti esempi in famiglia.
    Ciò che però è evidente, è che in questa famiglia il buon gusto scarseggia.
    E da ciò che dici tu, mi viene da pensare che ci sono tante ragazze lì fuori a disagio con il loro aspetto, se decidono di “seguire” una diciottenne rifatta.
    E penso che a 18 anni mi facevo più complessi per il mio naso. Ora, lo stesso non lo amo, ma non me lo rifarei perché andare sotto i ferri per vanità, proprio no.
    Credo comunque che la cosa che più mi disturba siano i canoni estetici che contraddistinguono molte di queste pseudo celebs. Le labbra a canotto, le ciglia finte, il trucco pesante con tanto illuminante e contouring. Mi lascia sgomenta l’assenza di senso estetico ed eleganza.
    Per me è bellissima e da ammirare Jessica Chastein per fare un esempio. Fine e fresca.

  33. Ma poi io non ho capito perché nell’immagine che c’è sulla confezione (la bocca con il rossetto che cola) i denti sono neri?!? A me fa abbastanza impressione quel logo…

  34. Anche io adoro i rossetti opachi! Per forza di cose sono molto secchi quindi se so di volerli mettere, la sera prima vado a dormire con abbondante burro cacao, quando mi devo truccare poi lo faccio a labbra pulite, senza primer o altro.

  35. Purtroppo ci si mette Clio in primis a ribadire continuamente che i perlati e i frost sono “orrendi”, “anni 80”, “da vecchia”… quando invece è solo un parere SUO, non una verità assoluta. Anche la nostra cara Clio alcune volte si lascia purtroppo pilotare dalle mode, come quando si ostina ad esempio a indossare i rossetti scurissimi e a dire che le piacciono da matti solo perché vanno di moda, senza rendersi conto che A LEI (ad altre no) stanno orrendamente per via del forte stacco che lei ha tra mucosa interna e labbro esterno. Bisogna avere la maturità di dire: ok la moda, ma fino a un certo punto, poi va considerato prima di tutto come sta una cosa su ciascuno di noi!

  36. Ma piuttosto: visto che si parla della linea di Kylie perché non menzioniamo la querelle in cui è caduta facendo una immensa figura di emme su tutto l’internet? Clio, non ne sei al corrente? Cercate il Twitter di Jeffree Star e guardate come gli sono arrivati gli scovolini dei rossetti di Kylie! E dopo di lui lo hanno segnalato in tanti altri! Kylie ha poi fatto sapere che avrebbe rispedito il prodotto gratis a tutti quelli che hanno riscontrato il problema, ma lo avrebbe fatto se non fosse stata sputt… da una web star come Jeffree?

  37. se è di qualità allora le americane avranno voluto provarlo ma secondo me è andato in sold out perché ne hanno prodotti pochi rispetto alla richiesta, mettici che probabilmente le case che producono cosmesi siano le prime interessate a sapere cosa c’è in un nuovo prodotto che esce sul mercato, vedi bene che 100 rossetti li vendi in un attimo o no? ciaooo

  38. Sono d’accordo con te. Mi piace il blog e lo seguo con piacere ma a volte non sono d’accordo con questo tipo di giudizi, proprio perché un conto è la qualità di un prodotto e un altro i gusti personali e le mode. Non trovo giusto né utile definire brutto o inutilizzabile un rossetto perché ha un finish perlato/frost/qualsiasi, mi interessa semmai che si stenda bene e duri il giusto, il resto è solo un’opinione, esattamente come alle volte ci si scaglia contro look definiti “mascheroni” solo perché sono truccati in modo forte sia occhi che labbra, può non piacere, ma se il lavoro è tecnicamente ben fatto e alla persona che lo indossa piace, chi siamo per giudicare e mettere paletti alla fantasia e al gusto altrui?

  39. Devo ammettere con estrema tristezza le Pastello di Neve non fanno per me..
    O almeno la rossa.
    Comprata e messa una sola volta.. mi migra nelle pieghe della pelle fino a uscire per ben 2/3 millimetri dal bordo.. Risultando come quei soli che si disegnano da bimbi con i raggi zigrinati tutti intorno.. Un disastro!
    Mai successo con altre matite… non capisco il perchè…

  40. in realtà, per chi ha le labbra non tanto carnose o di forma un pochino irregolare i rossetti opachi, generalmente a lunga tenuta, possono essere una manna dal cielo: ti permettono di “aggiustare” a matita (ovviamente con moderazione!) il contorno delle labbra, e, andando poi sopra col rossetto, la lunga durata garantisce una bocca perfetta a lungo e senza timore di sbavature…prova! 😉

  41. Il fatto è che ancora non ho trovato un opaco che mia stia bene a parte il rosso, che non mi sento di portare tutti i giorni. Mi sono innamorata di un rossetto rosso corallo, si vede ma non è affatto impegnativo e mi sta bene davvero. È classico, ma non eccessivamente pigmentato nonostante lo stick sembri intenso.

  42. Concordo per Cappuccino Neve, ancora meglio se usata per contornare Velvet Teddy Mac, ma segnalerei anche Whirl Mac (matita e rossetto) e Balkis Nabla per un effetto leggermente più intenso, che ricorda tantissimo il famoso Lolita KvD 🙂

  43. troverai, col tempo, tanti altri colori che ti donano, anche da portare tutti i giorni…”buttati” un pochino e vedrai!!

  44. Non per andarti contro ma.. spesso e volentieri Kylie ha pubblicato foto vere di lei struccata e ti assicuro che è davvero molto bella, fine e perfino dolce;) (ovvio poi ognuno ha i propri gusti)
    lei stessa spesso ammette di avere ancora molte paranoie sulle sue labbra nonostante tutto, perché era abituata a quando le aveva sottilissime.
    Pace e amore, ciao ☺️

  45. ma è normale che siano appiccicosi? li ho presi su aliexpress e dato che ero rimasta soddisfatta con i rossetti Mac ho deciso di provare anche quelli di kylie, il problema è che sono davvero appiccicosi, come se avessi della colla sulle labbra. anche gli originali sono così?

  46. Clio ciao 🙂 io avrei una domanda : ho comprato i due Matte della nyx ma hanno una pessima tenuta e il colore non riesce mai a stendersi in maniera uniforme !avresti qualche consiglio ?

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here