Ciao a tutte!

La recensione di oggi riguarderà il Dress Me Perfect Cushion di Deborah Milano, un fondotinta che promette un risultato naturale e una coprenza leggera, nonché un effetto idratante e in grado di minimizzare l’aspetto dei pori (scommettiamo che siete curiose di scoprire se, soprattutto da quest’ultimo punto di vista, ha confermato le nostre aspettative!;-)).

Il prodotto è stato formulato per garantire una protezione contro i raggi UV: contiene, infatti, un SPF30.

Le colorazioni uscite sono 4 e noi abbiamo avuto modo di provare la n°02 Beige; per conoscere tutti i dettagli di questo fondotinta cushion e scoprire se ci è piaciuto o meno, continuate a leggere questa review!

ClioMakeUp-recensione-deborah-dress-me-perfect-cushion-copertina

 

All’interno della confezione sono presenti 13,5g di prodotto, il prezzo in media è di 15€ circa e la durata dal momento dell’apertura è di 12 mesi.

Come ogni fondotinta di questa tipologia, il packaging è dotato di un applicatore che va tamponato sulla spugnetta imbevuta di prodotto così da prelevarne la quantità desiderata; qui di seguito, potete vedere gli swatch* della tonalità che noi del Team abbiamo testato.

ClioMakeUp-recensione-deborah-dress-me-perfect-cushion-macro

ClioMakeUp-recensione-deborah-dress-me-perfect-cushion-swatch*Gli swatch sono stati realizzati alla luce naturale.

N°02 Beige: è una colorazione davvero molto aranciata, che riteniamo sia adatta solo a quelle ragazze dalla carnagione medio/scura e dal sottotono caldo (su altri tipi di incarnato, purtroppo, l’effetto “Umpa Lumpa” è quasi inevitabile!).

La texture di questo fondotinta è piuttosto liquida (in linea con gli altri prodotti di questa tipologia): la spugnetta imbevuta di prodotto risulta più rigida rispetto ad altri cushion, per cui difficilmente rilascia una quantità eccessiva di prodotto. Il finish non è né troppo luminoso né totalmente opaco

La coprenza è medio/leggera, nel senso che non riesce a nascondere le imperfezioni più evidenti, che necessitano quindi dell’utilizzo di un correttore: più che altro, ha un effetto uniformante sull’incarnato.

La durata è abbastanza buona (resiste per 7/8 ore su una pelle normale, poi comincia a svanire), ma non è uno di quei fondotinta che resiste intatto per tutta la giornata: fissato con una cipria ha sicuramente una tenuta maggiore 😉

Anche se non si hanno grossi problemi di sebo in eccesso, tende leggermente a lucidarsi a livello della zona T dopo 4/5 ore circa dall’applicazione (per le ragazze che hanno la pelle grassa, quindi, questo potrebbe non essere il fondotinta più indicato!).

Il Dress Me Perfect Cushion si stende facilmente picchiettando l’applicatore in dotazione direttamente sul viso: avendo una una consistenza molto leggera, regala un risultato naturale e fresco (certo, la pecca più grossa è data dal range dei colori disponibili che, come la stassa Clio aveva detto nel post dedicato ai fondotinta cushion, è parecchio limitata e costituita da 4 tonalità ben poco universali).

Per quel che riguarda le promesse presenti nella descrizione sul sito ufficiale del brand, possiamo dirvi che abbiamo sicuramente riscontrato una coprenza leggera dal finish naturale ed anche un blando effetto idratante, ma non si tratta di un fondotinta capace di minimizzare visivamente i pori.

RIASSUMENDO:

Coprenza: 3,5 – è medio/leggera e non riesce a nascondere le imperfezioni più evidenti, per le quali si rende necessario l’utilizzo di un correttore; tuttavia, i fondotinta cushion (come sappiamo), nascono con l’intento di dare uniformità all’incarnato restando comunque naturali sulla pelle.

Durata: 3,5 – non è uno di quei fondotinta che resistono intatti fino a fine giornata, ma dura all’incirca 7/8 ore prima di cominciare a svanire; fissato con una cipria, ovviamente, ha una tenuta migliore.

Resistenza alla lucidità: 3 – dopo 4/5 ore dal momento dell’applicazione tende a lucidarsi leggermente a livello della zona T, anche se non si hanno particolari problemi di sebo in eccesso; per le ragazze che hanno la pelle grassa, di conseguenza, il Dress Me Perfect Cushion potrebbe non rivelarsi il fondotinta più indicato.

Facilità di stesura: 4 – si lavora facilmente con l’applicatore in dotazione, picchiettandolo sul viso in modo da fondere il prodotto con la pelle.

Range di colori disponibili: 2 – come Clio stessa aveva già fatto notare in un post precedente, ciò che è veramente un punto a sfavore di questo fondotinta è la scelta delle colorazioni messe sul mercato, che risultano o molto rosa o molto aranciate, adatte solo alle ragazze il cui incarnato ha queste determinate caratteristiche.

VOTO FINALE: 3

Complessivamente, il Dress Me Perfect Cushion di Deborah Milano è un fondotinta che merita non più della sufficienza: ha una coprenza medio/leggera (come, del resto, tutti i prodotti di questa tipologia), la tenuta si aggira intorno alle 7/8 ore ma migliora se viene fissato con una cipria e si lavora facilmente sul viso.
Tuttavia, non ha una buona resistenza alla lucidità e, soprattutto, il range dei colori disponibili non è stato studiato al meglio: le tonalità sono, infatti, o molto rosate o molto aranciate, per cui si adattano solo agli incarnati che presentano queste caratteristiche.
Insomma, di certo non è un fondotinta che ci ha stupite particolarmente!

Volete dare un’occhiata a tutti i fondotinta cushion che Clio ha avuto modi di testare? Ecco il post ad essi dedicato:

FONDOTINTA CUSHION: TUTTI I PRODOTTI, LE LORO DIFFERENZE E I MIEI TOP!

Se, invece, avete voglia di leggere review che riguardano altri fondotinta, ecco qui di seguito quelli di cui vi abbiamo già parlato:

1) MINI RECENSIONE LIQUIDFLORA FONDOTINTA BIOATTIVO

2) MINI RECENSIONE COULEUR CARAMEL COMPACT FOUNDATION

3) MINI RECENSIONE FONDOTINTA DEBORAH PERFECT&NATURAL

Ragazze, cosa ne pensate del Dress Me Perfect Cushion di Deborah Milano? Vi piace? Anche voi trovate che la selezione delle colorazioni sia un po’ limitata? Avete mai provato un fondotinta cushion? Qual è il vostro preferito? Fateci sapere tutto nei commenti sotto a questa recensione! 😉