Ciao ragazze!

Come potremmo descrivere la sensazione che si prova quando, di solito prima di qualche evento importante (primo appuntamento, laurea, colloquio di lavoro, matrimonio ecc…), si passa distrattamente davanti allo specchio e si vede là sulla fronte (o naso, o guancia, o mento) l’inesorabile rossore che indica la maledizione più maledetta? Sì, sto parlando di quando spunta un brufolo tutt’a un tratto.

Come reagite voi? Tra rabbia e frustrazione, spesso io direttamente passo al “panico” (ovviamente si fa per dire) e, come reazione, per anni ho tentato i metodi più sconclusionati ed aggressivi nella speranza che il disgraziato sparisse. Con gli anni ho capito che è meglio riservare qualche cura in più a questo tipo di problema e che, evitando i 7 errori tipici di quando spunta un brufolo, si ottengono risultati migliori, più duraturi e anche più rapidi! Volete scoprire cosa state sbagliando?

Scopritelo qui!

ClioMakeUp-errori-brufolo-rimedi-cosa-fare-9

ERRORE #1: SCHIACCIARE O TORMENTARE LA PELLE PRIMA CHE IL BRUFOLO SIA USCITO

Molto spesso capita di percepire la presenza sgradita del brufolo, prima che sia effettivamente spuntato. Prurito, dolore, rossore e una leggera sporgenza al tatto possono comparire qualche giorno prima della malefica testina bianca. La verità è che questo sarebbe il momento migliore in cui agire, ma decisamente il peggiore in cui mettersi a tormentare la zona sperando di schiacciare un brufolo che ancora non c’è.

ClioMakeUp-errori-brufolo-rimedi-cosa-fare-10

Escoriazioni, piccole ferite, peggioramento del rossore e della grandezza del brufolo stesso: questo è tutto ciò a cui andrete incontro se, invece che correre ai ripari, sceglierete di tentare di spremere quello che possiamo chiamare un “proto-brufolo” :-).

ClioMakeUp-errori-brufolo-rimedi-cosa-fare-7

Allora, cosa fare? La cosa migliore, a questo punto, è concedersi una bella maschera all’argilla, anche localizzata sulla zona oppure avvolgere un cubetto di ghiaccio in un fazzoletto di stoffa e appoggiarlo sulla zona interessata. In questo modo tenterete di far riassorbire l’infiammazione! Ma attenzione a non incappare in errori proprio adesso: sbirciate l’errore #2!

ERRORE #2: USARE IL GHIACCIO MA LASCIARLO TROPPO A LUNGO SUL BRUFOLO oppure NON INFORMARSI SUI RIMEDI FAI-DA-TE

Questo l’ho provato sulla mia povera pelle. Attenzione coi cubetti di ghiaccio – e, in generale, con i rimedi fai-da-te: la maggior parte funzionano, ma a patto che se ne seguano le istruzioni più meticolose. Il giaccio, per esempio, deve essere sempre avvolto da qualcosa e mai applicato direttamente sulla pelle e, cosa più importante, va lasciato sopra al brufolo per 30sec/1min.

ClioMakeUp-errori-brufolo-rimedi-cosa-fare-6

Io, convinta che più stesse sul brufolo più efficace sarebbe stato, una volta l’ho lasciato troppo a lungo e il risultato è stato…bruciare la pelle! Non vi dico il dolore e il danno provocato: avrei decisamente preferito, a quel punto, tenermi il mio brufolino!

ERRORE #3: NON FARE NIENTE PER PAURA DI PEGGIORARE

Forse, arrivate a questo punto, pensate che la morale di tutte le dritte su cosa non fare quando spunta un brufolo sia: meglio non fare niente e aspettare il naturale decorso della bestiaccia.

Beh, non è proprio così: la nostra pelle ha bisogno di costanti cure per apparire al suo meglio e non c’è occasione per cui sia meglio non applicare assolutamente niente.

ClioMakeUp-errori-brufolo-rimedi-cosa-fare-5Insomma, non è necessario legarsi le mani! 😀

Se, con un brufolo nuovo, scegliete di praticare l’astinenza da ogni trattamento probabilmente prima o poi se ne andrà, ma il decorso sarà molto lungo e poco bello da vedere. Se poi la vostra pelle non viene debitamente protetta, potrebbero restare cicatrici o macchie scure oppure il brufolo potrebbe peggiorare la propria infezione.

ERRORE #4: SCHIACCIARE IL BRUFOLO CON LE DITA

Detto questo non vi sto dicendo assolutamente di scagliarvi contro il vostro brufolo e di schiacciarlo con le unghie. ANZI!! Come vi dico sempre è assolutamente vietato schiacciarsi i brufoli direttamente con le dita – in realtà non andrebbero schiacciati affatto, e sarebbe meglio trattarli solo con prodotti specifici, ma dal momento che trattenersi è davvero difficile (così come decidere di uscire con disinvoltura pur avendo una testina bianca in faccia), almeno schiacciamoli come si deve!!

ClioMakeUp-errori-brufolo-rimedi-cosa-fare-8Guardate come schiaccia il suo brufolo Carrie: con le dita avvolte nei fazzoletti! Lei sì che sa come si fa!

Io uso di solito due bastoncini di cotone di cui allargo la punta leggermente con le dita (inutile dirlo: pulite!!), così che risultino soffici. In alternativa, avvolgete le vostre dita in due velette in modo che le unghie, anche se corte, non facciano troppa pressione, rischiando di tagliare la pelle. Mi raccomando: prima e dopo quest’operazione DISINFETTATE LA ZONA!

Ragazze, per ora quanti di questi errori fate? A pag.2 scoprirete le altre cose da non fare assolutamente e quali sono tutti gli errori tipici di quando spunta un brufolo! Uno di questi riguarda la protezione solare…lo sapevate?