Ciao a tutte!

Oggi vi raccontiamo una storia. Una storia bella. Una storia che, per una volta, non è una favola. Ma non temete: c’entrano anche quelle.

Ok ok, facciamo un passo indietro: oggi vi parliamo di Good Night Stories for Rebel Girls, un libro per bambine progettato da due imprenditrici digitali italiane, pensato per raccontare 100 storie in cui l’eroina protagonista non è mai una principessa da salvare o che sogna di risolvere ogni suo problema sposando un principe… bensì una donna, realmente, esistita che, in un modo o nell’altro, ha cambiato il mondo con le sue forze.

Bella l’idea non è vero? Nel post vi raccontiamo tutti i dettagli di quest’iniziativa che ha fatto impazzire il web!

ClioMakeUp-Good-Night-Stories-for-Rebel-Girls-libro-fiabe-storie-vere-bambine-2

C’era una volta una bambina“. Così inizia il video promozionale del libro “Storie della buonanotte per ragazze ribelli“.
C’era una volta una bambina che non sognava di sposare un principe, ma che voleva invece…

ClioMakeUp-Good-Night-Stories-for-Rebel-Girls-libro-fiabe-storie-vere-bambine-1

…farsi una passeggiata su Marte.

Come, per esempio, Mae Jemison, la prima donna afroamericana che sia mai andata nello spazio. La sua e la storia di altre 99 “donne straordinarie” è raccontata proprio in questo libro di “favole della buonanotte” dove non c’è nulla di non realmente avvenuto, ma dove continua ad esserci molto di favoloso.

ClioMakeUp-Good-Night-Stories-for-Rebel-Girls-libro-fiabe-storie-vere-bambine-3

L’idea è didattica. Il progetto è volto ad un vero e proprio programma educativo (il libro è venduto, se si vuole, con anche una guida all’insegnamento, per essere usato a scuola) che si è posto la missione di dare alle bambine un’alternativa alla solita “vecchia storia” per cui la protagonista femminile è sempre il soggetto passivo da salvare.

E non lo fa attraverso la costruzione di “fiabe alternative” come sta facendo, per esempio, la Disney degli ultimi anni (non è un’eccezione l’ultimo film, Alice Attraverso lo Specchio), ma attraverso esempi reali – offrendo non miti, ma modelli: veri esempi di donne che hanno cambiato il mondo.

ClioMakeUp-Good-Night-Stories-for-Rebel-Girls-libro-fiabe-storie-vere-bambine-4

Good Night Stories for Rebel Girls, non è solo un’idea geniale, ma è anche un’idea da più di mezzo milione di dollari – letteralmente. Il progetto, infatti, è stato lanciato online attraverso un crowdfunding (una raccolta fondi online) con l’obiettivo di raccogliere 40 mila $ per poterlo effettivamente stampare e vendere.

ClioMakeUp-Good-Night-Stories-for-Rebel-Girls-libro-fiabe-storie-vere-bambine-9

Beh, sarà per il fatto che le mamme (e le bambine stesse) ad oggi sentivano l’esigenza di un libro del genere, sarà che è fatto benissimo e che le illustrazioni farebbero commuovere qualunque designer, sarà anche grazie all’attenzione della stampa, sensibile a un tema tanto attuale, ma la raccolta ha superato i 600 mila $: l’obiettivo è stato raggiunto al 1689% e Good Night Stories for Rebel Girls è diventato il libro più “finanziato” nella storia di Kickstarter (la più grande piattaforma di CrowdFunding del mondo).

ClioMakeUp-Good-Night-Stories-for-Rebel-Girls-libro-fiabe-storie-vere-bambine-7

Ma in queste 100 storie di donne straordinarie, a nostro avviso, ci sono due grandi assenze…

ClioMakeUp-Good-Night-Stories-for-Rebel-Girls-libro-fiabe-storie-vere-bambine-13

ClioMakeUp-Good-Night-Stories-for-Rebel-Girls-libro-fiabe-storie-vere-bambine-12

ClioMakeUp-Good-Night-Stories-for-Rebel-Girls-libro-fiabe-storie-vere-bambine-11

ClioMakeUp-Good-Night-Stories-for-Rebel-Girls-libro-fiabe-storie-vere-bambine-8

…Mancano i nomi delle due donne, per giunta italiane (ebbene sì!), che hanno dato vita all’impresa digitale che ha ideato questo rivoluzionario libro per piccole donne indipendenti: Elena Favilli e Francesca Cavallo.

ClioMakeUp-Good-Night-Stories-for-Rebel-Girls-libro-fiabe-storie-vere-bambine-14

Volete scoprire chi sono, la loro storia e la loro missione? Anche voi, come loro, credete che sia giunto il momento di introdurre una “favola moderna” in cui le donne che vogliono realizzare i propri sogni ce la fanno senza l’aiuto di mariti e fatine? Se vi incuriosisce, allora girate pagina!