Alessandra Ambrosio ha cercato di affrontare il problema in maniera più sportiva. Secondo lei essere una modella di Victoria’s Secret significa essere un’atleta, ci si dedica corpo, mente e spirito.

Pur non avendo mai espresso pareri negativi nei confronti dell’azienda, non ha nascosto un certo pressing e il prezzo che paga (in termini di routine e pura fatica) per essere un Angelo – e non ce lo fa sembrare così allettante.

cliomakeup-lato-oscuro-victorias

cliomakeup-lato-oscuro-victoriasLo Yoga qui torna utile!

E qui si arriva al grande capitolo: il culto di Victoria’s Secret. Pensate che sono stati stabiliti dieci (non ufficiali) “comandamenti” da rispettare per essere un Angelo. Ebbene sì!


Trasformare VS in una sorta di religione, più che un lavoro normale, fa sì che, anche a livello psicologico, le modelle siano più sensibili e coinvolte, arrivando ad eliminare la separazione tra sfera privata e professionale, rendendo l’esperienza da Victoria’s Secret qualcosa di totalizzante. Inquietante non è vero?

cliomakeup-lato-oscuro-victorias

cliomakeup-lato-oscuro-victorias

Su Elle.com è stata pubblicata la lista dei passi di “indottrinamento” per diventare Angelo e…indovinate: cos’hanno in comune questi “doveri”? Sembrano fare comodo più ad altri, più che alle modelle stesse.

cliomakeup-lato-oscuro-victorias

Nel dettaglio, uno dei comandamenti è proprio “non indulgere in tentazioni“: le modelle vengono persuase a mangiare il “giusto” e “pulito” secondo gli standard di altre persone, perché, secondo ciò che viene insegnato a loro, questo le renderebbe più “felici“.

cliomakeup-lato-oscuro-victorias

Poi ancora, parrebbe essere una vera e propria regola, quella di essere disponibili sempre e ovunque (e fin qui ok)… ma sempre con il giusto trucco e parrucco. Taylor Hill si sente in dovere di alzarsi alle 4 di mattina per avere un makeup completo prima di prendere un volo aereo di lavoro… per poi sottoporsi ad altro makeup sul viso una volta atterrata. La sua pelle non ne sarà felice – e allora perché lo fa?

Perché gli Angeli devono essere sempre perfette, ricordate? Non si deve mai rinunciare ad una foto con i fan, e non sia mai che ti vedano impreparata! ;P

cliomakeup-lato-oscuro-victoriasAnche Lily Aldridge segue alla lettera le leggi di Victoria’s!

Sul capitolo “dirty-sexy-money”, molte fonti hanno dichiarato che lo stipendio di un Angelo abbia subìto un netto declino rispetto a un decennio fa. Se le modelle degli anni d’oro raggiungevano facilmente i milioni, quando ora le cifre si aggirano anche sui 100.000$ (tanti zeri lo stesso ;P).

Poi sappiamo come, in realtà molte delle modelle ottengano facilmente altre collaborazioni, il che permette loro di guadagnare qualche soldo extra.

Proprio per questo calo, però, Karlie Kloss e Doutzen Kroes hanno rinunciato alla carriera da Angelo: uno dei motivi per cui hanno abbandonato il gigante dell’intimo è proprio il preferire lavori più redditizi.

cliomakeup-lato-oscuro-victorias

cliomakeup-lato-oscuro-victoriasPeccato (per VS) che Doutzen Kroes abbia abbandonato… più angelica di così!

Parliamo di tantissimi soldi, ma considerate che, alla fine, vivere come un Angelo, costa: tra allenamenti giornalieri nelle migliori palestre del mondo, con i migliori personal trainer della terra, diete pianificate che arrivano a superare i 100$ al giorno, sessioni di bellezza extra-lusso, e una vita che deve, per scopi di marketing, fare invidia a tutte noi… portare le ali inizia ad essere un po’ caro!

cliomakeup-lato-oscuro-victorias

cliomakeup-lato-oscuro-victoriasCuriosando nella skincare di Behati Prinsloo…

Insomma, il mondo dorato del “perfect body” (per citare una campagna pubblicitaria che ha scatenato tantissime polemiche), non luccica così tanto.

In più, sembrerebbe che il loro discostarsi da un mondo che, ormai, sta sempre di più apprezzando realtà più autentiche e vicine alla quotidianità , non renda benissimo all’azienda. Che l’era delle dee e degli Angeli stia per concludersi per sempre? La strada, nel caso, sarebbe ancora lunga, ma non lo escludiamo!

cliomakeup-lato-oscuro-victorias

Vi sentite in vena di autoinfliggervi altri dolorosi articoli su questi corpi statuari, consolate magari dal fatto che il prezzo per ottenerli è decisamente sproporzionato? ;P ecco cosa vi consigliamo:

1) TRUCCARSI COME GLI ANGELI DI VS: ECCO COME FARE!

2) IN BIKINI: DONNE VERE VS LE MODELLE DI VICTORIA’S SECRET!

3) COOLSPOTTING ANGELI DI VICTORIA’S SECRET!

Ragazze voi come la pensate? Scriveteci tutto nei commenti! Simpatizzate un po’ per gli Angeli o sono ormai un’istituzione da superare? Credete si possa sostenere una vita come la loro e che possa valerne la pena? Vorreste provare a trascorrere una giornata nei loro panni? Se sì, qual è la prima cosa che fareste? Un saluto dal Team!!

175 COMMENTI

  1. No, scusate, ma la settimana della giornalista di Elle com’è finita?
    E poi, 10 comandamenti: mangiare pulito, essere disponibile sempre e ovunque…e poi?
    O sono io che non so leggere o manca la conclusione del discorso.

  2. Non avete spiegato come è andata a finire la settimana della giornalista e neanche i comandamenti, ero molto curiosa!scusate ma mi sembra un post buttato lì tanto per scrivere, con lo stesso pensiero ripetuto e nessuna conclusione.O magari sono io che ho ancora sonno :-)??

  3. Sapere che dietro la gnoccaggine delle modelle di VS oltre che una buona dose di madre natura c’è anche un sacco di lavoro mi rende più felice. In fondo lavorano con il proprio corpo, pertanto quest’ultimo deve essere sempre al top!

  4. Mi pare un post alquanto scontato….mi sembra ovvio che per arrivare a quella ” perfezione” dietro ci debba essere lavoro e sacrificio. La scoperta dell’acqua calda….

  5. Sono alta 1.48m peso 46 kg, ho i capelli castano banale, e, a parte gli occhi che mi dicono essere profondi, sono bruttina.
    E va bene così!
    Ovvio, sarei ipocrita se dicessi che non invidio quei corpi perfetti, ma se quello è il prezzo da pagare, bè, posso farne a meno.
    Più che altro perché sono sacrifici fatti per altre persone, e non per sé stesse.

  6. Lavorano con il proprio corpo e vengono pagate in base a quello, mi pare sufficiente. Sinceramente la carriera di modella è una scelta, non sono state sbattute in miniera per portare a casa la pagnotta. Quindi no, non mi fanno pena. Se poi si vorranno allontanare da quel mondo, sono talmente gnocche che sicuramente troveranno altre case che le vogliono (intimissimi calzedonia e via andare). Se stanno lì, non credo che sia poi così tanto una schiavitù. A mio parere oggi c’è sempre più questo volere trovare il marcio dietro a ogni cosa. Avete mai letto qualcosa che riguarda la vita degli/delle astronauti? Prima di partire cosa devono fare? Com’è il loro fisico quando tornano a terra? però nulla, bisogna sempre solo criticare le modelle. Non capisco nemmeno l’indignazione per il trucco. Ci sono ragazze che ammettono di metterci un’ora a truccarsi la mattina e di non uscire mai senza trucco. Però nulla, noi dobbiamo criticare le modelle di VS che devono essere perfette. Sono un po’ stufa.

  7. Io non trovo sia una critica, ti stanno solo dicendo che c’è del lavoro dietro quel fisico.

  8. Preferirei che Victoria Secrets, si concentrasse di più sui modelli di lingerie che vende, piuttosto che incentrarsi sugli angeli. Da qualche anno, non vedo niente di nuovo come intimo. Solo piume e paillette. Mi spiace per gli angeli. Io devo allenarmi in palestra come una matta x tenere il peso e non ho nessun personal trainer che mi segue…Solo un nutrizionista, che mi da una dieta da fame e zero dolci. Senza ricevere un centesimo…
    Mi dispiace x i loro sacrifici? Anche no…
    Possono rifiutare e lasciare.

  9. Ciao a tutte! È vero, ciò che traspare dalle riviste patinate è ben diverso da quello che c’è dietro.. sacrifici esagerati e a volte anche pericolosi per la salute (come il fatto di non bere per 12 ore e chissà quante altre cose del genere o anche peggiori, che potrebbero davvero sfociare in disturbi alimentari).. certo, le modelle lavorano con il loro corpo e quindi è giusto che se ne prendano cura: ma un conto è prendersene cura, un altro è affrontare allenamenti estenuanti, non mangiare e non bere (tutti comportamenti che ricordano i sintomi dei disturbi alimentari)… mi sa che il mondo della moda, che mi affascinava tanto da ragazzina, non mi piace gran che… ps: questo post mi è piaciuto molto, però poi come è andata a finire l’esperienza della giornalista? Sono curiosa!!

  10. 100 mila dollari sono pochi? Vorrei vederle con 500€ al mese e poi me lo dicono come va a finire.
    Ok la pressione, ok tutto però è un lavoro che possono scegliere di fare o meno.

  11. che dietro quel fisico ci sia del lavoro credo sia ovvio a tutti, ma l’accento è posto sul fatto che non mangiano non bevono che hanno un regime alimentare quasi da fame ecc non è un semplice articolo che spiega come vivono la giornata

  12. Vuoi fare la modella? Lavori col tuo corpo? Questo devi fare!
    Il mio concetto di modella è “manichino”. Un manichino spersonalizzato, quindi si deve lasciare vestire, pettinare, truccare, e “scolpire” a piacimento di chi ti paga. Punto. Ci sono anche altri “mestieri” che diventano una “religione”, che impongono un determinato comportamento anche fuori dal lavoro perché comunque rappresenti un’azienda magari “importante”. È un sacrificio tenersi in firma? Certo. Ma anche per me era un sacrificio avere le mani rovinate dal lavoro di operatrice di ristorazione, con le gambie gonfie a forza di stare in piedi. O prendere insulti lavorando come operatrice call-center. Chiusa questa mia parentesi, apro quella della della mera opinione personale: In generale sono bellissime ragazze anche se tutte “troppo uguali” (una rossa, dalla pelle diafana, no?) e invidio quelle gambe slanciate ma , a me la pancia “scolpita” non piace molto.

  13. Ma è cosí. Lo trovi scritto dappertutto. Nel periodo delle sfilate di VS ci sono milioni di articoli su Vogue, Glamour e Vanity Fair sull’assurdo regime alimentare degli “angeli”.
    Io l’ho presa come la ripetizione di un dato di fatto (forse l’anno scorso avevano giá fatto un post nolto simile), non come una vera e propria critica.

  14. È il loro lavoro essere belle e in forma, giustamente fanno i sacrifici, sennó cambierebbero mestiere.
    Come è andata a finire la settimana della giornalista?

  15. È uno dei grandi misteri…insieme ai restanti 8 comandamenti!
    Nessuna ha letto l’articolo di elle? Potrebbe passarci il link…cosí, per sapere se c’è l’happy ending! Magari alla fine l’hanno ingaggiata XD

  16. Ma perché regimi alimentari ‘talebani’?
    طالب (taleb, da cui deriva il termine), significa studente, infatti i talebani sono studenti coranici.

  17. Sì ritengo che il senso del post sia un invito a non invidiarle perchè non fanno una vita facile come potrebbe sembrare in apparenza. Tutto qui

  18. Io so solo che vedo le sessioni di crossfit di Belen su Instagram e mi viene la morte! Mai e poi mai potrei fare una vita così, mi tengo la mia cellulite…

  19. mmm ma che domande????
    SOSTENERE UNA VITA COME LA LORO… AAAAAAAAAAAAAAHHAHAHAHAHAA HAAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAH
    No vi prego che fatica…
    Ok, mangiano poco, ok hanno delle pressioni, ok devono essere sempre al TOP ma se facesse così schifo non lo farebbero… dai non prendiamoci in giro.
    Ogni persona deve sottostare a cose poco piacevoli sul lavoro, ognuno di noi ha pressioni per svariati motivi, tutti quanti non siamo felici tutti i giorni ma non mi vengano a dire che pensare a loro stesse, curarsi, fare sport, indossare cose stupende, sentirsi amate, coccolate, poter comprare tutto quello che vogliono ed essere desiderate da uomini e donne sia così terribile.
    Intanto tutte quante l’hanno fatto e non solo per un mese e poi hanno mollato quindi qualcosa vorrà dire. Vuol dire che lo sforzo è in misura minore dei vantaggi che poi avrai e lo sappiamo bene.
    Partorire ed essere in forma dopo 3 mesi è una roba favolosa… e nessuna di loro mi pare che muoia di fame e di stenti. Quindi ok, fanno fatica, ok gli rompono le scatole se mettono su 1 etto ok subiscono pressione ma queste hanno un pelo sullo stomaco alto 10 cm per essere arrivate dove sono e non credo che qualcuno si permetta di rompergli le scatole….magari a quelle non ancora top ma a queste che ci avete fatto vedere non va poi così male.
    Mi piacciono gli Angeli, mi sono sempre piaciuti e non credo che passeranno mai di moda anche se non si sa mai. Cmq è ovvio che facessero quella vita, per rimanere sempre così devi pensare a te almeno il 90% del giorno.
    Certo che farei una settimana di prova! Mi divertirei un mondo e magari proverei la dieta detox che loro amano hahahahahahhahhahaah

  20. mi domando ma chi le obbliga se è una vita così” dura , i soldi ,la popolarità che ne traggono ? mah ,potrebbero fare mille altri mestieri ..

  21. Qui secondo me si apre un’altra questione. Tu invidi una persona che fa una vita facile o la vita che si è scelta? Io personalmente invidio la seconda. Invidio chi è riuscito tramite sacrifici (studio palestra o quello che è) a ottenere la vita e il lavoro che voleva.

  22. Ho acceso il Pc solo per poter commentare perché proprio non resistevo.
    Non ho mai criticato il lavoro del team ma questo post grida vendetta per la quantità di stupidate scritte.
    1) direi che tutte noi siamo abbastanza intelligenti per capire che dietro ad un corpo da “Angelo” non ci sia solo il famigerato metabolismo veloce ereditato da mammà.
    2) se vuoi essere al top in qualsiasi sfera lavorativa devi essere pronto a fare sacrifici: se sei una modella ti toccano sessioni infinite di palestra, se sei il ceo di Apple stai sicuro che la tua vita non sarà così rosa e fiori. Anche dietro ai grandi campioni sportivi c’è una vita di sacrificio, guardate le ginnaste della ritmica :8 /9 ore di allenamento al giorno e vita praticamente da clausura ( e guadagnando anche un milionesimo rispetto alle modelle).
    3) i presunti “comandamenti” non sono nulla di nuovo , tutte le grandi aziende li hanno , una mia amica lavora alla fosse ormai parla al plurale ” noi azienda “. Sono meccanismi psicologici che esistono da sempre per cui smettiamola di dipingere VS come il male assoluto che è ridicolo!
    In tutto ciò io non ho mai comprato nulla di questo marchio perché non è il mio stile, tanto per chiarire che il mio intervento non è di parte ma assolutamente spassionato .

  23. La giornalista è deceduta prima di poter raccontare il seguito dell’esperienza come Angelo?
    E i 10 comandamenti….?

  24. Io penso che non ci sia niente di strano: nella vita, qualunque lavoro/obiettivo prevede dei sacrifici che sono proporzionali alla meta che si vuole raggiungere. Io per laurearmi ho passato anni interi con notti insonni, mangiando poco, stressandomi molto, rinunciando a molte cose, e alla fine ho ottenuto il risultato voluto 😉 Lo stesso fanno loro, esattamente come chi lavora nel mondo dello sport oppure in altri campi in cui si prevede una formazione fisica e uno stress psicologico molto forti (ad esempio, gli astronauti). La loro è una scelta di vita, i cui sacrifici vengono abbondantemente ripagati sia dal punto di vista economico, sia dal punto di vista della fama/popolarità. Inoltre, si tratta di una fase della loro vita “a tempo”: non saranno per sempre Angeli, per cui penso sia giusto impegnarsi a fondo per dare il meglio in questo intervallo di tempo. Inoltre sono seguite costantemente dai migliori nutrizionisti/personal trainer/ makeup artist del mondo. Per cui la loro salute è sicuramente migliore della mia!

  25. E questi sarebbero motivi per rinunciare a un lavoro bellissimo e pieno di cose positive? Cioè io non lavoro con il mio corpo ma al quarto mese di gravidanza sono ancora 90-60-90 per 1,76 di altezza e ho un fisico molto scolpito.. Per chi è già fortunato in partenza non è così difficile, credetemi! Mangio sano, quasi niente dolci ma mangio parecchio e mi alleno 3-4 volte a settimana. Sinceramente per quel tipo di privilegi che hanno loro e i soldi che guadagnano (che poi 100000 al mese o all’anno? o a sfilata?) farei tutto quello che fanno loro e molto di più. Ricordiamoci che ogni lavoro, soprattutto quelli ben pagati portano con sé moltissime difficoltà e responsabilità per non parlare degli anni di studio e gli orari lavorativi.

  26. Io no di sicuro. Pensavo alle ragazzine sinceramente. Clio è seguita da tante persone, pensavo volesse far passare un messaggio positivo svelando “l’altro lato della medaglia” per le ragazzine che invidiano queste modelle senza sapere i sacrifici che fanno e pensando abbiano una vita facile, almeno questa è l’interpretazione che ho dato io all’articolo. Non sto dicendo che sono d’accordo, non sto dicendo che è quello che penso io e non sto dicendo che le invidio. Comunque non mi sembrava una critica alle modelle.

  27. Tra l’altro scusate aggiungo una cosa al mio precedente commento : tutti scandalizzati dai giorni di dieta liquida perché fanno male alla salute…ma pure mangiare un doppio Big Mac come fanno molti non è che sia tanto meglio, è solo percepito (erroneamente) come normale perché “lo fanno in tanti”.

  28. Esatto Coca e panino al bacon in mano però tutti a criticare “ommioddioooo 12 giorni di dieta liquida proteica… E la saluteeee?!?!”

  29. Beh va bè, anche gli atleti professionisti seguono regimi pesissimi, non è da tutti.

    Rimarcarlo ci può stare: non ha senso sentirsi “sbagliate” perché non si è così, a maggior ragione perché è solo in parte un dono di natura.

    Immagino che anche lì, ci siano quelle per cui è più facile e quelle per cui lo è meno, io mi annoierei a morte credo (nell’ipotesi di avere la base iniziale su cui lavorare).

  30. No infatti non è una critica alle modelle come persone, ma al mondo della moda. La solita ennesima critica trita e ritrita. Io questo contesto. Le modelle non sono obbligate a fare quel mestiere, e quindi trovo stupido e inutile continuare a parlare di come il mondo della moda sia un inferno totale.

  31. Credo che questo post sia rivolto soprattutto alle ragazze più giovani che seguono il blog quindi non c’è bisogno di ripetere sempre le stesse cose, visto che, arrivate ad una certa, età si capisce come va il mondo e che non è tutto oro ciò che luccica! Poteva essere scritto meglio? Certamente… soprattutto visto tutte le persone che ci stanno dietro… ma non ne facciamo una causa di stato…
    Detto questo… non invidio le modelle di VS… E soprattutto… Nonostante mi piacerebbe provare l’intimo di questa marca non posso! Perché un reggiseno costa 50€! Che, per me, sono cifre impensabili! 20€ per un paio di mutande???? NO GRAZIE!

  32. Io le ammiro, non sarei in grado di stare a dieta neppure due giorni! Guadagnano tanti soldi, qualche sacrificio ci può stare; ci sono persone che guadagnano una miseria e si spaccano la schiena tutto il giorno… Che poi Gigi non mi pare tanto deperita 😀

  33. Il video della giornalista è disponibile su YouTube se lo volete vedere. Io avevo letto l’articolo di Erin quando era uscito e sono rimasta sconvolta. Più magra? Lei? Ormai gli angeli di VS non rappresentano più quello che dovevano rappresentare. Sempre più spesso vengono prese modelle dalle passerelle di HF che è ben diverso dallo sfilare in intimo. Per non parlare di alcune modelle che avevano chiamato quest’anno, chiaramente solo per il nome che si portano dietro, e che non sanno nemmeno camminare…. Terribile

  34. A giudicare dall’articolo non c’è nessun lato oscuro nel loro lavoro, anzi la giornalista sembra presa benissimo! Cmq grazie per il link!

  35. Eccoci di nuovo … magra, palestrata e strapagata per mantenersi in forma no, non va bene … magre si sta male, si fa fatica ad andare in palestra e a mangiare sano! Meglio 3 pasti da McDonalds al giorno e una bella bottiglia di vino alla sera spaparazzate sul divano ed essere obese, a questo bisogna aspirare perchè è la vera felicità! il fisico magro e tonico è da malata mentale che va in palestra tutti i giorni e se mangi un insalata e della frutta invece di mezzo chilo di pasta col sugo e una fettona di torta sei anoressica, no scusate secondo l’articolo di ieri forse anche bipolare!
    io vado in palestra 5 giorni alla settimana, a pilates 2 e cerco di mangiare sano 365 giorni all’anno senza ingozzarmi quando vado in vacanza o alle feste comandate, non sono un fuscello e nemmeno alta uno e novanta con 60 di vita, ma mi piace essere sana e curare il mio fisico. Inoltre ho un lavoro normalissimo e faccio fatica a risparmiare per potermi permettere trattamenti e cosmetici, anzi tanti non me li posso proprio permettere … Ma che hanno da lamentarsi queste?

    Il problema di queste ragazze non è il regime che devono seguire, è solo ed esclusivamente che pensano di non essere pagate abbastanza per farlo. VS va bene fino a quando è una piattaforma di lancio, carriera assicurata, poi quando si possono ottenere contratti più lucrativi ci si lamenta che sono talebani per non
    ammettere la sporca verità che si vogliono più soldi e non sembrare venali. Non è che per fare il testimonial di Chanel puoi mettere su 20 kili e ingozzarti di pane e salame e farti venire i brufoli o anche andare in giro come una sciattona, sei l’immagine di una brand e tale devi apparire.

    Poi andate a dire per esempio a Malala che alle modelle di Victoria’s secret
    viene imposto un regime da talebani … che vergogna …

  36. Hanno usato il termine talebani a caso!comunque anche io cerco di tenermi in forma facendo aerobica ma tu sei proprio brava ad allenarti 5 giorni a settimana 🙂 a volte se mangi sano e fai esercizio ti considerano anoressica, se invece ti.sfondi di cibo sei sana…

  37. d’accordo con te…. sino a pagina due però. assumere una dieta di soli liquidi non è “tenersi in forma”. è da malati si! o addirittura smettere di bere nelle 12 ore precedenti lo show: ti sembra “tenersi in forma” questo? a me no. anche io cerco di tenermi in forma mangiando cose sane e facendo attività fisica ma il giusto. e se qualche volta mangio un dolce in più o ho la pancia un pò gonfia pazienza! a queste tizie non sembra permesso sgarrare mai!

  38. vorrei avere la forza di farla la dieta liquida ma non penso che resisterei più di 5 minuti, magari se mi pagassero 100.000 dollaroni, sarebbe un incentivo … mi sa che ce la farei … ma morire di fame per niente … mai!

  39. Ciao Carlesia, ti dò ragione non è tenersi in forma ma è un piccolo sacrificio che si fa, fanno uno, dico UNO show all’anno, quindi non è che la dieta liquida o il non bere intacchi proprio la salute …

  40. quindi i talebani di cui si sente parlare spesso sono dei semplici scolaretti che studiano il corano? forse il significato letterale del termine è studente ma in senso lato si intende altro, e cioè qualcosa di estremista e fanatico

  41. Ciao Eleonora, mi sa che ultimamente sul blog usano tanti termini a caso … volevo solo sottolineare che i problemi nella vita sono ben altri e se queste hanno solo da piangere perchè sono a dieta 365 giorni l’anno, vorrei anch’io avere la loro fortuna e non aver altro per cui piangere!

  42. mmmaaaaaa… perchè tutti sti post con gli yoyo di peso delle star… e le regole de gli angeli di victoria’s secret… eccecc????

  43. hahah ciao nevecalda, sai qual’è la triste differenza è che io devo pure pagare (il nutrizionista) per essere affamata, mentre loro vengono pagate per affamarsi … mi sento cornuta e mazziata, hahhhaha!!!

  44. Che è comunque sbagliato. Non è perché i giornali ci imboccando con termini sbagliati allora li dobbiamo utilizzare anche noi. Non tutti i talebani sono estremisti. È giusto imparare il significato dei termini che ci vengono propinati e imparare ad utilizzarli correttamente. Dopo di che io avrei lasciato perdere. Il termine estremisti virgolettato.

  45. Ciao Linda, scusa se mi intrometto ma per talebani si intende il movimento politico, non è un termine inventato dai giornali, sono i taliban che hanno scelto il termine, e sono un movimento politico islamico estremista. E’ come dire che il termine comunista è usato fuori luogo perchè significa “cosa che appartiene a tutti”, confondi il significato del termine con l’etimologia.

  46. Ma capirai se hai uno show alle 19 di sera ti svegli alle 7 mangi, bevi e poi per 12 ore fai altro… Non mi sembra la fine del mondo.. il Ramadan ad agosto con 40 gradi all’ombra è molto peggio e dura ben di più 10 ore, sù! Per quanto riguarda la dieta a base di liquidi non sarà la più appagante ma anche bevendo smoothies a beveroni proteici ci si nutre molto meglio che con le varie pizze/torte/brioches o lasagne, per non parlare dei burger e patatine..

  47. Chi decide di lavorare a queste condizioni solo per diventare ricca e famosa e’ fuori di testa !!!!
    La cosa piu’ triste e’ che ci sono persone che le vedono come modelli…
    Non so chi mi fa piu’ pena….
    Meglio avere uno stipendio dignitoso ed essere padroni della propria vita

  48. E non hai idea della fatica che faccio! Devo infilare tutto nella misera ora di pranzo che ho, oppure la sera, ma finisce che arrivo a casa alle 10 e quando ti alzi alle 6.30 la giornata è lunga. Poi che buono il cioccolato … ne mangerei a quintali, ma cerco di trattenermi e chi ha detto che se ti viene voglia di dolci devi mangiare un frutto che ti passa la voglia ha detto una gran c…ta!
    Però sai non sono una modella di VS quindi non faccio fatica, la fanno solo loro poverelle hahhahaha!

  49. Tutti gli estremi non sono mai il massimo ma non essendo medico e non potendo valutare l’effettivo stato di salute posso dire che a me queste ragazze sembrano molto più sane ed in forma della maggior parte della gente!

  50. Grazie per il commento! Ieri mi sono comprata un pacco di patatine al supermercato (le adoro e sono incinta, è stato impossibile lasciarle lì) ma dopo aver letto il tuo commento le ho buttate! hahaha, mi hai ispirato a fare “la brava”!

  51. Mah sai tutto è relativo io non faccio la modella di VS, ma già il telefonino aziendale che ho e che hanno in tanti limita l’essere padroni della propria vita, sono a “disposizione” 24 ore al giorno e 365 giorni l’anno, ho passato vacanze al telefono sistemando varie cose che richiedevano la mia immediata attenzione e il mio stipendio è nella categoria “dignitoso” non “spaziale”

  52. Vorrei dire sommessamente che, senza nulla togliere alla bellezza di queste ragazze, io non cambierei la mia vita con la loro. Molto semplicemente, ho fatto un percorso diverso e ho priorità differenti. Non mi sento superiore a loro e non penso che loro lo siano rispetto a me e non provo invidia nei loro confronti.

  53. Ma no dovevi mangiarle! Mica si riesce ad essere perfette sempre … anzi quando decido di sgarrare lo faccio con tanto gusto … me lo godo proprio! Poi si ritorna alla sofferenza più serene … hahahah !

  54. Io mi sono documentata per disintossicare l’organismo per qualche giorno e ho trovato una azienda di Milano che fa succhi ottenuti mediante pressatura a freddo di sola frutta e verdura fresca. I succhi sono realizzati attraverso ricette studiate e create per dare equilibrio al nostro corpo per eliminare agenti patogeni mantenendo tutta la vitalità di vitamine, sali minerali ed enzimi ogni bottiglia è immersa in una camera cilindrica riempita con acqua a 7° C portata a 6000 bar di pressione per tre minuti. Il trattamento rigenerativo consiste in un box di sei succhi da bere durante la giornata come sostituti dei pasti, uno ogni due o tre ore. Poi se si vuole e si riesce si può protrarre anche a 5 giorni.

  55. Si ma tra il bere solo beveroni, per quanto energetici e mangiare solo da Mac Donald ce ne passa….in mezzo c’è una fantastica dieta sana ed equilibrata, chiamata mediterranea…e non credere che al fisico, soprattutto al tratto digerente, faccia bene assuemre solo liquidi, per quanto completi di vitamine, fibre etc. Ne risente la motilità intestinale e anche la larghezza delle anse

  56. Sono sicuramente delle donne stupende che lavorano sodo, rimangono ideali e di ispirazione, ma nulla di più… io non farei mai una vita così, nemmeno per quei soldi.

  57. Scusa se mi intrometto, ma la storia dei beveroni è stata per un tempo molto limitato (9 giorni) e dopo una gravidanza, non è che queste si nutrono tutta la vita a liquidi e basta!

  58. Sono d’accordo con quello che hai scritto, solo una cosa vorrei precisare. Non sono così sicura che siano le modelle (la maggior parte di loro) a lamentarsi di VS. Credo che sia più una scelta giornalistica cercare di infilargli le parole in bocca per poter gridare allo scandalo

  59. Non demoralizzarti Elena! lo stress è normalissimo nel contesto universitario, l’importante è che non ti fai abbattere dai momenti negativi! Pensa piuttosto alla cosa importante che stai costruendo e che alla fine ti darà tante soddisfazioni 😉

  60. Scusa te, seriamente, scrivi talebani su Google e facendo la più stupida delle ricerche su Wikipedia ti renderai conto che quello che hai scritto è l’emblema di quello che hai scritto e del potere dei media. Non che di una scarsa conoscenza della cultura medio-orientale. I talebani sono, facendo un parallelismo, i nostri teologi. Non tutti i teologi diventano preti oppure interpretano Intra modo estremo la Bibbia. Che alcuni talebani abbiano fondato un partirò politico è un conto ma che tutti i talebani facciano parte dello stesso siano ugualmente estremisti è una falsa nozione inculcato dai media

  61. C’entra poco col post ma posso dire che trovo VS tutta pubblicità, marketing e insomma fuffa? Sono famosi solo perché fanno quella trashata una volta l’anno (le ali? Ma dai su!!!), avete mai visto la biancheria La Perla? Qualità (ma anche estetica) di un altro pianeta.

  62. Che cosa intendi per dieta mediterranea esattamente? Credo che questo termine sia come minimo un po’ abusato.. Per quanto mi riguarda, mangio pasta solo una volta a settimana e pizze /torte/brioches o lasagne una volta all’anno se capita, intanto mangio frutta e verdura, uso l’olio extra vergine, mangio pesce e carne bianca molto spesso. Con tutto il rispetto, se per dieta mediterranea si intende pasta bianca tutti i giorni, pane bianco accompagnato a qualunque cosa, cibi ipercucinati che non hanno più nulla di sano (tipo le lasagne), pizza nel weekend e focaccia come snack beh allora io mi dissocio da tutta questa “bontà”. Purtroppo però la maggior parte degli italiani che conosco mangiano proprio così e per me non è per niente sano. Ma ognuno decide per sé.

  63. No io ho sempre saputo che il taliban è un movimento politico estremista di stampo islamico diffuso principalmente in Afghanistan, non è che devo cercarlo su google leggo vari giornali e ascolto le notizie, è il mezzo di informazione più diffuso, non sono per le conspiracy theories e per il grande fratello che ci fa credere ciò che vuole. I fatti riportati dai giornali sono concreti non invenzioni, le opinioni possono essere prese per buone o contestate, ma che il taliban sia un movimento estremista non è un’opinione dei giornali è un dato di fatto. Se esiste una fazione di asceti e santi talebani ancora non hanno alzato la voce per dissentire dall’ideologia estremista.

  64. Non puoi fare un parallelismo con i nostri teologi perchè i nostri teologi estremisti o no, non ammazzano la gente in nome della Bibbia, e non tirarmi fuori le crociate perchè non stiamo parlando di mille anni fa

  65. Io ci sono stata domenica col mio ragazzo, ma sinceramente 18€ per quei perizomini no! Non hanno un gran rapporto qualità-prezzo…e poi le borse?? 200€ per della plastica di bassa qualità.. mah… preferisco intimissimi o goldenpoint etc etc…

  66. Scusa, non partecipo a una discussione con chi dice che ha ragione per partito preso senza aver la minima voglia di informarsi oltre a quello che “già sa”. I giornali scrivono quello che la gente vuole sentire. E non scrivono cose che non farebbero notizia. Motivo per cui molti giornalisti sono incazzati con i propri colleghi. L’informazione Main stream è in totale declino e non lo dico per “complottismo” Perché mi fanno incazzarsi le “teorie complottiste” che o tutto cio che non è supportato da fatti. Lo dico perché è la verità. Non ti ho detto che non esiste un partito di talebani ma che questo non significa che tutti i talebani ne facciano parte o che la pensino come loro. Non a caso ti ho fatto il paragone con i teologi.

  67. E comunque si l’ha fatto è lo fanno tutti i giorni giorni tutte le volte che c’è un’attentato di matrice islamica. Solo non fa notizia

  68. Indubbiamente di fatica e sacrifici ne fanno.. Però il rovescio della medaglia luccica..eccome se luccica.. Se non sono disposte a fare questa vita possono tranquillamente rinunciare a VS.. Trovano altre diecimila collaborazioni.. No, non mi dispiace per loro 🙂

  69. A parte il fatto che se non volevi discutere non mi davi nemmeno risposta … non ho ragione per partito preso, siamo o no entrambe d’accordo sul fatto che esiste un partito politico estremista che si chiama taliban? A questo ci si riferisce quando si vuole fare un paragone su regimi di estremisti e fanatici, se invece di dire regime talebano si diceva fascista andava bene o si offendevano i fascisti moderati?

  70. A parte il fatto che rispondo perché sono una persona cortese e mi piace spiegare il perché considero inutile portare avanti una discussione. Discussione che è ulteriormente scesa di livello dato l’errore parallelismo col fascismo. Intanto non esistono fascisti moderati. Poi i cristiani fanno ancora stragi in Africa e parlo dei giorni nostri la più grossa fu qualche anno fa dove un prete cristiano rinchiuse quelli che lui considerava peccatori in una chiesa e li are vivi. Si parla di 2000 persone. Io ti ho contestato il fatto che tu contestassi il significato reale dell’essere talebano e lo ricollegassi esclusivamente ad un partito estremista. Cosa sbagliata. Le parole hanno un peso ed un significato ed è giusto conoscerlo ed usarle per il significato che hanno altrimenti si contribuisce a creare disinformazione dopo di che, alla fine del primo commento, ho anche anche asserito che essendo il termine virgolettato non era necessaria alcuna precisazione.

  71. Tra l’altro ho davvero l’impressione che la critica all’azienda sia più una scelta giornalistica che non una reale lamentela delle modelle. Che io sappia poi molte hanno lasciato per tutt’altri motivi!

  72. l’altro lato oscuro e’ che e’ tra quelle marche che finanzia i coloni israliani quelli che rubano la terra ia palestinesi…..

  73. Ma cos’hai contro le benedette lasagne? XD Ovvio che mangiarle tutti i giorni non va bene, ma se preparate in casa con ingredienti scelti sono un piatto sano, per niente paragonabile all’hamburger di McDonalds.
    Torte e pizza una volta all’anno? What?!

  74. È il terzo articolo in due giorni che è sconclusionato, superficiale e nemmeno troppo coinvolgente. Team di clio ma cosa vi succede? ( Dove sono le 10 regole poi…)

  75. Guarda che io ho solo fatto presente che per talebano si intende ovviamente l’aderente all’ideologia politica estremista che esiste ed è un dato di fatto, non un invenzione dei giornali e tantomeno mia o di google, non è che mi puoi venire a dire che chiamare le cose con il proprio nome sia sbagliato e tantomeno offensivo. Ritienimi pure ignorante sui punti più sottili, ma stai facendo polemiche completamente inutili, non mi sento incorretta nell’usare il termine nel modo comunemente inteso e continuerò ad usarlo.

  76. Dalla Treccani: talebano (o tàleban; anche tàliban) agg. e s. m. [dall’arabo ṭālib, pers. tāleb «studente, ricercatore», col suff. (plur.) persiano -ān]. – 1. agg. Che appartiene o si riferisce al regime islamico fondamentalista, oppressivo e dittatoriale, imposto in Afghanistan da una consorteria di studenti coranici dal 1996 al 2002. 2. s. m. Denominazione degli studenti coranici, componenti della consorteria islamica estremistica che ha governato l’Afghanistan alla fine del 20° sec., e che successivamente hanno condotto, come strategia politica e ideologica, azioni di terrorismo e guerriglia.

  77. Guarda che qui chi sta facendo polemica sei tu e io sono la scema che ti viene dietro poiché nello storico di questa discussione abbiamo chi pone una domanda sulla motivazione dell’uso di un termine il cui significato è tutt’altro che estremista una ragazza che pone una riflessione sarcastica sul termine in questione e introduce un nuovo significato del termine. Un significato diversi da quello reale ma comunque più diffuso e ormai intrinseco nell’uso quotidiano. E io, che faceva notare come fosse giusto il significato principale del termine e che essendo nella frase stato virgolettato forse giusto anche il significato intrinseco che a tutt’oggi tutti conoscono. La discussione sarebbe finita lì poiché nessuno aveva fatto polemica

  78. Cambiato profilo e nome ma sono la stessa persona di sopra 😀 hahaha ma guarda io non impongo il mio modo di mangiare a nessuno (tranne che al mio fidanzato ma poveraccio viviamo sotto lo stesso tetto quindi si deve adattare). Non ho niente contro le lasagne ma mangiare cibo cucinato per 3 ore non mi piace a prescindere, perché non ha più niente di quello che considero buono e sano. La mia regola è: usare ingredienti freschi, cucinarli per meno tempo possibile e mangiare più frutta e verdura possibile. Per quanto riguarda le lasagne, ma dai! che ti piacciano al gusto ci sta ma dal punto di vista nutritivo non siamo tanto lontani dall’hamburger! Cmq quando invito gente a cena cucino come piace ai miei ospiti, non impongo le mie scelte a nessuno. Credo che il mangiare sia un po’ come fare sesso, ognuno mangia quello che preferisce, come ognuno fa ciò che preferisce in camera da letto!!

  79. Vabbè sempre a far polemica, se scrivi un articolo metti la fonte oppure completalo, non lasciarlo a metà! C’è sempre questa poca cura e queste mancanze banali, risolvibili molto facilmente. Comunque grazie!! 🙂

  80. Prima questo articolo non lo volevo
    commentare per niente ma un pensiero non mi vuole lasciare dalla mattina, allora lo condivido:
    “tra allenamenti giornalieri nelle migliori palestre del mondo, con i migliori personal trainer della terra”
    La mia palestra non è la migliore del mondo, né il mio personal trainer lo è, ma vi assicuro che sudo lo stesso.
    Che discorso è?
    Se paghi di più – sudi di più? O meglio?

  81. Sicuramente ci sono degli eccessi assurdi (vedi non bere per 12 ore) e stressanti che mettono a dura prova un qualsiasi essere umano, ma sinceramente promuovere uno stile di vita sano e fare tanto sport è tutta salute, concedendosi qualche peccato di gola (siamo umani 🙂 ) . Ci vuole costanza e forza di volontà per mantenerlo un corpo così anche se ci sei nata, poi lo fanno per lavoro, non per gioco quindi è giusto anche seguire certe “regole” che il datore di lavoro ti chiede, corrette o meno che siano. Comunque diete rigide e allenamento non le vedo così provate o tristi. Però si sa, non è tutto oro ciò che luccica!

  82. ma scusa..questa ricerca e’ una cosa che ci possiamo fare anche da sole..loro ci danno degli spunti e noi se ci va di approfondire l’argomento lo facciamo..qui mi sembra che si pretenda sempre molto dal team..in fondo sono ragazze come noi e aiutano Clio nel blog per darci tutti i giorni degli articoli piu’ o meno interessanti a seconda dei gusti..ti assicuro che entrare nelle discussioni e trovarci tutti i giorni lamentele non e’ carino..diamoci una mano tra di noi ..scambiamoci consigli..ma basta pero’ con questi atteggiamenti..io giro in altre testate giornalistiche e ti assicuro che sono molto peggio..il blog di Clio e’ uno dei migliori alla fine Le ringrazio comunque per quello che fanno..e se sbagliano una parola non e’ la fine del mondo non ci faccio nemmeno caso..non e’ importante per me..mi faccio una risata ☺comunque prego ..ciao ☺️☺️

  83. Vero… allora io non posso andare in palestra x mancanza di tempo e fatico a piedi nelle viti in salita e col caldo e d’inverno al gelo e sudo lo stesso

  84. Esatto! Tutti che sostengono che la dieta mediterranea fa benissimo. La dieta mediterranea è ricca di cereali raffinati (pasta non integrale, cereali non integrali), senza legumi, con pochissime proteine, abbondante olio d’oliva. La dieta mediterranea fa ingrassare ma gli italiani non se ne rendono conto. Certo è meglio di mangiare il famigerato hamburger di McDonald ma non stupiamoci se mangiando secondo questa dieta mediterranea non si dimagrisce.

  85. Bah è comunque un lavoro molto ben pagato e nessuno le obbliga….comporta stress certo. …..ma tante donne lavorano in climi competitivi e sessisti, queste bellissime almeno sono osannate e NON costrette per bisogno o opportunità……

  86. Ma dai giura. Che vino e dove? Io lavoro per il titolare della Umani Ronchi qui nelle Marche. Ho fatto il primo livello del corso da sommelier della AIS, mi sento molto coinvolta. Racconta!

  87. Guarda che la dieta mediterranea così com’é intesa dai nutrizionisti non c’entra nulla con l’ingozzarsi di pasta. E’ una dieta molto ricca di legumi, frutta, verdura e proteine nobili. Ci sono fior di studi che ne provano l’utilità sulla prevenzione delle malattie ed é addirittura patrimonio dell’Unesco. Poi che sia mal gestita da molti italiani é un altro discorso, ma penso che Zebra intendesse proprio quella tradizionalmente considerata tale.

  88. Davvero Zuzi alla fine siamo quasi colleghe ahahah complimenti! Allora il mio compagno ed io abbiamo un’azienda agricola di quasi 8 ettari dove viviamo anche nell’ Oltrepò pavese. Abbiamo diverse qualità di uva che curiamo io e lui a mano e anche con i macchinari. Ho imparato persino a guidare il trattore ahahah io che non ho la patente perché sono una fifona ahaha. Dunque produciamo l’uva e in quanto soci di una cantina sociale qui molto famosa (vende vino anche in America ) le conferiamo i nostri quintali! Tempo fa con i suoi familiari, il mio compagno produceva anche vino ma poi essendo rimasto solo ha smesso. Tutto qui!! Le qualità che abbiamo sono perlopiù rosse sangue di giuda, bonarda a cui abbiamo aggiunto anche Pinot nero!!

  89. Per me sono bellissime, non dico che le invidio ma le trovo di una bellezza disarmante.E’ ovvio per avere quei fisici di certo si fanno il mazzo e la cosa che mi piace è che lo dicono e soprattutto lo fanno vedere, meglio loro rispetto a quelle che fino a ieri davano la ”colpa” al loro metabolismo perfetto!Onestamente io non ce la farei a vivere in quella maniera,troppe rinunce, anche se i soldi che guadagnano aiutano parecchio, che dire?Beate loro!! 😀

  90. MAH. Il corpo è il punto focale del loro lavoro,sul contratto accettano le “regole” dell’azienda, diventano famose e come si può constatare si aprono loro molte porte se usano l’intelligenza. Non vedo perché criticare questo business, è una loro scelta e comunque la comunicazione visiva di VS è la perfezione, quindi il tutto è coerente. Che poi sia tutto esagerato e a volte stressante posso capirlo, ma in certi lavori l’immagine è importante, qui è determinante.

  91. Credo anche io che questo post fosse diretto principalmente alle ragazze più giovani che magari possono ancora vedere il mondo delle modelle come qualcosa di perfetto e un modello a cui ispirarsi… e lo dico perché ne ho viste di ragazze più o meno mie coetanee (io ho 20 anni) sottoporsi a diete assurde per raggiungere “il fisico perfetto”!
    Comunque nemmeno io comprerei mai un paio di mutande a 20€, se le tengano XD

  92. Da molti italiani? Ma se il 90% della gente italiana che conosco mangia pasta almeno una volta al giorno e croissant (o biscotti della mulino bianco..) a colazione.. Poi aggiungiamoci il panino della pausa pranzo.. che poi mangino anche frutta e verdura e proteine buone ok, ma quella colazione ridicola e la pasta quotidiana ti hanno già rovinato tutto anche se corri ai ripari con frutta e verdura!

  93. Scusa ma se scrivo un articolo lo scrivo completo. Da lettore, non devo andare dopo a fare altre 3 ricerche per capire bene il tutto! Non ha molto senso… Se lo scrivo lo scrivo bene ecco, basta aggiungere qualche riga, e hai fatto un discorso esaustivo.. Si hai ragione, a volte i toni sono aspri, non è facile gestire un pubblico ampio, però, ci vuole anche professionalità e buon senso, certe cose son proprio banali da capire! Buona serata 🙂

  94. La dieta mediterranea da manuale la conosco ma sono davvero pochissimi gli italiani che la seguono..

  95. Forte! Qui siamo nella terra del Verdicchio e del Montepulciano. Qui si fa quasi tutto con i macchinari, almeno credo, produciamo 2 milioni 800 milla bottiglie all’anno, è una realtà marchigiana molto importante. E io sono incredibilmente fiera di farne parte. Come vedi me la tiro anche un po’. 🙂
    Per la patente vedi di farti coraggio. Con il tuo programmino ti servirà, non puoi mica dipendere da nessuno.

  96. Se mai un giorno VS deciderà di cambiare le sue regole, e mettere in passerella modelle sotto il 1.70, io mi faccio avanti! Devo dire la verità, non provo tristezza per queste ragazze che hanno deciso di firmare un contratto con questo brand e volontariamente sottostare a certe regole ferree, al limite dell’impossibile. Come è stato detto nell’articolo, non lavorano in miniera e non devono scegliere a fine mese in quale discount andare per non spendere troppo, insomma, hanno un bel corpo e lo “””sfruttano””” facendo le modelle.

    Che poi, tra le varie modelle, quelle di VS mi sembrano le più sane, dal punto di vista di fisico e muscolatura!
    Se io fossi alta e bella, un pensierino al diventare modella lo avrei fatto… poi se il gioco non vale la candela, stop, si torna con i piedi per terra e si va a lavorare come tutti…

    Senza poi contare le porte che si aprono a queste ragazze una volta uscite da VS. Certe modelle rimangono anonime per una vita, ma loro ne hanno un ritorno di immagine davvero fantastico, Gisele è il volte di Chanel, Karlie Kloss non so in quanti spot l’ho vista ultimamente, Linsday Ellingston ha una linea di make up naturale in vendita da Sephora… insomma, nella vita c’è di peggio.

  97. Si anche noi qua di tutto meccanico giusto poche cose a mano x essere perfettini! ! Infatti abbiamo anche la vendemmiatrice così non dipendiamo da nessuno con tempi esigenze e costi!! Infatti ci guardiamo tutto noi due e anch’io vado molto fiera di questo nostro progetto di vita! Conosco i vini delle tue parti!! È una bella zona anche lì!! Cmq è Bellissimo vantarsi del proprio lavoro soprattutto se si fa con il cuore e tanto entusiasmo!! X la patente l’anno prossimo provvedo ahaha tante care cose Zuzi! Un bacione

  98. Hai ragione secondo me quando dici che hanno una bellezza sana hanno un fisico mozzafiato a mio avviso proprio perché sono alte magre ma hanno le curve al punto giusto! Angeli

  99. io sono abbastanza “fissata” con l’ alimentazione, ma non intesa come dieta ma piuttosto prestare attenzione a ciò che mangio: le calorie mi preoccupano sino a un certo punto, quello a cui tengo è la qualità di ciò che mangio. detto questo premetto che io di diete non ne so un piffero! 🙂 ho la fortuna di avere un buon metabolismo e sono arrivata a 32 anni sempre in forma (addirittura a periodi leggermente sottopeso). dunque non so, magari hai ragione tu, quelle di victoria’s secret non sono diete affamanti e sicuramente saranno sotto stretto controllo di specialisti. io concordo piuttosto sul fatto che loro con il fisico ci lavorano quindi devono essere sempre al meglio… ed è anche vero che gli atleti ai massimi livelli si allenano per ore ogni giorno e stanno a dieta costante… boh, mi mette tristezza però una vita così. mia opinione personale

  100. non lo so se tutti i talebani siano estremisti o meno. sta di fatto che è diventato praticamente un sinonimo. anche perchè i cosidetti talebani seguono alla lettera il Corano (forse proprio per questo si intende “studente”) e quindi si, finiscono per essere “estremisti” e “fanatici”. non so, io più che focalizzarmi sull’ origine e uso della parola, in questa sede commenterei la qualità e il contenuto dell articolo, non mi sembra questo grande errore, ecco

  101. però non credo faccia bene, alla lunga (Ramadan compreso). poi non sono un esperto in materia… nemmeno bere beveroni iper proteici, magari una tantum ma spesso non credo faccia bene

  102. davvero mangi la pizza una volta all anno? o___O e la pasta una volta alla settimana?! sarà che sono un’ amante di questi cibi ma io non li demonizzerei così tanto! a parte che non esistente solo la farina 00 ma quella integrale, che io adoro e che apporta molteplici benefici. esistono altri cereali, i legumi… poi d’accordo con te sui prodotti industriali pieni di zuccheri e conservanti (io non bevo neppure succhi di frutta me li preparo io con l estrattore)

  103. boh mi sembra un’ esagerazione, perdonami! da dove li prendi tu i carboidrati? perchè sono un pò il nostro “carburante” e sono importanti in una alimentazione equilibrata. non credo che mangiare pasta una volta al giorno rovini l’ alimentazione di una persona

  104. Concordo con voi..non sono ragazze anoressiche senza espressione come ne vedi…loro sono belle e in forma. Immaginavo comunque che costasse ‘fatica’ perchè è vero che queste ragazze partono giù belle di natura, ma mantenersi costa fatica, l’età avanza anche per loro, il metabolismo va tenuto a bada…ma dopo un periodo da angelo ti si spalanca il mondo.

    Credo comunque che gioverebbe anche all’azienda essere un po’ più flessibili, tanto queste poi postano comunque selfie al naturale magari senza trucco e parrucco…e naturale va di moda…quindi forse non è meglio dare un’immagine meno perfetta, ma comunque in salute e tonicità (e magari più felicità) ?

  105. Infatti, sono bellissime e poi nelle campagne pubblicitare le ritoccano con Phoshop, a volte anche male…a volte non capisco cosa abbia certa gente in testa -.-”

  106. Mah…tra le persone che conosco ce ne sono veramente tantissime che fanno attenzione e evitanto di esagerare coi carboidrati raffinati…resto dell’idea che le cose stiano piano piano cambiando e che la gente stia più attenta. Poi detto questo un conto è fare dei pasti equilibrati un conto è essere perennemente a dieta per controllare il peso.

  107. Al di là del fatto che le parole usate usate vaso mi danno lo stesso fastidio della grammatica sbagliata o delle frasi sconclusionate o ancora dello scarso livello di approfondimento, ho già detto che essendo il termine virgolettato non serviva intervenire in merito al reale significato. Fdopo di che, chi studia un testo sacro come i talebani o i teologi non significa che seguono quel che c’è scritto alla lettera. Ne tanto meno significa che sono estremisti. Come in ogni religione e in ogni testo sacro il ch’erano riporta passaggi violenti e passaggi di pace e speranza. È scritto diversamente dalla Bibbia ma il messaggio è uguale. Parlo da atea. Non intendo dire che ho studiato i testi sacri anzi, ma la curiosita mi ha spinto a documentarmi. Perciò il fatto che alcuni mussulmani studiosi del corano siano estremisti non significa che lo siano tutti. E il nuovo significato erroneamente attribuito ad una parola non può cancellare quello reale. Altrimenti cestiniamo i dizionari e scriviamo a casaccio

  108. Dirò qualcosa che c’entra solo in parte con questo articolo (che non mi è piaciuto, ma non è questo il punto). Clio è un personaggio pubblico, è una MUA e i suoi canali youtube e il suo blog sono seguitissimi. Credo che il completamento dei suoi studi e la sua esperienza negli anni abbiano notevolmente migliorato i suoi consigli sul makeup, e la collaborazione con altri abbia certamente migliorato anche il format. Complessivamente quindi Clio è una piccola azienda sana ed in crescita. è un’idea giusta quella di prendere delle persone per ampliare il campo, per star dietro ad un blog sempre più seguito; ormai è diventato un vero e proprio magazine, che di fatto propone articoli tutti i giorni (o quasi, io non lo leggo sempre ma mi sembra che spesso ci siano cose nuove). Ecco, io penso che se Clio (come sembra anche dal tipo di temi più complessi che propone, seppure non sempre felicemente) vuole fare un salto di qualità, in modo da creare un magazine femminile più ampio e quindi più interessato anche ad altri argomenti più complessi, forse non dovrebbe accontentarsi di un Team che, con tutto il rispetto, ed immagino anche con tutto l’impegno, non ha le competenze giornalistiche che questo sforzo richiederebbe. Il che non vuol dire buttare via queste ragazze e le loro esperienze, ma magari ampliare la collaborazione con un vero giornalista che possa avere una maggiore visione di insieme, che possa sfruttare le competenze già acquisite, che possa formare il Team e creare qualcosa di più. Io non sono una giornalista, lo chiarisco perché non parlo con competenza di questo argomento, è solo un’impressione di lettrice: è solo che vedo un grande potenziale e mi dispiacerebbe se questo venisse sprecato. Scusate la lungaggine, e buona giornata.

  109. Sono d’accordo. Probabilmente non doveva scegliere solo ragazze appassionate di make up o comunque inserite nel mondo del make up. Magari prendere qualcuna che spaziasse in altri ambiti, circoscritti sia all’universo femminile che non.
    Sicuramente qualcuno con piu’ esperienza nella comunicazione.
    Senza polemizzare ma i post di queste ragazze sono ingenuotti e scritti male. Se vuoi fare il salto di qualità bisogna tenerne conto.
    Non so se Clio legga questi commenti però è da un po’ che le utenti le fanno notare la scarsità degli articoli scritti dal Team.

  110. Sì, però fra la dieta liquida e il Big Mac ci sono tante vie di mezzo: del pollo e un’insalata, un piatto di pasta (magari integrale) con un condimento semplice, un pesce al forno etc. Le opzioni esistono, non capisco perché si tenda a passare da un estremo all’altro.

  111. Mi hai fraintesa , ovviamente ci sono una miriade di vie di mezzo ma ho notato che ci si scandalizza più se una modella fa una dieta liquida per un tot di giorni ( quindi un tempo assolutamente limitato) piuttosto che di una persona che magari va regolarmente da Mac donald due volte a settimana! L’altro giorno sono passata davanti ad un Mac e c’era una mamma con un bambino boh credo di un anno o Due con un bel panino e patatine fritte!! Ecco a me scandalizza piú questo!

  112. Ciao anche io non ce la farei a stare a stecchetto in questa maniera, ci vuole una forza di volontà enorme che io non ho … inoltre ci sono anche altre cose da godere nella vita … magra e triste no, nemmeno così va bene. Gli atleti di elite penso siano abituati a vedere i cibo come “carburante” più che come piacere. Comunque a me non sembrano affamate dalla foto, si vedono modelle molto più magre ed emaciate sulle riviste, queste sono in forma, senza grasso ma con delle curve femminili, d’altronde non è che puoi fare la modella di biancheria e sembrare un manico di scopa con i filetti di pollo nel reggiseno. Beata te che ti puoi permettere di indulgere senza ingrassare, io se non sto attenta metto su peso anche solo annusando un piatto di pasta …

  113. Sentite, io no sono mai polemica e scrivo raramente, ma quelle che scrivono che è sano smazzarsi in palestra 365 giorni all’anno e mangiare solo super sano hanno un problema! Va bene, sono modelle, va bene hanno scelto uno stile di vita, ma ciò non significa che tutto ciò sia sano o normale e chi lo fa pur lavorando in ufficio e di fuori come un TERRAZZO!!! Nella vita serve tutto ragazze mie, serve lo sport in giusta misura (se vi va di farlo), serve il cibo sano in giusta misura, servono le schifezze in giuste misura, serve la cioccolata, le patatine e un bel piatto di pasta e se non lo fate avete un grosso, enorme problema con il vostro corpo e con il vostro cervello, facendo passare un messaggio malato e superficiale.

  114. No ma scusa, tu credi davvero che sia normale mangiare i dolci una volta all’anno e la pizza ogni mille giorni? Credi davvero che la pasta sia il demonio?? La dieta mediterranea e equilibrata e sana, ma tu no, è pazzesco quello che scrivi, tu non scegli cosa ti piace, tu stai a pane ed acqua per essere magra…secondo me non fai passare un giusto messaggio, anzi mi sembra folle.

  115. Folle è il tuo commento e la tua arroganza! Sono una persona adulta di quasi 27 anni e le mie scelte le faccio da sola documentandomi e calibrando tutti i pro i contro. Detto questo sono quasi al quinto mese di gravidanza e faccio ancora 8km di corsa ogni secondo giorno. Ho fatto gli esami del sangue già tre volte e il mio dottore mi ha detto ho tutto da manuale, potrei anche non prendere le vitamine; l’ultima volta mi ha detto che qualunque cosa faccio/mangio devo solo continuare così! Io non vivo in Italia e nella mia vita ho vissuto/lavorato/studiato in 6 paesi diversi, ti assicuro che fuori dall’Italia non ci sono tante persone che mangiano la pasta più di 2 volte al mese (a meno che non siano studenti squattrinati) e stanno benissimo! A me i dolci non piacciono, non mi sono mai piaciuti e anche da bambina ho sempre preferito la frutta alle torte o alle caramelle. Al posto della pasta, se ti interessa, mangio riso, quinoa, patate, mais, legumi, altri cereali che trovo qui in Austria (ma nn so come si chiamino in italiano) e tutta la verdura che trovo. Mangio più della maggior parte delle donne che conosco e faccio sport ogni secondo giorno perché fa bene alla mente e al corpo (inoltre è un modo perfetto per fare qualcosa con il mio fidanzato). Non sono mai stata a dieta in vita mia ma ho sempre (da quando ho 14 anni) pesato 57 kg per 176cm di altezza, anche quando facevo l’uni e stavo seduta 8 ore al giorno e nn facevo sport per pigrizia! A dire il vero nn ingrasserei (ho provato!) nemmeno se mangiassi pasta e dolci tutti i giorni perché ho un metabolismo velocissimo, ma non lo faccio perché voglio nutrirmi bene e prendere le cose migliori dal cibo, non solo zuccheri semplici..

  116. Quelli che vogliono far passare per dieta mediterrane con la dieta “focacciata, pizzata, merendata, paninata”, si stanno prendendo in giro da soli. E la pasta tutti i giorni, no, mi dispiace, non fa male. E te lo dice una che è intollerante ai carboidrati e che se fosse per lei mangerebbe solo proteine. Invece l’endocrinologo me la fa mangiare a forza, pesata per carità, ma la mangio tutti i giorni, anche perchè le proteine alla fine mi avevano quasi “intossicata” il fisico e stavo solo ingrassando. E pensa tu, posso mangiare anche il pane e la pizza una volta la settimana! Non demonizziamo tanto i carboidrati e non demonizziamo neanche eccessivamente il vivere in tranquillità, gustandoci una cosa senza pensare alle calorie che contiene. Sinceramente preferisco 1 chiletto in più e mangiare un pizza con amici in allegria, che sostituire un pasto con un beverone.

  117. Si ma non credo che dopo la sfilata si abboffino di pasta al pesto. E soprattutto, appunto dopo una gravidanza che comporta l’alimentarsi ancora meglio per l’allattamento

  118. Ma magari lei non poteva nemmeno allattare come succede ad altri milioni di donne… Non so, trovo stupido “accanirsi” su notizie lette su un blog che le ha prese da dei giornali su cui le ha postate il giornalista a cui le ha dette il portavoce della modella

  119. Arrogante non è il termine corretto, comunque sorvoliamo sul dizionario, demonizzare la pasta o le lasagne non è un modo di vedere l’alimentazione in modo corretto, io ho 35 anni ed ho vissuto anche all’estero ma la dieta e l’alimentazione italiana è una delle più sane che io abbia mai visto, poi non se so se sai che i carboidrati servono al nostro organismo e al nostro cervello, io mango la pasta una volta al giorno e sono un peso normalissimo. Peraltro la mia alimentazione è seguita da una nutrizionista primario di ospedale che mi ha insegnato che tutto fa bene, TUTTO, e mi ha dato la pasta tutti i giorni, per cui ti prego di far molta attenzione a quelli che scrivi anche perchè ci sono ragazze molto più giovani di te che non hanno sicuramente l’equilibrio per capire che si può mangiar tutto nella vita e davvero credono che certe tipi di diete le portino a risultati ottimali. Che poi tu vada a correre in gravidanza buon per te, io non ho figli quindi non so come ci si debba comportare in quel caso specifico, tu lo sai sicuramente meglio, ma a cose normali la dieta mediterranea è ottima. Ognuno può mangiare ciò che desidera ma mai raccontare che certe cose fanno male, quando non è vero. Fra l’altro accomunare una piatto di lasagnae a roba del Mc donald non è corretto, posto che a me le lasagne non piacciono, il tipo di ingredienti usati non è certo lo stesso che viene messo negli hamburger vari. Pensa che anche la frutta e la verdura posso far male!!!

  120. posto che mi sono persa in quello che hai scritto perchè non riesco a decifrare certe parole, io non ho mai detto che tutti i mussulmani siano estremisti, lungi da me!

  121. no certo, nemmeno a me sembrano deperite, anzi… loro sono il classico esempio di fisico tonico (anche fin troppo, certe pance molto scolpite a me non piacciono molto).

  122. ho condiviso l appartamento con due modelle ( non di victoria’ s secret). Ebbene facevamo la fame, in modo malsano davvero e tra le 3 ero l’ unica a comprarmi gli assorbenti perchè alle altre due, complice la mancanza di un peso sano, non venivano. Ora, è ovvio che le modelle debbano avre un corpo snello, però sano. Oggi è difficile che le modelle seguano una dieta sana, semmai il contrario, davvero sono malnutrite, parlo per esperienza. Sono d’ accordo con te, Carlesia 🙂

  123. Sono d’ accordo. Calcola chela nostra dieta mediterranea, quello che noi normalmente mangiamo, viene dato agli inglesi come dieta dimagrante 🙂 perche viene considerata alquanto sana. Ho letto un articolo inglese un paio di giorni fa che diceva proprio che la dieta mediterranea e quella giapponese sono le più salutari al mondo! Poi mangiare la pizza e i dolci una volta all’ anno, anche quello è malattia: si chiama ortoressia. E se la pasta bianca non è abbastanza salutare, esiste anche la pasta integrale o di farro. Condita con un po’ di pomodoro ( ha il licopene) e olio non fa affatto ingrassare 🙂

  124. Ma … io la proverò, tanto per depurarmi per bene… secondo me ci si sazia bene e ci si “pulisce”… voglio cominciarla a fare un giorno alla settimana…
    Mi rendo conto che ormai con tutto quello che si trova da mangiare in giro il nostro fisico ne risente davvero… mia madre non ha cellulite e mi ha sempre detto che le mie nonne non ne avevano un filo e non erano magre…è questione di cosa mangi. Adesso sono diventata molto brava, non cedo + come prima, non compro la nutella, bibite gassate, biscottini serali hehehehehe vediamo quanto duro 😉

  125. Ciao ki mi sa che se c’è qualcuno che ci riesce sei proprio tu, fortunatamente io non sono tanto per bibite e biscottini, non ricordo l’ultima volta che ho bevuto una bibita gassata … mi fregano gli aperitivi di prosecco e purtroppo il cioccolato … in tutte le guise … gelato, torta, crema, tavolette … di solito non compro niente e ho il frigo “pulito” altrimenti non resisto, sento una voce tipo alice nel paese delle meraviglie che dice “maaangiami, maaaaangiami!”

  126. Maaaaaaaaama anche a meeeeeeeeee! Mi chiamano proprio hahahahahah Anche io non compro nulla altrimenti mangio tutto quanto! Gli aperitivi li faccio poco e al limite scelgo, se posso, le fette di prosciutto, del parmigiano.. oppure mi faccio fare un piattino a parte per me.. gli altri non se ne accorgono nemmeno hehehehehe

  127. addirittura non avevano il ciclo? O___o ora, io credo anche che a certi livelli (le top, non le modelle “qualsiasi”) siano maggiormente seguite da nutrizionisti e personal trainer. per dire gli Angeli non è che sembrino così deperiti, hanno avuto figli quindi immagino siano relativamente in salute. però secondo me alla lunga non è un buon modo di nutrirsi (oltre alla tristezza di non poter sgarrare mai ed essere sempre perfette)

  128. sono d’ accordo, credo che per le top sia un po’ diverso, certo che credo che come dici tu alla lunga neanche quell oche fanno gli Angeli sia tanto salutare, anche a livello psichico. Per il resto delle modelle, beh sono sicura che nessuna di loro si rimpinzi di cibo, tutt’ altro, magari dicono che è costituzione, ma non è così . Lo dico per esperienza, queste due mie amiche facevano la fame ( pur avendo qualche soldino 🙂 ) e sono sicura non siano le uniche. Pensa un pochino le loro povere ossa, l’ osteoporosi 🙂

  129. Scusa. Il telefono,quando scrivo tramite disqus, mi ripete delle parole al posto di quello che scrivo. Infatti volevo scrivere che le parole usate a caso mi danno fastidio come gli errori grammaticali o gli scarsi contenuti perché il significato delle parole e l’uso che ne si fa in un discorso. Dopo di che io avevo compreso che tu pensassi che talebani e estremisti siano diventati sinonimi perché studiano e prendendo alla lettera il corano allora si è estremisti. Per questo ti rispondevo che non è così in molti sono talebani ovvero studiosi del corano ma non tutti estremizzano quello che vi trovano scritto. Mi scuso per alcune lettere inserite a caso ma non avevo riletto quello che avevo scritto. Cosa che solitamente faccio

  130. Se va beh! Mi piacerebbe vederle a lavorare come dipendenti a 1200€ al mese, in un ufficio qualsiasi…quante cazzate. Se a loro non va bene, possono sempre cambiare lavoro, come facciamo tutti!

  131. Io penso che non bisogni “demonizzare” nessun cibo, e rispettare le scelte alimentari di tutti. Tuttavia, bisogna essere obiettivi: la pasta tutti i giorni, soprattutto se mangiata per cena, fa ingrassare e non fa bene. La pasta industriale (come gran parte dei prodotti industriali, ahimé) non fa bene, soprattutto se bianca e non integrale. Ma fa male anche la carne, se non controllata, e se mangiata in grandi quantità. E così anche dolci, grassi, salse e, talvolta, ortaggi e frutta di dubbia provenienza.
    Insomma, tutto questo discorso per dire che niente fa male, se controllato, e niente fa bene se mangiato in eccesso, senza criterio e scegliendo i prodotti sbagliati.
    Personalmente, sono vegetariana per metà (mangio il pesce, ma non la carne), mangio pasta due o tre volte a settimana, tante verdure controllate e cereali di vario genere e proteine vegetali. Peso 51 kg per 1.72 e mi sento bene e in pace con me stessa… anche concedendimi pizza o patatine una volta tanto 😉
    Un grosso bacio bellezze!

  132. Esatto, poi ognuno fa come preferisce! Io ad esempio la pasta ultimamente la mangio una volta a settimana, la sostituisco con i cereali integrali, riso, orzo, cerco di mangiare tanta verdura e frutta e faccio un pó di sport.

  133. Idem! Poi è anche bello variare, la pasta pur cambiando sugo è sempre pasta e la si gusta meglio se la si consuma raramente!

  134. Io nn capisco che cosa ci si trovi nell’avere il corpo perfetto, capito proporzionato sano bilanciato, ma non tipo che ti fa andare oltre i limiti e la bellezza ti rende pure depressa. 1,80m? Scherziamo? Io sono alta 1,55 a malapena, quindi qua c’è l’esclusione. Non si dovrebbe fare la pubblicità alle giovinette sull’essere già donne, ma per caratterizzazione personale, accettazione di se stessa, con strumenti anche estetici, ma per il benessere proprio, non degli altri… E poi ricordiamo, ogni fiore bello, si spegne, se raggiungi il massimo della tua “bellezza” a tutti i costi, alla caduta non ritornerai facilmente te stessa. Gli angeli avranno le ali, ma diventano poi angeli caduti, non per amore umano, ma per troppo superficialità.

  135. continuo a non capire perchè demonizzi la pasta o la colazione..in cui tra l’altro io mangio cereali integrali….nei cereali che mangi tu a pranzo carboidrati non ce ne sono?

  136. Non è vero che per essere angeli di victoria’s secret bisogna essere alte un metro e ottanta. Miranda Kerr non lo è, anche Lily aldrige e tante altre. Comunque concordo su doutzen kroez, la mia preferita insieme a candice swanepoel

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here