cliomakeup-mini-recensione-palette-butt-naked-eyes-nyx-1

Ciao a tutte!

Oggi vi parliamo di questa palette di NYX chiamata butt “naked” eyes. È composta da diversi ombretti, blush e illuminanti per valorizzare, secondo il brand, le nostre caratteristiche naturali. Adatta per essere trasportata in giro, al suo interno si trova anche un comodo specchio, oltre che ai due classici applicatori di ombretto in spugna.

L’abbiamo testata per un po’ di tempo e ora possiamo dirvi la nostra opinione! Siete curiose di scoprire tutto su questa palette? Diventerà la vostra compagna di viaggio per le vostre avventure? Scopriamolo insieme 🙂

cliomakeup-mini-recensione-palette-butt-naked-eyes-nyx-1

La palette è composta da 15 ombretti dal finish opaco e brillante oltre ai 4 blush rosati, 2 illuminanti e un bronzer. In totale vi sono 35g di prodotto e il suo prezzo è di 29,99€. La sua durata, dal momento dell’apertura è di 12 mesi.

Sul web dicono sia una palette molto valida dato che raccoglie in uno tanti prodotti, adatta sopratutto per chi è ai primi acquisti di make-up e vorrebbe provare più cose insieme.

cliomakeup-mini-recensione-palette-butt-naked-eyes-nyx-2

Come detto in precedenza i colori degli ombretti sono 15, la maggior parte sono dal finish brillante e sono tutti colori tendenti al grigio-rosato. A differenza delle classiche palette tendenti ai colori nude questa si differenzia per il fatto che non sono presenti colori caldi. Ma vediamo insieme gli swatch.

cliomakeup-mini-recensione-palette-butt-naked-eyes-nyx-3I 15 ombretti presenti all’interno della palette, dall’alto i più chiari

cliomakeup-mini-recensione-palette-butt-naked-eyes-nyx-4Swatch dei primi cinque colori, i più chiari, con luce naturale

cliomakeup-mini-recensione-palette-butt-naked-eyes-nyx-5Swatch dei primi cinque colori, i più chiari, con luce artificiale

Questi primi colori sono molto chiari, alcuni quasi impercettibili e molto simili tra di loro. Specialmente una volta applicati sulla palpebra tendono a scomparire. Sono adatti ad essere utilizzati come base del trucco occhi.

cliomakeup-mini-recensione-palette-butt-naked-eyes-nyx-6Swatch dei cinque colori al centro, con luce naturale

cliomakeup-mini-recensione-palette-butt-naked-eyes-nyx-7Swatch dei cinque colori al centro, con luce artificiale

In questa parte si nota una maggioranza di colori tendenti al rosa. Iniziano ad essere più pigmentati a partire dal terzo colore. Bisogna ammettere che una volta stesi non risaltano molto. Adatti ad essere utilizzati come colori di transizioni sul trucco occhi.

cliomakeup-mini-recensione-palette-butt-naked-eyes-nyx-8Swatch dei cinque colori più scuri, con luce naturale

cliomakeup-mini-recensione-palette-butt-naked-eyes-nyx-9Swatch dei cinque colori più scuri, con luce naturale

Nell’ultima parte abbiamo i colori più scuri, più visibili: adatti sopratutto per intensificare il trucco. Sono quelli che si notano di più ma fra di loro si differenziano comunque di poco.

Prima dell’utilizzo bisogna applicare sulla palpebra un primer altrimenti non resistono tutto il giorno: tendono a creare delle pieghette. Oltretutto sono abbastanza polverosi e bisogna fare attenzione durante la stesura! Sono comunque facili da sfumare anche se bisogna applicare più volte il prodotto se si vuole ottenere un’alta pigmentazione!

La texture risulta essere vellutata e sono quindi facili da prelevare.

Vediamo ora invece i blush, gli illuminanti e il bronzer!

cliomakeup-mini-recensione-palette-butt-naked-eyes-nyx-10Sopra, i quattro blush, sotto il bronzer e i due illuminanti

cliomakeup-mini-recensione-palette-butt-naked-eyes-nyx-11I quattro blush, swatch con luce naturale

cliomakeup-mini-recensione-palette-butt-naked-eyes-nyx-12I quattro blush, swatch con luce artificiale

Come potete vedere, tra i blush, c’è anche un colore molto simile al famoso Orgasm di Nars!

cliomakeup-mini-recensione-palette-butt-naked-eyes-nyx-13A sinistra il bronzer, a destra i due illuminanti. Swatch con luce naturale

cliomakeup-mini-recensione-palette-butt-naked-eyes-nyx-14A sinistra il bronzer, a destra i due illuminanti. Swatch con luce artificiale

Sono tutti sicuramente molto più pigmentati degli ombretti. Sono facili da stendere e durano a lungo. Anche questi però sono leggermente polverosi, anche se un po’ meno rispetto agli ombretti. Il bronzer è tendente all’aranciato per cui non è adatto per essere utilizzato come terra da contouring!

RIASSUMENDO:

PIGMENTAZIONE: 3 –  non diamo più della sufficienza in quanto non tutti i prodotti all’interno sono ben pigmentati. Alcuni dei colori degli ombretti sono quasi impercettibili o simili tra loro, mentre la parte dedicata al viso è ben pigmentata!

DURATA: 3 – gli ombretti durano abbastanza bene se utilizzati con il primer mentre la parte dedicata al viso resiste senza particolari problemi.

FALL OUT: 4 – non abbiamo constatato problemi di fall out grazie alla texture vellutata degli ombretti anche se leggermente polverosi.

SFUMABILITÀ: 4 – i prodotti tra loro si sfumano molto bene sopratutto grazie alla texture morbida e delicata e sono facili da lavorare.

SELEZIONE DEI COLORI:  3 – la selezione dei colori è diversa rispetto alle solite palette nude tendenti ai marroni ma, data la poca visibilità di alcuni colori, possiamo solo darle la sufficienza!

VOTO FINALE: 3.5

È una palette che ottiene più della sufficienza sopratutto per i suoi prodotti per il viso, che sono molto pigmentati e durano bene. Per il prezzo che ha ci aspettavamo qualcosa di più dagli ombretti, che risultano essere abbastanza trasparenti, invece ci è piaciuta molto la parte della palette dedicata al viso!!

Vi ricordiamo che i voti sono così pensati: 5 eccellente; 4 molto buono; 3 sufficiente; 2 male; 1 NUN CE SEMO PROPRIO! 😉

Siete interessate ad altre recensioni di palette? Guardate qui:

1) ESSENCE SHAPE YOUR FACE CONTOURING PALETTE!

2) MAYBELLINE THE BLUSHED NUDES PALETTE!

3) ZOEVA COCOA BLEND EYESHADOW PALETTE!

Ragazze l’avete già acquistata? Cosa ne pensate? Preferite comprare palette di questo genere oppure comprare i prodotti singoli? Fatecelo sapere! Un caro saluto dal TeamClio!

32 COMMENTI

  1. “oltre che ai due classici applicatori” = “oltre ai due classici applicatori”. Non ce la faccio più di questi strafalcioni.

  2. Che palette tristanzuola! L’insieme dei colori, così, a primo impatto, mi ha fatto un’impressione deprimente, come il tempo di oggi! Migliore, invece, mi sembra la zona blush/bronzer/illuminanti, almeno qualitativamente parlando…ma, nel complesso, non è una palette che acquisterei. Buona giornata a tutte! ☺

  3. Cara non per essere antipatica ma come non si può dire “oltre che ai due classici applicatori” non si può dire “non ce la faccio più di questi strafalcioni”. Con questo non voglio assolutamente mettere in discussione le tua conoscenza dell’italiano, ma farti notare che, soprattutto scrivendo sul web, a volte questi errori capitano e che sebbene sia assolutamente lecito e normale da parte tua o di qualsiasi altra persona chiedere una certa correttezza ortografica nei post lo è altrettanto provare a chiederlo un po’ più gentilmente provando a mettersi nei panni di chi scrive.
    Ti ripeto: niente di personale!!!

  4. Ragazze, a me ispirano i prodotti di The Balm. (Molto per il packaging, lo ammetto) Però Clio, non ne parla mai… Si può rimediare?

  5. La mia infatti era una provocazione “voluta”. E infatti hai notato subito lo stridere del mio scritto. Non sono la prima che fa notare questa cosa. Ma se lo faccio io da comune mortale non ho scuse, se lo fa chi sta un pelo più su viene tollerato. Io mi metto nei panni di chi scrive perché anche io scrivo, ho un mio blog e ne sto costruendo un altro. Tollero l’errore dell’utente che probabilmente scrive con lo Smartphone, di fretta sull’autobus. Non mi sembra, in ogni caso, di aver usato un tono secco e sgarbato. Peace and love

  6. I prodotti The Balm a mio avviso sono tra i migliori in assoluto, personalmente li preferisco anche a quelli di Too Faced. Le palette hanno delle gamme cromatiche originalissime, affatto banali, per non parlare dei bronzer, dei blush, degli illuminanti e dei gloss…qualitá super e packaging irresistibile!

  7. Io ho la Nude’tude, che ha colori neutri, ma non i soliti nude, bellissimi, caldi, molto pigmentati e vellutati, e la Balmsai palette, molto completa perchè, oltre ad avere colori soft e basic sul bronzo, panna, rosa antico, ha anche degli ombretti più vivaci e estivi, come lo splendido blu elettrico. Ha poi tre bei marroni pensati per le sopracciglia (ma io li uso anche come ombretti normali) e tre ombretti scuri (un nero, un caffè e un vinaccia scuro con microglitter), utilizzabili sia asciutti che bagnati o come eyeliner. In particolare, di questa palette segnalo tra gli ombretti più belli Sandbar, che è un particolarissimo beige freddo con all’interno dei microglitter rosa, e Big Kahuna, un verde acqua duochrome con riflessi dorati…spero di esserti stata utile! 😉

  8. A me è una marca che piace molto. Hanno confezioni bellissime ed originali ma anche i prodotti sono di buona qualità io ho:
    -base ombretto, ottima, nulla da invidiare a Primer Potion o Shadow Insurrence
    -illuminante Mary Lou Manizer che è bellissimo, da avere
    -Terra Bahama Mama ok!

    -Palette In the balm of your hand che contiene ombretti, terra, fard, illuminante, 2 rossetti, un po’ un mix per provare i loro prodotti top e comoda da portarsi in viaggio.

  9. Boccio questa palette..era molto apprezzabile l’idea soprattutto x chi viaggia poiché invece di portare una pochette strapiena si utilizza questa con più prodotti sia x occhi che x viso. Gli ombretti sono simili tra loro e poco pigmentati e x una palette preferirei più selezione di colori. Peccato x i blush e illuminanti che sono carini e scriventi..

  10. È vero anch’io ho visto qualche stand in giro e sono curiosa anche perché il packaging mi piace tanto..la palette sui nude è carina

  11. No, non ancora. E non ho ancora nulla di questo Brand. Preferirei comprare da Gardenia che ce l’ha.

  12. Vero! La Nude’tude è davvero una palette stupenda (c’è anche una versione più sui toni rosati, si chiama Nude Dude mi pare) e in generale è un brand che a me piace un sacco!

  13. A me invece non piace per niente, gli ombretti poco scriventi, simili, tanti molto uguali e per di più di colori un po’ così, un po’ tristi, il bronzer è proprio arancione poi… Non so, non mi entusiasma… Mi aggrego a Colette per quanto riguarda la The balm.

  14. È che sembra che ogni tuo commento sia dedicato solo ed esclusivamente alla critica ai post..
    Peace and Love

  15. spero che apra presto il nuovo store NYX a Roma..ma non credo che potrei comprare questa palette..la parte occhi e’ veramente triste..peccato perche’ poteva essere comoda per utilizzarla in vista delle vacanze…ogni volta che parto ho una valigetta solo per i trucchi

  16. Anche a me interesserebbe! Conosco un po’ il marchio, due anni fa ho preso tre degli instain blush (lace, argyle e toile) e sono fantastici. Così mi sono presa anche la palette di ombretti Meet Matt(e)Trimony e la sto usando tutti i giorni, ottima anche questa! Ci sono altre cose che vorrei provare, ma sarebbe bello sentire l’opinione di Clio in effetti!

  17. Certo è che ognuno è libero di scrivere e criticare ciò che vuole finché non manca di rispetto a nessuno quindi se ritieni che sia appropriato farlo non sarò io ad impedirtelo

  18. illuminanti stupendi,bronzer anche e i blush della linea instain sono gli unici che durano fino a notte! io ammetto però che le confezioni di cartone le odio specie quando spendo 30 euro

  19. Se però la confezione in cartone non si usura, credo comunque sia da preferire rispetto alla plastica, perché inquina di meno, una volta smaltita.
    Grazie delle info.

  20. ancora non si sa..parlavano di 2 centri commerciali..porta di Roma e/o Roma Est..ma sono voci..sul sito ne hanno annunciato l’apertura…ma non la location..spero si sbrighino..non vedo l’ora!!

  21. È proprio dove vado spesso! Pensa sta settimana ci sono andata a tutte e due! Oggi sono di nuovo a Pavia

LASCIA UNA RISPOSTA