SBAGLIARE I PRODOTTI

cliomakeup-errori-capelli-ricci-9Via Pinterest –“Stasera usciamo con Shon e Sandra. Va bene alle 21 al pub?” –“Non posso, sono impegnata oggi, devo lavarmi i capelli” –“Ma sono solo le 10 del mattino” –“Lo so”!

Ogni tipo di capello ha bisogno di prodotti che rispondano ad esigenze ben precise. Per quanto riguarda i capelli ricci, le cose fondamentali da tener presente sono due: idratazione e controllo dell’effetto crespo. Cercate di scegliere prodotti studiati appositamente per i ricci (e per il vostro tipo di texture) in modo tale da nutrili e non perdere la loro bellissima forma naturale.

SPAZZOLARE I CAPELLI RICCI

cliomakeup-errori-capelli-ricci-10Credits: lionesseflatiron.org

cliomakeup-errori-capelli-ricci-11Credits: hair-salon-redcliffe.com



A meno che non siate sotto la doccia e non abbiate una texture morbida NON spazzolate i vostri bei ricci! L’utilizzo della spazzola, o del pettine, sui capelli asciutti porta al loro indebolimento e alla perdita di elasticità (oltre che ad un gran male!).

Vi consigliamo quindi di spazzolarli quando li avete bagnati, nel momento in cui utilizzate il vostro balsamo o maschera (perché li usate…vero?!) 😉 . Se proprio sentite il bisogno di pettinarli da asciutti, perché li sentite molto annodati, utilizzate le vostre dita o alcune spazzole specifiche!

FRIZIONARLI CON L’ASCIUGAMANO DI SPUGNA

cliomakeup-errori-capelli-ricci-14Credits: lionesseflatiron.org

Pessima, pessima idea! Questo gesto, per quanto vi possa sembrare naturale, favorisce l’effetto crespo. Invece di frizionarli con l’asciugamano di spugna, che assorbe troppa acqua e troppo in fretta, oltre ad essere poco stressante per lo strato più esterno dei capelli, provate il plopping. Vi permette di aspettare un po’ prima dell’asciugatura e il risultato è totale!

NON USARE IL DIFFUSORE

cliomakeup-errori-capelli-ricci-13Credits: naturallycurly.com

Altro grande errore in fatto di asciugatura è il mancato utilizzo del diffusore: questo strumento permette di dare volume alla chioma evitando che i ricci si appiattiscano, perdendo dinamicità. Fate attenzione a NON utilizzare mai il beccuccio classico del phon, indicato invece per la piega liscia.

cliomakeup-errori-capelli-ricci-15Credits: xovain.com

Per ottenere un volume maggiore asciugateli, con il diffusore, a testa in giù: in questo modo la radice risulterà rialzata, dandovi un look naturale ma grrrrintoso! 😉

NON CAMBIARE MAI LA RIGA

cliomakeup-errori-capelli-ricci-18Credits: stylecaster.com

È molto importante cambiare la riga, soprattutto se siete ricce: fa molto bene alla radice e al volume dei capelli. Bisogna spostarla sovente per evitare che le radici si appiattiscano troppo facendo scomparire il volume dei vostri ricci alla base del capello per un effetto davvero bruttino che, in giro, si vede tantissimo.

UTILIZZARE TROPPO LA PIASTRA

cliomakeup-errori-capelli-ricci-16Credits: popsugar.com

L’utilizzo eccessivo della piastra può portare ad una disidratazione del capello e quindi alla perdita di elasticità dei ricci con conseguente effetto crespo perenne. Cercate di non utilizzare la piastra tutti i giorni e procuratevi prodotti in grado di proteggere i vostri capelli dal calore.

cliomakeup-errori-capelli-ricci-17

Recentemente sono usciti nuovi prodotti per lisciare i capelli. Ogni anno le evoluzioni tecnologiche sono tantissime, non trovate?! Ora in commercio esiste anche la spazzola lisciante! Clio ha avuto modo di testarla e l’ha mostrata in una della sue review, l’avete vista?! 🙂

Se volete vedere altri post dedicati ai capelli ricci guardate qui:

1) 10 COSE CHE SOLO LE RAGAZZE CON I CAPELLI RICCI POSSONO CAPIRE!

2) CAPELLI RICCI: LE 10 ACCONCIATURE MIGLIORI IN ASSOLUTO!

3) LE ACCONCIATURE PER L’ESTATE PER I CAPELLI RICCI!

Ragazze dai capelli ricci e non, avete scoperto errori di cui non eravate a conoscenza? Condividete con noi le vostre esperienze in fatto di capelli, vogliamo sapere se vi siete mai ritrovare con un taglio sbagliato oppure se avete notato miglioramenti dopo aver cambiato le vostre “cattive abitudini”. Aspettiamo i vostri commenti! 🙂 Tanti saluti dal TeamClio! 

87 COMMENTI

  1. mmmm, non sono d’accordo sui primi due punti: il mio parrucchiere me li taglia da bagnati, e un bravo parrucchiere deve saperlo fare anche sui capelli ricci, altrimenti è un incompetente! e secondo io ho proprio un caschetto pari, purtroppo ho i capelli sottili e poco folti e se li scalo sembro senza! per il resto, onestamente sono cose un po’ banalotte a mio parere che chi ha i capelli ricci conosce da una vita… è inutile spiegare alle ricce come trattare i loro capelli, è la cosa che sanno meglio! 🙂

  2. Mi ricordo che quando mia figlia era una ragazzina aveva i capelli abbastanza ricci , avevamo optato per un taglio pari , mai più , non l’ ha più voluto ,continuava a ripetere che sembrava un pino e io non facevo altro che ridere , povera , crescendo il riccio se ne andato e ora li porta lunghi . Buon giorno a tutte / i e buona giornata

  3. Sono riccissima e la mia salvezza (oltre al mio parrucchiere) sono i prodotti kerastase..mai più senza

  4. Un parrucchiere che sa fare il suo mestiere, sa anche tagliare i capelli ricci da bagnati. Io ho fatto la permanente per tanti anni, e mia madre (parrucchiera) i capelli me li ha sempre tagliati da bagnati e solo una volta sono venuti tremendi. Ma la colpa era dei miei capelli, che non avevano preso bene la permanente! 😀
    Per il resto penso che dopo una volta fatto uno qualunque di questi errori, ogni riccia abbia capito immediatamente che era un errore!
    Mi mancano i miei capelli ricciolini.. Appena si sono fatti un ciclo al naturale, tornano ricci!

  5. Bellissimo Post team! Mi ritrovo con tutto ciò che avete detto!
    Sono stata l’anno scorso da un parrucchiere che fa solo capelli ricci, gira per l’Italia ecc e sono esattamente le cose che dice… Lui fra l’altro li taglia da asciutto e sinceramente ho notato la differenza rispetto ai soliti tagli da bagnati. Erano scalati ma non “svuotati”!

  6. Ciao! Si hai ragione sono cose un po banalotte, ma molte persone ancora non li conoscono. Io ho dovuto impararli da sola, e da piccola leggere una cosa del genere mi avrebbe aiutata. Alla fine alcune cose sono opposte a quelle che vengono considerate come “normali” tipo pettinarsi tutti i giorni. Una mia cuginetta di 12 anni con dei capelli boccolosi bellissimi si pettinava i capelli tutti i giorni ottenendo una chioma..be non serve che te lo descriva

  7. Eppure sai lo credevo anch’io, invece c’è una mia amica a cui ho dovuto insegnare io cosa fare.
    ..

  8. Buongiorno a tutte! Condivido ciò che hanno detto sotto: un buon parrucchiere è in grado di tagliare i ricci anche da bagnati. Un post sui “prodotti giusti” sarebbe molto utile!

  9. Ciao si chiama I love riccio, è un parrucchiere di Milano che ha fatto un sacco di stage da Devachan a New York, è specializzato in capelli ricci e gira l’Italia. Purtroppo è molto molto costoso (è stato un regalo cumulativo del mio gruppo) ma sul sito se ti iscrivi alla newsletter hai anche una guida dettagliata dei suoi consigli. Io nonostante fossi un’esperta da quando li tratto come dice lui sono proprio più belli!
    Scusa il trattato

  10. Una mia amica mi diceva che i capelli ricci sono più belli quando sono un pò sporchi e io la prendevo per pazza ma a quanto pare aveva ragione! XD

  11. Ciao! Se ti va ci scrivi quali sono i tuoi prodotti preferiti più nello specifico? Grazie mille!

  12. Riccia a rapporto!! Io non sono d’accordo con il taglio scalato, l’ho avuto e non vedevo l’ora tornassero pari! Ora sono belli lunghi e pari, e li amo. Il taglio scalato per me è ingestibile! Comunque io non sono mai andata dal parrucchiere (mia nonna lo era) quindi ho un po’ la fobia. Un giorno avevo proprio voglia di un po’ di coccole e ho deciso di andarci… Dovevano solo lavare, fare un impacco e asciugare. Nonostante la ragazza dicesse di essere riccia anche lei, sono uscita che sembravo uno spaventapasseri. Se trovo vi allego la foto di come li faccio io e di come mi ha ridotta lei…

  13. Ciao Team! Non c’entra con l’articolo di oggi ma volevo farvi una proposta, ultimamente sento tanto parlare dell’oil pulling, sarebbe interessante un vostro post e magari anche che qualcuna di voi lo provasse in prima persona se vi va!!

  14. Ecco un’altra riccia! Penso siano tutte cose che noi ormai già sapevamo, ma non fanno male comunque.
    In generale io non sono d’accordo sul primo punto, perché penso che i capelli vadano tagliati da bagnati, quando si vede la vera lunghezza del capello, e sullo spazzolare. Certo, non li spazzolo nemmeno io tutti i giorni, ma prima di andare in doccia, da asciutti, li pettino, perché altrimenti una volta in doccia non riesco più a gestirli.

  15. Riccia a rapporto!! Si può dire che dopo anni di esperienza e disastri sono finalmente riuscita a trovare un equilibrio nella mia routine, l’estate scorsa però ho deciso di farmi la rasatura laterale e quando cresceranno ho paura che il riccio sia diverso,voi che dite?

  16. io da piccolissima avevo i capelli ricci, poi una volta tagliati sono diventati liscissimi e una volta iniziata la pubertà con gli ormoni sono tornati ricci! vado molto a periodo, di solito li ho boccolosi, ma da quando prendo la pillola non sono più crespi e più che ricci sono diciamo… “molto mossi” che è un effetto che adoro! quando li voglio più definiti uso la crema hydra ricci di garnier, quando li voglio più sul mosso uso l’olio di argan. ho scoperto che a me la schiuma me li secca tantissimo e fa l’effetto ingessato! brutto proprio! preferisco sentirmeli boccolosi e morbidosi! però confesso che ogni volta che vado dalla parrucchiera (una volta all’anno circa) non vedo l’ora che me li faccia lisci!! 😉

  17. Ragazze ricce mi appello a voi, magari avete avuto il mio stesso problema! Fino a qualche anno fa avevo i capelli riccissimi (e li adoravo!), poi, credo x cause dovute a stress e ormoni, mi sono diventati lisci e deboli! Inutile dire che li detestavo.. Per fortuna ora si stanno riprendendo, sembrano aver riacquistato un po’di forza e tendono al mosso, ma non ho più i miei amati ricci 🙁 a voi è capitato? Sapete se i miei capelli hanno chance di ritornare al loro antico splendore? 🙁

  18. In un certo senso hai ragione e credo che ciò dipenda dal tipo di riccio: io ho i ricci a “serpentelli” e non i boccoli rotondi, tanto per dirne una. Se li scalo troppo sembro una pazza che ha infilato le dita nella presa della corrente. A vent’anni li portavo lunghissimi, oltre il sedere e pareggiati: facevano un figurone! Adesso non li porto più così lunghi, data l’età, ma preferisco ancora oggi non scalarli troppo. La scalatura non è adatta al mio tipo di riccio.

  19. Si, i miei hanno fatto un percorso simile!! Da piccola erano liscissimi, poi ricci ricci ricci poi adesso riccio/mosso, deboli e cadono. Purtroppo i capelli cambiano, e lo stress fa tanto. Io cerco di nutrirli tanto e faccio dei cicli con le vitamine della phyto.

  20. sul secondo punto non sono per niente d’accordo. Scalare i ricci significa trovarsi con una sorta di fungo in testa: quelli in alto più corti e più leggeri saranno più ricci e voluminosi e quelli sotto più lisci e appiattiti dal peso. In pratica capelli multipiano. Ho i capelli ricci e se c’è una cosa che ho imparato in anni di insoddisfazione dal parrucchiere è che il riccio non si scala! Senza contare che nel 90% dei casi la scalatura dona volume e i ricci non ne hanno bisogno.

  21. è vero provato sulla mia pelle! I ricci vanno tagliati da asciutti o semi asciutti, perchè se no ci potrebbero essere delle brutte sorprese! 🙁 è per questo che da un po’ di tempo ormai mi taglio i capelli da sola. Anche sul non pettinarli sono daccordo, solo da bagnati e con spazzole specifiche

  22. Si anche io sto cercando di nutrirli con delle vitamine, speriamo si riprendano perché sono davvero cambiati moltissimo..sono davvero nella tua stessa situazione!

  23. Riccia naturale a rapporto! Io ho avuto un periodo in cui i miei ricci avevano perso un po’ la loro forma, e soprattutto alle radici erano praticamente lisci e con poco volume, poi complice un taglio abbastanza drastico e soprattutto l’aver abbandonato i prodotti specifici per i ricci e aver iniziato ad usare una linea bio, ho potuto rivedere i miei ricci da adolescente, o magari ancora più belli! Per quanto riguarda il taglio da asciutti in realtà se un parrucchiere è bravo e conosce i tuoi capelli, il taglio viene perfetto anche facendolo con i capelli bagnati. Per il taglio pari…ni…credo dipenda dal tipo di riccio e dal tipo di taglio, ad alcune stanno bene, ad altre no. In generale sono rimasta un po’ delusa dal post…mi aspettavo qualche consiglio utile e invece mi sono trovata a leggere tutte cose che chi è riccia già sa e fa…in teoria! Ah…chiudo il mio super papiro dicendo anche che il cambiare riga non sempre è facile, perché se i tuoi capelli vanno in quella direzione c’è poco da fare

  24. Io ho abbandonato la schiuma da anni, prima pensavo che solo quella li potesse definire bene, poi ho cominciato a provare un oil non oil che mi ha consigliato la mia parrucchiera e ho un effetto molto più bello, i ricci sono ben definiti, ma morbidi e non ingessati!

  25. Li hai proprio rasati a macchinetta o solo molto corti? Io l’anno scorso ho fatto un taglio asimmetrico molto corto da una parte, adesso che li ho fatti ricrescere e ho una specie di bob sempre asimmetrico non si vedono differenze e sono tornati i miei ricci di prima!

  26. Brava, hai reso l’idea! Un fungo in testa! Infatti quando qualcuno mi dice che dovrei scalarli scappo a gambe levate…

  27. Ciao! Anche io ho i capelli ricci e sono anche molto secchi. Quando li lavo prima della schiuma metto sempre un po’ di olio, perché me li rende più morbidi e lucidi… Di recente ho provato quello di argan, ma me li ha unti parecchio (cosa che è quasi impossibile con i miei capelli!!) quindi volevo chiederti, ne usi uno in particolare?

  28. io li pettinavo da piccola ed erano veramente un disastro! mia mamma si ostinava a volerli spazzolare e non ti dico le prese in giro… il diffusore ho imparato ad usarlo circa due anni fa, ma alla fine non è che ci sia tutta sta rivoluzione. ovviamente sono più definiti, ma 8 volte su 10 vengono piatti alla radice e non capisco perchè, che odio.

  29. senza contare che è un effetto che dura poco, all’inizio sembrano belli voluminosi ma dopo tornano come prima. io li ho sempre scalati, ho sempre pensato che fosse l’unico modo per dargli un po’ di volume visto che i miei non ne hanno, ma non sono mai stata soddisfatta al 100%. ora ho deciso di lasciarli crescere e non scalarli per un po’, voglio vedere che succede.

  30. Tagliati pari e da bagnati… per favore, lasciate parlare dei ricci a chi i ricci li ha. Un bravo parrucchiere sa di quano si restringe il riccio e taglia di conseguenza, inoltre (se molto lunghi) a causa del peso la parte superiore si “alliscia” e quando vengono tagliati da asciutti dopo il primo lavaggio perdi 4cm.
    Per il resto credo valga per tutte, perché la piastra con l’umidità gonfia tutti i tipi di capelli, i prodotti specifici servono a tutti e lavarli troppo spesso o usare sempre la piastra non fa bene a nessuno

  31. Mai tagliarmi con i capelli asciutti invece, perchè le lunghezze non saranno mai uguali!! Una persona conosce i suoi capelli e sa quanto farli tagliare da bagnati!!

  32. Ciao, io sono mossa7boccolosa, non proprio riccia quindi, però ho i capelli secchissimi oltre che sottilissimi e delicati. Ho abbandonato pure io gli shampoo tradizionali a favore dei bio e vedo che sono un po’ più in forma. Tu che prodotti usi? Io sto provando gli shampoo dei Provenzali

  33. io ne ho una vagonata,mossi-ricci. non li taglio mai nè uso il phon e confermo che la spazzola non la tocco mai. è verissimo che spazzolandoli vengono un orrore

  34. Che bella e che bei capelli! 🙂
    Io li ho lisci e con l’umidità non si gonfiano. Se però li faccio mossi (a parte che mi durano poco già di mio) con l’umidità si allisciano ancora più velocemente.

  35. per quanto mi riguarda non c’è niente da fare: l’unico modo che ho per gestire i miei capelli (tantissimi, mossi-ricci) è non farsi sedurre dai tagli e tenerli il più lunghi possibile, con scalatura minima, così il loro stesso peso contribuisce a non farli gonfiare/increspare etc…oppure farli lisci con la piastra! adesso sono in una fase critica, mi ero fatta tentare dal long bob, e stava anche bene, solo che…cominciando a tornare lunghi, adesso sono poco sotto le spalle e fanno pena 🙁 ragazze voi conoscete qualche buon prodottino per modellarli senza indurirli con la spuma? io fatico a trovare il “prodotto perfetto” x i miei terribili capelli…

  36. riccia al rapporto , faccio tutto giusto, tranne il parucchiere, lui me gli taglia da bagnati, è molto molto bravo, i miei sono lunghi, oltre le spalle un bel pò, taglio dritto per poter farmi la treccia, ma adesso mi sto stufando, quasi quasi faccio uno scalato…..mmmmmm….già!

  37. cambio parucchiera cercasi . Assolutamente! passa sull’altro marciapiede, stai molto meglio nella prima foto quando gli asciughi tu decisamente. Anch’io riccia, capello lungo oltre le spalle. Ciao

  38. Ah ma infatti io l’ho sempre detto, i parrucchieri (la maggior parte) non sanno asciugare i capelli ricci!

  39. io ne ho pochi e sono sottili ma sono sin troppo voluminosi, quando li scalavo non riuscivo a tenerli in ordine: quando pioveva la parte scalata più corta formava una specie di “nuvoletta” in cima alla mia testa che diventava più crespa e disordinata. da quando ho iniziato a tagliare pari (ora ho un long bob) stanno in ordine e il riccio rimane molto più definito.

  40. Ci credo! Io non ho i capelli Ricci anzi i miei sono spaghetti! Ma mia sorella si e so quanto ci si deve star dietro quando si ha un taglio poco azzeccato! Anche lei dopo anni di esperienza li spunta solo ogni tanto!

  41. Ah sì, per me taglio dritto tutta la vita. Ho provato a scalarli, la frangia, il ciuffo. Nulla. Poi i parrucchieri spesso sono incompetenti, quindi preferisco tenermi la mia chioma così e togliere solo le punte ogni 3-4 mesi 🙂

  42. Quando ero piccola ero riccissima, ora sono più che altro mossi/boccolosi. Purtroppo non ho ancora trovato un taglio decente, ho sempre questo taglio effetto triangolare che mi allarga ancora di più il faccione.
    A breve devo andare dal parrucchiere avete consigli su come tagliarli?

  43. Ciao, ti domando questo: anche io ho i capelli fini e poco folti, tu quindi mi consiglieresti un caschetto pari? Ora io lo porto appunto pari ma dietro è più corto e scalato… a tuo parere dovrei portarlo del tutto pari, anche dietro?

  44. Molte volte mi è capitato di rifiutare delle uscite per la motivazione: “devo lavarmi i capelli” ahahah che cosa triste..

  45. Io pure avevo questo problema sai? Poi ho iniziato ad asciugarli a testa in giu. Puntanto il phon verso la radice. Ovviamente poco caldo e con la velocita al minimo e tenendolo poco tempo pero questa asciugatira rapida mi ha risolto il problema del volume alle lunghezze e piattune triste alle radici. Non so se mi sono spiegata, spero di si

  46. Ciao Marta. Io non sono riccia. Ho dato un’occhiata veloce. Però mi ricordo che sotto ogni post (o quasi) sulle acconciature accessori bob mob long non so, c’è una riccia di turno che si lamenta perché a voi non vi considera nessuno.
    Quando ho visto il titolo stamattina ho pensato proprio a queste ragazze ed ero contenta! Poi penso che un post dedicato era um pensiero del team (un pensiero bellissimo) di accontentare tutti.
    Poi non è solo il post in sé. La cosa altrettanto importante è il “sotto” del post. Le ragazze/amiche, ricce come te, che si uniscono a (s)parlano dei prodotti, marchi, pettinature. ..non trovi?
    A me i ricci fanno impazzire. Mi piacciono davvero.

  47. Io non sono riccia. Ma il buon senso mi dice che il riccio e il tipo del riccio è una roba del DNA. Che ti porti dentro e non puoi cambiare. O rasare.

  48. Ahaha magari li scrivessi io! :’D
    Comunque una volta Fragolina mi ha chiesto un post con le simil beauty blender e non l’ho trovato. 🙁

  49. Diana. Tu devi imparare a venderti. Sei bravissima. Parla dei tuoi pregi e quanto ti lodano, dì grazie.
    Davvero. Le altre robe le dici dopo. C’è tempo.

  50. Ciao! Io sto usando i prodotti Noah che trovo da Tigotà, li trovo davvero buoni! Pensa che prima lavavo i capelli a giorni alterni mentre adesso resistono anche 3-4 giorni senza sporcarsi!

  51. Ciao a tutte!!! Io sono riccia e solo da pochissimo ho imparato ad apprezzare i miei capelli (prima li stiravo sempre!!).. in base alla mia esperienza posso dire che concordo su ogni punto!!! Un bacione!

  52. sì sì certo, non era una critica cattiva la mia, semplicemente una considerazione! forse chi il post è stato scritto da una liscia che non ha esperienza diretta con i capelli ricci 🙂

  53. Beh ma dipende come stanno a te i capelli e come ti piacciono… Io lo porto pari perché mi piace sentire i capelli “pieni”, mi piace che finiscano tutti netti, e non sto male mi piace! questo però ovviamente a discapito di un po’ di volume in meno… se tu vuoi avere un po’ più volume e ti piaci così tienili così! io dicevo solo che avere un caschetto pari secondo me non è affatto un errore!

  54. sì ecco forse sono cose utili alle ragazzine che non hanno ancora imparato a gestire i propri capelli… però ecco mi aspettavo qualche rivelazione in più!

  55. Ciao team!!! Scusate il ritardo..vi allego direttamente la foto della linea che utilizzo io ..però io ho lo shampoo, la maschera( si usa sui capelli bagnati per poterli pettinare e poi si sciacqua) e l’olio (da usare su capelli umidi o asciutti sia come districare sia come termoprotettore quando uso la piastra) tutti e tre i prodotti sono ottimi “guerrieri” contro l’effetto crespo..spero di essere stata esaustiva

  56. L’unica cosa su cui non sono d’accordo è sul pettinarli solo da bagnati. Io li pettino sempre prima di lavarli con un bel pettine di legno a denti larghi che leva tutti i nodi e poi li lavo. Se li pettino durante il lavaggio mi si spezza il riccio, come se si dividesse facendo delle onde superipermegavoluminose. Un orrore. Quindi non lo faccio mai. Ovviamente dipende tutto dal tipo di riccio, prima della rivoluzione ormonale delle gravidanze il mio era un riccio grosso, boccoloso. Adesso è sottile ed è più un’onda, una sinusoide, molto difficile da gestire. Ma io amo i miei ricci e ne vado fiera

  57. Sono d’accordo con te!!! Tutti i parrucchieri che ho avuto me li hanno sempre tagliati da bagnati!!! Se non fossero in grado di regolarsi con la lunghezza dei ricci dovrebbero cambiare mestiere!!! Anche per i tagli pari, dipende dalla tipologia di riccio e dalla quantità di capelli!!! A molte stanno bene, ad altre no!!! Concordo anche sul fatto che il post non è altro che un elenco di cose che le ricce già conoscono come l’alfabeto!!!
    Mesi fa ho già espresso il mio parere sul fatto che i post sui capelli ricci lasciano un po’ a desiderare!!! Scusate se rimango pesante nell’esprimere questo, però è per proporre migliorie. Chiediamo novità, prodotti particolare, insomma più fantasia!!!

  58. ciao! ti consiglio di usarne uno appositamente pensato per i capelli (io ho quello della L’oreal olio straordinario, ma ne ho provati altri e non ho riscontrato particolari differenze tra uno e l’altro) perchè l’olio puro di argan è proprio olio e non “olio secco” e quindi unge di più rispetto al prodotto vero e proprio! consiglio inoltre di usarlosolo sulle punte, o comunque da metà lunghezza, perchè di solito la parte vicino alle radici è sempre un pò più unta disua, essendoci il sebo della cute 😉 spero di esserti stata utile!

  59. io sono in disaccordo solo sul primo punto…
    per tutto il resto è vero: meglio averli scalati, usare il diffusore a testa in giù, non pettinarli una volta asciutti (perde pure la piega, oltre al dolore) e lavarli due volte la settimana circa ..

    io però d’inverno la piastra e d’estate quasi sempre li tengo al naturale (troppo caldo, soffro ahahah)

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here