Ciao ragazze!!

Mi ricordo che, quand’ero ragazzina, andava di moda una t-shirt con su scritto “good girls go to heaven, bad girls go everywhere” – le brave ragazze vanno in paradiso, le cattive ragazze vanno ovunque. Ma chi sono le “brave ragazze” e chi le “cattive” e perché dovremmo simpatizzare per le une o per le altre?

In questo post ho voluto elencare i classici esempi di celebrity che hanno iniziato la loro carriera dando di loro l’idea delle “santarelline” e che poi si sono trasformate, crescendo, in vere e proprie bad girl!

Da Drew Berrymore alla “ovvia” Miley Cyrus, chi sono le star che hanno abbandonato la loro immagine da “brave ragazze”? Scopritelo nel post!

ClioMakeUp-bad-girl-brave-ragazze-star-celebrity-trasgressive-26Credits: startens.com

Innanzitutto, un piccolo chiarimento: per “cattive ragazze” intendo ragazze trasgressive e lontane dall’immaginario candido e “tranquillo” che ha, per esempio, un’attrice protagonista di un telefilm firmato Disney. Non significa necessariamente che abbiano commesso qualcosa di brutto o sbagliato, semplicemente, magari hanno voluto assumere un’immagine decisamente più sexy e sopra le righe, hanno rotto qualche regola e, in un caso o nell’altro, hanno destato scandalo, spesso il puro piacere di farlo.

Insomma, qualcuna, in questo elenco, è o è stata proprio un po’ sbandata, ma altre hanno semplicemente scelto di non voler più appartenere alla categoria delle “good girls”. Penso che a tutte, in adolescenza, fosse anche per una minima cosa, sia venuta voglia di una piccola (o più grande) trasgressione. Io, per esempio, ho avuto i capelli di quasi tutti i colori possibili: era il mio modo per distinguermi! Tante si tatuano o si fanno un piercing , magari di nascosto dai genitori, e altre…fanno Twerking ai VMA 😀

ClioMakeUp-bad-girl-brave-ragazze-star-celebrity-trasgressive-1

Come è stato spesso notato, questo fenomeno di “trasfigurazione” tra le giovani celebrity è comune tra le ragazze “ex-Disney-Channel” che finiscono per sfondare. Forse un mondo così tanto – troppo, per un’adolescente? – “cheerful” e perfetto, può provocare la necessità di una ribellione!

Ma bando alle ciance, ecco chi sono le ex-good-girls-now-bad-girls più famose degli ultimi anni!

DREW BARRYMORE: DA E.T. A PLAYBOY

Drew Barrymore è un classico esempio di “brava bambina diventata bad girl”: tutte la ricordiamo, tenera e divertente del film cult E.T., ma in pochi si aspettavano che, da adolescente, sarebbe diventata prima una di quelle da “party hard” (qualche giro al rehab lo ha fatto anche lei!) e poi una giovane donna con voglia di mettere in mostra il proprio lato più sexy…anche sulla copertina di Playboy!!

ClioMakeUp-bad-girl-brave-ragazze-star-celebrity-trasgressive-15.jpg

ClioMakeUp-bad-girl-brave-ragazze-star-celebrity-trasgressive-14

Come sappiamo, ha poi messo la testa a posto e ora è definitivamente tornata ad essere una “good”, ma diciamo che la sua giovinezza l’ha vissuta (fin troppo?) intensamente!

CHRISTINA AGUILERA: DAL MICKEY MOUSE CLUB A DIRRTY

Christina Aguilera non è mai stata così “bad”, ma quando bazzicava il Mickey Mouse Club forse non ci si aspettava che sarebbe diventata un’icona sexy e trasgressiva, grazie alle sue canzoni esplicite, ai suoi video e alle sue performance, in cui non si risparmiava proprio niente…!

ClioMakeUp-bad-girl-brave-ragazze-star-celebrity-trasgressive-13

ClioMakeUp-bad-girl-brave-ragazze-star-celebrity-trasgressive-10

Chi non ricorda Dirrty, con cui Christina ha, una volta per tutte, abbandonato la sua immagine disneyiana?

ClioMakeUp-bad-girl-brave-ragazze-star-celebrity-trasgressive-11

TAYLOR MICHEL MOMSEN: LA TENERA BAMBINA DEL GRINCH CHE POI…

Ok il nome potrebbe non dirvi nulla, ma chi non ha visto il Grinch e chi non ricorda la tenerissima bimba bionda con la bizzarra capigliatura, Cindy Lou Who? Ecco proprio lei, è stata prima in Gossip Girl e ora è decisamente una “bad girl”. Di quelle che non fanno niente di male, ma che sanno come attirare l’attenzione…in modo del tutto “particolare” ed estremo! Guardate la gallery qui sotto per scoprire di più!

Cos'è successo a Taylor Michel Momsen?!

Per assicurarvi una migliore esperienza raccomandiamo l’utilizzo della gallery da cellulare recente, con sistema operativo aggiornato all’ultima versione e browser Safari se su dispositivi Apple e Chrome se su dispositivi Android o Windows Phone, grazie della collaborazione!

Mancano all’appello le più famose! Chi si ricorda com’era Britney quando ancora era una star della Disney? Vi prometto una foto EPICA a pagina 2!

39 COMMENTI

  1. Adoro Taylor Momsen, mi piace un sacco il suo stile e trovo sia una discreta artista. Anche Miley a me piace, poi ultimamente da quando è tornata con Liam pare si sia data una calmata.

  2. Spero per lei perché ha una voce di velluto che trovo super-bella e come cantante mi piace pure. Tant’è che quando ho scoperto che Wrecking ball lo canta lei ci sono rimasta male. Per come si atteggia ora mi sembra solo una ragazzina viziata, capricciosa e sciocca.

  3. Ma… io non sono una ribelle, per niente…di dare dei dolori ai miei genitori non ci ho mai pensato un attimo. La cosa peggiore che ho fatto è festeggiare il compleanno di un mio mito del rock da sola in camera con una torta di compleanno hahahahahahahahahahahhaahhahahahahaha che tempi! Ero piccina… Oppure mettere i jeans strappati o il bomber al contrario…
    Le ribelli non mi fanno impazzire, un conto è essere fuori dalle righe ma sempre nel rispetto di chi ti ama un altro è abusare di alcool e droga e far morire di crepacuore i tuoi genitori… queste sono disgrazie e non ci posso neanche pensare.
    Mi è successo spesso in discoteche che sconosciuti mi offrissero droghe, non è che frequenti chissà che posti ma purtroppo, soprattutto nei posti di mare, era così ma non sono mai stata interessata a ste schifezze.
    Non so per cosa devono ribellarsi queste star avendo già tutto… mi fa quasi ridere come cosa però posso immaginare che tanti soldi, fama e soprattutto averli fin dalla più tenera età alteri il comportamento delle persone. ma la ribellione per me è tutt’altra cosa…
    Io sono per le ribellioni “serie”, per la donna prigioniera dell’Isis che si è strappata il velo in piazza dopo essere stata salvata dai ribelli siriani, per quell’indiano che non scese dal marciapiede della sua città per far passare un inglese, per Gandhi che salì in prima classe su un treno quando a gli indiani era vietato per legge, per quelle donne turche che hanno portato la bara di Özgecan Aslan stuprata, uccisa e data alle fiamme in Turchia urlando tutte insieme “Nessun uomo deve più toccarla”… queste sono le uniche ribellioni che hanno senso di esistere…

  4. Ma io credo che lo scandalo sia dato dal fatto che queste star sono sotto i riflettori da un’età giovanissima e quindi il pubblico segue il cambiamento man mano che crescono, per esempio a nessuno verrebbe mai in mente di dire “ODDIO COSA è SUCCESSO A RIHANNA?” perchè nessuno l’ha mai vista da piccolina ma anche lei non era certo la persona che è adesso. Se Miley Cyrus o Taylor Momsen fossero emerse direttamente ai 21 anni compiuti non ci sarebbe tutto questo parlare perchè non ci sarebbe niente da paragonare con il passato.

    Comunque quando ho visto Taylor Momsen mi è venuto un colpo al cuore, sono anni che desidero vederla su questo blog! I The Pretty Reckless sono tra le mie band preferite, conosco tutte le loro canzoni.
    Miley Cyrus la seguo dagli inizi e al di là dell’immagine ho sempre pensato che finchè avesse fatto buona musica non mi sarei fatta problemi perchè è davvero una brava cantante e se la cava anche nella recitazione, mi piace la sua voce…però il suo ultimo album (quello rilasciato gratuitamente) non mi è piaciuto, attendo un nuovo lavoro. Bangerz, l’album dello scandalo, è fantastico, se la gente spendesse un po’ di tempo ad ascoltarlo si accorgerebbe che oltre l’immagine c’è un talento vero

  5. Secondo me è solo molto fuori dagli schemi e sopra le righe, non mi ha mai dato l’idea di essere capricciosa o sciocca. Sensazioni personali 😉

  6. Esatto, fosse ribellione fare il twerking….saremmo fritte.
    È solo spettacolo erotico e non lo seguo neanche perché a me piace la musica senza questi orpelli inutili

  7. Poi pensa ho vissuto alcuni mesi in Olanda a 24 anni, di droga me ne hanno offerta a quintali e non l’ho mai desiderata..pure io non sono ribelle 🙂
    Più per la mia salute che per gli altri comunque

  8. si davvero… anche a me mai interessata. ma figuriamoci se vado a rovinare la mia vita e quella de gli altri per cosa poi??? no ve! W la mia ribellione dei jeans strappati! hahahahahahah

  9. Ma c’è da dire che Miley non è più così…lo stile (anche se sempre un po’ ‘diverso’) che ha già da un po’ di tempo è completamente diverso, basta controllare un po’ il suo instagram!

  10. Sono completamente d’accordo, ma infatti secondo me è sbagliato chiamare ste imbecilli “ribelli”

  11. A me è piaciuta tanto una delle ultime canzoni che però non fa parte dell’album, Hands Of Love

  12. A mio parere Miley Cyrus ha avuto solo voglia di divertirsi… la vedo come Lady Gaga : da persona appariscente ad elegante donna

  13. guarda rihanna com’ era carinaaaaaaa da bimba!!!!!!!!!!!!!
    cmq qst sono le sue foto da piccola e poco prima di diventare famosa:

  14. Con quei lineamenti non potrebbe mai essere stata bruttina, quegli occhioni nelle foto quando è piccina piccina

  15. Secondo me, queste ragazze sono semplicemente passate da un estremo all’altro. Nell’adolescenza è normale volersi distinguere dagli adulti e da come si era in passato e ognuno lo fa a modo proprio. Queste ragazze hanno una certa disponibilità economica e sono sempre fotografate, quindi pure se si tingono i capelli la cosa rimbalza da un capo all’altro del mondo. La vera ribellione per me è altro, qui vedo esibizionismo e ricerca di pubblicità gratuita.

  16. Perdonami, di che concetto di eleganza parli?
    Perché entrambe sono esattamente l’opposto
    dell’eleganza. Possono anche atteggiarsi o indossare abiti elegantissimi, sempre volgari rimangono.

  17. secondo me non sono problemi loro, nessun eccesso nessuna pressione da genitori eccetera eccetera, sono personaggi e tutto cio che fanno glielo consigliano i manager. Ti pare che passano per povere vittime, soprattutto quella cyrus o come si chiama. Sono macchine da soldi, e se trasgredire fa bene alla loro immagine…perche no diranno! …..ps un abbraccio alle persone colpite dal sisma di questa notte ..siamo vicini a voi

  18. Non potevi esprimere meglio il concetto: pure per me sono delle deficienti, che mi fanno solo sba-di-glia-re.

  19. Aaaa sì! Lo amavo alla follia hahahaha
    Pensa che quando mi recai per la prima volta a Parigi andai anche al Pere-Lachaise a trovarlo come mio grande mito! Che tempi! Potevo ancdare a Rue Cambon da Chanel invece! Che oca! Hahahahahahaha

  20. A me Lady Gaga non sembra per nulla volgare. Forse ancora un po’ appariscente ma ormai da due anni si batte per cause molto importanti (anche lo stupro di giovani ragazzi) e penso che ormai tu non la veda più in costumino di piazzo o un vestito di carne. Secondo me Miley è un po’ alla Lady Gaga :per due tre anni ha fatto di tutto (ma è pur sempre giovane e fa bene a divertirsi a quest’età, non come Madonna che a 60 anni fa in giro mezza nuda) ma già ora ne sentì parlare meno

  21. Aggiungerei anche che l’eleganza è una cosa che hai dentro. Oltre all’abito, accessori, trucco ecc…la cosa più importante è la personalità.

LASCIA UNA RISPOSTA